Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 328

Posts Tagged ‘narrazioni’

In cordata: Narrazioni di montagna

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 novembre 2018

Torino Lunedì 12 novembre, ore 21 Circolo dei lettori, via Bogino 9 la quarta tappa di IN CORDATA coincide con il ritorno di uno scrittore amatissimo. È Paolo Cognetti, vincitore del Premio Strega con il suo fortunato Le otto montagne (Einaudi), caso editoriale tradotto in moltissimi paesi. Il nuovo romanzo si intitola Senza mai arrivare in cima (Einaudi), taccuino di viaggio che restituisce il senso del bisogno di avventurarsi sulle vette. Infatti, che cosa cerchiamo davvero quando andiamo in montagna? Se in Occidente procedere sui monti significa scalare una vetta, in Oriente può voler dire pellegrinare sulle pendici dell’Himalaya senza mai profanare la sommità. L’incontro dello scrittore con la tradizione dei montanari del Dolpo, è un tuffo dentro una montagna viva, abitata, usata, a volte subita, molto lontana dalla nostra. Senza mai arrivare in cima è un racconto illustrato, caldo, dettagliato, di come ci si perde e ci si ritrova camminando, di come vacillano le certezze col mal di montagna, di come si dialoga con un cane tibetano. Paolo Cognetti racconta le notti infinite in tenda con l’amico Nicola, l’assoluta magnificenza della natura, l’alterità dei luoghi e delle persone che s’incontrano, il saliscendi del cammino in alta quota, il dislivello come srotolarsi di una vera e propria trame del corpo e dello spirito.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La stanza sacra del desiderio

Posted by fidest press agency su martedì, 4 maggio 2010

Torino Sabato 8 maggio ore 21 Circolo dei Lettori – Via Bogino 9, all’interno del progetto multiculturale Lingua Madre, a mo’ di introduzione all’edizione 2010 del Salone Internazionale del Libro di Torino, dedicata all’India –, andrà in scena lo spettacolo teatrale La stanza sacra del desiderio, trasposizione in parole e danza di alcuni dei miti e racconti d’amore più celebri e ricchi di significato dell’India classica, produzione della Compagnia del Gruppo del Cerchio, al cui interno operano indologi e artisti che da anni lavorano sulle tradizioni culturali indiane. Scritto e diretto da Carola Benedetto, interpretato da Susanna e Simona Paisio – rispettivamente narratrice e danzatrice –, La stanza sacra del desiderio è una trasposizione di grandi miti e narrazioni incentrati sull’amore, la sua forza, la sua pericolosità ma anche sulla sua straordinaria bellezza e importanza. Liberamente tratto da testi della tradizione induista, buddhista e islamica – le tre grandi religioni che da secoli convivono in India -, La stanza sacra del desiderio narra la storia di Parvati, che attraverso una meditazione assoluta riesce a sedurre il dio asceta Shiva, la nascita di Ganesha, dio dalla testa di elefante ed estensore del Mahabarata, l’illuminazione del Buddha, lo straordinario amore dell’imperatore moghul Saha Giahan per la principessa Mumtaz, cui fece costruire lo splendido mausoleo del Taj Mahal, nonché una delicata storia d’amore sufi sulla non-dualità tra amato e amante.
Alla narrazione di questi amori mitici si alternano danze tradizionali dell’India del Sud e danze in stile Bollywood nonché esempi di mudra, il suggestivo linguaggio delle posizioni delle mani e delle dita.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La nascita di Venezia, narrazioni, miti, leggende

Posted by fidest press agency su martedì, 16 marzo 2010

Venezia 17 marzo 2010, ore 16.00, Antisala della Libreria Sansoviniana nell’Antisala della Libreria Sansoviniana (Piazzetta San Marco 13/a), l’iniziativa della Biblioteca Nazionale Marciana, curata da Tiziana Plebani: Leggere il Medioevo veneziano, leggere la laguna che, in collaborazione con il Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Ca’ Foscari, intende offrire alla cittadinanza e agli studenti un ciclo di letture e di commenti di fonti testuali storiche sulla nascita di Venezia e il paesaggio lagunare. I partecipanti potranno ascoltare la “voce” dei testi, attraverso una selezione di brani significativi e ad alto contenuto narrativo. Il secondo incontro ha per titolo: La nascita di Venezia, narrazioni, miti, leggende (testi del X-XIII secolo). Introduzione di Maria Letizia Sebastiani e Giorgio Ravegnani. Commento finale di Gherardo Ortalli. Letture teatrali di Sabina Tutone da brani tratti dall’Origo civitatum Italiae seu Venetiarum, dalla Translatio Sancti Marci, infine dalla Historia Veneticorum di Giovanni Diacono. Le prime fonti storiche veneziane che ci sono pervenute più che narrare la nascita di una città illustrano l’accelerarsi della vita in laguna, illuminando le vicende di una pluralità di luoghi, Grado, Cittanuova, Torcello, Malamocco, sino allo spostamento del governo politico a Rialto. La storiografia si preoccupava anche di nutrire la comunità di miti e leggende con cui legittimare la propria avventura: dai racconti di lotta contro i nemici (Franchi o Ungari) al corpo di San Marco trasportato in maniera rocambolesca in laguna, dalle spinte autonomiste alle tempestose successioni dei dogi. (visione)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Corso di narrazione “Cucina di storie”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 dicembre 2009

Mestre (VE) 10 dicembre 2009, ore 18.00 Osteria “La Vida Nova” – saletta superiore – Piazzale Candiani. Continua il corso di narrazione “Cucina di storie”, organizzato dall’Associazione “RistorArti” con il sostegno del Centro Culturale Candiani e curato da Annalisa Bruni con la collaborazione di Lucia De Michieli e Anna Toscano, intitolato quest’anno “RaccontArti”: si propone infatti di offrire ai partecipanti spunti narrativi tratti da opere d’arte per scrivere dei racconti che saranno pubblicati in un’antologia, come di consueto.
Stefano Brugnolo è nato a Padova nel 1956. Insegna Letterature comparate all’Università di Sassari e di Pisa. Ha pubblicato: La tradizione dell’umorismo nero (Bulzoni, 1994); con Bianca Barattelli, I ferri del mestiere: ciò che è bene sapere quando si inizia a leggere la letteratura (Loescher, 1994); L’impossibile alchimia. Saggio sull’opera di Joris-Karl Huysmans (Schena, 1997). Con Giulio Mozzi ha scritto due Ricettari di scrittura creativa, Zanichelli (2000). Ha pubblicato inoltre: La letterarietà dei discorsi scientifici. Aspetti figurali e narrativi della prosa di Hegel, Darwin , Marx, Freud, Milano, Bulzoni, 2000; L’idillio ansioso. “Il giorno del giudizio” di Salvatore Satta e la letteratura delle periferie, Napoli, Avagliano, 2005.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »