Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘occhiali’

Elisabetta Baldisserotto: Gli occhiali di Hemingway

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 aprile 2019

Venezia Venerdì 12 aprile 2019, ore 17 Libreria Sansoviniana, P.tta San Marco 13/a, Presentazione del romanzo di Elisabetta Baldisserotto Gli occhiali di Hemingway Padova, Cleup, 2019. Saluto di Stefano Campagnolo, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana. Annalisa Bruni dialoga con l’autrice. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.
Nella Venezia dei nostri giorni, un romanzo storico ambientato nella Venezia austriaca, la frequentazione di biblioteche, archivi, case editrici e laboratori di restauratori d’arte diventano aspetti fondamentali della terza indagine del Commissario Jacopo Zambon – già
protagonista di altri due romanzi dell’autrice – che lo aiuteranno a svelare il mistero di un assassinio avvenuto in una libreria. Sullo sfondo, in una narrazione condotta in due piani temporali distinti, questo romanzo ci racconta la Venezia dei nostri giorni, assediata dal turismo di massa, e l’anno 1859 che vide la resistenza dei veneziani al dominio austriaco e la deportazione di patrioti a Josefstadt. I libri sono sempre stati importanti per un lettore appassionato come il commissario Jacopo Zambon, soprattutto quelli di Hemingway, il suo scrittore preferito. Con l’aiuto di un paio di occhiali davvero
speciali. «Grazie a quegli occhiali, Hemingway aveva frugato ovunque con gli occhi,immagazzinando i gesti più piccoli, radiografando pensieri, cogliendo, infallibile, dietro le apparenze, ciò che è vero e puro. Aveva letto nel cuore stanco di un pescatore con la pelle incartapecorita dal sole e aveva scritto il suo libro più bello, che conteneva tutto ciò che aveva imparato nella vita».
Elisabetta Baldisserotto, psicologa analista junghiana, vive e lavora a
Venezia. Ha pubblicato Leggere i sentimenti. Un percorso psicologico e letterario (2011) e Figure della passione. Tra psicoanalisi e letteratura (2014). Suoi articoli e racconti sono presenti in riviste e antologie. Con Cleup ha pubblicato anche i romanzi: Morire non è niente (2015), Di là dall’acqua (12017).

Posted in Recensioni/Reviews, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La nuova collezione orologi e occhiali Versace

Posted by fidest press agency su domenica, 12 novembre 2017

collezione versacecollezione versace1Versace presenta i nuovi valori in un cortometraggio realizzato in collaborazione con Luca Finotti. Love. Equality. Strength. Unity. Diversity. Power. Courage. Questo è il Manifesto di Versace.
“Non importa chi siamo o da dove veniamo, questo è quello che la società di oggi dovrebbe sapere. Dovremmo tutti vivere in armonia e rispetto. “Donatella Versace: Il breve film in bianco e nero è una celebrazione dell’amore nelle sue forme più diverse. Le immagini sono eleganti e profondamente evocative. Non c’è bisogno di parole, l’azione parla da sé: due mani che si cercano e due labbra che si incontrano in un bacio. I modelli danzano, si sfiorano, si abbracciano quasi a rievocare gli antichi rituali bucolici delle ninfe, potenze divine della natura. Le dita delle loro mani si intrecciano creando un segno, una V, sinonimo di forza e unità ma anche simbolo della V di Versace”.
Antico elemento decorativo dei templi greci, la Medusa scolpita nella pietra si staglia come simbolo di forza e potere, incarnando il Manifesto di Versace. (collezione versace)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prevenire i rischi e proteggere gli occhi sotto il sole estivo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 luglio 2017

occhialiSolo il 60% degli italiani utilizza gli occhiali da sole, e di questi il 30% non li indossa mai, il 18% raramente e solo il 52 % li ritiene “indispensabili. Appena il 17% ne possiede più di un paio, e in troppi cedono alle offerte low cost. Questi gli ultimi dati diramati dalla Commissione Difesa Vista che sottolinea come gli occhi, soprattutto in estate, vadano protetti dagli agenti esterni che potrebbero danneggiarli, in primis il sole.A preoccupare sono soprattutto le giovani generazioni e gli anziani: sono loro a rischiare più degli altri, e invece soltanto l’11% dei giovanissimi e il 10% degli over 55 utilizza lenti protettive con regolarità. Addirittura il 60% dei piccoli fra 2 e 6 anni non ha mai inforcato un occhiale da sole, benché gli occhi degli under 15 siano i più delicati e bisognosi di uno schermo ad hoc e di qualità.Gli occhiali da sole, inoltre, andrebbero scelti a seconda delle proprie esigenze e della situazione di utilizzo. “Non tutti gli occhiali sono uguali” – raccomanda lo specialista. “Qualche esempio: durante lo sport servono lenti resistenti agli urti e in grado di proteggere dai raggi UV anche in condizioni di performance estreme. Alla guida occorre prestare attenzione alla colorazione delle lenti per garantire una adeguata protezione senza pregiudicare la visione nel passaggio dalla luce al buio delle gallerie. Non stiamo parlando quindi solo di un vezzo modaiolo ma di uno strumento che deve rispondere a criteri ben precisi”.Ecco una serie di consigli utili forniti dal Dott. Andrea Giani:
1. Indossa un cappello con la visiera, protegge il viso;
2.Stai attento alla luce che si riflette sulla sabbia o sull’acqua: intensifica l’esposizione al sole;
3.Tieni d’occhio l’ora: gli occhi sono esposti a maggior rischio di danno solare tra le 10 di mattina e le 2 di pomeriggio poiché i raggi solari sono più intensi.
4.Proteggiti con qualsiasi condizione atmosferica: i raggi UV possono danneggiare gli occhi anche quando il tempo è nuvoloso;
5.Mangia verdure a foglia verde e frutti ricchi di antiossidanti, vitamina A, C ed E. La luteina e la zeaxantina sono sostanze antiossidanti ritenute particolarmente benefiche per mantenere gli occhi in buona salute. La luteina si trova nei peperoni gialli, nel mango e nelle verdure a foglia verde. Broccoli, mais, arance e uova sono buone fonti di zeaxantina;
6. Scegli gli occhiali più adatti a te. Ricorda che il tuo ottico di fiducia e l’oculista di riferimento sono le persone più adatte a rispondere alle tue esigenze visive. (foto: screening visivi)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival Internazionale del Film di Roma

Posted by fidest press agency su martedì, 13 ottobre 2009

Roma dal 14 ottobre  al 23 ottobre 2009 Auditorium Parco della Musica – Viale Pietro de Coubertin, 30 mostra “Cinema e Occhiali – 100 anni di storia di un mito”. L’esposizione, mai presentata prima d’ora, raccoglie alcuni degli occhiali più famosi e memorabili della storia del cinema. Pezzi unici ed esclusivi, grazie ai quali i visitatori potranno ripercorrere le tappe più significative di questo oggetto, attraverso le star, i registi e le pellicole che li hanno resi celebri. In mostra 20 tra i pezzi più importanti, concessi in esclusiva eccezionale dal Museo dell’Occhiale di Pieve di Cadore e dalla Galleria Guglielmo Tabacchi di Padova, due tra le più prestigiose e complete collezioni al mondo. L’esposizione è prodotta da EQUA in collaborazione con la IV edizione del Festival Internazionale del Film di Roma e con il MIDO. Come oggetto di design che si indossa sul viso e che caratterizza la personalità di chi lo porta, gli occhiali sono stati utilizzati dal cinema per identificare in modo efficace ed immediato un personaggio e il suo microcosmo: tutti ricordiamo gli occhiali a cuore di Lolita nell’omonimo film o le lenti a goccia di Tom Cruise in Top Gun. Tra gli occhiali che saranno presentati in uno speciale e suggestivo allestimento, realizzato da Jean Paul Troili lungo i corridoi del foyer, in 10 teche in plexiglass e legno di ciliegio, saranno esposti alcuni degli esemplari che hanno fatto la storia del cinema. I celebri occhiali di Dirk Bogarde in Morte a Venezia, quelli di Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany, quelli dell’icona del cinema Marylin Monroe, che l’attrice sfoggiò in uno dei suoi film più noti Come sposare un milionario, fino agli occhiali di Woody Allen nel film Il dittatore dello Stato libero di Bananas, diventati poi un vero e proprio segno di riconoscimento del regista newyorchese. Accanto agli occhiali saranno esposte foto delle star e dei registi che li hanno indossati e resi celebri.  Il Museo dell’Occhiale di Pieve di Cadore (Belluno), da cui provengono gli occhiali esposti, ospita una delle collezioni più ricche del mondo dedicata a questo oggetto. Il Museo comprende, oltre agli occhiali, una vastissima collezione di astucci, binocoli, monocoli, cannocchiali, lenti d’ingrandimento e pince–nez. Il Museo, oltre a occhiali antichi, alcuni risalenti al XVI secolo, ha una parte dedicata interamente al cinema. La Galleria Guglielmo Tabacchi, ac¬coglie una delle collezioni private più importanti al mondo di occhiali e oggetti legati all’occhialeria e all’occhio umano. L’esposizione si articola in diverse sezioni dedicate all’antico, al moderno, al militare, alla scienza e alle celebrità, con un ricco assortimento di montature, astucci, accessori, strumen¬ti, stampe, foto, pubblicità, libri e opere d’arte attinenti allo stru¬mento visivo per eccellenza.
L’industria italiana dell’occhialeria è la più prestigiosa del mondo, e non a caso gran parte degli occhiali entrati nella leggenda grazie al cinema sono frutto della creatività italiana e prodotti da aziende italiane.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »