Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘ossessioni’

Teatro: “Non ti fissare. Tu chiamale se vuoi ossessioni”

Posted by fidest press agency su domenica, 26 marzo 2017

non ti fissareRoma fino al 2 aprile 2017 Teatro Trastevere via Jacopa de’ Settesoli, 3 martedì-sabato h 21.00, domenica h 17.30 la compagnia “Come risolvere in 2”, dopo i successi di “Cuori Monolocali”, “Sessolosé” e “Appese a un filo”, torna in scena con “Non ti fissare. Tu chiamale se vuoi ossessioni”, esilarante spettacolo sulle compulsioni, manie e stranezze che più o meno consapevolmente riguardano ognuno di noi.
Protagonisti di questa originale ed irriverente commedia ambientata in un’area di sosta di una non identificata autostrada, il consolidato ed affiatato gruppo formato da Alessandro Di Somma, Maria Antonia Fama, Ermenegildo Marciante e i nuovi interpreti Lidia Miceli e Francesco Bonaccorso. Un cast di bravissimi attori diretti dalla giovane regista Velia Viti, coadiuvata alle scene da Paolo Carbone scenografo tra i più apprezzati del panorama romano (vincitore del Premio Cerami 2015), portano in scena con sottile umorismo l’universo irrazionale e tragicomico delle ossessioni.
Debolezze imbarazzanti, strane fissazioni e segreti inconfessabili: amici immaginari, gesti scaramantici, l’ossessione per il lavoro, per il sesso o per i social network, il terrore della solitudine o quello di ammalarsi.
Frizzante ed ironico “Non ti fissare. Tu chiamale se vuoi ossessioni” strizza l’occhio alle commedie inglesi di Nick Hornby e alle atmosfere surreali della comedy americana, brillantemente scritto a quattro mani dal collaudato duo Maria Antonia Fama e Lorenzo Misuraca, due giovani autori che in questo nuovo allestimento si divertono a mettere in luce i lati più nascosti della nostra generazione.
In scena un autista ipocondriaco, una donna sola, un erotomane, una workaholic, un iperconnesso. Una meta da raggiungere. Un guasto da riparare. Cinque personaggi costretti a condividere una lunga notte nel bel mezzo del nulla. Ognuno reagirà in maniera diversa all’imprevisto, ma l’incontro tra cinque menti stra-ordinarie darà vita a situazioni altrettanto inaspettate, dai risvolti esilaranti, in un mix tragicomico sempre pronto ad esplodere.
Paure, ansie, paranoie, paturnie, ossessioni, compulsioni, fisse, manie, fobie, ognuno ha le sue “Non ti fissare” le porta in scena con ironia pungente, sarcasmo e un pizzico di sentimento per sdrammatizzarle, riconoscerle e riderci su. (foto: non ti fissare)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Neurosi delle 7 e 47 e calendario spettacoli

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 aprile 2011

Roma Piazza di Porta San Giovanni 10 teatro Uno Dal 18/04/2011 al 22/04/2011 (il 18, il 20 e il 22 /04/2010 alle 21; il 19 e il 21/04/2011 alle 18)  di Ennio Speranza Con Gabriele Sabatini Regia di Gabriele Guidi. Un uomo aspetta un autobus. O sogna di aspettarlo. Un uomo è in preda al delirio. O sogna il suo delirio. Un uomo è in balia delle sue ossessioni. O sono le sue ossessioni che lo hanno portato al punto in cui è arrivato. Un uomo aspetta un autobus. E squaderna la sua neurosi. Fino a che non si decide a compiere un atto risolutivo per mostrare a se stesso di essere capace di reagire. O forse anche questo non è che un inganno. Neurosi delle 7 e 47 può essere letto, declamato, recitato o visto recitare, assunto prima o dopo i pasti. Meglio prima. Dal 18/04/2011 al 22/04/2011 Ero/Leandro di Ennio Speranza con Gabriele Sabatini e Caterina Gramaglia  regia Marco Maltauro
Il 18, il 20 e il 22/04/2011 alle 18; il 19 e il 21/04/2011  alle 21 Una sorta di poema teatrale con musica, fatto di lfussi di coscienza e di dialoghi serrati, fatto di gesti distanti, di pulsioni nascoste, di voglia di evadere dallo squallore di una realtà o di una condizione che cinge implacabilmente i due protagonisti sebbene i loro punti di partenza siano tutt’altro che accostabili. Una giovane prostituta moldava, un suo giovane ‘cliente’ – le virgolette sono d’obbligo – una piccola scintilla che accende brevemente le loro vite, non riuscendo a rischiararle del tutto. Anzi. Ero/Leandro. Una storia minima. Non minimalista.
Dal 26/04/2011 al 29/04/2011 Dentro Di e con Caterina Bertone , Antonella Britti , Federica Marchettini, Salvatore Rancatore  Regia : Matteo Tarasco
Il 26 e il 28/04/2011 alle 21 ; il 27 e il 29/04/2011 alle 18 Uno spettacolo di grande fascino, sarà in scena dal dal 26/04/2011 al 29/04/2011. Dentro di e con Caterina Bertone, Antonella Britti, Federica Marchettini, Salvatore Rancatore. Regia :Matteo Tarasco. Che cosa è esattamente la paura? Perché abbiamo paura? A che cosa ci serve la paura? Queste domande sono la traccia per raccontare la storia di tre donne, di tre umanità in bilico tra realtà e incubo, tra paura ed ossessione, in uno spazio chiuso, senza via d’uscita; un rifugio che diviene trappola perché qualcosa di incomprensibile, feroce e minaccioso preme da fuori per entrare dentro. Evocazioni Hitchcockiane, atmosfere Lynchiane, frammenti Pinteriani colorano di noir questo progetto di nuova drammaturgia.
dal 26/04/2011 al 29/04/2011 Nessuno può  tenere baby in un angolo uno spettacolo di Simone Amendola   interprete Daniele Amendola  testo Simone Amendola   con la collaborazione di Sandro Torella  una produzione  Blue Desk Il 26 e il 28/04/2011 alle 18; il 27 e i 29/04/2011 alle 21 “Un monologo di un’ora circa che vuole superare l’impianto classico per approdare ad un allestimento e ad una tensione scenica da spettacolo tout court. (Simone Amendola)dal 02/05/2011 al 05/05/2011 Lettere rubate ( Pessoa) Scritto, diretto ed interpretato da Tony Allotta dal 02/05/2011 al 05/05/2011 ore 21,00  dal 06/05/2011 all’08/05/2011 Caligola’s boudoir Spettacolo multimediale di Tiziano Panici Musica dal vivo 05-06-07 maggio ore 21,00. 08 maggio ore 18,00   Il progetto ha  una sua origine specifica: nasce dal dramma più toccante di Albert Camus, Caligola.
Dal 10/05/2011 al 15/05/2011 Terrorismo sentimentale uno spettacolo di Mitridate Minovi
Dal 10 al 14 ore 21,00. Il 15 ore 18,00 Un ragazzo soffre le pene di un amore non corrisposto. Ma la ragazza in questione, incuriosita da tanta esagerata ammirazione, gioca a tira e molla. Finchè lui non le fa una proposta assassina che lei non può rifiutare.
Dal 17/05/2010 al 19/05/2010 Mafia frati e delitti Il convento del diavolo. di Lucia Nardi, Gennaro Francione e Luigi di Majo  Cast: Alessandra D’Asaro, Giuseppe Rombolà, Marina Binda, Alessandro Lunetta, Maria Teresa Condoluci, Giuseppe Chiaravalloti, Ferdinando Abbate, Corrado Sabellico, Fabio Risi, Chiarenza Millemaggi, Luigi di Majo, Antonio Buttazzo, Eugenio Mele/Walter Tulli, Paolo de Sanctis Mangell, Filippo Chiricozzi. Tutte le sere alle ore 21,00 Quattro monaci del convento di Mazzarino, vicino Caltanissetta vengono arrestati nel febbraio 2960 insieme ad altri laici. I quattro frati, padre Agrippino (37 anni), padre Carmelo(81) anni, padre Vittorio (41 anni) e padre Venanzio (44 anni) sono accusati di associazione a delinquere, concorso in estorsione e omicidio.
Il 16 –21- 22 maggio 2011 Delitto Ad Argo Processo per l’omicidio di Agamennone Liberamente adattato i testi di: Euripide, Yourcenar, Hofmannsthal, Seneca,  Sofocle, Alfieri, Christa Wolf di: Cinzia Tani  Cast: Maria Teresa Condoluc, Marina Binda, Giuseppe Rombolà  Filippo Chiricozzi, Giuseppe Chiaravallotti, Paolo De Sanctis Mantelli, Luigi Di Majo, Antonio Buttazzo, Eugenio Mele, Alessandro Lunetta, Chiarenza Millemaggi, Lucilla Tamburino, Ferdinando Abbate, Cinzia Tani.
16 e 21 maggio ore 21,00. 22 maggio ore 18,00 Agamennone, figlio del re Atreo di Micene, era il fratello di Menelao e il cugino di Egisto. Le sue navi in partenza  alla volta di Troia furono bloccate dalla mancanza di vento. La dea  Artemide si vendicava dell’uccisione di un animale a lei sacro e chiedeva in cambio il sacrificio della figlia minore del re, Ifigenia.
20 maggio 2011 ore 21,00 La congiura di Catilina –  l’Orazione di Bruto e l’Orazione di Marco Aurelio dal Giulio Cesare di Shakespeare di Lucia Nardi e Annalisa Scafi  Regia di Luigi di Majo (toni, ennio, caterina, sabatini)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »