Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘orchestra rai’

Successo orchestra Rai

Posted by fidest press agency su domenica, 27 novembre 2011

Bratislava

Image by Richard Lehoux via Flickr

“Il successo dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai nella sua importante tournée europea è – lo dico con una battuta – musica per le mie orecchie. Il grandissimo favore di pubblico e critica testimonia il prestigio che la compagine ha saputo guadagnarsi anche al di là dei confini nazionali. Questo, dunque, conferma quanto sostengo da tempo: l’Orchestra Sinfonica Nazionale è uno dei tratti distintivi e irrinunciabili per l’azienda del servizio pubblico radiotelevisivo, è un’eccellenza culturale assoluta. Gli applausi ottenuti in due autentici templi della musica, come la Philharmonie di Berlino e il Musikverein di Vienna, mi rendono particolarmente orgoglioso”. Così il Presidente della Rai, Paolo Garimberti, ha commentato il successo che ha accompagnato ieri sera, sabato 26 novembre, il concerto dell’Orchestra Rai, guidata dal suo Direttore principale Juraj Valčuha, al suo debutto al Musikverein di Vienna, la storica sala del Concerto di Capodanno, i cui 2100 posti erano tutti esauriti per l’occasione. Il programma prevedeva la Sinfonia dal Guglielmo Tell di Rossini, il Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra con Evgenij Bozhanov solista, e la Sinfonia n. 3 di Rachmaninov. L’Orchestra, che ha ottenuto un successo trionfale, a fine concerto, come già a Friburgo e Berlino, precedenti tappe della tournée, ha offerto al pubblico viennese un fuori programma dall’intenso calore mediterraneo: l’Intermezzo dalla Cavalleria rusticana di Mascagni.
Questa sera, domenica 27 novembre, la tournée si conclude al Teatro Nazionale Slovacco di Bratislava, città natale del Direttore principale del’Orchestra Rai, Juraj Valčuha.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

L’assassinio di Mozart

Posted by fidest press agency su martedì, 12 aprile 2011

Al Lugano Festival giovedì 14 aprile alle 20.30 al Palazzo dei Congressi di Lugano, nell’ambito del Lugano Festival, e replicato a Torino sabato 16 aprile alle 20.30. Mercoledì 13 aprile alle 18.30, presso le Librerie Coop di piazza Castello 113, l’Associazione “Amici dell’Orchestra Sinfonica Nazionale Rai” organizza un incontro con ingresso libero nel quale il compositore Michele dall’Ongaro, Sovrintendente dell’Orchestra Rai, affronta il tema “Mozart e il denaro: un rapporto difficile”, con interventi musicali a cura del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino. La prematura scomparsa di Mozart è sempre stata oggetto di fantasie: la partitura del Requiem lasciata incompleta, un committente misterioso e anonimo descritto come “un uomo alto, magro e vestito di grigio”, le tesi del complotto ordito dalle logge massoniche infastidite per il trattamento riservato loro nel Flauto magico, e non ultimo una serie di indiscrezioni pubblicate sui giornali locali che facevano riferimento a un “gonfiore post-mortem” del cadavere del compositore, riferibile al veleno. Fu Alexsandr Puškin nel 1830 a dare sostanza letteraria a queste fantasie, con una “piccola tragedia” intitolataMozart e Salieri, tutta giocata sulla vicenda dell’avvelenamento di Mozart. E spettò a Nikolaj Rimskij-Korsakov il compito di trasformarla in un’opera, proposta in forma di concerto dall’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai venerdì 15 aprile alle 21 all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino. Sul podio il direttore americano Ryan McAdams; mentre il tenore Paolo Fanale e il basso Vladimir Baykov sono impegnati rispettivamente nei ruoli di Mozart e Salieri. Preziosissimo il cameo del grande Vadim Repin nel ruolo del violinista cieco; il virtuoso siberiano è impegnato anche nella prima parte della serata, con il Concerto per violino e orchestra di Pëtr Il’ic Cajkovskij, che seguel’Ouverture su temi ebraici op. 34b di Sergej Prokof’ev.Il concerto è anticipato giovedì  Le poltrone numerate per i concerti Rai a Torino, da 30 a 15 euro (ridotto giovani per i nati dal 1981) sono in vendita sia online sia presso la biglietteria dell’Auditorium Rai. Un’ora prima dei due concerti sono messi in vendita gli ingressi non numerati a 20 e 9 euro (ingresso giovani per i nati dal 1981). (repim, mcadams, baykov)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’orchestra Rai suona francese

Posted by fidest press agency su martedì, 15 febbraio 2011

Ferrara il 17 e a Torino il 18 e il 19 febbraio,  con diretta su Radio3 e streaming sul sito http://www.osn.rai.it sabato 19 alle 20.30. Dalla sensualità primitiva del Prélude à l’après-midi d’un faune di Debussy al fascino antico delle due suite dal balletto Bacchus et Ariane di Roussel, passando per la scena lirica per voce e orchestra Cléopâtre di Berlioz: è interamente dedicato alla musica francese il concerto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di venerdì 18 febbraio 2011 alle ore 21, all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino, replicato sabato 19 febbraio alle 20.30, trasmesso in diretta su Radio3 e in streaming sul sito http://www.osn.rai.it. Sul podio il giovane direttore Stéphane Denève, anche lui francese, ormai lanciato in una carriera internazionale che lo ha portato sui palcoscenici più importanti del mondo, dal Covent Garden di Londra alle orchestre di Philadelphia, Cleveland, Los Angeles, Hong Kong, Melbourne, oltre che a essere nominato, dalla prossima stagione, Direttore musicale della Radio-Sinfonieorchester di Stoccarda. Con lui la mezzosoprano inglese Christine Rice, che ha inciso per Deutsche Grammophon, BBC ed EMI.
Il concerto è proposto anche al Teatro Comunale di Ferrara, giovedì 17 febbraio alle 20.30, per la stagione di Ferrara Musica. Per i due concerti a Torino le poltrone numerate, da 30 a 15 euro (ridotto giovani per i nati dal 1981) sono in vendita sia online sia presso la biglietteria dell’Auditorium Rai. Un’ora prima dei due concerti sono messi in vendita gli ingressi non numerati a 20 e 9 euro (ingresso giovani per i nati dal 1981). http://www.osn.rai.it.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’orchestra Rai per il tricolore

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 gennaio 2011

Reggio Emilia, 7 gennaio 2011 in diretta su Rai Storia e su Radio3. L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai torna a Reggio Emilia per festeggiare il Tricolore, alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Venerdì 7 gennaio 2011, alle 12, il giovane direttore italiano Michele Mariotti debutta sul podio della compagine Rai, nello stesso giorno e nella stessa città in cui, nel 1797, venne sventolata per la prima volta la bandiera italiana. In programma la Sinfonia dai Vespri Siciliani di Giuseppe Verdi, quattro fogli d’album di Luciano Berio (Fanfara, Entrata, Festum, Encore) che Pierre Boulez ha raccolto sotto il titolo di Quatre dédicaces per orchestra, l’Ouverture dall’Egmont di Ludwig van Beethoven, e la Sinfonia dal Guglielmo Tell di Gioachino Rossini. Il concerto è trasmesso in diretta da Radio3 e sul canale Rai Storia, che lo riproporrà in una puntata speciale dedicata all’Orchestra Rai domenica 9 gennaio 2011 in prima serata.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Orchestra Rai

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 dicembre 2009

Torino 17 dicembre alle 20.30 all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” in diretta su Radio3 – Replica venerdì 18 dicembre alle 21.00. Direttore principale dell’Orchestra Sinfonica Nazionale Rai dal 2001 al 2007, lo spagnolo Rafael Frühbeck de Burgos torna a incontrare l’Orchestra sul podio dell’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino per il concerto in programma giovedì 17 dicembre alle 20.30, proposto anche in diretta su Radio3 e in streaming audio video sul sito http://www.orchestrasinfonica.rai.it. Il programma della serata è interamente dedicato a Ludwig van Beethoven: nella prima parte, la Messa in do maggiore op. 86 per soli, coro e orchestra con Christiane Oelze (soprano), Silvia Beltrami (contralto), Paolo Fanale (tenore), Jong Min Park (basso) e il Coro Filarmonico “Ruggero Maghini” di Torino diretto da Claudio Chiavazza; nella seconda parte, invece, la Sinfonia n. 7 in la maggiore op. 92. Il concerto è replicato all’Auditorium Rai di Torino venerdì 18 dicembre alle 21. Le poltrone numerate, da 30 a 15 euro (ridotto giovani per i nati dal 1980) sono in vendita sia online che presso la biglietteria dell’Auditorium Rai. Un’ora prima dei due concerti saranno messi in vendita ingressi non numerati a 20 e 9 euro (ingresso giovani per i nati dal 1980). http://www.orchestrasinfonica.rai.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inaugurazione della stagione dell’orchestra Rai

Posted by fidest press agency su martedì, 13 ottobre 2009

Torino 15 ottobre alle 20.30 Auditorium Rai  A. Toscanini” di Torino e in diretta su Radio3 Brandauer fa rivivere il protagonista delle musiche di scena tratte dalla tragedia di Goethe e ispirate alla storia del paladino della libertà fiamminga contro l’oppressione spagnola, decapitato nel 1567 per ordine di Filippo II, lo “sgraziato genitor” del  Don Carlo verdiano.  E’ stato il “marito” di Meryl Streep in La mia Africa che vinse 7 premi Oscar, l’inquietante Hendrick Hofgen di Mephisto – anch’esso pluripremiato – e il “cattivo” Maximilian Largo in James Bond – Mai dire mai. Interpretazioni intense che Klaus Maria Brandauer non limita al solo cinema, calcando anche i palcoscenici del teatro. E proprio in questa veste Brandauer apre – dando voce all’Egmont di Beethoven – la stagione dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, la  prima “firmata” da Cesare Mazzonis, da un anno alla direzione artistica. I dieci brani scritti da Beethoven, che incontrarono l’inattesa ammirazione dello stesso Goethe, alternano i toni eroici legati alla figura del protagonista Egmont – divenuto presto il modello dell’eroe romantico proteso contro le avversità –  alla grazia della sua amata, Klaerchen, a cui sono affidati due Lieder, interpretati dal soprano sloveno Bernarda Bobro.  Sul podio dell’Orchestra Rai,  Stefan Anton Reck  un direttore d’orchestra già nel cartellone di teatri come quelli di Vienna, Belino, Dresda, Monaco e Los Angeles, e che propone – nella seconda parte della serata – un altro capolavoro beethoveniano: la Terza sinfonia. Nata per celebrare Napoleone come simbolo di una tensione  illuministica inarrestabile, perse l’originario titolo Bonaparte quando Beethoven scoprì che il suo eroe si era autoproclamato imperatore: “Anche lui non è che un essere umano come tutti? Ora calpesterà ogni diritto e seguirà soltanto la sua  ambizione. Esalterà se stesso sopra tutti gli altri, diverrà un tiranno!”. La prima pagina della partitura fu strappata e riscritta. Il nuovo titolo della sinfonia divenne Eroica.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dai Berliner Philharmoniker all’orchestra Rai

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 marzo 2009

Torino giovedi 12 marzo 2009 a e su radio3. Dai Berliner Philharmoniker all’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai: Lars Vogt è protagonista del concerto, all’Auditorium Rai Arturo Toscanini. Il musicista tedesco è Pianista Residente dei Berliner Philharmoniker, primo nella storia della prestigiosa orchestra a essere reputato degno di una collaborazione stabile. Con loro ha realizzato numerosi concerti da camera, ha interpretato il Primo Concerto di Beethoven diretto da Simon Rattle e ha recentemente inciso la Kammermusik n. 2 di Paul Hindemith, diretto da Claudio Abbado. Ma ha collaborato anche con la New York Philharmonic, la Chicago e la Boston Symphony, i Wiener Philharmoniker e la Royal Concertgebouw Orchestra.  Per il suo ritorno sul palco dell’Orchestra della Rai Lars Vogt interpreta il Concerto n. 1 in sol minore op. 25 per pianoforte e orchestra di Felix Mendelssohn Bartholdy. Sul podio il Direttore onorario della compagine: Jeffrey Tate, che ha recentemente inaugurato con Peter Grimes di Britten il Teatro San Carlo di Napoli dopo i lavori di restauro.  Completano il programma Meeresstille und Glückliche Fahrt, Ouverture op. 27, sempre di Mendelssohn, ispirato ai due componimenti poetici scritti da Goethe dopo un viaggio in barca in Sicilia, e la Sinfonia n. 6 op. 104 di Jean Sibelius, “di carattere selvaggio e appassionato. Cupa con contrasti pastorali”, secondo le parole dello stesso compositore finlandese. Il concerto è replicato venerdì 13 marzo 2009 alle ore 21, sempre all’Auditorium Rai di Torino. I biglietti per le poltrone numerate, da 30 a 15 euro (ridotto giovani per i nati dal 1979) sono in vendita sia online che presso la biglietteria dell’Auditorium Rai. Un’ora prima dei due concerti saranno messi in vendita ingressi non numerati a 20 e 9 euro (ingresso giovani per i nati dal 1979). http://www.orchestrasinfonica.rai.it.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »