Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘minatori’

Un’opera di L. Gregoretti sulla vita dei minatori italiani in Belgio

Posted by fidest press agency su domenica, 2 aprile 2017

lucio_gregorettiKatarzyna OtczykMercoledì 5 aprile alle 18.00 all’Auditorium “Ennio Morricone” dell’Università di Roma “Tor Vergata” (Macroarea di Lettere e Filosofia, via Columbia 1) sarà rappresentata in forma semiscenica l’opera in un atto “Andante italiano alla belga” con musica di Lucio Gregoretti su testo di Mario Perrotta. L’Ensemble Roma Sinfonietta sarà diretto dallo stesso Gregoretti. “Andante italiano alla belga” è il racconto delle disumane condizioni di lavoro nelle miniere belghe: ne esce un quadro sconvolgente, che colpisce con forza ed efficacia ancora maggiori di un realistico documentario televisivo.
La musica di Lucio Gregoretti si concentra sull’oggettiva violenza della narrazione, non indugia sulla compassione e non sa che farsene del bello scrivere: è aspra, stringata, violenta. Il protagonista stesso non è affatto visto con compassione, ma raffigurato come un personaggio negativo: è un vecchio italiano, che ha lavorato in Belgio e che, tornato in Italia, è diventato razzista e odia gli immigrati. La musica è in totale simbiosi col testo di Perrotta: si tratta di un monologo, che si svolge come un flusso di coscienza del protagonista, le cui parole sono divise tra un attore, Armando De Ceccon, e due cantanti, il tenore Alberto Petricca e il mezzosoprano Katarzyna Otczyk.
Andata in scena al Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto nel 2012, l’opera è stata accolta con grande interesse dal pubblico e dalla critica e ha avuto un ottimo successo.
Lucio Gregoretti (figlio del regista Ugo Gregoretti) ha studiato a Roma, si è perfezionato con Sylvano Bussotti ed Ennio Morricone e poi in Germania e negli USA. La sua musica viene eseguita da importanti istituzioni musicali italiane e straniere ed è regolarmente presente nei principali festival internazionali di musica contemporanea. Particolarmente attivo nel campo dell’opera e della musica applicata, Gregoretti ha collaborato, tra gli altri, con Giobbe Covatta, Elio delle Storie Tese e Milena Vukotic.
Questo spettacolo è realizzato in collaborazione con la SIAE e fa parte del progetto “Itinerari musicali… per il cinema… per il teatro”. (foto: lucio_gregoretti, Katarzyna Otczyk)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Marcinelle: a 60 anni dalla tragedia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 agosto 2016

marcinelleLa tragedia di Marcinelle ci parla, a distanza di 60 anni, con una eloquenza che supera tanta retorica su temi molto attuali come emigrazione e il dolore di lasciare la propria terra al prezzo di grandi sacrifici, il sentirsi straniero e la necessità di essere accolto, i sacrifici per assicurarsi un futuro e la sicurezza sul lavoro: tutto questo non è un racconto che viene da terre lontane, bensì è la storia dell’emigrazione italiana, un patrimonio che ancora oggi ci porta a riflettere con consapevolezza sulla dignità della persona”. Lo dichiara Aldo Di Biagio, presenziando alle celebrazioni per il 60° anniversario della tragedia del Bois du Cazier a Marcinelle.Oggi celebriamo il sacrificio di uomini, molti dei quali italiani, che nel tentativo di riscattarsi dalla miseria e da una difficile stagione del nostro Paese, hanno accettato di lavorare in condizioni degradanti, dove la vita umana era merce di scambio considerata meno di una manciata di carbone. Per questo – prosegue – le celebrazioni del Bois du Cazier non rappresentano solo il ricordo di una tragedia ma un patrimonio vivo che ci insegna a tenere sempre presente il valore inalienabile della vita umana. Di Biagio conclude: Il mio pensiero va alle vittime e alle loro famiglie, ma in questo sessantesimo anniversario voglio dedicare anche un pensiero all’amico Mirko Tremaglia che, da Ministro per gli Italiani nel Mondo, ha voluto istituzionalizzare questo giorno quale Giornata Nazionale del sacrificio e del Lavoro Italiano nel Mondo, per fare della memoria condivisa un lascito per le nuove generazioni.
il Presidente Grasso, con nostra grande soddisfazione, ha comunicato la disponibilità ad ospitare presso il Senato una mostra che ricordi la tragedia della miniera di carbone a Bois du Cazier” lo dichiarano il Presidente del Comitato per le Questioni degli Italiani all’Estero, Sen. Claudio Micheloni e il collega Aldo Di Biagio commentando le dichiarazioni del Presidente del Senato in occasione delle celebrazioni del 60° anniversario del disastro di Marcinelle.“Al Presidente Grasso va il nostro ringraziamento per aver accolto e condiviso una proposta fortemente voluta dal Comitato affinchè venga dato il giusto e doveroso omaggio ai nostri connazionali protagonisti di una tragica pagina dell’emigrazione italiana” concludono i senatori eletti all’estero.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cile: salvataggio minatori e lavori disumani

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Finalmente in Cile dopo mesi sul filo della morte, i minatori tornano in superficie dalle profondità della terra. L’incubo è finito. Il primo minatore è uscito dopo un viaggio nella  minuscola capsula di salvataggio, attraverso 600 metri di tunnel.  A gettarsi per primo tra le sue braccia il figlio, otto anni, ai bordi del pozzo, sconvolto, angosciato e ora finalmente, felice. Parlando di lavoro disumano, qui in Italia non c’è da esser felici: proprio in questi giorni a Massa Carrara due operai ustionati ed in gravi condizioni per una esplosione nelle cave del marmo. In Italia sono stati stimati 1.000.000 di morti e feriti gravi dal dopoguerra, e tutt’oggi ogni anno muoiono 1200-1500 lavoratori. Ogni 100 morti bianche circa 96 sono di maschi e 4 di femmine.  La classe di eta con maggiore frequenza è tra 15 e 35 anni,  43,3 lavoratori ogni 1.000 occupati (fonte italialavoro.it)

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Miniera cilena di San Josè: Salvataggio minatori

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

I 33 minatori prigionieri nella miniera cilena di San Josè sono in salvo. I primi due ad uscire sono stati  Florencio Avalos, 31 anni e Mario Sepulveda, 39 anni. L’operazione di salvataggio è stata complessa ma ha sortito buoni risultati. La speciale capsula Phoenix costruita appositamente per l’operazione ha dato i risultati sperati. Le modalità dell’operazione salvataggio hanno dovuto tener conto di vari fattori. Quello climatico, ad esempio, tra i 35 gradi sopra lo zero della grotta sotterranea e il freddo pungente della notte nel deserto di Atacama. Non solo. Si son dovuti mantenere magri per entrare nella stretta capsula che ha 54 centimetri diametro e 4 metri di altezza. Il percorso è durato 17 minuti. La dotazione della capsula, costruita dalla marina cilena,  era dotata di bombole di ossigeno, cinture speciali per monitorare i segni vitali del viaggiatore e una linea di comunicazione per l’esterno. Ai minatori sono stati fatti indossare calze e corpetto speciali per assicurare la regolare circolazione del sangue. In superficie è stato allestito un ospedale da campo per gli interventi riabilitativi del caso e per il riadattamento dei minatori all’ambiente esterno.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Coro dei minatori

Posted by fidest press agency su martedì, 10 agosto 2010

Monte Amiata (Gr) 10 agosto, alle ore 21.30 il primo concerto speciale. Quello di Simone Cristicchi e del Coro dei Minatori di Santa Fiora con due special guest: Tosca e Mannarino. Per la serata Cristicchi ha preparato un repertorio ad hoc e proprio davanti al pubblico di casa sarà presentata l’anteprima dell’album del Coro dal titolo “L’avanzamento…Dilli che venghino!”: una raccolta delle più belle collaborazioni dei Minatori con artisti internazionali. Oltre a SIMONE CRISTICCHI, hanno lavorato alla realizzazione del cd, Hevia, The King Naat Veliov & The Original Kocani Orkestar, Solis String Quartet, Rossoantico. Il CD verrà presentato in un’edizione speciale e a tiratura limitatissima per offrire un assaggio dell’antologia curata e prodotta da Antonio Pascuzzo, e arrangiata da Gabriele Ortenzi e Pericle Odierna, che uscirà nella versione definitiva in novembre 2010, con tutte le straordinarie ulteriori collaborazioni sulle quali il più rigoroso riserbo.
Altro grande concerto quello di mercoledì 11 agosto alle ore 22.30 con Alessandro Mannarino e il suo “Bar della Rabbia Tour”. Lo stornellatore metropolitano protagonista di una trionfale tournèe d’altri tempi che sta toccando tutte le province italiane porterà nella splendida cornice dell’auditorium della Peschiera il suo divertente ed emozionante spettacolo dal vivo con una straordinaria Band di 9 elementi.
Entrambi i concerti sono a ingresso gratuito e si svolgeranno all’Auditorium della Peschiera di Santa Fiora. (simone)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Philip Jones Griffiths: Recollections

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

Milano fino al 2/5/2010 via Medardo Rosso 19 MiCamera_photography and lens-based arts MiCamera rende omaggio a un grande fotografo. Membro della Magnum, di cui e’ stato anche presidente per 5 anni, Philip Jones Griffiths ha documentato i conflitti in gran parte del mondo ma e’ celebre soprattutto come fotografo della guerra in Vietnam. Le sue immagini, pubblicate nel 1971 nel volume Viet Nam Inc, hanno profondamente condizionato l’opinione pubblica statunitense, cambiando l’atteggiamento nei confronti del conflitto in corso. La mostra Recollections, che e’ anche il titolo del volume uscito per Trolley nel 2008, raccoglie una serie di meravigliosi scatti realizzati in Gran Bretagna negli anni -50, -60 e -70: dai Beatles a Liverpool ai minatori nel Galles, dalle marce per il disarmo nucleare nelle strade di Londra alle processioni funebri nell’Irlanda del Nord, le immagini sono intense, ricche di umanità e descrivono un importante momento di transizione nella società inglese visto attraverso gli occhi di un grande maestro.  La mostra rientra nel programma di Let’s trolley again. Un mese dedicato all’editore Trolley – libri, incontri, booksigning e un workshop dedicato al libro fotografico. http://www.trolleybooks.com  (Immagine: Philip Jones Griffiths / Magnum Photos)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »