Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘ortofrutticoli’

1° Rapporto sui prezzi dei prodotti ortofrutticoli

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 luglio 2018

Roma. Martedì 17 luglio, alle ore 11.30 presso l’Empire Palace Hotel (Via Aureliana 39, Sala Morosini), si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del 1° Rapporto sui prezzi dei prodotti ortofrutticoli, dal titolo ‘Trasparenza al centro’. Il Rapporto, che sarà presentato dal Presidente di Italmercati Fabio Massimo Pallottini e dal Presidente di Borsa Merci Telematica Italiana Andrea Zanlari, contiene le rilevazioni effettuate nei centri agroalimentari all’ingrosso e rappresenta uno strumento di trasparenza a disposizione di istituzioni, produttori, operatori e consumatori.
All’appuntamento sarà presente, tra gli altri, il Sottosegretario del Ministero delle politiche agricole Alessandra Pesce.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Prezzi e speculazioni

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 febbraio 2012

“Una filiera finalmente più trasparente è l’unico rimedio contro le speculazioni”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), commentando le impennate registrate dai prezzi dei prodotti ortofrutticoli a causa delle nevicate dei giorni scorsi.
“Il Ministro delle Politiche Agricole Mario Catania, -afferma l’avv. Dona- ha messo in campo un significativo impegno nella direzione di rimuovere le opacità che attualmente caratterizzano il percorso dei prodotti agricoli dal campo alla tavola, ma la norma prevista dall’art. 62 del ‘decreto liberalizzazioni’ sta incontrando troppe opposizioni soprattutto da parte della GDO”. “E’ inaccettabile -prosegue Massimiliano Dona- l’atteggiamento di chi contrasta queste regole che si limitano a prevedere la forma scritta per i contratti di vendita ed il divieto di pratiche commerciali scorrette: evidentemente chi è contrario si sta autodenunciando come nemico della trasparenza e della correttezza nel mercato”.
Secondo l’avv. Dona, poi, “l’art. 62 che disciplina le relazioni commerciali in materia di cessione di prodotti agricoli e agroalimentari ha un significato ben più ampio”. Il Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori ritiene, infatti, che “l’iniziativa in materia di filiera indica la strada intrapresa dal Governo Monti (il provvedimento sull’agroalimentare ha anche il sostegno del Ministero dello Sviluppo Economico) rispetto al mercato che non deve più essere luogo dove vige la legge del più forte: la norma contenuta nell’art. 62 -conclude l’avv. Dona- protegge il produttore agricolo rispetto alle prepotenze dalla Grande Distribuzione e un approccio analogo si trova anche nell’art. 7 del decreto che estende alle microimprese la tutela riconosciuta ai consumatori in materia di pratiche commerciali scorrette. Quasi un nuovo mondo nel quale, si spera, correttezza e trasparenza regoleranno i rapporti di filiera con sicuri benefici per i consumatori finali”.

Posted in Diritti/Human rights, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Agricoltura: controllo filiera

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

“Salutiamo con grande soddisfazione l’operazione di polizia che ha sgominato il cartello mafioso sul trasporto dei prodotti ortofrutticoli del centro sud, ci aspettiamo ora azioni consequenziali del Governo ed un abbassamento sostanziale dei prezzi ” lo dichiara l’on. Americo Porfidia che aggiunge “Da quanto si apprende, il cartello che vedeva associati camorra, cosa nostra e ‘ndrangheta aveva creato un’asse per la gestione del trasferimento delle merci verso i principali mercati del centro-sud, un sistema che si rifletteva in negativo sui consumatori che trovavano i prezzi maggiorati. Ora – specifica il deputato campano – ci aspettiamo che il governo prenda seri provvedimenti per controllare direttamente l’intera filiera ortofrutticola del centro-sud, così da ristabilire prezzi più accettabili per i cittadini collegati ad un maggiore controllo sulla qualità dei prodotti. In una situazione di stretta economica come l’attuale, la possibilità di abbassare i prezzi dei beni di prima necessità è una priorità assoluta che il governo non può sottovalutare. Lo ribadiamo con forza – conclude l’on. Porfidia – assieme ad un serio piano industriale sull’occupazione, che non c’è, e ad un’azione concreta per la bonifica ambientale, che sembra un miraggio, queste sono le grandi opere che il governo è chiamato a compiere per il vero bene del paese”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »