Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 330

Posts Tagged ‘omaggio’

Omaggio a Ennio Morricone

Posted by fidest press agency su martedì, 28 luglio 2015

morriconeMontegrotto terme Sabato 1 agosto alle ore 21.15 Villa Draghi sarà la prestigiosa cornice per il concerto che l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta ha ideato quale OMAGGIO A ENNIO MORRICONE. In palcoscenico una grande orchestra di cinquanta elementi, diretta dal M° Diego Basso che ha curato la trascrizione di tutti i brani in programma, proporrà una rassegna dalle più celebri colonne sonore, selezionata tra le oltre 400 musiche da film che il maestro italiano ha composto.
Dalla lunga e incomparabile collaborazione con Sergio Leone fino alla produzione cinematografica più recente, le musiche raffinate e semplici insieme di Ennio Morricone sono un autentico vocabolario di suggestioni che è sempre suggestivo sfogliare con i tempi diversi delle sue composizioni, a volte liriche e a volte brillanti… Ma sempre emozionanti. Durante l’esecuzione dei brani verranno proiettate le immagini più significative dei film corrispettivi di cui sono colonna sonora, creando un commento musicale alle suggestioni profuse in sala attraverso uno schermo gigante. Il programma comprende brani da: Nuovo Cinema paradiso, Malena, The mission, Canone inverso, C’era una volta in America, La leggenda del pianista sull’oceano, C’era una volta il West, Giù la testa, Per un pugno di dollari, Per qualche dollaro in più. Biglietto di € 10,00 (foto: morricone)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Capri Hollywood omaggia Enzo Mirigliani e Miss Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 31 dicembre 2011

Capri, Campania, Italia

Image via Wikipedia

Nel corso della rassegna cinematografica dell’isola oggi si è tenuto un convegno dedicato alla bellezza e alle donne. Patrizia Mirigliani e le iniziative sociali del Concorso. Presente Stefania Bivone, Miss Italia 2011.«Parliamo di bellezza da molti anni. Mio padre Enzo Mirigliani ne parla dal 1959 ed io sono nata in questo contesto. Egli ricercava nella bellezza il senso della persona». Così Patrizia all’apertura del convegno che si è tenuto oggi a Capri, nell’ambito del “Festival Capri Hollywood”. Una giornata dedicata a Miss Italia, all’omaggio al patron scomparso a settembre, alle sue miss, alle donne e al loro ruolo nel mondo dello spettacolo, a quanto è difficile dimostrare che dietro la bellezza si nasconde il talento, la dedizione, la bravura.«Mio padre ha radicalmente trasformato negli anni il concorso, portandolo ad essere, nel bene e nel male, uno specchio del costume della società italiana al pari degli eventi più seguiti. È riuscito con il suo intuito e la sua caparbietà a realizzare qualcosa di unico», ha detto Patrizia.Accanto alla patron di Miss Italia, nel corso di un dibattito incentrato sulla bellezza sono intervenute l’attrice americana Shanyn Leigh («in America la bellezza non è così importante come in Italia, ma capisco che può aiutare ad affermarsi»), la modella e attrice rumena Madalina Ghenea, Lina Wertmuller che ha spiegato come spesso la bellezza può nuocere perché legata alla falsa concezione che sia l’unico pregio in una donna e Miss Italia in carica Stefania Bivone, che ha parlato del concorso come di un’opportunità seria di lavoro e del suo sogno di carriera: cantare. A moderare il dibattito Teresa Marchesi, giornalista del TG3.Questa sera sarà consegnato a Patrizia Mirigliani il “Capri People Award”, per l’attività portata avanti nel campo del sociale. L’ultima di queste iniziative è il Calendario fotobiografico 2012 “Donne che Vincono” realizzato da Miss Italia con Anmil e Inail per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla tutela della salute delle donne sul luogo di lavoro.Calendario che è stato presentato nel corso del convegno dalla stessa Patrizia Mirigliani insieme a Marcella Budello, una rappresentante delle 12 donne che hanno posato, insieme alle miss, sul set di Tiziana Luxardo. «Un’emozione indescrivibile– ha detto Marcella davanti ad una folla ghermita di grandi nomi del cinema e dello spettacolo –. Devo dire grazie alla sensibilità e alla forza di Patrizia Mirigliani, che (con alle sue ragazze) ha abbracciato senza mai titubare un progetto così grande».Nell’ambito della rassegna cinematografica Capri Hollywood lo spazio dedicato a Miss Italia si è inserito in una line di tre giorni dal titolo “Cinema e quote rosa: quali prospettive per le ragazze che sognano il grande schermo?”.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Omaggio a Sandro Pertini

Posted by fidest press agency su martedì, 27 settembre 2011

Sandro Pertini, President of the Italian Repub...

Image via Wikipedia

La UILS, nell’anniversario della Sua nascita (25.09.1896), vuole ricordare con profondo affetto e devozione Sandro Pertini che è stato e continua ad essere, in modo particolare per noi della UILS, un faro di luce a cui rivolgersi per illuminare questo periodo buio della nostra Repubblica; una Repubblica a cui invece uomini come Sandro Pertini hanno dato lustro ed hanno donato la loro vita affrontando innumerevoli sacrifici al fine di consentire alle generazioni future un avvenire migliore di quello vissuto da loro. Non vogliamo fare nessun commento sull’attuale situazione politica, diciamo solo che tutti dovremmo fare una attenta e responsabile riflessione su cosa sta accadendo nel mondo ed in particolare nel nostro Paese e su cosa fa la politica per alleviare i disagi che crescono giorno dopo giorno. Tutti abbiamo la nostra dose di responsabilità, ma le maggiori pesano sulla classe politica che, a nostro parere, anziché interessarsi dei problemi reali che soffocano il Paese (vedi la crescita economica e l’occupazione) si interessa dei fatti e della vita privata di uomini politici e in particolare del Presidente del Consiglio. Siamo certi che non siano queste le priorità che interessano i cittadini; crediamo invece che, in un periodo così delicato e fragile, essi reputino più urgente accantonare le polemiche e concentrasi sulle soluzioni da adottare per far uscire l’Italia dal collasso economico nel quale si trova a causa di speculatori senza scrupoli del capitalismo e questo soprattutto perché questa situazione di crisi danneggia in particolare i cittadini più deboli e più poveri. A nostro avviso oggi la politica non fa il proprio lavoro con il dovuto senso di responsabilità, così come invece avveniva quando i padri costituendi dedicavano la propria vita alla cosa pubblica per affrontare e risolvere di volta in volta i problemi che si ponevano e ostacolavano lo sviluppo della società. Nella prima Repubblica la politica si muoveva ed operava nell’interesse del Paese per dare prestigio all’Italia nel mondo e molte Nazioni della Comunità Europea prendevano ad esempio il nostro modello di vita e di sviluppo per importarlo nei loro Paesi; ed anche se alcuni politici operavano per propri interessi e per propri scopi elettorali, ciò che prevaleva nell’azione politica era pur sempre l’interesse collettivo e l’onore dell’Italia.
Pertini, in segno di devozione e di amore per il Paese, nelle sue visite ufficiali come primo gesto si inchinava di fronte alla nostra bandiera tricolore e con deferenza la baciava in segno di ossequio e di rispetto per il simbolo di unità del popolo Italiano.
Questa cultura e questi valori vanno via scomparendo e su di essi prevalgono invece soltanto interessi e vantaggi personali; ma per coloro che hanno vissuto quell’importante passato, come per noi della UILS, questa cultura e questi valori debbono essere ripristinati e mai dimenticati perché la libertà che oggi noi godiamo la dobbiamo ai sacrifici che uomini come Sandro Pertini hanno fatto dedicandosi con tutte le loro forze alla battaglia per la libertà, la democrazia e la giustizia; valori che per loro erano considerati anche al di sopra degli effetti più cari Per ricordalo con amore e devozione, in ossequio alla grandezza morale dei valori umani che ci a lasciato e per non dimenticare, vogliamo allegare a questo nostro messaggio il Discorso pronunciato da Sandro Pertini alla Camera dei Deputati nella seduta del 23 ottobre 1969 per commemorare, dopo il suo decesso, il parlamentare socialista e segretario nazionale della CGIL Fernando Santi. (Antonino Gasparo presidente UILS)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Omaggio a Elizabeth Taylor”

Posted by fidest press agency su domenica, 28 agosto 2011

Cropped screenshot of Elizabeth Taylor from th...

Image via Wikipedia

Venezia giovedì 1 settembre, alle 19, a Ca’ Giustinian. E’ l’evento fortemente voluto dal Wylford Consortium di Milano, presieduto da Marco Eugenio Di Giandomenico, in collaborazione con la Fondazione Terra Italia di Milano. All’iniziativa, voluta per rendere un tributo alla diva di Hollywood, in programma parteciperanno Bruno Tosi, presidente dell’Associazione culturale Maria Callas (che tra l’altro metterà a disposizione dell’evento alcune fotografie inedite ritraenti la Taylor insieme a Maria Callas, a testimonianza della loro consolidata amicizia), l’artista Fabrizio Plessi, Giusy D’Arrigo che presenterà l’opera “Elizabeth Taylor at work” e il regista Giuseppe Falagario, suo il documentario, prodotto dal Wylford Consortium, “Elizabeth’s great talent”. Federica Repetto, giornalista, affronterà invece il tema delle suggestioni legate alle eccellenze del Made in Italy e alla loro importanza nell’immagine complessiva del nostro Paese nel mondo. In tale ottica dovranno essere visti gli interventi di tre donne imprenditrici: Antonia Sautter (costumista e ideatrice de Il Ballo del Doge che esporrà, per l’occasione, alcuni dei suoi più preziosi costumi dedicati alle Regine del passato, della leggenda e dell’immaginazione), Sara Marchi della tenuta Cantina Ruzzini (che porterà, tra l’altro, una bottiglia, formato magnum che raffigura, grazie alla tecnica mista con collage realizzata dal maestro Ludovico De Luigi, gli occhi bellissimi della meravigliosa attrice quando interpretava Cleopatra) ed Orietta Soldo (produttrice ed esperta di gioielli che ricorderà la passione sfrenata della diva per i preziosi). Tra gli ospiti è confermata la presenza di Marina Castelnuovo, sosia ufficiale di Elizabeth Taylor. E, per rimanere in tema di “grande” cinema è prevista anche una degustazione dei vini de Le Terre del Gattopardo (vini della nobile tradizione siciliana che è stata stigmatizzata dal film Il Gattopardo di Luchino Visconti).

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerto omaggio a Franz Liszt

Posted by fidest press agency su martedì, 19 luglio 2011

Napoli Prosegue la Stagione Estiva del Teatro di San Carlo. Martedì 19 luglio alle ore 21.00 nel Cortile del Maschio Angioino, Michele Campanella nella duplice veste di direttore e pianista si esibisce in concerto con l’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini”, formazione fondata nel 2004 da Riccardo Muti e divenuta in breve affermata protagonista dei più prestigiosi palcoscenici internazionali. In programma un omaggio a Franz Liszt -compositore prediletto dal pianista napoletano di cui ricorre quest’anno il bicentenario dalla nascita- con il Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in la maggiore S. 125, Fantasia Ungherese per pianoforte e orchestra S. 123, Concerto per pianoforte e orchestra n.1 in mi bemolle maggiore S. 124, e Totentanz parafrasi sul “Dies Irae” S. 126. L’evento è realizzato in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artisti ed Etnoantropologici di Napoli e Provincia, e la Regione Campania per il progetto “Arte nei Giardini”. Biglietti: Posto unico 20 euro.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerto omaggio a Franz Liszt

Posted by fidest press agency su domenica, 17 luglio 2011

Napoli Teatro di San Carlo. Martedì 19 luglio alle ore 21.00 nel Cortile del Maschio Angioino, Michele Campanella nella duplice veste di direttore e pianista si esibisce in concerto con l’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini”, formazione fondata nel 2004 da Riccardo Muti e divenuta in breve affermata protagonista dei più prestigiosi palcoscenici internazionali. In programma un omaggio a Franz Liszt -compositore prediletto dal pianista napoletano di cui ricorre quest’anno il bicentenario dalla nascita- con il Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in la maggiore S. 125, Fantasia Ungherese per pianoforte e orchestra S. 123, Concerto per pianoforte e orchestra n.1 in mi bemolle maggiore S. 124, e Totentanz parafrasi sul “Dies Irae” S. 126. L’evento è realizzato in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artisti ed Etnoantropologici di Napoli e Provincia, e la Regione Campania per il progetto “Arte nei Giardini”. Biglietti: Posto unico 20 euro.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra vari autori

Posted by fidest press agency su domenica, 26 giugno 2011

Catanzaro 15 luglio 2011, ore 18.00 Palazzo della Provincia di Catanzaro (Palazzo di vetro), Piazza L. Rossi n. 1. A partire da venerdì 15 luglio 2011 (fino al 31 gennaio 2012) gli spazi del Palazzo della Provincia di Catanzaro ospitano la terza edizione della mostra d’Arte Contemporanea “Zone Scoperte”, dedicata quest’anno all’Italia nel 150° anniversario della sua Unità Nazionale. Nata da una collaborazione tra la Provincia di Catanzaro e la locale Accademia di Belle Arti, “Zone Scoperte III – Omaggio all’Italia”, presenta una selezione di circa 60 opere, di diverse tecniche e formati, realizzate dagli allievi dell’accademia catanzarese e di altre istituzioni di Alta Formazione Artistica. Ingresso e orario: Ingresso Libero – dal lunedì al venerdì; dalle 09.00 alle 13.00; dalle 15 alle 18. Con il patrocinio di: Provincia di Catanzaro; Accademia di Belle Arti di Catanzaro A cura di Andrea Romoli Barberini Opere di
Paola Ascone, Maria Bagnato, Beatrice Basile, Nicola Bevacqua, Leonardo Cannistrà,
Concetta Caroleo, Annalisa Cavarretta, Marta Cerminara, Domenico Cordì, Maria Grazia Costa, Maria Rosaria Cozza, Sebastiano Dammone Sessa, Fabrizio Dell’Arno, Eugenio Falbo, Alma Federico, Maurizio Fulginiti, Francesco Gabriele, Luca Grechi, Valentina Liso, Paola Lo Prete, Elda Longo, Federico Losito, Benedetta Macrì, Elvira Malysheva, Melinda Mantuano, Giuseppe Mascaro, Giuseppe Negro, Fabio Nicotera, Katiuscia Palazzo, Vincenzo Paonessa, Sergio Perri, Valeria Pontremoli, Antonella Rocca, Antonella Rotundo, Antonio Schipani, Emilio Servolino, Simona Severino, Valeria Sgamma, Maria Teresa Sorbara, Ernesto Spina, Laura Stancanelli, Giuseppe Antonio Stillo, Sonia Talarico, Francesca Treccosti,Valentina Trifoglio, Romano Vagnato (dell’arno fabrizio, ascone, sgamma)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ricordando Jack Lemmon

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 giugno 2011

Lunedì 27 giugno a partire dalle 18.35 su MGM (Sky – Canale 320) Il 27 giugno di 10 anni fa, Hollywood perdeva una delle stelle che hanno maggiormente illuminato il firmamento della “sophisticated comedy” americana, Jack Lemmon. Attore da oltre 60 film e vincitore di ben 2 premi Oscar®, viene ricordato da tutti anche per il riuscitissimo sodalizio, durato oltre trent’anni, con l’amico di sempre Walter Matthau. A dieci anni dalla scomparsa dell’istrionico attore, MGM (Sky – Canale 320) vuole rendergli omaggio con una tripletta di sue esilaranti interpretazioni.
Si parte con due autentici gioielli firmati da Billy Wilder, che fu tra i più grandi estimatori di Lemmon. Il primo è la folkloristica commediaChe cosa è successo tra mio padre e tua madre? tratta da una pièce teatrale di Samuel Taylor e ambientata in Italia, nella splendida Ischia. Un’impiegata inglese e un imprenditore americano si incontrano nell’isola partenopea per recuperare le salme della madre di lei e del padre di lui, morti insieme in un incidente. Si va avanti con la graffiante commedia Non per soldi… ma per denaro, pellicola-esordio del duo artistico Lemmon-Matthau, è infatti Wilder che per primo ha la geniale intuizione di farli recitare insieme. Oscar® come attore non protagonista a Walter Matthau per la strepitosa interpretazione dell’avido cognato. Chiude la tripletta Come uccidere vostra moglie,spassosa pellicola nella quale Lemmon interpreta un affascinante fumettista di successo che, felicemente scapolo e dongiovanni incallito, dopo una notte di sbronza trova nel suo letto una bella ragazza ma con fede nuziale al dito, interpretata da Virna Lisi. (J. Lemmon)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Omaggio di Bignoli a Giovanni Paolo II

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 aprile 2011

S’intitola “Non temere” (don’t be afraid), ed è il nuovo Cd singolo di Roberto Bignoli cantautore di Milano , cantautore italiano di ispirazione cristiana, tra i più raffinati poeti del nostro tempo, vincitore di 5 premi UNITY AWARDS (Grammy della musica cristiana contemporanea) In USA! E’ un disco fuori commercio, che sarà trasmesso da molte radio nel mondo, come omaggio personale di Roberto a Giovanni Paolo II, un Papa che amava molto la musica e che vedeva nell’arte uno strumento per avvicinarsi a Dio. Come dimenticare la gioia di questo indimenticabile Pontefice, di fronte ai cori festosi che migliaia di ragazzi gli dedicavano durante le Giornate Mondiali della Gioventù? Spesso il Santo Padre li accompagnava alzando le braccia e muovendo le mani a tempo di musica. E i giovani gli rispondevano, cantando sempre di più. E’ proprio per questa ragione che Roberto Bignoli ha voluto dedicare una canzone a Giovanni Paolo II. Perché, come artista, si è sempre sentito in perfetta sintonia con i messaggi d’amore del Papa. Un Papa amico dei giovani. Un Papa amico di tutti. Arrangiatore, produttore e autore della musica di “Non temere” è Nico Fortarezza, un nome noto negli ambienti rock per la sua collaborazione con Enrico Ruggeri.  Il CD contiene anche un interessante videoclip, in cui gli autori si rivolgono direttamente ai giovani, sottolineando il messaggio positivo della canzone, che prende spunto dalle parole del Papa. Fu, infatti, proprio Giovanni Paolo a invitare le nuove generazioni a non avere paura e ad aprire le porte a Cristo. Con il suo “Non temere”, Roberto Bignoli vuole inserirsi nello stesso solco: offrire ai ragazzi di tutto il mondo un messaggio di speranza e d’amore infinito. Per ricordarsi di guardare il cielo, pregando attraverso le note di una canzone. Carlo Climati (giornalista e scrittore) (cover bignoli)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Omaggio a Chet Baker

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 marzo 2011

Genova (San Martino) 19 marzo 2011 ore 21:30 Borgoclub Via Vernazza 7/9 R. Riccardo Zegna (piano), Fulvio Chiara (tromba), Simone Monnanni (contrabbasso) e Franco Mondini ex batterista di Chet Baker
Franco Mondini è nato a Torino. Negli anni ’50 e ’60 è stato uno dei batteristi italiani più apprezzati, suonando, fra l’altro, con Jacques Pelzer, René Thomas, Bobby Jaspar e Chet Baker, di cui è stato un grande amico. Nel 1970 ha interrotto la carriera ed è entrato alla «Stampa», dalle cui colonne ha continuato a seguire l’amato mondo del jazz.
Nel 1959 inizia a suonare con Chet Baker, che ritroverà spesso nel corso della sua carriera, e nel 1960 con Jacques Pelzer, assieme a René Thomas, forse i suoi partner più fedeli. Ha inciso con Phil Woods (1960), e ha suonato con Rava, Franco D’Andrea, Don Byas, Joe Albany, Benny Bailey, Pepper Adams, Mal Waldron, Hank Mobley, Tete Montoliu e decine di altri importanti solisti. Ha scritto un metodo per batteria e, negli ultimi anni, ha pubblicato due opere letterarie, “Sulla strada con Chet Baker e tutti gli altri” e “Fuck Fiction”, molto ben accolte da critica e pubblico, in cui racconta le sue esperienze jazzistiche e (nel caso del secondo titolo) le intreccia con realtà e fantasia. Mondini è stato uno strumentista di pregio, che si ispirava apertamente allo stile e al feeling dei grandi batteristi afroamericani; per questo motivo, ma anche per la sua adattabilità, era uno dei più richiesti dai solisti europei e statunitensi di passaggio. Fondamentali, nella maturazione del suo stile, anche le numerose esperienze e le tournée all’estero.
Al pianoforte uno straordinario musicista jazz fra i più grandi della scena nazionale ed internazionale, Riccardo Zegna, odia il divismo e vive appartato a Savona lontano dai clamori della pubblicità e del presenzialismo. Anche compositore sempre alla ricerca di impasti sonori inediti, ha collaborato dal 1976 in poi con numerosi solisti internazionali quali Buddy Tate, Harry “Sweet” Edison, Eddie “Lckjaw” Davis, Lee Konitz, Bob Berg, Gore Coleman, Joe Chambers, Kenny Wheeler, David Liebman, James Moody, Paul Jeffrey, Paul Motion , Pepper Adams etc.
A tenere la parte che fu di Chet Baker, il trombettista Fulvio Chiara. Vincitore nel 1992, sia come miglior solista che come gruppo nel quintetto di Diego Barotti, due premi del concorso “Grand prix du jazz” di Aosta indetto dall AMJ (Associazione Musicisti Jazz) per giovani talenti emergenti. Particolarmente significativo è il premio come miglior solista, consegnatogli da Winton Marsalis, che gli permette di partecipare al festival di Umbria Jazz dello stesso anno.
Simone Monnanni è considerato uno dei contrabbassisti più ricercati e vanta un’intensa attività concertistica. Simone trova modo di alzare la testa, quando il contesto dei brani in programma gli consente esibirsi come solista, prima di ritirarsi nuovamente nella penombra in una devota efficace funzione di accompagnamento. C’è in lui un’ansia esplosiva e parzialmente inesplosa, come se la musica gli venisse dettata da una forza esterna, da una vocazione.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Voci di donna sempre presenti”

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 marzo 2011

Ferrara 7 marzo 2011, alle ore 17.30, presso lo Spazio d’arte L’altrove di Francesca Mariotti, Via de’ Romei, 38,  Maria Cristina Nascosi Sandri, Autrice e Critica, presenterà “Voci di donna sempre presenti”, Piccolo excursus Centocinquantenario tra le Autrici Italiane, dal 1860 ad oggi, anche… Futuriste, con un omaggio ‘particolare’ alla FERRARA di Giorgio BASSANI, nell’undecennale anniversario della sua scomparsa, un evento letterario rivolto alle donne di Ferrara in particolare ed a tutti i ferraresi in generale. In programma la lettura, oltreché di una ‘chicca’ del grande Cantore di Ferrara, ad ormai undici anni dalla sua scomparsa, avvenuta nell’aprile del 2000 – ma ricordando anche il suo genetliaco, datato 14 marzo 1916 – di scritti di Autrici Italiane che han fatto la nostra storia, la Grande Storia Italiana che compie, quest’anno, i suoi primi 150 anni.Grazie alle ‘fini diciture’ di Maria Grazia D’Amico Mariotti e della stessa Nascosi Sandri, saranno ricordate – seppur, forzatamente, in maniera quanto mai ‘succinta’ – alcune tra le pagine migliori di Matilde Serao, Sibilla Aleramo, Antonia Pozzi, Margherita Guidacci, Maria Grazia Cosima Deledda, Nobel per la Letteratura nel 1926, per citarne alcune, non dimenticando un piccolissimo, ma essenziale touch alle artiste futuriste, donne dotate di genialità e creatività tutta propria, spesso compagne ‘alla pari’ dei geni dell’ultimo vero Ismo culturale ed artistico tutto italiano, a volte mistificato o frainteso, il cui centenario si è concluso, forse senza un ricordo adeguato, lo scorso anno. Tra esse senz’altro Benedetta Cappa Marinetti, che lo stesso prima compagno e poi marito, nonostante la grande differenza d’età, definì: Mia uguale, non discepola. http://www.artelaltrove.it  (voci di donne)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Mistero Buffo di Dario Fo

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 febbraio 2011

Piove di Sacco 5 febbraio 2011 alle 21.15 al Palazzetto dello Sport di Sant’Anna  la stagione di prosa  2010-2011 del Teatro Filarmonico Comunale presenta Il mistero buffo di Dario Fo (P.s. nell’umile versione pop) geniale ed esilarante lavoro del comico Paolo Rossi in omaggio al grande maestro Dario Fo. La stagione proseguirà poi fino al 15 aprile con altri 3 appuntamenti. Nell’umile versione pop è un omaggio all’opera più emblematica del Premio Nobel Dario Fo, in cui però Paolo Rossi si allontana il più possibile dalla versione originale trasformandola in un contenitore unico, dove i misteri originali e quelli nuovi si uniscono e si miscelano, come accade nel teatro popolare. Mistero Buffo è un monologo la peculiarità è il linguaggio, il grammelot che richiama i dialetti del Nord-Italia, artificio utilizzato fin dal Medioevo da giullari e attori itineranti per farsi capire da tutti. Recitato con il pubblico e non per il pubblico, è uno spettacolo ricco di cambi di registro, è un’allegoria che confonde i generi, la finzione con la realtà, i sogni del popolo con la cronaca. La stagione del Teatro Filarmonico proseguirà poi con altri tre spettacoli: il 3 marzo sarà la volta de SE NO I XE MATI NO LI VOLEMO, l’ultima produzione di Teatro Stabile Del Veneto “Carlo Goldoni”, Teatri Spa di Treviso e Teatro Carcano di Milano per la regia di Giuseppe Emiliani, il 18 marzo l’appuntamento sarà invece con la magistrale clownerie del francese YVES LEBRETON in EH?…, mentre  il 15 aprile la stagione si chiuderà con PINOCCHIO… GATTO&VOLPE di Mirko Artuso e Andrea Pennacchi.Ricordiamo che è possibile acquistare i biglietti in prevendita per i singoli spettacoli presso la biglietteria del Teatro Filarmonico Filarmonico (mercoledì e sabato dalle 9.30 alle 12.30) e presso il Cinema Politeama (da mercoledì a sabato dalle 21.00 alle 22.30, domenica dalle 15.00 alle 22.30). I singoli biglietti (9 e 8 euro, 15 e 13 per lo spettacolo di PAOLO ROSSI) saranno anche acquistabili presso il Teatro la sera stessa dello spettacolo. Potranno godere della riduzione: le persone oltre i 65 anni e sotto i 25 anni, gli studenti universitari, i soci della Banca di Credito Cooperativo di Piove di Sacco. Tutti gli spettacoli iniziano alle 21.15. (mistero buffo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Poeti intorno ad Antonio Gamoneda

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 febbraio 2011

Roma 24 febbraio alle ore 18.30 Piazza San Pietro in Montorio 3 Accademia Reale di Spagna  L’Accademia Reale di Spagna ospiterà alcuni dei più importanti poeti del panorama attuale spagnolo per rendere omaggio ad Antonio Gamoneda, vincitore del premio Cervantes nel 2006. Gli autori Juan Carlos Mestre (Premio nazionale di poesia 2009), Miguel Ángel Curiel, Guadalupe Grande, Victor Gómez Ferrer, Rafael Saravia, Cecilia Quílez e José Ángel García leggeranno alcuni versi delle sue opere. Un appuntamento imperdibile per conoscere la più importante poesia spagnola contemporanea. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.(antonio gamoneda)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Omaggio a Marilyn”

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 gennaio 2011

Rende (Cs) 23 gennaio 2011, presso lo Spazio Arte della Galleria Marconi Più   con la collaborazione della Galleria Ellebi di Cosenza Via R. Misasi, 99 mostra flash di Giulio Telarico, “Omaggio a Marilyn”. “Si tratta di un lavoro complesso in cui l’iterazione seriale di ventotto piccole opere col volto della diva nel ricomporre, col segno/ombra, una trama chiaramente figurale, crea una suggestiva installazione parietale, una disseminazione pittorica di una freschezza che non rinuncia alla monumentalità. Qui balza subito all’occhio una certa familiarità con le ricerche Pop di Warhol, ma la prossimità con quelle esperienze è tanto ironica da sembrare quasi polemicamente parodistica. Se la serialità Pop urla la propria vitalità anche con l’utilizzo dei mezzi della riproducibilità tecnica per la comunicazione di massa, Telarico nell’apparente analogia delle forme, recuperando ed esasperando la centralità della manualità, sembra cercare l’effetto opposto. Quasi a voler dimostrare che la voce dell’opera nasce dal silenzio delle sue ponderatissime ombre.” (Andrea Romoli Barberini).
Durante la serata dedicata al mito per eccellenza, alla donna che ancora oggi e’ considerata l’icona della sensualità e della femminilità, verranno proiettate alcune celebri immagini della diva.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Omaggio a sir Alfred Hitchcock

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 dicembre 2010

Roma  29-30 dicembre 2010 4-5 gennaio 2011 Orario 14 – 17 Casa dei Teatri – Biblioteca del Cinema Umberto Barbaro  Villa Doria Pamphilj – Villino Corsini Largo 3 giugno, 1849  (angolo via di S. Pancrazio – ingresso Arco dei Quattro Venti)  Ingresso Libero con prenotazione fino ad esaurimento posti. L’elegante edificio settecentesco del Villino Corsini, oggi sede della Casa dei Teatri, diventa così la cornice ideale per un’atmosfera di suspence, studio e psicoanalisi che intende celebrare un importante pezzo di storia del cinema internazionale e creare un connubio artistico tra teatro, letteratura ed arti visive.  Atmosfere teatrali noir nelle zone d’ombra della capitale  In occasione del cinquantesimo anniversario di Psycho, cult-movie di Hitchcock tra i più riusciti thriller della storia del cinema, l’associazione culturale Confine Variabile renderà un omaggio alla pellicola e al genere noir da essa inaugurato attraverso una serie di iniziative che si svilupperanno tra fine dicembre e inizio gennaio in quattro giornate alla Casa dei Teatri di Roma.  Chiaroscuri, questo il titolo della manifestazione, ruota intorno alla riflessione ed approfondimento della produzione cinematografica del grande regista con particolare riferimento alla realizzazione del suo capolavoro filmico. I curatori, Daniele Dottorini e Carlo Valeri, docenti della Scuola del Cinema Sentieri Selvaggi di Roma, si alterneranno alla conduzione scomponendo l’opera secondo tematiche che prenderanno in considerazione le qualità intrinseche del film (montaggio, fotografia, colonna sonora, tecniche di ripresa), le argomentazioni psicoanalitiche per comprendere il comportamento dei protagonisti e l’influenza della pellicola su opere e generazioni successive di cineasti, teatranti e scrittori. Il tutto attraverso la proiezione di alcuni passaggi archetipici di Psycho e un forum che prevede la partecipazione del pubblico in sala.  Seguendo i criteri psicoanalitici e polizieschi della struttura drammaturgica della pellicola, è  stato inoltre concepito un testo, scritto da Riccardo Belli, che verrà presentato in forma di lettura scenica, in giornate alterne, con l’interpretazione di Riccardo Belli e Massimo Lombardo. La processione, questo il titolo dell’opera, si compone di tre atti e si avvale di una scenografia composita di forte impatto visivo e tre supporti video funzionali alla messa in scena. I primi due atti, Soggettivo Evelina e Soggettivo Assuntina, saranno recitati alla fine dei seminari hitchcockiani rispettivamente il 29 dicembre e 4 gennaio ed il 30 dicembre e 5 gennaio.  La manifestazione è realizzata con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione di Roma capitale

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Omaggio al melodramma italiano”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 novembre 2010

Napoli 25 novembre 2010, ore 20.30 Teatro San Carlo Orchestra e coro del teatro Direttore Maurizio Benini Maestro del Coro Salvatore Caputo Soprano Cinzia Forte Tenore Massimo Giordano  Antofagasta (sabato 6 novembre):  Standing ovation di 10.000 persone per il primo concerto cileno del Teatro di San Carlo  Santiago (martedì  9 novembre):  Un “coro” di 25.000 persone a cantare in piedi il “Va pensiero”  Dopo gli emozionanti successi cileni per il Teatro di San Carlo, impegnato in una lunga tournée con Orchestra e Coro, giovedì 25 novembre ore 20.30 il Lirico napoletano si prepara a ripetere il fortunato Omaggio al Melodramma italiano cucito sulle più popolari arie d’opera dei grandi padri fondatori: da Verdi a Puccini.  Sul podio, a dirigere l’Orchestra, Maurizio Benini, guida musicale stabile del Teatro di San Carlo. Il Coro, come di consueto è preparato da Salvatore Caputo. Solisti Cinzia Forte e Maurizio Giordano.  Due paesi legati simbolicamente dalla voglia di libertà, e due ricorrenze storiche fra Italia e Cile: fra pochi mesi l’Italia celebrerà i 150 anni dalla sua unificazione, proprio mentre il Cile festeggia i 200 anni dalla prima Giunta Nazionale di Governo che, nel 1810, diede il via al processo che portò all’indipendenza del Paese e alla nascita della Repubblica Cilena.
Il concerto è sostenuto da:  Repubblica Italiana, Unesco, Unione   Europea, Regione (Assessorato all’Istruzione), Provincia, Comune (Assessorato alla Cultura), Forum Universale delle Culture e FESR (683, RK9)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Caffè letterario al Bernini

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Ariccia, sabato 13 novembre alle 18,00 Teatro Bernini la poesia di Sanguineti sarà di scena. Riparte infatti il Caffè Letterario, giunto alla terza edizione, organizzato da Domenico Gilio e Daniele Ricca con la collaborazione della direzione artistica di Giacomo Zito e la direzione organizzativa di Gino Criscuolo. Una serata in omaggio al grande critico letterario e poeta Edoardo Sanguineti scomparso improvvisamente nei mesi scorsi. Una serata per far conoscere la produzione poetica del professore ligure, fondatore del Gruppo ’63. E proprio sulla neoavanguardia verrà sarà incentrata la serata con letture dei testi poetici di Amalia Rosselli, anche lei parte del Gruppo ’63. Dunque alle 18,00 al Teatro Bernini Carmelo Ucchino e Pierpaolo Pietricola daranno una lettura critica dei testi e del movimento letterario. Declameranno le poesie gli attori Maria Grazia Bellano e Giacomo Zito. L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Grande cinema restaurato

Posted by fidest press agency su martedì, 9 novembre 2010

Roma Dal 19 a domenica 28 novembre 2010, Viale Trinità dei Monti, 1 Accademia di Francia a Roma Villa Medici si inaugura la prima edizione di RE – VISIONI, rassegna interamente dedicata al grande cinema restaurato e ai tesori ritrovati del patrimonio cinematografico europeo.  La rassegna ospiterà tre sezioni principali: Omaggio a Jacques Tati, Extra e Carta bianca agli archivi cinematografici.
1) La prima sezione sarà dedicata al grande maestro della comicità burlesca JACQUES TATI. Sessant’anni dopo l’uscita del suo primo film, l’Accademia di Francia a Roma ripropone, in versione interamente restaurata, quattro grandi capolavori: Jour de Fête – con cui Tati si è fatto conoscere al grande pubblico grazie alle esilaranti gag del postino François – Le Vacanze di Monsieur Hulot, Mon Oncle  e Play Time, in cui il popolare personaggio di Hulot rappresenta in tutte le sue forme lo spirito critico e il raffinato umorismo che caratterizzano i film del cineasta. Inoltre, verranno proiettati cinque cortometraggi “Una memoria in corto”, cinque sguardi di e su Jacques Tati.
2) La seconda sezione EXTRA propone una vera e propria immersione nelle origini del cinema muto e più nello specifico del cinema d’animazione degli inizi del ‘900, periodo nel quale un pugno di inventori e artisti esplorarono le possibilità creative del disegno animato e della sua proiezione. EXTRA, al suo interno, si suddivide in due programmi con una serie di cortometraggi: extra 1 I PIONIERI DELL’ANIMAZIONE che verrà presentato sotto forma di cineconcerto dal musicista e compositore Jacques Cambra, mercoledì 24 e venerdì 26 novembre, ed extra 2 OMAGGIO A SEGUNDO DE CHOMÓN, giovedì 25 (proiezione unica, L’arte dei trucchi) e sabato 27 novembre (proiezione unica, I restauri del Museo Nazionale del Cinema di Torino).
3) La terza sezione, CARTA BIANCA, quest’anno sarà dedicata da una parte alle grandi opere restaurate del patrimonio cinematografico, grazie al lavoro e all’importante missione degli archivi europei e delle cineteche, e dall’altra alla presentazione dei film ristampati in copia nuova.  Tra i film restaurati, verranno presentate 3 pellicole degli Archives Françaises du Film (AFF) che conservano oltre 10 000 copie appartenenti al patrimonio cinematografico europeo e vantano di un’importante collezione di opere restaurate: Lola di Jacques Demy, Les anges du péché di Robert Bresson e La bandera di Julien Duvivier.  Mentre per le ristampe saranno mostrati Il club dei 39 di Alfred Hitchcock (copia nuova rieditata da Carlotta Films) e Serpico di Sidney Lumet (copia nuova rieditata da Tamasa).
Molti gli eventi previsti attorno al festival: presentazioni e incontri con il pubblico, con direttori delle cineteche, responsabili degli archivi europei e specialisti del settore; una tavola rotonda dedicata al maestro della comicità burlesca, Parlons Tati, in cui i rappresentanti delle prestigiose fondazioni che hanno curato i restauri racconteranno al pubblico questo lavoro pieno di fascino e di mistero; intervento del giovane pubblico delle scuole elementari, medie e licei la mattina per scoprire il cinema del passato, spassoso e pieno di ironia con il supporto dei loro insegnanti; e una proiezione speciale per i più piccoli del capolavoro di Jacques Tati Jour de fête.



Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Omaggio alla bandiera

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 novembre 2010

In occasione di questo 4 novembre, “Giorno dell’Unità Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate”, il Ministero della Difesa intende tributare “Omaggio al Tricolore”, attraverso una mostra omonima che racconta la storia e l’attualità, non solo simbolica, della nostra Bandiera. Il luogo scelto è quello più sacro della storia della Nazione, il Sacrario delle Bandiere delle Forze Armate, dove i vessilli delle unità militari fanno da corona alla Tomba del Milite Ignoto. La mostra, aperta al pubblico dal 4 novembre 2010 al 6 gennaio 2011, si sviluppa attraverso tre sezioni. La prima “Percorsi nella storia” ripercorre le origini e l’evoluzione della nostra bandiera attraverso documenti e reperti provenienti dal Museo Centrale del Risorgimento di Roma. Nella seconda sezione dedicata ai Cofani Portabandiera vengono presentate le Bandiere di Combattimento della Marina Militare – custodite in preziose teche – che appartennero alle unità navali, ormai non più in servizio, e che, dal 1861 ad oggi, sono state impiegate in pace come in guerra su tutti i mari del mondo. La terza sezione “Espressioni di stile sul tema della bandiera italiana”, realizzata con la collaborazione della Camera Nazionale della Moda Italiana offre 24 interpretazioni del tricolore, disegnate e create dai più grandi stilisti italiani. L’esposizione, realizzata grazie alla collaborazione dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano – Museo Centrale del Risorgimento e dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore della Difesa si avvale del coordinamento scientifico di Marco Pizzo con la collaborazione di Emanuele Martinez.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Omaggio alla poetessa Alda Merini

Posted by fidest press agency su domenica, 31 ottobre 2010

Venezia, 2 novembre 2010, ore 21.00, presso il Teatro a l’Avogaria  un omaggio alla grande poetessa Alda Merini. Un ciclo di sette appuntamenti, previa prenotazione telefonica, organizzati dall’Associazione Teatro a l’Avogaria & Scuola Giovanni Poli, in collaborazione con l’associazione Minimiteatri che fino al 14 dicembre 2010 propone una serie di spettacoli di vario genere,  dai reading ai monologhi, dalle letture sceniche ai concerti vocali-teatrali
Un ciclo di sette appuntamenti organizzati dall’Associazione Teatro a l’Avogaria & Scuola Giovanni Poli, in collaborazione con l’associazione Minimiteatri che fino al 14 dicembre 2010 propone una serie di spettacoli di vario genere,  dai reading ai monologhi, dalle letture sceniche ai concerti vocali-teatrali.  Nell’evento inaugurale,  gli attori Nadia Poletti e Paolo Rossi leggeranno, accompagnati con musiche eseguite dal vivo dall’autore Sergio Fedele, i versi e i brani più rappresentativi della produzione poetica di Alda Merini, una delle più straordinarie voci del novecento, che ha saputo raccontare in maniera unica la commistione fra amore e follia creativa.
L’Associazione Teatro a l’Avogaria, nasce nel 1969 dalla passione e dalla tenacia di Giovanni Poli, già fondatore del Teatro Universitario Cà Foscari di Venezia, e dagli esordi si pone come laboratorio di ricerca che coniuga un metodo d’improvvisazione teatrale tra la Commedia dell’Arte e le Teorie dell’Avanguardia. In quarant’anni di attività ha prodotto oltre sessanta spettacoli  tra cui la “Commedia degli Zanni” rappresentata con successo sui più importanti palcoscenici internazionali. Gli spettacoli della Rassegna “I Martedì all’Avogaria”, su prenotazione telefonica ai numeri  0410991967-0415206130-335372889

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »