Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘oggetti’

Mostra Oggetti a cura di Carlotta Sylos Calò

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 ottobre 2016

mostra-oggettiRoma giovedì 20 ottobre 2016 ore 18.00 20 ottobre – 18 novembre 2016 (dal martedì al sabato ore 16.00 – 19.00) Centro di documentazione della ricerca artistica contemporanea Luigi Di Sarro Via Paolo Emilio, 28.
Tra gli anni Sessanta e Settanta l’operazione estetica si ‘apre’ fino a coinvolgere lo spazio, l’ambiente e il tessuto di storia e relazioni in cui nasce, rompendo i confini del visuale e diventando esperienza. La mostra Oggetti a cura di Carlotta Sylos Calò attraverso l’esposizione di opere di Claudio Cintoli (1935-1978), Luigi Di Sarro (1941-1979), Ettore Innocente (1934-1987), assimilabili a astrazioni, utensili, sistemi e disegni, offre una lettura del vasto tema dell’oggetto (come matrice, modello o schema) nella dimensione operativa-immaginativa degli anni Settanta italiani, caratterizzata da una tendenza al progettare che mescola utopia e pratica.
La mostra è prodotta dal Centro Di Sarro nell’ambito del Convegno internazionale Arte Fuori dall’Arte. Incontri e scambi fra arti visive e società a cura di Cristina Casero, Elena di Raddo, Francesca Gallo, 12-13 ottobre 2016 Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore.
Gli Atti del Convegno, che documenteranno anche gli eventi a latere, saranno pubblicati nel 2017. (foto: mostra oggetti)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Gli oggetti che hanno spopolato nel corso del 2014

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 gennaio 2015

abiti da sposaSi passa attraverso gli argomenti più vari, dalla moda del pilates e dei fitness gadget che si indossano, alle scelte di moda delle celebrità, dalla mania delle sneakers fino al fenomeno di Frozen.
Magari qualche argomento può essere un elemento curioso per completare un articolo o un modo sfizioso per completare una vetrina prodotto.qualche esempio?
HIGH TECH – l’hi-tech wearable è stato l’oggetto must del 2014: dai 370.000 Fitbits venduti ai quasi 25.000 Google Glass, la tecnologia ora è tutta da indossare!
LA GUERRA DEGLI ABITI DA SPOSA – quando la Signora Clooney, al tempo Amal Alamuddin, ha indossato un incantevole Oscar della Renta in occasione del matrimonio dell’anno, le vendite di capi firmati dallo storico stilista sono impennate: oltre 11.000 su eBay. Al secondo posto la scelta di Kim Kardashian, che per il giorno del sì ha scelto l’amato Givenchy, contribuendo in parte ai 5.000 acquisti di capi firmati dalla casa di moda francese.
PAROLA CHIAVE: COMFORT – il 2014 è stato dominato più che mai da Yoga e Pilates, attitudine, stile di vita, ma soprattutto questione di stile. Sono stati oltre 530.000 le jumpsuit e quasi 430.000 i pantaloni per fare yoga venduti su eBay nel corso del 2014.
BARBIE, CHI?: La Regina Elsa, co-protagonista del cartone animato Frozen, è riuscita ad usurpare il trono da sempre presieduto dalla bionda per antonomasia. Più di 1.700.000 oggetti a tema Frozen sono stati venduti su eBay nel corso del 2014, rispetto ai 338.000 dedicati a Barbie.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra “Roberto Papini – opere 1952-2011”

Posted by fidest press agency su sabato, 11 febbraio 2012

Ancona 14/2/2012 dalle ore 18,00 alle ore 20,00Mole Vanvitelliana – Banchina di Chio. il Museo Tattile Statale Omero, su iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività culturali, propone un evento speciale per festeggiare San Valentino “Composizioni d’amore per San Valentino!”. Alla Mostra “Roberto Papini – opere 1952-2011”, in corso alla Mole Vanvitelliana le coppie di innamorati saranno guidate alla scoperta dell’artista attraverso l’opera di una vita. Una mostra, che è lungo racconto di combinazioni di memorie, composizioni di oggetti e “quadri materici”, a cui le coppie potranno ispirarsi per creare, nello Spazio Officina, un quadro tattile che tracci la propria storia, i battiti della loro complicità, che parli attraverso ritmi di materiali e oggetti. La visita guidata e il laboratorio sono ad ingresso gratuito per tutti gli innamorati.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un italiano su quattro rinuncia all’albero

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 dicembre 2010

Un italiano su quattro rinuncerà all’albero di Natale. Le vendite degli abeti fanno registrare un calo del 27% rispetto allo stesso fine settimana del 2009, a causa dell’aumento dei prezzi del 12%. Tiene il presepe con una flessione dello 2,5%.  La stima è stata effettuata da KRLS Network of Business Ethics, per conto del magazine “Contribuenti.it”, che ha effettuato l’indagine in 10 città campione, nei luoghi simboli del Natale, come piazza Navona a Roma, piazza Duomo a Milano e via S. Gregorio Armeno a Napoli.  Le rilevazioni sono state compiute su statuine del presepe, alberi di Natale e tutti gli altri oggetti che adornano le case degli italiani in occasione delle festività.
“Durante l’ultimo fine settimana, abbiamo registrato un grande afflusso nei mercatini rionali e nei centri commerciali – spiega Vittorio Carlomagno presidente dell’Associazi one Contribuenti Italiani – ma un calo generalizzato degli acquisti del 19,5%, con punte del 27% per l’albero di Natale e per gli addobbi natalizi. Il dato deve far seriamente riflettere sulle misure da prendere per rilanciare i consumi”.  I prezzi degli alberi di Natale e dei presepi sono aumentati rispetto allo scorso anno mediamente del 12% con punte record a Napoli del 19%, dove le statuine del presepe, raffiguranti i ministri Gelmini e Brunetta, vengono vendute anche 250 euro cadauna.  “Per risparmiare bisogna solo stare attenti – continua Carlomagno – Si possono acquistare ottimi prodotti natalizi cinesi nei mercatini comunali dove tutti i prodotti sono controllati dalla polizia municipale L’importante è conservare sempre lo scontrino fiscale per far valere la garanzia o per cambiare il prodotto”.
In attesa che il mercato calmiererà da solo i prezzi, il presidente di Contribuenti.it distribuirà oggi ad Agnone (IS) nel corso della celebre manifestazione “Ndoccie” il “semaforo verde” a tutte le categorie di esercenti che anticiperanno al 15 dicembre i saldi di Natale, introducendo sconti di almeno il 30%. (Contribuenti.it – Associazione Contribuenti Italiani)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Omaggio a Man Ray

Posted by fidest press agency su martedì, 11 maggio 2010

Reggio Emilia fino al 13/6/2010 Palazzo Casotti  Piazza Casotti –  Nell’ambito di Fotografia Europea 2010 a cura di Fondazione Marconi, Milano  Evento di spicco del nuovo percorso espositivo di Fotografia Europea sarà l’omaggio al grande fotografo Man Ray, realizzato in collaborazione con la Fondazione Marconi di Milano. Man Ray (Filadelfia 1890 – Parigi 1976), oltre che come pittore, creatore di oggetti e autore di film d’avanguardia, e’ conosciuto soprattutto come fotografo dada e surrealista. Il suo sguardo ipnotico ha trasfigurato tutto quello su cui si e’ posato, dagli oggetti alle persone, sia in ambito artistico che in quello della moda o del reportage.
Nato a Philadelphia nel 1890 da genitori ebrei di origine russa emigrati negli Stati Uniti, Man Ray (pseudonimo di Emmanuel Radnitzsky) entra negli anni Dieci in contatto con Alfred Stieglitz e gli ambienti dell’avanguardia artistica newyorchese. Dopo le prime opere di ispirazione cubista avvia la sperimentazione di varie tecniche – collage, sculture e assemblaggi, pittura ad aerografo – e inizia a dedicarsi alla fotografia. Insieme a Marcel Duchamp e’ il principale animatore del dadaismo newyorkese. http://www.fotografiaeuropea.it/

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Passato prezioso

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 febbraio 2010

Udine dal 12 al 15 marzo Palazzo Kechler ospita la prima edizione della mostra mercato dedicata alle opere, agli oggetti e ai mobili che hanno fatto la storia dello stile “Passato prezioso”, questo il nome dell’iniziativa, sarà un lungo weekend pensato per celebrare il fascino dell’antiquariato nel cuore di Udine. Le sfarzose sale del piano nobile che s’affacciano su piazza XX Settembre, così, diventeranno lo scrigno perfetto per racchiudere rarità d’altri tempi selezionate accuratamente da una quindicina di espositori del Triveneto e del Centro Italia. Ci saranno gioielli rari, stampe, tappeti pregiati, oggetti appartenenti alla cultura dell’antico Oriente, mobili friulani, ferri antichi, manufatti di rame e persino esempi di modernariato. Opere, oggetti e mobili, databili tra il ‘600 e i primi del ‘900, che testimoniano la storia dell’uomo, gli stili di vita, le usanze, le tendenze più in voga in un passato che ci piace ancora contemplare. Opere, oggetti e mobili che parlano d’arte ma che raccontano anche di una quotidianità che non c’è più, a volte ricercata, a volte semplice ma altrettanto inestimabile. Quello dell’antiquariato è un universo da scoprire e apprezzare in tutta la sua affascinante interezza, è un mondo familiare ai collezionisti più appassionati, agli intenditori più esperti, ai veri amanti del bello. Gli orari La mostra mercato avrà i seguenti orari: venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 marzo dalle 10 alle 20 (orario continuato), lunedì 15 marzo dalle 10 alle 15 (orario continuato)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Napoli: aggressione alle forze dell’ordine

Posted by fidest press agency su sabato, 3 ottobre 2009

“Le prime indagini della Digos della Questura di Napoli hanno dimostrato, grazie all’analisi di filmati e fotografie, che l’aggressione alle Forze dell’Ordine da parte dei centri sociali, nel corso di una manifestazione di CasaPound, era un atto premeditato”. A sostenerlo è Franco Maccari, Segretario Generale del COISP – Sindacato indipendente di Polizia. “Secondo le notizie riferite anche dalle agenzie di stampa – continua Maccari – la frangia di violenti che ha iniziato il lancio di oggetti contro il cordone di polizia – bombe carta, sampietrini e pile esauste – sembra aver agito dopo un segnale concordato. Peraltro il fatto che molti dei manifestanti avessero il volto coperto dai passamontagna la dice lunga su quanto fossero pacifiche e democratiche le loro intenzioni”. “E’ evidente – conclude il Segretario Generale del COISP – che la ‘caccia al Poliziotto’ ed il clima di intolleranza verso le Forze dell’Ordine rientrano in una più ampia e generalizzata strategia finalizzata a creare un clima pericoloso di scontro nel Paese. Una strategia che viene vista con compiacimento da quella parte politica connivente, che tenta di legittimare la violenza gettando fango sugli uomini in divisa che compiono il proprio dovere. Quella stessa parte politica che erge a paladini della libertà quei delinquenti e quei terroristi che hanno macchiato le proprie mani con il sangue di Servitori dello Stato e di innocenti cittadini”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tra case di bambole e cavalli a dondolo

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 luglio 2009

casa bambolePer chi ama il collezionismo senza età e non sa resistere al richiamo di tutto ciò che ci hanno lasciato i secoli passati, il Romantik Hotel Regina di San Martino di Castrozza (TN) è uno scrigno dei desideri. Grazie alla passione per il collezionismo della famiglia Toffol, proprietaria dell’hotel, e all’amore per il buon vivere e la fantasia, che regala idee sempre nuove, il resort è la dimensione di un tempo che scorre lentamente e che viene raccontato dai preziosi arredi antichi, dagli oggetti di uso quotidiano, dai giocattoli di una volta che portano impressi i segni di chi li ha vissuti. A dare il benvenuto agli ospiti in questo mondo sospeso è un bancone reception ricavato da una cassa nuziale del 1600 e proprio da qui inizia il viaggio nel passato. Due splendide case di bambola attirano l’attenzione su pregevoli arredi in miniatura: la prima, di scuola italiana, è del 1700, la seconda, in stile vittoriano, è inglese e tutta arredata di piccoli oggetti e particolari in bachelite. E poi, ecco apparire una stupefacente collezione di cavalli a dondolo dal primo ‘800 agli anni ‘50, che rievocano l’idea di infanzie semplici e felici, una raccolta di birilli dell’Ottocento, un teatrino con burattini di gesso, giochi in ferro e in legno, uno dei primi tricicli per bambini e altre meraviglie della tecnica. Perché un tempo ogni gioco era una piccola opera d’arte, realizzata da artigiani in esemplari spesso unici. Gli oggetti di uso quotidiano, presi dalla tradizione contadina, parlano di un tempo che non c’è più, affascinando gli ospiti con le loro forme consunte dal tempo e dall’utilizzo: c’è una collezione di portacote, tutti lavorati come i cucchiai in legno che un tempo venivano usati per i matrimoni, intarsiati con una cura e un’attenzione ormai perduta. Tutto racconta una storia, dai libri agli utensili, dai lumini ad olio alla collezione di stadere, dai quaranta ferri da stiro ai libri con le vecchie pagine sfogliate da generazioni di mani, da consultare nella biblioteca, tra una vecchia madia della Val di Fassa e un tavolo vecchio quattro secoli. Una vacanza al Romantik Hotel Regina è allo stesso tempo anche un viaggio nel tempo, in un museo “delle piccole cose” che sono parte della storia. Prezzi per il soggiorno a partire da 70 euro a persona al giorno con trattamento di mezza pensione. (casa bambole)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »