Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n°159

Posts Tagged ‘mondiali’

Mondiali: Special Olympics

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 marzo 2019

Abu Dhabi. Terzo giorno di gare ufficiali per i 7mila atleti provenienti da 190 Nazioni. In 115 vestono la maglia azzurra rappresentando il nostro Paese all’evento sportivo e umanitario più importante del 2019. Sul podio oggi c’è Matteo Maggioli, medaglia d’oro nelle bocce, nel bowling Adriano Ottaviani, medaglia d’oro mentre Nicolas Barboni conquista il bronzo. Eccezionale prestazione – commenta il tecnico – di Fabio Borgognoni che conquista l’argento sempre nel bowling. Medaglia d’oro anche per Greta Ghidini nell’atletica, getto del peso.Il valore più prezioso nel mondo Special Olympics va oltre il colore della medaglia vinta e risiede nelle storie di vita che ogni atleta in gara può raccontare.
Tra i 115 Azzurri oggi c’è Veronica Paccagnella L’attività sportiva ha avuto un ruolo fondamentale nella sua crescita. Ha iniziato sin da piccolina, prima con il nuoto e poi con l’atletica leggera. Circa due anni è entrata, per puro caso, nella palestra della Blukippe di Albignasego, Team di Special Olympics, e lì è iniziata una nuova e incredibile avventura. Ha fatto una prima lezione di prova di ginnastica artistica ed è stato subito amore! Veronica è molto schematica, amante delle regole. Se la metti di fronte ad un esercizio di matematica, lei te lo risolvo velocemente ed in maniera eccellente, ma se le chiedi di parlarti di storia, lì cominciano le difficoltà. Il fatto che si muove bene all’interno delle regole è un suo punto di forza e anche nella ginnastica la aiuta, perché è una ripetizione di movimenti che devono essere eseguiti in ordine e in maniera ripetitiva. Sembra che faccia ginnastica da sempre, in casa, dopo i compiti, non fa altro che esercitarmi nei passi del corpo libero o fingere di essere sulla trave e fare un passé.
“Credevo di essere ammalata di Sindrome di Down. Poi la mamma mi ha spiegato che non è una malattia ma una condizione genetica e che, magari più lentamente, posso riuscire a fare tante cose”. Ha raccontato così in conferenza stampa Veronica Paccagnella prima di partire per i Giochi Mondiali Special Olympics di Abu Dhabi. Oggi Veronica le ha dato ragione conquistando la medaglia d’argento nel volteggio, la medaglia di bronzo in: all around, trave e corpo libero.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Malesia, revocati mondiali di nuoto: no al boicottaggio degli atleti israeliani

Posted by fidest press agency su mercoledì, 30 gennaio 2019

Il Comitato paralimpico internazionale ha revocato alla Malesia il diritto di ospitare il Mondiale di nuoto che si terrà a Kuching dal 29 luglio al 4 agosto, valevole per la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Al paese del sud est asiatico è costata cara la presa di posizione di non ospitare gli atleti israeliani.L’International Paralympic Committee ha affermato che la decisione è stata presa a causa della chiusura dello stato malese e:“Dopo che il ministero dell’Interno della Malesia non ha fornito le necessarie garanzie che i nuotatori israeliani potessero partecipare, liberi da discriminazioni e in sicurezza nei Campionati”.Il presidente dell’Ipc, Andrew Parsons, ha spiegato le motivazioni alla base dell’annullamento dello svolgimento della competizione in Malesia:“Quando un paese ospitante esclude gli atleti di una particolare nazione, per ragioni politiche, non abbiamo assolutamente altra alternativa che cercare un nuovo host di campionati tutti i Campionati del Mondo devono essere aperti a tutti gli atleti e le nazioni idonee a competere in sicurezza e senza discriminazioni”.Il portavoce del ministero degli Esteri israeliano, Emmanuel Nahshon, ha commento la decisione dell’Ipc su Twitter:“Questa è una vittoria dei valori sull’odio e il fanatismo, una forte affermazione a favore della libertà e dell’uguaglianza. Grazie a Paralympics per la tua decisione coraggiosa”.All’inizio dell’anno, la Malesia aveva fatto sapere che non avrebbe permesso agli atleti israeliani di avere il visto per gareggiare nel mondiale paralimpico di nuoto.Quanto accaduto non è la vittoria di nessuno. Hanno perso tutti. Ha perso lo sport, che dovrebbe essere un veicolo di pace e dialogo, ma soprattutto ha perso la Malesia che ha mostrato al mondo come l’antisemitismo renda ciechi e poco inclini al rispetto reciproco.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Europa 2019: la grande contrapposizione

Posted by fidest press agency su martedì, 18 settembre 2018

Sono iniziate da qualche mese le grandi manovre in attesa del rinnovo del Parlamento europeo il prossimo anno. Non pochi osservatori politici vi intravedono la forte somiglianza con quanto accadde a cavallo delle due grandi guerre mondiali del XX secolo. Allora i popoli del vecchio continente si trovarono ad affrontare la contrapposizione di due grandi sistemi ideologici di tipo totalitario che avevano in comune solo lo spregio per la democrazia. I grandi assenti di allora furono il partito comunista con la sua dichiarata missione in difesa dei ceti più deboli e la cosiddetta “destra sociale” e liberale. Oggi questi sistemi li ritroviamo da una parte con l’economicismo e la sua concezione astratta della vita come ragione calcolante egoista e individualista e, dall’altra, il fondamentalismo radicale nazionalista, etnico e razzista. In tale contesa resta marginale la presenza della sinistra storica in parte edulcorata da una vena tollerante e fortemente votata ai compromessi al ribasso che nella nostra realtà quotidiana si perde dietro i tanti rivoli ideologici e demagogici e con un linguaggio che ha perso quasi del tutto il suo carisma tra le folle e il liberismo che continua a dare valori morali alla correttezza del diritto ma deprivata dal suo carisma per eccesso di intellettualismo. E’ un percorso che se continua ad essere riduttivo pone fatalmente il ruolo dell’essere umano ad un livello marginale primeggiando la crisi dei sistemi di difesa della cultura e della politica. In pratica il conflitto si radicalizza in misura fortemente involutiva tra l’essere e l’avere, tra chi ha e chi non ha. E’ così che diventa sempre più profondo il solco che divide i popoli tra la soggezione e il potere riservato ad una minoranza ristretta e dove è prioritaria una visione unilaterale della vita dietro la quale si nascondono i grandi interessi economici del mondo capitalista. E’ così che scatta la trappola con una lotta tutta di destra come in Francia tra Macron e le Pen e che alle prossime europee si ripeterà fatalmente imponendo un pensiero indiviso che nel tentativo di riformare il mondo, attraverso lo sviluppo economico, richiama l’immagine di un mondo unico nel trionfo del privilegio di pochi a danno di molti. Se andiamo con questo passo accadrà che gli elettori europei non avranno più una contrapposizione reale ma la sola scelta del meno peggio come è accaduto in Francia. (Questo è il primo di una serie di articoli sulla politica, il costume e l’Europa ad iniziativa del direttore dei Centri studi della Fidest Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Merkel all’inaugurazione di “Sete di Pace”, con i leader delle religioni mondiali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 settembre 2017

merkel angelaIn un’intervista video, realizzata nei locali della Cancelleria a Berlino, Angela Merkel spiega con queste parole la sua presenza, il 10 settembre prossimo, all’inaugurazione dell’incontro internazionale “Sete di Pace-Paths of Peace”, così come fece a Monaco nel 2011:
“Sono contenta di poter partecipare all’incontro internazionale di Sant’Egidio. Ho rapporti molto stretti con Sant’Egidio e per questo partecipo per la seconda volta. Ho molto rispetto per il loro lavoro e stimo tantissimo in particolare il loro impegno per lo sviluppo, la riconciliazione e la pace. La loro impostazione, la scelta di restare sempre fedeli al dialogo e impegnarsi per la pace, anche aiutando localmente, merita la mia più grande considerazione. Per questo vado lì, convinta, per sostenere il loro lavoro. E il fatto che tanti giovani siano entusiasti di questo mi riempie di gioia”.
La tre giorni – che si svolgerà dal 10 al 12 settembre nelle città di Münster e Osnabrück, con centinaia tra leader delle diverse religioni, autorità istituzionali e mondo della cultura, nello “spirito di Assisi” – vedrà infatti anche una larga partecipazione popolare di giovani e adulti da tutta Europa. Insieme contro le guerre e ogni violenza, per aprire subito “strade di pace”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Galilei di Roma vola ai mondiali di robotica in Giappone

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 marzo 2017

premioRoma. Nella sala della Protomoteca del Campidoglio si è conclusa la cerimonia di premiazione dell’undicesima edizione della RomeCup, promossa dalla Fondazione Mondo Digitale. I vincitori per le categorie Soccer, Cospace Rescue e On Stage partecipano ai mondiali di robotica in Giappone. In tre giorni di gare sono scesi in campo 142 team formati in 44 scuole di 16 regioni italiane e in due paesi europei, Germania e Paesi Bassi. In gara anche 4 team interscolastici allenati nella Palestra dell’Innovazione.
Al termine delle fasi finali delle gare, che si sono svolte oggi, 17 marzo, nella Protomoteca in Campidoglio, sono stati consegnati i premi ai team vincitori delle nove categorie in gara. Hanno vinto:
XI Trofeo Internazionale Città di Roma di Robotica
– Rescue Primary: Spoltore Insieme, IC Spoltore (Pescara)
– Rescue Secondary: Team Giorgi BR, IIS Giorgi di Brindisi
– Explorer Junior: Scossa, IIS A. Ruiz di Roma
– Explorer Senior: Hulk 2, IIS Cicerone di Sala Consilina
Selezioni nazionali RoboCup 2017
– Soccer Open League: Mega Hertz 2, IIS Cobianchi di Verbania
Raggi-Michilli– Soccer Light Weight: Spqr 3, IIS G. Galilei di Roma
– Cospace Rescue: Sonny, IIS Archimede di Catania
– On Stage Primary: Explosivi, ADS Dream puzzle di Brescia
– On Stage Secondary: HumanDroid, IIS Cobianchi di Verbania
Le squadre vincitrici delle selezioni nazionali RoboCup Junior andranno a Nagoya, in Giappone, dal 27 al 31 luglio 2017, per partecipare ai mondiali di robotica.
Ha proclamato i vincitori Mirta Michilli, direttore generale della Fondazione Mondo Digitale. Hanno consegnato i premi in denaro l’onorevole Gemma Guerrini, presidente della Commissione delle Elette di Roma Capitale, l’ingegnere Daniele Nardi, professore ordinario di Intelligenza artificiale alla Sapienza Università di Roma, Alfonso Molina, direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale e Monica Montella, consigliere di Roma Capitale. Per le squadre anche una piccola sorpresa per incoraggiare e sostenere la scelta di una formazione futura in campo scientifico e tecnologico, donata dalla macroarea di Ingegneria dell’Università di Studi di Roma Tor Vergata, che quest’anno ha ospitato i primi due giorni della manifestazione. Ha consegnato i simpatici gadget Daniele Carnevale, ricercatore in Ingegneria dell’automazione.
Ora la RomeCup continua nelle scuole e nel Robotic Center della Palestra dell’Innovazione, dove si svolgono laboratori quotidiani per studenti di tutte le età e anche workshop di orientamento universitario con il robot sociale Nao. E nel Fab Lab, costruito secondo le indicazioni del MIT’s Center for Bits and Atoms, i progettisti possono costruire pezzi personalizzati o assemblare robot unici e originali, interamente auto costruiti. (foto: premio, Raggi-Michilli)

Posted in Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mondiali di Rio

Posted by fidest press agency su sabato, 6 agosto 2016

rioRio De Janeiro. Fino al 21 agosto 2016, la splendida Rio De Janeiro sarà al centro dell’attenzione pubblica mondiale, ospitando la 31° edizione dei Giochi Olimpici. Proprio in concomitanza con la famosa competizione sportiva, si terrà la mostra internazionale “RIO ART – Olimpiadi dell’arte” ideata e organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes. L’evento, che vedrà in esposizione una selezione di opere, realizzate da artisti di fama, italiani e stranieri, si svolgerà presso l’esclusivo Tiffany’s Hotel Residence nel cuore della metropoli, una location in posizione centralissima e di grande prestigio, da cui si può godere una panoramica davvero unica ed eccezionale a 360° sull’intera città. All’iniziativa daranno il loro autorevole contributo nomi di spicco, come Vittorio Sgarbi e Francesco Alberoni, José Dalì, Alviero Martini, nonché esponenti di calibro nell’ambito sportivo, come Alberto Tomba, Sara Simeoni, Giusy Versace. Il vernissage inaugurale, è fissato per giovedì 4 agosto. È confermata la partecipazione straordinaria del noto stilista Alviero Martini durante l’evento inaugurale.
L’organizzatore Salvo Nugnes spiega “Ad agosto Rio diventa la capitale mondiale dello sport, con 7 milioni di biglietti in vendita per assistere alle varie competizioni olimpiche. Reduce dai mondiali di calcio del 2014, Rio si colloca tra incantevoli spiagge e suggestive montagne e ha sempre occupato un posto di primo piano nel panorama sportivo internazionale. Con la mostra Olimpiadi dell’arte, vogliamo creare una simbolica sinergia di legame tra arte e sport e offrire l’opportunità agli artisti in esposizione di godere di grande visibilità e ritorno d’immagine, presentando le loro opere durante un periodo così speciale per la città, all’insegna di un messaggio di libera diffusione dell’arte e della cultura d’impronta cosmopolita e a tutto tondo” .
E aggiunge “Le Olimpiadi mettono in scena e in risalto il meglio che questa città può offrire, sia a livello turistico che sportivo. Nella tradizione le Olimpiadi hanno un’enorme portata e queste di Rio rappresentano i primi Giochi Olimpici mai svolti in Sud America. Dunque, il loro successo è garantito e di rimando anche la positiva risonanza degli eventi, che si tengono in parallelo e in contemporanea”.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mondiali di Deltaplano 2019

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 febbraio 2016

mondiali deltaplanomondiali deltaplano1La commissione per il volo libero della FAI ha assegnato stamattina, con voto unanime, all’Italia il compito di organizzare il 22° Campionato Mondiale di Deltaplano che, sotto l’egida dell’Aero Club d’Italia e la regia di Team Volo Libero Carnia e Aero Club Lega Piloti, andrà in scena nel 2019 nei cieli del Friuli Venezia Giulia.Un progetto innovativo ed articolato, che per la prima volta include nell’area di gara territori estremamente variegati estesi su tre nazioni (Italia, Slovenia e Austria) con base operativa in Friuli Venezia Giulia, zona conosciuta ed apprezzata a livello internazionale dagli appassionati di questa disciplina che, nell’arco di pochi chilometri, hanno la possibilità di volare dalle Alpi alla pianura, dal mare alle Dolomiti.“Siamo contenti che la FAI abbia voluto premiare la particolarità della nostra candidatura”, queste le parole dei responsabili del comitato organizzatore, a cui si affianca Giuseppe Leoni presidente dell’Aero Club d’Italia, la Federazione italiana degli sport aeronautici, che sottolinea come questa sia “una grande vittoria per tutto lo sport italiano e un risultato che avvicina sempre di più l’ingresso del deltaplano nelle future competizioni olimpiche”. (foto: mondiali deltaplano)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mondiali di nuoto

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 luglio 2011

Shanghai, dal 16 al 31 luglio 2011. 14ª edizione dei Campionati Mondiali di Nuoto FINA Eurosport (Sky, canale 211) come sempre offrirà ai telespettatori una copertura globale con circa 50 ore di diretta con la telecronaca diGianmario Bonzi e il commento tecnico di Lorenzo Vismara, campione europeo nella 4×100 stile libero nel 2004 e nel 2006, e di Dario Scola, allenatore di Elena Bertocchi, fresca campionessa europea Junior di tuffi dal trampolino 3m.
Inoltre, nella giornata di martedì 26 luglio la campionessa italiana Alessia Filippi sarà ospite nella sede italiana di Eurosport per un giorno e, oltre a rispondere alle domande dei propri fan via chat e a realizzare una video intervista, si cimenterà nel ruolo di telecronista al fianco dei commentatori Eurosport. L’intera manifestazione verrà trasmessa con la qualità dell’alta definizione su Eurosport HD (canale 211 del decoder Sky HD): nello specifico Eurosport trasmetterà le gare di tuffi dal 16 al 24 luglio, giorno in cui inizieranno le gare di nuoto che Eurosport trasmetteràfino alla conclusione di domenica 31. Gli abbonati ad Eurosport Player, il servizio di streaming online del Gruppo Eurosport, potranno inoltre seguire tutte le gare dal proprio PC. Tutte le finali delle gare di tuffi saranno trasmesse da Eurosport in diretta o in differita, tutte le gare eliminatorie di nuoto saranno trasmesse in diretta nella notte dalle ore 3:00 alle ore 5:30 e tutte le finali saranno in diretta dalle ore 13:00 alle ore 15:30. Si parte subito sabato 16 con la finale femminile dal trampolino dei 3 metri in cui Tania Cagnotto e Francesca Dallapè difenderanno l’argento di Roma 2009, appuntamento da non perdere insieme alle finali in cui parteciperà Federica Pellegrini, ovvero domenica 24 i 400 stile libero e mercoledì 27 i 200.
La troupe di Eurosport sarà presente on site per realizzare interviste a tutti i campioni direttamente dalla mixed zone, subito dopo le gare. Durante le gare di nuoto, al termine delle finali di giornata, andrà in onda Pool Talk, un programma speciale della durata di 15 minuti condotto dall’olandese tre volte Campione Olimpico Pieter van den Hoogenband, che offrirà una sintesi della giornata con un punto di vista esclusivo sull’evento e interviste realizzate in diretta dalla mixed zone.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I mondiali di tchoukball entrano nel vivo

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 giugno 2011

Ferrara dal 3 al 7 agosto campionato Mondiale di Tchoukball. I numeri sono importanti: oltre 300 atleti divisi in 24 squadre fra nazionali maschili e femminili; quattro diversi continenti rappresentati in un crocevia di storie e culture che non ha precedenti nella storia di questo sport e pochi riscontri anche in altri. All’appello manca solo l’Oceania, mentre Africa (Ghana) e America (Brasile) propongono una nazione ciascuno. Nutrita la presenza asiatica al seguito di Taiwan, la nazione più accreditata per il titolo di Campione del Mondo: con loro Singapore, Hong Kong, Filippine. Novità assoluta anche la presenza di India ed Emirati Arabi. Infine anche l’Europa propone il debutto assoluto della Spagna insieme a nazioni più esperte come Gran Bretagna, Austria, Polonia, Germania, Repubblica Ceca e Francia. A guidare le rappresentative europee la Svizzera (paese in cui il Tchoukball è nato) e l’Italia, padrona di casa che cercherà di giocare al meglio le proprie carte. L’interesse che si sta movendo attorno al Tchoukball sancisce l’avvio di una nuova fase in cui uno sport in grado di coinvolgere così tante persone non potrà più essere definito “minore”. L’Italia, in questo, è all’avanguardia con 30 squadre iscritte al Campionato Italiano, punta dell’iceberg di un movimento che, secondo le stime della Federazione, vede circa 25.000 giovani ogni anno venire in contatto col Tchoukball durante le attività scolastiche o in centri giovanili e sportivi. Per questo Ferrara durante i Mondiali sarà invasa oltre che da giocatori stranieri con relative delegazioni da oltre un centinaio di giovani volontari impegnati per la perfetta riuscita dell’evento.Volontari che, nell’anno dedicato a loro, renderanno evidente lo stretto legame che unisce uno sport innovativo e appassionante come il Tchoukball con l’impegno sociale per la promozione e la collaborazione fra le persone. L’ideale di Hermann Brandt, l’inventore del Tchoukball, espresso nell’idea che “L’obiettivo delle attività fisiche umane non è di costruire campioni, ma piuttosto di contribuire alla costruzione di una società migliore” troverà una dimostrazione concreta nell’incontro di giovani di tutto il mondo a Ferrara dal 3 al 7 agosto 2011.
Mercoledì 3 agosto ore 18.00 partita inaugurale (PalaSegest) ore 21.00 buffet e serata di benvenuto nel cortile del Castello Estense
Giovedì 4 agosto Gironi di qualificazione maschili e femminili (PalaSegest, PalaBoschetto, PalaPalestre) ore 21.00 cena e serata musicale nel sottomura della città medievale (Ferrara Music Park)
Venerdì 5 agosto Gironi di qualificazione maschili e femminili (PalaSegest, PalaBoschetto, PalaPalestre) Torneo di “Green Tchoukball” aperto a tutti negli spazi verdi attorno al PalaSegest Ore 21.00 buffet e serata “on the Beach” nei campi in sabbia dello “Stop & Go” (Ferrara Nord)
Sabato 6 agosto Fasi eliminatori e semifinali (PalaSegest, PalaBoschetto, PalaPalestre) Ore 21 cena a sorpresa in locali convenzionati
Domenica 7 agosto Finali maschili e femminili (PalaSegest) Ore 18.00 prima partita ufficiale di Wheel Chair Tchoukball (Tchoukball in carrozzina) (PalaSegest), col patrocinio del Comitato Italiano Paralimpico) Ore 19.00. Finale per l’assegnazione del titolo di Campione del Mondo (PalaSegest)Ore 21 Gala Dinner. Cena e cerimonia – festa finale (Centro Sociale “Rivana”)
Lunedì 8 agostoTorneo di Beach Tchoukball al bagno “Prey” del Lido degli Estensi. Aperto a tutti, con la possibilità di giocare insieme agli atleti delle nazionali ancora presenti a Ferrara. http://www.tchoukball.it

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Volo libero: bilancio 2010

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 dicembre 2010

Ancora un anno positivo per il mondo del volo libero in deltaplano e parapendio: i piloti italiani si confermano ai vertici internazionali delle due specialità. Il 2010 si chiude con il doppio oro ai campionati europei di parapendio, in Austria, dove Luca Donini, di Molveno (Trento) e gli azzurri si aggiudicano i titoli individuale ed a squadre per la seconda volta in pochi anni. Nel 2009 dai mondiali in Messico erano tornati con la medaglia d’argento. L’estate scorsa in Umbria la nazionale di deltaplano ha vinto i campionati pre-mondiali e in Spagna quelli europei, dopo la conquista nel 2009 dei titoli del mondo a squadre ed individuale con il trentino Alex Ploner.
L’Italia è al primo posto nel ranking mondiale. Il prossimo agosto ci rimetteremo in gioco stavolta anche come organizzatori, visto che la 18.a edizione dei campionati del mondo di deltaplano avrà come sfondo le splendide scenografie del Monte Cucco, presso Sigillo (Perugia) e quelle medievali delle cittadine umbre che piloti di tutto il mondo sorvoleranno, vestigia ancora più spettacolari viste dall’alto, a bordo di questi mezzi privi di motore che, sfruttando l’azione del sole sui pendii e le correnti ascensionali da esse prodotte, sono in grado di percorrere centinaia di chilometri.
Il comprensorio del Monte Cucco, grazie alla fortunata collocazione rispetto ai venti ed i rilievi, è storicamente uno dei luoghi più apprezzati per il volo libero, frequentato da centinaia di piloti che colorano il cielo con ali variopinte. Da qui i tracciati di gara sconfineranno nelle vicine Marche, verso il mare Adriatico. Se i migliori scalano le vette delle classifiche, alla federazione resta l’inderogabile compito di organizzare migliaia di piloti riuniti in 150 associazioni, mentre la formazione è affidata a 50 scuole che portano l’allievo al conseguimento dell’attestato VDS (volo da diporto e sportivo), obbligatorio per legge ed impropriamente detto brevetto. In pratica il passaporto per visitare il cielo.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Abu Dhabi: mondiale formula uno

Posted by fidest press agency su martedì, 2 novembre 2010

Abu Dhabi, 14 novembre si correrà – nel circuito dell’Isola di Yas / Marina Circuit – l’ appassionante gara finale del GP di Formula Uno.  Il circuito di 5.554 metri con 21 curve, disegnato dal famoso architetto tedesco Hermann Tilke, si trova sull’omonima isola “Yas Island” dove sorge il Parco tematico della Ferrari con alberghi, appartamenti e campi da golf. Si tratta di un evento unico al mondo che si svolgerà nell’eleganza e nella grandezza che contraddistinguono gli Emirati Arabi Uniti.
In questa specialissima occasione il Tour Operator Idee per viaggiare ha predisposto, in collaborazione con Emirates,  un pacchetto dall’11 al 15 novembre con volo, 4 pernottamenti in hotels da 3 a 5 stelle, la prima colazione, i trasferimenti da/per l’aeroporto e da/per il circuito nel giorno della gara, nonché i biglietti validi tre giorni per assistere alle prove libere, alle qualifiche, nonché alla finale. Le quote individuali di partecipazione partono da un minimo di 1.300 Euro e variano in base alla sistemazione prescelta. Partenze da Milano, Venezia e Roma. http://www.ideeperviaggiare.it
Capitale della Federazione degli Emirati Arabi Uniti, Abu Dhabiè  la città principale dell’omonimo sceiccato, il più grande e il più ricco. La città, che solo 50 anni or sono era su una terra deserta con poche prospettive di sviluppo tranne la pesca, oggi sorprende per il lusso, la tecnologia, l’ospitalità, l’architettura. Una mèta da conoscere, ricca di hotels di altissimo livello, ristoranti rinomati, locali notturni, shopping center. Su questa destinazione si sta concentrando un crescente interesse da parte di turisti e visitatori, oltre che uomini d’affari.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il prosecco ai mondiali di ciclismo

Posted by fidest press agency su sabato, 2 ottobre 2010

Le bollicine del neonato Consorzio Prosecco Doc, la denominazione di origine controllata più grande d’Italia, che si estende su nove province tra Veneto e Friuli, sprintano a Melbourne in Australia in occasione del Mondiale di ciclismo che si svolgerà fino al 3 ottobre prossimo. La Regione Veneto è presente a Melbourne in qualità di main sponsor di Spazio Azzurri, la casa del ciclismo italiano, con un programma di incontri e degustazioni a tema   per dare la massima visibilità a tutto il sistema agroalimentare e turistico regionale. Continuando i successi di Good Food & Wine Show 2009, la missione con la guida di Mauro Zardetto Franco Geronutti in cucina, Renzo Minella per il turismo sportivo e Fulvio Brunetta per quello enogastronomico sta riscontrando l’auspicato successo. Il presidente del Consorzio Prosecco Doc, ha presentato la nuova realtà del prosecco che vede affiancata alla denominazione Superiore DOCG la nuova DOC brindando assieme ai campioni del ciclismo italiano, Nibali, Bruseghin, Tosatto e Pozzato (nella foto allegata), alla bella notizia che il campionato mondiale di ciclismo 2013 si svolgerà in Italia e più esattamente in Toscana.   Il Prosecco DOC, rispondendo all’invito della Regione Veneto e di UVIVE, non poteva avere una vetrina migliore, esempio dell’autentico made in Italy ed ambasciatore universale del nostro paese, capace di abbinarsi perfettamente con le cucine di ogni cultura, compresa quella australiana.  Immancabile alla fine della conferenza di presentazione il brindisi promosso dalla Regione Veneto, proprio con il Prosecco portato dall’Italia, e l’augurio alla nazionale azzurra di conquistare a Melbourne il massimo risultato possibile.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mondiali U23 di Canottaggio

Posted by fidest press agency su martedì, 27 luglio 2010

Oro e argento per l’Università di Pavia ai mondiali di canottaggio under 23, che si sono svolti a Brest in Bielorussia. 880 gli atleti presenti, in rappresentanza di 57 Nazioni, forti della presenza dei migliori atleti delle squadre assolute.  Due studenti dell’Università di Pavia, Sabrina Noseda (oro nel 4 di coppia) – primo anno di Scienze Motorie – e Corrado Regalbuto (argento) – secondo anno di Medicina – hanno conquistato la medaglia d’oro e quella d’argento ai campionati Mondiali di canottaggio che si sono svolti a BREST (BLR), il 24 e 25 luglio 2010.  Sabrina Noseda è campionessa del mondo per il 4 di coppia: l’equipaggio femminile italiano ha inflitto una severa lezione a Germania (1’’56 il distacco al traguardo) e Francia (4’’53): ai 1500 il vantaggio di Pollini, Noseda, Trivella e Battagin  era ancora più netto, le azzurre hanno interpretato la gara in funzione della vittoria del titolo mondiale partendo molto bene, conducendo un buon passo di gara e controllando nel finale i possibili attacchi.   Corrado Regalbuto ha dovuto invece cedere la prima piazza, dopo aver condotto la gara fino ai 1300 metri, centrando così la medaglia d’argento. L’attacco degli inglesi è stato formidabile e nulla hanno potuto i nostri azzurri. Nel finale la barca italiana ha risposto con energia agli USA che tentavano di conquistare la seconda posizione.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Abusi edilizi ai mondiali di nuoto

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 luglio 2010

Roma. Alle 13.30 di ieri il sindaco Gianni Alemanno si è recato negli uffici della Procura della Repubblica di Roma per essere sentito, come persona informata sui fatti, nell’ambito dell’inchiesta sui presunti abusi edilizi nella costruzione e ristrutturazione degli impianti destinati allo svolgimento dei Mondiali di nuoto Roma 09. «Abbiamo ribadito all’autorità inquirente che tutti gli atti adottati dalla nostra Amministrazione sono stati ispirati dalla valutazione della natura pubblica delle opere eseguite e del conseguente interesse della città al mantenimento delle stesse». Lo ha dichiarato il Sindaco di Roma, uscendo dal Palazzo di Giustizia di piazzale Clodio, dopo aver risposto alle domande del sostituto procuratore Sergio Colaiocco, titolare dell’inchiesta.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Olanda-Spagna: 67% per le Furie Rosse

Posted by fidest press agency su sabato, 10 luglio 2010

Abbastanza deciso il gioco degli scommettitori sulla finale del Mondiale, dove per ora a farla da padrona è la Spagna. Nel classicissimo “1X2” Matchpoint registra un 67% di giocate sulle Furie Rosse, che godono della convincente prestazione contro la Germania in semifinale. La quota per gli iberici è a 2.10, quella per gli oranje a 3.5, mentre un pari verso i supplementari è a 3.25. Coppa in mano, la Spagna vale invece 1.52 contro il 2.45 dei rivali. Il divario di quota tra le due compagini si annulla se la gara dovesse protrarsi ai rigori, come nel 2006 tra Italia e Francia: in quel caso entrambe a 11.  Su questa partita gli appassionati potranno davvero scatenarsi. I numeri e le statistiche dicono ad esempio che si affrontano la squadra più “cattiva” del torneo, ovvero l’Olanda (15 gialli), e quella più buona, la Spagna (solo 3 cartellini): nell’1X2 ammonizioni l’Olanda è a 1.70. La Spagna picchia poco e gioca molto: il possesso palla in suo favore è in lavagna a 1.65.  Nella finale ci sarà anche la sfida tra i due bomber del torneo, Villa e Snejider, fermi entrambi a quota 5 reti: la vittoria della classifica cannonieri vale 1.95 per il neo acquisto del Barcellona, 3 per la stella nerazzurra.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mondiali: confronto tra nazioni

Posted by fidest press agency su sabato, 10 luglio 2010

La tradizione sportiva dell’Uruguay e la capacità organizzativa della Spagna sono le vere e proprie rivelazione del Mondiale di calcio Sudafrica 2010. Dall’analisi di StageUp – Sport & Leisure Business sugli indicatori economici e calcistici delle 32 nazioni partecipanti alla fase finale dei Mondiali, emerge come la nazionale sudamericana abbia sorpreso per i risultati ottenuti sul campo rispetto alle scarse risorse economiche e di base organizzativa nel suo Paese, quella iberica mette a frutto un sistema calcistico che può contare su una vasta base associativa.
L’Uruguay continua la sua ottima tradizione ai Mondiali (10 partecipazioni di cui 2 successi), senza poter contare né su elevate risorse economiche (9mila euro di Pil pro capite – 20° posto fra le 32 partecipanti al Mondiale) né su un ampio bacino di tesserati (12,4 per ogni 100 abitanti – 20° posto) e di club (1.220 – 21° posto). Il PIL pro capite uruguagio, ad esempio, è un quinto di quello olandese, un quarto di quello tedesco e un terzo di quello spagnolo, mentre il numero di calciatori tesserati è 150 volte inferiore a quello tedesco, 27 volte inferiore a quello olandese e 16 volte inferiore a quello spagnolo.
La Spagna, dal canto suo, si avvale in particolare di una elevata numerosità di club calcistici sia in valore assoluto (oltre 18mila) sia in rapporto alla popolazione (38,74 ogni 100mila abitanti – 5° posto). Ciò sottolinea la grande vocazione spagnola all’associazionismo sportivo che negli ultimi anni si sta rivelando un modello vincente dal punto di vista agonistico e di ottimizzazione delle risorse umane.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mondiali Olanda-Spagna

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 luglio 2010

Domenica sera a Johannesburg si gioca Olanda-Spagna, la finale per il primo e secondo posto. È una partita equilibrata, da una parte e dall’altra ci sono i “fantastici quattro”. Per gli “orange”: Robben, Snijder, Kuyt e Van Persie. Per gli iberici: Iniesta, Xavi, Xabi Alonso e Villa. Si potrebbe decidere anche dopo i tempi regolamentari. I quotisti Better vedono leggermente favorita la Spagna. La vittoria delle “furie rosse”, oltre i 90 minuti di gioco, ai tempi supplementari, è quotata a 9,00, ai rigori a 10,00. Il successo dell’Olanda ai tempi supplementari è quotato a 13,00, ai rigori a 11,00. Per l’Olanda, la tradizione ai rigori non è positiva, è stata sconfitta 4 volte su 5 nelle ultime edizioni tra mondiali ed europei.  Le quote sono soggette a variazioni http://www.better.it

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mondiali: la Spagna è la favorita

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 luglio 2010

Olanda e Spagna si giocano a Johannesburg quello che sarebbe il primo titolo mondiale della loro storia. Dopo la convincente prestazione con la Germania, favorite le Furie Rosse: per Matchpoint 2.1 la quota per la squadra di Del Bosque, 3.5 quella degli Oranje.   Il risultato più  plausibile, ovvero quella con la quota più bassa, è un nuovo 0-1, in lavagna a 6, mentre lo 0-0, come quello visto nel 2006 nella finale tra Italia e Francia, vale 8 volte la posta.
Nella “finalina” di consolazione, molto meno equilibrio, almeno nelle quote: per Matchpoint Germania a 1.7 e Uruguay a 5, anche se – stando alle parole dei giocatori – i sudamericani sembrano molto più motivati alla conquista del bronzo.
ESITO FINALE 1X2    1    X    2
5518    1973    OLANDA – SPAGNA
11/07/2010  ore  20.30    Min-Max:  1- 20    3,50    3,25    2,10
5518    1981    URUGUAY – GERMANIA
10/07/2010  ore  20.30    Min-Max:  1- 20    5,00    3,60    1,70
Sisal Match Point

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mondiali: terzo e quarto posto

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 luglio 2010

Sabato sera a Port Elizabet si gioca Uruguay-Germania, la finale per il terzo e quarto posto. Quarant’anni fa, ai mondiali del 1970 in Messico, queste due squadre si affrontarono per la stessa finale. Vinsero i tedeschi con un gol di Overath. I quotisti Better danno i favori del pronostico alla Germania. La vittoria dei tedeschi, oltre i 90 minuti di gioco, ai tempi supplementari, è quotata a 9,00, ai rigori a 11,00. Il successo dell’Uruguay ai tempi supplementari è quotato a 15,00, ai rigori a 12,00. La Germania, nelle ultime tre volte in cui è andata ai rigori, tra europei e mondiali, non ha mai sbagliato un penalty vincendo sempre. Uruguay-Germania, però, è anche la sfida tra bomber per la vittoria del trofeo di capocannoniere: gli uruguagi Forlan e Suarez contro i tedeschi Klose e Mueller, per una partita che si annuncia ricca di gol. Il risultato esatto con la vittoria della Germania sull’Uruguay per 4-3, è quotato a 75,00; la vittoria dei sudamericani con il punteggio di 4-3 e il pareggio 4-4 sono quotati a 200,00. (fonte better)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mondiali: Equilibrio tra Germania e Spagna

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 luglio 2010

Roma, 6 luglio 2010 – Domani c’è l’ultimo atto delle semifinali. Germania-Spagna si gioca a Durban alle 20:30. È una partita che ha il sapore della rivincita: due anni fa le “furie rosse” e i tedeschi si trovarono di fronte nella finale dei campionati Europei 2008, vinsero gli iberici con un gol di Fernando Torres. Per il passaggio del turno, i quotisti Better vedono leggermente favorita la Spagna, quotata a 1,82, la Germania è a 1,90. Anche le quote per il passaggio del turno oltre i 90 minuti di gioco solo equilibrate: il successo della Spagna ai supplementari o ai rigori è quotato 10,00; l’affermazione della Germania ai supplementari è quotata a 11,00, ai rigori a 10,00.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »