Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘morsa’

Usura bancaria e imprenditori

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 febbraio 2014

soldi-pubblici“Abbiamo intrapreso un cammino difficile e tortuoso contro l’anatocismo e i tassi definibili usurai degli istituti di credito ora stiamo raccogliendo i primi consistenti frutti. Stiamo seguendo la vicenda di un imprenditore di Carceri (pd) il sig.Roberto G. che dopo essersi ritrovato con alcune proprietà all’asta, lui e la sua famiglia, a causa della morsa usuraria delle banche dove aveva acceso alcuni prestiti assieme a noi denuncia gli istituti di Unicredit, Intesa San Paolo, Equitalia e Banca Atestina di credito cooperativo”. Lo dichiara il presidente di AssoTutela Michel Emi Maritato. “A oggi, dopo le denunce presentate ci auguriamo che il Gip blocchi l’asta del prossimo 7 febbraio in quanto riteniamo che un imprenditore non può pagare per i vizi del debito pubblico generato dal perverso sistema del signoraggio che produce usura bancaria ed anatocismo. Questo lo possiamo dire in quanto abbiamo provveduto con il nostro ufficio commerciale al ricalcolo degli interessi trimestrali solo sul capitale depurato dagli addebiti a carico del correntisti ed effettuati a titolo di spese. Inoltre – precisa Maritato – sulla scorta dei conteggi si evince che le banche menzionate hanno applicato il sistema di capitalizzazione composta degli interessi violando l’articolo 1283 del codice civile. In virtù di questi fatti inoltre assieme all’imprenditore abbiamo diffidato i legali e i delegati degli istituti in questione a compiere qualsiasi atto sia lesivo oltremodo del patrimonio del nostro cliente. Riteniamo che su questi fatti la magistratura deve attivarsi e aprire un’inchiesta approfondita per evitare che – conclude Maritato – situazioni del genere si reiterano senza freno e ledano interessi imprenditoriali importanti del nostro tessuto produttivo”.

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rai e la “morsa del regime”

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Lettera al direttore. Gli allarmanti dati dell’Osservatorio di Pavia sul monitoraggio dei tg Rai, confermano che il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi totalizza nel solo mese di gennaio ben 6 ore e quaranta minuti di presenza video, vale a dire il doppio degli altri leaders politici messi assieme. Anche il Presidente Napolitano, con i suoi 169 minuti, è nettamente subissato dai 402 minuti del premier (da Repubblica.it). La Commissione di Vigilanza per la Democrazia Partecipativa – movimento astensionista per il rilancio della sovranità popolare, costantemente impegnata sul fronte della difesa dei valori della Costituzione e del pluralismo in Rai, denuncia il sempre più forte squilibrio emerso anche da questi dati soprattutto in rapporto alla realtà socio-politica attuale degli italiani, che stanno giustamente prendendo ancor più le distanze dal vergognoso teatrino politico cui sono costretti dagli organi di informazione pubblica. La nostra classe politica di maggioranza e opposizione, complice la Rai, non vuole affatto risolvere i gravissimi problemi che attanagliano l’Italia, e dimostrazione di ciò è anche la totale e preventiva censura operata proprio dal servizio radiotelevisivo pubblico nei confronti degli astensionisti politici, ai quali non viene mai data la parola sia nei TG che in ogni altro programma di approfondimento (malgrado trattasi di soggetti che, secondo molti sondaggi, rasentano ormai il 50 per cento dell’intero elettorato). Un servizio che si vuole definire “pubblico” dovrebbe invece non trascurare nessuna “anima” della società, sia perché al canone contribuiscono tutti, ma soprattutto perché solo così si ampliano gli stessi orizzonti dell’informazione, si combattono meglio le crisi, e si illustrano in maniera efficace quegli elementi di pluralismo che garantiscono la tenuta della democrazia e dell’intera società. Continuando invece per questa strada, la Rai dimostra di essere sempre più un’emittente dedita esclusivamente alla propaganda e all’ulteriore rafforzamento del regime. (Antonio Forcillo)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Continua la morsa del freddo al nord

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 dicembre 2010

“L’inverno continuerà a fare sul serio al Nord anche nei prossimi giorni, a causa di aria gelida siberiana in discesa dall’Europa centrale verso l’Italia.” Questa l’allerta del centro 3bmeteo. Si attendono dunque ulteriori nevicate anche in pianura fino a Lunedì, estese gelate e temperature anche di parecchi gradi sotto lo zero. Attenzione al ghiaccio sulle strade, specie Sabato.
Neve al Nord, dove e quando? “Nuove perturbazioni atlantiche interesseranno il Settentrione nei prossimi giorni” dicono da 3bmeteo.com “determinando nuove nevicate a tratti sino in pianura tra Giovedì e Venerdì su Veneto, Trentino, Emilia e Lombardia. Temperature ovunque basse anche di giorno, a causa di gelide correnti siberiane” Tra Domenica e Lunedì mattina una nuova perturbazione determinerà un nuovo diffuso peggioramento al Nord, con ulteriori nevicate sino in pianura su Piemonte, Liguria e Lombardia. A Torino ad oggi attesi 5cm, 2/4cm a Milano, Pavia, Monza e Novara.
Freddo, temperature sottozero anche in pianura: il freddo sarà una costante nei prossimi giorni, con temperature al di sotto delle medie del periodo, con valori sottozero anche in pianura. Il gelo raggiungerà l’apice nella giornata di Sabato, quando attendiamo temperature fino a -4°C/-7°C sulla Valpadana, accompagnate da diffuse ed estese gelate; giornata di ghiaccio sulle Alpi con temperature sottozero anche di giorno.
Mitezza al sud, Dopo l’Immacolata si cambia?. Al sud invece correnti miti meridionali continueranno a mantenere le temperature sopra le medie del periodo. Ma dopo Il ponte dell’Immacolata probabile ribaltamento della situazione, con freddo e neve al sud e bel tempo (seppur freddo) al nord.
3bmeteo è considerato uno dei principali portali meteo in Italia visitato da circa 2 milioni di utenti unici al mese. Caratteristica fondamentale un nuovo modo di fare meteorologia di qualità integrando ai calcoli e ai modelli automatici previsioni consolidate da un intervento umano e manuale che aumenta considerevolmente l’attendibilità del dato. Fondamentale anche il dettagliato giornale meteo con articoli, analisi tecniche e approfondimenti multi giornalieri, analisi sul territorio italiano ed estero, anche extraeuropeo.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »