Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘nuova influenza’

A proposito della nuova Influenza

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 giugno 2009

Che l’allarme “Nuova Influenza” (virus A-H1N1) era stato sopravvalutato, e’ un dato di fatto, ma meglio cosi’ che non il contrario. Era risaputo che si trattava di un fenomeno circoscritto, facilmente curabile e con i suoi movimenti in espansione ben individuabili… cosi’ fino a ieri, quando l’Organizzazione Mondiale della Sanita’ ha lanciato l’allarme: troppa sottovalutazione, e’ pandemia. E quindi tutti si devono organizzare di conseguenza. E proprio ieri, il nostro sottosegretario alla Salute, Ferruccio Fazio, ha fatto sapere che intende vaccinare tutti gli italiani: un virus che riguardera’ al massimo qualche centinaio di italiani (un nulla rispetto agli abituali virus stagionali che ci affliggono sempre)… e 60 milioni di persone dovranno essere vaccinate. Quanta grazia… oppure c’e’ qualcosa che non sappiamo o che non ci vogliono dire, con le prime avvisaglie proprio nell’allarme pandemia dell’Oms? Se e’ cosi’ e non ce lo dicono, vuol dire ch e le nostre autorita’ sanitarie sono come minimo incapaci: – credere di fare il bene pubblico non comunicando l’allarme li’ dove invece questo c’e’; – usare l’informazione come sonnifero delle attenzioni di ognuno verso i propri comportamenti a rischio proprio quando, invece, andrebbe fatto il contrario… oltre che sintomo di incapacita’ potrebbe facilmente sfociare in atto da perseguire col codice penale. Oggi, le prime pagine dei giornali e dei notiziari, invece che essere appannaggio del dittatore libico, dovrebbero essere sulle istruzioni in materia e sulla mobilitazione del sistema sanitario.
Sono cosi’ incoscienti le nostre autorita’ e… possibile che nessun media abbia colto la gravita’ di quanto allarmato dall’Oms e raccolto dal sottosegretario alla Salute, si’ da non dargli l’enorme rilievo che occorre? Per ora, queste sono solo supposizioni, a cui ne affianchiamo un’altra che reputiamo piu’ credibile: sempre ieri l’industria farmaceutica svizzera Novartis ha annunciato di aver approntato un vaccino contro il virus A-H1N1, diverse settimane prima di quanto previsto e che sara’ pronto per essere commercializzato in autunno… perfetto, proprio al momento giusto, tempismo impeccabile perchè questo vaccino sia acquistato da tutti i Paesi, Italia in prima fila con le 60 milioni di persone da vaccinare…. e infatti le autorità sanitarie di oltre 30 Paesi hanno già fatto richiesta alla Novartis per ricevere al più presto scorte di questo vaccino. Le Borse europee, in un clima generalmente soporifero, facevano registrare un +1,72% per i titoli Novartis. Non sappiamo se dovremmo essere piu’ felici perche’ il vaccino c’e’ e quindi c’e’ la pandemia, o perche’ la Novartis si arricchira’ ma la pandemia non c’e’. Ma sappiamo che, comunque vada, chi ci rimette sono sempre i cittadini/sudditi. (Vincenzo Donvito, presidente Aduc)

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Veronesi, l’influenza? Un falso allarme

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 maggio 2009

La nuova influenza da virus A/H1N1? “Mi pare che sia un falso allarme”, anche se “tutto può succedere”. E’ l’opinione di Umberto Veronesi, direttore scientifico dell’Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano, intervenuto ieri nel capoluogo lombardo alla presentazione della quinta Conferenza mondiale sul Futuro della scienza (Venezia, 20-22 settembre), promossa dalla Fondazione Umberto Veronesi e dedicata quest’anno al tema “The Dna Revolution”. Interpellato dai giornalisti a margine dell’evento sulla nuova infezione che sta allarmando le autorità sanitarie internazionali, Veronesi butta acqua sul fuoco: “i dati sono molto tranquillizzanti”, sottolinea. E nonostante l’Organizzazione mondiale della sanità abbia dichiarato un’allerta 5 su un massimo di 6, l’oncologo evidenzia che “per adesso non c’è nessuna pandemia”. E in futuro? “Sembra non sia questo il virus candidato. Dico sembra – conclude Veronesi – perché niente è prevedibile ed è d’obbligo essere sempre cauti”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »