Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 312

Posts Tagged ‘on the road’

Per vivere gite fuori porta on the road, con Slow Drive

Posted by fidest press agency su domenica, 31 maggio 2020

Con Slow Drive, azienda specializzata nel noleggio di vetture d’epoca senza conducente, con 9 sedi disseminate tra il Lago di Garda, Lago di Como, Parma, Torino, Verona, Padova, Firenze e Savona, si sceglie il gioiello a quattro ruote che si preferisce e si parte on the road tra borghi isolati ed itinerari immersi nella campagna, come negli anni ’60, quando il viaggio si viveva con lentezza e non necessariamente con una precisa destinazione. A bordo di un’Alfa Romeo Duetto Osso di Seppia rosso fuoco, su un’elegante Giulietta Spider, stringendo il volante di una scintillante Triumph Spitfire o di un mitico VW Maggiolino Cabriolet, la strada diventa una continua scoperta, in cui il tempo sembra perdere il suo ritmo. Nella sede sul Lago di Garda ci sono 23 tipologie di auto d’epoca a disposizione. Qui le appassionate di esperienze vintage e gli amanti dei motori d’epoca trovano un grazioso cestino da pic nic in vimini, per vivere un viaggio di libertà e gusto da soli o con i bambini. Il cestino è infatti per 4 persone, fornito di piatti, bicchieri, set di posate in acciaio inox, apribottiglie, sale e pepe e un’ampia coperta per allestire il proprio pranzetto vista lago.Con Slow Drive si possono noleggiare auto d’epoca per mezza giornata, una giornata intera, o per un weekend. Tutte le auto sono sanificate ad ogni singolo viaggio e le modalità di consegna delle chiavi viene organizzata rispettando distanze e norme di sicurezza. Con la promozione #ripartenzainspider nella sede del Lago di Garda si può prenotare il voucher – valido per un anno e comprensivo di gadget da slowdrivers, come i guantini in pelle e occhiali da sole anni ’60 oltre alle mappe con i più bei tour consigliati – per noleggiare una spider o una mitica auto d’epoca per un giorno, ricevendo il cestino da pic nic oppure uno sconto del 20% sul prezzo del noleggio, con la possibilità di cancellare senza penali fino a 2 giorni prima della partenza. Il prezzo è a partire da 200 euro per la giornata intera dalle 9.00 alle 19.00.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

On the Road Film Festival

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 novembre 2017

cafard otrffRoma V edizione, 5 – 26 novembre 2017 Cinema Detour,Via Urbana 107 Rione Monti. Cinque edizioni di un festival d’autore e i vent’anni di uno storico cineclub romano. Questi i primi ingredienti di una proposta culturale fuori dagli schemi e sicuramente al di là di traiettorie conosciute. 11 lungometraggi e 12 corti in concorso, eventi speciali e fuori concorso, anteprime nazionali: la selezione che il Detour, interamente dedicata al tema del viaggio e suoi corollari, offre al pubblico romano per il proprio compleanno, è di quelle da non dimenticare. Il Festival è realizzato con il sostegno di Regione Lazio Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili; con il Patrocinio di Biblioteche di Roma e Roma Multietnica e in collaborazione con Moving Docs, Doc.it, Creative Europe Media, Il Mandarino, Luci dalla Cina.
Si inizia il 5 novembre con una serata evento in cui, in occasione dei 100 anni della rivoluzione russa e dei primi vent’anni del Detour, sarà proiettato e musicato dal vivo Ottobre di Sergej Ėjzenštejn (1928). La sonorizzazione del film muto Alice in Wonderland di W. W. Young del 1915 chiuderà il festival il 26 novembre, prima della premiazione finale.Tre notevoli fuori concorso arricchiscono il programma: Poesia Sin Fin di Alejandro Jodorowsky (2016) e Miles Ahead di e con Don Cheadle, sulla vita del grande genio del jazz Miles Davis, in anteprima romana. Per gli sportivi l’affascinante The Dolphin man, girato in Grecia, sulla vita del grande apneista francese Jacques Mayol, soprannominato proprio Dolphin man. Un viaggio sui viaggi dell’uomo che ha rivoluzionato il mondo dell’apnea e dell’immersione profonda.
cafardIl documentario Flat Tyre – An American Music Dream di Ugo di Faenza segue l’incredibile viaggio musicale attraverso gli USA del gruppo di giovani musicisti napoletani “La terza classe”, alla ricerca delle radici profonde della musica popolare americana.Sagre Balere di Alessandro Stevanon racconta la storia di Omar, cresciuto nella periferia di Milano e destinato a fare il carrozziere, ispirato dalle voci degli anni d’oro del liscio ascoltate nella più grande discoteca d’Italia, lo Studio Zeta di Angelo Zibetti, e il suo lungo tour in tutte le regioni del Nord Italia nel suo ventesimo anno di carriera.
Istanbul Echoes di Giulia Frati analizza il rapido processo di gentrificazione di Istanbul. In soli cinque anni i quartieri di classe operaia sono stati demoliti, i loro residenti si sono spostati. Una situazione preoccupante che attira l’attenzione di alcuni giovani militanti, e in particolare un gruppo di attiviste hip-hop. Ritmando abilmente il suo film con suoni ambientali urbani, Giulia Frati ha seguito questa trasformazione del tessuto sociale della metropoli nell’arco di un decennio.
A Paradise Too Far del canadese Denis Langlois segue le tracce dei fratelli Samuel e Émilie, entrambi affetti da una forma leggera di autismo, che partono con una motoslitta per andare alla ricerca di quel paradiso dove tutti dicono che la madre, morta, sia andata. Quello di Samuel e Émilie è un viaggio al tempo stesso geografico e spirituale, che metterà a dura prova le loro capacità e sonderà i limiti della loro complessa relazione. Anissa 2002 del francese Fabienne Facco racconta la storia e la fuga di Anissa, sposa adolescente marocchina.Transitory Lives di Thomas Kunstler e Dimitris Lambridis: il viaggio in parallelo di tre rifugiati siriani dalle rive di Lesvos al cuore dell’Europa continentale, e il loro faticoso tentativo di integrazione nel nuovo mondo, tra speranza e disillusione.
cafard otrff1Mingong di Davide Crudetti affronta un tema alquanto attuale: la migrazione in massa di milioni di lavoratori cinesi che dall’entroterra si riversano nelle megalopoli costiere per cercare lavoro. ‘Mingong’ significa proprio contadino-operaio. Un viaggio nel tempo nella vecchia Cina che oggi sta scomparendo, un viaggio volto a intercettare I milioni di cinesi che si spostano dai paesi verso la megalopoli del mare. Tra i corti, The Edge della russa Alexandra Averyanova in cui una donna anziana vive in una piccola stazione, persa nella profondità della campagna.
Prenotazioni e info su http://www.cinedetour.it – FB Cine Detour Biglietti: ingresso riservato ai soci Detour con tessera annuale – contributo eventi: 5 euro film in concorso, 6 euro Miles Ahead, 8 euro sonorizzazioni live. (foto: cafard otrff, Paradis Still)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

All’universitá di Parma “erasmus on the road”

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 aprile 2009

Si tratta della tappa parmigiana del progetto nazionale “Erasmus On The Road”, avviato da Erasmus Student Network Italia, che toccherà venti Atenei italiani per promuovere la conoscenza degli scambi didattici internazionali L’associazione studentesca ESN-ASSI Parma, attiva dal 1991 nell’appoggio operativo all’Ufficio Scambi Didattici Internazionali dell’Università degli Studi di Parma e nella promozione dei programmi di scambio internazionale, organizza per il giorno mercoledì 22 aprile, a partire dalle 15, presso l’Aula Magna dell’Ateneo, in via Università 12, la conferenza “Erasmus On The Road: una via per l’integrazione”.  La conferenza rappresenta la tappa parmigiana di un progetto a livello nazionale dal titolo “Erasmus On The Road”, avviato da Erasmus Student Network Italia, che, nel periodo tra il 7 aprile ed il 9 novembre 2009, toccherà venti tra i maggiori Atenei italiani al fine di promuovere la conoscenza degli scambi didattici internazionali e far conoscere a studenti ed istituzioni il lavoro svolto dalle sezioni locali di Erasmus Student Network quali ESN-ASSI Parma.  Il progetto “Erasmus On The Road” gode del prestigioso patrocinio di importanti enti quali il Ministero della Gioventù, la Rappresentanza italiana della Commissione Europea, il Forum Nazionale Giovani, l’Agenzia Italiana LLP/Erasmus e di una grande impresa italiana quale FIAT, che ha messo a disposizione del Board di ESN Italia due automezzi FIAT Qubo promozionali che effettueranno il suddetto tour degli Atenei, fermandosi a Parma il 22 aprile.  L’evento gode inoltre, sul piano locale, del patrocinio del Comune e della Provincia di Parma, nonché dell’Università degli Studi di Parma.  La conferenza è rivolta a tutti gli studenti dell’Ateneo e a tutti coloro che intendono approfondire la conoscenza degli scambi didattici internazionali. L’incontro si snoderà attraverso un percorso di tematiche che ruoterà attorno all’integrazione, alla multiculturalità e multietnicità del mondo moderno, che sono elementi fulcro dei progetti di studio e formazione all’estero.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »