Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘pannelli’

L’assemblea degli azionisti REC approva la cessione

Posted by fidest press agency su sabato, 24 gennaio 2015

CasafotovoltaicaL’Assemblea generale straordinaria degli azionisti tenutasi il 15 gennaio 2015 ha approvato la cessione delle quote aziendali di REC, primo produttore europeo di pannelli fotovoltaici, a Elkem Group, con sede in Norvegia. Si prevede che la transazione verrà perfezionata all’inizio di marzo 2015.
Bluestar Elkem Investment è pronta ad acquistare REC Solar Holdings AS e tutti gli attivi e passivi di REC Solar al prezzo di 4,34 miliardi di NOK in contanti. Dal 2011, Elkem Group, con sede in Norvegia, è una società detenuta al 100% da China National Bluestar, che a sua volta è una Joint Venture tra ChemChina e Blackstone.
Martin Cooper, CEO di REC ha dichiarato: “Siamo lieti che gli azionisti abbiano votato a favore di questa transazione, in linea con quanto precedentemente raccomandato dal Consiglio di Amministrazione. Riteniamo che questa unione offrirà solide basi per il futuro sviluppo di REC, con nuove sinergie e grandi opportunità”.
Elkem si prepara a sviluppare l’attuale organizzazione di REC e a investire nella sua crescita, come si addice a un leader globale del settore fotovoltaico. Come confermato dallo stesso management, entrambe le aziende si impegnano a conservare gli stessi standard qualitativi dei pannelli solari REC, che superano abbondantemente i requisiti stabiliti dalle certificazioni più severe, e a mantenere l’attuale livello di garanzie offerte alla clientela. A produrre i pannelli REC di altissima qualità sarà sempre l’impianto integrato e totalmente automatizzato di Singapore. In definitiva, e ancora più importante, nulla cambierà per i clienti.
Nel tempo, REC si aspetta nuove interessanti opportunità da questa transazione. Dato che Elkem Group è un fornitore leader di silicio, REC potrà sfruttare le nuove sinergie che verranno a crearsi a monte lungo la Value Chain. L’azienda, che vanta già una posizione strategica e finanziaria privilegiata, potrà beneficiare di nuove risorse: finanziarie, di ricerca e sviluppo, tecnologiche, produttive e commerciali, queste ultime derivanti soprattutto dalla capacità di penetrazione in nuovi importanti mercati asiatici come quello cinese. “Già da tempo, Elkem Group e REC avevano instaurato solide relazioni commerciali e, considerata la cultura aziendale norvegese che le accomuna, siamo certi che si tratterà di un’unione più che felice, oltre che altamente strategica. Elkem Group considera fondamentale rafforzare la propria presenza nel settore fotovoltaico. La sua ambizione è quella di proporsi come protagonista integrato del settore FV”, ha commentato Helge Aasen, CEO di Elkem AS.
Elkem è uno dei leader mondiali della produzione ecosostenibile di materiali, tra i quali spiccano silicio, silicio per pannelli solari, leghe speciali per le fonderie, prodotti a base di carbonio e microsilice. Elkem possiede 14 stabilimenti produttivi in Europa, Nordamerica, America latina, Africa e Asia, oltre a una fitta rete di uffici commerciali e rappresentanze che coprono i più importanti mercati del mondo. Elkem Group impiega 2.100 persone e ha sede a Oslo, Norvegia. Dal 2009, Helge Aasen è CEO di Elkem AS, oltre che membro del suo CDA. I ricavi operativi di Elkem Group nel 2013 sono stati pari a 7,9 miliardi di NOK.
REC è un leader globale nel campo dell’energia solare. Con oltre 15 anni di esperienza, offre prodotti sostenibili con elevate prestazioni, servizi e investimenti per il settore del fotovoltaico. Insieme ai suoi numerosi partner, crea e offre valore aggiunto per rispondere alla crescente domanda globale di energia. REC ha il suo Headquarter in Norvegia ed è quotata alla borsa di Oslo (ticket: RECSOL). Nel 2013, in tutto il mondo, i suoi 1.600 collaboratori hanno permesso all’azienda di generare ricavi per 647 milioni di dollari americani.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rinnovabili: regione Lazio all’avanguardia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 marzo 2012

Solar panel. Pannelli solari fotovoltaici.

Solar panel. Pannelli solari fotovoltaici. (Photo credit: Wikipedia)

Roma. “Dal sondaggio Eurobarometro della Commissione Ue sul tema ‘Pmi, efficienza delle risorse e mercati verdi’, presentato dal Vicepresidente della Commissione europea e responsabile per l’Industria dell’Ue, Antonio Tajani, è emerso che il segmento industriale “rinnovabili” ha enormi potenzialità, ma per decollare ha bisogno di semplificazioni”. Lo dichiara il consigliere regionale Pdl del Lazio, Andrea Bernaudo, primo firmatario della legge regionale n.16 del 16 dicembre 2011 in materia ambientale e di fonti rinnovabili. “E ha ragione il commissario Tajani – prosegue Bernaudo – quando invoca la necessità di un impegno forte per ridurre tutte le pastoie burocratiche e le regole eccessivamente complicate”. “La Regione Lazio – aggiunge il consigliere del PDL – ha già fatto la sua parte con la legge 16/2011 che, proprio alla luce degli obiettivi fissati dall’Europa e per il perseguimento del Burden Sharing, ha avviato la transizione verso la cosiddetta ‘economia verde’”. “Con la L.R. 16/2011 abbiamo ridotto la durata del procedimento di autorizzazione per gli impianti fotovoltaici alimentati da fonti rinnovabili, azzerando così i costi della pratica; abbiamo incoraggiato l’installazione di impianti di piccola dimensione, che possono essere realizzati sia da privati cittadini che in aree industriali, dove basterà la semplice comunicazione per riqualificare gli edifici e dotarli di pannelli fotovoltaici; abbiamo infine contribuito all’aumento della produzione elettrica regionale, oggi in forte deficit, con benefici in termini di sicurezza del servizio elettrico”, conclude Bernaudo.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie venete: ripristinati messaggi sui pannelli

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 dicembre 2010

Ripristinati, da questa mattina (giovedì 30 dicembre), sui pannelli a messaggio variabile della rete autostradale di Autovie Venete,  i messaggi con l’indicazione del numero di telefono a cui inviare un sms per donare due euro agli alluvionati del Veneto. “Grazie al Presidente Ciucci che ha interpretato gli sforzi che il presidente del Veneto Luca Zaia sta facendo, in tutte le direzioni, per superare un momento di difficolta’ a causa dell’alluvione” è il commento di Riccardo Riccardi, assessore ai trasporti del Friuli Venezia Giulia e vice commissario per la Terza corsia che aggiunge:  “Di questi problemi, in regione, abbiamo una certa esperienza, per questo abbiamo ritenuto doveroso sostenere una soluzione che e’ arrivata” “Di fronte alla possibilita’ di garantire un sostegno a chi ha bisogno – prosegue Riccardi –  l’interpretazione delle norme e’ un atto di responsabilita’.  Quando le regole, seppur rigide, si applicano con intelligenza per tutelare l’interesse generale non si sbaglia mai. Anche in questo caso, il lavoro di squadra ha generato un supporto fondamentale per garantire un’azione di solidarieta’ in piu’ nei confronti degli alluvionati e ha fatto prevalere l’interesse generale”

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il sole dopo la tempesta

Posted by fidest press agency su domenica, 4 luglio 2010

Il CIRPS (Centro Interuniversitario di Ricerca per lo Sviluppo Sostenibile) con il Comune dell’Aquila, l’ANCI Abruzzo, Legambiente la Reseda Onlus, indicono un bando per concorso di idee per l’installazione di pannelli solari termici nelle città, frazioni e piccoli comuni della provincia dell’Aquila inclusi nel cratere. Il concorso attribuirà 110 collettori solari termici a soggetti sia pubblici sia privati suddivisi tra i progetti più innovativi, con maggiore contenuto sociale e comunque a beneficio delle popolazioni colpite dal sisma. Il concorso ha lo scopo di donare tali pannelli ai progetti che meglio sapranno interpretare l’aspetto sociale e innovativo di tale tecnologia nell’ambito della ricostruzione nelle zone colpite dal sisma. Il bando e tutto il materiale relativo sono pubblicati su http://www.legambienteabruzzo.it, http://www.cirps.it, http://www.legambiente.eu, http://www.resedaweb.org, http://www.comune.laquila.it, ww.anci.it, e si inserisce nell’ambito del programma di Solarizzzazione Post-terremoto del CIRPS, iniziato subito dopo il 6 aprile 2009 e che ha visto l’installazione di circa 70 m2 di solare termico e 50 m2 di solare fotovoltaico in 10 tendopoli del Comune e della Provincia dell’Aquila, coinvolgendo attivamente la popolazione e sensibilizzandola sui temi delle energie rinnovabili e della sostenibilità ambientale.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Augusto Perez: L’Ultimo decennio

Posted by fidest press agency su martedì, 20 aprile 2010

Napoli fino 8/5/2010 Piazza Vittoria 6, galleria Napolinobilissima La mostra è un’iniziativa dell’Associazione Augusto Perez e della Galleria Napolinobilissima, che intendono ricordare a dieci anni dalla sua scomparsa il grande artista, siciliano di nascita, ma napoletano di adozione.  Insieme con il grande bronzo di Tebe (1997) sarà esposto un gruppo di sculture della serie delle Meridiane (1991) e del Circo (1995). La novità maggiore sarà costituita da una selezione di 50 disegni su laminato plastico, quasi tutti inediti: non si tratta di appunti o di studi preparatori per le sculture, ma di lavori pienamente autonomi che confermano la centralità della ricerca grafica nell’ultimo periodo di vita di Perez.  L’esposizione delle opere e’ accompagnata da pannelli didattici che documentano il percorso artistico di Perez attraverso l’intera seconda metà del Novecento, fornendo utili elementi di informazione e di conoscenza critica. -Per la generazione di Perez il periodo che dall’infanzia s’inoltra nell’adolescenza passo’ tra l’eco non ancora spenta del primo conflitto mondiale e la tempesta di violenza e di odio scatenata dal nazifascismo.  Il catalogo, corredato da un’ampia documentazione iconografica, contiene, oltre ai testi introduttivi di Massimo Tartaglione (I disegni del’ultimo decennio) e di Maria Corbi (Augusto Perez. Dieci anni dopo), un’antologia della critica in cui spiccano gli -storici- contributi di Cesare Brandi, Giovanni Testori e Mario De Micheli. (perez)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autostrade: Nuovi pannelli a messaggio variabile

Posted by fidest press agency su sabato, 23 gennaio 2010

Installazione di nuovi pannelli a messaggio variabile e monitoraggi  effettuati dall’Università di Udine sul ponte del Meduna i principali lavori in programma lungo l’autostrada gestita da Autovie Venete durante la prossima settimana. Sull’autostrada A4 Venezia Trieste tra la barriera di Trieste Lisert e Redipuglia, in direzione Venezia, verranno effettuati lavori di sbancamento per la costruzione di una barriera di contenimento della parete rocciosa che comporteranno la chiusura della corsia d’emergenza e temporaneamente quella di marcia fino alla fine di maggio(eccetto i giorni festivi).  Lunedì 25 gennaio sulla A4 Venezia Trieste, tra Portogruaro e Latisana e tra San Stino e Portogruaro in direzione Trieste saranno effettuate chiusure su brevi tratti  delle corsie di marcia e emergenza per consentire i lavori di pavimentazione. Sempre  sulla A4 Venezia Trieste, in entrambe le direzioni, tra San Giorgio di Nogaro e il bivio con la A23 Palmanova Tarvisio, nella notte tra il 25 e 26 gennaio ci sarà la chiusura delle corsie di sorpasso in modo da permettere i lavori di preparazione all’installazione di nuovi pannelli a messaggio variabile. Lungo la A57 tangenziale di Mestre, tra il bivio con la A4 e Quarto d’Altino, in Comune di Marcon, chiusura delle corsie di emergenza in entrambe le  in per completare le  barriere di sicurezza in comune di Marcon. Temporaneamente, potranno rendersi necessarie brevi chiusure anche della corsia di marcia.  Lunedì 25 gennaio sulla A57 tangenziale di Mestre,  per consentire lavori di pavimentazione su un breve tratto tra il Terraglio e il nodo con la A27 Venezia Belluno in direzione Trieste verranno chiuse le corsie di marcia ed emergenza. Mercoledì 27 e giovedì 28 gennaio, sulla A57 tangenziale di Mestre, tra Marcon e Quarto d’Altino sia in direzione  Venezia che in direzione Trieste, verranno chiuse le corsie di sorpasso per i lavori propedeutici all’installazione di nuovi pannelli a messaggio variabile. Sulla A28 Portogruaro Conegliano, tra Porcia e Pordenone Sud, in direzione di Pordenone, martedì 26 gennaio verrà chiusa la corsia di sorpasso e mercoledì 27 gennaio la corsia di emergenza per consentire un monitoraggio di verifica delle sollecitazioni che il ponte sul Meduna sopporta. Il rilevamento, effettuato a scopo di ricerca, verrà eseguito da alcuni tecnici dell’università di Udine.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vecchie e nuove epidemie

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 ottobre 2009

Ancona 24 ottobre 2009 ore 11,00 Mole Vanvitelliana – Ex Lazzaretto La storia dell’umanità è sempre stata attraversata da epidemie che hanno provocato lutti, sofferenze, sconvolgimenti sociali e demografici. Contro le epidemie gli Stati hanno adottato nei secoli misure di sanità pubblica, prima fra tutte la creazione di lazzaretti per l’isolamento dei malati e dei presunti tali.  Ed è proprio presso l’ex Lazzaretto di Ancona, grande baluardo di sanità creato dal famoso architetto Luigi Vanvitelli agli inizi del ‘700, che sarà esposta dal 24 ottobre 2009 al 7 gennaio 2010 una mostra didattica su “Vecchie e Nuove Epidemie: dalla peste nera alla pandemia influenzale”.  Attraverso 65 pannelli, 12 gigantografie ed oltre 100 oggetti, la mostra illustra le caratteristiche delle principali malattie epidemiche che hanno sconvolto l’umanità e le misure di sanità pubblica adottate dagli stati nei secoli passati. La mostra illustra inoltre le caratteristiche cliniche ed epidemiologiche delle principali malattie infettive emergenti, comparse negli ultimi trent’anni, dall’AIDS alla pandemia influenzale da virus suino A/H1N1. Attraverso la conoscenza scientifica, la collaborazione internazionale e l’organizzazione dei sistemi di sanità pubblica, gli stati sono oggi in grado di fronteggiare con successo le nuove emergenze.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »