Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 279

Posts Tagged ‘novità’

Settimana del cervello 2018: novità sulla neurologia e e-health

Posted by fidest press agency su sabato, 10 marzo 2018

“Non c’è muscolo senza cervello” è il tema dell’edizione 2018 della Settimana Mondiale del Cervello, la campagna di sensibilizzazione promossa in Italia dalla Società Italiana di Neurologia (SIN). Dal 12 al 18 marzo saranno numerose le iniziative in programma per informare la popolazione in merito a quelle malattie che possono compromettere il delicato funzionamento del cervello e che colpiscono, solo nel nostro Paese, circa 5 milioni di persone.
“Non c’è muscolo senza cervello perché grazie al cervello e al sistema motorio si determina qualunque movimento del nostro corpo – dichiara il Prof. Gianluigi Mancardi, Presidente SIN e Direttore Clinica Neurologica Università di Genova – L’ordine, infatti, parte dal cervello, viaggia lungo i nervi periferici e poi giunge al muscolo che si contrae e causa il movimento. D’altra parte, se è vero che i nervi e i muscoli dipendono dal cervello, allo stesso tempo si può affermare che i nervi e i muscoli influenzano il cervello e il sistema nervoso, fornendo segnali e sostanze nutritive ai neuroni del midollo spinale e contribuendo, attraverso l’esercizio muscolare e l’allenamento, a inviare segnali positivi di sopravvivenza ai neuroni. Il nostro sistema nervoso centrale e l’apparato neuromuscolare sono, quindi, un tutt’uno che lavora sempre in sinergia, influenzandosi continuamente nel corso del tempo”.E proprio su questa vitale sinergia e, soprattutto, sui problemi che può portare un suo malfunzionamento, la SIN ha voluto porre l’accento quest’anno, celebrando durante la Settimana del Cervello anche la Giornata Nazionale delle Malattie Neuromuscolari, il prossimo il 10 marzo, che mira a sensibilizzare l’opinione pubblica su importanti patologie come la distrofia muscolare, l’atrofia muscolare progressiva, la poliomielite progressiva o le gravi neuropatie periferiche quali le forme amiloidosiche. In occasione della conferenza stampa di presentazione, sono stati illustrati gli enormi passi avanti fatti negli ultimi tempi dalla ricerca scientifica in campo diagnostico e terapeutico per la sclerosi multipla e le demenze, cosi come per la fisiologia e la patologia del sonno, per l’ictus cerebrovascolare e per le malattie neuromuscolari. Una sessione è stata, infine, dedicata al mondo del digitale al servizio della neurologia e a come i nuovi media possano essere un valido aiuto alla medicina.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nessuna novità sul fronte monetario

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 settembre 2017

moneteA fine agosto i banchieri centrali si sono incontrati al consueto appuntamento annuale di Jackson Hole. La riunione si è rivelata un “non evento” per i mercati finanziari. Si è discusso del lungo termine senza che nulla trapelasse sulla direzione futura da imprimere alla politica monetaria.
Anche dalla riunione di settembre della Banca centrale europea non sono emersi segnali decisivi. Il board della BCE ha discusso del programma di riduzione degli acquisti di asset, ma non ha annunciato decisioni tangibili per il breve periodo. Ci aspettiamo un annuncio sul tapering ad ottobre e pensiamo che i programmi di acquisti di asset inizieranno ad essere ridimensionati dal gennaio 2018. Il rischio di un ribasso dell’inflazione è aumentato a causa dell’apprezzamento dell’euro, ma la crescita nell’Eurozona rimane robusta. Le elezioni politiche in Germania, previste per fine mese, non modificheranno la situazione. Mentre i mercati attualmente scontano tutt’al più un altro aumento dei tassi di interesse negli Stati Uniti fino alla fine del 2018, noi ci aspettiamo un aumento dei tassi nel 2017 e due o tre nel 2018. Con le dimissioni a sorpresa di Stanley Fischer, vicepresidente della Fed, è più probabile che la Banca centrale statunitense non procederà a molti aumenti dei tassi. E comunque i mercati hanno già anticipato un numero limitato di rialzi dei tassi di interesse. Noi, contrariamente ai mercati, continuiamo a pensare che ci saranno più aumenti dei tassi e che i rendimenti dei Titoli di Stato saliranno.
Non sono soltanto le Banche centrali a determinare i movimenti sui mercati finanziari, ma anche le decisioni politiche. Ai primi di settembre, Donald Trump e i Democratici hanno raggiunto un accordo per un aumento temporaneo del tetto del debito pubblico statunitense, innalzando quindi il limite legale a indebitarsi del governo federale. Potranno così essere erogati gli aiuti agli Stati del Texas e della Louisiana, duramente colpiti dall’uragano Harvey. Tuttavia, il tetto del debito rimane motivo di scontro. A dicembre i Repubblicani dovranno riaprire un tavolo di negoziato con i Democratici sull’argomento. Se il tetto del debito non verrà innalzato, il governo statunitense dovrà effettuare drastici tagli alla spesa. Con il rischio non solo di scatenare una crisi economica, ma anche di accrescere il rischio di default. È per questo che i rendimenti dei Titoli di Stato a breve termine con scadenza ad ottobre sono scesi bruscamente mentre quelli dei titoli che scadono in dicembre sono aumentati.
Le tensioni geopolitiche con la penisola coreana rischiano di protrarsi per qualche tempo. Ora che la Corea del Nord ha effettuato con chiaro successo il suo test nucleare, è evidente che è ormai troppo tardi per negoziare il disarmo nucleare totale di Pyongyang. Il mondo farà bene ad accettare l’idea che la Corea del Nord è una potenza nucleare. Non riteniamo che la situazione si degraderà: la posta in gioco è molto alta per la Corea del Nord e per il resto del mondo e a nessuno conviene andare oltre questo braccio di ferro politico. Una brusca correzione rappresenterebbe il momento giusto per acquistare titoli, a nostro parere, tenuto conto dell’outlook economico solido e del consolidamento al quale abbiamo assistito quest’estate.
Per quanto riguarda gli investimenti azionari privilegiamo i mercati emergenti. Abbiamo una view positiva anche sul Giappone. Anche se le azioni nipponiche non sono a buon mercato, tutti gli indicatori economici sono attualmente posizionati sul verde. Gli indicatori avanzati riflettono una ripresa della crescita e l’inflazione bassa significa che la Banca centrale giapponese conferma il mantenimento di una politica monetaria accomodante, più a lungo delle altre banche centrali.(A cura di Ruth van de Belt, Investment Strategist, Kempen Capital Management)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Rebel at heart compie 10 anni: THOMAS SABO presenta le novità autunno-inverno 2017

Posted by fidest press agency su domenica, 23 luglio 2017

thomas saboLAUF A. D. PEGNITZ, Germania, /PRNewswire/ In occasione del decimo anniversario di Rebel at heart, THOMAS SABO rende omaggio allo stile inconfondibile della sua collezione maschile. I pezzi forti di questa collezione di gioielli e orologi rifiniti a mano, in vendita da oggi, sorprendono con contrasti tra l’argento sterling 925 niellato e le pietre selezionate con cura, dettagli iconici e un’estetica decisamente maschile.Il fondatore dell’azienda Thomas Sabo dichiara: “In questi 10 anni Rebel at heart ha definito con la sua impronta il segmento della gioielleria maschile. Con il linguaggio stilistico di Rebel at heart abbiamo colto lo spirito del nostro tempo, coniugando il progresso con il simbolismo di culture centenarie e creando una collezione che si declina in gioielli squisiti dal forte carattere simbolico. La richiesta crescente dei thomas sabo1nostri clienti rifletta l’aspirazione a una maggiore individualità comune a molte persone”.
Novità come i Power Necklaces e Bracelets, ispirati alle mala buddiste, la serie Rebel Skull adornata con il fleur de lys così come gli iconici ciondoli, gli anelli chevalier e gli orecchini con decori a borchie e pietre centrali tagliate a piramide sono in vendita da subito in tutti i negozi e gli shop in shop THOMAS SABO, nello store online http://www.thomassabo.com nonché presso partner selezionati
THOMAS SABO è un’azienda internazionale leader nel settore della gioielleria e dell’orologeria che crea e commercializza prodotti di lifestyle per uomini e donne. Fondata nel 1984 da Thomas Sabo a Lauf an der Pegnitz, nel sud della Germania, oggi l’azienda è presente con circa 300 punti vendita propri nei cinque continenti e conta approssimativamente 1.860 collaboratori. Nella sua sede di origine, THOMAS SABO dà lavoro a circa 490 dipendenti. Su scala mondiale THOMAS SABO coopera inoltre con approssimativamente 2.800 partner commerciali così come con le principali compagnie aeree. (foto: thomas sabo)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Air France ha di recente introdotto numerose novità in materia di tecnologia digitale

Posted by fidest press agency su giovedì, 13 luglio 2017

air franceCon l’attivazione di Messenger nella pagina Facebook di Air France, viene offerta ai clienti la possibilità di contattare un operatore per ottenere informazioni e ricevere automaticamente i documenti di viaggio prima del volo. Grazie alle avanzate tecnologie di intelligenza artificiale e di apprendimento automatico, Air France ha segnato una svolta e sta sviluppando un chatbot dedicato al servizio clienti, che fornirà assistenza ai passeggeri per le questioni legate ai bagagli (tracciando i bagagli imbarcati, calcolando le spese aggiuntive per i bagagli in eccesso, fornendo consigli sulla possibile aggiunta di bagagli, ecc.). Il sistema offre al cliente risposte immediate, personalizzate e specifiche.In questo modo, gli operatori della compagnia avranno più tempo da dedicare alle richieste più complesse, migliorando il servizio offerto ai clienti.
Air France invita i propri passeggeri a bordo dei voli a lungo raggio a scoprire i benefici della meditazione attraverso il programma proposto dall’app Mind. A partire dal mese di giugno, i passeggeri di tutte le età possono usufruire di inedite sessioni* di meditazione guidata disponibili nella nuova sezione “meditazione” dei video personali a bordo degli voli Air France:Sei sessioni per bambini, tratte dal libro di Eline Snel Calmo e attento come una ranocchia edito da Les Arènes, che comprendono le sessioni “La ranocchia in volo” e “L’attenzione comincia dal respiro”.
Sei sessioni per adulti, tratte dal best seller di Christophe André Dell’arte della meditazione edito da L’Iconoclaste, comprensive delle sessioni “Viaggiare con la mente” e “Volare verso la serenità”.Ogni programma, composto da una registrazione audio e dal relativo video, offre ai passeggeri contenuti esclusivi che consentono di familiarizzare con il concetto di mindfulness e di sentirsi in armonia con il particolare ambiente della cabina aerea. Dopo un primo volo di prova, in cui il 90% dei passeggeri ha affermato di essersi sentito più rilassato e l’85% ha dichiarato che questa esperienza ha contribuito ad accrescere il comfort a bordo, Air France ha implementato questo nuovo servizio con l’obiettivo di migliorare il benessere e il relax di tutti i suoi passeggeri: bambini e famiglie, viaggiatori per svago o per lavoro.Video introduttivo del programma di meditazione, offerto da Air France in collaborazione con Mind. Disponibili in francese, inglese, spagnolo e portoghese
Air France è ben nota per il servizio e l’accoglienza offerti ai bambini che viaggiano non accompagnati. D’ora in avanti, i genitori potranno prenotare il viaggio dei propri figli in modo ancora più semplice, mediante l’applicazione. Air France è la prima compagnia aerea a offrire questa opportunità. E non finisce qui: oltre al famoso portadocumenti che i giovani viaggiatori indossano al collo, la loro esperienza di viaggio ora è totalmente digitalizzata. In questo modo, usando l’app di Air France, i genitori hanno la possibilità di monitorare via smartphone ogni tappa del viaggio del proprio figlio. La compagnia si prende cura dei giovani giramondo con una valigia digitale pre-volo, inviata per email sette giorni prima del viaggio, e con una vasta selezione di contenuti multimediali disponibili a bordo, compresi videogiochi, trucchi di magia ed esercizi di rilassamento pensati appositamente per i bambini.

Posted in Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Emendamento su Dl vaccini: obbligatori scendono a 10. Le novità

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 luglio 2017

vaccinazione-antinfluenzale-2012-2013Morte per morbillo e ricovero per tetano. Nuovi casi da mancate vaccinazioni. Non più dodici vaccinazioni obbligatorie ma dieci, di cui quattro solo per i prossimi tre anni, poi si vedrà. E tra le quattro sub iudice c’è l’antimorbillo. Verrebbe modificato così il decreto legge Lorenzin sui vaccini in fase di conversione al senato. La senatrice Patrizia Manassero si fa latrice di una proposta del Partito Democratico annunciata ieri a Milano da Emilia Grazia De Biasi presidente della Commissione Sanità del Senato.
«Stiamo modificando il decreto vaccini che andrà in aula giovedì 6, abbiamo iniziato con l’articolo 2 a consegnare gli emendamenti da sottoporre al voto. Ha sollevato un dibattito anche troppo aspro», ammette De Biasi. «Un conto sono le considerazioni culturali altro mettere sullo stesso piano evidenze scientifiche e magia come fanno la rete e alcuni media. Con il Ministro della Salute e alcuni esperti tra cui Silvio Garattini ho ipotizzato una soluzione presente nell’emendamento Manassero: dei dodici vaccini obbligatori nel decreto, l’esavalente resta obbligatoria: antipolio, antidifterica, antitetanica, antiepatite B, antipertosse e antiHaemophilus influenzae non si toccano. Antimorbillo antiparotite, antirosolia ed antivaricella invece sono obbligatori per tre anni che è il tempo consentito per verificare il raggiungimento della soglia vaccinale di sicurezza; ove la soglia fosse raggiunta verrà rivaluto il rientro di queste vaccinazioni nella disciplina dettata dal Piano nazionale vaccini ante-decreto legge (è contenuto nel decreto sui Lea e non prevede l’obbligatorietà di queste immunizzazioni ma le raccomanda caldamente ndr); certo è che dei 7 mila casi di morbillo registrati in Europa nell’ultimo anno, 3 mila si sono verificati in Italia e questo dato deve farci riflettere». Quanto al meningococco B e C «sono tolti dall’obbligo e rientrano nel Piano vaccinale come raccomandati perché non c’è rischio di epidemie».
Più in generale alla conferenza convocata dal Pd lombardo per discutere di delibere sulla presa in carico dei malati cronici tra medici di famiglia e gestori sull’autonomia regionale in altri temi sanitari (prevenzione, ricerca), De Biase ha parlato del decreto legge vaccini in senato in questi termini: «Abbiamo proposto emendamenti che vanno nel senso di rafforzare la farmacovigilanza, l’abbattimento delle sanzioni alle famiglie che sarà più o meno consistente a seconda dell’emendamento che passerà, e soprattutto intendiamo eliminare la perdita della patria potestà per il genitore che non vaccina, l’ordinamento prevede già procedure specifiche e tribunali e richiami per le famiglie. Abbiamo potenziato l’informazione che verrà veicolata dai medici di famiglia, dai pediatri, dalle Asl e dalle scuole. Per queste ultime semplificheremo gli iter burocratici. I genitori vanno aiutati e va fatta cultura. Se ci sarà un consenso sugli emendamenti presentati credo avremo fatto un passo in avanti importante. Certo non è risolutivo, ma mi chiedo come nel silenzio di questi ultimi anni abbiamo subito un simile calo della copertura vaccinale». (Mauro Miserendino – fonte Doctor33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Artigiano in Fiera

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 dicembre 2016

milanodavedereMilano Sabato 3 dicembre, a Fiera Milano (Rho-Pero), prenderà il via la ventunesima edizione de “L’Artigiano in Fiera”. Fino all’11 dicembre, dalle 10 alle 22.30, la più grande manifestazione internazionale dell’artigianato, a ingresso gratuito, ha in programma tante novità: dalla ristorazione alle musiche e danze popolari, dalle scuole di cucina ai corsi della creatività.L’inaugurazione si terrà sabato, alle ore 12, all’interno del padiglione 3 (Area eventi Umbria) in una delle aree dedicate da Ge.FI. – Gestione Fiere Spa e Fiera Milano alle imprese artigiane di Abruzzo, Umbria, Marche e Lazio colpite dai recenti terremoti. All’evento saranno presenti, tra gli altri, il presidente di Ge.Fi. – Gestione Fiere Spa, Antonio Intiglietta, il presidente di Fiera Milano Spa, Roberto Rettani, l’amministratore delegato di Fiera Milano Spa, Corrado Peraboni, il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, il vicepresidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli, l’assessore alle risorse agricole e forestali della Regione Friuli Venezia Giulia, Cristiano Shaurli, il vicepresidente e assessore allo sviluppo economico della Provincia Autonoma di Trento, Alessandro Olivi, il presidente dell’Azienda speciale della Camera di Commercio di Macerata Ex.it, Luciano Ramadori, il console della Repubblica Popolare Cinese, Wang Dong, e altre autorità istituzionali europee e internazionali.La rassegna si conferma, ancora una volta, come la più grande vetrina della genialità delle micro e piccole imprese artigiane, con più di tremila stand espositivi e prodotti provenienti da oltre centro Paesi. Un viaggio multisensoriale in 310mila metri quadrati di superficie espositiva, che coinvolgerà anche olfatto e gusto grazie agli stand enogastronomici e alle proposte della ristorazione da tutto il mondo: basterà sedersi in uno dei 41 ristoranti o nelle 24 “piazze e luoghi del gusto” per percepire profumi, odori e sapori di Paesi esotici o dei vicoli dei borghi più caratteristici dell’Italia.Chi ama la buona tavola, per la prima volta, potrà partecipare alle “Scuole di cucina”. I cuochi dei territori terranno, in nove giorni di rassegna, lezioni dimostrative. Il programma completo è consultabile sul sito http://www.artigianoinfiera.it. I visitatori potranno inoltre ammirare la maestria degli artigiani in performance live e assistere agli spettacoli di danze e canti tradizionali. Tra le aree “speciali” della prossima edizione tornano “Moda & Design”, “Abitare la Casa” e il rinnovato “Salone della Creatività”.
Quest’anno “L’Artigiano in Fiera” sarà raggiungibile da tutta l’Italia e dalla Svizzera. Oltre alle tratte di Trenord, al sistema infrastrutturale del Nord Italia, agli Eurocity di Trenitalia da Ginevra e Basilea e alle metropolitane milanesi, dal 3 all’11 dicembre, anche Italo effettuerà una fermata straordinaria presso la stazione di Milano Rho – Fiera. Saranno otto i collegamenti giornalieri in alta velocità: quattro treni provenienti da Salerno e altrettanti provenienti da Torino.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Bellezza: la novità è il Microbotox

Posted by fidest press agency su domenica, 27 novembre 2016

piersiniPiù diluito, per effetti naturali e per migliorare in modo concreto la qualità della cute. È il Microbotox, una novità nel campo della medicina estetica che consente di avere un aspetto più giovane e rilassato, un nuovo splendore, grazie al botulino. «Oggi i pazienti vogliono avere un aspetto riposato, ma senza stravolgere i lineamenti del volto. “Risultati naturali” è la parola d’ordine, evitando eccessi o visi smaccatamente ritoccati» dice Patrizia Piersini, medico estetico di Torino e docente della Scuola Superiore di Medicina Estetica dell’Agorà di Milano.Secondo l’American Society of Plastic Surgeons, la proteina botulinica è il trattamento estetico più praticato in assoluto con 6.7 milioni di trattamenti effettuati nel 2015, in aumento del 759% rispetto al 2000. «Una crescita esponenziale, che è andata di pari passo con la richiesta dei pazienti di trattare il viso con procedure che diano risultati naturali, in modo da avere un aspetto solo più disteso, meno stanco, raffinato e non finto o, addirittura, volgare. Il Microbotox è la risposta per chi vuole rinfrescare la propria immagine senza stravolgimenti» afferma il medico torinese.Il principio attivo è sempre quello della proteina botulinica, proteina altamente purificata prodotta dal batterio Clostridium botulinum e approvata per l’uso medico-estetico in tutti i paesi del mondo. «Con questa tecnica, la proteina botulinica è presente in micro quantità, risultando comunque efficace: non solo attenua le rughe, ma migliora soprattutto la qualità della pelle, donandole un aspetto più tonico e compatto e restringendo notevolmente i pori dilatati» spiega Piersini.
La tecnica del Microbotox è stata messa a punto da Woffles Wu, chirurgo plastico di Singapore, e pubblicata sulla prestigiosa rivista scientifica Plastic & Reconstructive Surgery: «La proteina botulinica è utilizzata in dosi molto ridotte e la tecnica di applicazione risulta estremamente semplice e poco dolorosa: si effettuano piccole punture con un ago sottilissimo a livello dermico, quindi superficiale e non muscolare, come avviene di solito con il botulino» dice Piersini.
Le “punturine” sono fatte a distanza di circa un centimetro l’una dall’altra, iniettando piccole gocce di Microbotox con un ago sottilissimo, lungo solo 4 millimetri. Lo scopo non è bloccare il muscolo, ma intervenire sulle fibre superficiali che sono responsabili delle rughe. Le sedute durano circa 10-15 minuti e dopo il trattamento può verificarsi un lieve rossore che scompare in poche ore e si può ritornare velocemente alle proprie attività sociali e lavorative. I risultati si vedono dopo 2-3 giorni e hanno una durata di circa quattro mesi. Il costo va dai 250 ai 500 euro. (foto: piersini)

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Sfide e novità nella cura del melanoma metastatico: la terapia mirata di combinazione”

Posted by fidest press agency su martedì, 18 ottobre 2016

melanoma-sulla-pelleMilano mercoledi 19 ottobre 2016 ore 11.00 – Circolo della Stampa Corso Venezia 48 Il melanoma cutaneo è una neoplasia molto aggressiva, tra i principali tumori giovanili. In Italia rappresenta, infatti, il terzo tumore più frequente al di sotto dei 50 anni e registra, ormai da anni, una costante crescita sia negli uomini sia nelle donne. Nel 2016 in Italia sono attesi circa 13.800 nuovi casi di melanoma cutaneo, 7.200 tra gli uomini e 6.600 tra le donne, rappresentando così il 3% di tutti i tumori in entrambi i sessi. I Numeri del Cancro in Italia, Rapporto AIOM-AIRTUM 2016 Negli ultimi anni sono emerse rilevanti novità riguardo alla gestione clinica del melanoma, in particolare sotto il profilo terapeutico, grazie anche all’approccio delle terapie mirate.L’incontro ha l’intento di favorire una riflessione sul livello di conoscenza di questa patologia e della sua gravità, grazie alla presentazione dei dati di un sondaggio condotto su un campione della popolazione italiana. Si parlerà anche di una nuova combinazione di terapie mirate presto in arrivo in Italia. Intervengono
Prof.ssa Paola Queirolo, UOC Oncologia medica IRCCS San Martino, IST Genova e Presidente IMI – Intergruppo Melanoma Italiano
Prof. Giuseppe Palmieri, Oncologo Medico, Primo Ricercatore CNR, Responsabile dell’Unità di Genetica dei Tumori del CNR di Sassari. Presidente Eletto IMI – Intergruppo Melanoma Italiano
Prof. Gilberto Corbellini, Professore ordinario di Storia della medicina e docente di Bioetica, Sapienza Università di Roma
Dott.ssa Guja Tacchi, Direttore Ricerca SWG
Modera l’incontro: Federico Mereta, giornalista scientifico

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le novità del 59° Zecchino d’Oro

Posted by fidest press agency su martedì, 6 settembre 2016

zecchino d'oroBologna. Lo Zecchino d’Oro giunge nel 2016 alla sua 59ª edizione ed il viaggio verso la diretta su Rai1 si arricchisce di novità, a partire dal format: si comincia sabato 19 novembre, e si prosegue per i quattro sabati successivi fino alla finale di sabato 10 dicembre, tutto in diretta dall’Antoniano di Bologna. Quattro pomeriggi di festa, alla scoperta dei 12 brani inediti che andranno a comporre la nuova compilation e con tante sorprese per ripercorrere la storia del repertorio dello Zecchino d’Oro.Immancabile il Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni, in compagnia di tanti ospiti.Nuove canzoni, nuovi conduttori e nuovi piccoli interpreti. Sono stati selezionati oggi a Bologna da una giuria di addetti ai lavori, dopo il tour delle Selezioni Nazionali, i bambini che interpreteranno le canzoni del 59° Zecchino d’oro.
Ecco i nomi dei piccoli interpreti selezionati in ordine di età:
· Meduri Daria, Reggio Calabria di 5 anni
· Morello Luca, Vigevano – Pavia di 5 anni
· Chiolo Giuseppe, Pietraperzia – Enna di 6 anni
· Cioni Iacopo, Genova di 6 anni
· Masetti Chiara, Pavullo – Modena di 7 anni
· Peis Valentina, Taranto di 7 anni
· Otoo Nadya, Castelfidardo – Ancona di 7 anni
· Ravastini Lorenzo, Settimo San Pietro – Cagliari di 8 anni
· Vettori Glenda, Tavernelle Val di Pisa – Firenze di 9 anni
· Vicciantuoni Anna, San Severo – Foggia di 9 anni
· Fantin Giacomo, Borso del Grappa – Treviso di 10 anni
· Altomare Eliana, Molfetta – Bari di 10 anni
· Sarracino Eleonora, S. Giuliano Terme – Pisa di 10 anni
Ad ascoltare i 91 bimbi giunti alla finale a Bologna, i rappresentanti dell’Antoniano, fr. Giampaolo Cavalli, fr. Alessandro Caspoli, Fabrizio Palaferri, Sabrina Simoni, Daniela Giuliani, Alex Volpi, Angela Senatore, Stefano Nanni e Antonella Tosti, affiancati da Claudio Zambelli (project manager delle Selezioni Nazionali dello Zecchino d’Oro), Paolo Orangis (Organizzazione delle Selezioni Nazionali dello Zecchino d’Oro) e Mr Lui (Presentatore). Ai 13 selezionati oggi, si aggiungono i 2 piccoli interpreti dei brani che rappresenteranno Finlandia e Inghilterra. (foto: zecchino d’oro)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Bilanci e fisco: recenti novità

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 marzo 2016

trevisoTreviso. Lunedì 14 marzo 2016 presso il BHR Treviso Hotel ( via Postumia Castellana 2, Quinto di Treviso) il convegno nazionale organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Treviso. All’incontro, organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Treviso interverrà il Viceministro dell’Economia e Finanze, Enrico Zanetti che farà il punto sugli ultimi aggiornamenti in materia fiscale del Governo.Due le sessioni. Nella mattutina ( ore 09.00), si parte con gli interventi di Vittorio Raccamari, Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Treviso, e del Viceministro, Enrico Zanetti.A seguire, dopo la relazione del Direttore centrale normativa dell’Agenzia delle Entrate, Annibale Dodero, il Presidente del consiglio di gestione dell’Organismo italiano di contabilità, Angelo Casò, affronterà il tema dei bilanci: nuovi oic e d.lgs. n. 139/2015 anche per imprese minori. I nuovi principi contabili e i riflessi fiscali, al centro della relazione di Ivan Vacca, condirettore generale di Assonime mentre sui costi black list, cfc, stabile organizzazione, transfer price interno parlerà Guglielmo Maisto, Professore associato di diritto tributario internazionale comparato, Università “Cattolica del Sacro Cuore” di Piacenza. A seguire, la Disciplina civilistica delle assegnazioni di beni ai soci e della trasformazione in società semplice con Paolo Talice Componente della “Commissione Società” del “Comitato Interregionale dei Consigli Notarili delle Tre Venezie”, l’assegnazione/cessione dei beni ai soci e trasformazione in societá semplice – aspetti fiscali con Luca Rossi, Studio Tributario Associato Facchini Rossi e Soci e i super-ammortamenti a cura di Gianfranco Ferranti, Professore Scuola Nazionale di Amministrazione.La sessione pomeridiana, ore 14.30, sarà introdotta da Michele Barbisan, Vice Direttore Generale Vicario Veneto Banca e aperta dalla relazione sulla legge delega: estensione alla cessione d’azienda del regime di neutralità dei conferimenti d’azienda, a cura di Francesco Rossi Ragazzi Docente di Scienza delle Finanze e Fiscalità Aziendale, Università“Gabriele D’Annunzio” di Pescara. A seguire, Il nuovo tuir dopo i decreti delegati e la legge di stabilitá con Raffaele Rizzardi, Confédération Fiscale Européenne – componente del Comitato Tecnico, Perdite su crediti ed interessi passivi con Renzo Parisotto, Consulente Tributario Ubi Banca, La nuova disciplina degli interpelli, in particolare quello disapplicativo con Tommaso Di Tanno Professore di Diritto Tributario, Università di Siena, patent box – interpello per nuovi investimenti, con Benedetto Santacroce, Università “Niccolò Cusano” di Roma. Le novità in tema di sanzioni amministrative verranno affrontate da Antonio Viotto, Professore Associato di Diritto Tributario, Università “Ca’ Foscari” di Venezia. Chiuderà Loris Tosi, Ordinario di Diritto Tributario, Università “Ca’ Foscari” di Venezia, approfondendo il tema delle nuove sanzioni penali.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terapia immuno-oncologica innovativa

Posted by fidest press agency su sabato, 23 novembre 2013

Roma La Commissione Europea ha espresso parere favorevole per l’utilizzo in prima linea di ipilimumab nella terapia dei pazienti adulti con melanoma avanzato (non operabile o metastatico).3 Ipilimumab, già approvato in Europa a luglio 2011 per il trattamento di pazienti adulti con melanoma avanzato precedentemente trattati e disponibile in Italia da febbraio 2013, rappresenta il più importante avanzamento nella cura di questa malattia negli ultimi 30 anni, offrendo per la prima volta un beneficio in termini di sopravvivenza globale nel trattamento del melanoma avanzato in uno studio di fase III.1
“L’approvazione di ipilimumab in prima linea è un’importante novità per molti pazienti europei con melanoma avanzato che non hanno ricevuto precedenti trattamenti. Nonostante alcuni progressi nel trattamento di prima linea del melanoma in stadio avanzato, per molti pazienti raggiungere migliori risultati nella sopravvivenza rappresenta tuttora una necessità insoddisfatta – ha commentato Ron Cooper, Presidente di Bristol-Myers Squibb Europe -. La nuova indicazione sottolinea la fiducia nel potenziale terapeutico di un trattamento come ipilimumab, che rappresenta la prima terapia approvata della nostra pipeline immuno-oncologica. In Bristol-Myers Squibb siamo impegnati nella ricerca e sviluppo dell’immuno-oncologia, un trattamento innovativo e in rapida evoluzione che potenzia le naturali capacità del sistema immunitario del paziente di combattere il tumore”.
L’aspettativa mediana di vita dei pazienti con melanoma metastatico, uno dei più aggressivi tipi di tumore della pelle, era di soli 6-9 mesi.4 “Ipilimumab – ha affermato il dott. Paolo Ascierto, presidente della Fondazione Melanoma e coordinatore delle linee guida dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) sul melanoma – è attualmente l’unico trattamento per il melanoma avanzato che ha mostrato una sopravvivenza a lungo termine duratura nei pazienti già trattati, in uno studio randomizzato di fase III.1,2 Con questa approvazione siamo ora in grado di offrire questa terapia immuno-oncologica innovativa ai pazienti con melanoma avanzato dalle prime fasi del trattamento”.

Posted in Estero/world news, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Novità in libreria:“Voci dal Lager”

Posted by fidest press agency su sabato, 4 febbraio 2012

Jewish slave laborers in the Buchenwald concen...

Image via Wikipedia

Autori Mario Avagliano, giornalista e storico, è membro dell’Istituto Romano per la Storia d’Italia dal Fascismo alla Resistenza (Irsifar), della Società Italiana per gli Studi di Storia Contemporanea (Sissco) e del comitato scientifico dell’Istituto “Galante Oliva”, e direttore del Centro Studi della Resistenza dell’Anpi di Roma-Lazio. Collabora alle pagine culturali de Il Messaggero e de Il Mattino. Con Einaudi ha pubblicato: Generazione ribelle. Diari e lettere 1943-1945 (2006); Gli internati militari italiani. Diari e lettere dai lager nazisti 1943-1945 (2009); Gli ebrei sotto la persecuzione in Italia. Diari e lettere 1938-1945 (2011).
Marco Palmieri, giornalista e storico, è membro dell’Istituto Romano per la Storia d’Italia dal Fascismo alla Resistenza (Irsifar) e della Società Italiana per gli Studi di Storia Contemporanea (Sissco) e collabora col Centro Studi della Resistenza dell’Anpi di Roma. Con Einaudi ha pubblicato: Gli internati militari italiani. Diari e lettere dai lager nazisti 1943-1945 (2009); Gli ebrei sotto la persecuzione in Italia. Diari e lettere 1938-1945 (2011).
“L’incubo ricorrente di Primo Levi mentre si trovava ad Auschwitz, era quello di tornare in Italia e raccontare la terribile realtà del lager a parenti e amici senza essere creduto. «È un godimento intenso, fisico, inesprimibile, essere nella mia casa, fra persone amiche, e avere tante cose da raccontare: ma non posso non accorgermi che i miei ascoltatori non mi seguono. Anzi, essi sono del tutto indifferenti: parlano … come se io non ci fossi. Mia sorella mi guarda, si alza e se ne va senza far parola. Allora nasce in me una pena desolata…: è dolore allo stato puro».
http://www.storiaxxisecolo.it/avagliano/Vocidallager/CorSera%2017gen2012.pdf ( Articolo di ALDO CAZZULLO)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il ministro Romano e la Pac

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 settembre 2011

The Brussels Parliament building

Image via Wikipedia

“Una relazione oberata di termini come ‘preoccupazione’, ‘timore’, ‘insoddisfazione’, con argomentazioni e cifre che tutti noi conosciamo da mesi e mesi, ma nessuna novità. Il Ministro Romano non ha fatto alcun cenno alle azioni concrete, alle alleanze da stringere in sede comunitaria, alle proposte alternative a quelle formulate dalla Commissione da avanzare a Bruxelles; si continua a macinare il solito brodo di intenti senza un minimo passo in avanti”. Con queste parole Susanna Cenni, parlamentare Pd commenta l’audizione del Ministro Romano sulla Pac avvenuta questa mattina in Commissione Agricoltura, durante la quale la deputata toscana è intervenuta per il gruppo del Partito democratico. “Il ministro – continua Cenni – non può venire qui a registrare un iter, dovrebbe piuttosto illustrare azioni fattive. Sembra quasi che la legislatura inizi adesso. La realtà è che il nostro Paese ha brillato in questi anni per assenza, mancanza di idee e di autorevolezza, che sappiamo invece essere fondamentali per poter incidere nelle fasi di proposta e ancor più in quelle di negoziazione. L’agricoltura è in grande difficoltà, il Paese è sull’orlo del baratro e non c’è alcun segno di una reazione a sostegno del sistema agricolo e delle imprese, né sul negoziato europeo, né nel suo rendiconto dei primi 6 mesi di attività. Se ci sono proposte in termini di semplificazione nell’accesso a Pac e sviluppo rurale, se esiste una base di discussione sui confini tra le risorse destinate alle Ocm e quelle, negli stessi settori, destinati allo sviluppo rurale, sul numero delle misure attivabili, sul peso e sulle modalità di attuazione del greening, ce lo dica. Non dubitiamo del lavoro dei tecnici del Mipaf, ma vorremmo conoscere quali relazioni e alleanze adeguate sta costruendo il Ministro in Europa, e speriamo davvero nell’Europa, anche perché ci permettiamo di dubitare che tra le presunte imminenti decine di misure per la crescita che a parole il Premier evoca, figurino proposte serie per far crescere l’agricoltura”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Il genio di Salvador Dalì

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 maggio 2011

Otranto – Castello Aragonese 28 maggio – 25 settembre 2011 Inaugurazione: venerdì 27 maggio ore 18. Un grande evento culturale al Castello Aragonese di Otranto. Nel 2011 ospiterà il genio di Salvator DaIì, mostra che si preannuncia ricca di novità e che conta, per la prima volta, sull’esposizione di sculture di grande dimensione. Il corpo della mostra comprende 5 sculture originali in bronzo, una scultura di grandi dimensioni in bronzo (3,5×1,20×0,90 m). Il contenuto artistico e lo spessore culturale dell’esposizione è supportato da un’accurata selezione di 54 litografie originali, che spaziano nel mondo del surreale per illustrare temi e testi letterari e che ancora una volta testimoniano la grande capacità grafica di uno dei più importanti artisti del nostro secolo.
Personalità complessa e ricca di fantasia, Salvador Dalì (Figueras, Catalogna, 1904-1989) ha operato con vivace sensibilità e singolare estro creativo in vari campi dell’arte: pittore, scultore, scrittore, illustratore, scenografo, disegnatore di gioielli e di mobili. Le sue molteplici manifestazioni artistiche hanno suscitato da parte della critica giudizi contrastanti che coinvolgono assieme all’opera anche l’uomo, anzi, il personaggio, per taluni atteggiamenti di vistoso gusto eccentrico (dalì)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Pescara tener-a-mente”

Posted by fidest press agency su domenica, 22 maggio 2011

Pescara dal 24 giugno al 1° ottobre Aurum, Cinema Massimo, Teatro d’Annunzio, centro città Pescara, Museo Casa d’Annunzio, Teatro Monumento Gabriele d’Annunzio, Ex Sacome, Stadio Adriatico, Auditorium Flaiano, Mediamuseum, Museo delle Genti d’Abruzzo Accogliendo un’idea di Giordano Bruno Guerri, il sindaco Luigi Albore Mascia ha creato un unico grande contenitore culturale: “Pescara tener-a-mente” riunisce tutti gli eventi offerti dall’estate pescarese, con l’aggiunta di grandi novità e nuovi percorsi, facendo della città una vera perla dell’Adriatico. “Pescara tener-a-mente” rimanda a un gioco di parole di Gabriele d’Annunzio, icona rappresentativa della città. Tre i grandi Eventi nell’evento, il Pescara Jazz giunto alla39° edizione e riconosciuto internazionalmente, la 38° edizione dei Premi Internazionali Flaiano e il secondo anno del D’Annunzio Festival, che aprirà le celebrazioni il 24 giugno con il “Processo a d’Annunzio” all’Aurum con Giordano Bruno Guerri nella parte del Vate e proseguirà con una mostra intitolata “ Gabriele d’Annunzio padre dello stile italiano” che vedrà esposti abiti della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani e di Brioni, oltre a vestiario d’epoca (appartenuto a Luisa Baccara) e a accessori provenienti da collezioni private. Concerti pop e classici, opera, balletti, teatro, nouveau cirque, mostre d’arte e fotografia, moda e costume, convegni e dibattiti, eventi sportivi e gastronomia, fino alla visita sul mare della nave scuola della Marina Militare “Palinuro”: le ramificazioni culturali di Pescara tener-a-mente sono molteplici, ma va sottolineata la presenza trainante di artisti del calibro di Lou Reed, Cassandra Wilson, Chick Corea, Teresa Salgueiro, Jovanotti, Zucchero e Vasco Rossi.
Tutti gli appuntamenti in cartellone si svolgeranno nei luoghi più suggestivi della città (piazze, giardini, cinema e teatri) dalla mattina fino a notte inoltrata. Luogo di aggregazione principe sarà la bellissima sede dell’Aurum, spaziando poi verso il mare e quindi la accogliente Piazza Salotto, il Teatro Monumento d’Annunzio, piazzale Mediterraneo. (giselle)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La novità antiaging dell’estate

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 maggio 2011

La criopass terapia permette di eliminare piccole rughe e inestetismi senza aghi o bisturi. «La pelle viene rigenerata in poche sedute», spiegano dal Centro Medico Turati di Milano Si chiama criopass terapia ed è la novità dell’estate per ringiovanire il volto. Un trattamento estetico capace di cancellare gli inestetismi del viso e le piccole rughe in vista della bella stagione, senza l’utilizzo di bisturi e di aghi. «Da diversi anni, la biostimolazione è una delle terapie più affermate per contrastare l’invecchiamento cutaneo», spiega Sofia Zafiropoulou, direttore sanitario del Centro Medico Turati di Milano. «La criopass terapia fa un passo avanti: riattiva non solamente fibroblasti, ovvero le cellule responsabili della produzione di collagene, ma anche elastina e glicosamminoglicani permettendo così di ottenere un ricompattamento della pelle. Il tutto, senza l’utilizzo di aghi».
Del resto, già a partire dai 30 anni, si ha una diminuzione della produzione delle fibre di collagene che provoca una lassità cutanea sempre più marcata. Anche i fattori ormonali, con il passare del tempo rallentano, non riuscendo così più a garantire alla pelle la giusta idratazione, tonicità e spessore. «Oltre a questi fattori, contribuiscono ad aggravare il processo di invecchiamento anche l’esposizione al sole -ovvero il cosiddetto “fotoinvecchiamento”- e gli stili di vita come un’alimentazione povera di vitamine, il fumo, l’alcool e l’inquinamento ambientale», ricorda la dottoressa Zafiropoulou. Diventa necessario, quindi, restituire alla pelle quei principi attivi che possano rivitalizzarla.
Sofia Zafiropoulou – Profilo Professionale Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università di Milano. Dopo aver conseguito la specializzazione in Gastroenterologia Digestiva, Endoscopica ed Immunologia Clinica, dal 1996 ha iniziato ad interessarsi di medicina laser seguendo corsi di laser terapia sia in Italia sia all’estero (Londra e Lione). Nel 1996, ha raccolto la tecnologia e l’esperienza inglese, introducendo in Italia i primi laser (Ruby e Day Laser) per la depilazione. È direttore sanitario del Centro Medico Turati di Milano (via Turati, 3 – numero verde 800 015 411, dalle 9 alle 18, dal lunedì al venerdì). (Marco Parotti)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Linee guida per i siti web della PA

Posted by fidest press agency su sabato, 14 maggio 2011

È disponibile on line per la consultazione pubblica la versione preliminare delle “Linee guida per i siti web della PA” per l’anno 2011. Previste dalla Direttiva del 26 novembre 2009 n. 8 del Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione e rivolte a tutte le amministrazioni pubbliche, le Linee guida sono finalizzate a favorire un processo verso il “miglioramento continuo” della qualità dei siti web delle PA. Dopo la prima edizione del luglio scorso, le Linee guida 2011 recepiscono le novità introdotte dal D.lgs. n. 235/2010 (“nuovo CAD”), dalla Delibera CIVIT n. 105/2010 e dalle Linee guida del Garante della privacy in materia di trattamento di dati personali contenuti anche in atti e documenti amministrativi effettuato da soggetti pubblici per finalità di pubblicazione e diffusione sul web (deliberate il 2 marzo 2011). La versione 2011 introduce inoltre specifiche regole per la registrazione al “.gov.it”, offre integrazioni in tema di accessibilità e di gestione dei contenuti tramite Content Management System (CMS), fornendo esempi di sperimentazioni per il trattamento dei dati e della documentazione pubblica e aggiornamenti relativamente a partecipazione e web 2.0. La consultazione pubblica telematica, condotta attraverso un forum di discussione pubblicato sul sito web del Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione (www.innovazionepa.gov.it), avrà una durata di due mesi e consentirà a tutti gli stakeholder di proporre suggerimenti e indicazioni, che saranno utili per la revisione del documento.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vivere nel deserto?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 marzo 2011

Il secolo d’Italia del 8 marzo 2011 titola un suo articolo: Noi finiani nel deserto. Ma gli altri? E commenta Rosario Amico Roxas: “Il titolo dell’articolo invece di scoraggiare fornisce elementi di novità, dentro una scommessa la cui posta è il futuro dei nostri figli (e nel mio caso anche dei nipoti). Nel periodo del mio lavoro in Tunisia ebbi modo di incontrare una tribù nomade ai bordi del Sahara; si trattava di gente adusa ai sacrifici, al lavoro, alla fatica, ma certamente godevano di quel bene prezioso che è la libertà, la solidarietà di gruppo, il rispetto e l’obiettivo che li univa e li unisce: adoperarsi per il bene della comunità. Avendo anche visitato i kibbutz di Israele il paragone emerse spontaneamente. Si tratta di una famiglia unica, anche senza legami di parentela, con una gerarchia che non necessita di elezioni, campagna elettorale, votazioni, brogli, invidie, gelosie, accuse e controaccuse, non parliamo poi di gossip…  In quella comunità, apparentemente isolata, si respira l’aria pulita della sincerità, della trasparenza, della solidarietà reciproca. Sarebbe una scommessa da fare quella di una regressione con relativo azzeramento, per ricostruire qualcosa di diverso ma non nuovo; qualcosa di antico che si è perso nei meandri  dell’economia di mercato, della globalizzazione, della ricerca della manodopera a basso costo, dell’accaparramento delle materie prime, del neo-colonialismo, dell’aggressività per impadronirsi e  difendere  ciò che non appartiene.  E’ da questa realtà alterata che nascono i mali del secolo, le crisi economiche, la distruzione dell’ambiente, con conseguente esercizio abusivo del potere e la divisione traumatica tra chi comanda e chi deve  ubbidire. Nella vita in quel deserto manca l’avidità dei pochi, forti solo della loro forza, ma incapaci di progettare il futuro, vivendo impietosamente in una strettissimo presente. Da quel deserto non si fugge, ma si può selezionare chi può entrare a farne parte, per evitare che il virus che sta ammorbando questa civiltà in declino non contamini anche chi è stato isolato nel deserto, salvandosi dal contagio.” (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Luisa Bruni presenta: “Times Old Roman” e “Klondike”

Posted by fidest press agency su domenica, 30 gennaio 2011

Macef 2011 -27/30 gennaio 2011- Quartiere fieristico Milano Rho-Pero Area Designer Club Padiglione 11 • Stand A21 B24 • Corsia AB Luisa Bruni, ancora una volta, trova il giusto assetto ai concetti “novità” e “modernizzazione” che svela con “Times Old Roman” e “Klondike”: anelli d’Arte come ombelico di mondi passati e futuri. Intanto che il mondo scorre, affetto da una balbuzie di oggetti eternamente simili, le sue circonferenze preziose, modellate con le tecniche dell’artigianato, incontrano il tempo, lo fermano e lo raccontano. I suoi anelli, infatti, catturano frammenti di luoghi e tempi lontani da indossare e da vivere. Astrazioni a cui lo stile Bruni dà la forma di gioiello attraverso il calore del dialogo: tradizione, cultura, carattere, espressione convergono nell’Arte contemporanea narrando la storia. Un segno distintivo che sfugge dal freddo percorso in “serie” seguito dalle aziende e che l’artista romana mostra, in occasione della novantesima edizione del Macef, dal 27 al 30 gennaio 2011, nell’Area Designer Club, Padiglione 11, Stand A21 B24, Corsia AB.
Luisa Bruni incide sul tempo con storie nobili che conferiscono, ai suoi gioielli, quella rarità propria dei pezzi unici, per questo, mai “svalutati”come accessori o semplici ornamenti preziosi. In questa ricerca, è il design moderno a restituire valore all’istante.  L’Arte del gioiello Bruni, vincitrice del premio The Best of Bijoux  per la categoria Migliore Design Innovativo nella scorsa edizione del Macef, incide tanto sulle nuove proposte, quanto sull’importanza di questa edizione pronta a spegnere novanta candeline. L’emblema della moda e dello stile è l’importanza del tempo: posizionarsi al di sopra, vuol dire non passare mai.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pharmexpo chiude i battenti

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 novembre 2010

Terzo successo di Pharmexpo, il Salone farmaceutico, che ieri ha chiuso i battenti alla Mostra d’Oltremare di Napoli. Nei tre giorni di fiera si è avuta la definitiva conferma della validità dell’appuntamento, che rappresenta oramai per il settore una vera occasione di sviluppo economico.   Già decise le date della quarta edizione, che è fissata per tutti dal 25 al 27 novembre 2011 sempre nel quartiere fieristico della Mostra d’Oltremare. E dagli organizzatori già arrivano le prime novità. “Nel 2011 punteremo a rafforzare la fiera rendendola sempre più un evento di carattere nazionale – annuncia il Presidente della Progecta Angelo De Negri. E già per il prossimo anno è previsto l’ampliamento degli spazi espositivi con l’apertura di un terzo padiglione, visto che nel corso di questa edizione abbiamo avuto difficoltà a soddisfare tutte le richieste di adesioni”.
Pharmexpo 2011 ripartirà dai numeri di questa terza edizione, che hanno registrato un netto aumento dei visitatori, raggiungendo quota 10.000 presenze professionali. Tra i 159 espositori che hanno riempito i padiglioni della fiera, si sono avute numerose riconferme ed importanti new entry sia nel settore farmaceutico che in quello parafarmaceutico e dei servizi. Tra questi c’erano Bayer, Eli Lilly Italia, Fater, GlaxoSmithKline, Guacci, IMQ/CSQ, Infotech Logistica, La Finestra sul cielo, Merck Sharp & Dohme, Novartis, Procter & Gamble, Rarifarm, Sigma Tau, Te.Co. Instruments, Theorema Farmacie e Zuma. Grande successo anche per i 25 corsi ECM, che hanno visto la partecipazione di circa 2.000 tra farmacisti e medici, che hanno seguito con interesse il programma scientifico di aggiornamento professionale organizzato in collaborazione con l’Ordine dei Farmacisti e Federfarma di Napoli e con il supporto di numerose associazioni mediche.
Pharmexpo 2010 è stato, quindi, un successo che ha messo d’accordo tutti: espositori e visitatori, e che ha contribuito al dialogo tra gli operatori sanitari in un momento importante per il futuro della farmacia italiana. “Unica nota dolente – sottolinea De Negri – è stata l’assenza delle istituzioni politiche locali, della Camera di Commercio di Napoli e delle tv nazionali, tutti stranamente affaccendati in altre cose. Evidentemente delle cose positive di Napoli non se ne deve parlare”.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »