Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘obbligatori’

Emendamento su Dl vaccini: obbligatori scendono a 10. Le novità

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 luglio 2017

vaccinazione-antinfluenzale-2012-2013Morte per morbillo e ricovero per tetano. Nuovi casi da mancate vaccinazioni. Non più dodici vaccinazioni obbligatorie ma dieci, di cui quattro solo per i prossimi tre anni, poi si vedrà. E tra le quattro sub iudice c’è l’antimorbillo. Verrebbe modificato così il decreto legge Lorenzin sui vaccini in fase di conversione al senato. La senatrice Patrizia Manassero si fa latrice di una proposta del Partito Democratico annunciata ieri a Milano da Emilia Grazia De Biasi presidente della Commissione Sanità del Senato.
«Stiamo modificando il decreto vaccini che andrà in aula giovedì 6, abbiamo iniziato con l’articolo 2 a consegnare gli emendamenti da sottoporre al voto. Ha sollevato un dibattito anche troppo aspro», ammette De Biasi. «Un conto sono le considerazioni culturali altro mettere sullo stesso piano evidenze scientifiche e magia come fanno la rete e alcuni media. Con il Ministro della Salute e alcuni esperti tra cui Silvio Garattini ho ipotizzato una soluzione presente nell’emendamento Manassero: dei dodici vaccini obbligatori nel decreto, l’esavalente resta obbligatoria: antipolio, antidifterica, antitetanica, antiepatite B, antipertosse e antiHaemophilus influenzae non si toccano. Antimorbillo antiparotite, antirosolia ed antivaricella invece sono obbligatori per tre anni che è il tempo consentito per verificare il raggiungimento della soglia vaccinale di sicurezza; ove la soglia fosse raggiunta verrà rivaluto il rientro di queste vaccinazioni nella disciplina dettata dal Piano nazionale vaccini ante-decreto legge (è contenuto nel decreto sui Lea e non prevede l’obbligatorietà di queste immunizzazioni ma le raccomanda caldamente ndr); certo è che dei 7 mila casi di morbillo registrati in Europa nell’ultimo anno, 3 mila si sono verificati in Italia e questo dato deve farci riflettere». Quanto al meningococco B e C «sono tolti dall’obbligo e rientrano nel Piano vaccinale come raccomandati perché non c’è rischio di epidemie».
Più in generale alla conferenza convocata dal Pd lombardo per discutere di delibere sulla presa in carico dei malati cronici tra medici di famiglia e gestori sull’autonomia regionale in altri temi sanitari (prevenzione, ricerca), De Biase ha parlato del decreto legge vaccini in senato in questi termini: «Abbiamo proposto emendamenti che vanno nel senso di rafforzare la farmacovigilanza, l’abbattimento delle sanzioni alle famiglie che sarà più o meno consistente a seconda dell’emendamento che passerà, e soprattutto intendiamo eliminare la perdita della patria potestà per il genitore che non vaccina, l’ordinamento prevede già procedure specifiche e tribunali e richiami per le famiglie. Abbiamo potenziato l’informazione che verrà veicolata dai medici di famiglia, dai pediatri, dalle Asl e dalle scuole. Per queste ultime semplificheremo gli iter burocratici. I genitori vanno aiutati e va fatta cultura. Se ci sarà un consenso sugli emendamenti presentati credo avremo fatto un passo in avanti importante. Certo non è risolutivo, ma mi chiedo come nel silenzio di questi ultimi anni abbiamo subito un simile calo della copertura vaccinale». (Mauro Miserendino – fonte Doctor33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Vaccini obbligatori?

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 ottobre 2015

vaccinazioni“Io sono per la responsabilizzazione dei genitori e delle famiglie. Rendere tutto obbligatorio mi sembra di tornare ai tempi dell’Unione Sovietica”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ai microfoni di 24Mattino su Radio 24, parlando della petizione lanciata su change.org che vorrebbe il ritorno delle “vaccinazioni obbligatorie nelle comunità scolastiche”, iniziativa che ha raccolto anche una apertura da parte del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. Secondo Maroni la critica per la quale aumenterebbero le malattie a fronte di una riduzione dei vaccini “è ancora da dimostrare” e, ha aggiunto “se ci sono dei rischi veri, certificati allora si può intervenire ma non si può fare una cosa unica per tutti. O per tutto. Se c’è la certificazione allora certo è ammissibile però questo deve essere valutato caso per caso. Io farei una commissione di super esperti che a livello regionale o anche a livello nazionale fa queste valutazioni. Diciamo che abbiamo individuato una proposta da fare al ministro Lorenzin”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Congedi paternità obbligatori

Posted by fidest press agency su domenica, 6 febbraio 2011

“Il ministro del welfare Sacconi scopre solo ora, dopo  l’ennesimo allarme lanciato dall’Istat, che in Italia c’è  “un’emergenza giovani e famiglia”. Ma fino ad oggi in quale Paese ha  vissuto? E perché non ha fatto nulla, ma proprio nulla, per invertire un trend chiarissimo già dall’inizio della legislatura? Il suo impegno per una riforma del fisco che  metta al centro la famiglia arriva a  tempo scaduto. È sempre e solo propaganda. La famiglia – che pure, a chiacchiere, doveva essere un pilastro dell’azione del  governo Berlusconi  – ha pagato senza ricevere nulla in cambio, solo tagli di servizi, annunci vacui, esempi poco qualificanti. Sempre meno famiglie si costituiscono, sempre meno figli nascono. Se realmente Sacconi vuole dimostrare di avere a cuore il  problema, sappia anzitutto che ci sono  soluzioni a portata di mano già depositate in Parlamento. Una di queste è la nostra proposta di legge bipartisan sui congedi di paternità  obbligatori. La sostengano, Sacconi e i ministri Carfagna e Meloni: darebbero, nonostante tutto, un segnale di attenzione alle giovani famiglie e soprattutto alle donne, sulle quali mai come oggi grava il ruolo, pesantissimo, di ammortizzatori sociali di riserva”. Lo dichiara Alessia Mosca, deputato Pd, segretario della Commissione Lavoro della Camera e vicepresidente di  TrecentoSessanta, l’Associazione di Enrico Letta.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sicurezza stradale

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 luglio 2009

<<L’obiettivo che è stato fissato dall’Unione Europea del dimezzamento delle morti sulle strade per il 2010 è per l’Italia un obiettivo difficile ma non irraggiungibile anche se siamo ancora distanti e si rischia di pensare di oltre il 20%. E fondamentale che si avvii una collaborazione per la creazione di un organismo centrale di controllo per la sicurezza stradale , non è importante la forma, sia essa quella di una agenzia o quella di un coordinamento presso la Presidenza del Consiglio>>. Ad affermarlo è CarmeloLentino portavoce di BastaUnAttimo la campagna nazionale sulla sicurezza stradale promossa da AssoGiovani e Forum Nazionale Dei Giovani a mangiod della conferenza promossa presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. <<Occorre un cambiamento radicale della cultura e della mentalità – prosegue Lentino – bisogna intervenire subito per rendere obbligatori i corsi di guida sicura per il conseguimento della patente, è un progetto sperimentato positivamente in Lombardia e reso obbligatorio in diversi Paesi>>.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »