Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘onore’

Le due facce dell’onore

Posted by fidest press agency su domenica, 23 gennaio 2011

Dal Times di Londra: “Per una volta Berlusconi  agisca con onore e rassegni le dimissioni. Questa affermazione del prestigioso quotidiano londinese, identifica meglio di qualunque dissertazione, il vero nucleo centrale del problema, che riguarda l’onore e l’interpretazione che dell’onore si manifesta. Abbiamo davanti l’onore secondo Cuffaro e l’onore  nell’interpretazione riveduta e corrotta del cavaliere. Cuffaro ha toccato on mano di avere sbagliato, di avere profittato del suo ruolo per favorire innanzitutto Ajello e, tramite quest’ultimo,  l’intera organizzazione mafiosa, così paga, e accetta di pagare, il conto che la magistratura gli ha presentato. La sua reazione è stata quella di “uomo d’onore”, al di fuori dei doppi sensi; intendo uomo che, pur nell’errore, tiene a salvaguardare la sua dignità e il suo onore. La frase  “Le sentenze non si commentano, si rispettano ” gli ha permesso di conquistare e   guadagnare i galloni dell’onore, che riscattano tutti i capi d’accusa, che verranno cancellati pagandone il fio. Con il suo comportamento Cuffaro mi ha costretto a riconoscergli l’onore delle armi, come si fa con i nemici che accettano la sconfitta.
“Le sentenze si impediscono”  usando tutti i mezzi e mezzucci che l’avere agguantato il potere permettono; questa è l’altra faccia della medaglia della politica che coinvolge l’onore; che nulla ha a che vedere con la faccia di Cuffaro, pur se chirurgicamente rifatta con condanna passata in giudicato.  La difesa d’ufficio che reciteranno i manutengoli dell’avversione alla magistratura giudicante, cadranno nel vuoto, annichilite dallo stesso Cuffaro e dalle sue dichiarazioni, rilasciate mentre si avviava a costituirsi.  Il cavaliere fugge per scansare le sue responsabilità che, come uno tzumani, lo stanno travolgendo; per questo non avrà mai pace, né serenità, ma sarà sempre inseguito dalla sua stessa ombra che gli ricorda di correre sempre più velocemente  perché la “giustizia uguale per tutti” gli sta alitando sul collo. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Afghanistan: Roma accoglie le salme

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 ottobre 2010

“La città di Roma rende omaggio ai quattro militari caduti in Afghanistan. Il pensiero, in questo momento straziante, va alle famiglie di questi valorosi alpini, che hanno reso onore all’Italia con il sacrificio supremo della vita per il perseguimento della pace. Roma Capitale esprime la massima vicinanza a tutti i soldati del contingente italiano nella Valle del Gulistan, impegnati in un teatro di guerra duro e cruciale per le sorti afghane”.   Lo ha detto il vice sindaco Mauro Cutrufo, che questa mattina ha accolto, a nome del Sindaco e della città di Roma, le salme dei quattro alpini caduti in Afghanistan.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“I giovani italiani rendono onore al Sindaco Vassallo”

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 settembre 2010

“Oggi il Forum Nazionale dei Giovani aderisce moralmente, e convintamente, all’appello del Presidente dell’Anci Sergio Chiamparino di alzare le bandiere a mezz’asta, in segno di lutto, di cordoglio e di rispetto per rendere onore al Sindaco Vassallo”. Queste le parole affidate a Gianluca Melillo, Vicario del Forum Nazionale dei Giovani. “Il Sindaco di Pollina, barbaramente ucciso, prosegue Melillo, rappresenta un esempio di coraggio e coerenza per noi giovani”. “Gli amministratori della “cosa pubblica”, conclude Melillo, dovrebbero avere, come Vassallo, “le palle” di lavorare per cambiare il Paese. “Per un’Italia piu’ giusta, piu’ legale e piu’ democratica”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Auguri agli azzurri da miss Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 giugno 2010

Maria Perrusi ha inviato, tramite l’Ansa, gli auguri alla nazionale che  debutta ai mondiali di calcio. “Basta critiche e polemiche – ha detto la miss – forza azzurri, forza Lippi! Fateci vivere le stesse emozioni di quattro anni fa. L’incitamento vi arriva da tutte le ragazze di Miss Italia: siamo al vostro fianco. Inviamo un abbraccio a tutti, a chi debutta in azzurro e a coloro che con questi colori hanno già vinto. Chi indossa questa maglia è un nostro eroe, significa che l’ha meritata. Rivolgo l’ultimo appello a Rino Gattuso con il quale ho inneggiato pochi mesi fa alla nostra Calabria: sappiamo che vi farete onore. Miss Italia è con voi”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Precari pubblico impiego

Posted by fidest press agency su sabato, 27 giugno 2009

La pausa dei lavori del Parlamento legata alla tornata elettorale ha sancito la non entrata in vigore del termine del 30 giugno previsto dall’art. 7, contenuto nel disegno di legge 1167 ammazzastabilizzazioni come scadenza delle procedure speciali di stabilizzazione. “Lo scampato pericolo legato alla scadenza del 30 giugno fa tirare un sospiro di sollievo a tutti i precari del pubblico impiego anche se probabilmente è solo un rinvio della scadenza. Per noi” dichiara Cristiano Fiorentini della Direzione Nazionale di RdB/CUB PI “va, invece, contestata la logica, comune a centro destra e centro sinistra, secondo la quale i processi di stabilizzazione debbano necessariamente terminare, anche se la legge non lo prevede, e che quindi i precari della P.A. debbano avere una scadenza ed essere prima o poi licenziati”. Continua Fiorentini “La realtà è che i precari ci sono, sono tanti e garantiscono che servizi essenziali vengano erogati con continuità e riteniamo che si debba arrivare alla stabilizzazione di tutti i precari del Pubblico Impiego, intesa come un investimento utile a rilanciare la P.A. e a migliorare i servizi che essa fornisce ai cittadini. I processi di stabilizzazione vanno confermati ed estesi e lavoraremo per la ripresa della mobilitazione così da spingere tutte le forze politiche di maggioranza e di opposizione a dare risposte di stabilità lavorativa.”  Conclude Fiorentini “Dal 3 luglio vogliamo voltare pagina, non vogliamo più parlare di rischio licenziamenti, ma di continuazione ed estensione delle stabilizzazioni e in occasione dello sciopero indetto dal sindacalismo di base saremo in piazza a Roma e Milano per lanciare un ponte ideale con il prossimo autunno, quando il movimento dei precari scenderà in piazza per rivendicare con assoluta determinazione il diritto ad un futuro senza scadenza. Per questo il 3 Luglio i precari sfileranno, con i simboli della loro condizione di precarietà e per invocare la stabilizzazione, “in onore” della “Beata Assunta” che proprio il giorno 3 luglio “apparirà”: dalle ore 09.30 a Roma nelle zone limitrofe al Ministero della Funzione Pubblica e verrà accompagnata in processione da precari e stabilizzati al presidio indetto dalle RdB/CUB sotto palazzo Vidoni” e dalle 16.00  a Milano in piazza San Babila, con San Precario nei santuari milanesi della precarietà, siano essi pubblici o privati a ritenuta d’acconto o a progetto, a tempo determinato o a lavoro nero, quei luoghi tanto cari ai nostri governanti e ai nostri padroni”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »