Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘parcheggio’

Proiezione film ungherese Parcheggio

Posted by fidest press agency su sabato, 12 novembre 2016

parcheggioRoma lunedì 14 novembre 2016, presso l’Accademia di Romania (Piazza José de San Martin, 1.) si terrà la proiezione del film Parcheggio di Bence Miklauzic in lingua ungherese con sottotitoli in italiano. Parcheggio (Ungheria 2014, film artistico, digitale, 91 min)Regista: Bence MiklauzicSceneggiatura: Bálint Hegedűs, Ferenc Lengyel, Bence Miklauzic Direttore della fotografia: Márton MiklauzicMontaggio: Judit Czakó Musica: Zsolt Hammer, Ádám Jávor Produttore: Iván Angelusz, Péter Reich Attori: Ferenc Lengyel, Tibor Szervét, Lia Pokorny, Zoltán Rajkai.
Il Parcheggio è situato nella giungla dei casamenti di Budapest, in una parcella vuota, gestito dal ”Legionario” che ha costruito il suo piccolo impero all’ombra dei muri maestri. Egli vive tutto l’anno in una roulotte e persegue un unico obiettivo: impedire che il mondo esterno invada la sua isola di pace, l’unico posto dove egli si sente a casa. Un giorno però arriva un cliente, Imre, un uomo d’affari ricco ma solitario, che sta cercando un posto al sicuro per la sua Ford Mustang del 1965. La caratteristica di questo parcheggio è che tutti i clienti possono parcheggiare laddove si sentono ispirati, eccetto il posto protetto da una tettoia, dove il ”Legionario” non permette a nessuno di parcheggiare. Imre però si sente ispirato proprio da quel posto. Il ”Legionario” non è disposto a svelare il motivo perchè la Ford non può sostare là, Imre invece non accetta che un semplice custode di parcheggio lo contraddica. Ha inizio un duello vivace e pieno di sorprese che pian piano svela la fragilità dei due sfidanti solitari…

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Può essere condannato penalmente chi parcheggia l’autovettura davanti all’ingresso di un garage impedendo al proprietario di entrare o uscire con il proprio veicolo

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 luglio 2013

L’automobilista indisciplinato può subire la reclusione per il reato di violenza privata (610 c.p.) che è integrato dall’uso di qualsiasi mezzo idoneo a privare coattivamente l’offeso della libertà di determinazione e di azione. Quante volte ci è capitato di trovare l’ingresso del box auto o della propria abitazione bloccato da un’altra autovettura, ma dopo la sentenza in questione della Suprema Corte, tutti quegli automobilisti a dir poco indisciplinati ci penseranno due volte prima di ripetersi perché possono essere condannati per il reato di “violenza privata” e rischiare sino a quattro anni di reclusione.In tal senso persuade ad evitare comportamenti del genere, spiega Giovanni D’Agata presidente e fondatore dello “Sportello dei Diritti”, la sentenza della quinta sezione penale della Corte di Cassazione 28487 del 2 luglio 2013, che ha preso in esame il caso di chi blocca l’ingresso al garage del proprietario – persona offesa impedendole di parcheggiarvi la sua auto. I giudici di Piazza Cavour sulla scia di precedenti per casi simili hanno rilevato che tale comportamento integra il reato di cui all’articolo 610 del Codice Penale in quanto la “violenza privata” si identifica in qualsiasi mezzo idoneo a privare coattivamente l’offeso della libertà di determinazione e di azione.Nella fattispecie, i giudici del Palazzaccio hanno rigettato il ricorso di un 60enne contro la condanna a 2 mesi e 15 giorni di reclusione e al risarcimento del danno da parte della Corte d’appello di Catanzaro, perché la corte di merito aveva riconosciuto la sussistenza del reato in quanto con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso con violenza consistente nel parcheggiare la propria autovettura in modo tale da bloccare il passaggio alle autovetture in uscita e in entrata dal garage costringendo il proprietario a non poter parcheggiare.I giudici di legittimità rilevando la sussistenza degli estremi del reato per cui era stato prima imputato e poi condannato hanno ribadito il principio secondo cui: «Integra il delitto di violenza privata (articolo 610 Cp) la condotta di colui che parcheggia la propria autovettura in modo tale da bloccare il passaggio impedendo alla parte lesa di muoversi, considerato che ai fini della configurabilità del delitto in questione, il requisito della violenza si identifica in qualsiasi mezzo idoneo a privare coattivamente l’offeso della libertà di determinazione e di azione».Gli ermellini, hanno sottolineato come già con la sentenza 21779 del 2006 era stato condannato con un precedente analogo colui che aveva parcheggiato l’auto in maniera da ostruire l’ingresso al garage condominiale rifiutandosi di rimuoverla nonostante la richiesta della persona offesa.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: parcheggio Ara Pacis

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 Mag 2012

English: Ara Pacis in Rome/Italy - remains of ...

English: Ara Pacis in Rome/Italy – remains of the altar (Photo credit: Wikipedia)

«Roma Capitale, esaurito l’iter amministrativo, ha deciso di non procedere all’aggiudicazione della gara per l’affidamento di lavori pubblici per la progettazione e l’esecuzione dei lavori di un sottopasso e per la progettazione esecutiva, la costruzione e gestione di un parcheggio multipiano in Lungotevere in Augusta in Roma. La decisione è stata presa in quanto nessuno dei progetti presentati è conforme al progetto preliminare predisposto dall’ufficio capitolino Città Storica e posto a base di gara.
In particolare, tutti gli elaborati grafici presentati dalle imprese partecipanti prevedono ingresso e uscita del parcheggio su via di Ripetta e non su via Federico di Savoia, come previsto nel progetto preliminare a base di gara e come peraltro prescritto dalla Sovrintendenza statale». È quanto rende noto l’ufficio Città Storica di Roma Capitale.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Metodo Montessori o parcheggio per bambini?

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 ottobre 2010

Roma. I docenti e i genitori del VII Circolo didattico Montessori di Roma (Via di Santa Maria Goretti-Villa Paganini-Via dei Marsi), riuniti in assemblea straordinaria, annunciano azioni di mobilitazione per evidenziare come si stiano facendo sentire presantemente gli effetti dei tagli della “riforma” Gelmini-Tremonti. Lo storico Circolo montessoriano della Capitale lancia un forte grido d’allarme, perché le riduzioni di organico e di risorse stanno già mettendo a rischio la specificità di scuola di metodo, svuotando il significato del tempo pieno e aggredendo pilastri formativi come le contemporaneità dei docenti, l’integrazione scolastica e l’ampliamento dell’offerta rispetto ai programmi ministeriali (comprese le uscite e i campi scuola).
Per questo l’assemblea straordinaria del VII Circolo Montessori di Roma ha deciso di organizzare a breve (si è proposto tra il 25 e il 29 ottobre) una settimana di “Sciopero bianco”, senza interrompere il normale orario di scuola, ma con la partecipazione attiva dei genitori nell’assicurare i servizi di vigilanza ai piani, di pulizia dei locali e di svolgimento di attività didattiche alternative durante la giornata. Sarà poi rilanciato il coordinamento con altre scuole per far ripartire la mobilitazione a livello cittadino, verranno costituiti gruppi tematici genitori-docenti per approfondire la situazione e si studierà la predisposizione di un’azione colllettiva in sede giudiziaria tra familiari dei bambini con disabilità.
La proposta metodologica della scuola si basa sull’educazione all’autonomia, sull’aiutare a far da soli. Pertanto è necessario che sia garantita un’attenzione specifica per ogni studente, nel pieno rispetto delle capacità e dei tempi di apprendimento. La formula del tempo pieno, proposta didattica di 8 ore di scuola, comprendente anche il tempo del pranzo, occasione educativa fondamentale nel metodo Montessori, implica spazi adeguati, classi di studenti non numerosi, due insegnanti in contemporaneità, collaboratori scolastici in numero sufficiente a garantire una possibilità di movimento autonomo degli studenti per lo studio e per un’applicazione concreta individuale della proposta di vita quotidiana insita nel metodo Montessori, a partire dalla Casa dei bambini.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gli italiani e i costi “extra” in hotel

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Connessione Wi-Fi, minibar e parcheggio…questi i costi extra che gli italiani proprio non gradiscono negli hotel! Secondo la ricerca condotta da Hotels.com, sito leader nella prenotazione di hotel online, il 72% dei nostri connazionali pensa che la connessione ad internet negli hotel debba essere gratuita, così come il 59% non concepisce il costo del parcheggio e, secondo il 58% degli intervistati, l’hotel dovrebbe sempre fornire bottigliette d’acqua gratuite in camera. Invece, sono proprio questi i costi “extra” che gli italiani si vedono sempre addebitati, a volte a sorpresa, al momento del check-out. Senza dimenticare il costo del minibar, che il 71% degli italiani giudica “esorbitante”, tanto che il 68% non si fa scrupoli a comprare snack e bibite fuori dall’hotel. Anche se cari, secondo l’indagine di Hotels.com, può valer la pena almeno aprirli per una sbirciatina. Alcuni utenti hanno segnalato di aver trovato vere bizzarrie, come una confezione di aringhe, un mojito fresco, caviale, una fetta di torta e persino dei preservativi! Ma che cosa gradirebbero trovare davvero gli italiani in hotel al loro arrivo in camera? Quasi i ¾ degli intervistati vorrebbe libri e riviste, e sicuramente apprezzeremmo di più i minibar se contenesse qualcosa di veramente gradito, come frutta fresca, snack salutari (apprezzati dal 37% degli intervistati) o drink ipocalorici (21%), invece delle solite patatine fritte e noccioline.  La ricerca è stata condotta su 1.815 viaggiatori di tutto il mondo iscritti al sito Hotels.com
Hotels.com è una società del Gruppo Expedia attiva con uno staff dedicato nei principali mercati mondiali. Azienda leader nella sistemazione in hotel in tutto il mondo, Hotels.com offre ai suoi clienti una delle più vaste scelte disponibili on-line, consentendo di prenotare hotel indipendenti, catene alberghiere e sistemazioni in appartamento in più di 120.000 strutture in tutto il mondo. La sede di Hotels.com LP si trova al 10440 North Central Expressway, Suite 400, Dallas, Texas 75231.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sicurezza su due ruote

Posted by fidest press agency su venerdì, 7 Mag 2010

Empoli 9 maggio 2010, la mattina dalle ore 9 alle ore 13 e il pomeriggio dalle ore 15 alle ore 18 nel parcheggio dello stadio “Carlo Castellani” si svolgerà una grande lezione pubblica di guida su ciclomotore. I ragazzi potranno sperimentare la guida su ciclomotore in un circuito dedicato, in condizioni di sicurezza, aiutati dagli istruttori della FMI (Federazione Motociclistica Italiana). La prova pratica sarà preceduta da una parte teorica in cui verranno illustrati gli aspetti salienti della sicurezza ovvero come indossare il casco, quali indumenti di protezione utilizzare e come mettere in pratica le 10 regole che permettono di garantire l’incolumità del pilota e degli altri. La giornata dedicata alla sicurezza su due ruote è stata organizzata dall’assessorato alla polizia municipale del comune di Empoli, dal dipartimento prevenzione dell’Asl 11, dal distaccamento empolese della polizia stradale in collaborazione con la Federazione Motociclistica Italiana e il Consorzio Empolese Autoscuole. L’iniziativa, oltre a rappresentare l’occasione per i ragazzi di mettersi alla prova, fornirà diversi momenti di informazione ed educazione. Sarà presente anche uno stand presso il quale operatori dell’Asl 11 illustreranno le conseguenze dell’abuso di certe sostanze (alcool e droghe) e dell’uso improprio di strumenti  (cellulari) che possono alterare la sicurezza durante la guida. Lo scopo di questa giornata è quello di offrire sia ai ragazzi che ai genitori opportunità di informazione e sensibilizzazione per rafforzare la consapevolezza nell’uso dei mezzi a due ruote, dell’importanza di corretti comportamenti alla guida e della necessità di proteggersi adeguatamente.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Gli sprechi al Policlinico Umberto I

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 febbraio 2010

“Da alcuni giorni, abbiamo assistito ad un nuovo ingente spreco di soldi pubblici dovuto all’acquisto di più di 300 cestini della spazzatura di metallo che sono stati dislocati nei viali interni del Policlinico Umberto I di Roma ed utilizzati come delimitatori di corsie preferenziali, parcheggi per le auto e barriere per non far accedere le autovetture in zone ad accesso limitato. L’azienda sanitaria ha speso più di 200 mila euro per cestini che non serviranno a raccogliere rifiuti, visto che sono sovrabbondanti rispetto alle esigenze di tutta la struttura. Inoltre, allo stato attuale, molti elementi sono stati ammassati in uno spazio che potrebbe essere usato per il parcheggio delle molte Ambulanze a disposizione del Policlinico”. Così, Andrea Volpi, Capogruppo al Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari del CentroDestra e Dirigente Nazionale di Azione Universitaria, movimento giovanile del PdL, che denuncia l’ennesimo grande spreco di risorse dei contribuenti destinate alla Sanità. “È sicuramente un investimento inutile – ha proseguito Andrea Volpi – e chiediamo alla Regione e al Ministro della Salute di fare chiarezza sulle spese effettuate da parte dell’amministrazione dell’azienda ospedaliera romana, vista anche la volontà di tagliare posti letto per il deficit eccessivo del settore sanitario. Ferma restando l’esigenza di mantenere puliti ed ordinati gli spazi del Policlinico, se le priorità di questa amministrazione sono rappresentate da queste spese inutili piuttosto che dal benessere dei propri pazienti, speriamo in un rapido ricambio dell’intera classe dirigente regionale e, specificatamente, che si occupa inadeguatamente del settore sanitario”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vacanze brevi, viaggi lavoro

Posted by fidest press agency su domenica, 12 luglio 2009

Bologna Granarolo dell’Emilia Via San Donato 79/2 Hotel King Rose a  pochi chilometri dalla Fiera di Bologna.  L’albergo è immerso in un rigoglioso e tranquillo parco privato di 8000 mq. ed è dotato di un ampio  parcheggio  interno di 2000 mq  in grado di accogliere anche  autobus di grandi dimensioni. Tutte le camere sono dotate di arredamenti eleganti e funzionali e il relax è assicurato con  letti dotati di comodi materassi ortopedici. Essendo cambiata la gestione pratica, a scopo promozionale, sino al 30 maggio prossimo vantaggiose offerte soggiorno, con esclusione di alcuni periodi di fiera. Parliamo di tariffe che vanno da 18 a 55 euro a persona per giorno e con interessanti abbinamenti e facilitazioni. Vi è anche l’opportunità di usufruire a Venezia di un servizio ristorante al Trovatore, della stessa catena alberghiera. http://www.kingrosehotel.com,www.ristorantetrovatore.com

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Strada provinciale 173 del colle dell’Assietta

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 luglio 2009

E’ stata ulteriormente prorogata  la validità dell’Ordinanza della Provincia di Torino con la quale viene chiusa al traffico nel periodo invernale (31 ottobre-31 maggio) la Strada Provinciale 173 del Colle dell’Assietta. La proroga sino al 17 luglio riguarda il tratto dal Km 16 al Km 33 (cioè dalla Casa Cantoniera del Colle al Pian dell’Alpe) nel quale sono tuttora in corso lavori di rifacimento di attraversamenti idraulici, ricostruzione di muri di sostegno e sistemazione del fondo stradale danneggiato dalle intense nevicate della stagione invernale 2008-2009, che, a loro volta, hanno causato numerose valanghe e slavine. Rimangono in vigore le deroghe al divieto per gli utilizzatori della strada per attività economiche e produttive locali autorizzati dai Comuni competenti per territorio.  Conclusi i lavori in corso, come già sperimentato negli anni scorsi, lungo la Provinciale dell’Assietta dal km 5+200 al km 36 (cioè dal Colle Basset al Pian dell’Alpe di Usseaux)  il transito degli autoveicoli sarà regolamentato con la chiusura nelle giornate di mercoledì e sabato nei mesi di luglio e agosto, secondo il seguente calendario: mercoledì 22 luglio, mercoledì 29 luglio, sabato 1 agosto, mercoledì 5 agosto, sabato 8 agosto, mercoledì 12 agosto, sabato 15 agosto, mercoledì 19 agosto, sabato 22 agosto, mercoledì 26 agosto e sabato 29 agosto. Sono esclusi dalla chiusura al traffico i sabati 18 e 25 luglio, che cadono a ridosso della Festa del Piemonte all’Assietta e del Tour dell’Assietta. In occasione della Festa del Piemonte, domenica 19 luglio verranno istituiti sensi unici per consentire l’affluenza alla manifestazione: l’afflusso al colle dell’Assietta avverrà in salita da Pian dell’Alpe al Colle dalle 6 alle 12; la discesa dal Colle dell’Assietta sarà possibile dal Colle al Pian dell’Alpe dalle 13 alle 20. In occasione del Tour dell’Assietta domenica 26 luglio sarà chiuso al traffico il tratto interessato dalla competizione. Per l’intero periodo estivo, sulle Provinciali 173 dell’Assietta e 172 del Colle delle Finestre sono in vigore il limite massimo velocità di 30 km orari, il divieto di transito ai veicoli superiori a 3,5 tonnellate e di larghezza superiore a 2 metri, il divieto di sorpasso e il divieto di sosta al di fuori delle aree di parcheggio.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »