Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘milan’

Christie’s Release: Thinking Italian Milan

Posted by fidest press agency su domenica, 17 marzo 2019

Milan. Dedicated to offering the best of 20th century Italian art, Christie’s annual auction in Milan, now part of the Thinking Italian series aligned with our global Post-War and Contemporary sales, will take place on 3 and 4 of April. Highlighted by Lucio Fontana’s intense pink-red Concetto Spaziale, Attesa (illustrated above left, estimate: €800,000 – 1,200,000), the sale features historical works by major icons such as Gino Severini, Alberto Boccioni, Alberto Burri, Enrico Castellani and Piero Manzoni, through to a group of contemporary works led by Gino De Dominicis. The auction also includes a refined group of two still lifes and one landscape by Giorgio Morandi; a special selection from the series of “lattices” by Piero Dorazio; a collection of iconic 1960s works by Mario Schifano and an important group of paintings which trace the evolution of figurative art in Italy between the 1920s and the 1940s. A selection of highlights from Thinking Italian Milan will tour to the MAXXI Museum in Rome on 15 March, followed by Turin on 20 March, before the full sale exhibition in Milan from 29 March to 2 April 2019. The sale also includes a group of 9 works by post-war artists including Carla Accardi, Giulio Paolini and Piero Dorazio, the proceeds of which will benefit the Water Academy SRD, an international Research Center that seeks to raise awareness of issues relating to water, in line with the values of sustainable and responsible development, in order to promote a New Culture of Water.

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

ERAS Cardiac Surgery Featured at Dedicated Session at European Association for Cardio-Thoracic Surgery in Milan

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 ottobre 2018

Milan. The ERAS Cardiac Surgery Society presented its recent consensus statement at the 32nd European Association for Cardio-Thoracic Surgery (EACTS) Annual Meeting in Milan, Italy, last week as part of an educational session.This dedicated ERAS Cardiac Surgery session was held during EACTS, the world’s largest cardiothoracic surgery focused professional conference with international speakers across all subspecialties.ERAS Cardiac Surgery is a patient safety organization with the mission to facilitate optimization of perioperative care of cardiac surgical patients through collaborative discovery, analysis, expert consensus, and dissemination of best practices. ERAS Cardiac Surgery was developed as a patient satisfaction program to encourage improvements in both short and long-term outcomes, reduction in complications, and more efficient utilization of health care resources for patients recovering after heart surgery.“Cardiac surgical teams are under increasing pressure to provide healthcare value by optimizing outcomes while reducing complications and costs,” said Springfield, MA based surgeon and ERAS Cardiac Surgery President, Daniel Engelman, MD. “Numerous clinical trials have shown that well-designed and implemented ERAS cardiac programs can assist in achieving such goals. The participation of a multidisciplinary perioperative team of medical-care providers, hospital system administrators, and most importantly, the patients themselves, is critical to achieving our mission.” Topics discussed at the session included incorporation of treatment pathways to maximize quality of life; reduce acute kidney injury; prevent retained blood utilizing active clearance of chest tubes; implementing opioid-sparing analgesic strategies; assessing value; and the application of advanced organizational strategies for employing ERAS protocols.
A key highlight of the session was the presentation and audience discussion of the first ERAS Cardiac Surgery Consensus Statement (recently presented at the American Association for Thoracic Surgery Annual Meeting in San Diego). This extensive compilation of evidence-based recommendations is the initial step toward a comprehensive approach for enhanced recovery in cardiac surgical patients. It includes items such as nutrition, lifestyle modification, use of kidney biomarkers, sternal fixation, active clearance of chest tubes to prevent retained blood complications, temperature and glucose management, goal-directed therapy, and patient education. The enthusiasm and engagement of the audience was significant, demonstrating a global passion for this endeavor.The organizing committee for ERAS Cardiac Surgery at EACTS included Daniel Engelman, MD, Baystate Medical Center, Springfield, MA, and Marjan Jahangiri, MBBS, MS, FRCS, FRCS (CTh), St. George’s, London, England. Invited speakers included, Gudrun Kunst, MD, PhD, DEAA, FRCA, FFICM, Kings College, London, England, Louis P. Perrault, MD, Ph.D., Montreal Heart Institute, Eric Roselli, MD, Cleveland Clinic, Cleveland, OH, Kevin Lobdell, MD, Atrium Health, Charlotte, North Carolina, and Kamal Khabbaz, Harvard Medical School, Boston, MA.

Posted in Estero/world news, Medicina/Medicine/Health/Science, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Trend positivo per “El Super Grissin de Milan” di Vitavigor

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 giugno 2018

Nel 2017 ha registrato un aumento del 4% del fatturato, permettendo all’azienda milanese protagonista del mercato dei sostituivi del pane, in Italia e nel mondo, di toccare quota 5 milioni di euro di introiti. Sorridono quindi i conti dell’azienda, nata nel 1958 a Milano per volere di Giuseppe Bigiogera, che quest’anno celebra il 60° anniversario dalla fondazione. Una crescita che nel corso dell’ultimo esercizio commerciale ha riguardato le performance dell’azienda anche nel canale catering (+3%) e grossisti (+3%), con importanti risvolti a livello di espansione delle reti commerciali e dei contatti coi buyer, anche grazie alla partecipazione all’ultima edizione del Cibus, oltre che del business legato alle private label. La crescita s’inserisce nel più ampio trend che vede un aumento delle vendite dei pani industriali, con un giro d’affari di oltre 1,3 miliardi di euro e una crescita dei pani secchi a volume (+2,4%) e a valore (+3,1%) rispetto all’anno scorso. I grissini Vitavigor sono distribuiti in Italia e in oltre 30 paesi del mondo, tra cui Francia, Spagna, Giappone, Australia e Canada, dai quali dipende il 35% del fatturato. “Siamo orgogliosi di questi importanti risultati frutto del sapere e dei valori tramandati di generazione in generazione dalla mia famiglia, che ci hanno permesso di arrivare a produrre ben 7 tonnellate di grissini al giorno – afferma Federica Bigiogera, marketing manager di Vitavigor – Un successo determinato soprattutto dalla fiducia che i clienti ripongono nei nostri grissini, da sempre prodotti con ingredienti di altissima qualità, che nascono dal perfetto equilibrio tra abilità manuale e nuove tecnologie. Ma non ci fermiamo qui: dopo aver intrapreso nel 2016 il processo di restyling dell’immagine aziendale, il nostro obbiettivo ora è quello di rinnovare alcuni impianti produttivi nel nostro stabilimento di Cinisello Balsamo con l’obiettivo di aumentare l’automazione e gli attuali 21 dipendenti, specialmente nell’ufficio marketing, settore nel quale stiamo investendo risorse importanti. Il nostro fine è quello di aumentare la quota di mercato, con particolare attenzione ai consumi “fuori casa” sia nel canale catering e Ho.Re.Ca, sia nella GDO, incrementando allo stesso tempo i clienti attraverso l’intensificazione della rete commerciale”.Tra le linee che hanno registrato una maggiore crescita percentuale nelle vendite vi sono l’Hospitality Fashion (grissini lunghi in formato da ristorazione e catering), con un +44% nel 2017 rispetto al 2016, dato in controtendenza rispetto all’andamento non ottimale del mercato, le Mini Piattelle (+20%), i mini-snack Happy Vi (+12%), in meno di un anno con una performance superiore alla media del comparto, e i grissini in formato 125g in astuccio della linea The Box (+11%). Previsto per il back to school 2018 invece il lancio di Vitastick, la nuova linea di grissini e snack studiata da Vitavigor e Disney che vuole offrire una merenda sana e al contempo gustosa adatta a tutti.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The Best Of Italian 20th Century Art

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 marzo 2018

Milano – In 2018 Christie’s Italy celebrates its 60th anniversary, since the auction house opened its first ever representative office outside the UK in Rome in 1968. After 5 years of very successful Milan Modern and Contemporary auctions with average sell-through rates of 93% by lot, Christie’s will offer the 6th edition of this curated sale on 11 April at Palazzo Clerici with preview exhibitions starting from 23 March in Rome, Turin and Milan.Reflecting a growing global appetite for the best of Italian post-war and contemporary art, Christie’s Milan auctions have seen an increase of international participation over the years with registrants coming from 17 countries, including from Europe, Middle East, UK, Asia, North and South America.“The April 2018 auction will offer a very tailor-made approach to satisfy the needs of our national and growing international collector group. All 57 lots are being sourced privately and many have never or not appeared at auction for decades. This year we have integrated a new section dedicated to the figurative artists, which is been celebrated with the current exhibition Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics: Italia 1918–1943 at the Fondazione Prada until 28 June. We are again pleased to present such a great variety of 20th century Italian art movements in Milan, as this city continues to be a key location to buy the very best of Italian Art,” commented Renato Pennisi, Director and Senior Specialist, Head of Sale, Christie’s Italy. “To mark the 60th anniversary of Christie’s Italy, we are pleased to present an attentively curated auction, offering a complete overview of Italy’s most sought-after artistic developments of the 20th century. Christie’s role in promoting Italian art on the international scene has been rewarded by exceptional sale results registered not only in Milan but across all our locations, with London and New York in first place. The highlight of the auction on 11 April in Milan is without doubt the fine art collection initiated in the 1960s by Sergio Tomasinelli, enlightened connoisseur and prime example of Italian collecting,” continued Mariolina Bassetti, Chairwoman Christie’s Italy.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Reti d’imprese

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 ottobre 2013

Un contratto che unisce esperienze imprenditoriali diverse per renderle più competitive con minori costi e rischi, godendo di agevolazioni creditizie e prodotti finanziari dedicati a tale modello di aggregazione. Circa 200 imprenditori provenienti da tutto il Nordest hanno partecipato al convegno «Il contratto di rete di imprese: aggregarsi per crescere e innovare – Agevolazioni creditizie, rating e internazionalizzazione», svoltosi lunedì 14 ottobre ed organizzato da Unioncamere del Veneto, Veneto Promozione e Università Ca’ Foscari, in collaborazione con Banco San Marco – Gruppo Banco Popolare – e UniCredit.“Piccolo è bello” era il refrain che una decina d’anni fa caratterizzava il successo di un sistema imprenditoriale come quello Veneto, dove la colonna portante sono le piccole e medie imprese e la loro flessibilità produttiva. Un sistema che l’economia globalizzata ha messo in discussione. La soluzione, oggi, è fare squadra e mettere insieme risorse ed idee per salvaguardare e far crescere il patrimonio imprenditoriale. Questo sono le reti d’imprese. Attualmente la struttura produttiva del Veneto consta di oltre 457mila aziende, il 90% delle quali con meno di 10 addetti. In Veneto – dati InfoCamere al 29 luglio 2013 – i contratti di rete sono 85 e coinvolgono 426 imprese mentre, a livello di Nordest, le aggregazioni sono 297 per complessive 1.396 imprese aderenti.«L’attuale crisi obbliga a fare sistema e lavorare in squadra – sottolinea Gian Angelo Bellati, segretario generale Unioncamere del Veneto –. Questo soprattutto quando imprese ed enti devono internazionalizzarsi e svolgere attività di ricerca e sviluppo tecnologico. Il convegno che abbiamo promosso voleva proprio offrire idee, servizi e strumenti finanziari per l’importante obiettivo di “fare rete” fra le nostre imprese».Il convegno ha infatti illustrato il quadro delle novità introdotte dalla normativa sul contratto di rete, le importanti agevolazioni creditizie e i prodotti finanziari dedicati a questo modello d’aggregazione.Paolino Donnarumma, responsabile Servizio Sviluppo e Alleanze del Banco Popolare, ha introdotto l’argomento illustrando come il fenomeno delle reti d’impresa sia cresciuto in maniera esponenziale a partire dal 2010, quando le reti costituite erano una ventina, per arrivare ai quasi 1.000 contratti di rete a fine luglio scorso, che coinvolgono oltre 4.900 imprese.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Riforma protestante e tolleranza

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 agosto 2013

Milano. La Chiesa Cristiana Protestante in Milano (CCPM) presenta e promuove – insieme al Centro Culturale Protestante di Milano e al Goethe-Institut di Milano – la conferenza dal titolo “Riforma protestante e tolleranza: Chiesa e potere, libertà delle Chiese e libertà dello Stato 1700 anni dopo l’Editto di Costantino”, su cui interverrà la teologa protestante Margot Kaessmann.L’evento, a ingresso libero, si terrà a Milano il prossimo mercoledì 4 settembre dalle ore 20.30, presso il tempio della Chiesa Evangelica Valdese di via Francesco Sforza 12/a.L’iniziativa ha ricevuto l’adesione del Consiglio delle Chiese Cristiane di Milano e il patrocinio del Consolato Generale della Repubblica Federale di Germania a Milano.La professoressa Kaessmann, già vescova luterana e presidente del Consiglio della Chiesa Evangelica in Germania, è Ambasciatrice del Consiglio della Chiesa Evangelica in Germania per il Cinquecentenario della Riforma protestante 2017.I presenti potranno beneficiare in cuffia del servizio di traduzione simultanea dal tedesco all’italiano.Alla serata parteciperanno il giornalista e scrittore Aldo Maria Valli (vaticanista del TG1) – con una relazione su “Il pluralismo religioso e i cattolici italiani: le osservazioni di un cronista” – e il responsabile del Servizio per l’ecumenismo e il dialogo della Diocesi di Milano Gianfranco Bottoni con una relazione su “Libertà religiosa, religioni e pluralità in Italia: l’esempio della Charta di Milano (2013)”.Così evidenzia la rilevanza dell’iniziativa il moderatore dell’incontro Ulrich Eckert, Vice Decano della Chiesa Evangelica Luterana in Italia e pastore luterano della Chiesa Cristiana Protestante in Milano: “Relatori di prestigio e competenza indiscussi approfondiranno e dibatteranno di temi estremamente attuali: ad esempio, la laicità dello Stato e l’accoglienza di chi è diverso, magari, per nazionalità o appartenenza religiosa. E’ indispensabile che ogni attore sociale combatta qualsiasi deriva d’intolleranza verso gli ‘altri’ o, peggio, qualsiasi rischio di violazione dei loro diritti fondamentali. Anche mediante un’analisi critica delle proprie radici e tradizioni, anche all’interno delle chiese stesse. E come chiese protestanti abbiamo il dovere di essere in prima fila in questo impegno: sulla scia del messaggio dell’amore e dell’accoglienza, ma anche della giustizia verso tutti e ciascuna che sta al centro della Bibbia”Proprio per le ragioni esposte dal Pastore Eckert, la CELI Chiesa Evangelica Luterana in Italia ha deciso di collocare ufficialmente la conferenza nel proprio programma di avvicinamento al 500° anniversario della Riforma protestante che sarà celebrato nel 2017.Al centro dell’intervento della prof. Kaessmann ci sarà il rapporto tra fede e vera tolleranza, tra chiese e libertà religiosa, tra religione e potere secolare negli odierni sistemi politici, a 1700 anni di distanza dall’Editto di Costantino del 313, con cui venne riconosciuto ai cristiani il diritto di professare la propria fede nei territori dell’Impero Romano. La fine della persecuzione aprì, tuttavia, la strada al potere temporale della chiesa, che portò con sé grandi disuguaglianze tra le fedi, soprattutto ai danni del mondo ebraico, facendo ben presto del cristianesimo e della sua principale istituzione un architrave del sistema di potere dominante.La studiosa tedesca illustrerà anche come la Riforma protestante del ‘500 abbia avviato un processo di rinnovamento religioso i cui benefici effetti arrivano fino ad oggi ma, al contempo, evidenzierà i fenomeni e i rischi di intolleranza all’interno delle chiese della stessa Riforma.La teologa, infine, metterà l’accento sui criteri di ciò che, nella società pluralistica, può e deve essere tollerato, affinché si eviti il rischio che – in nome di un formale rispetto di una tolleranza “senza limiti” – si lasci invece spazio all’avanzamento dell’intolleranza in ambito religioso, politico e culturale.La CCPM – oggi membro della Chiesa Evangelica Luterana in Italia (CELI) e membro associato della Federazione delle Chiese Evangeliche in Svizzera – nasce nel 1850 e oggi è un soggetto attivo e riconosciuto della vita ecclesiastica e culturale della città di Milano, con numerose attività spirituali, sociali e culturali: incontri di approfondimento biblico, riunioni della Rete delle Donne, conferenze, concerti, iniziative benefiche, appuntamenti tradizionali (quali appunto il “Mercato Natalizio Milanese”) e progetti ambientali come l’Orto della Fede, recentemente inaugurato all’esterno della chiesa di Via Marco De Marchi e aperto a tutti i cittadini del quartiere e non solo.La comunità – bilingue e definibile, a pieno titolo, europea – è membro fondatore del Consiglio delle Chiese Cristiane di Milano e del Forum delle Religioni di Milano; in entrambi collabora con successo con la Chiesa Cattolica Ambrosiana e altre Confessioni Cristiane presenti a Milano.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gli olmi di Mac Mahon non si toccano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 31 luglio 2013

Milano Il comitato civico per la tutela degli olmi di via Mac Mahon torna all’attacco a tutela degli olmi che in parte rischiano l’abbattimento gia a partire dal prossimo mese di ottobre nonostante la delibera del consiglio di zona 8 che chiede di salvaguardare il filare ma che a detta dei firmatari della lettera inviata a sindaco di Milano e Atm non individua gli interventi necessari a garantire la reale salvaguardia del filare. Al fianco del comitato civico scende in campo l’associazione cinque stelle per la legalità che sottoscrive e fa proprie le proposte del comitato (vedi documento allegato) che si rivolge al comune ed a ATM per chiedere che : “venga applicato concretamente il principio di precauzione con applicazione dell’obbligo di preservazione dei filari alberati o comunque con la limitazione massima di interventi su detti filari con le modalità sopra illustrate.
In tal senso, onde poter partecipare collaborativamente alla definizione delle soluzioni per risolvere la problematica della salvaguardia del paesaggio urbano e dell’ambiente di Via Mac Mahon chiedono di partecipare direttamente alle attività extraprocedimentali e ai procedimenti comunque denominati relativi a quanto in oggetto, attraverso propri delegati”
Ovviamente il comitato e l’associazione cinque stelle per la legalità non si fermano nella richiesta di partecipazione e di applicazione il principio di precauzione, ma vanno oltre indicando i metodi operativi che servono proprio per salvaguardare gli alberi salvaguardando la linea tramviaria, e sopratutto insistono nella necessità di evitare oltre al taglio degli alberi anche la realizzazione di una corsia promiscua preferenziale, che a detta di molti sarebbe il vero motivo per il quale si vogliono tagliare gli olmi di Via Mac Mahon.
Il documento è firmato oltre che dal presidente del comitato Lorenzo Croce, dall’architetto urbanista Giuseppe Boatti, dall’ing. Luciano Mura, dalla responsabile settore ambiente di AIDAA Salvina Inzana oltre che ovviamente dal presidente dell’associazione 5 stelle per la legalità avv. Mauro Balconi.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vent’anni di fumetti. Vent’anni di eventi a Milano

Posted by fidest press agency su martedì, 17 aprile 2012

Milano 5-6 maggio 2012 Orario 10.00 – 19.00, Ata Hotel Executive, Viale Sturzo 45, Quest’anno Fumettopoli, la più antica fiera del fumetto milanese, festeggia 20 anni di attività e lo fa con una serie di eventi che partiranno il 5 e il 6 maggio con il raduno presso l’Ata Hotel Executive, a Milano.
Dal 1992 principale fiera del fumetto di tutta la Lombardia, Fumettopoli spegne le sue venti candeline coinvolgendo questa volta non solo gli appassionati del fumetto in ogni sua declinazione, ma anche aprendosi alle nuove tendenze dell’entertainment intelligente e ai diversi aspetti che si sono sviluppati negli ultimi anni. Se fino a poco tempo fa l’arte del fumetto coinvolgeva poche generazioni, ora si sta trasformando in un filo rosso che unisce e lega generazioni differenti, ognuno con la sua passione, ognuno con la sua caratteristica. Ecco quindi che, insieme agli appassionati che hanno ormai superato gli “anta”, Fumettopoli chiama a raccolta tutti, dai “seguaci” dei manga, a quelli di anime, fino a proporre la finale del Campionato Nazionale Cosplay, fenomeno importato dal Giappone, che coinvolge giovani e giovanissimi nell’impersonare i loro eroi preferiti, creando loro stessi accessori e costumi. Il fiume colorato di Cosplay provenienti da tutta Italia si unirà alle aree ludiche e a quelle dedicate ai collezionisti che –come da tradizione ormai consolidata- potranno trovare all’interno della fiera del 5 e 6 maggio ogni genere di fumetto, numeri zero, edizioni limitate e così via, con un arco cronologico che va dalle edizioni anteguerra agli albi a strisce, fino ad arrivare ai migliori prodotti degli anni settanta e –ovviamente- ai giorni nostri. Gioco, dunque, ma anche approfondimenti con le Comiconvention del 5 maggio che apriranno il dibattito sul fumetto occidentale e sul manga, con ospiti e incontri. Il tutto senza trascurare la musica, in programma il 6 maggio, con i concerti di Clara Serina, cantante di Lady Oscar, e i Raggi Fotonici, uno tra i gruppi di cover di cartoni più noti in Italia.
Fumettopoli il 5 e 6 maggio coinvolge così grandi e piccini: chi del fumetto ha fatto un lavoro, chi ne fa un passatempo insostituibile e anche chi è cresciuto con Diabolik (il raduno dei fan è in programma per sabato 5 maggio), Dylan Dog, Topolino…e oggi vuole scoprire cosa hanno in serbo le nuove generazioni. Un evento per festeggiare insieme i vent’anni della più antica fiera del fumetto milanese, in attesa del grande evento nazionale che si svolgerà sempre a Milano a novembre.(Marta Volterra)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cereplast to Exhibit at PLAST 2012 in Milan, Italy

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 marzo 2012

The El Segundo skyline, as seen from Sepulveda...

Image via Wikipedia

El Segundo, Calif.(GLOBE NEWSWIRE) Cereplast, Inc. (Nasdaq:CERP), a leading manufacturer of proprietary biobased, sustainable plastics, announced today that its subsidiary Cereplast Italia, SpA will participate as an exhibitor at PLAST 2012, an international exhibition for the plastics and rubber industries, taking place May 8-12, 2012 in Milan, Italy.PLAST is the largest European exhibition of the year that is dedicated to the entire chain of the plastics and rubber industries, including machines, equipment, molds, raw materials, recycled materials, composites, semi-finished and finished products. There will be more than 1,100 exhibitors from 40 countries present and more than 55,000 people are expected to attend. PLAST is sponsored by the Ministry of Economic Development, and is also supported by the European Association of Machinery Manufacturers for Plastics and Rubber (www.euromap.org) and by the Union of International Fairs (UFI).”PLAST 2012 is an important show for us, as it is the largest exhibition of its kind taking place in Europe this year,” said Founder, Chairman and CEO of Cereplast, Inc., Frederic Scheer. “Europe continues to be an important market for the Company, and our presence at PLAST gives us an opportunity to expose our innovative bioplastic materials to a large, international audience.” At PLAST, Cereplast will feature their Cereplast Compostables® resins, which are industrially compostable alternatives to traditional plastics that can be used for single-use disposables and packaging including cups, straws, cutlery and bags. Cereplast will also feature the Cereplast Sustainables® product line, which replace up to 95+% of the petroleum content in conventional plastics and can be used in a range of markets including automotive, consumer goods and electronics, medical supplies, and construction.
Cereplast, Inc. (Nasdaq:CERP) designs and manufactures proprietary biobased, sustainable bioplastics which are used as substitutes for traditional plastics in all major converting processes – such as injection molding, thermoforming, blow molding and extrusions – at a pricing structure that is competitive with traditional plastics.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Hines Italia Core Opportunity Fund acquista l’investimento di Premafin nel fondo Porta Nuova Varesine

Posted by fidest press agency su sabato, 24 dicembre 2011

 

Milano. Ieri Hines Italia SGR S.p.A. ha perfezionato, con il fondo immobiliare di diritto italiano riservato a investitori istituzionali denominato HICOF (Hines Italia Core Opportunity Fund), il contratto di acquisto dell’investimento indiretto di Premafin nel fondo Porta Nuova Varesine. L’acquisizione è stata effettuata dal fondo istituzionale HICOF Hines Italia Core Opportunity Fund con l’obiettivo di investire in un progetto in fase di completamento con la possibilità di mantenere in portafoglio nel medio periodo l’investimento nel progetto Porta Nuova Varesine successivamente alla messa a reddito degli edifici. La componente terziaria del progetto sarà completata nel 2012.Il fondo HICOF ha come strategia di investimento la composizione di un portafoglio a reddito di edifici di Classe A secondo i più elevati standards internazionali anche attraverso l’acquisizione di operazioni o singoli edifici che successivamente alla valorizzazione possano presentare tali caratteristiche. Tale strategia di investimento potrà consentire di ottenere redditività superiori rispetto ai fondi tradizionali a reddito con un obbiettivo di tasso di interno di rendimento annuo del 8%. Hines Italia SGR per conto del fondo HICOF, avviato nello scorso mese di novembre, sta valutando anche altri investimenti a reddito mentre prosegue la fase di collocamento. L’investimento è avvenuto al prezzo di circa €25,7 milioni, con una redditività attesa superiore al 15% La perizia immobiliare è stata svolta da parte dell’esperto indipendente con la validazione da parte di un secondo advisor. Il gruppo Hines partecipa già al progetto Porta Nuova Varesine quale gestore del fondo europeo Hines European Development Fund e del fondo italiano Monte Paschi Hines Real Estate Crescita, cui partecipano primari investitori istituzionali tra cui fondazioni bancarie, fondi pensione, assicurazioni. La compagine degli investitori nel fondo Porta Nuova Varesine vede pertanto oggi la seguente composizione:
Hines Monte Paschi Real Estate Crescita 17,3%
Hines Core Opportunities Fund 20%
Galotti 17,3%
Gruppo Fondiaria Sai 28%
Hines Italia SGR è stata assistita dalla studio legale Gianni, Origoni, Grippo & Partners e dalla studio Maisto e Associati. Premafin è stata assistita dallo studio legale Raynaud & Partners.
Il progetto di riqualificazione delle aree delle Varesine a Milano è in fase di avanzata realizzazione con la costruzione in corso di dodici edifici tra cui la torre per uffici progettata da Kohn Pedersen Fox soprannominata il “Diamantone” e la torre residenziale più alta d’Italia, battezzata Solaria, quest’ultima già collocata sul mercato per circa l’80%. Tutti i 12 edifici sono precertificati LEED Gold, che rappresenta uno dei riconoscimenti più prestigiosi di sostenibilità ambientale. Il progetto è previsto in fase di completamento nel 2013.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Chiesa Evangelica-Luterana in Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 29 ottobre 2011

Chiesa luterana

Image via Wikipedia

Milano. La Chiesa Cristiana Protestante in Milano (CCPM) annuncia che domenica 30 ottobre alle ore 17, presso la chiesa di via Marco De Marchi 9, si svolgerà il culto con insediamento di Robert Maier, nuovo pastore della sede riformata presso la CCPM. La Chiesa Cristiana Protestante in Milano riunisce cristiani evangelici luterani e riformati ed è membro della Chiesa Evangelica Luterana in Italia (CELI), ente ecclesiastico che riunisce le comunità luterane dell’intera penisola e i cui rapporti con lo Stato italiano sono regolati dall’Intesa siglata nel 1993, e appartiene anche alla Federazione delle Chiese Evangeliche Svizzere (SEK).
Robert Maier, 50 anni, celibe, originario di Norimberga in Baviera, è pastore dal 1992 e arriva a Milano dalla sede pastorale di Weilheim nel sud della Baviera dove ha lavorato proficuamente per 18 anni.
Nella CCPM, il pastore Maier affiancherà il pastore luterano Ulrich Eckert, vicedecano della Chiesa Evangelica Luterana in Italia.
La comunità protestante milanese nasce nel 1850 e oggi è un soggetto attivo e riconosciuto della vita ecclesiastica e culturale della città di Milano, con numerose attività spirituali, sociali e culturali: incontri di approfondimento biblico, riunioni della Rete delle Donne, conferenze, concerti, iniziative benefiche, appuntamenti tradizionali quali il “Mercato Natalizio Milanese” e progetti ambientali come l’Orto della Fede, recentemente inaugurato all’esterno della chiesa di Via De Marchi e aperto a tutti i cittadini del quartiere e non solo.
La comunità è membro fondatore del Consiglio delle Chiese Cristiane di Milano e del Forum delle Religioni di Milano; in entrambi collabora con successo con la Chiesa Cattolica Ambrosiana e altre Confessioni Cristiane presenti a Milano.
I circa mille membri della comunità sono principalmente imprenditori, commercianti e professionisti, spesso di origine tedesca o svizzera ma con un numero sempre maggiore di credenti di origine italiana. Per questa ragione, la Comunità è bilingue e può essere definita, a pieno titolo, europea.
La celebrazione sarà presieduta dal decano della CELI, pastore Holger Milkau, e dal presidente della Commissione delle Chiese Svizzere all’estero, pastore Thomas Müry. Saranno presenti rappresentanti luterani e riformati dall’Italia e dall’estero, esponenti delle Chiese aderenti al Consiglio delle Chiese Cristiane di Milano e rappresentanti delle istituzioni civili e culturali.
La Chiesa Evangelica Luterana in Italia, CELI, essendo statutariamente bilingue, italiano e tedesco, è un ente ecclesiastico che raggruppa le comunità luterane presenti in Italia. La prima comunità luterana in Italia è quella di Venezia, risalente alla Riforma attuata dal monaco agostiniano Martin Lutero nel 1517.
I Luterani presenti in Italia sono circa 7.000 e sono riuniti nella CELI, i cui rapporti con lo Stato italiano sono regolati dall’Intesa, firmata il 20 aprile 1993. La CELI dispone di un organo di stampa ufficiale. (Miteinander/Insieme) e di strutture sociali, quali una scuola materna e un centro diaconale, ed è socio della casa editrice Claudiana, insieme con la Chiesa Evangelica Valdese, le Chiese battiste italiane e le Chiese metodiste in Italia.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

L’Inter risponde al Milan in… ateneo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 marzo 2011

Milano 4 Marzo 2011* (ore 14) presso la Facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi di Milano–Bicocca (Edificio U9 Aula 9, Viale dell’Innovazione, 10 a Milano).l’Amministratore Delegato della F.C. Internazionale Dott. Ernesto Paolillo terrà la lezione (aperta al pubblico) sul “Management di una Società di calcio professionistica” sulla cattedra della 9ª Edizione del Master Universitario in “Sport Management, Marketing & Sociology”  In vista del prossimo Derby di Milano, il Dirigente Nerazzurro risponderà anche alle argomentazioni del calciatore dell’A.C. Milan eCampione del Mondo 2006 Massimo Oddo che, la settimana precedente, ha trattato il tema della “Contrattualistica del calcio”, accompagnato dall’esperto di Diritto Sportivo Avv. Paolo Rodella e dall’ex portiere dell’A.C. Milan Valerio Fiori. Il Master, diretto dal Prof. Franco Ascani, Membro della Commissione “Cultura ed Educazione Olimpica” del CIO, Comitato Olimpico Internazionale, si articola nelle seguenti Aree: Organizzazione, gestione ed economia dello sport; Analisi dei processi di acquisto e consumo di sport; Organizzazione,  gestione e comunicazione di eventi sportivi; Conoscenza degli aspetti e/o dei vincoli giuridici, legali, finanziari; Organizzazione e gestione di impianti sportivi; Gestione degli sponsor, del marketing, dei mass-media. Il Master (certificato ISO 9001, con il conferimento di 62 i Crediti Formativi Universitari) costituisce un passo concreto per l’inserimento nel mondo del lavoro dei futuri manager dello sport.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serie A, il Milan resta favoritissimo

Posted by fidest press agency su martedì, 21 dicembre 2010

Non sembra pesare più di tanto sulle chance scudetto del Milan lo stop interno con la Roma: i rossoneri chiudono la prima parte di campionato da primi della classe e da candidati n°1 per lo scudetto.  La lavagna quote Matchpoint propone i rossoneri a 1.95, inseguiti dalla Juventus a 5.5 e dall’Inter a 6. La Roma, col successo di San Siro, si rimette in corsa e passa da 12 a 8. Napoli e Lazio iniziano a divenire alternative credibili e vedono le loro quote calare ulteriormente, ora a 15 e 18. Ad inizio stagione il tricolore dei partenopei valeva 36 volte la posta, quello della Lazio addirittura 200.   Nel gioco degli scommettitori cresce ovviamente il volume di puntate sul Milan, arrivato a toccare da Matchpoint una percentuale del 30%, praticamente identica a quella dell’Inter, la squadra più giocata di inizio stagione. Le outsider sono Juventus (10%) e Roma (11%).

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Punti importanti per la Roma e il Milan

Posted by fidest press agency su martedì, 19 ottobre 2010

Oggi inizia la terza giornata della Champions League 2010-2011. Ecco le quote Better. Nel girone E, il Bayern Monaco (a 1,25) cerca la vittoria sui rumeni del Cluj (12,00) e mettere una seria ipoteca sulla qualificazione. Per la Roma (a 1,55), favorita contro gli svizzeri del Basilea (a 6,25), tre punti importanti da conquistare. Nel girone F, le due capolista a punteggio pieno, Spartak Mosca (a 3,50) e Chelsea (a 2,10) si affrontano in Russia. Inglesi favoriti. Il Marsiglia (a 1,25) cerca la prima vittoria contro lo Zilina (a 12,00) per rimettersi in corsa. Nel girone G, big match per il Milan (a 5,00) che, non parte con i favori del pronostico, in Spagna affronterà il Real Madrid (1,65) di Mourinho. Gli olandesi dell’Ajax (a 1,60) cercheranno di sfruttare lo scontro tra Real e Milan e prendere i tre punti contro i francesi dell’Auxerre (a 5,50) per risalire in classifica. Nel girone H, stessa situazione del girone F, scontro tra la favorita Arsenal (a 1,65) e lo Shakhtar Donetsk (a 5,25), entrambe a 6 punti. A chiudere il girone, Sporting Braga (a 1,82) e Partizan Belgrado (a 4,25), il pareggio non servirebbe a nessuno.
Ecco le quote elaborate e proposte da Lottomatica Scommesse:
Girone    Champions League 2010-11                       1        X         2
E    BAYERN MONACO    CFR CLUJ                      1,25    5,35    12,00
E    ROMA    BASILEA                                           1,55    3,75      6,25
F    SPARTAK MOSCA    CHELSEA                        3,50    3,25      2,10
F    MARSIGLIA    ZILINA                                       1,25    5,35    12,00
G    AJAX    AUXERRE                                          1,60     3,80      5,50
G    REAL MADRID    MILAN                                  1,65     3,80     5,00
H    ARSENAL    SHAKHTAR DONETSK                  1,65     3,65     5,25
H    SPORTING BRAGA    PARTIZAN BELGRADO    1,82    3,50     4,25

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »