Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Posts Tagged ‘mercati internazionali’

Forum Made in Italy nei mercati internazionali

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 marzo 2016

Milano giovedì 31 marzo si terrà il “Forum Made in Italy nei mercati internazionali”, organizzato dal Sole 24 Ore presso la sede del quotidiano a Milano in via Monte Rosa 91, a partire dalle ore 9.00.
Un’occasione di confronto tra imprenditori e manager attivi nello sviluppo del business sui mercati esteri. Presenti tra gli altri ospiti anche Giuseppe Peleggi, Direttore Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Mario Peserico, Presidente INDICAM e Simone Crolla Direttore Generale dell’American Chamber of Commerce in italy. Nel corso del Forum verranno analizzate le esigenze, le priorità di business e le prospettive sul fronte delle politiche e delle misure di salvaguardia e di anticontraffazione per il made in Italy, verrà tracciato un quadro degli scenari con cui si devono confrontare le imprese italiane quando si parla di internazionalizzazione e verranno analizzati i mercati più promettenti per le imprese del nostro paese.
Nel corso del Forum verrà inoltre affrontato il tema della promozione del Made in Italy e le necessità delle imprese su questo delicato tema.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’ulivo e l’olio

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 maggio 2009

Milano 26 maggio 2009 – ore 11.00  Circolo della Stampa di Milano  Sala Camino Lanfranchi – Palazzo Serbelloni Corso Venezia, 16 presentazionenuovo volume della collana editoriale “Coltura&Cultura” L’olio d’oliva italiano si trova oggi a dovere rispondere alla sfida posta dalla crescente globalizzazione dei mercati, alla maggiore competizione che si registra sui mercati internazionali e nazionale ed alle esigenze del consumatore sempre più attento. L’Italia rappresenta uno dei Paesi più importanti a livello mondiale per la produzione e si colloca al primo posto per il consumo dell’olio di oliva.  Il libro “l’ulivo e l’olio”, ottavo volume della collana editoriale sostenuta da Bayer CropScience, raccoglie le numerose conoscenze su questa coltura strategica per il nostro Paese grazie al contributo degli autori provenienti dal mondo accademico, dalla ricerca, e dal settore agroalimentare.  Interverranno:  Mons. Prof. Marcelo Sánchez Sorondo – Pontificia Accademia delle Scienze, i coordinatori scientifici del volume Paolo Inglese – Università degli Studi di PalermoGiovanni Lercker – Università degli Studi di Bologna, Michele Pisante – Università degli Studi di Teramo, Frank Terhorst, Amministratore Delegato Bayer CropScience Srl e Renzo Angelini, Direttore Marketing & Technical Management Bayer CropScience.  Il giorno successivo è previsto il convegno “Valore e valori dell’olio italiano” che si terrà presso “Cantine Due Palme” a Cellino S. Marco – BR(programma allegato). L’evento sarà visibile in diretta su internet collegandosi a crop.bayercropscience.it

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Contadini al centro delle politiche per lo sviluppo

Posted by fidest press agency su domenica, 19 aprile 2009

“Il richiamo del Ministro Zaia all’importanza delle misure protezionistiche a tutela dei piccoli agricoltori locali e alla qualità delle produzioni autoctone, conferma come siano ormai evidenti le contraddizioni di un modello agricolo volto alla liberalizzazione incontrollata dei mercati e alle esportazioni. E’ giunto il momento di porre i contadini al centro delle politiche per lo sviluppo”. spiega Marco De Ponte, segretario generale di ActionAid mentre prosegue il meeting dei Ministri dell’Agricoltura del G8. “Tanto dai paesi del Sud quanto da quelli del Nord del mondo”, prosegue De Ponte, “sono molte le proposte per la salvaguardia delle tariffe doganali che consentano ai piccoli agricoltori locali di proteggere i prodotti agricoli dall’instabilità dei mercati internazionali. Il problema della crisi alimentare infatti, non risiede in una carenza di produzione ma nella diseguale distribuzione di cibo a livello globale, nonché nei flussi speculativi che rendono i prezzi instabili e aumentano la discrepanza con la produzione agricola reale. Apprezziamo dunque la determinazione del ministro Zaia nel voler inserire nel documento finale un impegno forte per combattere i flussi speculativi”. “E’ tempo di riconoscere che il modello agricolo industrializzato volto alla produzione di monoculture orientate all’esportazione, è stato un fallimento e auspichiamo una nuova valorizzazione dell’ agricoltura familiare, attento alla preservazione delle produzioni locali e tradizionali”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

VIII Edizione “Vieni in Provincia 2009”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 aprile 2009

Roma, 30 Aprile/3 Maggio 2009 Galoppatoio di Villa Borghese  Se il Made in Italy è nato e si è affermato sui mercati internazionali come espressione del settore manifatturiero, oggi il biologico offre l’opportunità di estendere il prestigioso marchio di riconoscimento anche ai prodotti della terra, offrendo nuove opportunità di crescita e di sviluppo economico e culturale alle Province italiane, storicamente legate al settore agricolo. Etica dell’alimentazione, salvaguardia della biodiversità e agricoltura biologica saranno oggetto d’incontro e d’approfondimento nell’VIII Edizione di “Vieni in Provincia 2009”, rassegna espositiva dedicata al mondo della Provincia italiana che si terrà a Roma dal 30 Aprile al 3 Maggio, nello splendido scenario del Galoppatoio di Villa Borghese. Sull’onda dell’attualità che queste tematiche hanno acquisito negli ultimi mesi, con la signora Michelle Obama impegnata in prima persona nella promozione di un’alimentazione più sana, le Province italiane dimostrano di essere all’avanguardia nel settore, presentando progetti ed iniziative finalizzati a rilanciare un modello di agricoltura di qualità.  Emblematico è, da questo punto di vista, il caso di Giovanni Bernabei, agricoltore del Frusinate diventato famoso a livello internazionale per la qualità dei suoi prodotti, che oggi riforniscono le cucine dell’American Academy di Roma e sembra abbiano ispirato anche la “rivoluzione alimentare” della Casa Bianca. L’ingresso degli operatori agricoli italiani nei mercati globalizzati è il segnale della grande attenzione che l’opinione pubblica riserva oggi al “viver sano”, preferendo prodotti stagionali, non trattati e di origine controllata.  Di particolare interesse è l’iniziativa della Provincia di Ascoli Piceno. Nelle vesti di “Provincia biologicamente corretta”, Ascoli Piceno sarà presente con il suo Sportello della Filieracorta, per valorizzare la nuova “Rete del Biologico Piceno”. Questa “Rete” ha creato un filo diretto tra produttore e consumatore: da una parte, i cittadini hanno nuove opportunità di acquistare alimenti biologici direttamente dai produttori a prezzi decisamente competitivi e di ricevere informazioni su come formare gruppi d’acquisto; dall’altra, ai produttori biologici della Provincia sono offerte nuove interessanti opportunità di commercializzazione.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »