Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘mondine’

Le “Mondine d’Africa” a VicenzaOro

Posted by fidest press agency su domenica, 24 settembre 2017

mondine africaneUna gigantografia di forte impatto con una raccoglitrice di alghe che guarda dritto negli occhi. Sarà lei l’ospite principale dello spazio espositivo Diva Gioielli a Vicenza Oro, la fiera internazionale del gioiello che si tiene dal 23 al 27 Settembre. Uno sguardo che interroga. Lo stesso che non ha lasciato indifferente Diva Concil, la fondatrice del brand italiano che disegna e produce gioielli in argento. Lei oggi si sente più consapevole che mai che il destino accomuna per molti aspetti le donne di tutto il mondo.
Grazie all’amicizia con Danilo De Marco ho deciso di contribuire alla stampa del libro Mondine d’Africa, così famigliarmente battezzate da Erri De Luca, uno degli autori in apertura. Si tratta di un volumetto di piccole dimensioni, che custodisce fotografie molto belle, curato nel dettaglio e già richiestissimo. Il nostro lavoro è quello di ideare gioielli in argento che la donna contemporanea indossa per esaltare la sua bellezza. Ma ci sono bellezze meno esposte, che abbiamo l’opportunità di far conoscere attraverso questo volumetto, stampato in tiratura limitata, non in vendita. L’amico Danilo De Marco mi ha fatto vedere questi ritratti di donne e i loro sguardi mi hanno parlato. Forse mi sono sentita interrogata, sicuramente coinvolta. Mondine d’Africa mostra i volti, i corpi, i sorrisi di donne che lavorano per coltivare le alghe rosse, alghe che noi donne occidentali ritroviamo nelle creme e nei preparati per la cura della nostra pelle. Con questo libro inauguriamo il progetto Conscious Woman. Perché ogni donna può fare molto per migliorare il destino delle altre donne, le più vicine e le più lontane. Farò tutto il possibile affinché questo libro arrivi tra le mani delle donne impegnate perché ciascuna possa fare qualcosa per le altre”.
Il book è composto da due piccoli tomi, uno totalmente fotografico e l’altro con i testi di Erri De Luca e Danilo De Marco stesso, tradotti oltre che nel doveroso Kiswahili, la lingua parlata in Tanzania, in altre 15 lingue, a dichiarare che l’argomento lavoro-autonomia femminile è planetario.
Se il libro “Mondine d’Africa” è a tiratura limitata, un ciondolo esclusivo in argento, inciso a mano, è il simbolo che contraddistingue l’iniziativa “Conscious Woman” lanciata da Diva Gioielli. Ogni donna che lo indossa sa che il 20% del ricavato dalle vendite sostiene progetti a favore delle bambine, ragazze o donne in difficoltà. Diva Gioielli aggiornerà il suo pubblico attraverso le pagine dei social. Chiunque raggiungerà la pagina Facebook “Conscious Women” potrà contribuire a divulgare i progetti di sostegno al mondo femminile già attivi e amplificare la conoscenza e la diffusione delle diverse situazioni affrontate.
Il ciondolo esclusivo in argento finito a mano, portato come ulteriore pendente al braccio o al collo, comunicherà a chiunque la incontra d’aver di fronte una donna a cui interessa essere e partecipare con fierezza a cambiare il destino del mondo.Questa iniziativa è pensata anche per le clienti Diva Gioielli. C’è infatti una forte affinità tra questo progetto e la donna che indossa Diva Gioielli. Quest’ultima è impegnata nella vita di tutti i giorni, sensibile ai mutamenti sociali con una forte volontà esserne lei stessa una protagonista.Ha uno stile deciso, essenziale, minimale, che le permette di passare durante il giorno da una situazione all’altra con estrema disinvoltura. Sceglie gioielli facili da indossare, concepiti per la donna in movimento. Una donna che dichiara il suo stile personale raffinato mantenendo vivo l’interesse per i linguaggi dell’arte, della moda, della cultura in genere.I risultati dell’iniziativa e i relativi beneficiari verranno resi pubblici attraverso le pagine dei social. Chiunque potrà interagire col progetto “Conscious Women” pubblicando sull’omonima community di Facebook i progetti di sostegno al mondo femminile così da amplificarne la conoscenza e la diffusione. (foto. mondine d’Africa)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Libro: “Gli umili figli della terra”

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 agosto 2017

Gli umili figli della terra.jpg1Raffaele Ferraris – Riccardo Alfonso Edizioni Sete – Vercelli pag. 156. Un libro scritto a quattro mani tra un sanguigno sindacalista della Cisl e un giornalista in erba. E’ la storia delle lotte dei braccianti agricoli e delle mondine nell’agro vercellese sul finire del XIX secolo e fino alla vigilia della prima grande guerra (1915-18) Il testo ben presentato con stile giornalistico ci riporta agli anni a cavallo tra il finire del XIX secolo e quello successivo. Momenti particolari dove sulla piazza di Vercelli si “vendevano” i bambini da genitori stremati dalla miseria e che i “padroni” utlizzavano per il lavoro dei campi. E ancora bambini in tenera età lasciati giocare tra le pozzanghere di acqua putrida e il fango frammisto al letame degli animali. Madri distrutte dalla fatica e mangiate dalle zanzare. Fu una lotta per la conquista della dignità umana, di impegno sindacale per un giusto salario e per migliorare il tenore di vita e l’ambiente dei posti di lavoro. E’ stato il prezzo del progresso per questi lavoratori della terra. (pubblicato su Amazon)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mondine in risaia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 agosto 2017

mondine(Agricoltura e foreste Vol. 2) (Italian Edition) Kindle Edition. La vita dei campi, il governo degli animali da cortile e in taluni casi degli ovini e dei bovini, costituisce un impegno che non tutti sono in grado d’affrontare. Lo testimoniano i grandi esodi dalla campagna alla città, dal lavoro nei campi a quello degli operai nelle officine per una vita dai ritmi più regolati e con salari più certi. Eppure c’è stato chi è rimasto attaccato alla sua terra e continua a restarvi e forse lo dobbiamo proprio al sacrificio di chi ha pagato in passato un prezzo molto alto dedicando la sua intera vita a un duro e malpagato lavoro. Questo libro intende ripercorrere quella strada in loro memoria tratteggiandone i punti più salienti a cavallo tra il XIX e il XX secolo. (foto: mondine)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Mondine in risaia

Posted by fidest press agency su domenica, 21 agosto 2016

 

mondine in risaiadi Riccardo Alfonso La vita dei campi, il governo degli animali da cortile e in taluni casi degli ovini e dei bovini, costituisce un impegno che non tutti sono in grado d’affrontare. Lo testimoniano i grandi esodi dalla campagna alla città, dal lavoro nei campi a quello degli operai nelle officine per una vita dai ritmi più regolati e con salari più certi. Eppure c’è stato chi è rimasto attaccato alla sua terra e continua a restarvi e forse lo dobbiamo proprio al sacrificio di chi ha pagato in passato un prezzo molto alto dedicando la sua intera vita a un duro e malpagato lavoro.
Questo libro intende ripercorrere quella strada in loro memoria tratteggiandone i punti più salienti a cavallo tra il XIX e il XX secolo.Fidest press agency; Saggi edizione Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l. (foto: mondine in risaia)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Vercelli Music Art Festival

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 aprile 2010

Vercelli da giovedì 10 a domenica 13 giugno Jazz:Re:Found 2010 terza edizione Music Art Festivalvia Trento, quartiere Isola – (ex piazzale Cash’n’Carry)  Da tre anni a questa parte Vercelli celebra inoltre l’inizio dell’estate con un festival musicale che ha portato in città oltre 10000 persone nelle prime due edizioni, già definito da alcuni il piccolo ‘Umbria Jazz’ del Nord Italia. Jazz:re:found è un esperimento coraggioso, frutto della scommessa dell’Associazione Culturale Casanoego che in collaborazione con il Comune e la Provincia di Vercelli, offre ogni anno una variegata proposta musicale che parte dal jazz e attraverso laptop e campionamenti sconfina nelle sonorità più contemporanee. E così, proprio nel luogo in cui si stoccava e accumulava un tempo il riso, ritorna l’appuntamento con il nu-jazz che come ogni anno presenta artisti di fama internazionale.www.jazzrefound.com

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »