Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘mestieri’

Roma Capitale, Scuole d’Arte e dei Mestieri: al via le iscrizioni per l’anno formativo 2018/2019

Posted by fidest press agency su domenica, 8 luglio 2018

Fino al prossimo 19 luglio sarà possibile presentare domanda d’iscrizione ai corsi formativi delle quattro Scuole d’Arte e dei Mestieri di Roma Capitale.Questo il primo termine per accedere alle lezioni base, avanzate e di perfezionamento, programmate per l’anno formativo 2018/2019.
Seconda scadenza per le iscrizioni, quella del 3 settembre, data a partire dalla quale si potrà inoltrare la domanda fino ad esaurimento posti, in previsione dell’avvio dei corsi fissato per metà settembre.Le iscrizioni ai corsi base sono aperte a tutti, con l’indicazione di titoli di studio eventualmente preferenziali, mentre per il solo corso di restauro è prevista una prova attitudinale. Ai corsi di livello avanzato e perfezionamento possono invece iscriversi gli allievi provenienti dai corsi base, purché ammessi e in regola con i pagamenti dell’anno precedente.“Le Scuole d’Arte e dei Mestieri di Roma Capitale hanno un altissimo valore formativo. Questi corsi – dall’erboristeria al restauro, dall’oreficeria, alla grafica e alla moda – sono un’occasione per quanti vogliano imparare ed esercitare le professioni dell’eccellenza, quelle che creano un valore aggiunto per la nostra produttività e il nostro export. Su questi istituti, ma soprattutto sulle opportunità che rappresentano per il territorio, noi puntiamo molto”, dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale, Carlo Cafarotti.Sul sito di Roma Capitale, sezione Dipartimento Turismo, Formazione e Lavoro, sono disponibili tutte le informazioni ufficiali. Modalità di presentazione delle domande, form da compilare online, elenco dei corsi e numero di posti disponibili, costi e modalità di pagamento, sono quindi reperibili al seguente link:
https://www.comune.roma.it/web/it/scheda-servizi.page?stem=scuola_arte_mest&contentId=INF60699

Posted in Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Quattro Scuole d’Arte e dei Mestieri

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 giugno 2017

viale artistiRoma Dal 14 al 23 giugno 2017 sarà possibile visitare i laboratori, parlare con i docenti e conoscere l’offerta didattica per l’anno 2017/2018. Durante le visite si potranno ottenere informazioni sui nuovi corsi e sulle modalità di iscrizione. Inoltre le storiche Scuole di formazione di Roma Capitale “si mettono in mostra”, a conclusione dell’anno di formazione, con l’esposizione dei lavori realizzati dagli allievi che hanno frequentato l’ultima edizione dei corsi. “Questa è un’ottima occasione per toccare con mano la qualità dell’offerta formativa delle scuole e l’impegno di docenti e allievi. Il valore storico ed educativo di questi Istituti è un patrimonio da difendere e diffondere, perché permette di approfondire, anche solo per cultura personale, tecniche e mestieri molto spesso dimenticati, che possono rappresentare un’opportunità di crescita e sviluppo degli antichi saperi dell’artigianato romano. Siamo al lavoro anche su progetti di orientamento per la microimpresa, in modo da fornire strumenti di base a chi volesse trasformare una passione in una piccola attività”, dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro Adriano Meloni.
14 giugno 2017 (ore 18) – Scuola Ettore Rolli. L’Istituto propone corsi di grafica, di informatica, di reportage fotografico e un corso dedicato alla progettazione e realizzazione di vetrate artistiche.
15 giugno 2017 (ore 16) – Scuola Nicola Zabaglia. E’ la scuola artistico-artigianale per eccellenza. Offre corsi di pittura, mosaico, affresco, ceramica, modellazione, illustrazione e grafica, e corsi dedicati alla manutenzione e conservazione dei materiali e tecniche di conservazione dei mosaici.
19 giugno (ore 16) – Scuola Arti Ornamentali. Propone corsi di oreficeria con le diverse specializzazioni, di restauro dei materiali, del mobile e della ceramica, di pittura, di modellazione e, sempre nel settore strettamente artigianale, di macramè, cesteria, arazzo, tessitura, moda, arredamento d’interni ed incisione.
22 giugno (ore 16) – Scuola Scienza e Tecnica. Prevede un’ampia offerta che comprende corsi di fotografia, corsi di erboristeria, corsi di arte e arredo dei giardini, erbari e paesaggi minimi. Nella scuola si organizzano anche corsi di informatica, web master e web design. Il percorso rivolto al campo della moda si caratterizza per una particolare attenzione all’utilizzo di materiali riciclati.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Arti & Mestieri Expo” promuove l’enogastronomia e l’artigianato Made in Italy

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 dicembre 2016

 

miss_cakefabio_campoliRoma dal 15 al 18 dicembre alla Fiera di Roma ritorna “Arti & Mestieri Expo”, il consueto appuntamento natalizio romano che quest’anno festeggia l’undicesima edizione. Una quattro giorni dedicata al gusto e alla creatività artigianale, con circa 250 espositori presenti in due padiglioni, dove è possibile respirare l’aria del Natale esplorando e ammirando i migliori prodotti manifatturieri Made in Italy.
“Arti & Mestieri Expo” si ribattezza come “l’happening del regalo a Roma”. Un punto di ritrovo per la famiglia in cui divertirsi alla ricerca di oggetti unici e originali che, nell’accogliente atmosfera natalizia, diventano presto il dono giusto da regalare.
Oltre alla parte espositiva, si conferma la Pedana dei Mestieri con un programma di eventi speciali con dimostrazioni e workshop per garantire il massimo coinvolgimento del pubblico e di chi espone.
Artigianato, enogastronomia, bellezza, cultura e tanto altro ancora. Una vera e propria festa per gli amanti del bello e del buono, del gusto e della creatività, tra stand, angoli d’arte, tradizione e manifattura, alternati a spazi di formazione e intrattenimento. Un punto di ritrovo per la famiglia in cui divertirsi alla ricerca di oggetti unici e originali, che diventa l’occasione ideale per trovare il dono giusto da regalare, in un’accogliente atmosfera natalizia. All’interno della Fiera sarà presente il Circolo dei Buongustai con il progetto “Mangio ergo sum” (Mangio dunque sono), che pone l’accento sul tema dell’evoluzione del settore enogastronomico, che a partire dagli anni 2000 si è accostato con sempre più forza ai tempi dello stile di vita sano e della cura della propria salute. Interverrà lo chef Fabio Camboli, presidente del Circolo dei Buongustai. Inoltre, sono previsti una serie di incontri con gli esperti della buona cucina, tra cui Eugenio Ceralli, maestro in lievitazione naturale e cottura al forno a legna, Giorgio Purificato, chef pasticcere, Fabio Albanesi, maestro panificatore, il Prof. Giorgio Pennazza e l’Ing. Marco Santonico del Campus bio-medico di Roma. Il 16 dicembre la scrittrice Alessandra Moneti presenterà il suo ultimo libro “Ci salveranno gli chef”, un titolo spiazzante, ma che nasconde un’interessante realtà. Il pittore Domenico Monteforte esporrà la propria “Ricettadarte”, con il progetto “Ognuno ha la propria tavolozza e ogni colore ha il proprio peso”, mentre sabato 17 dicembre ci sarà Davide Malizia, il vincitore del campionato mondiale di zucchero artistico.
Presente quest’anno anche la cake designer Eleonora Giuffrida, in arte Miss Cake, che porterà ad arti-e-mestieri-expoArti&Mestieri i suoi suggerimenti per fare del Natale una festa ancora più straordinaria. “Natale a casa Miss Cake” è infatti il titolo del progetto che la celebre cake designer ha realizzato per proporre ai visitatori stupende scenografie in tema con le festività, trasformando i dolci tradizionali con la pasta di zucchero e tanta fantasia. Due le atmosfere scelte quest’anno, molto diverse fra loro. La prima è “il regno dei ghiacci”, scenografia total white elegante e minimal chic, con i suoi biscotti decorati, gli alberi di meringhe e i soffici cupcake glitterati. Di tutt’altro tono la seconda scenografia, con una tavola imbandita nel colore più caldo e tradizionale: il rosso. In classico stile nordeuropeo, si avvale di effetti legno, casette di caramelle e su tutto un delicato profumo di cannella. I visitatori di Arti&Mestieri potranno iscriversi ai corsi di decorazione per realizzare, insieme con Miss Cake, cupcake, panettoncini e biscotti. Ci saranno corsi di livello base, aperti a tutti (bambini e adulti), e altri, come il modeling 3D su panettoncino, adatti a chi sa già lavorare la pasta di zucchero. I visitatori potranno misurarsi con la loro creatività, realizzando opere da portare a casa.All’interno della Fiera ci sarà anche uno spazio dedicato ai genitori e agli insegnanti per riscoprire il senso del gioco con i propri figli, in luoghi didattico-educativi all’insegna del divertimento con il progetto “Giochiamo con la Storia”. INGRESSO EST Orario visitatori Giovedì 15 dicembre – dalle 15.00 alle 18.00 Venerdì 16 – dalle 12.00 alle 20.00 Sabato 17 – dalle 12.00 alle 20.00 Domenica 18 – dalle 12.00 alle 20.00 Ingresso gratuito. (foto:Miss_Cake, FABIO_CAMPOLI, arti e mestieri)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Antichi mestieri: Lo scalpellino quasi scomparso che sopravvive nel Salento

Posted by fidest press agency su martedì, 2 agosto 2016

scalpellinoSono rimasti in pochi in tutt’Italia coloro che con pazienza e grandissima abilità, conseguenza sovente di un'”arte” tramandata di padre in figlio, modellano la pietra per farne oggetti, spesso di grande bellezza estetica e che vediamo nelle nostre case: gli scalpellini, maestri di un’arte che sta scomparendo, ma che vive ancora per quel legame insopprimibile ed ancestrale con la pietra e per la loro capacità di ricavarne, – col sudore della fronte, frutto di intensissime ore di colpi ripetuti e precisi e della propria ispirazione – un innumerevole quantità di forme che siano quelle di un bene di uso comune come un posacenere o un elemento decorativo per l’edilizia. Nel Salento, terra dove ancora si estrae pietra, quest’arte sopravvive forse perchè è lo stesso elemento base che lo consente. Di origine calcarea e tufacea, la pietra leccese, è nota per la sua nota duttilità, ma anche fragilità se non si è tanto abili da scalfirla con la maestria ed esperienza che solo la tradizione tramandata di generazione in generazione e poi trasmessa anche in alcune scuole del luogo può consentire di non danneggiarla irrimediabilmente perdendo il lavoro di ore per non dire di giorni.Ed allora, questi abilissimi artigiani sono stati troppo spesso sottovalutati e relegati a ruolo di comprimari degli scultori in senso stretto, ma il loro mestiere, messo a dura prova dal progressivo abbandono dei lavori artigianali per la loro scarsa remuneratività, ma anche dal progresso tecnologico e dalle macchine come i potentissimi e rapidissimi torni che avrebbero dovuto sostituirli, riesce a sopravvivere perchè nessuna apparecchiatura artificiale può sostituire il prezioso ed irripetibile tocco umano che porta ad un pezzo unico, come uniche sono la miriade di opere d’arte che ornano la città di Lecce e gli altri centri del Salento, dal più grande al più piccolo, dove è possibile toccare con mano e realizzare un’esperienza visiva unica grazie al lavoro di centinaia di mani, molto spesso anonime, che con lo scalpello hanno lasciato scritto per sempre nella pietra il segno indelebile di quella che è ritenuta una vera e propria arte con la creazione di uno stile altrettanto unico quale il Barocco leccese.Non vi è dubbio, quindi, per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, associazione che da sempre si è impegnata anche nella tutela degli artigiani e degli artisti, che sia necessaria da parte delle istituzioni una maggiore attenzione verso quest’arte attraverso iniziative sia di sostegno economico – finanziario verso i giovani talenti che si approcciano, ma anche favorendo la promozione di periodiche mostre ed esposizioni per tutti coloro che intendano esporre le proprie opere.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuole arti e mestieri e tariffe

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 giugno 2011

Roma. “Le Scuole d’arti e mestieri di Roma non chiuderanno. Sono un patrimonio prezioso fatto di professionalità, biblioteche, corsi, laboratori ed attrezzature che è necessario salvaguardare abbattendo gli aumenti delle tariffe per i corsi ad alto contenuto professionale e riservando agevolazioni economiche per alcune categorie di cittadini, come i giovani sotto i 25 anni e coloro in cerca di primo impiego. E’ necessario che le tariffe siano adeguate, ma in alcuni casi l’aumento stabilito nella delibera approvata dalla Giunta, che però deve ancora essere sottoposta all’esame dell’assemblea capitolina, raggiunge il 300%: è una esagerazione che va modificata per evitare di esporre le scuole al rischio di chiusura”, lo dichiara in una nota il consigliere Pdl di Roma Capitale Fabrizio Santori, che questa mattina ha espresso la sua solidarietà durante la manifestazione di protesta in Piazza San Marco indetta da docenti e allievi delle scuole d’arti e mestieri capitoline.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Torna “Antichi Mestieri”

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 dicembre 2010

Torino 8 dicembre nell’area Portici di Piazza Statuto si svolge la seconda edizione della manifestazione “Antichi Mestieri”, promossa dall’Associazione Portici di Piazza Statuto in collaborazione con la Pro Loco Torino e l’Albo dei Gruppi Storici della Provincia di Torino e il patrocinio della Provincia di Torino e della Circoscrizione I Centro Crocetta dal Comune di Torino.
Nell’area Portici di Piazza Statuto, lato Via Garibaldi, dalle ore 15 in poi, saranno presenti Antichi Mestieri e attività artigianali del territorio torinese, presenti nelle diverse epoche che hanno fatto la storia di Torino, Città capitale prima sabauda e poi dell’Italia unita. Alcune di queste attività sono ancora presenti sul territorio del Quartiere Centro e rappresentano spesso vere e proprie eccellenze nel loro campo, come la sartoria teatrale e di abiti da cerimonia, la cappelleria, la costruzione di strumenti a percussione, la antica arte della pasticceria e della liquoreria, l’ebanisteria. Ma saranno presenti anche mestieri che fanno parte del passato industrioso e glorioso della antica capitale dei Taurini, poi Augusta Taurinorum, poi capitale dei Savoia, e infine Capitale del Regno d’Italia: ci saranno, per esempio,  il Mestiere delle armi, il Miniaturista, lo Scrivano, l’antica fabbricazione degli Organini e della Musica meccanica e della Musica su cartone traforato, la costruzione artigianale di velocipedi, ma ci saranno anche gli Zoccolai i Lavandai e i Maniscalchi con l’antica Scuola di Mascalcia, indispensabile in un tempo nel quale i trasporti erano tutti a cavallo. Ci saranno poi i Giochi Storici che occupavano gran parte del tempo libero dei bamb ini e non solo. Tra gli altri, saranno presenti i Gruppi Storici Allodieri di Cuorgnè, Marchesi Paleologi di Chivasso, Armis et Leo di Torino, Conti Orsini di Rivalta, Gli Zoccolai di Piobesi, I Lavandai di Bertolla, Velocipedi e Musica del 1800. Nell’ambito della manifestazione, da segnalare una preziosa esposizione animata di antichi Mestieri del Presepe tradizionale e minipresepi artigianali di tutto il mondo. A far da colonna sonora, la Musica di un rarissimo Organino del 1861 ma anche Bande Musicali e Gruppi Folkloristici anch’essi testimoni di un’antica cultura e tradizione del territorio. (Carla Pallavicino)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I mestieri della memoria

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 luglio 2010

Ivrea (To) dal 27 al 29 agosto Via delle Miniere 3  si terrà l’edizione 2010 dei “Mestieri della  memoria”, organizzata dall’associazione “Eporedia2004”. L’iniziativa interesserà le piazze e le vie del centro storico d’Ivrea che saranno teatro di scene della  vita eporediese di altri tempi, come quelle legate alla tradizione contadina. Programma della manifestazione
Venerdì 27 agosto 2010 ore 20, piazza di Città: “Una pasta da record”, 5.000 piatti di pasta al sugo saranno  distribuiti gratuitamente alla popolazione. La serata sarà allietata da gruppi di fisarmonicisti.
Sabato 28 agosto 2010ore 19, piazza del Rondolino: “Gran ristorante del territorio”, a cura della Pro Loco  del Canavese; ore 21,30, lungo Dora: “Suoni e fuoco”– “bande in piazza”, con la partecipazione di vari  gruppi folkloristici e musicali; ore 23, lungo Dora: spettacolo pirotecnico.
Domenica 29 agosto ore 9, centro storico: rappresentazione degli antichi mestieri ed esposizione di artigianato; ore 10,30, centro storico: sfilata dei “Mestieri della memoria”con scene di vita contadina; ore 12, piazza del Rondolino: “Gran ristorante del territorio”, a cura della Pro Loco del Canavese.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: scuole d’arte e di mestieri

Posted by fidest press agency su martedì, 22 giugno 2010

Roma. È stata inaugurata dopo un restauro durato sei anni, la rinnovata sede della Scuola “Arti Ornamentali” di Via San Giacomo, che fa parte del circuito delle quattro Scuole D’Arte e dei Mestieri del Comune di Roma. Istituite a Roma nel 1871 sotto l’allora Governo Lanza,.Le Scuole comunali offrono un’ampia selezione di corsi indirizzati ad un’utenza di giovani ed adulti. Gli iscritti, circa 1300 ogni anno, hanno la possibilità di acquisire tecniche essenziali di un’arte, di una tecnica o di un mestiere e di essere accompagnati da docenti altamente qualificati lungo un percorso di costante aggiornamento e perfezionamento in diversi settori: dal fotografico alla pittura, dalla scultura in legno all’informatica, dall’oreficeria al restauro. In particolare, la Scuola Arti Ornamentali di via San Giacomo ha all’attivo corsi di affresco, arazzo, arredamento d’interni, incisione, macramé, mosaico, oreficeria, pittura, restauro, scultura in legno, trompe l’oeil: tutte tecniche che sono state presentate con una mostra degli allievi dei corsi dell’ultimo anno.  “L’offerta formativa delle nostre Scuole – spiega l’Assessore alle Attività Produttive e Lavoro Davide Bordoni – costituisce una felice sintesi tra tradizione e innovazione, ponendosi come strumento capace di offrire risposte concrete ai bisogni formativi della società contemporanea e al mondo del lavoro in continua evoluzione. È stato fondamentale recuperare la piena funzionalità della Scuola di Arti Ornamentali che ha sempre dato grandi soddisfazioni a docenti e corsisti, come dimostra la bellissima mostra che hanno allestito per l’inaugurazione di oggi. Il fermento culturale che si respira nelle nostre Scuole – ne è un esempio anche l’esposizione dei ragazzi della Ettore Rolli che abbiamo presentato una decina di giorni fa – ci stimola a potenziare l’offerta formativa: alla fine di maggio sono partite le prescrizioni ai corsi del nuovo anno. Mi auguro che i romani sappiano cogliere questa occasione e frequentare in massa i nostri punti di eccellenza per le arti e la tecnica”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Umbria: Diffusione dei mestieri tradizionali

Posted by fidest press agency su sabato, 1 Mag 2010

Gli obiettivi sono ambiziosi: mantenere in vita quelle sacche di made in Umbria veramente di nicchia ma di grande pregio economico. E  tramandare quel sapere di arti e mestieri che possono essere una speranza per trovare un occupazione con radici solide e un futuro accettabile. Si racchiude in questi due obiettivi il progetto europeo C.A.I.R.O.C.S. (Competenze per l’apprendimento intergenerazionale, reti operative per la coesione sociale) patrocinato dall’assessore alla formazione e al lavoro, Giuliano Granocchia e presentato lo scorso 29 aprile in Provincia di Perugia.  Al progetto partecipano importanti associazioni europee: TUCEP – Tiber Umbria Comett Education Programme  (IT); Provincia di Perugia (IT); Chambre de Métiers et de l’Artisanat du Rhône (F) ; Associação para a Valorização da Educação e Recursos Humanos do Distrito de Aveiro – AEVA – Escola Profissional de Aveiro (PT); Fundaia Centrul Educaional Soros (RO). Il progetto è stato finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma di Apprendimento Permanente – Azione Chiave

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gli Odori dei Mestieri

Posted by fidest press agency su domenica, 3 gennaio 2010

Roma dal 9 al 22 gennaio 2010 Inaugurazione: sabato 9 gennaio ore 18.30 Orari: dal lunedì al venerdì 11.00-19.30 sabato 17.00-19.30 VISTA Arte e Comunicazione, Via Ostilia 41, (zona Colosseo) Mostra collettiva di fotografia degli artisti  Federico Bernini, Valeria Bulla, Eleonora De Blasio, Mosè Ferrari, Attilia Franchi, Michele Lombardo, Loredana Matteoli e Paolo Schifano. Curatrici: Linda Filacchione e Marina Zatta Nel correre veloce della nostra società, il lavoro dell’artigiano è una di quelle realtà che ci stanno sfuggendo di mano poiché la produzione di massa, cui spesso si aderisce in maniera quasi inconscia, indebolisce le capacità individuali e creative dell’uomo. La fotografia ci dà la possibilità di documentare il lavoro artigiano prima che esso scompaia del tutto e di narrarne l’essenza, che è frutto dell’impegno fisico ed intellettuale, è risultato esclusivo  della creatività e della manualità dell’uomo. La fotografia e l’artigianato hanno in fondo entrambi due scopi comuni: l’utilitarismo e l’artisticità.  Segreti, odori, tecnica e abilità che l’obbiettivo fotografico ha scrutato, spesso indugiando su strumenti del mestiere di cui si pensava si fossero perse le tracce…
“Vista” è un centro dedicato all’arte ed alla comunicazione che nasce dall’esperienza di alcuni giornalisti da sempre impegnati nell’organizzazione di eventi d’arte e cultura. Una project gallery che si rivolge ai giovani talenti esordienti ma accoglie anche esperienze confermate all’ombra della splendida cornice del Colosseo. http://www.soqquadro.eu

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Roma via i lavavetri dalle strade

Posted by fidest press agency su martedì, 20 ottobre 2009

Roma.”Da tempo i cittadini chiedono lo stop di attività quali la pulizia dei parabrezza e i giochi di prestigio nel bel mezzo del traffico. Sono d’accordo nel fermare quei lavori che possano diventare pericolosi per la salute dei romani”. Questo è quanto dichiarato dal vicesegretario del Lazio dell’Italia dei Valori Oscar Tortosa sull’ordinanza, annunciata nei giorni scorsi dal sindaco Gianni Alemanno in un intervista televisiva, che dal 1 novembre 2009 vieterà l’esercizio dei mestieri non autorizzati sul luogo pubblico. Ai vigili urbani spetterà la caccia a lavavetri e giocolieri, categorie lavorative spesso nell’occhio del ciclone per la difficile convivenza con larghe fasce della popolazione, infastidite da alcune esecuzioni coatte vicino ai semafori capitolini. “Non è ammissibile tollerare slalom di ragazzi tra auto impegnate ad attraversare l’affollato Lungotevere – aggiunge l’esponente del partito guidato da Antonio Di Pietro – ed assistere inermi alla paura dei passanti nel rifiutare l’offerta al mendicante di turno. Il rispetto delle regole urbane nulla ha in comune con la questione del razzismo. Venga fermato il trasgressore – termina Tortosa con un auspicio – a prescindere dalla nazionalità, e non cali con il tempo l’attenzione delle autorità nella difesa degli abitanti contro molestie e minacce”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sagra della Tellina

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 settembre 2009

Ostia 17 settembre l’edizione 2009 della Sagra della Tellina, organizzata dal Comitato di Quartiere Borghetto dei Pescatori di Ostia, con il contributo dell’Assessorato alle Attività Produttive, Lavoro e Litorale del Comune di Roma. Anche quest’anno la manifestazione enogastronomica prevede le degustazioni delle telline, prodotto ittico prelibato del Litorale romano, a partire dalle ore 14.00. Grazie al gemellaggio con il Comune di Amatrice, sarà inoltre possibile gustare anche spaghetti all’amatriciana nella giornata di domenica 20 settembre. Il calendario dell’evento prevede inoltre spettacoli musicali e di intrattenimento con due serate speciali: concerto di Luca Barbarossa sabato 19 settembre e Alberto Laurenti domenica 20 settembre. “Salvaguardare le produzioni alimentari tradizionali ad essa collegate e le identità locali– ha dichiarato l’Assessore alle Attività Produttive Lavoro e Litorale Davide Bordoni – le culture del cibo che rispettano gli ecosistemi, il piacere del cibo e la qualità della vita  che promuovono un modello alimentare, rispettoso dell’ambiente, capace di avvicinare i consumatori al mondo della produzione, creando così una rete virtuosa di relazioni e una maggior condivisione di saperi. È compito delle Amministrazioni locali sostenere le piccole produzioni d’eccellenza che rischiano di scomparire, valorizzando i territori e recuperando mestieri e tecniche di lavorazione tradizionali. Saranno quattro giorni di festa, in questo luogo storico come il Borghetto dei Pescatori, che ha mantenuto nel corso degli anni la sua identità, apprezzata e conosciuta, anche grazie a questa manifestazione”.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »