Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘meleo’

Meleo: al via il 26 giugno lavori Stazione Pigneto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 giugno 2017

meleoRoma “I lavori per la realizzazione della stazione del Pigneto partiranno il 26 giugno: al centro del progetto il nodo di scambio tra le linee ferroviarie regionali e la Metro C e la riqualificazione dell’area con la creazione della nuova piazza giardino sopra il vallo ferroviario”. Così l’assessora alla Città in Movimento di Roma Capitale Linda Meleo.
“Nei giorni scorsi – spiega – abbiamo tenuto un’assemblea pubblica organizzata e fortemente voluta dal presidente del Municipio V, Giovanni Boccuzzi, per illustrare insieme a RFI il piano che verrà realizzato e per capire le necessità dei residenti. I lavori prevedono il potenziamento della linea ferroviaria già esistente e la creazione di un nodo importante, fra i treni regionali e la Metro C. Abbiamo rivisto il progetto iniziale per diminuire i disagi dei cittadini, così il Municipio V e l’Amministrazione hanno dialogato con RFI per trovare una soluzione più efficiente. L’ impegno è con il quartiere. Dal nostro insediamento lo abbiamo portato avanti con tavoli di lavoro e grazie al confronto diretto con gli abitanti di zona per cambiare la mobilità del Pigneto, mettendo in campo un progetto che punta a migliorare il servizio”.“Come Municipio abbiamo capito le criticità che ci hanno dimostrato i cittadini e nostro impegno sarà agire positivamente nei confronti del territorio, cercando di far pesare il meno possibile il disagio che verrà arrecato nei prossimi due anni e mezzo. Il tavolo di lavoro è sempre aperto con RFI, il Dipartimento della Mobilità e Trasporti, Simu, Agenzia Roma Servizi per la Mobilità, Polizia locale e Ufficio tecnico del Municipio. Nostro obiettivo è migliorare il servizio”, spiega il presidente del Municipio V Giovanni Boccuzzi.Da Rete Ferroviaria Italiana sottolineano che “questa prima fase dei lavori è interamente finanziata con un investimento economico complessivo di circa 27 milioni di euro. I lavori riguarderanno: l’attivazione della fermata Pigneto, la copertura parziale del vallo ferroviario, la realizzazione di un sottopasso pedonale di collegamento per l’ interscambio treno/metro C – Pigneto e la sistemazione superficiale con aree verdi che consentiranno, con una serie di attraversamenti, la ricucitura tra i due lati del quartiere. I lavori per la realizzazione del nodo di scambio e la nuova piazza dureranno circa 2 anni e mezzo. Nella sua versione finale il piazzale conterrà 4 ponticelli per collegare i due lati del quartiere e sarà lungo 250 metri circa”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Meleo, incontrati lavoratori Roma Tpl. Non li lasceremo soli

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 maggio 2017

meleoRoma. “Oggi ho incontrato i lavoratori del consorzio Roma Tpl mentre erano in protesta in piazza Santi Apostoli. Poi, sempre in mattinata, ho ricevuto una loro delegazione in assessorato. Voglio che sia chiara una cosa: noi non li lasceremo soli”. Così in una nota l’Assessora alla Città in Movimento di Roma Capitale Linda Meleo.“Siamo al loro fianco. È inaccettabile che si ripresenti ancora la situazione del mancato pagamento degli stipendi – spiega – La società Roma Tpl, che gestisce le linee bus in periferia, non mantiene le promesse e gli accordi presi con il Campidoglio. E tutto ciò avviene sulla pelle dei lavoratori. Stiamo esaminando tutte le carte per vedere anche se ci sono le condizioni per ritirare l’appalto ed abbiamo avviato le procedure per il pagamento diretto degli stipendi ma stiamo riscontrando resistenze da parte dell’azienda a fornirci i dati”.“Roma Tpl deve rispettare i patti e soprattutto i suoi lavoratori che ogni giorno svolgono un servizio importantissimo per la città e di certo non meritano questo trattamento”, conclude Meleo.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma 1 maggio: Meleo, trasporto pubblico potenziato

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 maggio 2017

atac-romaRoma “Durante la giornata del 1 maggio il trasporto pubblico seguirà l’orario di un normale giorno festivo. Non sarà quindi prevista alcuna interruzione, così da garantire la mobilità a romani e turisti. Sono, infatti in programma numerosi eventi di vario genere e vogliamo assicurare a tutti la possibilità di parteciparvi”. Lo annuncia, in una nota, l’assessora alla Città in movimento di Roma Capitale Linda Meleo. “Il servizio delle linee della metro A, B e C sarà prolungato fino all’1.30 del mattino (ora di partenza dell’ultima corsa dai capolinea) per consentire il deflusso dal concerto in piazza San Giovanni. Rispetteranno l’orario di un normale giorno festivo anche per le ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo”, conclude.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma capitale: “Meleo diserta trasparenza e non risponde ad interrogazioni su sicurezza operatori TPL”

Posted by fidest press agency su venerdì, 7 aprile 2017

meleo“E’ stata comunicata alla commissione trasparenza l’impossibilità dell’assessore Meleo, per sopravvenuti impegni istituzionali, a partecipare all’odierna riunione sulla sorveglianza relativa alle strutture e agli operatori dell’Atac. Peraltro la data della riunione era stata concordata e confermata ancora ieri con la stessa segreteria dell’ass. Linda Meleo. Si tratta di una assenza che fa il paio con quella annunciata a tutti i consiglieri, oggi stesso per domani, quando l’assessore alla ‘città in movimento ’ non potrà intervenire in aula per rispondere all’interrogazione presentata dal gruppo del PD in relazione alle gravi aggressioni avvenute nelle settimane scorse ai danni di autisti e operatori dell’ATAC. Rammento che l’Assemblea Capitolina ha votato il 29 novembre 2016 ed approvato all’unanimità una mozione per conferire al personale dell’azienda capitolina l’attribuzione dello status di pubblico ufficiale e per adottare alcune misure al fine di provvedere alla sicurezza degli operatori del TPL della capitale. A quattro mesi da quel voto d’aula il gruppo del PD ha presentato una interrogazione urgente per conoscere quali iniziative sono state adottate da questa Amministrazione o quali si intendano adottare:
− affinché si provveda a nominare tutti i dipendenti di ATAC “Agenti di Polizia Amministrativa”;
− a realizzare una rete di telecamere di sorveglianza presso i capolinea ATAC;
− ad individuare delle strutture chiuse che fungano da riparo per gli operatori ATAC in servizio presso i capolinea. Le assenze ripetute di questi giorni appaiono quantomeno sconvenienti in quanto si parla di sicurezza di operatori e sorveglianza dei posti di lavoro fatti oggetto più volte di atti di violenza e teppismo cui l’amministrazione non può rimanere inerte. Invitiamo pertanto ancora una volta l’assessore Linda Meleo a rispondere quanto prima in aula alle interrogazioni e a riferire in commissione trasparenza le misure che questa amministrazione intende adottare al fine di adeguare le misure di sicurezza per scongiurare ulteriori atti criminali ai danni di persone e mezzi.” Così in una nota il consigliere del Pd capitolino Marco Palumbo.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mobilità: Roma non riparte ma va in panne

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 marzo 2017

meleoRoma “Dopo la figuraccia della seguita ad una inaugurazione grottesca ora l’M5S del Municipio 9° e l’assessore Meleo sono andati in confusione anche sui tempi di completamento del ‘corridoio della mobilità laurentino’. I primi assicurano per bocca del Presidente una conclusione dell’infrastruttura entro pochi mesi e l’altra nei primi mesi del 2018. Alle indecisioni, alle incertezze e come in questo caso ai pasticci la giunta 5 stelle ci ha abituato da mesi però intestardirsi su progetti dannosi e controproducenti non è una scelta raziocinante. E’ utile quindi ricordare che i filobus elettrici destinati al corridoio della mobilità Laurentina e attualmente utilizzati sulle linee 90 express e 60 hanno solo motori elettrici. Questo significa che quando non sono collegati ad una rete aerea di alimentazione elettrica entra in funzione un generatore alimentato a gasolio che provvede a fornire la corrente necessaria per la marcia.
E’ evidente che l’amperaggio e la tensione prodotta da un generatore non è uguale ne tantomeno ha la stabilità e la potenza della rete che dovrebbe alimentare il motore elettrico. I recenti guasti alle centraline elettroniche e i surriscaldamenti dei generatori, come avevano avvertito i tecnici di ATAC, dipendono dall’anomalo uso di mezzi predisposti per essere collegati ad una rete filoviaria. Ad oggi ogni tratta percorsa da Largo Labia a piazza dei Cinquecento prevede 3 km di trazione attraverso il generatore di supporto, più 8 km per raggiungere il deposito di Grottarossa. Quindi ogni vettura percorre generalmente centinaia di chilometri al giorno solo con la propulsione del generatore di supporto. La banda degli esperti del Campidoglio avrebbe dovuto ascoltare gli operatori dell’azienda capitolina di trasporto che avevano sconsigliato l’uso dei nuovi mezzi progettati per fare solo pochissimi km con l’energia prodotta dai generatori.
I filobus a corto di rodaggio sul campo, uniti alla follia di farli girare a vuoto per raggiungere dei capolinea distanti anche 20 km con il solo ausilio dei generatori, si sono puntualmente fermati. Non vorremmo, come è accaduto in casi analoghi che in assenza di pezzi di ricambio dovuto alla mancata sottoscrizione di un contratto di manutenzione e anche a causa delle garanzie scadute si ricorra in questi giorni alla cannibalizzazione di parte dei mezzi guasti per ripararne altri.
Nella speranza che i cittadini possano veder realizzato al più presto il nuovo corridoio della mobilità auspichiamo per allora di avere ancora filobus integri per la nuova linea di trasporto pubblico. “ Così in una nota la consigliera del PD capitolino e vice presidente della commissione trasporti Ilaria Piccolo.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Meleo, al via bando Atac per acquisto 15 nuovi bus

Posted by fidest press agency su domenica, 1 gennaio 2017

atac-roma“Continuiamo a dare nuova linfa al parco mezzi Atac. È stato pubblicato oggi un bando per l’acquisto di 15 nuovi bus grazie alle risorse del Giubileo. Dopo anni di stop agli investimenti e dopo l’arrivo tra le strade di Roma dei nuovi 150 bus Urbanway, che sarà completato entro febbraio 2017, prosegue l’opera di ammodernamento e rinforzo della flotta a cura della Giunta Raggi”. Così in una nota l’Assessora alla Città in Movimento di Roma Capitale Linda Meleo. “Dopo neanche sei mesi di governo già ci sono mezzi nuovi di zecca in giro per la Capitale e iniziative utili a rinnovare il 15% del fabbisogno giornaliero di mezzi: con la gara odierna, che ha un importo a base d’asta di 3 milioni e 600 mila euro, arriveranno 15 nuovi mezzi da 12 metri con motorizzazione diesel di ultimissima generazione. I tempi per la presentazione delle offerte scade il 10 febbraio prossimo e i tempi per la fornitura sono fissati in 60 giorni. L’impegno continuo da noi messo in campo ha permesso di utilizzare i fondi residui del Giubileo nei tempi utili, recuperando i tempi che altri avevano fatto trascorrere inutilmente” conclude.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Meleo, trovata soluzione su futuro Metrebus

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 dicembre 2016

metro-romaRoma “Abbiamo trovato oggi una soluzione per il futuro del sistema integrato di bigliettazione Metrebus, garantendo così ai cittadini la possibilità di continuare ad utilizzare un unico biglietto su treni ed autobus regionali e sul trasporto pubblico locale a Roma. E soprattutto rendiamo più sicura e trasparente la gestione dell’intero sistema”. Così l’Assessora alla Città in Movimento di Roma Capitale Linda Meleo.“Roma Capitale ha sottoscritto un verbale d’intesa insieme a Regione Lazio, Trenitalia, Astral, Roma Servizi per la Mobilità e Atac – commenta – Siamo soddisfatti che tutti gli attori istituzionali abbiano compreso l’importanza di arrivare ad un accordo condiviso per mantenere in piedi l’integrazione tariffaria. Roma Capitale è stata sempre in prima fila per cercare un’intesa”.
“L’intesa prevede che i flussi finanziari saranno gestiti da Atac fino al 31 dicembre 2019 – spiega Meleo – Il sistema di clearing, cioè il processo di elaborazione dei dati di utilizzo, sarà gestito da Astral in accordo con Roma Servizi per la Mobilità. Questo garantirà maggiore sicurezza, trasparenza e legalità perché porterà a migliori controlli: i rischi di duplicazione o clonazione dei biglietti saranno così ridotti al minimo. Infine si definirà un cronoprogramma delle attività di analisi dei dati che saranno funzionali ad un corretta ripartizione del fondo trasporti nazionale”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »