Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 221

Posts Tagged ‘musica classica’

EstOvest Festival il tradizionale appuntamento autunnale con la musica classica contemporanea

Posted by fidest press agency su giovedì, 26 settembre 2019

Torino Dal 5 ottobre al 2 dicembre h. 17.30 – 18.30 Museo Ettore Fico Via Francesco Cigna 114, Torino ospita EstOvest Festival il tradizionale appuntamento autunnale con la musica classica contemporanea. Il Festival, promosso dall’Associazione Ensemble Xenia, quest’anno diventa maggiorenne: un traguardo significativo per una iniziativa che ha saputo crescere negli anni diventando un punto di riferimento a livello nazionale per i cultori del settore. L’iniziativa quest’anno aumenta la programmazione: gli appuntamenti saranno infatti 27 distribuiti nell’arco temporale di due mesi e spazieranno fra concerti, produzioni esclusive, spettacoli, prime esecuzioni e incontri che partendo dalla musica esploreranno altre discipline artistiche come la danza, l’arte e la letteratura in una commistione all’insegna della fluidità e della continuità. Tanti gli ospiti di rilievo: da Virgilio Sieni a Gabriele Mirabassi, da Gianluigi Beccaria a Michaël Levinas, da Christa Butzberger a Lukas Hagen solo per citarne alcuni. Gli episodi del Festival, come di consueto, saranno ospitati dai più prestigiosi luoghi della cultura torinese: Museo Ettore Fico, Castello di Rivoli, Museo Egizio, Polo del ‘900 tra gli altri, ma si spingeranno oltre i confini cittadini toccando ll teatro Giacosa di Ivrea, l’Accademia di Musica di Pinerolo, le Langhe di Castino e Clavesana, lo spazio Kor di Asti, i castelli della Manta e di Masino fino a spostarsi in territorio Ligure. Domenica 6 ottobre 2019 h. 16.30 – 17.30 Pavaglione Frazione San Bovo, Castino (CN)
Ingresso gratuito.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Regina dell’Opera Chiara Taigi sui canali BBC

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

Chiara TaigiChiara Taigi, soprano di fama internazionale, è la stella dell’opera italiana. Un’artista poliedrica, versatile, profonda, espressiva e molto raffinata. La critica russa l’ha definita “Regina dell’Opera”. E’ un miracolo di tecnica, tenacia ed equilibrio. Dimostra un’incredibile maestria nel fondere canto e recitazione, mostrando la sua interiorità spirituale. Con intuizione e sicurezza ha seguito costantemente l’evoluzione della musica e della realtà sociale, inserendosi nella storia del proprio tempo con intelligenza e duttilità. Artista dal temperamento ipercritico, Chiara Taigi è sempre impegnata a studiare e a migliorarsi. Prova ne è la sua carriera, costellata da grandi successi. La sua voce non presenta neppure una ruga, eppure ha già festeggiato le sue nozze d’argento con la musica. Nel corso della sua prestigiosa carriera internazionale, ha calcato grandi palcoscenici come La Scala, Semperoper Dresden, Teatro Regio di Torino, Maggio Fiorentino, Teatro Colon di Buenos Aires, riscuotendo uno straordinario successo. Sotto la direzione di famosi direttori, tra cui Abbado, Muti, Tate, Chailly, Pappano, Scimone, Pidò, Gardiner, Queller, Metha, Gergiev, Temirkanov, e al fianco di grandi cantanti della scena internazionale, ha sempre regalato una miriade di emozioni con le sue più rare ed intense esecuzioni. Nel suo curriculum, occorre annoverare esecuzioni importanti come: L’amor rende sagace di Cimarosa, La marescialla d’Ancre di Nini, The turn of the screw e Peter Grimes di Britten, Il convitato di pietra di Tritto, Il domino nero di Rossi, Penthesilea di Schoeke, Il concilio dei pianeti di Albinoni, Benvenuto Cellini di Berlioz, Il Corsaro e La battaglia di Legnano di Verdi, L’Africana di Meyerbeer (alla Carnegie Hall di New York), Le Villi di Puccini,Cyrano di Tutino, Lo stesso mare di Vacchi; sia, soprattutto, opere più popolari del grande repertorio, suoi vividi cavalli di battaglia, quali Bohème, Turandot, Tosca, Andrea Chénier, Nabucco, I due Foscari, Simon Boccanegra, Il Ballo in maschera, Aida, Otello, Medea, Tabarro, Suor Angelica, Cavalleria rusticana, Pagliacci. Guadagnandosi il plauso ed i consensi di pubblico e critica, il 6 ottobre 2017, Chiara Taigi ha interpretato Tosca di Giacomo Chiara Taigi (1)Puccini con il tenore Maxim Gavrilov in Russia, nel Teatro della Capitale della Repubblica di Udmurtia, offrendo una visione travolgente e accattivante di una delle più grandi eroine della storia dell’opera. Inoltre, l’8 ottobre, ha partecipato come guest star internazionale al Galà di apertura della stagione 2017-18 “Viva Opera!”, cantando in russo in onore della produzione teatrale russa dedicata al capolavoro de “La Dama di Picche” di Pëtr Il’iĉ Čajkovskij, nel ruolo di Liza, selezione della Cavalleria Rusticana di P. Mascagni e canzoni popolari italiane. Chiara Taigi ha portato il canto lirico anche in tv in RAI (Domenica IN, Uno Mattina in Famiglia, Community), TV 2000 e Radio BBC e Streaming, superando i confini del teatro per portare nuove emozioni direttamente nelle case del suo pubblico.
Tra i suoi progetti futuri: Prestando attenzione all’Orchestra Borsellino Falcone, il 28 dicembre 2017, Chiara Taigi porterà i ragazzi giovanissimi da situazioni “difficili” alla reintegrazione nel sociale con la musica.
-Cantare l’opera in nuovi teatri e rilanciare con una serie di concerti l’opera con una visione moderna nel totale rispetto del classico e della tradizione;
-Programmi televisivi educativi che possano coinvolgere anche i giovani ed insegnare l’opera e la musica classica,
-Ridare al pubblico una guida all’ascolto critico e consapevole della musica e a riconoscere la qualità della voce in qualunque genere musicale. (foto: chiara taigi)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Musica classica per tutti

Posted by fidest press agency su martedì, 28 febbraio 2017

canino-alognabulychevComo domenica 5 marzo alle 17.30 presso il Salone Musa dell’Istituto Carducci di Como, vedrà protagonista la formazione cameristica per antonomasia, il quartetto d’archi, con il Quartetto di Fiesole, vincitore del Primo Premio assoluto al “Gui” di Firenze, al Concorso di Cremona ed erede della tradizione della scuola del “Quartetto italiano”.
Il Quartetto di Fiesole si esibirà sulle note di Wolfgang Amadeus Mozart (Quartetto in Re maggiore KV 575, Allegretto, Andante, Minuetto Allegretto, Allegretto), Franz Schubert (Quartettsatz in Do minore op. postuma D 703) e Aleksandr Borodin (Quartetto n. 2 in Re maggiore, Allegro moderato, Scherzo-Allegro, Notturno-Andante, Finale).
Nato nel 1988 sotto la guida dell’indimenticabile Piero Farulli, il Quartetto di Fiesole trasmette il messaggio della più luminosa tradizione cameristica italiana nelle maggiori sale da concerto e festival di tutto il mondo ottenendo sempre un grande successo di pubblico e critica. Nel dicembre 2016, dopo quattro anni di silenzio, i componenti del Quartetto di Fiesole sono tornati sulla scena concertistica con nuova linfa. Il quartetto è composto da Alina Company e Simone Ferrari al violino, Flaminia Zanelli alla viola e Sandra Bacci al violoncello.
Per il secondo appuntamento, sabato 26 marzo, tornerà sulle rive del Lario un’autentica leggenda della storia della musica: Bruno Canino, partner tra gli altri di Itzakh Perlman e Victoria Mullova, che si esibirà in duo con il violinista Davide Alogna.
Dopo il successo del loro cd realizzato per la rivista Suonare News e varie tournée in giro per l’Europa che hanno registrato sempre il tutto esaurito, i due musicisti ritornano a Como Classica con un nuovo programma tra il cameristico ed il virtuoso con musiche di Mozart, Beethoven, Paganini, Fano, Saint Saëns.
gibboniquartetto-di-fiesoleIl 9 aprile sarà invece l’occasione per ascoltare un Trio di violino, corno e pianoforte con un programma dedicato a Brahms e Beethoven.
Domenica 23 aprile spazio alla musica antica nella splendida basilica di San Vincenzo in Galliano a Cantù con un duo flauto e clavicembalo formato da Roberto Loreggian e Stefano Maffizzoni.
Il 14 maggio toccherà invece al pianista e compositore americano Michael Bulychev che proporrà un recital di respiro internazionale improntato al virtuosismo sullo Steinway del Salone Musa del Carducci.
La quinta stagione di Como Classica si chiuderà con un concerto davvero speciale. Ogni anno, infatti, Como Classica riserva un evento dedicato alle giovani promesse del concertismo: domenica 28 maggio sarà la volta di un ospite davvero unico, Giuseppe Gibboni, 16 anni, astro nascente del violino italiano.
Un grandissimo talento, già premiato al Premio Crescendo di Firenze 2016 lo scorso maggio proprio da Davide Alogna, e che recentemente ha vinto la trasmissione di Raiuno “Prodigi”, registrando un cd per l’etichetta Warner e diventando il più giovane ambasciatore Unicef.L’ingresso ai concerti è gratuito ma riservato ai soci che sottoscriveranno la tessera annuale al costo di 20 euro. (canino alogna, Bulychev, Gibboni, Quartetto di Fiesole)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concerto di musica classica

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 novembre 2016

fiorentinijakub_tchorzewskiTrapani Venerdì 18 novembre 2016 Ore 18.30 Chiesa di Sant’Alberto (Via Garibaldi) continua la 63ª stagione concertistica dell’Associazione “Amici della Musica” con il concerto di due maestri della musica classica, di indiscussa fama internazionale, il violoncellista Luca Fiorentini e il pianista Jakub Tchorzewsk.
Luca Fiorentini, vincitore di numerosi primi premi in concorsi nazionali e internazionali, si è esibito in tutto il mondo sia come solista sia in quartetto e in trio con pianoforte, ottenendo grandissimi elogi dalla critica e dal pubblico; Jakub Tchorzewski, intensamente attivo nell’ambito della musica da camera, anch’esso si è esibito in Europa, Nord America, Giappone e Brasile e le sue esecuzioni sono state registrate e trasmesse dalle radio nazionali di Polonia, Italia, Svizzera, Slovacchia e Repubblica Ceca.Il programma della serata prevede musiche di: Fryderyk Chopin (1810 – 1849), Sonata per violoncello e pianoforte in sol min. op.65; Edvard Grieg (1843 – 1907), Sonata per violoncello e pianoforte in la min. op.36; Claude Debussy (1862 – 1918), Sonata per violoncello e pianoforte.
Costi dei biglietti: intero 7,00 euro, ridotto 5 euro (studenti fino a 24 anni, soci fondazione Pasqua2000 per l’anno 2016, abbonati Stagione Lirica del Luglio Musicale, abbonati Amici della Musica – prima parte della stagione concertistica). I biglietti potranno essere acquistati presso la chiesa di Sant’Alberto a partire da un’ora prima del concerto. (foto: fiorentini, Jakub_Tchorzewski)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Skené Management a sostegno dei nuovi talenti della musica classica: concerto del Duo Harmonia a Modica

Posted by fidest press agency su sabato, 30 luglio 2016

duo harmoniaModica domenica 31 luglio alle 21:30 presso l’Atrio comunale Skené management, dopo il successo dello scorso anno con l’Orchestra Londinese diretta dall’illustre Maestro Peter Fender, organizza un momento dedicato alla musica classica con il talentuoso Duo Harmonia, in collaborazione con il Comune di Modica, Assessorato alla Cultura e Spettacolo, e con il supporto di aziende partner.
Un giovanissimo duo di artiste siciliane, formato dalla pianista Giulia Russo e dal soprano Marta Romeo. Il repertorio prevede musiche ed arie tratte dal repertorio classico. Ancora una volta Skené management, fondata dal Maestro Marcello Giordano Pellegrino, oltre ad organizzare eventi mirati, presta particolare attenzione ai giovani talenti, con particolare riferimento al settore classico. (foto: duo harmonia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

OPV: appuntamento con la musica classica

Posted by fidest press agency su domenica, 9 gennaio 2011

Padova 13 e venerdì 14 gennaio 2011 ore 20.15 Auditorium Pollini, Orchestra di Padova e del Veneto Riconosciuto come uno dei migliori pianisti italiani, Davide Cabassi ha intrapreso una brillante carriera internazionale esibendosi in veste di solista con le maggiori orchestre e importanti direttori, affrontando repertori che spaziano dal Barocco al primo Novecento. Sotto la direzione di Philipp von Steinaecker debutterà con l’OPV.
Primo italiano ammesso alla Fondazione Internazionale per il Pianoforte di Cadenabbia, Cabassi debutta con l’Orchestra Sinfonica della RAI di Milano all’età di 13 anni. Da allora ha suonato per le più importanti associazioni musicali italiane ed internazionali, nominato ‘top prizewinner’ del Twelfth Van Cliburn International Competition è regolarmente in tournée negli Stati Uniti dove ha suonato in più di 30 stati. Davide Cabassi ha al suo attivo numerose registrazioni per radio e televisioni, nel 2006 è stato pubblicato per la Sony-BMG il suo esordio discografico con musiche di Stravinskij, De Falla eRavel premiato da ‘Classic Voice’ come miglior album di debutto.
Cabassi dividerà il palco con Philipp von Steinaecker, giovane violoncellista di origine tedesca  che da alcuni anni all’attività solistica ha affiancato con grande successo quella di direttore. Fondatore e direttore dell’orchestra ‘Musica Saeculorum’ in Alto Adige con cui ha debuttato alle Settimane Mahleriane del 2008 a Dobbiaco, Steinaecker dirigeanche i Solisti della ‘Mahler Chamber Orchestra’. Viene regolarmente invitato come primo violoncello dagli English Baroque Soloists e dall’Orchestre Révolutionaire et Romantique  e Camerata Academica Salzburg.
Tutto incentrato su musiche di fine Ottocento e primo Novecento il programma delle due serate. A partire da Maurice Ravel con il Concerto per pianoforte (1931) seguito da Ma Mère l’Oye (1910) originale suite composta da cinque movimenti ispirati da altrettante illustrazioni tratte da un libro di fiabe per l’infanzia. Aprirà la serata la suite n.1 tratta da Il cappello a tre punte (1919) di Manuel de Falla, balletto in due atti di G. Martínez Sierra, in cui emergono i tratti esemplari del compositore spagnolo: dalle influenze di Ravel all’utilizzo della musica popolare andalusa. A chiudere la celebre Carmen (1875) di Georg Bizet di cui verranno riproposti alcuni movimenti scelti dalle suite n. 1 e n. 2.
Biglietti. Concerto: intero € 20, ridotto € 16, ridotto speciale giovani fino a 30 anni € 8. Prova generale: intero € 5, ridotto studenti € 3. http://www.opvorchestra.it,

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Presentazione del Cd “Astor Piazzolla”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 gennaio 2010

Palermo 16 e domenica 17 Gennaio 2010 alle ore 21.00 presso l’Auditorium della Rai – Sede Sicilia di viale Strasburgo, 19, presentazione del Cd “Astor Piazzolla” del Trio Siciliano, prima produzione discografica della Undici07. L’esecuzione del Trio può essere definita come un’interpretazione molto elegante e classicheggiante del Maestro del tango argentino eseguita con geniale maestria e prevede in scaletta i seguenti brani: Oblivion, La muerte del angel, Adios Nonino, Escualo, Libertango, Primavera Portena, Verano Porteno, Otono, Porteno e Invierno Porteno. La Undici07 con questo primo cd dà avvio ad una collana discografica dedicata alla musica classica e contemporanea con un occhio di riguardo a quelle che sono le realtà d’eccellenza del nostro territorio. L’ambizione più grande, però, è quella di diventare una delle più importanti case di produzione discografica nel territorio nazionale che si occupa della “musica colta” con un occhio di riguardo ai giovani talenti, siano essi esecutori che compositori, in un panorama che vede sempre più la cultura defraudata della sua dignità subendo il disinteresse della sfera imprenditoriale e di quella istituzionale.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mario Di Marco in “Le Stanze”

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 giugno 2009

di marcoSenigallia (AN) 20 giugno 2009 Ore 21.00 Rotonda a Mare nell’ambito della Festa della Musica Europea., ingresso gratuito suite per clarinetto, elettronica e oggetti.  Mario Di Marco: clarinetto, oggetti, programmazione, composizioni.  Il concerto di Mario Di Marco, clarinettista tra i più acclamati della scena nazionale, è pensato come un racconto musicale che si realizza tra la musica classica e quella elettronica, senza dimenticare l’uso dell’improvvisazione tipico del jazz. Un’ora e trenta minuti ininterrotti di musica originale composta da Mario Di Marco, con l’artista unico protagonista della performance insieme al suo clarinetto. Partecipano attivamente effetti elettronici ed oggetti di scena che diventano veri e propri strumenti musicali. Mario Di Marco, clarinettista e compositore, è diplomato in clarinetto con il massimo dei voti presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma. Ha scritto per numerose ensemble musicali. (foto di marco)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerto della repubblica

Posted by fidest press agency su sabato, 30 Maggio 2009

Albano Laziale 1° giugno  Piazza Pia ore 20 – Duomo ore 20.30 Direttore  Vladimir Kiradjiev   con la partecipazione della  Fanfara a cavallo della polizia di stato   Direttore  Ispettore Capo Silverio Mariani   Per la prima volta, i Castelli Romani ricevono un riconoscimento prestigioso da parte della presidenza della repubblica. Giorgio Napolitano ha conferito l’Unita Medaglia al Concerto della Repubblica della Orchestra Sinfonica dell’Europa Unita. Un gesto, quello della Presidenza, che dà speranza ai giovani dell’Orchestra per il futuro della musica classica.  Il concerto, in programma lunedì 1° giugno, intende celebrare con la cittadinanza tutta i 63 anni della Repubblica. Alle ore 20,30 l’Oseu, nel Duomo di Albano, proseguirà il concerto in onore della Repubblica eseguendo la Terza Sinfonia di Beethoven, l’Eroica. L’ingresso è gratuito http://www.oseu.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »