Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘ospedale mantova’

Ospedale di Mantova e la Regione Lombardia

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 febbraio 2017

ospedale-carlo-poma-mantova“L’Ospedale Carlo Poma di Mantova è un’eccellenza nazionale, gli operatori sanitari a contatto con il paziente a tutti i livelli stanno facendo un ottimo lavoro nonostante i tagli sconsiderati e la mancanza di concorsi infermieristici e per stabilizzare i medici. Questo lo ripetiamo anche oggi perché immaginiamo che qualcuno stia pensando alla serenità degli operatori e dei pazienti, minata dall’attenzione mediatica” lo dichiara Alberto Zolezzi, parlamentare M5S mantovano insieme ai colleghi pentastellati della Commissione Sanità e Affari Sociali. “Sono passati oltre 9 mesi dalla pubblicazione della nostra interrogazione nel luglio 2016 che intendeva fare chiarezza su una importante questione sanitaria, l’appropriatezza delle cure. Il Ministro della salute Lorenzin con la risposta al nostro question time in Aula e il suo Ministero con la nota del 10 febbraio, hanno confermato che la chemioterapia intrarteriosa locoregionale non è una terapia secondo linee guida, e che non esistono neppure sperimentazioni in atto. Se il Primario dell’Oncologia di Mantova Cantore avesse voluto avviare una sperimentazione sarebbe tutt’altra questione, anche per il livello di informazione dovuto ai pazienti e ai loro parenti” proseguono Zolezzi e membri M5S Commissione Sanità.”L’assessore alla sanità lombarda Gallera due giorni fa ha tentato di sviare il discorso parlando di altre terapie non oggetto del question time né della segnalazione aziendale da parte di due oncologhe del Poma – continua Zolezzi – Gallera ha parlato di chemioembolizzazione, somministrazione di farmaci e chiusura dei vasi che in taluni casi e organi è inserita in linee guida, le segnalazioni sull’inappropiatezza hanno riguardato la somministrazione intrarteriosa di chemioterapici praticata presso l’oncologia dell’ospedale “Poma” di Mantova. Queste notizie sono sulla stampa dal settembre scorso”.
“Gallera ha dimostrato di non essere adeguato al suo ruolo, dato confermato dall’essere indispettito perché dopo un’ispezione ministeriale (settembre 2016) che non si era concentrata sugli aspetti clinici, ora viene fatta un po’ di chiarezza. È un Assessore, ha la responsabilità piena sul settore salute in Regione Lombardia (18 miliardi di euro di fatturato), in particolare sugli aspetti economici e di programmazione. Il Ministro Lorenzin ha fatto finalmente la sua parte sugli aspetti scientifici, lui cosa aspetta?” continuano gli esponenti M5S.”Dobbiamo pensare che non sia in grado di controllare la sicurezza e l’appropriatezza delle cure per i pazienti? C’è per caso dietro qualche aspetto economico? Ricordiamo che per via intrarteriosa possono essere somministrati farmaci poco costosi e si ottiene un rimborso importante per la prestazione interventistica. Non è che ormai un primario è schiavo dei DRG? Cosa state creando a livello regionale e nazionale? Come possono i pazienti mantenere la fiducia in questo sistema?” continua Zolezzi.”Nella Lombardia di Maroni la sanità (il principale settore) ha visto indagini per tangenti nel settore dialisi (Assessore Mario Mantovani, che dopo l’arresto non ha rinunciato al posto da Consigliere regionale), tangenti nel settore odontoiatrico (arresto e condanna del Presidente della Commissione sanità Fabio Rizzi), Rizzi è estensore della Riforma sanitaria privatistica, ma i pazienti devono avere fiducia! Ora la gestione dei tumori in cui Gallera non sta dimostrando adeguatezza, ricordiamo l’audit regionale sull’ospedale di Mantova coordinato dal Prof. De Braud. L’anno prossimo introduciamo il “malus” per gli alti dirigenti sanitari, non avete fatto il vostro lavoro a partire dal Direttore Sanitario per passare a direzioni regionali e assessorati? Altro che bonus, vi paghiamo di meno, Maroni via, sei inappropriato!” concludono Zolezzi e i parlamentari M5S.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »