Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 276

Posts Tagged ‘multimedialità’

Una Fieg aperta alla multimedialità

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 luglio 2019

“Con la categoria degli editori di testate digitali che si affianca a quelle degli editori di quotidiani, di periodici e di agenzie di stampa –, più moderna e con una governance più agile e dinamica, per vincere le sfide dell’innovazione e confermare ruolo e funzione della stampa e dell’informazione, fondamentale pilastro della democrazia”.Ha così commentato il Presidente della FIEG, Andrea Riffeser Monti, le modifiche allo Statuto della Federazione italiana degli editori approvate dall’Assemblea generale svoltasi oggi a Roma. L’assemblea è stata anche l’occasione di un bilancio ad un anno esatto dalla elezione a Presidente della Fieg di Andrea Riffeser.“In 360 giorni di intensa attività – ha affermato Riffeser – siamo intervenuti su punti importanti del settore: accordi strategici con enti pubblici, privati e associazioni (Anci, Abi e Aie) e diverse campagne di informazione – per ultima quella in corso sull’importanza di comprare un giornale e sul ruolo fondamentale delle edicole – stanno delineando una nuova immagine dei giornali e della stampa, con una relazione sempre più stretta con i cittadini e con i lettori. La tutela e la valorizzazione del prodotto editoriale, il contrasto alla pirateria sulle piattaforme social (Telegram) e in rete e la battaglia per un diritto d’autore più attento agli editori di giornali – culminata nell’approvazione della Direttiva Ue sul Copyright – ha costituito uno dei capisaldi dell’azione della Federazione”.“Grande attenzione è stata rivolta anche alle relazioni sindacali, con la sottoscrizione del contratto di lavoro dei poligrafici, dopo dieci anni dalla sua scadenza, e la ripresa del dialogo con il sindacato dei giornalisti”.
“Sul fronte della distribuzione, rilevante è stato l’impegno in favore della filiera distributiva, attraverso un rapporto collaborativo con le organizzazioni sindacali degli edicolanti per giungere al rinnovo dell’Accordo nazionale e che ha già portato, in numerosi comuni, ad accordi per la concessione di significative agevolazioni alle edicole”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

“U.T. Gandhi – diario di un’autodidatta”

Posted by fidest press agency su domenica, 9 Maggio 2010

Artegna 14 maggio, alle 20.30,  presentazione del libro “U.T. Gandhi – diario di un’autodidatta” Al via l’edizione 2010 della rassegna “Seres di Mai”, iniziativa organizzata dall’associazione “Amici del Teatro” di Artegna e giunta alla 14ma edizione.  Contenitore culturale che ogni anno offre al pubblico eventi di grande respiro valorizzando produzioni, artisti e interpreti friulani di diversi generi, dimostrando una particolare sensibilità  per le radici, la storia, la tradizione e il patrimonio del territorio, “Seres di Mai” propone tre appuntamenti (con alcune proposte inedite) tra musica, teatro e multimedialità. Linguaggi diversi, che attraverso le loro espressioni, interpreteranno il tema di fondo di questa edizione: l’uomo e il suo incontro con se stesso, con gli altri, con Dio. Questo sarà, infatti, il filo conduttore delle serate in programma al Nuovo Teatro Monsignor Lavaroni (piazza Marnico 20, Artegna), realizzate con il sostegno della Provincia di Udine, il patrocinio dell’Ert (Ente regionale teatrale del Fvg) e il supporto degli sponsor: Iob Silvano & C., Eurotech e Cignini arredamenti. Oggi (martedì 4 maggio), nella sede dell’Ert Fvg, a Udine, la presentazione ufficiale del cartellone da parte del presidente degli “Amici del Teatro” Mauro Facini, dell’assessore alla cultura del comune di Artegna, Giuseppina Cozzutti e Renato Manzoni, direttore dell’Ert Fvg, il circuito teatrale regionale del quale fa parte la struttura arteniese e l’associazione Amici del Teatro che ne gestisce l’attività con risultati lusinghieri, specie per quel che riguarda il coinvolgimento dei giovani e del territorio. Alla presentazione sono intervenuti anche il maestro Cristiano Dell’Oste (per il Coro Fvg), Antonella Maurizio e Maria Rosa Loffreda per il secondo e terzo spettacolo in programma. (big band)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un logo per la città del libro

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 agosto 2009

Campi Salentina (Lecce)   07/08/2009 alle ore 11,00 Via San Giuseppe, 30 c/o Biblioteca Comunale  conferenza stampa per la presentazione del bando di concorso “Un logo per la città del libro” Edizione 2009.  Il tema proposto per l’esecuzione del logo è: Da Gutenberg  a mister google. dove va il libro…Dal papiro all’ipertesto. L’evoluzione della scrittura e della lettura. La fruizione della conoscenza e del sapere, ormai non avviene esclusivamente  per mezzo della carta stampata, ma sempre più frequentemente attraverso strumenti multimediali messi accanto alle più tradizionali biblioteche. Il libro ha subìto un profondo mutamento. Gutenberg con i suoi caratteri mobili ha dato alla stampa una caratteristica fisica tangibile. L’ipertesto e in generale la multimedialità al contrario ha creato virtualità, modificando profondamente le tecniche di scrittura e lettura. Ci sarà un eterno futuro per il libro?

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corriere.it: un approccio tridimensionale

Posted by fidest press agency su martedì, 5 Maggio 2009

Pavia 6 maggio 2009 alle ore 18,00, nell’Aula Foscolo dell’Università di Pavia, i corsi di laurea interfacoltà in Comunicazione Interculturale e Multimediale (CIM) ed Editoria Comunicazione Multimediale (ECM), organizzano un incontro con Giovanni Angeli, Marco Pratellesi e Beppe Severgnini, giornalisti del quotidiano “Corriere della Sera”, impegnati nella progettazione e redazione della edizione online del Corriere. Giovanni Angeli, Marco Pratellesi e Beppe Severgnini parleranno sul tema “Corriere.it: un approccio tridimensionale”, si discuterà di come il “Corriere della Sera” abbia integrato il tradizionale quotidiano cartaceo con le forme innovative del web. La straordinaria rivoluzione di Internet ha modificato profondamente i canoni classici della comunicazione e del giornalismo, azzerando completamente le conoscenze acquisite, segnando un cambiamento epocale. La produzione di notizie non è più riservata ai giornalisti, ma si è aperta a chiunque possieda un computer e abbia accesso alla Rete; il blog è diventato uno strumento di comunicazione di massa. Il lettore non è più un soggetto passivo. La carta stampata è stata perlopiù colta impreparata dalla continua innovazione tecnologica che ha finito per sdoganare i banchi delle edicole con un clic. L’informazione on-line è più immediata, più aggiornata e fruibile gratuitamente in ogni momento. Inoltre i motori di ricerca hanno sempre più vasta copertura ed i contenuti sono perlopiù affidabili, vere e proprie fonti di notizie. Il lettore continua però a preferire le notizie provenienti da fonti autorevoli e la testata giornalistica diventa brand riconosciuto, affidabile, cliccato.  Giovanni Angeli dal 2000 è Vice Redattore capo e Art Director del Corriere della Sera. Ha lavorato per diversi anni come grafico al quotidiano “Il Giorno”.  Marco Pratellesi si occupa di giornalismo online dal 1997; dopo aver lanciato e diretto i giornali online del gruppo Riffeser Monti (“La Nazione”, “IL Resto del Carlino”, “Il Giorno”), dal 2002 è responsabile dell’edizione online del “Corriere della Sera” (www.corriere.it).  Beppe Severgnini scrive per il “Corriere della Sera” dal 1995 e dal 1998 conduce il forum “Italians” (www.corriere.it/italians), al quale ha dedicato l’ultimo libro: “Italians. Il giro del mondo in 80 pizze” (Rizzoli 2008). Ha scritto a lungo “The Economist” (1993-2003) e nel 2004, a Bruxelles, è stato votato “European Journalist of the Year”.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Accesso alla banda larga

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

“E’ grave che di fronte alla crisi economica tra gli obiettivi del Governo non ci sia il piano per garantire l’accesso alla banda larga a tutti i cittadini italiani entro il 2012. E’ il classico piano che si può adottare in funzione anticiclica, facendo rapidamente dei lavori pubblici e dando un contributo all’innovazione dell’economia italiana. Non è un caso che in tutti i maggiori Paesi Occidentali nelle manovre anti-crisi siano stati previsti investimenti per la banda larga a servizio universale. Per queste ragioni il Partito Democratico chiede che venga previsto un finanziamento importante per portare l’accesso a internet a tutti gli italiani e per contribuire così a rimettere in moto l’economia”: così ha affermato l’On. Paolo Gentiloni, già Ministro delle Comunicazioni e ora membro Commissione Trasporti Poste e Telecomunicazioni. L’On. Giorgio Merlo, a sua volta, (Vicepresidente Commissione Vigilanza RAI) ha sottolineato come “l’innovazione tecnologica legata al settore multimediale mette in discussione anche il futuro del servizio pubblico radiotelevisivo. Sotto questo aspetto compito del PD è quello di ridefinire al più presto la mission e la funzione del servizio pubblico, ripensandone la governance da un lato e dall’altro lato rilanciandone la qualità. Il futuro della RAI è strettamente connesso al futuro dell’innovazione tecnologica legata alla multimedialità”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »