Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Posts Tagged ‘monito’

“Il ricordo del genocidio nazista sia monito per evitare ogni discriminazione”

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 agosto 2018

Oggi ricorre il Roma Genocide Remembrance Day, la giornata in ricordo del Porrajmos, lo sterminio di Rom e Sinti durante la seconda guerra mondiale. Il 2 agosto 1944, infatti, i nazisti liquidarono lo Zigeunerlager del campo di Auschwitz-Birkenau, uccidendo nelle camere a gas oltre 4mila persone, in maggioranza donne e bambini.La Comunità di Sant’Egidio – impegnata da anni accanto a Rom e Sinti in Italia e in Europa – si stringe accanto a questa minoranza, la più numerosa in Europa, e invita a ricordare la sua storia segnata da persecuzioni e sofferenze. La memoria del genocidio provocato da ideologie razziste costituisca un monito per evitare ogni discriminazione e favorire la piena inclusione del popolo Rom, composto ancora oggi soprattutto di minori, cui va garantita integrazione scolastica, sanitaria e abitativa. Una delegazione della Comunità parteciperà nel pomeriggio alla manifestazione delle associazioni Rom e Sinti in piazza Montecitorio.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Binetti (Ap): Giornata del Creato monito per i governanti europei

Posted by fidest press agency su martedì, 1 settembre 2015

papa francesco“Oggi il Papa prega e invita a pregare per la custodia del Creato. Una iniziativa nuova, anzi nuovissima, rivolta a tutti gli uomini di buona volontà, per sollecitare un maggior senso di responsabilità verso l’ambiente e verso coloro che lo abitano in condizioni molto diverse tra di loro”. Lo afferma in una nota Paola Binetti, deputato di Area Popolare (Ncd- Udc):”Oggi infatti è la prima Giornata dedicata alla Custodia del Creato, intensamente voluta da Papa Francesco. Potremmo dire che si tratta di una sorta di esercitazione pratica, che scaturisce direttamente dalla sua ultima enciclica ‘Laudato si’. Una enciclica su cui molto si è discusso, che ha intercettato consensi ampissimi, e come è naturale anche qualche riserva, proprio per il coraggio e la fermezza con cui si è scagliato contro quanti sfruttando la terra, diventano facilmente complici di numerose forme di dissesto idrogeologico.La custodia del Creato ci impegna anche a mantenere nelle migliori condizioni possibili tutti gli habitat naturali dell’uomo, proprio per evitare quelle fughe disperate che creano sovraffollamenti negli spazi metropolitani e abbandoni in altre zone, che colpite da disastri umani prima ancora che atmosferici.E’ parte integrante della soluzione che i governanti europei stanno cercando per contenere ed orientare la potenza dei flussi migratori- commenta la Parlamentare- che stanno dilagando verso la vecchia Europa. Il creato lo si può custodire solo con la collaborazione dell’uomo, in funzione dell’uomo prima di tutto, sempre a patto che ci sia la consapevolezza che il creato è frutto dell’opera creatrice di Dio, che dopo aver creato il mondo ce lo ha affidato proprio per custodirlo e per coltivarlo.
Nel mondo creato da Dio c’è spazio per tutti e ci sono risorse per tutti: servono però politiche diverse per dare ad ognuno ciò di cui ha bisogno, per invitare tutti a prendersi cura prima di tutto degli altri uomini che abitano il creato, evitando di incorrere in quegli egoismi che creano la più assoluta disparità tra gli uomini. E il Papa oggi, dopo tanto discutere ci invita a pregare con lui per questa intenzione. Vale la pena almeno provarci.”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Monito Anaao a difesa del Ssn e della salute dei cittadini

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 gennaio 2013

In periodo di piena campagna elettorale, l’associazione dei medici dirigenti Anaao-assomed torna a tuonare contro la politica di tagli messa in atto dal governo Monti e da quelli che lo avevano preceduto. In un comunicato pubblicato lo scorso venerdì sul proprio sito, il sindacato rileva la disparità tra gli atti governativi e le affermazioni che li hanno accompagnati, prendendosela, in particolare con il documento “Analisi di un anno di governo” comparso sul sito ministeriale.
«Come una stanca litania – osserva l’ Anaao – il testo ripete di avere operato senza conseguenze negative sull’erogazi one dei servizi ai cittadini. Una sorta di mantra che tradisce la falsa coscienza di un equilibrismo verbale, che ha distorto i vocaboli trasformando razionamento in razionalizzazione e tagli in miglioramento».
Secondo il sindacato, lo schema si è ripetuto nei diversi provvedimenti governativi, a partire dalla spending review ma anche con il regolamento sugli standard ospedalieri e con la revisione dei livelli essenziali di assistenza che la mancanza di fondi rischia di bloccare.
Una riduzione dei finanziamenti era già stata attuata da Tremonti ed è continuata con il successivo “governo dei tecnici”, producendo una situazione da molti giudicata insostenibile, a partire dalla Conferenza delle Regioni. Il rischio è che venga messo in pericolo l’universalismo del Sistema sanitario nazionale, la cui distruzione o privatizzazione avrebbe conseguenze nefaste, secondo l’Anaao, non solo sui livelli di salute della popolazione ma sull’intera economia , erodendo il potere d’acquisto di tutti i cittadini. I medici dirigenti rivolgono un appello ai partiti, ricordando che «la questione del finanziamento del Ssn è profondamente politica, prima che tecnica, e la scelta del modello di Welfare sanitario interessa la nostra concezione di democrazia».

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Egitto: solidarietà ai cristiani

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 gennaio 2011

Roma «Esprimo il mio plauso e garantisco il mio pieno appoggio all’idea lanciata dal sindaco Gianni Alemanno di organizzare una grande manifestazione per dare voce e forza a tutti coloro che nel mondo soffrono per la loro fede. La strage compiuta ad Alessandria d’Egitto è l’ultimo atto di una spaventosa persecuzione a livello internazionale ai danni dei fedeli cristiani. È giunto il momento di lanciare un monito forte e chiaro contro questo aberrante disegno criminale e dire basta al terrorismo e al fondamentalismo». Lo dichiara Lavinia Mennuni, delegata del Sindaco di Roma per le Pari opportunità e i rapporti con il mondo cattolico.  «Mi attiverò già da domani per mobilitare le associazioni cattoliche e delle altre confessioni e tutti coloro che credono nella libertà religiosa e pongono un rifiuto netto ad ogni forma di violenza e intolleranza. Da Roma, città del dialogo e della convivenza pacifica fra i popoli, dovrà partire un messaggio corale, a partire delle istituzioni, di fermezza e condanna contro chi, ancora oggi, semina odio e morte».

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Napolitano: un monito per il ritorno alla normalità

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 agosto 2010

“Il presidente della Repubblica, Napolitano, riporta oggi la giusta attenzione sui temi che interessano chi ogni giorno deve fare i conti con le difficoltà della vita quotidiana: la situazione economica, la debole ripresa, la precarietà del lavoro. Questa e’ e dovrebbe essere la nostra principale preoccupazione, non inseguire le urla, gli insulti, i tentativi di destabilizzazione istituzionale che si susseguono per finalità altre rispetto al bene del Paese. Torna in mente una riflessione di uno dei maestri del giornalismo, Enzo Biagi, che così scriveva nel 1992, anno che rappresentò il passaggio da un’era politica all’altra, similmente a quanto sta avvenendo oggi: ‘Le polemiche si risolvono con l’insulto o con la fuga. Gli urlatori sono sempre attuali. (…) Sembra che il pubblico non aspetti altro che lo scandalo, il putiferio: ma forse oggi quello che fa veramente scandalo è la normalità’. E’ quello che il PD sta cercando di perseguire: il ritorno alla normalità dopo anni di  sguaiata e immorale volgarità”. Così Alessia Mosca, deputato PD e vicepresidente di TrecentoSessanta, l’Associazione che fa riferimento a Enrico Letta.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Recuperare legalità

Posted by fidest press agency su domenica, 21 marzo 2010

Riteniamo importante e incisivo l’appello lanciato da Angelo Bagnasco, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana che ha detto: “Un profondo rinnovamento della politica, che riporti in primo piano i valori del rispetto della legalità e del senso dello Stato e dalla cittadinanza”. “Se anche la Chiesa si pone il problema di lanciare un monito per il rispetto delle regole, parlando di senso dello Stato e cittadinanza, riferendosi al rinnovamento della politica – dice Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp, il Sindacato Indipendente di Polizia – significa che siamo in un momento congiunturale tale per cui l’allarme sulla carenza di legalità è un allarme sociale”. “Ringraziamo Monsignor Bagnasco – continua Maccari – per aver tenuta alta l’attenzione su concetti che non sono più solo retaggio linguistico e concettuale di una parte della società ma diventano, quando discussi con diverse platee, patrimonio di responsabilità condiviso. Patrimonio che chi è chiamato a governare deve valorizzare e rendere fruibile e concreto”. “Alla vigilia di un’importante tornata elettorale – conclude il Segretario Generale del Coisp – facciamo nostro l’appello di uno dei massimi esponenti del mondo cattolico e rilanciamo sottolineando che legalità, senso dello Stato e diritto di cittadinanza, si raggiungono solo attraverso un lavoro congiunto e investimenti seri e concreti su quella parte di società chiamata per compiti e funzioni a far sì che gli stessi concetti non restino parole vane, ma si trasformino in fatti concreti. Invitiamo anche noi la politica a rinnovarsi, non cambiando semplicemente facce ma priorità da affrontare e garantire e la legalità e la sicurezza sono certamente ai primi punti”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Stele Falcone e Borsellino

Posted by fidest press agency su domenica, 3 Mag 2009

«L’atto di teppismo con cui è stata danneggiata la stele di Falcone e Borsellino offende profondamente la città di Roma. Chiunque abbia commesso un simile gesto finge di dimenticarsi dell’importanza dell’opera di questi due giudici nella lotta alla criminalità organizzata, un’opera che li ha portati ad essere dei veri e propri eroi del nostro tempo. Per questo, oltre ad operare per l’immediato ripristino del monumento, ci impegniamo ad inaugurare il restauro in forma solenne per rinverdire la memoria di chi vuole scordare e per dare un chiaro monito contro di chi non solo compie atti di teppismo ma osa profanare questi monumenti. Agli inquirenti il compito di individuare rapidamente i responsabili che si meritano una punizione esemplare». È quanto dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »