Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘parco chigi’

Orlando Furioso nel Parco Chigi in Ariccia

Posted by fidest press agency su martedì, 31 luglio 2018

Ariccia (Roma) Dal 11 al 19 agosto, ore 19.30 – Parco Chigi in Ariccia, ingresso Via dell’Uccelliera, torna Labirinto d’Amore: 14 attori per uno spettacolo immersivo negli spazi seicenteschi dei giardini di Palazzo Chigi di Ariccia (RM) che, con gli scorci suggestivi e le straordinarie strutture architettoniche che lo caratterizzano, si trasforma inscenografia ideale per la rappresentazione di questa divertente versione dell’epopea ariostesca. Una messa in scena totalizzante e itinerante, in cui lo spettatore è invitato a seguire 4 storie d’amore tratte dalla grande penna di Ludovico Ariosto, in uno dei patrimoni storici e artistici del Lazio.
Magie, incantesimi e poteri sovrumani: nell’Orlando Furioso tutto è possibile, proprio come in un sogno, e, come in un sogno, tutto ciò che accade rimanda a simboli nascosti nel profondo del nostro inconscio.Il risultato, grazie alla regia di Giacomo Zito, è un mondo magico, dentro il quale lo spettatore/viaggiatore si addentra e, coinvolto in prima persona, si perde per seguire le avventure dei personaggi. Il pubblico si muove in questo labirinto godendosi la caleidoscopica coralità di immagini, voci e suoni generati dalla rievocazione da parte dei personaggi delle loro avventure e dei loro travagli amorosi, alcuni dei quali impressi energicamente nell’immaginario collettivo, come la follia di Orlando a causa del’amore di Angelica per il giovane Medoro. Un’atmosfera di sogno, un remoto e imprevedibile universo dove tutto ciò che accade alimenta l’illusione che il tempo possa essersi fermato.Una ricostruzione che al tempo stesso è viaggio nell’immaginario e momento unico per godere di uno dei più grandi capitoli della nostra letteratura, in uno spazio unico visitabile così anche in orario serale.
Labirinto d’Amore – Orlando Furioso nel Parco Chigi in Ariccia con (in ordine alfabetico) Giada Barbieri – Angelica, Mirella Dino – Maga Melissa, Chiara Di Stefano – Olimpia, Francesca La Scala – Dalinda, Mattia Mariani – Mago Atlante e San Giovanni, Silvia Nati – Bradamante, Gabriele Paupini – Astolfo, Luigi Pisani – Orlando, Nicola Sorrenti – Pinabello e Re Cimosco e con Dario Di Luccio – Ariodante, Federico Lunetta – Pastore, Alessandra Patella – Marfisa e Ginevra, Lorenzo Stamerra – Polinesso e Rinaldo, Jacopo Strologo – Medoro e Bireno Regia di Giacomo Zito.
Labirinto d’Amore è una produzione Arteidea Eventi e Servizi con il contributo economico del Comune di Ariccia. Grazie all’Associazione Culturale Amici di Palazzo Chigi lunedì riposo. Biglietti: € 10 intero, € 8 ridotto (under 18 e residenti).

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Enrico Montesano canta Trovajoli

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 luglio 2015

montesanoAriccia parco Chigi 26 luglio 2015 – ore 21,00 Montesano canta Trovajoli. Enrico Montesano dà il via al segmento estivo de I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati, tra le latifoglie secolari del grande Parco – che Stendhal considerava “il più bel bosco del mondo” – annesso al Palazzo Chigi di Ariccia.
Montesano canta Trovajoli è il titolo dello spettacolo, un vero e proprio one man show in cui Montesano interpreta alcuni dei maggiori successi del grande Trovajoli, a partire dal mitico Rugantino, inframmezzati da ricordi ed aneddoti sul mondo della commedia musicale italiana e anche da qualche incursione satirica sui fatti dei giorni nostri. Protagonisti sul palco, accanto al mattatore Montesano, saranno i musicisti dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, una delle nostre migliori orchestre stabili (ICO), diretti da Roberto Molinelli autore anche dei bellissimi arrangiamenti.“Siamo molto lieti di ospitare Montesano per la Stagione estiva dei nostri Concerti: un grande interprete della commedia musicale italiana, oltre che attore a tutto tondo, dopo Milva, Peppe Barra, Rossana Casale, Elio, Giorgio Tirabassi, Danilo Rea che sono venuti nelle estati passate” – dice Giovanna Manci, direttore artistico dei “Concerti”, che insieme a Giacomo Fasola dirige la COOP ART la società a cui si deve l’organizzazione e la realizzazione de “I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati”.
I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati – organizzati in collaborazione con i Comuni di Ariccia, Genzano di Roma e Nemi che hanno stabilito tra di loro una lungimirante sinergia – proseguiranno al Museo delle Navi Romane di Nemi con appuntamenti dal 23 agosto al 20 settembre avvalendosi, da quest’anno, anche della collaborazione del Parco dei Castelli Romani e del sostegno di Romana Ambiente.
“I Concerti dell’ Accademia degli Sfaccendati” presso il Palazzo Chigi di Ariccia si sono affermati nel panorama europeo delle rassegne musicali sia per la qualità artistica degli interpreti che per l’originalità e lo spessore culturale delle programmazioni. Il progetto, ideato e curato da Giacomo Fasola e Giovanna Manci per l’organizzazione della Coop Art di Roma con la collaborazione del Comune di Ariccia ed il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Lazio, si propone di valorizzare una importante tradizione culturale legata al territorio ma di respiro e rilevanza nazionale, quella dell’Accademia degli Sfaccendati fondata a Roma nel 1672 dai Chigi ed attiva nel palazzo nobiliare di Ariccia. (montesano)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Restauro parco Chigi

Posted by fidest press agency su sabato, 28 Mag 2011

Ariccia (Rm) La Città di Ariccia ha ricevuto l’ultimo dei numerosi riconoscimenti per l’impegno dimostrato nella valorizzazione culturale, ambientale ed architettonica del proprio patrimonio: Ariccia rappresenta infatti una concreta eccellenza nell’ambito dei Castelli Romani, e non solo, in termini di prestigio e riconosciuta qualità nelle scelte perseguite per la trasformazione del proprio territorio. La giuria del Premio Internazionale Torsanlorenzo, giunto alla VIII edizione ed istituito con la finalità di promuovere i progetti realizzati e la qualità del verde urbano e forestale, dopo un’attenta e approfondita analisi degli oltre 40 progetti provenienti da tutte le parti del mondo, ha annunciato i vincitori dell’edizione 2011. Nella Sezione A – La progettazione paesaggistica nella trasformazione del territorio, che comprende interventi di restauro, ripristino e recupero ambientale, ha assegnato la MENZIONE D’ONORE al progetto di restauro di Parco Chigi, intitolato: “Restauro di un Barco seicentesco e della sua area a giardino”. La giuria ha premiato Parco Chigi con la seguente motivazione: il progetto coniuga il tema del restauro architettonico con quello del recupero ambientale, senza alterare l’essenza del luogo. Il progetto, per mano dell’arch. Virginio Melaranci, con Cristina D’Angelo ed Alessandro Amici, è stato l’unico progetto italiano premiato tra i 7 selezionati dalla giuria internazionale composta da architetti, agronomi, pianificatori e paesaggisti, e presieduta dall’arch. Virginia Laboranti (International Federation of Landscape Architects). Il pregevole intervento, concluso nei mesi scorsi, e ormai regolarmente visitabile da parte del pubblico, arricchisce ulteriormente l’ampia offerta turistico-culturale della Città ed in particolar modo di tutto l’impianto Berniniano, complesso artistico e naturale recentemente segnalato dal Presidente dell’ ICOMOS (International Council on Monuments and Sites) come bene pubblico meritevole della candidatura all’UNESCO in quanto sito da riconoscere come Patrimonio dell’Umanità. (Daniele Ricca) (parco chigi)

Posted in Recensioni/Reviews, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parco Chigi riapre al pubblico

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 aprile 2011

Ariccia (Rm) Parco Chigi di Ariccia riapre, con la bella stagione, al pubblico. Un’occasione per poter apprezzarne le affascinanti atmosfere date dal connubio unico tra uno degli ultimi esempi di macchia mediterranea intatta ed inalterata e una grande quantità di reperti archeologici provenienti dalla sottostante Appia Antica (che i Principi Chigi vollero portare nel Parco per salvaguardarli), nonché di fontane e giochi d’acqua, viali alberati, la maestosa Uccelliera, i ruderi della Chiesa di san Rocco. “Parco Chigi è un patrimonio straordinario di Ariccia e dei Castelli Romani – afferma il Sindaco Emilio Cianfanelli – che abbiamo inteso valorizzare aprendolo al pubblico, con ciò aumentando l’offerta turistica e naturalistica della Città. Questa Amministrazione si è da sempre distinta con i fatti nella tutela ambientale e in quest’ottica vogliamo conservare nella sua interezza Parco Chigi e le sue ricchezze inserendolo in un più ampio disegno di Sistema dei Parchi, che fa e farà di Ariccia la Città dei Parchi, il polmone verde dei Castelli Romani. Voglio ringraziare inoltre il Presidente Zingaretti, perché con il finanziamento della Provincia di Roma si sono realizzati gli importanti lavori di restauro dell’Uccelliera e del giardino all’italiana ottocentesco voluto dai Chigi”.Il Parco chigiano di 28 ettari e definito da Stendhal “il più bel bosco del mondo”, è un vasto residuo del Nemus aricinum consacrato alla dea Diana, con molte specie di alberi e di reperti dell’Aricia romana ed ha nella sua parte settentrionale l’area sepolcrale della II^ legione partica di Settimio Severo. Un vero gioiello visitabile nei giorni di sabato, domenica e festivi con visite guidate su prenotazione.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »