Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘oro nero’

“L’oro nero che veniva dal mare”

Posted by fidest press agency su sabato, 8 giugno 2019

Palermo. Al via il prossimo lunedì 10 giugno, a partire dalle 9.30, presso l’Arsenale della Marina Regia di Palermo, il Workshop interdisciplinare “L’Oro nero che veniva dal mare” dedicato alla presentazione di ricerche originali sulla caratterizzazione geochimica delle ossidiane e dei vetri antichi.L’iniziativa, organizzata dalla Sezione di Palermo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e dal Laboratorio Museo di Scienze della Terra Isola di Ustica, in collaborazione con la Soprintendenza del Mare e con il Museo Archeologico Regionale A. Salinas, si propone di valorizzare e restituire alla memoria collettiva la conoscenza di quella che fu la prima grande rete di scambi commerciali e culturali su lunga distanza realizzata dall’uomo nella preistoria.Una rete che aveva in Sicilia uno dei nodi più importanti dell’intero bacino del Mediterraneo: l’ossidiana, grande protagonista degli scambi commerciali di quel tempo, proveniva infatti dai giacimenti del Mediterraneo centrale presenti a Lipari, Pantelleria, in Sardegna (Monte Arci) e a Palmarola. Da queste zone l’“oro nero” veniva esportato in moltissimi villaggi a bordo di piccole imbarcazioni che trasportavano anche i primi carichi di prodotti alimentari, i primi manufatti e le prime forme di artigianato: non solo merci, quindi, ma anche arte, cultura e tecnologia.Oggi, grazie a sofisticate analisi fisiche e chimiche e al lavoro congiunto di archeologi e ricercatori, da un minuscolo frammento di ossidiana è possibile risalire al giacimento geologico di provenienza e definire il periodo storico in cui la materia prima venne lavorata fino ad assumere la funzione di utensile.Nel chiostro del Museo Archeologico Regionale A. Salinas verrà allestita, inoltre, una mostra di pannelli sullo stesso tema attraverso la quale, durante i mesi estivi, i visitatori potranno ripercorrere la storia e i viaggi dell’ossidiana nel Mare nostrum.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

UniCredit partecipa a NF Travel & Technology Event

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 settembre 2015

Banca europea per gli investimentiSi scrive “Turismo” si legge “Business”. Da sempre considerato l’“oro nero” del nostro Paese, grande ricchezza da valorizzare per sostenere e rilanciare la nostra economia, il turismo può e deve essere una leva per la crescita economica del Paese e dei suoi territori. Parte da questo assunto UniCredit 4 Tourism, il nuovo programma di UniCredit, dedicato al settore, lanciato lo scorso aprile, con lo scopo di mettere a disposizione degli operatori turistici strumenti finanziari e tecnologici capaci di aumentare il livello di conoscenza del mercato, dei propri punti di forza e di quelli deboli. Obiettivo: approntare una strategia il più possibile efficace, che risponda a effettive esigenze e capace quindi di tradursi in un business maggiore e di migliore qualità. il turismo è uno dei settori più importanti nel sistema Paese Italia, rappresenta infatti circa il 10% del pil e il 12% della forza lavoro impiegata. In questo contesto la partecipazione a NF, fiera di primario standing nel settore del turismo, ha lo scopo di consolidare il posizionamento di UniCredit come banca del turismo.Sul fronte prettamente finanziario, poi, UniCredit 4 Tourism ha previsto per la Lombardia un plafond di 200milioni e ha l’ambizioso obiettivo di acquisire 3000 nuovi clienti in tre anni.“Il turismo è stato uno dei settori più impattati dalla rivoluzione digitale – afferma Paola Garibotti Responsabile Country Development Plans di UniCredit. Questo impone agli operatori del settore di fare un passo in avanti per restare sul mercato. Anche UniCredit ha aggiornato la sua offerta commerciale attraversi il lancio di UniCredit 4 Tourism, inserendo due strumenti innovativi come Travel Appeal e My Business View che sfruttano la potenza dei big data e propongono agli imprenditori nuove tipologie di supporto e di business intelligence.”UniCredit, in quanto operatore del settore dell’innovazione, partecipa alla Startup Investors Arena. Attraverso il nostro network di investitori, presenta in rassegna 5 startup del settore, tra cui Veasyt, la vincitrice per il settore Digital di UniCredit Start Lab. Inoltre si occupa anche di Tourism Investment, la Banca ha da tempo istituito un department dedicato al settore real estate che si occupa sia della consulenza sotto forma di advisory che del finanziamento vero e proprio dei progetti. L’importanza del settore turismo in Italia, ha fatto si che all’interno del real estate la componente immobiliare turistica abbia acquisito un peso rilevante. Attualmente la banca ha in pipeline diverse iniziative nelle principali città italiane, quali Milano, Roma, Venezia e Firenze. UniCredit è presente al NF Travel & Technology Event, con uno stand in “area espositiva” in entrambe le giornate e organizza il convegno del 25 settembre: “UniCredit 4 Tourism e i big data: conoscere meglio il cliente, l’ambiente e il mercato che ti circonda per far crescere la tua azienda”, al quale parteciperanno per UniCredit Paola Garibotti e Giuseppe Calegari, e per Travel Appeal Mirko Lalli, Ceo e fondatore , oltre a intervenire alla tavola rotonda del convegno “Investors and Banks’ panel”, alla quale per UniCredit partecipa Paolo Cadolino.
Il primo pilastro, che si fonda sull’aspetto digitale, offre alle imprese la possibilità di conoscere in misura più approfondita il mercato e i concorrenti con l’obiettivo di gestire al meglio la propria reputazione e il proprio posizionamento. L’uso di Internet e delle nuove tecnologie ha rivoluzionato il modo di viaggiare: crescono enormemente le prenotazioni on-line delle vacanze e i social media influenzano sempre di più le decisioni di viaggio. Per questo UniCredit ha investito su Travel Appeal, una startup che fornisce uno strumento in grado di sintetizzare in un unico indicatore la reputazione dell’impresa online e social consentendo di definire una efficace strategia per migliorare la reputazione e la comunicazione delle aziende turistiche. Il secondo pilastro della nuova offerta di UniCredit consiste nell’impegno a erogare, entro il 2018, 200 milioni di euro di nuova finanza al turismo della Lombardia, di cui oltre il 75% è destinato a imprese con fatturato inferiore a 5 milioni di euro, dato il carattere prevalentemente micro imprenditoriale del settore. Questo si traduce in una serie di prodotti dedicati come mutui fino a 22 anni, finanziamenti per l’efficientamento energetico, mutui stagionali (pagamento quota capitale solo nei periodi di apertura degli esercizi), il Bond Italia 4 Tourism (iniziativa della Banca che consiste in finanziamenti a medio-lungo termine garantiti direttamente dal Fondo di Garanzia per le Piccole e Medie Imprese), prodotti di supporto al cash-flow aziendale. Ai prodotti tradizionalmente bancari si aggiunge un’offerta dedicata al rinnovamento delle strutture, come televisioni e palestre, con il supporto di finanziamenti a tasso agevolato.
Il terzo pilastro prevede soluzioni assicurative molto evolute offerte da UniCredit in collaborazione con Allianz. Si tratta di polizze espressamente dedicate al mondo dell’accoglienza turistica, in grado quindi di proteggere sia gli operatori che le loro strutture ma anche i loro ospiti. L’ultimo pilastro dell’iniziativa consiste nel supportare l’accrescimento delle competenze finanziarie e le conoscenze di marketing e digitalizzazione degli operatori. Per questo UniCredit si propone di organizzare giornate di formazione denominate Tourism Day da giugno a dicembre.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »