Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n°108

Posts Tagged ‘palermo’

Alessandra Mirabella in concerto

Posted by fidest press agency su martedì, 17 aprile 2018

Palermo mercoledì 18 aprile ore 21.30 Alessandra Mirabella al Blue Brass via dello Spasimo 15, nell’ambito della stagione concertistica della Fondazione The Brass Group. E’ una delle voci principali protagoniste del Jazz vocale siciliano, il suo è un modo classico ed elegante di porgere i brani, derivato dall’ascolto dei grandi crooner, filtrato attraverso una sensibilità spiccatamente mediterranea.
Fedele alla tradizione jazzistica, Alessandra Mirabella, intende la ricerca vocale come indagine di un suono intimo e profondo, “crooneristico”, uno stile vocale sussurrato. La cantante, facendo leva su tutte quelle qualità vocali vicine al parlato e al sentimento confidenziale interpreterà riarrangiamenti di brani di Cole Porter, Duke Ellington, Irving Berlin, Antonio Carlos Jobim e Pixinguinha. Una lady della voce, per un concerto incentrato sulle musiche dei grandi compositori del ventesimo secolo. Per il concerto a Palermo, l’artista ha scelto una ritmica tutta siciliana: oltre a Giuseppe Preiti al piano, saranno presenti Sergio Munafò alla chitarra, Giuseppe Costa al contrabbasso e Paolo Vicari alla batteria.
Biglietti a partire da euro 10,00 più i diritti di prevendita. Da quest’anno, inoltre, la Fondazione ha attivato, oltre all’acquisto online dei biglietti tramite il circuito http://www.ticksweb.com e i punti vendita autorizzati. http://www.thebrassgroup.it.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Biennale internazionale d’arte sacra

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 aprile 2018

Palermo Sabato 14 aprile 2018, Vernissage Palazzo Belmonte Riso ore 18,00 Concerto d’inaugurazione ore 20,00 nella Cattedrale di Palermo. Al via la seconda edizione della BIAS, la Biennale Internazionale di Arte Sacra Contemporanea, dal titolo “LA PORTA – Porta itineris dicitur longissima esse” diretta e curata da Chiara Modìca Donà dalle Rose e promossa da WISH, World International Sicilian Heritage con il sostegno del Ministero degli Esteri, della Regione Sicilia, della Città di Palermo e della Diocesi di Palermo, Università di Palermo, Università Iuav di Venezia, Politecnico di Torino.
La Biennale, rappresenta un momento di alto valore culturale per la città di Palermo e della Sicilia tutta. “ La Porta”, simbolo dell’edizione di quest’anno, rappresenta infatti un “ponte” tra la nostra terra, sempre stata il centro fisico oltrechè storico del Mediterraneo, e tutti i paesi circostanti. BIAS perciò coinvolgerà importanti luoghi storici, culturali e religiosi della città di Palermo del Quartiere Cassaro e la novità del 2018 è l’apertura di padiglioni diffusi sul territorio siciliano, egiziano ed israeliano con work-shop dedicati. La scoperta di luoghi pubblici di rilevanza artisco-culturale, che sono momentaneamente chiusi è una delle prerogative di WISH. Il Vernissage della manifestazione sarà sabato 14 aprile 2018 alle ore 18:00 a Palazzo Belmonte Riso (sede del Polo Museale di Arte Contemporanea della Regione Siciliana), a seguire, alle 20,00 il Concerto di Inaugurazione nella Cattedrale di Palermo e alle 21,30 la processione UNHCR dalla Cattedrale a Via Maqueda all’Oratorio Quarone sede di uno dei padiglioni abramitici della BIAS 2018. L’evento strasnazionale vede inoltre il coinvolgimento di ben di 115 artisti, tra i 480 che si sono candidati e con tappe stabilite in 22 luoghi in Sicilia, 3 luoghi in Egitto e 2 in Israele divenendo un’esposizione di respiro internazionale non solo per gli artisti partecipanti ma per i luoghi coinvolti. Gli eventi artistici (performance, concerti, spettacoli, convegni ed altro ancora), iniziati nel 2017 con la Preview a Venezia, in occasione della Biennale d’Arte di Venezia, sono oltre 40 e si snoderanno per tutto il 2018. Novità della seconda edizione, è la creazione di uno spazio dedicato all’arte antica che dialoga con gli artisti contemporanei. A Palazzo Alliata di Villafranca, dove è di scena il Padiglione Abramitico, saranno esposte importanti opere di Mattia Preti, Sebastiano Ricci, Lorenzo Pasinelli e Francesco Zugno. Tra le novità, la creazione di uno spazio dedicato all’arte antica che dialoga con gli artisti stessi. Ed impegno principe per WISH e BIAS è il Portability che sostiene la raccolti fondi per promuovere un presidio odontoiatrico a Nuweiba, nel deserto del Sinai per la comunità beduina. Si intende in questo modo creare un sistema complesso di tirocini medici professionali di dentisti e oftalmologi egiziani in Italia, e finanziare lo stage odontoiatrico presso rinomati professionisti in Sicilia e in Europa. A Venezia, presso il Palazzo Donà dalle Rose, il 21 aprile 2018, ci sarà un evento di raccolta fondi a scopo benefico per il Progetto. Come già per la prima edizione, la BIAS è organizzata in Padiglioni che fanno riferimento ad antiche e nuove religioni o filosofie: gli artisti daranno vita ai vari Padiglioni della filosofia, Scientifico Darwiniano, delle Religioni Perdute, Indù, Buddista, Taoista, delle Religioni Africane, Esoterico e Abramitico che racchiude ebrei, cristiani, maroniti, ortodossi, protestanti e islamici. Sabato 14 aprile nel concerto inaugurale in Cattedrale verranno eseguite opere classiche e estratti di due opere inedite in concorso BIAS 2018: Il Confine – scritto da Mario Bajardi e da Alberto Maniaci –, e Officium – scritto da Mario Bajardi –, con la direzione del Maestro Francesco Di Peri, la direzione del Coro del Maestro Salvatore Scinaldi, Assistente tecnica vocale Rosalia Pizzitola, Coreografi Dominique Cavallaro, Laura Miraglia, Giovanna Velardi e Giancarlo Stiscia, Orchestra Filarmonica, Coro Polifonico e Corpo di Ballo del Liceo Statale Musicale Coreutico Regina Margherita di Palermo.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dentro e fuori la piazza, la cultura è per tutti

Posted by fidest press agency su sabato, 31 marzo 2018

Abbiamo immaginato che “Palermo capitale della cultura” possa essere anche un modo per vivere e conoscere la città secondo una dimensione diversa da quella quotidiana della piazza, in cui si collocano i ragazzi con i quali siamo impegnati a piazza Magione. E in rete con enti artistici, scientifici, culturali, religiosi ed economici abbiamo costruito un programma per tutto il 2018: attività, iniziative e laboratori che realizzeremo dentro e fuori la piazza, perché la cultura è per tutti.A Palermo le sacche di povertà educativa e le condizioni di degrado sociale ed economico rimangono una delle più gravi emergenze che alimentano mal costume, illegalità diffusa e criminalità organizzata. Nonostante gli sforzi quotidiani di cittadini, volontari, associazioni e scuole, anche piazze come la Magione e quartieri come la Kalsa non si sottraggono a tale stato di degrado.Per queste ragioni continuiamo a supportare vittime di estorsione ma operiamo anche con figli di famiglie che vivono situazioni tanto difficili quanto drammatiche.Da sempre abbiamo dedicato particolare attenzione a un luogo di grande valore simbolico per la città. A Piazza Magione abbiamo infatti realizzato le prime fiere del consumo critico, l’investimento collettivo-area giochi, nata da un percorso di progettazione partecipata con associazioni del quartiere e la scuola Ferrara e da quasi due anni abbiamo avviato un percorso di inclusione sociale ed educativo con ragazzi che vivono nel quartiere.
Quest’anno ci siamo chiesti come “Palermo capitale della cultura” possa avere un senso per i ragazzi con cui operiamo e le loro famiglie che vivono nel quartiere.
Abbiamo così pensato che “Palermo capitale della cultura” possa essere anche un modo per vivere e conoscere la città secondo una dimensione diversa da quella quotidiana della piazza in cui si collocano i ragazzi con i quali siamo impegnati.Un’occasione per osservare Palermo da altre dimensioni, assieme all’Aeroclub di Bocca di Falco e alla Lega Navale di Palermo.Una possibilità per scoprire spaccati artistici, culturali e ambientali della città e sperimentarsi in esperienze e laboratori che possono stimolare creatività e immaginazione con la collaborazione del Teatro Massimo di Palermo, l’Orto Botanico, il Teatro Biondo e il Parco Uditore. Un modo per trascorrere momenti di svago, aggregazione e riflessione in compagnia delle famiglie e in occasione della proiezione di un film al Cityplex Metropolitan.Il primo appuntamento tra pochi giorni. Con alcuni ragazzi e famiglie di piazza Magione faremo un giro in bus per il centro storico della città con Open Artour, raggiungeremo Monreale alla scoperta del Duomo e il Convento dei Cappuccini per la visita alle Catacombe.Una dimensione all’insegna della scoperta della bellezza, della cura e della valorizzazione degli spazi che ci circondano.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Messaggio pasquale:”Garantire a tutti una vita dignitosa”

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 marzo 2018

Palermo Nel Messaggio dell’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice, per la Pasqua 2018, ancora una volta parole di speranza per le fasce più deboli della società, segnate dalla grande crisi economica e che in questi giorni non avranno un tetto dove ripararsi e neppure le tavole imbandite come la maggior parte delle persone che si riuniscono in famiglia per celebrare la Resurrezione di Cristo in quella che è la solennità più importante dell’anno. Il suo pensiero è rivolto anche a chi non ha un lavoro o l’ha perso e non può sostenere i propri cari.
Nell’occasione il Presule fa un appello alle istituzioni locali, regionali e nazionali per garantire a tutti una vita dignitosa. “In questi giorni che precedono la solennità della Pasqua – afferma l’Arcivescovo – il mio pensiero è rivolto soprattutto alle frange dei più bisognosi, a chi non ha la casa e il pane. Oggi più che mai abbiamo bisogno di guardare alla vita e alla città degli uomini a partire dalle frange più deboli. A volte tutti tocchiamo con mano cosa significa la mancanza di lavoro per cui mi auguro che da parte di tutte le amministrazioni locali e dalle istituzioni ragionali e nazionali si possa ripartire dai più deboli”.
Lorefice che in questi giorni è impegnato nelle celebrazioni liturgiche, non disdegna di fare visita alle comunità parrocchiali, come pure ai carcerati dell’Ucciardone dove come consuetudine, porterà una parola di conforto la mattina della domenica di Pasqua.
“La Pasqua ci dice che c’è una vita che nasce dalla morte – aggiunge – e vorrei chiedere al Signore che dia a tutti la grazia di rinascere nella Fede perché anche noi sulle orme di Gesù, possiamo fare diventare la nostra vita motivo di vita per gli altri. I cristiani con la loro condotta debbono essere portatori di vita a tutti i livelli, sia sostenendo la vita dal suo nascere, sia nei momenti finali e questo si può realizzare, attraverso l’impegno per la giustizia, la pace e la legalità”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concorso fotografico “La Settimana Santa a Palermo”

Posted by fidest press agency su domenica, 25 marzo 2018

Palermo. La Rassegna riservata ai soli amatori Raccontare attraverso le immagini i riti della Settimana Santa che si celebrano nell’Arcidiocesi di Palermo. E’ l’iniziativa dell’Ufficio per le Comunicazioni Sociali che in collaborazione con la sezione Ucsi di Palermo, guidata dal prof. Michelangelo Nasca, organizza la seconda edizione del concorso fotografico riservato ai soli amatori. Lo scopo è raccontare i momenti salienti, i dettagli, i volti e le emozioni della Passione e morte di Gesù Cristo.“Interessarsi agli eventi della Settimana Santa – afferma il direttore don Pino Grasso – significa innanzitutto fare un viaggio alla scoperta delle radici storiche e culturali del territorio. Le immagini dei riti che si svolgono a Palermo e nei paesi dell’Arcidiocesi, dalla città fino a Regalgioffoli, costituiranno un itinerario di forti emozioni e suggestioni alla scoperta delle tradizioni popolari che si vuole consegnare soprattutto alle giovani generazioni. Il concorso fotografico vuole pure mettere in luce la spiritualità dei fedeli ed in particolare dei componenti le confraternite”. L’artista sarà chiamato a raccontare i momenti più significativi delle tradizioni appartenenti alla nostra cultura religiosa e perpetrate con religiosa devozione da tante generazioni.
Il concorso è aperto a tutti gli amatori che potranno inviare una foto scattata durante la prossima Settimana Santa, ovvero dal 25 marzo al 1 aprile 2018. La foto si dovrà inviare, entro il 2 aprile 2018 alla seguente E-mail: ufficiostampa@diocesipa.it.La partecipazione è gratuita. La Giuria formata da fotografi professionisti sceglierà le tre migliori immagini i cui autori saranno premiati lunedì 14 maggio 2018, alle ore 17, nel salone Lavitrano della Curia Arcivescovile in via Bonello a Palermo in occasione del Seminario di studio sul tema della 52° giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

44a edizione del Premio Letterario Internazionale Mondello

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 marzo 2018

Torino/Palermo. La cultura del libro e della lettura e la partecipazione attiva degli studenti sono nel DNA del Premio Mondello. L’edizione numero 44 del Premio si muove sempre più in direzione della scuola e dei giovani: quest’anno sarà coinvolta anche la Sicilia orientale. Alle giurie di Enna, Marsala e Noto si aggiungono quest’anno tre giurie scolastiche ad Agrigento, Catania e a Santa Teresa di Riva (Messina). Spetterà ai 180 studenti-giurati (di 18 scuole secondarie di secondo grado, 12 di Palermo e 6 nelle diverse province della Sicilia) il compito di decretare il vincitore del Premio Mondello Giovani, fra i tre vincitori del Premio Opera Italiana.“Gli ultimi dati sulla lettura evidenziano un risultato allarmante: dal 2010 i giovani che leggono sono in drammatico calo. Da qui – commenta Raffaele Bonsignore, presidente dalla Fondazione Sicilia, che promuove il Premio Mondello insieme con il Salone Internazionale del Libro e con la collaborazione della Fondazione Andrea Biondo – occorre far diventare la lettura una consuetudine tra gli studenti. L’obiettivo principale della Fondazione è, quindi, quello di coinvolgere sempre più giovani e scuole nelle proprie iniziative. Per il Mondello gli studenti leggeranno i tre romanzi vincitori e voteranno il loro preferito, motivando la scelta con un giudizio critico. Ai migliori tre giudizi il Comitato di Selezione assegnerà un premio”. Comitato di selezione che sarà composto quest’anno dal critico letterario e saggista Giuseppe Lupo, dallo scrittore e critico letterario e televisivo Francesco Pacifico e dalla scrittrice e sceneggiatrice Francesca Serafini. Saranno loro a scegliere i tre romanzi vincitori del Premio Opera Italiana e quello del Premio Mondello Critica.Il nuovo comitato di selezione è stato nominato dal Comitato Esecutivo del Premio, composto dal Presidente della Fondazione Premio Mondello, Giovanni Puglisi, e dal Direttore editoriale del Salone Internazionale del Libro di Torino, Nicola Lagioia.
Le opere premiate (nelle quattro sezioni: Premio Opera Italiana, Autore Straniero, Mondello Critica, Migliore Motivazione) saranno proclamate in aprile, la premiazione si terrà in autunno a Palermo.I tre romanzi vincitori del Premio Opera Italiana saranno sottoposti, oltre al giudizio degli studenti siciliani, anche al giudizio di 120 lettori “forti”, indicati da ventiquattro librerie di tutta Italia, scelte in partenariato con l’inserto Domenica de Il Sole 24 Ore. Le loro preferenze, espresse tramite votazione online da giugno a ottobre, decreteranno il vincitore assoluto, cui andrà il Premio SuperMondello.
Andrea Bajani, giudice monocratico della sezione Autore Straniero, ha già scelto come vincitrice la scrittrice tedesca Herta Müller, Premio Nobel 2009, che sarà premiata a Torino domenica 13 maggio al Salone Internazionale del Libro. La sezione Autore Straniero si arricchisce quest’anno della collaborazione del Goethe-Institut Turin e della Frankfurter Buchmesse.
Nato nel 1975 su volontà di un gruppo di intellettuali siciliani, il Mondello si è distinto, sin dagli albori, per il carattere internazionale. Tra i premiati ricordiamo: Günter Grass, Milan Kundera, Doris Lessing, Javier Cercas, Adonis, Don De Lillo, Elizabeth Strout, Emmanuel Carrère, Marilynne Robinson, Cees Nooteboom, Alberto Moravia, Italo Calvino, Andrea Camilleri e Alberto Arbasino.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rassegna “Jazz Vanguard” a Palermo

Posted by fidest press agency su domenica, 4 marzo 2018

Palermo 6 marzo alle 19,30 e alle 21,30, protagonisti del nuovo appuntamento della rassegna “Jazz Vanguard” al Tatum Art di Palermo, in via dell’Università 38 (traversa di via Maqueda, a pochi passi dalla facoltà di Giurisprudenza), spazio per la musica di qualità creato e ideato da Toti Cannistraro e Francesco Costanzo.Lo stile percussivo di Nemeth, la tecnica mirabolante e il suo straordinario senso del tempo lo hanno portato in poco tempo da Budapest alla scuola Berklee di Boston, fino alla consacrazione nel mondo del jazz newyorkese. Stasera il suo repertorio conterrà molti pezzi originali e alcuni brani tradizionali caratterizzati da una ricca varietà ritmica ma anche da alcun i brani popolari ungheresi nelle cui melodie sembrano incontrarsi la cultura musicale nordica, askenazita, zingara e mediorientale. Assieme a Nemeth ci saranno il pianista ungherese Tzumo Arpad, nato da una famiglia di origine zingara a Budapest nel 1980. Ultimo ma non ultimo, del trio fa parte Gregory Tardy, uno dei nomi che contano sulla scena jazz americana attuale. L’ingresso costa 10 euro per il turno delle 19,30, 15 euro per lo show delle 21,30.
Jazz Vanguard tornerà l’11 marzo con l’Iverson Sanders Rossy jazz trio. Il 3 aprile c’è l’Eddie Gomez trio, il 9 aprile Danilo Rea trio feat. Ares Tavolazzi & David King, il 12 aprile Nillson Matta & Chico Pineiro Brazilian mood, il 26 Aprile Jorge Rossy vibes trio feat. AL Foster e il 15 maggio Aaron Goldberg Trio.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Gli Orange garden celebrano i “fab four”

Posted by fidest press agency su sabato, 24 febbraio 2018

Palermo domenica 25 febbraio dagli Orange garden al Dorian – il locale, ma anche il brand, simbolo di musica a Palermo e provincia, sotto la guida artistica di Alessio Ciriminna – in via Rosario Gerbasi 6, di fronte al molo Santa Lucia del porto di Palermo.La serata inizierà alle 20. I clienti del locale potranno scegliere l’apericena servito al tavolo o un ampio menù di antipasti, primi e secondi.Alle 22 parte il concerto-tributo Beatles. In scaletta tutti i principali successi. Da “She Loves You” e le altre hit della Beatlesmania: “Day Tripper”, “Come Together”, “Let It Be.Ingresso 15 euro per chi fa apericena, 7 per ingresso con bibita inclusa e concerto.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

San Valentino con The Italian Job

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 febbraio 2018

san valentino1Palermo mercoledì 14 febbraio, al Dorian, il locale, ma anche il brand, simbolo di musica a Palermo e provincia, sotto la guida artistica di Alessio Ciriminna – in via Rosario Gerbasi 6, di fronte al molo Santa Lucia del porto di Palermo.
Le coppie potranno scegliere tra il menù di terra o il menù di pare. Il primo prevede: tortino di speck con cuore filante di bufala, paccheri con pesto di pistacchio e ragù, bianco di salsiccia, Maialino al barolo con patate al forno, Tortino al cioccolato con cuore caldo, acqua e bottiglia di vino. Il menù d pesce prevede: gamberoni in pasta kataifi e miele, paccheri con salmone e carciofi, turbante di pesce con scampo imperiale, semifreddo alla vaniglia con colata di cioccolata fondente Alle 22 sarà tempo di musica con The italian job, ovvero Giuseppe Viola alla voce, Fabio Finocchio alla batteria e Massimo Calì al basso, che porteranno un repertorio pop rock italiano fatto da canzoni di Max Gazzé, Niccolò Fabi, Tiromancino e tanti altri.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Palermo: “Serata Swing”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 3 gennaio 2018

Tony MarinoPalermo giovedì 4 gennaio al Dorian in via Rosario Gerbasi 6, di fronte al molo Santa Lucia del porto di Palermo. C’è un uomo a Palermo che ha venduto l’anima allo swing, diventandone bandiera della Sicilia in Italia e nel mondo. Quest’uomo ricco di vita e movimento è Tony Marino, che con i suoi Blue Jive sarà protagonista della “Serata Swing” al Dorian – il locale, ma anche il brand, simbolo di musica a Palermo e provincia, sotto la guida artistica di Alessio Ciriminna.La serata inizierà alle 20. I clienti del locale potranno scegliere l’apericena servito al tavolo o un ampio menù di antipasti, primi e secondi.
Alle 22 sarà tempo di musica con i Blue Jive, Tony Marino alla voce, Giuseppe Montalbano chitarra elettrica, Andrea Di Fiore al contrabbasso e Claudio Guarcello al pianoforte. Insieme suoneranno brani classici degli anni Cinquanta e primi Sessanta. Rock & Roll, Swing e Jive sono i generi prediletti, ma anche jump blues e old rhythm & blues. In scaletta: Louis Prima, Louis Jordan, Ray Charles, i Platters, Nat King Cole e tanti altri autori dell’epoca.Non mancherà inoltre la presenza di scuole di insegnanti di scuole di danza che insegneranno a muoversi a ritmo di swing. Ingresso 15 euro per chi fa apericena, 7 per ingresso con bibita inclusa e concerto.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Coldplay night il 23 dicembre al nuovo Dorian

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 dicembre 2017

coldplayPalermo sabato 23 dicembre al Dorian – il locale, ma anche il brand, simbolo di musica a Palermo e provincia, sotto la guida artistica di Alessio Ciriminna – in via Rosario Gerbasi 6, di fronte al molo Santa Lucia del porto di Palermo. È una serata davvero speciale quella che porteranno gli Speed of sound tributo Coldplay. La serata inizierà alle 20. I clienti del locale potranno scegliere l’apericena servito al tavolo o un ampio menù di antipasti, primi e secondi.Alle 22 parte il concerto degli Speed of sound. Benny Vassallo, Gabriele Graziano, Simone Esposito, Mauro Pizzo, e Daniele Zimmardi porteranno il pubblico in un viaggio attraverso tutta la discografia della band di Martin, con le più famose hit, eseguite insieme a qualche chicca. In scaletta brani come “The scientist”, “Viva la vida”, “Fix you”, “Clocks” e tanti altri. Ingresso 15 euro per chi fa apericena, 7 per ingresso con bibita inclusa e concerto. (foto: coldplay)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tributo Genesis venerdì 8 dicembre al nuovo Dorian

Posted by fidest press agency su martedì, 5 dicembre 2017

GenesisPalermo venerdì 8 dicembre nella nuova sede del Dorian – il locale, ma anche il brand, simbolo di musica a Palermo e provincia, sotto la guida artistica di Alessio Ciriminna – in via Rosario Gerbasi 6, di fronte al molo Santa Lucia del porto di Palermo.La serata inizierà alle 20. I clienti del locale potranno scegliere l’apericena servito al tavolo o un ampio menù di antipasti (caponata, tabulè di verdure, sfoglie salate, pane cunzato, timballi di gateau, sfincione bianco, panelle) primi espressi, risotti, salsiccia e spiedini con patate al forno.
Alle 22 protagonisti saranno gli Oberon, band tributo ai Genesis. Sul palco: Joshua Ross (voce, chitarra acustica), Stefano Siragusa (chitarra elettrica, cori), Giuseppe Bertini (tastiere, cori), Marcello Castellucci (basso elettrico) e Ferdinando Piccoli (batteria, percussioni, chitarra acustica, cori). In particolare il gruppo dedicherà la scaletta agli anni in cui della band faceva parte Peter Gabriel. (foto: genesis)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Palermo: Irregolarità dell’amministrazione comunale?

Posted by fidest press agency su sabato, 2 dicembre 2017

Palermo. La nota del gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle di Palermo, che annuncia di riservarsi di chiedere le dimissioni del sindaco Leoluca Orlando dopo aver approfondito gli atti con le 46 irregolarità rilevate dagli ispettori della Ragioneria generale dello Stato, inviati l’anno scorso dal Ministero dell’Economia e Finanza per verificare l’operato degli ultimi anni dell’Amministrazione comunale.
“L’ispezione del Ministero dell’Economia delle Finanze mette in evidenza 46 violazioni gravi commesse dall’amministrazione – afferma il gruppo consiliare del M5S Palermo – Questa è solo la punta di un iceberg certificato dal Ministero, che fa seguito alle denunce già messe in atto dal MoVimento 5 Stelle in consiglio comunale. Citiamo, tra le più importanti, l’assenza di progetto nel piano triennale, ingolfato da progettualità per oltre 4 miliardi a fronte di qualche decina di milioni di euro di disponibilità; il mancato trasferimento di fondi alla polizia municipale per il loro fondo produttività; i debiti fuori bilancio per oltre 33 milioni. E potremmo continuare con decine di violazioni alle norme o superficialità di gestione”.”Al di là delle carte – continua la nota dei Cinquestelle -, sulle quali il sindaco potrà anche trovare giustificazioni di circostanza, resta il volto di una città abbandonata a se stessa, che ruota attorno al centro storico e al circuito arabo-normanno, e di un sindaco che si pavoneggia di eventi e riconoscimenti di facciata, mentre tradisce quotidianamente, da anni, le periferie, sempre più isolate e trascurate; i bambini, con carenze strutturali di asili, scuole materne, parchi ed aree verdi; gli ultimi e più bisognosi, con i problemi dei senza casa in continuo aggravio; i giovani, senza una politica comunale per le abitazioni delle giovani coppie, e senza una politica di rilancio della città e della sua economia”. Infine, l’attacco del MoVimento 5 Stelle che annuncia di riservarsi di chiedere le dimissioni del primo cittadino di Palermo: “Invitiamo il Sindaco Leoluca Orlando a guardarsi intorno per constatare il fallimento di una gestione autoreferenziale, di una città in fondo a tutte le classifiche di qualità della vita e vivibilità. Da parte nostra ci riserviamo di chiedere le dimissioni del Sindaco, prendendo atto del disastro che è sotto gli occhi di tutti, e ci prodigheremo per attivare una commissione d’inchiesta”. (foto: palermo gruppo consiliare)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pink Floyd Tribute show

Posted by fidest press agency su sabato, 4 novembre 2017

Concerto Inside out GoldenDurgaPalermo venerdì 22 dicembre alle 21,30 al teatro Golden di Palermo in viaTerrasanta 60, in occasione di “Pink Floyd tribute show”, ovvero una serata di totale omaggio alla band di Roger Waters, David Gilmour, Richard Wright e Nick Mason. La prima capace di fare della psichedelia una tendenza culturale.In scena la corista Durga McBroom e il percussionista Gary Wallis, accompagnati per l’occasione dagli Inside Out, ovvero la tribute band Pink Floyd di Palermo, attiva ormai da più di cinque anni.La vocalist statunitense ha cantato negli ultimi tour ufficiali – come “A Momentary Lapse of Reason” del 1987, “The Division Bell” del 1994, l’evento mondiale “Pink Floyd Live in Venezia” del 1989 – ed ha anche registrato i cori nell’ultimo album della storica band inglese “The Endless River” del 2014. Il percussionista inglese Gary Wallis ha suonato per i Pink Floyd durante il Delicate Sound of Thunder Tour del 1988 e il Pulse Tour del 1994, risultando uno dei migliori batteristi e percussionisti adatti a fare da spalla al batterista del gruppo Nick Mason. Mentre per il tour del 1988, conclusosi con il concerto di Venezia del luglio 1989, Gary WallisWallis usava delle percussioni disposte anche in alto e si faceva notare per come saltava da una parte all’altra per suonare, per il tour successivo all’uscita dell’album “The Division Bell”, oltre alle percussioni, Gary ha suonato anche una batteria identica a quella di Nick Mason.Al fianco di Durga McBroom e Gary Wallis, gli Inside Out: Joshua Ross (voce, chitarra elettrica e chitarra acustica), Nicolò Florio (chitarra elettrica e acustica, lap steel e cori), Fulvio Signorino (tastiere e cori), Marcello Castellucci (basso), Mimmo Aiello (batteria e percussioni), Francesca Ippolito (cori e voce), Claudia Sala (cori e voce), Magda Loriano (cori e voce), Raffaele Barranca (sax).Nel corso della serata saranno eseguiti tutti i grandi classici come “Shine on you crazy diamond”, “Money”, “Another brick in the wall”, “The great gig in the sky”, “High hopes” e tanti altri.A creare l’atmosfera: l’uso di video originali, effetti luci e scenografie degne della tradizione Pink Floyd.Il biglietto di ingresso costa 29 euro (compresa la prevendita), 20 euro per gli under 10. I ticket si possono comprare al Botteghino del teatro Golden (telefono 0916264702 e online su http://www.cinemateatrogolden.it). Il concerto è organizzato da In the Spot Light e il management è di Gaetano Vicari. (foto: concerto inside out, Durga.jpg, Gary Wallis)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

39° Efebo d’oro

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 novembre 2017

Hanif KureishiPalermo, 12 – 18 novembre 2017 cerimonia di premiazione al cinema De Seta dei Cantieri culturali alla Zisa sabato 18 novembre alle 18,30. E’ organizzato dal Centro di ricerca per la narrativa e il cinema. Premio alla carriera della Banca Popolare Sant’Angelo al famoso scrittore, sceneggiatore, drammaturgo e regista anglo-pakistano Hanif Kureishi. Premio “Città di Palermo” per i Nuovi linguaggi a Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi, videoartisti apprezzati e premiati in tutto il mondo. Premio per il miglior saggio di cinema a Ivelise Perniola per il volume Gillo Pontecorvo o del cinema necessario.
“Con lo sguardo già rivolto alla quarantesima edizione – ha affermato Egle Palazzolo, Presidente del Centro di ricerca per la narrativa e il cinema – apriremo la trentanovesima nel segno della continuità con il rinnovamento che abbiamo portato avanti negli ultimi anni, proiettando il film Visages, Villages di Agnès Varda e JR che simbolicamente ci ricollega alle due edizioni precedenti. Infatti JR è l’autore di Ellis, l’emozionante video interpretato da Robert De Niro che ha aperto l’Efebo d’oro 2015, e Agnès Varda montava questo suo ultimo film lo scorso anno, proprio nei giorni in cui veniva premiata a Palermo con l’Efebo d’oro alla carriera”.
Gianikian e Ricci LucchiIvelise PerniolaDal 12 al 18 novembre 21 lungometraggi, 9 prima visioni, opere di videoarte, cortometraggi, incontri con autori, registi, scrittori, attori, saggisti, giornalisti e critici in varie sedi: il Cinema De Seta e il Centro sperimentale di cinematografia ai Cantieri culturali alla Zisa, il Teatro Garibaldi.
“Sta crescendo a Palermo la condivisione della visione di una città in cui stare insieme è possibile e utile e per questo bisogna prendere coscienza della propria identità – ha affermato il Sindaco Leoluca Orlando – L’Efebo d’oro sta aiutando i palermitani a scoprire la propria identità perché cultura è innanzitutto coscienza di se stessi”. Anche quest’anno grandi nomi, un programma ricchissimo e l’apertura con un’anteprima d’eccezione sabato 12 novembre alle ore 21,00 al Cinema De Seta: la proiezione di Visages, Villages di Agnès Varda e JR, nato dall’amicizia tra la grande regista e JR, “fotografo di strada”, autore di gigantesche immagini che diventano murales. Per il terzo anno consecutivo il Premio Efebo d’Oro per i nuovi linguaggi “Città di Palermo” sceglie come disciplina la videoarte: Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi, cineasti indipendenti tra il cinema e la pittura, sono presenti con i loro film e installazioni nelle collezioni del MoMA a New York, del The Museum of Modern Art di Yokohama, del
British Film Institute di Londra,
della Cinémathèque Française, della
Fondation Cartier pour l’art contemporain di Parigi,
del
Mart di Rovereto, della
National Gallery of Art di Washington, e celebrati in tutto il mondo con mostre, installazioni e premi. Durante la settimana saranno proiettati alcuni loro lavori al Cinema De Seta e giovedì 16 novembre alle 16,00 al Teatro Garibaldi i due premiati parteciperanno a un incontro condotto da Frédéric Bonnaud, giornalista e conduttore della radio francese, direttore della Cinémathèque française. (foto: Hanif Kureishi, Gianikian e Ricci Lucchi, Ivelise Perniola)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Sagra della Castagna”

Posted by fidest press agency su venerdì, 27 ottobre 2017

Sagra castagna (1)Sagra castagna (2)Mezzojuso, (Palermo) da oggi fino al 29 ottobre “Sagra della Castagna” Numerosi visitatori attesi, tanti appuntamenti da segnare in calendario, tre giorni di manifestazioni che uniranno cibo e cultura. Sono dati che pesano quelli che caratterizzano la “Sagra della Castagna”, da mattina a notte fonda a Mezzojuso, in provincia di Palermo. La cittadina sarà divisa in aree tematiche, dove il frutto autunnale per eccellenza diventerà fulcro e pretesto per conoscere i segreti e la bellezza del Comune adagiato sulle pendici orientali della rocca Busambra. Un percorso tra odori, sapori e colori, dove si sommano gli eventi serali, che vedranno protagonisti senatori della musica italiana e la comicità made in Sicilia.Tanti gli appuntamenti da tenere in considerazione. Il 27 ottobre alle 10 escursione nel castagneto di Mezzojuso. Alle 17 apertura degli stand espositivi, dove si potranno gustare le castagne e non solo. Seguiranno inaugurazione di mostre e l’apertura del Salone del gusto della sicilianità con Nino U Ballerino. Alle 22 in piazza Umberto I concerto de I Nomadi capitanati da Beppe Carletti. Sabato 28 ottobre alle 10 apertura degli stand, escursioni in mountain bike, visite guidate e balli in costume. Da evidenziare alle 22 lo show dei comici di Sicilia Cabaret. Domenica 29 ottobre alle 10 apertura degli stand, escursioni, spettacolo dei pupi e gare gastronomiche. Alle 15,30 ha inizio la prima edizione del “Festival di bandiere e tamburi di Sicilia”. Alle 19 esibizione degli Ottoni animati. Internet: http://www.proloomezzojuso.it, (Vassily Sortino)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea pastorale “Chiesa e giovani”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 ottobre 2017

Corrado LoreficePalermo. “Parlare dei giovani non significa parlare di un settore specifico, ma di una Chiesa che si ripensa a partire dalla gioia del Vangelo nel discernimento dello Spirito. I giovani sono parte integrante della Chiesa e per questo occorre mettersi in ascolto della sensibilità, della fede e anche dei dubbi e delle loro critiche”. Ad affermarlo l’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice che ha aperto l’assemblea ecclesiale di inizio d’anno pastorale 2017/2018 che si è svolta al Teatro don Orione sul tema: “Chiesa e giovani”. Il momento di riflessione è stato organizzato in preparazione del prossimo Sinodo dei Vescovi su “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale” che si svolgerà in ottobre del prossimo anno. “La Chiesa intende mettersi in ascolto dei giovani”. E’ quanto emerso dalla relazione su “La Chiesa per i giovani” svolta da don Giuseppe Ruta, Ispettore dei Salesiani di Sicilia, il quale ha evidenziato che occorre fare spazio ai giovani. Indifferenza, mutua ignoranza, scontro, incontro, collisione, sono alcune caratteristiche del rapporto Chiesa – Giovani. “Chiesa e giovani, debbono essere compagni di viaggio – ha detto – e passare dai pregiudizi alla comprensione. I giovani sono chiamati a ringiovanire il volto della Chiesa e ad essere profezia di una chiesa giovane”.E’ seguita quindi la relazione di Marta Corsale, giovane studentessa universitaria su: “I giovani e la Chiesa” che ha portato in assemblea una riflessione condotta sui giovani impegnati e i cosiddetti “lontani” che è stata curata dal Servizio di Pastorale Giovanile. Interessante il dibattito che è emerso successivamente nel corso del quale si sono alternati diversi partecipanti i quali hanno posto le loro domande ai relatori.
Nel corso dell’assemblea è stata pure distribuita la prima lettera pastorale dell’Arcivescovo e la nuova rivista diocesana “Il Poliedro” che come annunciato da direttore dell’Ufficio Pastorale, don Carmelo Torcivia, sostituirà ”Pastorale Palermo”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pino Daniele night al Dorian

Posted by fidest press agency su martedì, 26 settembre 2017

Pino DanielePalermo sabato 30 settembre nella nuova sede del Dorian – il locale, ma anche il brand, simbolo di musica a Palermo e provincia, sotto la guida artistica di Alessio Ciriminna – all’ex Baglio Tasmira, in via Rosario Gerbasi 6, di fronte al molo Santa Lucia del porto di Palermo.
La serata inizierà alle 20. I clienti del locale potranno gustare la grigliata di carne e verdure, pizza rustica, focacce e insalata
Alle 22 parte il concerto degli Schizzechea. Filippo Cottone, Fonzi Dell’Utri, Mimmo Aiello, Vincenzo Cosenza e Vincenzo Noto porteranno quello che loro stessi hanno ribattezzato “Pino Daniele style”. Tra i brani in scaletta: Je so pazzo”, “Quanno chiove”, “Yes I know my way”, “Se mi vuoi” e “A me me piace o blues”. (foto: pino daniele)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Birra, birra e ancora birra

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 settembre 2017

Oktoberfest 2017 palermo1Palermo Sabato 16 settembre alle 19 da Spillo la Birroteca – all’interno del Cortile di San Giovanni degli Eremiti di via dei Benedettini (accanto Palazzo dei Normanni, raggiungibile da piazza della Pinta e via del Bastione, a ridosso della chiesa arabo-normanna di San Giovanni degli Eremiti), in pieno percorso storico arabo-normanno – si celebra il primo giorno di “Oktoberfest 2017”, ovvero il più importante evento popolare sul mondo birrario del mondo.A decretare il gemellaggio virtuale tra la città tedesca e il capoluogo siciliano, sarà la cerimonia di stappo della prima botte da trenta litri. Per farlo si dovrà inserire, a forza di potenti colpi di martello, il rubinetto nella botte inaugurale. Una volta fatto, sarà pronunciata la celebre frase “O’Zapft is!” (in dialetto bavarese, traducibile come “È stappata!”) e la festa avrà ufficialmente inizio. Tutti i trenta litri della botte saranno offerti a chi verrà a Oktoberfest 2017 palermobrindare all’inaugurazione dell’Oktoberfest 2017 di Spillo. Ma non è tutto. La serata sarà accompagnata alle 21,30 dalla musica degli Swing cafè. Leonardo Triassi alla voce e all’armonica, Roberto Gervasi alla fisarmonica, Salvo Agate alla chitarra Manouche e Giuseppe D’Amico al contrabbasso.La band, attiva dal 2003, renderà omaggio a Django Reinhardt, un’artista e un genio capace di segnare un’era, caposcuola assoluto di una genere che tutt’ora pulsa e vive più che mai, grazie a grandi interpreti e musicisti come Stochelo Rosenberg, Bireli Lagrene e Tchavolo Schmit.La formazione propone, con le sonorità tipiche che caratterizzano questo stile e con una attenta ricerca tecnica, un repertorio che parte dalla tradizione manouche fino ad arrivare ad un repertorio di composizioni originali con forti influenze mediterranee e popolari. La band si rifà alle sonorità delle piccole formazioni a corda tipicamente europee, attive soprattutto in Francia negli anni Trenta e in Italia negli anni immediatamente successivi alla liberazione: musica piena di poesia e di ritmo, virtuosistica ma anche ironica, un po’ jazz e un po’ popolare, ma sempre e comunque coinvolgente. (Oktoberfest 2017 palermo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sui bus di Palermo avvisi ai borseggiatori

Posted by fidest press agency su mercoledì, 6 settembre 2017

leoluca orlandoPalermo. “Non ti vogliamo sui nostri bus”, firmato Amat Palermo. Questo il messaggio affisso da questa mattina all’interno dei bus 101 e 102 del capoluogo siciliano, rivolto al borseggiatore seriale arrestato dalla Polizia lo scorso 29 agosto che dopo la scarcerazione si era vantato sui social network.
L’Azienda pubblica che gestisce i servizi per la mobilità nella città ha ritenuto necessario assumere questa iniziativa a tutela di tutti coloro, cittadini e turisti, che utilizzano il servizio di trasporto pubblico. “Abbiamo voluto lanciare un messaggio diretto ed efficace – afferma Antonio Gristina, presidente dell’azienda – rivolto a mettere in guardia i passeggeri ma anche ad affermare la nostra vicinanza e gratitudine alle Forze dell’ordine”.Gli adesivi si trovano sui trenta bus, che abitualmente sono programmati per le linee 101 e 102 che attraversano il centro cittadino.A rafforzare il messaggio è il fatto che gli adesivi sono realizzati con la foto diffusa proprio dalla Polizia e con i contenuti apparsi sulla stampa. Il messaggio è tradotto anche in lingua inglese.“La tutela dei passeggeri e del nostro personale è una priorità dell’azienda e anche per questo motivo, da oltre un anno, a bordo di molte vetture sono presenti i vigilantes. Non voltiamo la faccia dall’altro lato – continua Gristina -. Spero che questo nostro primo passo possa condurre verso una più proficua collaborazione anche con i cittadini, che invitiamo a denunciare senza remore gli episodi di borseggio”.
Apprezzamento viene espresso dal sindaco Leoluca Orlando che afferma come “questa iniziativa si inserisce ed è in sintonia con quelle realizzate negli anni in città da tanti cittadini singoli e organizzati contro ogni forma di grande e piccola criminalità, dal pizzo ai posteggiatori abusivi. È un segno di sintonia culturale e collaborazione fra aziende, istituzioni e cittadini, per affermare che non ci sono a Palermo zone franche”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »