Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 27

Posts Tagged ‘mozione segre’

Mozione Segre: sen. Rojc, ho votato in memoria di mio padre deportato

Posted by fidest press agency su giovedì, 31 ottobre 2019

“Oggi ho votato la mozione Segre, anche in memoria di mio padre deportato dai nazisti nel 1944 in quanto sloveno. Spero che quello che è accaduto al Senato serva a mettere un argine a un fiume di violenza, ma devo riconoscere con grande rammarico che la destra sembra lavorare per dividere, anche quando ci sarebbero tutti i presupposti per trovare un momento di condivisione sulle basi della convivenza. Sono commossa e grata alla senatrice Segre ma confesso di essere molto preoccupata”. Lo ha affermato la senatrice Tatjana Rojc (Pd), dopo il voto alla mozione sull’istituzione di una commissione straordinaria per la lotta a razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio, proposta dalla senatrice a vita Liliana Segre come prima firmataria.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mozione Segre: L’astensione di Fratelli d’Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 31 ottobre 2019

“Fratelli d’Italia si è astenuta per rispetto alla senatrice Segre cui va tutta la nostra solidarietà. Chi attacca una donna che da ragazza ha vissuto il dramma della deportazione in un campo di concentramento non soltanto è un vigliacco ma è anche un idiota”.
E’ quanto ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia Giovanbattista Fazzolari al termine del voto al Senato sull’istituzione della commissione Segre. “Fratelli d’Italia – osserva Fazzolari – non ha votato a favore dell’istituzione della Commissione perché non è una commissione sull’antisemitismo, come volevano far credere, ma una commissione volta alla censura politica. Purtroppo la mozione Segre è in realtà la mozione Boldrini, perché ricalca fedelmente la commistione ‘Jo Cox’ istituita dall’allora Presidente della Camera, con la finalità di creare un gruppo di ‘saggi’ con il potere di censurare chi non rispetta i canoni del politicamente corretto. Insomma, la commissione approvata oggi riesce dove aveva fallito la Boldrini”. “Se si fosse voluto parlare seriamente di contrasto all’antisemitismo e al contrasto ai totalitarismi, Fratelli d’Italia sarebbe stata favorevole. Ma è impensabile farlo senza alcun riferimento all’integralismo islamico, visto che il pericolo deriva proprio dal fondamentalismo e dall’immigrazione musulmana, e senza recepire la Risoluzione del Parlamento europeo di condanna delle dittature nazista e comunista. Purtroppo con il pretesto del contrasto all’antisemitismo il Senato ha approvato oggi l’istituzione di una struttura liberticida che avrà il potere di stabilire chi ha il diritto di dire cosa e di chiedere la censura in rete delle idee non gradite. Di fatto l’istituzione del Ministero della Verità di orwelliana memoria” conclude il senatore Fazzolari.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mozione Segre. Ciriani (FdI): Necessario recepire risoluzione UE di condanna a nazismo e comunismo

Posted by fidest press agency su giovedì, 31 ottobre 2019

“Fratelli d’Italia in occasione della discussione sull’istituzione di una Commissione straordinaria per il contrasto ai fenomeni di intolleranza proposta dalla senatrice Segre presenterà due mozioni: una affinchè l’istituenda Commissione riconosca e recepisca, nello svolgimento della propria attività, il contenuto e i principi della ‘Risoluzione del Parlamento europeo del 19 settembre 2019 sull’importanza della memoria europea per il futuro dell’Europa’; un’altra per integrare l’ambito di operatività della istituenda Commissione, ricomprendendo tra i fenomeni che posso generare incitamento o giustificazione dell’odio anche quelli derivanti dall’intolleranza religiosa, con particolare riferimento all’integralismo islamico”. Lo dichiara il presidente dei senatori di Fratelli d’Italia, Luca Ciriani. “Lo scorso 19 settembre, in particolare, il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione in cui finalmente si ha il coraggio di condannare tutte le forme di totalitarismo che hanno schiacciato la libertà dei popoli europei, senza escludere la dittatura comunista che ha calpestato e umiliato le popolazioni dell’Est europeo in maniera barbara. Il Parlamento europeo decidendo di equiparare nazismo a comunismo ha compiuto un’operazione di verità e memoria fondamentale per creare le basi di un futuro europeo nel quale potersi rispecchiare. Per questo FdI domani chiederà che il Senato faccia propria questa risoluzione e ci auguriamo che nessuno voti contro, ma soprattutto che nessuno rimanga ancorato ad ideologie sconfitte dalla storia che, inoltre, insulterebbero la memoria di milioni di vittime e decenni di libertà negate”, conclude il senatore Ciriani.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »