Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘nonni’

Campagna Festa dei Nonni 2021

Posted by fidest press agency su sabato, 25 settembre 2021

Il 2 ottobre in Italia si celebra la Festa dei Nonni, ricorrenza istituita per sottolineare l’importanza del ruolo dei nonni nelle famiglie e nella società. Anche quest’anno Senior Italia FederAnziani lancia la sua campagna in vista di questa occasione speciale, per ricordare il ruolo dei nonni, il valore del loro contributo alla società, l’importanza dei rapporti intergenerazionali. In un tempo presente, segnato dalla pandemia di Covid-19, che ha visto proprio loro come i soggetti più vulnerabili, Senior Italia FederAnziani vuole in questa occasione sottolineare l’importanza di proteggerli e supportarli anche nella cura della loro salute, bene quanto mai prezioso, e allo stesso tempo celebrarli per l’esempio straordinario di tenacia e saggezza che, in questo contesto, ci hanno ancora una volta offerto. Le iniziative della Campagna Festa dei Nonni 2021 saranno presentate nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà il prossimo 28 settembre, ore 14.30, a Roma presso il Senato della Repubblica, Sala Caduti di Nassiriya.La conferenza stampa sarà trasmessa in diretta streaming al link https://webtv.senato.it oppure sul canale YouTube del Senato Italiano https://www.youtube.com/user/SenatoItaliano

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Il 2 ottobre in Italia si celebra la Festa dei Nonni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 30 settembre 2020

La ricorrenza è stata istituita per celebrare l’importanza del ruolo dei nonni nelle famiglie e nella società. Come ogni anno, Senior Italia FederAnziani, attraverso l’omonima Fondazione, porta avanti la campagna Festa dei Nonni con diverse iniziative per valorizzare il legame tra le generazioni e migliorare la qualità della vita della popolazione senior. Una festa che quest’anno assume un significato particolare, considerato che i nonni e più in generale gli anziani sono stati i più colpiti dalla pandemia, e che anche quelli che non sono stati toccati nella salute sono stati costretti comunque a lunghi mesi di isolamento sociale. Ecco allora che la Festa si trasforma quest’anno in un abbraccio simbolico di tutte le generazioni del Paese nei confronti dei nonni, punto di riferimento non soltanto negli affetti ma anche nella vita quotidiana, e al tempo stesso in un momento per ricordare quelli che non ci sono più. Il 2 ottobre a Napoli in Piazza Carità si terrà una manifestazione nazionale con la partecipazione dei nonni, dei centri anziani, delle associazioni di promozione sociale e delle famiglie, nei numeri e con le modalità che saranno consentite dalla legge per evitare assembramenti e con le dovute distanze e presidi di sicurezza. Nella stessa occasione si terrà una cerimonia simbolica in ricordo di tutti i nonni e gli anziani che negli scorsi mesi sono scomparsi a causa del Coronavirus.Le iniziative sono state presentate alla Conferenza Stampa per la Campagna Festa dei Nonni 2020, svoltasi oggi presso l’Hotel Nazionale di Roma, Sala Capranichetta. Alla conferenza stampa hanno partecipato: Elena Bonetti, Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Pierpaolo Sileri, Vice Ministro della Salute, Virginia Raggi, Sindaca di Roma Capitale, Roberto Messina, Presidente Fondazione Senior Italia, Mauro Boldrini, Vicepresidente CIAT Comitato Italiano per l’Aderenza alla Terapia.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Presentazioni del libro Educare insieme ai nonni

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2020

Mercoledì 30 settembre 2020, ore 18.30 – Pagina Facebook e Canale Youtube Paoline Venerdì 2 ottobre 2020, ore 18.30 – Istituto Salesiano PIO XI (via Umbertide, 11 – ROMA) presentazioni del libro Educare insieme ai nonni. Doppio evento di lancio del libro “Educare insieme ai nonni”, con gli autori Alessandro RICCI e Zbigniew FORMELLA, entrambi docenti presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma. A moderare i due appuntamenti Romano Cappelletto, dell’Ufficio Stampa Paoline. Nell’evento in presenza del 2 ottobre (giornata non causale, “Festa dei nonni”), ci sarà anche il saluto introduttivo di S.E. Mons. Paolo RICCIARDI, Vescovo Ausiliare e Delegato per la Pastorale Sanitaria della Diocesi di Roma Alessandro Ricci, psicologo e psicoterapeuta, è professore invitato presso l’Isti­tuto di Psicologia dell’Educazione dell’Università Pontificia Salesiana di Roma. Da anni, accanto all’attività clinica, svolge corsi di formazione in molte scuole e diocesi a genitori, insegnanti ed educatori. Tra i suoi libri: Separati, ma sempre genitori (2015). Zbigniew Formella, sacerdote salesiano, professore ordinario di Psicologia dell’Educazione presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma, è impegnato nella ri­cerca e nella formazione, soprattutto per la prevenzione del disagio giovanile. Oltre ad articoli su riviste specializzate, ha pubblicato libri, tra cui: Psicologia dell’intervento educativo (2015).I due sono coautori di: Educare insieme. Aspetti psico-educativi nella relazione genitori-figli (2010) e Educare insieme nell’era digitale (2018).Ora tornano in libreria con il libro Educare insieme ai nonni. Aspetti psico-educativi nella relazione genitori-nonni-nipoti, in cui focalizzano l’attenzione sull’importanza della figura dei nonni nella crescita dei nipoti e nel sostegno ai genitori. Un ruolo significativo quello dei nonni. Che però, tante volte, va a infrangersi in incomprensioni, rivalità, invadenze. Per evitare che questi aspetti minino la funzione dei nonni è necessario, sostengono gli autori, fare squadra, educare insieme, in un’alleanza educativa che rispetti il ruolo di ciascun giocatore. Perché questo avvenga, gli autori propongono riflessioni, suggerimenti e schede di approfondimento sui vari aspetti della relazione genitori-nonni-nipoti. Con una chiara avvertenza: “Questo libro non ha la pretesa di disegnare il ritratto tipo del genitore o del nonno ideale, ma piuttosto vuole proporre delle piste di riflessione per riconoscere le sfide educative legate al ruolo di genitore e di nonno che insieme collaborano nella crescita delle giovani generazioni”. In appendice, il lettore troverà anche alcuni paragrafi dell’Esortazione apostolica Amoris laetitia in cui papa Francesco evidenzia l’importanza e il ruolo dei nonni all’interno della famiglia e della società.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rischio contagio nonni che accudiscono nipoti

Posted by fidest press agency su martedì, 10 marzo 2020

“Credo che, di fronte alle complesse circostanze provocate dalla diffusione del Coronavirus nel nostro paese, dobbiamo ancora una volta ringraziare i nostri insostituibili nonni”, dichiara il Presidente Senior Italia FederAnziani Roberto Messina, “Questa difficile circostanza di tipo sanitario si sta infatti rivelando, per poter essere affrontata, come una situazione con aspetti di emergenza sul piano della nostra vita sociale, per quanto riguarda l’organizzazione quotidiana, e ancora una volta i nonni si dimostrano il grande ammortizzatore senza il quale spesso i figli non potrebbero avere una propria famiglia”.“La chiusura delle scuole, resasi necessaria a scopo preventivo per frenare la diffusione del virus”, prosegue Messina, “ha infatti rafforzato il ricorso proprio all’accudimento da parte dei nonni nei confronti dei nipoti, prassi già comune ed essenziale nella nostra società e, ora, resasi ancora più indispensabile per tutti quei genitori che comprensibilmente, in questa emergenza, non sanno più come gestire l’equilibrio tra famiglia e lavoro. I nonni, baby sitter per gran parte dell’anno, ora sono chiamati a farlo in molti casi praticamente a tempo pieno, aiutando in questo modo figli e nipoti sia sul piano sociale sia su quello economico, dal momento che la spesa per un servizio di baby sitting corrispondente all’intero orario di lavoro sarebbe per molte famiglie insostenibile”“Ci chiediamo però”, prosegue Messina, “se in questo caso non si stia chiedendo ai nonni un sacrificio di certo da loro donato volentieri, ma eccessivo e rischioso. Da una parte le regole di prevenzione prevedono infatti che agli anziani, soprattutto i più fragili, è consigliato di rimanere in casa ed evitare contatti con le altre persone, dall’altro, per forza di cose, gli si chiede di trascorrere tutto il giorno a stretto contatto con i propri nipoti. Se è vero che, da quanto emerge fin qui, i bambini non sarebbero i principali bersagli del Coronavirus, è anche vero, che il mondo scientifico si chiede se possano essere comunque degli importanti vettori del virus stesso, mettendo così in pericolo l’incolumità dei nonni, che invece, soprattutto quando sono più fragili, sono i principali soggetti a rischio” “Per questo”, conclude Messina, “ci sembra strettamente opportuno che si trovi con urgenza la quadra di questo che rischia di essere una sorta di cortocircuito sociale e sanitario. Vanno messe in campo quelle risorse che consentano ai genitori di gestire in questo momento direttamente la cura dei figli senza ricorrere in modo così indispensabile ai nonni, quali l’incentivazione dello smart working e la predisposizione di voucher per il baby sitting. Chiediamo, insomma, la promozione di un atteggiamento di prudenza dell’intera collettività, sostenuta dagli strumenti necessari, per tutelare quelli che sono i principali bersagli del virus. E ai nonni chiediamo, in particolare, di avere pazienza. Sappiamo che per loro è un sacrificio anche quello di tenere le dovute distanze dai propri nipoti, per questo diciamo loro: pazientate e aspettate che questa situazione sia superata. Il rischio, stavolta, ne vale la pena”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festa dei nonni

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 settembre 2018

I prossimi 29 e 30 settembre, l’UNICEF Italia, grazie alla mobilitazione di oltre 1.500 volontari dei Comitati locali, torna in oltre 400 piazze in Italia per celebrare la festa dei nonni (2 ottobre) con tante iniziative e attività e per sostenere la campagna “Ogni bambino è Vita”: ogni anno nel mondo 2,6 milioni di neonati non sopravvivono al primo mese di vita, in media sono 7.000 ogni giorno; 1 milione di bambini muore nello stesso giorno in cui viene alla luce. La celebrazione UNICEF della festa dei nonni e bambini continua anche il 2 ottobre con attività ed eventi promossi da scuole, aziende ed altri enti (chiusi durante il weekend).
Il tema della mobilitazione sarà quello della memoria e delle tradizioni: nelle diverse piazze saranno ricordati i giochi di una volta, i mestieri dimenticati, anche con i racconti dei nonni, con musiche, balli e altre attività che riguardano le tradizioni popolari del nostro paese. A fronte di un piccolo contributo, sarà possibile scegliere tra alcuni dei giochi tradizionali in legno: l’intramontabile Yo-Yo, la trottola, il domino classico e domino per i più piccoli e sostenere così la raccolta fondi “Ogni bambino è vita”.“I nonni sono le spalle su cui ogni bambino o nipote dovrebbe poter contare; ci ricordano le sfide, i momenti felici e quelli difficili che fanno la storia di una famiglia. I nonni sono la nostra memoria e come UNICEF vogliamo celebrarli in una festa insieme ai bambini” – ha dichiarato Francesco Samengo, Presidente dell’UNICEF Italia. “Ma ci sono anche bambini che in tanti paesi nel mondo addirittura muoiono nello stesso giorno in cui nascono ed è a loro che il nostro pensiero e la nostra azione è rivolto. Con questa raccolta fondi verranno finanziati progetti prenatali e postnatali in 10 paesi – Bangladesh, Etiopia, Guinea Bissau, India, Indonesia, Malawi, Mali, Nigeria, Pakistan e Tanzania – dove la mortalità per cause neonatali è tra le più alte al mondo”.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Lavoro nonni: Quanto costerebbe?

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 settembre 2018

Il 2 ottobre si celebra la festa dei nonni, figure di riferimento nelle famiglie di oggi in cui il loro supporto nella gestione delle attività quotidiane è indispensabile. In questa occasione, ProntoPro ha voluto calcolare quale sarebbe il giusto compenso se dovessero essere pagati per tutto quello che fanno per i nipoti ed è emerso che lo stipendio ideale di un nonno corrisponderebbe a quasi 2.000 euro al mese.Per calcolare lo stipendio medio sono state prese in considerazione tutte le attività svolte dentro e fuori casa, con le relative paghe orarie riconosciute a chi esercita i diversi mestieri al di fuori della famiglia, come lavoratore professionista. A titolo di esempio, si pensi al ruolo di animatore. Tutte le ore dedicate al gioco e al divertimento fanno dei nonni degli intrattenitori perfetti: per un’ora di lavoro questi guadagnano in media 50 euro. Anche il ruolo di autista privato diventa indispensabile per accompagnare i bambini dal pediatra, a scuola o in palestra: mediamente sono almeno 6 le ore settimanali necessarie a questo scopo per un compenso orario di 15 euro.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

7.000 nonne e nonni incontreranno in Vaticano Papa Francesco

Posted by fidest press agency su venerdì, 14 ottobre 2016

vaticanoRoma sabato 15 ottobre, a ringraziare il Santo Padre per questa continua attenzione, Senior Italia Federanziani insieme ad Anla Onlus, Associazione Nazionale Lavoratori Anziani – e con la collaborazione di molte associazioni della terza età – porteranno in Sala Nervi in Vaticano oltre settemila nonne e nonni, in rappresentanza di un mondo, quello dei “più avanti in età”, spesso emarginato mentre ha ancora molto da dire, per la saggezza che lo caratterizza, e da fare, per l’aiuto fondamentale che può dare alle famiglie.L’incontro con Papa Francesco rappresenta il culmine e la chiusura della Festa dei Nonni 2016 organizzata da Fondazione Senior Italia a cui Anla Onlus ha aderito: con grande entusiasmo giungono a Roma da ogni regione italiana e anche dall’estero quanti sono stati invitati dal Papa a
“Non tirare i remi in barca” perché “abbiamo bisogno dei sogni dei nonni, e di ascoltare questi sogni. La salvezza viene da qui”.
“La longevità di massa è una delle conquiste più importanti della nostra epoca, ma al tempo stesso uno tsunami inarrestabile che impone alle classi politiche di ripensare le proprie strategie e di finanziarle adeguatamente – dichiara Roberto Messina, Presidente di Senior Italia FederAnziani – Ciò nel rispetto della dignità e dei diritti della persona anziana, che non può essere emarginata, ma che deve essere valorizzata per il contributo che offre e che può ancora offrire.Siamo qui per testimoniare la nostra volontà di contribuire attivamente alla costruzione di una società fondata sulla solidarietà e sulla cultura dell’incontro, in cui le generazioni, dai nonni ai nipoti, lavorino unite, ciascuna attraverso il proprio impegno “Il Presidente di Anla Onlus Antonio Zappi nel sottolineare la grande gioia per l’incontro, spiega: “siamo qui in rappresentanza di milioni di anziani che con il loro lavoro hanno contribuito a costruire il nostro Paese. Le parole di Papa Francesco ci aiutano a sperare in un futuro possibile fatto di rispetto e di misericordia dove giovani e anziani dialogano e costruiscono insieme la vita di domani. L’auspicio è che scompaia la “cultura dello scarto”, di cui troppo spesso noi anziani siamo vittima e che finalmente ci si renda conto che gli anziani sono una risorsa per il nostro Paese ”.L’incontro con Papa Francesco sarà preceduto in Sala Nervi da uno spettacolo, condotto dalla giornalista e autrice Elena Grazini, durante il quale i protagonisti saranno proprio gli anziani che ci racconteranno quanto di straordinario fanno nella quotidianità di ogni giorno e soprattutto, quanto bene gli anziani fanno alla collettività.
Scopriremo così la “teatro-terapia” raccontata dai volontari dell’Abruzzo, il prezioso servizio di accompagnamento alla dialisi di persone abbandonate o particolarmente disagiate che i volontari dell’Emilia Romagna svolgono in collaborazione con l’Ospedale Sant’Orsola Malpighi, il Pronto Intervento Sociale in Campania e l’assistenza ai figli dei detenuti nel Lazio, l’attività di clown-animazione che anziani e giovani svolgono nelle RSA delle Marche e nei reparti di oncologia pediatrica, la generosa gara di solidarietà fra nonni a Siracusa per la figlia di una vittima del lavoro.Per soffermarsi sulle patologie che affliggono gli anziani interverranno esponenti del panorama sanitario nazionale che aiuteranno a riflettere sulla necessità di un generale miglioramento della qualità della vita.
Fra una testimonianza e l’altra si esibirà il Coro della Diocesi di Roma diretto da Mons. Marco Frisina che anche accompagnerà i presenti nei minuti precedenti l’incontro con il Papa.L’Associazione Italiana Guide e Scouts d’Europa Cattolici collaborerà all’ordinato svolgimento della manifestazione.Gli anziani non chiedono altro che essere amati, perché il loro cuore non cessa d’amare mai: grazie alla generosa disponibilità di Pasta Lori Puglia, prima della giornata di festa in Vaticano una rappresentanza di nonni, accompagnata da volontari di Senior Italia FederAnziani e Anla Onlus, donerà alle Suore Missionarie della Carità di Madre Teresa migliaia di pacchi di pasta per i poveri.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festa dei nonni

Posted by fidest press agency su domenica, 31 luglio 2016

Nonno Angelo con monsignor ScirpoliIl 2 ottobre 2016 si festeggia la Festa dei Nonni (Legge 31 luglio 2005, n. 159), occasione per celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale.Senior Italia FederAnziani sostiene l’evento dedicato ai Nonni del nostro Paese con una serie di iniziative su tutto il territorio nazionale. Un’occasione di celebrazione, ma anche di riflessione per rappresentare il valore insostituibile che i Senior costituiscono per la nostra società.Le iniziative per il 2016 per la FESTA DEI NONNI di Senior Italia FederAnziani sono già state insignite della Medaglia del Presidente della Repubblica e godranno dei patrocini del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del CONI, dell’ANCI, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.
La campagna MILLE PIAZZE FESTA DEI NONNI D’ITALIA è realizzata in collaborazione con ANLA (Associazione Nazionale Seniores di Azienda), DOMINA (Associazione Nazionale Famiglie Datori di Lavoro Domestico), FederCentri , FIT (Federazione Italiana Tabaccai), AIDE (Associazione Indipendente Donne Europee) e Federfarma.Inoltre la campagna godrà del supporto di primarie aziende, tra cui GSK Consumer Healthcare – che commercializza il marchio Polident -, Poste italiane e Yakult.
La FESTA DEI NONNI sarà portata all’attenzione del pubblico con tre diverse attività che copriranno un arco temporale di tre settimane.Si inizierà il 26 settembre con la PARTITA PER I NONNI, realizzata grazie al supporto del Frosinone Calcio: allo stadio Matusa di Frosinone si incontreranno la NAZIONALE ATTORI e una rappresentativa di ex calciatori di Roma, Lazio e Frosinone. L’incasso sarà integralmente devoluto all’acquisto di defibrillatori per i Centri Anziani.
Nel week end del 1° e 2 ottobre si terrà MILLE PIAZZE FESTA DEI NONNI D’ITALIA.In molte piazze italiane e in oltre 500 Centri Anziani sull’intero territorio nazionale sarà possibile acquistare, con offerta libera, una confezione speciale contenente 1 pacco da 500 gr di pasta di grano duro di Altamura. L’attività è stata resa possibile grazie alla collaborazione con PASTA LORI PUGLIA. Il ricavato delle vendite sarà integralmente devoluto al sostegno dei Centri Anziani che potranno così autofinanziarsi e, in particolare, provvedere all’acquisto di defibrillatori.Momento conclusivo e nel contempo centrale della campagna sarà l’incontro con il Santo Padre, nell’Aula Paolo VI in Vaticano, il 15 ottobre. Papa Francesco si è sempre dimostrato particolarmente sensibile al tema dell’attenzione verso la Terza Età e frequenti sono state le Sue testimonianze contro la cultura dello scarto.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Un nonno a prestito

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 giugno 2011

(Centro Maderna) Solo pochi giorni fa Federanziani rendeva noto come in Italia siano circa 1 milione i nonni impiegati a tempo pieno come baby-sitter dai propri figli, e 3 milioni quelli impiegati a tempo parziale, sottolineando l’importanza sociale di questa figura famigliare.
Per chi i nonni non li ha però, o non li ha vicini, il Comune di Genova, in collaborazione con l’Associazione Auser, ha lanciato una nuova iniziativa chiamata “Ho trovato un nuovo nonno”, dove volontari anziani rimborsati dal comune si metteranno a disposizione delle famiglie più disagiate per prendersi cura dei bambini quando i genitori sono al lavoro, e aiutare i figli più grandi nelle piccole faccende domestiche. Il progetto rafforzerà i legami intergenerazionali, aiutando le famiglie in difficoltà e allo stesso tempo offrendo agli anziani un modo per sentirsi di nuovo utili e mettere al servizio degli altri la propria esperienza. “Questo servizio” ha spiegato Roberta Papi, assessore ai servizi sociali, “è rivolto soprattutto alle mamme sole o alle coppie di giovani che si rivolgono ai servizi sociali per chiedere un sostegno che assomiglia a quello che una nonna o un nonno possono dare”. Per informazioni rivolgersi ad Auser Genova, tel. 0102488127. (Città di Genova, 21 giugno 2011)

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Speciale bambini e nonni”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 giugno 2011

Soandri di Sutrio in Carnia (Ud), Albergo diffuso Borgo “Speciale bambini e nonni” è pensato per far passare ai piccini qualche giorno di vacanza in compagnia dei loro nonni: i bimbi conosceranno da vicino simpatico mondo degli asini (protagonisti dei loro amati cartoni animati), impareranno a condurli e prendersi cura di loro, a comunicare con questi simpatici animali e a cavalcarli. In programma la visita ad un agriturismo di Sutrio ( il paese carnico degli artigiani del legno) per incontrare gli asini e passare la giornata in loro compagnia: i bambini saranno impegnati nelle attività nell’agriturismo, poi tutti in sella per una passeggiata nel bosco. Se saranno fortunati, staranno in silenzio e terranno gli occhi bene aperti, potrebbero avere la fortuna di imbattersi nello Sbilf, uno dei numerosi folletti che popolano i boschi e i torrenti della Carnia. Di sicuro potranno osservare, ma soprattutto raccogliere e sentire il profumo, le numerose erbe spontanee e officinali tipiche della Carnia. Alla fine della gita creeranno un salutare e profumatissimo infuso di erbe di montagna da sorseggiare tutti insieme. Fra le attività che terranno occupati i bimbi nel corso del week end, anche la visiterà allo spettacolare Presepe di Teno, opera del maestro artigiano Gaudenzio Straulino, che rappresenta con i suoi meccanismi in movimento la vita, gli antichi mestieri, le tradizioni di Sutrio e della montagna carnica.
Il pacchetto, valido da maggio a metà settembre, prevede un week end in una delle caratteristiche stanze – o meglio mini appartamenti da vivere in tutta libertà ricavati in antiche case in pietra e legno del paese – dell’Albergo diffuso. Le colazioni contadine con prodotti tipici vengono portate in un cestino davanti alla porta di ciascun alloggio, mentre per la cena nonni e nipoti potranno scegliere a piacere fra i dieci ristoranti convenzionati con Borgo Soandri. Costo a partire da 140€. Ai bambini under 12 e per i nonni over 65 sono riservati forti sconti. (carnia)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: nonni vigili senza buoni pasto

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 settembre 2010

Il Comune di Roma ritarda il rimborso spese per 2.000 nonni-vigili aderenti al progetto Un amico per la città,  il servizio di vigilanza volto al controllo del traffico davanti alle scuole durante il periodo scolastico e promosso dall’assessorato capitolino alle politiche sociali, il quale prevede come ricompensa buoni pasto per i pensionati volontari. In merito all’ennesima vicenda a danno delle fasce più deboli, incalza Roberto Soldà, vicepresidente dell’Italia dei Diritti: “L’amministrazione comunale guidata da Alemanno dovrebbe porre rimedio a questi spiacevoli episodi a danno di persone oneste che tutelano l’incolumità dei bambini, ed è vergognoso che il progetto in questione venga vanificato per colpa di chi viene meno al suo dovere”.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Quarta serata nonni d’estate

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 luglio 2010

Roma.  Saranno oltre 2000 gli over65 di Roma che oggi partecipano al quarto appuntamento con “Nonni d’Estate”, evento promosso ed organizzato dall’Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Roma. Ad esibirsi sul palco, allestito nella cornice di Villa De Sanctis, sarà l’artista Marco Capretti.  La serata inizierà alle 19.30, quando i volontari della Protezione civile di Roma aiuteranno gli ospiti ad accomodarsi ai tavoli allestiti per l’occasione e serviranno la cena. Al termine della serata i nonni di Roma, coadiuvati dai volontari della Protezione civile, saranno accompagnati ai pullman che li riporteranno a casa. Quella di Villa De Sanctis è la quarta serata che dal 5 luglio, tappa inaugurale, intrattiene ogni mercoledì sera gli over 65 romani con spettacoli all’aperto in alcune delle ville e  dei parchi più belli della Città. Le prossime serate saranno: il 28 luglio presso Parco delle Valli e il 4 agosto presso il Parco di Colle Oppio. Appuntamento finale la sera di Ferragosto ,presso il Parco delle Cascate dell’Eur, con l’esibizione di Lando Fiorini che di fatto chiuderà la seconda edizione della rassegna estiva di Nonni d’Estate.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nonni e nipoti al cinema

Posted by fidest press agency su sabato, 5 settembre 2009

Il prossimo 6 ottobre, a Roma e Milano, gli anziani dell’Auser, insieme ai loro nipoti, potranno assistere gratuitamente all’anteprima del nuovo film della Walt Disney Studios Motion Pictures Italia UP. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra la Walt Disney Studios Motion Pictures Italia e Auser Nazionale.  Il film – che verrà lanciato in tutta Italia a partire dal 15 ottobre – racconta la storia di Carl Fredricksen, un anziano signore di 78 anni venditore di palloncini, e di Russell, un simpatico bambino di 8 anni. Carl, rimasto solo dopo la morte dell’amata compagna di una vita e inasprito dalla solitudine, parte all’avventura verso le zone selvagge del Sudamerica per tenere fede ad una promessa ed evitare un triste ricovero nella casa di riposo. Sarà l’inizio di un viaggio straordinario ed emozionante, ricco di sorprese e colpi di scena che condividerà con un ospite inatteso, il piccolo Russell. Auser Nazionale è lieta di poter collaborare con la Walt Disney Studios Motion Pictures Italia alla promozione di questo film perché ricco di contenuti e messaggi positivi, in grande sintonia con i propri valori e dove l’amicizia e la solidarietà assumono un ruolo fondamentale. (Shortnews (03.09.09): Nonni e nipoti al cinema) Fonte: Agenzia d’informazione Auser

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »