Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘over’

I nuovi Over 65, la prima generazione Senior digitale che progetta un futuro

Posted by fidest press agency su domenica, 22 aprile 2018

Una volta li chiamavano “anziani” o “terza età”. Persone che hanno già vissuto gran parte della loro vita, magari appagati seppur non sempre in grado di avere ancora un ruolo attivo nella società. Ma questa fotografia è ancora attuale? Oggi, secondo l’Istat, gli Over 65 sono circa 13.672.000, pari al 22,6% della popolazione attuale, e sono destinati a crescere (34% entro il 2050), ma sono molto cambiati rispetto ai loro coetanei di soli vent’anni fa. Non chiamateli anziani, insomma. E’ quanto emerge dalla ricerca “Over 65: una vita a colori” commissionata da BNP Paribas Cardif, tra le prime dieci compagnie assicurative in Italia[1], e realizzata da AstraRicerche su un campione di oltre 700 Senior tra i 65-85enni, per analizzare come vivono la loro ‘nuova età’ nel terzo millennio e come hanno modificato il loro stile di vita e le loro abitudini in diversi ambiti: dalla salute al rapporto con la tecnologia, dalla famiglia alla vita sociale e allo svago.I risultati sono sorprendenti. Chi pensa che i Senior non siano tecnologici deve innanzitutto ricredersi: amano la tecnologia e la utilizzano, tanto che la ricerca è stata realizzata completamente on-line tramite smartphone, tablet e pc (tra le prime in Italia su questo target), sfatando questo luogo comune e rendendoli a tutti gli effetti la prima generazione di “Over 65 digitali”. Non solo. Dalla ricerca emerge una figura ben diversa rispetto a qualche decennio fa: i Senior odierni si definiscono dinamici e attivi e, oltre alle faccende domestiche e alla cura della casa, non rinunciano alle attività che li rendono felici, come viaggiare (54,2%), prendersi cura di sé (49,1%), praticare attività ludico-sportive (45,7%) o culturali (43,4%). C’è chi frequenta un corso di ballo, chi è iscritto a corsi di natura artistica, chi va a teatro o chi preferisce studiare. Hanno forti valori e ideali (per il 56,2%) e uno «sguardo al futuro» più che al passato, con una vita ancora da vivere. Si reputano curiosi (47,8%), ottimisti (44,1%), capaci di invecchiare serenamente (60,8%) e alcuni sono desiderosi di fare nuove esperienze (29,6%). Se la maggior parte si augura in futuro di poter fare le stesse attività che svolge oggi, c’è, infatti, anche il 35,2% che auspica di poterle fare con maggiore serenità e il 4,5% addirittura di ampliarle nei prossimi 5 anni prevedendo più viaggi (+13,7 p.p. al 67,9%), più attività ludico-sportive (+4,9 p.p.) e culturali (+6,4 p.p.). In sintesi, è prima generazione di questa fascia d’età che progetta concretamente un futuro. Non mancano, però, dei lati più critici, come il basso livello di felicità e il sentirsi poco ammirati, la possibilità che loro condizione di salute possa peggiorare, oltre che considerarsi un peso per le casse dello stato (ma non per le famiglie).
Tra gli aspetti realmente fondamentali per i Senior emerge come non vogliano essere un peso per gli altri. Al primo posto segnalano, infatti, la lucidità e la buona condizione mentale (73,7%), che supera paradossalmente l’essere in salute e la buona condizione fisica (68,2%), mentre l’altro grande desiderio è quello di essere indipendenti (64,5%), in modo da provvedere autonomamente a se stessi. Solo una minima parte indica l’essere accudito. La serenità e la stabilità (51,6%) predominano sull’essere ben inseriti in un contesto familiare e sociale (37,5%): quasi a dire, “meglio sereni che accompagnati”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corsi di alfabetizzazione informatica per over 55

Posted by fidest press agency su giovedì, 6 agosto 2015

Online Banking ComputerProsegue anche durante l’estate il progetto “Insieme a scuola di internet” della Fondazione Vodafone Italia in collaborazione con FederAnziani Senior Italia per insegnare agli over 55 ad utilizzare i tablet e muovere i primi passi in rete. I corsi sono completamente gratuiti, durano 8 ore e permettono agli allievi di scoprire come la tecnologia possa semplificare e velocizzare le attività quotidiane e favorire le comunicazioni con amici, parenti e con la pubblica amministrazione, come mettersi in contatto con figli e nipoti che vivono lontano, usufruire della digitalizzazione dei servizi sanitari e comunali ma anche andare alla scoperta dei social network.
Quest’anno l’offerta formativa ha aperto le porte anche a nuovi allievi, senior affetti da sordità, che insieme al supporto di un interprete hanno avuto la possibilità di scoprire un ulteriore canale di comunicazione per loro molto utile. “Sono molto soddisfatta di questo corso – ha spiegato Giovina Di Martino, vicepresidente della sezione ENS (Ente Nazionale Sordi) di Pescara, la città in cui si è tenuto il primo corso. – Ora vorrei andare avanti e imparare di più perché anche se sono anziana a noi sordi questo corso serve molto per comunicare. So che ci vorrà un po’ ad imparare ma sono molto determinata a continuare”.Le lezioni sono tenute da giovani studenti universitari “under 30” formati dal partner del progetto Digital Accademia e retribuiti con il sostegno della Fondazione Vodafone, che ha messo a disposizione anche gli strumenti digitali. Nel primo semestre 2015 sono stati oltre 66 mila gli over 55 che hanno frequentato i corsi erogati da più di 160 giovani trainer provenienti dall’Università e formati ad hoc da Digital Accademia. I corsi del 2015 sono stati circa 2770 e si sono svolti in tutte le regioni d’Italia. Un numero considerevole e destinato a crescere anche durante l’estate: il Comune di Bari ha ad esempio inserito il progetto “Insieme a scuola di internet” nel suo programma di attività estive per gli anziani “Estate a tutte le età”. Il progetto Insieme a Scuola di Internet è frutto dell’intesa siglata tra Fondazione Vodafone Italia, Il Ministero dell’Istruzione e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani. Per partecipare ai corsi basta mandare una mail a progettispeciali@federanziani.it. I corsi sono a numero chiuso.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ad Acerra il “Re” del risultato esatto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 aprile 2010

Tra le vincite registrate nel weekend da spicca stavolta una scommessa effettuata ad Acerra (NA) con cui un cliente Matchpoint ha vinto oltre 5 mila euro, azzeccando 3 risultati esatti di Serie A!   Il cliente Matchpoint è riuscito nell’impresa di “preventivare” il doppio 1-2 di Bari-Napoli (a 9) e Lazio-Roma (a 8) abbinato al 2-2 di Catania-Siena, in lavagna addirittura a 19. 3 euro che ne hanno fruttati ben 5.472!  La quota a 19 per il 2-2 di Catania è stata sfruttata anche da un cliente web di Potenza che sul sito di Matchpoint ha puntato 2 euro su questo risultato, aggiunto al 2-3, offerto addirittura a 38, di Parma-Genoa, assicurandosi 1.444 euro.  Due fisse, un over e un risultato esatto: questi gli ingredienti della quadrupla da 8.097 euro centrata da uno scommettitore dell’agenzia Matchpoint di Bressanone su Serie A e Bundesliga, dove figurava la quota a 8.5 per l’1-1 di Dortmund-Hoffenheim.  A sforare il tetto dei 7 mila euro in casa Matchpoint ci sono state anche altre 3 giocate. Due di queste si basavano sulla interamente sulla Serie A: a Reggio Calabria, 7.331 euro con una puntata da 5; a Trento, 8.499 euro con una da 3. Assai più variegata e complessa la giocata di un fortunato di Porto Sant’Elpidio con un bigliettone da 15 eventi su calcio, basket e volley italiano e internazionale che ha fatto registrare una vincita da ben 9.012 euro.(fonte Sisal Match Point S.p.A.)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ultima serata “nonni d’estate”

Posted by fidest press agency su sabato, 15 agosto 2009

Sono oltre 2.000 gli over65 di Roma che salutano il ferragosto al Parco delle Fontanelle dell’Eur, in compagnia di Manuela Aureli, ospite d’eccezione dell’ultimo appuntamento di Nonni d’Estate, l’evento promosso ed organizzato dall’Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Roma, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura,  inserito all’interno del “Piano caldo 2009” . La tappa di ferragosto conclude la prima edizione dell’iniziativa partita il 16 luglio al Parco della Caffarella, proseguita poi a Villa Pamphili, Villa Borghese e al Parco del Pineto. Appuntamenti che hanno registrato una media di circa 2500 over65 ogni serata.  Stasera alle 19.30, quando i volontari della Protezione civile di Roma aiuteranno gli ospiti ad accomodarsi ai tavoli allestiti per l’occasione sarà servita una cena tutta ferragostana con sottofondo di musica dal vivo. Al termine della cena sara’ la volta di Manuela Aureli che eseguirà alcuni tra i brani più famosi del suo repertorio. A conclusione della serata, una pioggia di fuochi d’artificio saluterà gli ospiti e darà loro l’arrivederci all’edizione 2010. “Questa iniziativa nasce dalla volontà dell’Amministrazione capitolina di regalare agli anziani che trascorrono il periodo estivo in città cinque serate all’insegna dell’allegria, del divertimento e della condivisione – commenta l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Roma, Sveva Belviso- Il fatto che gia’ da una settimana si siano prenotate oltre 2mila persone e’ per noi motivo di soddisfazione e di orgoglio. Ovviamente invito chi ancora non l’avesse fatto a partecipare a questa per poter salutare il ferragosto insieme”.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »