Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘ostia’

Spiagge no stop a Nuova Ostia

Posted by fidest press agency su sabato, 24 marzo 2018

Ostia L’Assemblea Capitolina ha approvato la delibera di indirizzo del M5s, di cui sono primo firmatario, per illuminare le spiagge di Nuova Ostia dopo il tramonto. Un’illuminazione adeguata che garantirà non solo di continuare a praticare le attività sportive fino a tarda sera, ma di godersi la spiaggia in tranquillità e sicurezza facilitando il lavoro delle forze dell’ordine nella vigilanza del territorio. Durante la stagione balneare cittadini e turisti potranno dunque andare al mare e usufruire di arenili illuminati, sicuri e puliti senza limiti di orario. La delibera prevede inoltre la creazione di piccole isole pedonali, in concomitanza degli eventi, con la parziale pedonalizzazione del fronte mare. Lo scopo è quello di rendere più agevole l’accesso alle spiagge anche in queste occasioni e di trasformare il lungomare in un luogo privilegiato di centralità sociale. Vengono infine chiesti indirizzi specifici per l’individuazione delle aree in particolare di due eventi: “Sport in Spiaggia dopo il tramonto” e “La spiaggia a tutte le ore”. Per quanto riguarda invece le aree sportive in spiaggia viene stabilito che lo spazio occupato non potrà superare il 20% della superficie della porzione di arenile soggetto a ospitare le’ attrezzature di facile rimozione’ necessarie alla pratica delle attività. Tali aree potranno essere ampliate solo con regolare autorizzazione degli uffici competenti e per eventi di particolare rilevanza”. Lo dichiara in una nota stampa, Paolo Ferrara, capogruppo M5s di Roma Capitale.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cronache da Ostia: La sfida del giornalismo

Posted by fidest press agency su lunedì, 4 dicembre 2017

ostia anticaRoma Lunedì 4 Dicembre 2017, ore 15:30 Scuola di Lettere Filosofia Lingue – Aula 2 Via Ostiense 234 ospiti di ComunicaTre saranno i giornalisti Federica Angeli (La Repubblica) e Daniele Piervincenzi (Nemo-Nessuno Escluso, Rai2).L’incontro, aperto a tutti gli studenti, proporrà il tema “Cronache da Ostia. La sfida del giornalismo”.Ad introdurre i lavori Paolo D’Angelo, direttore del Dipartimento di Filosofia Comunicazione e Spettacolo, Francesco Ferretti, coordinatore del Corso di laurea in Scienze della Comunicazione. Interverranno i docenti di Scienze della Comunicazione Anna Bisogno (Storia e linguaggi della radio e della televisione) e Manuela Pelati (Giornalismo).ComunicaTre è promossa dal corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Roma Tre in collaborazione con Roma Tre Radio e promuove e favorisce il confronto tra i personaggi del mondo del giornalismo, dello spettacolo, dei media e gli studenti.www.comunicazione.uniroma3.it

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ostia: no a interventi emergenziali serve strategia di lungo respiro

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 novembre 2017

ostia“Parlare di inviare o meno l’esercito in territori asfissiati dalla presenza criminale significa perdere di vista il vero nocciolo della questione. Non si può e non si deve trattare la situazione di Ostia e dell’intero litorale romano come un fatto ‘emergenziale’, nel senso che non si può ogni volta, in questo Paese, sollevare ‘casi’ legati alla pura apparenza mediatica occupandosi del ‘se’ e del ‘come’ attuare ‘singoli’ interventi per rispondere a ‘singoli’ eventi. Oggi parliamo di Ostia perché, purtroppo, una troupe televisiva è stata aggredita e questo ha riacceso i riflettori su una situazione estremamente preoccupante. Ma ci sono tante zone del Paese che rappresentano realtà da troppo tempo profondamente compromesse a livello sociale e di conseguenza sul piano della sicurezza e della legalità, e non trovano la giusta attenzione mediatica se non di fronte a singoli eclatanti episodi. Ciò che davvero serve è fissare delle priorità e attuare strategie di lungo respiro che garantiscano il reale e diffuso controllo del territorio, mettendo le Forze di polizia in condizione di operare per fronteggiare larghe sacche di ‘cultura dell’illegalità’ che si manifestano con violenze e prevaricazioni continue nella vita quotidiana dei cittadini. Ciò che davvero serve è darci i numeri e i mezzi per una efficace azione repressiva e di prevenzione tesa a difendere lo stato di diritto in luoghi dove c’è chi vive al di fuori delle regole del Paese”.Domenico Pianese, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, torna così sulla discussione che si è accesa dopo gli ultimi recenti episodi di criminalità ad Ostia e che, da ultimo, ha riguardato la possibilità o meno di inviare l’Esercito su quei territori. In proposito oggi anche il Capo della Polizia è tornato sulla vicenda spiegando: “La polizia non vuole la cooperazione dell’Esercito a Ostia? Assolutamente no, sono un convinto assertore che in questo Paese ognuno debba fare il suo al meglio unicuique suum”. “Le organizzazioni criminali del livello che quel territorio esprime – ha continuato Gabrielli – non si combattono con la presenza di pattuglie più o meno armate sulla strada ma con un’efficace presidio e controllo sul territorio ma soprattutto con un’efficace attività investigativa”. “Appena venti giorni fa – ha concluso Pianese – abbiamo ricordato come Ostia, con i suoi 226.000 abitanti, e ormai da tempo roccaforte di espressioni di delinquenza e criminalità di estremo rilievo, sia affidata al lavoro encomiabile ed eroico di un numero assolutamente insufficiente di poliziotti del locale Commissariato. Ecco, questo è il tema. Da qui bisogna partire se davvero si vuole parlare di ripristinare le civili condizioni di sicurezza e legalità nelle nostre città, sui nostri litorali, nei nostri entroterra”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Gomorra ad Ostia. L’esercito non serve, le polizie si, ma dove sono?

Posted by fidest press agency su martedì, 28 novembre 2017

ostiaRoma. Gomorra a Ostia. La realtà ha superato la fantasia, tant’è che questa notte sono stati sparati colpi d’arma da fuoco contro una abitazione di un membro della famiglia Spada e presa a sprangate la porta di un altro componente della stessa famiglia. Ci aggiungiamo la gambizzazione di alcuni giorni fa, l’incendio di cassonetti e il fuoco alla porta di una sezione del PD. Ricordiamo che il Municipio X è stato sciolto, due anni fa, per infiltrazioni mafiose.
La sindaca Virginia Raggi e la Presidente del X Municipio, Giuliana Di Pillo, invocano esercito e polizia. Il primo non serve: l’esercito non ha compiti di polizia, le polizie si. Siamo il terzo Paese al mondo per numero di poliziotti per abitante (1), tra Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Penitenziaria, Polizia Provinciale e Comunale), eppure assistiamo a scene da Gomorra.Il ministro agli Interni, Marco Minnitti, dovrebbe prendere in mano la situazione, prima che le sfugga del tutto (se non è già successo).Sindaca e Presidente dovrebbero intervenire sulla parte di loro competenza: concessioni balneari, bandi pubblici, ecc. Legalità, insomma.A ognuno il proprio mestiere. Prima che sia troppo tardi, se tardi non lo è già.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma Capitale: Il Muro di Ostia

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 novembre 2017

ostiaE’ il muro del lungomare che separa i cittadini dal mare di Ostia. Costruito per tutelare gli interessi dei proprietari degli stabilimenti balneari che, di fatto, ne hanno fatto una enclave, separata dal Municipio X (Ostia) e della stessa Capitale. Il resto, quello che apprendiamo dalle cronache di questi giorni, fa parte del contesto degradato del quale il Muro ne è l’emblema.
Chi frequenta le coste di altre Regioni può tranquillamente passeggiare sul lungomare, godendo appieno della vista marina, senza ostacoli. Ad Ostia, no, non è consentito. Il Muro ostacola la vista, impedisce la visione, costringe il cittadino a immaginare ciò che è di tutti. Come poteva questa frazione litoranea (232 mila abitanti!) di Roma Capitale essere diversa da quello scempio paesaggistico?
Vedremo nei prossimi mesi se i nuovi amministratori sapranno amministrare diversamente o scivoleranno verso l’accondiscendenza al simbolo del degrado: il Muro. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Elezioni Ostia e Sicilia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 novembre 2017

nello-musumeciCirielli (Fratelli di Italia): Due candidati della Destra vincono per la coalizione. Meloni argine contro le larghe intese”“Dagli elettori arriva un no netto a inciuci, larghe intese e nazareni: è quanto dichiara in una nota il deputato di Fratelli di Italia e componente dell’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati Edmondo Cirielli, commentando i risultati elettorali in Sicilia e a Ostia.“Sia alle regionali siciliane con la vittoria di Nello Musumeci che al municipio di Ostia dove la candidata di Fratelli di Italia Monica Picca va al ballottaggio, il popolo ha premiato l’intuizione di Giorgia Meloni di puntare su candidati della Destra patriottica e identitaria con una proposta politica chiara e coerente” spiega il parlamentare di Fdi.“Nell’euforia per il successo del centrodestra in Sicilia non va dimenticato – ricorda Cirielli – che all’inizio Musumeci non era il candidato di Forza Italia e la stessa Lega Nord con Matteo Salvini nicchiava sulla scelta dell’attuale presidente della Regione Sicilia”.
“Queste elezioni ci consegnano un messaggio: il popolo vuole chiarezza, rifiuta ammucchiate e ministre in sala montania, lettiana, renziana o gentiloniana” – spiega Cirielli.“Il risultato del centrodestra in Sicilia e a Ostia conferma l’errore di Forza Italia e Lega Nord di aver sostenuto e votato una legge elettorale che non consente una vittoria certa con il 40 % dei consensi” – evidenzia l’esponente di Fratelli di Italia.“La scelta degli alleati del centrodestra di seguire la linea politica indicata da Giorgia Meloni sarà anche in futuro una garanzia anti-inciucio, perché Fratelli di Italia si pone come collante per la coalizione e soprattutto quale argine contro larghe intese a difesa della coesione nazionale” conclude Cirielli.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dalla Sicilia ad Ostia vince il partito astensionista

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 novembre 2017

porto palermoUn dato è certo: l’astensionismo ha fatto la parte del leone sia in Sicilia sia ad Ostia. Sull’altro fronte il dato più eclatante è che il PD sotto la guida dello “sfascia carrozze” è calato di molto e se non vi è stato un tracollo lo deve in Sicilia a Micari, rettore dell’Università di Palermo, una indubbia figura di prestigio, e ad Ostia dall’impegno personale e del vasto seguito che ha sempre goduto Athos De Luca. Non è agevole pensare che da qui alle politiche del prossimo anno qualcosa possa cambiare in un senso o nell’altro anche se l’astensionismo potrebbe essere contenuto ma non certo sconfitto. Questo perché è forte il malessere nel nostro paese. E non è certo una soluzione quella di rispolverare le vecchie glorie ma senza un progetto politico e programmatico serio dove emerga chiaro che la nostra società non è divisa, come un tempo, da tante espressioni partitiche ma da una sola realtà tra chi ha e chi è. Non si possono più accettare le sistematiche demonizzazioni delle istituzioni dalla giustizia al Quirinale e alla Corte Costituzionale per favorire interessi di parte che, tra l’altro, non agevolano lo sviluppo del paese ma concorrono fortemente a favorire facili guadagni e speculazioni di ogni genere. Questa logica del tutto distruggere per nulla costruire è avvertita fortemente nel nostro Paese e il timore che proprio il movimento come 5 stelle che, sino ad oggi, ha dato una speranza finisca anch’esso nel tritacarne dei fomentatori e calunniatori di professione che fanno di tutto per minarne la credibilità e finisca con il favorire quanti con l’arma dell’astensionismo pensano di tacitare il dissenso. Potrebbe diventare un rischio serio per la tenuta della nostra stessa democrazia o di quella che ne resta. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I Giochi di Strada” per la legalità

Posted by fidest press agency su lunedì, 31 luglio 2017

giochi di stradaOstia stabilimento Village 31 luglio 2017,dalle 17.00 alle 20.00, si terrà la presentazione del libro “I Giochi di Strada” di Dora prof.ssa Cirulli- Presidente dell’Associazione, da anni impegnata nel recupero delle tradizioni ludiche regionali- presso lo Stabilimento Village di Ostia (Lungomare Toscanelli 197). Si tratta di un evento particolarmente significativo per il contesto e i contributi dei relatori, che andrà a sottolineare l’importanza dei giochi di una volta come strumento di prevenzione della criminalità e del degrado sociale: lo stabilimento Village infatti è un bene sequestrato alla criminalità (ricordiamo che ora il X Municipio di Roma Capitale è commissariato per infiltrazioni criminali, con la confisca di altri immobili e attività commerciali) ed è stato messo a disposizione dal Tribunale Penale di Roma per l’organizzazione di eventi culturali e per il sociale. I nuovi gestori del Village hanno creduto al rilancio dell’attività sotto il segno della legalità, con il sostegno della Regione Lazio e Roma Capitale, puntando su eventi che abbiano lo scopo di sensibilizzare i cittadini sulle politiche sociali messe in atto dalle istituzioni e diffondere un messaggio di speranza per il futuro: ASD Giochi di Strada da sempre infatti opera nelle periferie e nei contesti più “a rischio” offrendo con le proprie iniziative uno strumento di educazione “civica” per i giovani provenienti dalle classi più disagiate. Interverranno al dibattito: il dott. Domenico Vulpiani, Prefetto e dal 2015 Presidente della commissione straordinaria per la provvisoria gestione del Municipio X di Roma; il dott. Angelo Oliva, Amministratore Giudiziario; la dott.ssa Francesca Sebastiani, la dott. ssa Gabriella Saracino, direttore di Direzione Socio Educativo X Municipio, da anni impegnata nell’ambito delle Politiche sociali di Roma; la dott.ssa Cinzia Esposito,Direttore Apicale del X Municipio, con esperienza decennale nel settore Urbanistica della città. (foto: giochi di strada)

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

100 giovani con fragilità sociale gratis a Educamp Ostia

Posted by fidest press agency su sabato, 15 luglio 2017

giovaniRoma. Sport come strumento di inclusione sociale. Questa mattina la sindaca di Roma Virginia Raggi insieme all’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi di Roma Capitale Daniele Frongia e al presidente del CONI Lazio Riccardo Viola hanno incontrato allo Stadio Pasquale Giannattasio di Ostia i 200 ragazzi e ragazze, dai 5 ai 14 anni, che partecipano questa settimana, a Educamp 2017.Giunto all’ottava edizione, Educamp è un progetto nazionale del Coni che organizza – da giugno a settembre – dei campus estivi sportivi multidisciplinari in tutta Italia che avvicinano i ragazzi alle attività motorie e allo sport promuovendo l’integrazione, la socializzazione e un corretto e sano stile di vita. E quest’anno l’Educamp romano, che vede la partecipazione di oltre 1000 giovanissimi, si colora di una innovativa e forte valenza di inclusione. Per la prima volta, grazie all’intesa tra Assessorato allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi eventi di Roma Capitale e Coni Lazio, ragazzi e ragazze con fragilità sociali partecipano gratuitamente all’Educamp di Ostia. Oltre 100 ragazzi e ragazze che, nelle sei settimane dei campus, prendono parte alle tante attività didattiche, ricreative e sportive previste dal programma settimanale: dalle arti marziali all’atletica passando per badminton, baseball, cricket, danza sportiva, ginnastica, hockey su prato, pallatamburello, rugby, taekwondo, tiro con l’arco, triathlon.“Lo sport è riconosciuto come uno dei mezzi educativi e formativi più efficaci – dichiara la sindaca di Roma Virginia Raggi – Uno sport di tutti e per tutti, che abbatte le barriere e l’isolamento come l’Educamp 2017 di Ostia ne è la più valida e gioiosa dimostrazione. Coniugare l’attività sportiva con la partecipazione collettiva all’insegna della solidarietà, dello spirito di squadra e dell’amicizia non è solo un importante momento di crescita personale, ma diventa, come testimoniano con entusiasmo i nostri ragazzi che partecipano giornalmente al campus, uno straordinario mezzo di reale integrazione e inclusione sociale”.“Un progetto che insegna ai giovanissimi, attraverso lo sport e il gioco, i valori della condivisione e dell’integrazione. Pensiamo che tutti debbano accedere a questa bellissima opportunità di crescita e per questo motivo quest’anno abbiamo voluto e garantito, grazie a un accordo con il Coni Lazio, la partecipazione gratuita a tutti quei ragazzi e ragazze con fragilità sociali, individuati dai servizi sociali del X Municipio. Auguro a tutti di trascorrere una bellissima estate all’insegna dello sport e del divertimento”, commenta Frongia.”Il Giannattasio a Ostia con l’Educamp da otto anni rappresenta un punto di riferimento per molte famiglie romane. Un appuntamento atteso per la qualità dei servizi garantiti dal marchio Coni e dalle professionalità messe in campo dai tecnici federali, dagli istruttori ISEF e da tutto lo staff. Per questo abbiamo accolto con piacere la richiesta che ci è giunta dal Comune. Il Coni Lazio è impegnato con lo stesso progetto anche nelle altre province della regione per garantire a tanti ragazzi e ragazze una continuità nell’attività fisico-motoria anche nel periodo estivo”, afferma il presidente del Coni Lazio Riccardo Viola. (foto: giovani)

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Da Legambiente situazione a tinte fosche, pronti a invertire tendenza su Ostia”

Posted by fidest press agency su venerdì, 7 luglio 2017

goletta verde“Il consueto monitoraggio annuale di Goletta Verde, eseguito dalla squadra di tecnici di Legambiente tra il 20 e il 23 giugno 2017, dipinge un quadro a tinte fosche in merito alla situazione in cui versano, anzi sarebbe meglio dire ‘sversano’, le acque del litorale romano: la Foce fiume Tevere a Ostia è infatti per il sesto anno consecutivo maglia nera Legambiente. Alla luce di questi dati negativi, la Goletta Verde ha infatti deciso di mettere sul banco degli imputati quelle amministrazioni che negli anni non si sono impegnate – citiamo testualmente – ‘nella risoluzione degli evidenti deficit depurativi compromettendo così l’ecosistema marino, la salute dei bagnanti e la stessa economia turistica della zona’. Noi del M5S sappiamo bene quanto le passate amministrazioni abbiano nuociuto a Ostia e all’intero territorio del X Municipio, infiltrato da gruppi di potere criminali, Mafia Capitale, corruttele a titolo vario, appalti inquinati, abusivismi spinti, ripugnanti logiche clientelari e chi più ne ha più ne metta. Ma siamo ormai pronti a invertire la tendenza, e questi mesi passati al fianco del commissario prefettizio Vulpiani lo testimoniano: non permetteremo più che una delle stelle polari del MoVimento – l’ambiente – venga violentata in nome del profitto, del menefreghismo più o meno istituzionalizzato, del pressapochismo e dell’incuria che affliggono una certa parte della cittadinanza e della malavita organizzata; ci daremo da fare affinché il litorale ostiense divenga un’eccellenza balneare e acquisti un voto più che positivo nelle prossime pagelle”.Lo dichiarano in una nota il capogruppo capitolino del M5S Paolo Ferrara e la delegata della Sindaca per il X Municipio Giuliana Di Pillo (M5S).

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Teatro Nino Manfredi di Ostia: Profumo di donna

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 novembre 2016

massimo-venturielloOstia dal 22 novembre fino al 4 dicembre. Teatro Nino Manfredi di Ostia dei Pallottini 10 andrà in scena “Profumo di donna” diretto e interpretato da massimo Venturiello con (in ordine alfabetico) Irma Ciaramella, Camillo Grassi, Andrea Monno, Claudia Portale, Sara Scotto di Luzio, Franco Silvestri (dal 22 novembre al 4 dicembre 22, 23, 24, 25, 26, 29 novembre e 1, 2 dicembre ore 21.00 27, 30 novembre e 4 dicembre ore 17.30 3 dicembre ore 17.30 e 21.00 Biglietti: Platea: Intero 24.00, Ridotto 21.00 – Galleria: Intero 21.00; Ridotto 18.00. Lo spettacolo è tratto dal romanzo “Il buio e il miele” di Giovanni Arpino.
Un capitano in pensione, rimasto cieco a causa di un’esplosione accidentale, decide di recarsi a Napoli da un amico anch’egli non vedente. Il capitano si farà accompagnare in questo viaggio da un giovane soldato in permesso premio. Tra vessazioni e rimproveri, il giovane, ribattezzato ”Ciccio” al pari di tutti gli sventurati che si sono succeduti nell’ingrata mansione, “scorterà” quindi il bizzarro capitano che si rivelerà un uomo dalla personalità poliedrica; a tratti irascibile e spigoloso, a volte ironico e autoironico, sempre e comunque irresistibile seduttore di donne, per le quali ha una particolare passione. I due partono in treno da Torino e la prima tappa è Genova, dove il capitano decide di passare alcune ore con una prostituta. La seconda tappa del viaggio è Roma, dove il capitano parla con il cugino prete della sua condizione fisica e, per ultimo, giungono a Napoli, dove il capitano viene corteggiato da una giovane donna perdutamente innamorata di lui, ma il capitano sembra infastidito dalle sue attenzioni. La vera ragione del viaggio e dell’incontro con l’amico non vedente giungerà inaspettata e sorprendente solo alla fine… solo allora il capitano capirà che non potrà rifiutare l’aiuto e le attenzioni della giovane donna. “Ora che abbiamo i mezzi per spaziare, per comunicare con tutti ci siamo chiusi in noi stessi, siamo diventati cinici disumani…” Cosi dice Charlie Chaplin nel discorso finale de “Il Grande Dittatore” e, come a volte succede a noi attori, le parole che continuiamo a ripetere tutte le sere ci restano addosso e ci rimbalzano poi nella mente durante le nostre giornate. Cosi, interpretando il ruolo che fu di Chaplin, ho spesso ripensato a queste parole ed è cresciuta in me la necessità di continuare a parlarne. Viviamo quotidianamente il paradosso di un’epoca in cui la globalizzazione ci spinge sempre di più verso l’isolamento e l’anonimato.Ecco perché mi sono innamorato del romanzo di Giovanni Arpino “Il buio e il miele” e ho deciso di portarlo in scena come già fece Dino Risi con l’indimenticabile film interpretato da Vittorio Gassman “Profumo di donna”, poi risorto nel remake “Scent of a Woman” di Martin Brest con Al Pacino. Questo romanzo-film è sicuramente l’emblema della solitudine moderna, della disillusione esistenziale che inevitabilmente conduce al cinismo e alla perdita di umanità e che assume nella figura del protagonista Fausto una dimensione cosmica (chissà se Arpino, dando al suo protagonista il nome di Fausto ha, magari inconsciamente, pensato al dottor Faust), spingendolo verso un crinale in cui si è smarrito il ‘profumo della vita’, la disperazione si confonde con l’ironia e il sarcasmo e la tragedia diventa persino comica, esilarante, proprio come tragica e comica è la condizione umana. Ed è proprio cosi che me lo immagino questo spettacolo, un incontro di emozioni contrapposte, uno scontro di lacrime e risate in cui, al momento, non so quale delle due prenderà il sopravvento” (Massimo Venturiello) (foto: massimo venturiello)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

53° edizione della Sagra della Tellina

Posted by fidest press agency su sabato, 6 agosto 2016

ostia anticaOstia. Borghetto dei Pescatori: dal 23 al 28 agosto, al via la 53° edizione della Sagra della Tellina. E’ un appuntamento ormai storico per il suggestivo Borghetto dei Pescatori di Ostia e per tutto il litorale romano.Numerosi gli eventi di quest’anno tra cabaret, animazione e musica dal vivo: tra i vari artisti Massimo Bagnato, direttamente da Zelig e Quelli che il Calcio ed una altro ospite a sorpresa; inoltre parteciperanno anche il compositore Alberto Laurenti e la sua Rumba de Mar e ancora, la cartoon cover band i Cristiani d’Avena, passando per le cover band Cosmos – Oscar Billa, The General Brother, L’Altra Faccia dei Re e Discoring. Tutti i giorni sono previsti balli e animazione latino americana con Locos Latinos.Gli organizzatori contano di distribuire dai 6mila piatti al giorno fino a circa 8mila nel fine settimana, oltre ai tradizionali spaghetti alle telline sarà possibile gustare tante altre specialità marinare (fritti pesce , insalate di mare, bruschette di mare , souté).Nella piazzetta del Borghetto dei Pescatori saranno sistemate le cucine, dove decine di cuochi professionisti si metteranno al lavoro, mentre circa 50 volontari (tra giovani figli di pescatori e ragazzi di Ostia) si occuperanno della sistemazione dei tavoli e della cura degli spazi.Ogni giorno saranno presenti stand gastronomici per gustare gli spaghetti con le tellline ed altre specialità di mare. Gli stand saranno aperti a pranzo dalle 12:30 e a cena dalle 18:00.Un momento suggestivo della Sagra della Tellina è quello della Processione e del Matrimonio con il mare. L’appuntamento è per sabato 27 agosto alle ore 16:00, davanti alla chiesa San Nicola di Ostia. Un’imbarcazione raggiungerà il largo all’altezza del Pontile di piazza dei Ravennati. Lì sarà celebrato il rito con una bagnina di Ostia, Carola, che si tufferà per lasciare in acqua una corona di fiori e donare invece una fede nuziale alla statua della Madonna sulla barca.
Nell’ambito della Sagra verrà allestito uno stand Aic-Associazione Italiana Celiaci che proporrà menu Gluten Free. Sono previsti menù speciali per i vegetariani e menù scontanti per i meno abbienti solo per il pranzo.
L’evento è realizzato in collaborazione con la Soc. Coop. edilizia Borghetto dei Pescatori, la Lega Navale, sezione Lido di Ostia, A.S Pescatori di Ostia, La mia Ostia, l’Associazione Io non ho Paura e Canaledieci.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Ostia, Teatro e Street Art: sul lungomare torna Teatri d’Arrembaggio

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

velia lalliOstia Dal 29 luglio al 28 agosto a ingresso gratuito Teatro del Lido – Via delle Sirene, 22. Dalle 17.30 alle 22.30. Primo appuntamento, il 29 luglio, dalle 16.00 in poi, per il laboratorio di Flamenco per bambini condotto dalla danzatrice Giorgia Celli e le incursioni sulla spiaggia a cura di Sbazzing. Dopo il successo della prima edizione, anche per il 2016 il teatro torna “al mare” grazie all’Estate Romana con Teatri d’Arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia per regalare a cittadini, turisti e bagnanti un mese di arte e teatro, con iniziative dedicate a grandi e piccini, a ingresso gratuito.
Nella calura estiva, un po’ di fresco all’insegna dello spettacolo, con un festival multidisciplinare e multimediale a pochi passi dal mare, allestito nel cortile del Teatro del Lido e arricchito da incursioni cittadine e flash mob.Una rassegna che nasce con l’intento di intercettare le giovani generazioni, realizzata attraverso spettacoli e performance a cura di artisti e compagnie emergenti, innovative e di qualità, con un’offerta culturale ampia: dal teatro urbano alla stand up comedy, dal teatro di figura alla prosa, dal teatro alla musica dal vivo alla clownerie, dalla formazione performativa alle proposte “off”.
Piraterie (spettacoli graffianti e scena off), incanti (teatro ragazzi) e castelli di sabbia (laboratori per bambini e ragazzi): ben 18 eventi, distribuiti in 5 week end, dal 29 luglio al 28 agosto.
Saverio RaimondoLe Piraterie porteranno al Teatro del Lido di Ostia i comici più quotati della scena contemporanea: Pietro Sparacino, Mauro Fratini, Velia Lalli (sabato 6 agosto, ore 21.00) Daniele Fabbri (sabato 13 agosto, ore 21.00), Saverio Raimondo (sabato 20 agosto, ore 21.00), stand up comedians di tagliente talento, reduci dai successi RAI, Mediaset e Comedy Central; Cecilia D’Amico, con il suo VAGA SHOW (sabato 30 luglio, ore 21.00), spettacolo finalista FRINGE 2014 e vincitore del PREMIO BRAVO GRAZIE 2014; la Compagnia Valdrada, con “Principesse e sfumature – Lei, lui&Noialtre”, di e con Chiara Becchimanzi, che riflette con ironia sui cliché di genere (e non solo).
Gli Incanti, dedicati ai più piccoli, porteranno una programmazione di fiabe, musica, burattini e divertimento, con un occhio di riguardo al teatro urbano internazionale: la grande tradizione italiana del Teatro delle Marionette degli Accettella, con “L’Ochina e la Volpe”, (domenica 31 luglio h 18.00), la narrazione poetica di “Gallo Cristallo”, di e con Fausta Manno e Gianni Silano (domenica 7 agosto ore 28); la compagnia emergente Oltreilfiume ci porterà poi, attraverso fiabe e musica, nel mondo del riciclo con “Facciamo che” (domenica 14 agosto ore 18); e per la chiusura, una doppia performance: le affascinanti atmosfere musicali retrò delle Cardamomo e il grande teatro urbano internazionale di OndadurtoTeatro, direttamente dai successi europei (domenica 28 agosto, a partire dalle 18.30) Infine, i Castelli di Sabbia, sempre dedicati ai più piccoli, offriranno ben 6 laboratori per bambini/e e ragazzi/e dai 5 anni in su, e un’animazione inedita del Lungomare di Ostia con flash mob performativi, inaspettati ed esilaranti, a cura di Sbazzing Project.
La manifestazione è ideata dall’Ass. Cult. Valdrada, interamente gestita da giovani artiste under 35, in rete con l’Ass. Cult. Affabulazione, da anni punto di riferimento culturale per il territorio di Ostia, concepita in net-working con l’ente pubblico Teatro del Lido/Casa dei Teatri e il Roma Fringe Festival. Il festival è realizzato con il sostegno di Roma Capitale ed è inserito nella programmazione dell’ESTATE ROMANA 2016. .www.teatridarrembaggio.wordpress.com (foto: velia lalli, Saverio Raimondo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Open Day dedicato allo sport e alla diffusione della Cultura del mare

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 giugno 2016

cultura del mareOstia Il 25 giugno, presso il Lungomare Caio Duilio 36, dalle ore 10 alle ore 17, la sezione Lido di Ostia della Lega Navale Italiana aprirà le porte del proprio impianto sul litorale romano e metterà a disposizione dei romani le sue imbarcazioni (Kitesurf, Windsurf, Optimist, Laser, Catamarani e Caravel) e i suoi istruttori.
L’Open Day sarà dedicato agli sport di mare, previste prove e lezioni impartite da personale esperto, sia per i grandi che per i bambini. Si inizia alle 10:30 con un briefing sulla barca a vela a cui seguiranno delle prove pratiche. Alle 11:3 lezioni di kitesurf e alle 12:30 di windsurf. Il pomeriggio si fa il bis. Alle 14:30 kitesurf, alle 15:30 vela e alle 16:30 windsurf.
Durante la manifestazione, inoltre, si affronterà il tema del rapporto tra autismo e mare, grazie alla partecipazione della Fondazione Oltre il Labirinto e con l’Associazione “Io non ho paura” di Maria Grazia Cucinotta. A rispondere alle domande dei genitori, oltre ai familiari di giovani che hanno già vissuto l’esperienza della vela, anche psicologhe e psicoterapeute di fama nazionale. Molti gli spazi dedicati alla diffusione della Cultura del mare.
cultura del mare1L’obiettivo della manifestazione è spiegare alle famiglie e ai giovani i tanti benefici di queste discipline sportive, gli organizzatori insieme alla ‘Fondazione Oltre il labirinto’ presenteranno un Progetto per l’uso della barca a vela con i bambini autistici spiegando benefici, raccontando esperienze e programmando prove pratiche.
L’evento intende diffondere una più attenta Cultura del mare e offrire l’occasione di realizzare un sogno per tutti coloro che almeno una volta hanno desiderato cimentarsi con una barca a vela, con un kitesurf e un windsurf.
Per tutta la giornata verranno anche organizzati spazi per la lettura delle favole dei bambini e per spiegare ai genitori le manovre di disostruzione pediatrica insieme agli operatori della Croce Rossa. Ci saranno inoltre corner, con nutrizionisti e pediatri, dedicati alla sana e corretta alimentazione a cui parteciperà Flavio Di Gregorio ricercatore presso l’Università Cattolica Sacro Cuore.”Con questo Open Day vogliamo dare la possibilità a chiunque, dai 6 agli 80 anni, di praticare uno sport di mare. Per i più grandi sarà l’occasione per esaudire un desiderio e per i più piccoli il modo per capire se praticare o meno queste discipline. La vela in particolare è uno dei rarissimi sport che trasferisce ai più piccoli insieme rispetto del mare, senso di responsabilità e autostima” – dichiara Carola De Fazio, Consigliere della Sezione Lido di Ostia della Lega Navale Italiana.
“L’Open Day di Ostia, offrirà a tanti bambini la possibilità di conoscere e innamorarsi delle attività veliche. Sarà una giornata dedicata alla corretta alimentazione e alla scoperta della lettura sotto l’ombrellone, sul pattino o in barca, lontano però dai tablet. La mia Associazione sostiene fortemente le Fondazioni e le Onlus dell’autismo. Sono spesso bambini emarginati da una disabilità non riconosciuta. I benefici del mare e delle attività veliche sono enormi. Le nostre psicoterapeute Francesca Malatacca e Maddalena Cialdella e i nostri medici faranno parte degli equipaggi messi a disposizione delle prove pratiche per sostenere tutti i Delfini Speciali. Ringrazio la Lega Navale di Ostia e la Fondazione Oltre il Labirinto per questa collaborazione straordinaria” – afferma il Presidente dell’Associazione “Io non ho paura” Maria Grazia Cucinotta. (foto: cultura del mare)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ampliamento porto di Ostia

Posted by fidest press agency su martedì, 17 maggio 2011

«L’ampliamento del porto di Ostia, insieme alla riqualificazione e sistemazione dell’area del lungomare, è un traguardo importante che la città di Roma aspettava da tempo e che si inserisce nel disegno di rilancio turistico del water front di Ostia». Lo dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. «Oggi l’assemblea capitolina, approvando la delibera di sottoscrizione dell’accordo di programma – afferma Alemanno – ha rimediato a un errore del passato: finalmente la Capitale d’Italia, paese della nautica, avrà un porto all’altezza del suo ruolo. Il nuovo assetto di quest’area inciderà sullo sviluppo del turismo del litorale e di tutta la città, senza contare le ricadute occupazionali dovute all’aumento della cantieristica navale e i benefici per tutto il territorio»

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Deforestazione ad Ostia

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 marzo 2011

Ostia Lido, Roma, Italia

Image via Wikipedia

Ostia (Roma)  “A Ostia Lido lo scorso anno sono stati tagliati alberi perché malati, ma dove sono le nuove piantumazioni?”. A chiederselo è Paola Torbidoni, responsabile per il XIII Municipio di Roma dell’Italia dei Diritti. Il riferimento è a via Costanzo Casana, via Carlo Marenco di Moriondo e vie limitrofe, una porzione di territorio di circa tre chilometri che, lo scorso anno, ha subito un processo di deforestazione ad opera del Comune di Roma. Critica la responsabile del movimento presieduto da Antonello De Pierro: “Se le piante sono realmente malate debbono essere rimosse totalmente,  lasciare dei monconi di albero da ottanta centimetri non ha senso anche perché – incalza  la Torbidoni – tolgono spazio al marciapiede”.  L’assessore all’ambiente capitolino, Fabio Di Lillo, aveva assicurato che ad ogni abbattimento sarebbero corrisposte nuove piantumazioni, e allora l’esponente del movimento extraparlamentare  si domanda che fine abbia fatto questa promessa. La Torbidoni cita l’azione di Roberto Tavani, assessore del XVII Municipio che, al fine di avallare ogni intervento di deforestazione, ha chiesto al Campidoglio di fornire schede tecniche e motivazioni. L’intento è quello di evitare abbattimenti atti a deturpare il quartiere e distruggere il verde, costringendo il Municipio ad utilizzare fondi per rimediare ai danni del Comune.“Dal momento che abbiamo ricevuto lo stesso misfatto, auspico che venga riservato al quartiere Ostia Lido il medesimo servizio”, afferma la Torbidoni che si chiede quanto tempo bisognerà aspettare per ottenere  il ripristino degli alberi abbattuti inutilmente.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ostia marina: massaggiatrici cinesi

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 luglio 2010

“Malgrado i controlli a tappeto effettuati nelle scorse settimana sia dall’Arma dei Carabinieri che dalla Polizia Municipale le massaggiatrici cinesi sul litorale romano continuano a svolgere la loro attività abusiva. Come se non bastasse adesso alcune di queste vendono anche prodotti cosmetici di provenienza cinese come se la spiaggia fosse diventata una beauty farm.”, lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, presidente della Commissione sicurezza del Comune di Roma. “Un fenomeno che non va assolutamente sottovalutato perché le conseguenze che questi massaggi possono arrecare alla salute dei bagnanti sono gravi e dannose: infatti chi li pratica non solo è privo di qualsiasi giustificativo professionale, ma non rispetta neanche le più elementari norme igieniche. E’ necessario incentivare i controlli per arrestare questo fenomeno e soprattutto è fondamentale monitorare in modo capillare, così come previsto dal Patto per Roma Sicura, la tracciabilità dei prodotti cinesi che quasi sempre risultano contraffatti o realizzati con materiali e sostanze tossiche. Questi apparentemente insignificanti abusi  sono segnali da non sottovalutare, perché offrono il fianco alle organizzazioni criminali che utilizzano manovalanza a basso costo per ben più importanti e pericolose attività che devono essere necessariamente arginate per non far perdere di vista, nemmeno per un attimo, i risvolti delle attività in odore di mafia cinese. E’ necessario che il Governo italiano si impegni a perfezionare con la Cina, oltre che accordi di carattere economico, anche le intese bilaterali per il rimpatrio dei cittadini cinesi clandestini, poiché è noto a tutti che i funzionari dei CIE trovano serie difficoltà nelle operazioni di espulsione.” conclude Santori.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

II Edizione dell’OstiaFilmFestival

Posted by fidest press agency su sabato, 22 maggio 2010

Roma 24 maggio 2010 alle 10.00 via /V Novembre 119/a Sala Mons. Luigi Di Liegro a Palazzo Valentini Conferenza Stampa di presentazione Conferenza Stampa della II edizione dell’OstiaFilmFest – Festival di Cinema Internazionale del Cinema di Ostia, evento di cinema che ha il principale obiettivo di promuovere le migliori pellicole italiane e internazionali e la creatività di giovani artisti. Interverranno: Francesco Cinquemani (Direttore Artistico del Festival); Luca Lianza, (Direttore Organizzativo), Freddy Paul Grunert (Vice Presidente della European Society of the Third Industrial Revolution, Jeremy Rifkin),  il prof. Mario La Torre (Consigliere per il Cinema del Ministro dei Beni e le Attività Culturali), Cristina Priarone (Direttore Generale di Roma & Lazio Film Commission), Roberto Ciufoli (attore). Il Festival è Patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, dall’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma, dalla Roma e Lazio Film Commission, dalla Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio, dalla Provincia di Roma e dal Comune di Roma – XIII Municipio. http://www.ostiafilmfest.com

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »