Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 302

Posts Tagged ‘offerta didattica’

Risoluzione in Vigilanza Rai per aumento offerta didattica

Posted by fidest press agency su martedì, 12 maggio 2020

“Mentre è stata decretata la conclusione dell’anno scolastico, confermando la proroga della didattica a distanza anche nella cosiddetta “fase 2” dell’emergenza da Coronavirus, l’Istat ha pubblicato un preoccupante report sull’accesso dei giovani alla tecnologia: sono pochi o pari a zero gli strumenti informatici, così come le competenze digitali. Per colmare le differenze in tema di accessibilità alla rete e, più, in generale, di supporto per le famiglie un importante ruolo deve essere assunto dalla Rai, quale società concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo. Abbiamo presentato una risoluzione per garantire che la Rai riservi ai contenuti dedicati alla formazione e alla didattica un apposito canale in modo da rendere maggiormente organica e di migliore fruizione l’offerta, tramite il rafforzamento di Rai Scuola, con particolare riferimento allo sviluppo di contenuti didattici anche per le classi primarie, e che venga promossa una campagna informativa per mettere a conoscenza l’utenza della presenza di questi canali e di queste produzioni. Va, inoltre, rafforzato il raccordo fra le istituzioni culturali e scientifiche, fra gli enti di formazione dei docenti, e la Rai per sincronizzare i contenuti alla fruizione televisiva, così come va rafforzato il ruolo di Raiplay, favorendo un raccordo con risorse interne dell’archivio Rai e le risorse esterne, così da creare una vera e propria “Raiflix”. Infine, dato il ruolo rilevante che ha la cultura nella nazione, chiediamo che la Rai produca contenuti televisivi e multimediali dedicati al teatro, alla danza, allo spettacolo dal vivo, allo spettacolo viaggiante, alla musica, ai concerti, supportando la realizzazione di spettacoli ed eventi da poter rendere disponibili sulla piattaforma Raiplay.” Così in una nota i parlamentari di Fratelli d’Italia commissari di Vigilanza Rai, Federico Mollicone e Daniela Santanchè.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Università Perugia: Nuova offerta didattica

Posted by fidest press agency su domenica, 19 aprile 2020

Perugia. L’Università per Stranieri non si ferma e anzi in questo difficile momento inaugura nuove modalità didattiche e nuovi format corsuali strizzando l’occhio a quella tradizione d’insegnamento che l’ha resa nota ed apprezzata in tutto il mondo.
Dal 20 aprile prossimo, infatti, prenderanno avvio nuovi corsi di lingua italiana, con diversa diluizione oraria e nuove modalità didattiche rispetto al passato, che verranno erogati a distanza ma “in presenza”, ovvero via computer e webcam ma in modalità sincrona, consentendo agli studenti di comunicare tra loro e con il docente come in una classe tradizionale, così da assicurare loro un’attiva partecipazione alle lezioni.
Altro analogo modulo online sarà costituito dai corsi di conversazione, format di nuovo conio, interamente dedicato alla pratica comunicativa dell’italiano.Grande novità è costituita inoltre dall’attivazione a distanza dei corsi di Cultura italiana, strettamente ispirati ai tradizionali Corsi di Alta Cultura, che quasi un secolo fa diedero il via all’attività didattica dell’Ateneo.
Nel periodo 20 aprile – 20 maggio 2020 si attiveranno dunque corsi di Arte, Cinema, Letteratura, Musica e Teatro italiani, erogati su base mensile, i quali prevedono l’interazione con un esperto della materia. Nel solco della primigenia vocazione dell’Università per Stranieri tali corsi sono pensati non solamente per un pubblico straniero con buone conoscenze di base del pensiero italiano, ma anche per tutti i connazionali che nutrano interesse per la storia letteraria e artistica del nostro Paese e dell’Umbria in particolare, con lo scopo di contribuire all’arricchimento culturale e alla promozione del nostro territorio. L’ateneo proseguirà, inoltre, la consueta e sempre partecipata consuetudine di svolgere conferenze, presentazioni di libri, concerti, e seminari con accesso libero e gratuito, ma in modalità online. E il primo di tali eventi è costituito da un ciclo di conferenze dedicato alla figura di San Francesco, tema con cui 99 anni or sono l’Ateneo inaugurò la sua attività.
Nella settimana dal 20 al 24 aprile ci si potrà collegare sul canale Youtube dell’Università (ore 11:00) per partecipare in diretta alle conferenze di vario ambito disciplinare incentrate su San Francesco e sull’influenza che la figura del Poverello di Assisi ha avuto nelle diverse espressioni artistiche e culturali del Paese. La prima conferenza sarà tenuta da Elvio Lunghi, il quale parlerà di Giotto e San Francesco; poi sarà la volta di Maria Rita Silvestrelli che affronterà la figura di Francesco attraverso Benozzo Gozzoli e Montefalco. Il Maestro Stefano Ragni approfondirà successivamente l’influenza del Santo nel canto e nella musica, mentre Fabio Melelli, esperto di cinema, compirà un’analisi critica di uno dei primi film su San Francesco, Frate Sole, girato nel 1918. Infine il Cantico delle Creature e la sua influenza sul teatro saranno oggetto di illustrazione da parte di Roberto Biselli. Le conferenze uniranno il rigore scientifico ad un approccio divulgativo, com’è nella tradizione della didattica libera della Stranieri. Vi si potrà accedere attraverso l’home page del sito d’Ateneo, cliccando sui titoli di ciascuna conferenza. Tutte le informazioni sui nuovi corsi sono disponibili su http://www.unistrapg.it (by sonia giugliarelli)

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Libri di testo

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 aprile 2011

In merito alla proposta di legge sull’istituzione di una Commissione Parlamentare d’inchiesta sull’imparzialità dei libri di testo scolastici, l’AIE non può che ribadire con forza i propri valori: la libertà d’impresa e la libertà di offerta didattica e culturale. Valori che chiamano in causa la responsabilità degli editori, sulla base di principi costituzionali e di norme del codice. Principi e norme che risultano del tutto inconciliabili con interferenze politiche su criteri di verità, superiorità o infallibilità di questa o quella scuola di pensiero. La libertà d’impresa e di mercato è una delle fondamentali condizioni e manifestazioni della effettiva libertà di un Paese. Una condizione che non è compatibile con elenchi di prodotti da prescrivere e commissionare o con liste di proscrizione stilate magari solo citando alcune frasi artatamente estrapolate. La pluralità delle case editrici e dei loro prodotti didattici che operano in una situazione di libera e forte concorrenza corrisponde alla pluralità della domanda, dei docenti e degli utenti, che si orienta secondo convincimenti propri, come si conviene ad un Paese democratico quale è il nostro. Gli editori propongono ai docenti gli strumenti didattici e solo ai docenti stessi spetta poi, in totale autonomia didattica e pedagogica, la scelta dei testi che ritengono più opportuni e funzionali al processo di apprendimento.Ben vengano dunque le discussioni culturali, ma che siano ben distinte da interferenze dirigiste, d’ispirazione prettamente politica, sulle scelte editoriali.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Offerta didattica del Consorzio Università Rovigo

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 luglio 2009

Sempre più ricca l’offerta didattica del CUR – Consorzio Università Rovigo, che per l’anno accademico 2009/2010 propone 6 corsi triennali, 1 corso di laurea a ciclo unico, 2 lauree magistrali, 2 master, 1 dottorato.  In vista dell’ormai prossima apertura del nuovo anno accademico, il CUR – Consorzio Università ufficializza la sua offerta didattica, ricca di novità: i percorsi di studio, attivati in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova e l’Università degli Studi di Ferrara, nascono da uno studio attento delle esigenze, delle caratteristiche e delle problematiche attuali del mondo del lavoro, con l’obiettivo di formare professionalità capaci di rispondere alle attuali esigenze occupazionali e di essere quindi facilmente assorbite.  Evidente è il desiderio di puntare sempre di più sulla qualità, rispondendo con prontezza ed efficacia alla domanda formativa che emerge non solo dal contesto provinciale, nazionale ed europeo, così da realizzare un circuito di cooperazione tra sistema di formazione e sistema economico e della ricerca scientifica. Diverse le novità  che caratterizzano l’A.A. 2009/2010: innanzitutto l’attivazione del nuovo Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica, con l’indirizzo in Progetto e Fabbricazione con i Materiali Polimerici. Con questo Indirizzo, l’Università di Padova, prima tra gli Atenei nazionali, vuole formare una figura professionale del tutto nuova, molto richiesta dalle imprese dei comparti manifatturieri di prodotti in materiale polimerico, assai numerose nel territorio nazionale e, soprattutto, nei distretti industriali del Nord.  Viene inoltre attivato il Master in: Advanced Engineering for Polymer Processing Industry: esperto di prodotto e di processo nella lavorazione dei materiali polimerici Un’altra novità è il Dottorato in Diritto dell’Unione Europea che si propone di fornire una formazione che abbraccia le numerose problematiche relative sia all’applicazione dei trattati istitutivi, sia alla concreta applicazione del diritto derivato emanato nell’ambito delle varie politiche.  Proseguono i Corsi che – partiti lo scorso anno – rappresentano una risposta a livello regionale per la preparazione delle figure professionali degli educatori:  Corso di laurea magistrale in Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi  Corso di laurea triennale in Scienze dell’Educazione e della Formazione. Vengono  riproposti: il Corso “storico” del settore medico/sanitario – Infermieristica – il Corso Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, e i Corsi triennali in Educazione Professionale nei servizi sanitari e in Diritto dell’economia e Governo delle Organizzazioni.  Per Ingegneria Informatica e per Tecniche di Radiologia Medica sono attivi solo il 2° e il 3° anno.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »