Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 15

Posts Tagged ‘mytaxi’

Mytaxi sbarca a Palermo

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 marzo 2019

Lancia così anche nel capoluogo siciliano il proprio servizio di richiesta taxi tramite App. La città diventa, in tal modo, la quinta location in cui il servizio è presente in Italia, aggiungendosi a Milano, Roma, Torino e Napoli. Anche a Palermo è, dunque, ora, possibile scaricare gratuitamente l’App di mytaxi dal proprio store e richiedere così un taxi con regolare licenza in pochi semplici click sul proprio smartphone. L’esperienza di viaggio sarà quindi completamente digitale e trasparente: gli utenti potranno seguire il tragitto del taxi in tempo reale dalla mappa e pagare la corsa direttamente tramite App, ricevendo via e-mail la ricevuta.Per il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, mytaxi rappresenta “una novità importante, uno strumento utile ai cittadini che può stimolare, rendendolo più accessibile, l’utilizzo dei taxi per gli spostamenti urbani. Ringrazio mytaxi per aver scelto Palermo per questo elemento di sviluppo del proprio network, ulteriore conferma del fatto che la nostra città è sempre più riconosciuta come opportunità per investimenti, soprattutto collegati al mondo del turismo e della mobilità.”
Ottimo anche il riscontro ricevuto dai tassisti, che in pochi giorni, hanno già aderito in più di 50. L’iscrizione al servizio è completamente gratuita per i tassisti che non devono affrontare costi fissi o penali in caso di recesso. In Italia, i tassisti che utilizzano mytaxi sono oltre 4.550 e pagano una commissione del 7% che viene applicata solo alle corse portate a termine grazie alla App. A Palermo la commissione non verrà trattenuta fino al 30 aprile 2019.Inoltre, per festeggiare l’arrivo del servizio nel capoluogo siciliano, fino al 17 marzo compreso, mytaxi offrirà il 50% di sconto su tutte le corse pagate tramite App, effettuate a Palermo. Sarà sufficiente scaricare la App mytaxi, registrarsi al servizio e selezionare, a fine corsa, il pagamento via App per usufruire dello sconto. Per informazioni: https://it.mytaxi.com/palermo50.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Mytaxi arriva a Oxford, Reading e Malaga

Posted by fidest press agency su domenica, 9 settembre 2018

Mytaxi, l’app per i taxi leader in Europa, annuncia l’arrivo del servizio in tre nuove città, Oxford, Reading e Malaga. Sono state 10 le nuove location lanciate nell’arco del 2018, che si sono unite alle oltre 100 città europee in cui il servizio è già attivo. L’espansione internazionale dell’azienda si manifesta anche nel successo economico raggiunto: solo nei primi 6 mesi dell’anno, la società è riuscita ad aumentare il fatturato generato dai viaggi al di fuori del Paese di origine del cliente di circa il 170% rispetto allo scorso anno.”mytaxi è la app dedicata al mondo dei taxi più capillare d’Europa, e la presenza internazionale del sevizio è proprio uno dei fattori che i nostri clienti amano di più, potendo affidarsi ad un servizio di qualità non solo nel proprio Paese ma anche all’estero.” – rivela Andy Batty, Chief Operating Officer di mytaxi. “Nei prossimi mesi continueremo ad espandere la nostra presenza a livello internazionale, con particolare attenzione ai mercati in cui mytaxi è già presente, come ad esempio l’Italia”.Oltre al recente arrivo di mytaxi ad Oxford, Reading e Malaga, il servizio è stato lanciato nel corso del 2018 anche a Nottingham, Brighton, Manchester, Edimburgo, Katowice, Poznan e Porto. Oggi più di 10 milioni di passeggeri e 100.000 tassisti utilizzano mytaxi in una delle 100 città europee in cui il servizio è attivo.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mytaxi in Google Maps sui dispositivi mobili

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 agosto 2016

press kitmytaxi1Anche in Italia, Polonia ed Austria, mytaxi, la più importante App europea di chiamata taxi via smartphone, viene integrata in Google Maps sui dispositivi mobili. Gli utenti di Google Maps, sui dispositivi mobili, trovano quindi da oggi nel Travel Planner una icona “taxi” nuova di zecca (tab), che darà informazioni sulla durata e il costo approssimativo del proprio tragitto, dal punto di partenza alla destinazione desiderata. Insieme alla nuova icona, nell’ opzione “trasporto pubblico” di Google Maps, sui dispositivi mobili, apparirà, inoltre, tra le alternative di viaggio possibili, anche il logo mytaxi, a sancire l’integrazione.Ma come funzionerà il nuovo servizio? Se un utente di Google Maps sui dispositivi mobili, decide, quindi, di prendere un taxi ed ha già scaricato sul suo smartphone la App mytaxi, Google Maps Mobile lo indirizzerà direttamente alla App mytaxi, con cui potrà facilmente ordinare il proprio mezzo. Se, invece, l’utente non ha ancora scaricato la App mytaxi, sarà indirizzato al Google Play o all’Apple Store, dove potrà scaricarla gratuitamente. L’integrazione di mytaxi in Google Maps per dispositivi mobili sarà, infatti, disponibile da subito sia per gli utenti Android che per gli utenti iOS.Come afferma Barbara Covili, General Manager di mytaxi Italia, “con l’integrazione di mytaxi in Google Maps sui dispositivi mobili, gli utenti italiani hanno ora un’ulteriore possibilità di arrivare facilmente da A a B. Siamo molto contenti che Google abbia scelto mytaxi come partner del mondo “taxi” in Italia, così come in Polonia ed in Austria, dove l’integrazione viene lanciata sempre oggi, aggiungendosi a Germania e Spagna, dove è stata lanciata lo scorso marzo, riscuotendo un ottimo successo. L’integrazione sancisce un importante passo avanti per il servizio di trasporto pubblico non di linea, che oggi diventa parte integrante delle opzioni di viaggio di milioni di utenti di Google Maps in tutta Europa. Sempre più passeggeri riconoscono, infatti, i vantaggi offerti dalla App mytaxi, che con un solo click permette di ordinare e pagare un taxi senza più bisogno di attese telefoniche o contanti”. (foto: press kit, mytaxi)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »