Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 335

Posts Tagged ‘parlamento europeo’

Parlamento europeo: Anteprima della sessione del 23-26 novembre 2020

Posted by fidest press agency su domenica, 22 novembre 2020

Bruxelles: Tutela dei consumatori: ricorso collettivo per difendere i propri diritti. I gruppi di consumatori danneggiati da pratiche illegali potranno presto avviare un’azione collettiva per chiedere un risarcimento. Libertà di stampa: preoccupazione per gli attacchi ai giornalisti I deputati temono che il pluralismo dei media sia a rischio in diversi Paesi UE e mettono in guardia contro la crescente pressione subita dai giornalisti. Il PE vuole un “diritto alla riparazione” per i consumatori dell’UE Il Parlamento si esprimerà su come promuovere la sostenibilità attraverso il riutilizzo e la riparazione dei prodotti e affrontando le pratiche che riducono la loro durata. Porre fine al fenomeno dei senzatetto entro il 2030 Il Parlamento voterà lunedì una risoluzione per affrontare il problema dei senzatetto ed eradicare l’esclusione abitativa nell’UE entro il 2030. COVID-19: Il Parlamento vuole uno spazio Schengen pienamente funzionale Secondo i deputati, le restrizioni alla libertà di movimento all’interno dell’UE nel corso della pandemia dovrebbero rimanere un’eccezione. Vertice UE di dicembre: vaccini, terrorismo e protezione del clima Mercoledì mattina, i deputati discuteranno i temi principali del prossimo Consiglio europeo con la Presidente della Commissione von der Leyen e la Presidenza tedesca. Il Parlamento presenta il suo progetto per una nuova strategia industriale I deputati dovrebbero affermare che un cambiamento nell’approccio alla politica industriale aiuterebbe le imprese a fronteggiare la crisi e a sostenere la transizione digitale e ambientale. Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne Dopo l’aumento della violenza domestica durante la pandemia, i deputati dovrebbero sollecitare i Paesi UE che non hanno ancora ratificato la Convenzione di Istanbul a farlo al più presto.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento Europeo: sessione del 11-13 novembre 2020

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 novembre 2020

Bruxelles. Dibattito sull’esito delle elezioni negli Stati Uniti Mercoledì, i leader dei gruppi politici discuteranno l’impatto delle elezioni americane sulle relazioni tra UE e Stati Uniti e sulla politica globale. il PE vuole rafforzare il nuovo programma sanitario UE. I deputati dovrebbero chiedere un programma più ambizioso per colmare i divari fra i sistemi sanitari nazionali e garantire la capacità di fronteggiare le minacce alla salute pubblica. http://www.europarl.europa.eu/external/img/scribo_webmail_temp/scribo-webmail-arrow.pngIl Parlamento chiederà incentivi per gli investimenti per la transizione verde. In un voto che si terrà venerdì, i deputati proporranno i criteri per finanziare il Green Deal e il passaggio ad attività economiche sostenibili. Il dibattito si svolgerà mercoledì. Vaccini COVID-19: il PE vuole trasparenza sugli accordi UE di acquisto I criteri e le condizioni per l’acquisto dell’UE dei vaccini COVID-19 e il loro accesso saranno discussi giovedì con la Commissaria Kyriakides. COVID-19 e i valori europei: i principi democratici “devono prevalere” Giovedì, i deputati interrogheranno la Commissione sull’impatto delle misure nazionali sui valori UE, venerdì adotteranno una risoluzione per valutare la risposta alla “prima ondata”. Nuovo primo vicepresidente del Parlamento europeo. La Plenaria eleggerà giovedì un nuovo vicepresidente, in seguito alle dimissioni dal Parlamento europeo della deputata Mairead McGuinness che ha assunto l’incarico di Commissario europeo. Cina: protezione dei prodotti locali agroalimentari UE. Un accordo tra l’UE e la Cina per proteggere 200 specialità alimentari europee e cinesi dalla contraffazione sarà votato in Plenaria Dibattito con Josep Borrell sui crimini contro i giornalisti. Mercoledì, i deputati confermeranno il loro impegno a difendere il diritto alla libertà di espressione e le garanzie a tutela dei giornalisti.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Pac: Il Parlamento europeo delude le speranze di una svolta verde

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 ottobre 2020

Il voto finale sulla Pac del Parlamento europeo rischia di rendere irraggiungibili gli obiettivi per il Green Deal europeo stabiliti dalla Commissione – dichiara Andrea Michele Tiso, presidente nazionale Confeuro. Al di là delle rassicurazioni di circostanza, siamo di fronte a un esito deludente che non cambia le dinamiche di fondo dell’agricoltura, ma si limita ad apportare modifiche più esteriori che sostanziali che non possono produrre il cambiamento necessario.Ad esprimere preoccupazione è stato lo stesso Commissario europeo per l’agricoltura Janusz Wojciechowski, affermando che alcuni degli emendamenti concordati non condividono l’ambizione per una Pac “più verde ed equa” – continua Tiso. Nella proposta votata dal Parlamento mancano elementi essenziali, quali l’introduzione di un limite di spesa per gli allevamenti intensivi e il rispetto di requisiti ambientali più stringenti per ricevere sussidi. Si prevede inoltre un tetto ai fondi nazionali per il sostegno di alcuni programmi ambientali.Stiamo assistendo al ripetersi dei meccanismi del passato: si parte con obiettivi ambiziosi, ma al momento di decidere resta solo l’involucro esterno della riforma, svuotato della vera sostanza. I bisogni più urgenti dell’agricoltura e dell’ambiente vengono messi da parte per favorire la grande agroindustria che continua, nonostante tutto, a dettare la legge. Spetta ora alla Commissione rispondere alla proposta del Parlamento. Per non vanificare il lavoro svolto finora, sono indispensabili decisione e coraggio, senza scartare la possibilità di rifiutare la proposta dell’assemblea e ricominciare tutto da capo.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Parlamento europeo e nuova Politica Agricola Comune

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 ottobre 2020

“Questa settimana abbiamo votato al Parlamento europeo la PAC – Politica Agricola Comune. La riforma così definita non mi piace – afferma Marco Zullo, eurodeputato M5S – propone dei timidi cambiamenti e contiene qualche elemento positivo, certamente ne avrei voluta una più ambiziosa, ma bocciarla, con questo contesto politico e con i ritardi accumulati, avrebbe potuto significare averne una anche peggiore.Lo scorso mandato ho lavorato molto in Commissione Agricoltura e l’ultimo tema su cui ci siamo concentrati è stata la definizione di quella che doveva essere la PAC per il settennato 2021-2027. La proposta di riforma della PAC per essere discussa in Parlamento Europeo in Commissione Agricoltura deve prima essere elaborata e presentata dalla Commissione Europea. Ciò è avvenuto con estremo ritardo, verso fine mandato. Con queste tempistiche era evidente che entro le successive elezioni europee non avremmo avuto il tempo materiale per elaborare delle proposte approfondite. Siamo dunque partiti col piede sbagliato. Personalmente – continua Zullo – avrei invece voluto investire il tempo a disposizione per fissare nero su bianco i principi cardine in termini di sostenibilità economica della filiera, attenzione all’ambiente e al benessere degli animali, flessibilità di applicazione delle regole e controlli, per citarne alcuni. Insomma, per una PAC capace di essere al passo coi tempi, capace di dare strumenti per affrontare il mercato globale e per sostenere le imprese (piccole e grandi) e l’ambiente. Invece no, si è preferito correre per cercare di approvare i testi normativi e poter dire che i politici lavorano e producono qualcosa.Come in tanti sapevano il tutto si è concluso in un nulla di fatto, e la discussione sulla PAC 2021-2027 è stata rimandata alla legislatura successiva, Il contesto di oggi ci dice che la PAC attualmente vigente (con tutti i suoi limiti) è stata derogata per i prossimi 2 anni e la successiva, quella ora in discussione, partirà nel 2023 e durerà solo 5 anni. È evidente che il settore agricolo europeo fatichi a stare al passo, e altri shock economici vanno evitati per scongiurare un effetto cascata che peggiori la situazione. Serve avviare quanto più velocemente possibile una conversione che metta al centro qualitá, sostenibilità economica e ambientale. C’è ancora molto da fare, ora bisogna lavorare affinché il confronto con il Consiglio europeo non giochi al ribasso e poi bisognerà arrivare preparati alla revisione della PAC di metà mandato, così da alzare l’asticella della qualità e sostenibilità della politica agricola europea”, conclude l’eurodeputato.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo e politica agricola comune

Posted by fidest press agency su sabato, 24 ottobre 2020

Roma. Ieri il Parlamento europeo ha approvato la proposta legislativa per la Politica agricola comune dell’Ue (PAC), in continuità con un accordo siglato all’inizio di questa settimana tra i tre maggiori gruppi parlamentari (PPE, S&D, Renew), e senza migliorie per la protezione di ambiente o clima. I deputati hanno ignorato la crescente pressione arrivata da associazioni e giovani attivisti per il clima (Fridays For Future) affinché votassero contro questo accordo, già descritto da Greenpeace come una condanna a morte per le piccole aziende agricole e l’ambiente.«Così com’è la proposta della PAC tutela solo gli interessi dei maggiori produttori industriali e dei proprietari terrieri più ricchi. Agricoltori, natura e ambiente sono stati messi da parte da una manciata di potenti deputati del Parlamento europeo, e gli obiettivi climatici dell’Ue sono ora a rischio» dichiara Federica Ferrario, responsabile campagna agricoltura di Greenpeace Italia. «Miliardi di euro di denaro pubblico spingeranno ulteriormente l’agricoltura verso la catastrofe climatica, a meno che la Commissione europea non cestini questa proposta e ricominci da zero».Secondo Greenpeace il piano approvato dal Parlamento europeo non è in linea con gli obiettivi del Green Deal europeo, né con la strategia “Farm to Fork” e neppure con la strategia per la biodiversità pubblicati all’inizio di quest’anno. Il Commissario europeo per l’agricoltura, Janusz Wojciechowski, ha affermato che alcuni degli emendamenti concordati “non condividono la nostra ambizione per una PAC più verde ed equa”.La proposta votata oggi non va a limitare la spesa per il sistema degli allevamenti intensivi e proibirebbe ai governi nazionali di introdurre standard ambientali più elevati da rispettare per ottenere sussidi pubblici. La proposta introdurrebbe anche limiti massimi di spesa nazionale per alcuni programmi ambientali. Greenpeace chiede alla Commissione europea di ritirare la proposta per la nuova PAC, e di ripartire da zero col processo legislativo.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuove norme UE per le piattaforme di crowdfunding

Posted by fidest press agency su martedì, 6 ottobre 2020

Bruxelles.Lunedì sera, il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva l’accordo raggiunto con il Consiglio su regole UE per promuovere le piattaforme di crowdfunding e proteggere gli investitori.Le nuove regole mirano ad aiutare i servizi di crowdfunding a funzionare senza problemi nel mercato interno e a promuovere il finanziamento transfrontaliero delle imprese nell’UE. L’insieme di criteri si applicherà a tutti i fornitori europei di servizi di crowdfunding (ECSP) fino a offerte di 5 milioni di euro (invece del milione di euro proposto dalla Commissione), calcolati su un periodo di 12 mesi per ogni proprietario del progetto in finanziamento.La nuova legge prevede che un foglio informativo sugli investimenti (KIIS), redatto dal proprietario del progetto, sia distribuito a tutti gli investitori e finanziatori che partecipano per ogni offerta di crowdfunding o per ogni piattaforma. I fornitori di servizi di crowdfunding forniranno ai clienti informazioni chiare sui rischi e gli oneri finanziari che potrebbero incorrere, compresi i rischi di insolvenza e i criteri di selezione dei progetti.Ogni ECSP dovrà chiedere l’autorizzazione all’autorità nazionale competente (ANC) dello Stato membro in cui è stabilito. Attraverso una procedura di notifica in uno Stato membro, l’ECSP sarà poi in grado di fornire i propri servizi anche a livello transfrontaliero. La vigilanza sarà svolta anche dalle autorità nazionali della concorrenza, mentre l’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) coordinerà la cooperazione tra i Paesi UE. In assenza di emendamenti, il testo è stato considerato adottato, secondo la procedura della seconda lettura legislativa. Le norme cominceranno ad essere applicate un anno dopo la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’UE.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Riunioni di commissione

Posted by fidest press agency su domenica, 20 settembre 2020

Bruxelles Settimana 21 – 27 settembre 2020. Bielorussia. Gli eurodeputati della commissione per gli affari esteri si incontreranno con la leader esiliata dell’opposizione bielorussa Sviatlana Tsikhanouskaya, che sarà fisicamente presente, per discutere gli ultimi sviluppi nel Paese. Adotteranno anche raccomandazioni su come l’UE dovrebbe rivedere le proprie relazioni con la Bielorussia in seguito alle elezioni presidenziali fraudolente, alle rivolte popolari e alla brutale repressione da parte delle autorità (lunedì).
Democrazia, stato di diritto e diritti fondamentali. La commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni voterà un’iniziativa legislativa per un meccanismo permanente dell’UE che monitori e prevenga l’indebolimento dei valori fondanti dell’Unione in tutti gli Stati membri attraverso raccomandazioni specifiche per paese, con scadenze e obiettivi per l’attuazione (martedì).
Il nuovo patto su asilo e migrazione. Dopo la presentazione formale, mercoledì, delle proposte per una nuova politica europea in materia di asilo e migrazione, il vicepresidente della Commissione europea Margaritis Schinas e la commissaria per gli affari interni Ylva Johansson presenteranno ai deputati della commissione per le libertà civili le iniziative previste e terranno con loro un primo dibattito (giovedì).
Relazioni UE-Cina. I deputati della commissione Affari esteri e l’ambasciatore cinese presso l’UE Ming Zhang terranno una discussione sui negoziati in corso per un accordo sugli investimenti tra l’UE e la Cina, sulla disinformazione, la situazione a Hong Kong, i diritti umani, i cambiamenti climatici e la pandemia COVID-19 (lunedì).
Garanzia Giovani. A luglio 2020 il tasso di disoccupazione giovanile si è attestato al 17% (prima della crisi del COVID-19 era al 14,9%) e si prevede che aumenterà notevolmente. Alla luce di ciò, la commissione per l’occupazione e gli affari sociali voterà una risoluzione che chiede un rapido rafforzamento della Garanzia Giovani e un aumento sostanziale del suo finanziamento (lunedì).
Vaccini contro il COVID-19. Gli eurodeputati delle commissioni per la salute pubblica e di quelle all’industria terranno un’audizione pubblica con ricercatori, rappresentanti di aziende farmaceutiche e organizzazioni della società civile su come garantire a tutti l’accesso ai vaccini COVID-19, oltre a discutere le sfide legate alle sperimentazioni cliniche, alla produzione e alla distribuzione dei vaccini stessi (martedì).
Nuove commissioni. Le commissioni speciali sull’ingerenza straniera in tutti i processi democratici nell’UE, sull’intelligenza artificiale e la trasformazione digitale, sulla lotta contro il cancro, nonché la sottocommissione fiscale e la commissione d’inchiesta sul trasporto degli animali terranno le loro riunioni costitutive ed eleggeranno i loro presidenti e vicepresidenti (mercoledì).
Diario del presidente. Lunedì a mezzogiorno il presidente Sassoli incontrerà Sviatlana Tsikhanouskaya, leader dell’opposizione in Bielorussia. Nel pomeriggio, avrà un incontro in videoconferenza con la presidente della Commissione Ursula von der Leyen per discutere il bilancio a lungo termine dell’UE. Martedì incontrerà, sempre in videoconferenza, il viceministro greco dell’Immigrazione e dell’asilo Georgios Koumoutsakos. Mercoledì il presidente incontrerà il gruppo di contatto per il quadro finanziario pluriennale e le risorse proprie del Parlamento europeo prima di prendere parte al dibattito “Sarà l’Europa il motore della trasformazione verde e socialmente giusta?”, con Gunter Pauli e Beppe Grillo. Giovedì alle 15.00 il presidente Sassoli interverrà al Consiglio europeo e terrà una conferenza stampa alle 15.30.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 settembre 2020

Bruxelles Anteprima della sessione del 14-17 settembre 2020. Stato dell’Unione Europea: discorso della Presidente von der Leyen in Plenaria I deputati faranno un bilancio dei risultati ottenuti finora dalla Commissione von der Leyen, tenendo conto anche del contesto della pandemia COVID-19 e della crisi economica..
Voto sulle risorse proprie: i deputati accelerano sul piano di ripresa COVID-19
I deputati sono pronti ad accelerare la procedura che permetterà all’UE di prendere in prestito 750 miliardi di euro per il piano di ripresa “Next Generation EU”.
Protezione civile UE post 2020: voto per rafforzarne la capacità
I deputati dovrebbero chiedere il potenziamento del meccanismo di protezione civile dell’UE, in modo che l’Unione possa rispondere al meglio alle emergenze su larga scala come il COVID-19.
Transizione energetica: fondi UE a sostegno delle regioni più colpite
Il Parlamento adotterà la sua posizione per i negoziati con il Consiglio sulla creazione del Fondo per una transizione giusta, per mitigare l’impatto socioeconomico dell’economia più verde.
COVID-19: armonizzare procedure di test e di classificazione del rischio nell’UE
Il PE discuterà con il Consiglio e la Commissione la mancanza di coordinamento sulla valutazione sanitaria del COVID-19, la classificazione del rischio e le conseguenze per l’area Schengen.
Medicinali: come prevenire le future carenze.In una risoluzione che sarà votata giovedì, il Parlamento proporrà una serie di misure, tra cui una riserva farmaceutica europea di emergenza.
I deputati vogliono che le emissioni delle automobili rispettino i limiti dell’UE in condizioni di guida reali

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bruxelles Riunioni di Commissione del Parlamento europeo

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 agosto 2020

Settimana 31 agosto – 6 settembre 2020. Bilancio a lungo termine dell’UE. I deputati della Commissione Bilancio discuteranno sullo stato di avanzamento dei negoziati relativo al prossimo bilancio a lungo termine dell’UE 2021-2017 (QFP), sulla riforma del sistema delle risorse proprie e sul piano di ripresa. Il gruppo negoziale del Parlamento riferirà alla Commissione Bilancio sulla prima tornata di colloqui interistituzionali, svoltasi il 27 agosto. (Martedì)
Diritti Umani / Denis Mukwege. La sottocommissione per i Diritti umani discuterà con il dottor Denis Mukwege, vincitore del Premio Sakharov nel 2014 e del Premio Nobel per la Pace nel 2018, sulla situazione nella Repubblica Democratica del Congo. Il dottor Mukwege è stato ripetutamente minacciato di morte per aver denunciato le violazioni dei diritti umani, gli abusi sessuali contro le donne e i recenti casi, assai preoccupanti, di omicidi di massa nella Repubblica Democratica del Congo. (Lunedì)
COVID-19. La direttrice del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, Andrea Ammon, comunicherà alla Commissione Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare l’ultimo aggiornamento relativo alla situazione COVID-19. (Mercoledì)
Presidenza tedesca. Dopo la pausa estiva e nel corso di una seconda tornata di riunioni, i ministri del governo tedesco concluderanno la presentazione delle priorità della Presidenza semestrale della Ue nei settori della pesca, del commercio internazionale, dell’economia, del bilancio, della cultura, della giustizia e degli affari costituzionali. Il primo giro di discussioni si è svolto tra il 3 e il 16 luglio. La Germania manterrà la presidenza del Consiglio fino alla fine del 2020. (Martedì e giovedì)
Digitale. Le prossime iniziative dell’UE in materia di digitale, intelligenza artificiale e dati saranno discusse dalla Commissione Mercato interno e protezione dei consumatori. I deputati valuteranno le opportunità e le sfide poste dalle nuove tecnologie e come l’UE dovrebbe regolamentare e instradare lo sviluppo di questi settori. (giovedì)
Premio Lux. Sabine Verheyen, Presidente della Commissione Cultura e istruzione, lancerà il nuovo Premio LUX alla Mostra del cinema di Venezia. Il Premio LUX, l’European Audience Film Award, viene assegnato ogni anno dal Parlamento Europeo e dalla European Film Academy, in collaborazione con la Commissione Europea e Europa Cinemas. (sabato)
Cancro infantile. La prima settimana di settembre il Parlamento europeo si illuminerà d’oro in occasione del mese dedicato alla sensibilizzazione sul cancro infantile. Questo mese internazionale mira a potenziare il sostegno, i finanziamenti e la sensibilizzazione sulla problematica dei tumori infantili e sull’impatto che la malattia ha sui malati e sulle loro famiglie. Il Parlamento ha recentemente deciso di istituire una Commissione speciale sulla lotta contro il cancro, incaricata di valutare le opportunità che l’UE ha di intraprendere azioni concrete, individuando normative e altre misure che possano contribuire a prevenire e combattere il cancro.
Agenda del Presidente. Martedì, il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli incontrerà il gruppo di contatto del Parlamento europeo per il Quadro finanziario pluriennale e le risorse proprie. Prima dell’incontro parteciperà all’inaugurazione del “Giardino dei cittadini” nell’ex casa dell’artista belga Antoine Wiertz. Mercoledì Sassoli incontrerà Filippo Grandi, Alto Commissario Onu per i Rifugiati. Venerdì il Presidente sarà presente all’inaugurazione di Parma capitale Italiana della cultura.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Al via la campagna del Parlamento europeo per l’ambiente

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 luglio 2020

Attivisti, imprenditori e testimonial green d’eccezione uniscono le loro voci per la tutela del nostro pianeta. “Voglio un pianeta così” è il nome della campagna di comunicazione che il Parlamento europeo in Italia diffonderà sui suoi canali on-line durante l’estate 2020. L’obiettivo è sensibilizzare sui temi legati alla sostenibilità e stimolare la partecipazione attiva di ciascuno a tutela della Terra. Alessandro Gassman, Bianca Balti, Lorenzo Baglioni, Klaus-Tudor Laurini (in arte Klaus), Eugenio in via di gioia, Mario Tozzi, Licia Colò: sono tanti i personaggi pubblici che hanno aderito alla campagna e che dai loro canali social racconteranno il pianeta che vogliono, un pianeta più sostenibile, più attento alle energie rinnovabili, alla qualità dell’aria, con cittadini più consapevoli dei danni ambientali causati dai cambiamenti climatici.La campagna #vogliounpianetacosì si articolerà in una serie di video sui canali social del Parlamento europeo in Italia. Racconterà la percezione che gli italiani hanno delle tematiche ambientali e descriverà realtà e progetti del nostro Paese per la promozione della sostenibilità. In particolare i temi su cui si articolerà la campagna saranno: spreco alimentare, inquinamento atmosferico, biodiversità, utilizzo della plastica e impatto dei cambiamenti climatici.La campagna si rivolge a tutti, con l’invito a condividere la propria visione “verde e blu” del mondo e suggerire comportamente o accorgimenti per assicurare la salvaguardia del pianeta. Per partecipare la richiesta è di utilizzare l’hashtag #vogliounpianetacosì ed eventualmente taggare le pagine del Parlamento europeo in Italia Facebook @PEITALIA; Twitter e Instagram @PE_Italia. L’Unione europea vuole continuare a essere in prima linea nella lotta al riscaldamento globale e raggiungere la neutralità climatica in Europa entro il 2050. La lotta all’inquinamento e il Green Deal europeo intendono indirizzare la ripresa e lo sviluppo di una nuova forma di economia, innovativa e sostenibile.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Agenda – Settimana 13 – 19 luglio 2020

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 luglio 2020

Bruxelles Settimana 13 – 19 luglio 2020 Riunioni di Commissione.Consiglio europeo/Recovery Plan. Venerdì il presidente del Parlamento europeo David Sassoli si rivolgerà ai capi di Stato e di governo al vertice dell’UE per illustrare la posizione del Parlamento sul Recovery Plan europeo e sul bilancio a lungo termine, seguirà una conferenza stampa. Il gruppo di contatto del Parlamento europeo sul Quadro Finanziario Pluriennale e sulle risorse proprie si riunirà martedì, prima del Consiglio.
Polonia/Stato di diritto. La Commissione Libertà civili voterà una relazione per fare il punto sulla proposta della Commissione europea ai sensi dell’articolo 7 del trattato sull’UE, in cui l’esecutivo di Bruxelles chiede al Consiglio di esaminare la situazione dello stato di diritto in Polonia. La bozza del testo fa riferimento alle preoccupazioni relative al sistema legislativo ed elettorale della Polonia, all’indipendenza giudiziaria e alla situazione dei diritti fondamentali, nonché alla mancanza di progressi nel far fronte alla situazione da parte degli Stati membri. Nella bozza di relazione si chiede inoltre un’azione immediata, comprese le misure di bilancio e l’istituzione di un meccanismo di monitoraggio permanente (martedì e giovedì).
Carenza di medicinali nell’UE. Martedì la Commissione Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare voterà su una risoluzione che si occupa delle cause profonde della carenza di medicinali e della necessità di una maggiore risposta dell’UE per affrontare la questione. I deputati si concentreranno sul ritorno all’indipendenza dell’UE nel settore sanitario, che deve essere ottenuto riducendo la sua dipendenza dalle apparecchiature e attrezzature importate da paesi extra UE e intensificando l’azione europea per coordinare e integrare meglio le politiche sanitarie nazionali.
Presidenza tedesca. I ministri tedeschi continueranno a spiegare le priorità della Presidenza di turno dell’UE alle Commissioni parlamentari, in una seconda tornata di riunioni. La Germania manterrà la Presidenza del Consiglio fino alla fine del 2020 (lunedì, mercoledì e giovedì).
Indagine sulla risposta dell’UE al COVID-19 e recovery plans. Martedì pomeriggio sarà pubblicata la prima serie di risultati di un nuovo sondaggio commissionata dal Parlamento. Il ruolo dell’UE nella lotta contro la pandemia, la solidarietà tra gli Stati membri e la ripresa economica sono alcune delle questioni affrontate dagli intervistati.
Webinar per i media sul Next Generation EU. La direzione dei media del Parlamento europeo ha organizzato un seminario online per i giornalisti su “Next Generation EU e Quadro Finanziario Pluriennale: la posta in gioco”. Saranno presentati in anteprima i risultati di un nuovo sondaggio sull’opinione pubblica nei 27 Stati membri; i giornalisti potranno inoltre discutere con gli eurodeputati della squadra negoziale del PE sul pacchetto di misure dell’UE (martedì mattina).
Lunedì il Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, terrà una videoconferenza con il sindaco di Strasburgo Jeanne Barseghian e un incontro con il primo ministro del Montenegro Duško Marković.
Mercoledì Sassoli sarà a Madrid, per incontrare Meritxell Batet, la Presidente del Congresso dei deputati, a cui seguirà probabilmente un punto stampa (TBC).Giovedì Sassoli avrà un breve incontro con la Presidente della Camera dei deputati spagnola Pilar Llop e con il vice premier e ministro dei Diritti Sociali e Agenda 2030, Pablo Iglesias.Sempre giovedì, il Presidente parteciperà alla cerimonia di Stato in memoria delle vittime del COVID-19.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione del 8-10 luglio 2020

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 luglio 2020

Bruxelles Presidenza tedesca: i deputati discutono le priorità con Angela Merkel Mercoledì pomeriggio, i deputati discuteranno con la Cancelliera tedesca Merkel la strategia e gli obiettivi principali della Presidenza tedesca per i prossimi sei mesi.
Dibattito su bilancio UE e ripresa con i Presidenti von der Leyen e Michel
In vista del Vertice del Consiglio del 17 luglio, i deputati esprimeranno la loro posizione sul futuro finanziamento dell’UE e sulla ripresa economica.
Post COVID-19: rinnovare la strategia UE sulla sanità pubblica
Mercoledì, i deputati discuteranno con la Commissaria per la salute, Stella Kyriakides, come rinnovare la politica sanitaria pubblica dell’UE.
Pacchetto mobilità: votazione finale sulla riforma del trasporto su strada
Il Parlamento voterà in via definitiva le proposte legislative per migliorare le condizioni di lavoro dei conducenti, fornire chiarezza sul ‘distacco’ e combattere le pratiche illegali.
QFP: rispetto Stato di diritto diventerà condizione per ricevere sostegno UE?
I deputati chiederanno a Consiglio e Commissione come rendere il rispetto dello Stato di diritto una condizione vincolante per ricevere i finanziamenti UE nell’ambito del prossimo QFP.
Nuove commissioni speciali, sottocommissioni e commissioni d’inchiesta
Venerdì saranno resi noti i nomi dei deputati che siederanno in una nuova sottocommissione, in tre commissioni speciali e in una commissione d’inchiesta.
Green deal: potenziare lo stoccaggio di energia per aiutare la decarbonizzazione
Per aumentare la quota di energia da fonti rinnovabili nel mix energetico UE, i deputati chiederanno di sostenere soluzioni di stoccaggio come l’idrogeno o le batterie domestiche.
Parlamento lancia l’allarme sui bambini sottratti ai genitori UE in Giappone
Deputati europei chiedono alle autorità giapponesi di rispettare il diritto internazionale sui minori contesi e trattenuti illecitamente da un genitore.
Parlamento voterà aiuti ai rifugiati siriani in Turchia, Giordania e Libano
Dibattito sulla Turchia e la sua politica di destabilizzazione nel Mediterraneo
Cultura: L’UE deve contribuire a ricostruire la cultura europea duramente colpita
Il Parlamento chiede un forte sostegno per le imprese e i lavoratori dell’UE

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Settimana 29 giugno al 5 luglio 2020

Posted by fidest press agency su domenica, 28 giugno 2020

Bruxelles. Riunioni di Commissione e gruppi politici: Approccio dell’UE allo stoccaggio di energia. Nell’ambito degli sforzi per raggiungere l’obiettivo di un’Unione europea a emissioni zero entro il 2050, la Commissione Industria, Ricerca ed Energia voterà le proposte per aumentare la capacità di accumulo di energia e garantire la sicurezza nell’approvvigionamento, con le rinnovabili che costituiscono una parte sempre più ampia del mix energetico europeo. I deputati dovrebbero presentare idee per sviluppare lo stoccaggio mediante idrogeno, batterie e altre soluzioni (lunedì).
Sostanze chimiche, strategia per la sostenibilità. La Commissione Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare adotterà una risoluzione in cui si chiede l’adozione di una strategia per la sostenibilità delle sostanze chimiche che garantisca efficacemente un elevato livello di protezione della salute umana e dell’ambiente, riducendo al minimo l’esposizione a sostanze chimiche pericolose. La Commissione dovrebbe presentare la strategia per la sostenibilità delle sostanze chimiche dopo l’estate (lunedì).
Nomina del direttore esecutivo dell’ABE. Il candidato alla carica di direttore esecutivo dell’Autorità bancaria europea, Francois-Louis Michaud, sarà ascoltato dagli eurodeputati della commissione per i Problemi economici e monetari che voteranno per la sua conferma o bocciatura. Lo scorso gennaio, i deputati hanno bocciato Gerry Cross per lo stesso incarico (lunedì audizione, giovedì risultati del voto).
QFP/UE bilancio a lungo termine e recovery fund. Nella mattinata di martedì il gruppo di contatto del PE per il Quadro finanziario pluriennale e le risorse proprie, presieduto dal presidente Sassoli, discuterà le condizioni fondamentali e la strategia negoziale del Parlamento sulle proposte modificate per il QFP 2021-2027 e le Risorse Proprie, nonché sull’ European Recovery Instrument (Nex Generation Ue) in vista del Consiglio europeo del 17 luglio. Il presidente della Commissione Bilanci, Johan Van Overtveldt, terrà una conferenza stampa intorno alle 11:30 (martedì).
Meccanismo di monitoraggio dei valori fondamentali dell’UE. Un aggiornamento sull’istituzione di un Meccanismo europeo per la democrazia, lo Stato di diritto e i Diritti Fondamentali, che valuterà regolarmente la situazione dello stato di diritto in tutti gli Stati membri, sarà discusso all’interno della Commissione Libertà civili. Alla discussione parteciperanno il Commissario per la Giustizia Didier Reynders, il presidente dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa Rik Daems, il presidente della Rete europea dei Consigli di Giustizia Filippo Donati, e Jonas Grimheden, responsabile del programma presso l’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali (lunedì).
Ministro francese delle Forze Armate Florence Parly. Giovedì la sottocommissione per la Sicurezza e la Difesa incontrerà il ministro francese delle Forze Armate Florence Parly per fare una valutazione generale delle sfide che l’Europa deve affrontare in materia di difesa e sicurezza.
Preparazione alla plenaria. I gruppi politici discuteranno gli argomenti all’ordine del giorno della sessione plenaria dell’8-10 luglio a Bruxelles e si prepareranno ai dibattiti con la Cancelliera federale Angela Merkel sul programma della prossima presidenza del Consiglio tedesco e con il presidente del Consiglio dell’UE Charles Michel sull’esito del vertice Ue del 19 giugno incentrato sul QFP. I deputati discuteranno anche del prossimo voto sul pacchetto mobilità e sulle misure settoriali COVID-19 e prepareranno il loro contributo ai dibattiti sulla futura strategia dell’UE in materia di salute, sulla lotta contro il riciclaggio di denaro, sulle attività della BEI, sulle reti e lo stoccaggio di energia dell’UE e infine sul Rapporto sui diritti umani 2019.
Agenda del presidente. Martedì il presidente del Parlamento europeo David Sassoli presiederà la – Riunione del gruppo di contatto per il Quadro finanziario pluriennale e le risorse proprie, terrà un incontro a distanza con Michael Roth, vice ministro degli Esteri tedesco con delega alla Ue e telefonerà al presidente della Knesset israeliana, Yariv Levin. Il Presidente terrà una riunione a distanza con il presidente della Confederazione europea dei sindacati, Roberto Visentini (Mercoledì).

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Parlamento europeo condanna ogni forma di razzismo, odio e violenza e chiede di agire

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 giugno 2020

Bruxelles. È necessario porre fine a qualsiasi forma di profilazione razziale nel diritto penale e garantire che la brutalità della polizia non sia impunita. Il PE afferma che nelle nostre società razzismo e discriminazione non sono ammessi e chiede all’UE di adottare una posizione forte e decisa contro il razzismo, la violenza e l’ingiustizia. In una risoluzione adottata venerdì con 493 voti favorevoli, 104 contrari e 67 astensioni, il Parlamento “condanna fermamente l’atroce morte di George Floyd” negli Stati Uniti, nonché le uccisioni analoghe dovunque nel mondo. I deputati invitano il governo e le autorità degli Stati Uniti ad adottare misure risolute per affrontare il razzismo e le disuguaglianze strutturali nel paese.Inoltre, condannano la repressione da parte della polizia statunitense di manifestanti pacifici e giornalisti e deplorano vivamente la minaccia del Presidente degli Stati Uniti di dispiegare l’esercito, nonché la sua “retorica incendiaria”.Seppur deplorando i singoli episodi di violenza verificatisi, il Parlamento sostiene le recenti proteste di massa in tutto il mondo contro il razzismo e la discriminazione, e condanna il “suprematismo bianco in tutte le sue forme”. I deputati condannano “gli episodi di saccheggio, incendio doloso, vandalismo e distruzione della proprietà pubblica e privata causati da alcuni manifestanti violenti” e chiedono allo stesso tempo che “l’uso sproporzionato della forza da parte delle autorità di contrasto e gli atteggiamenti razzisti da queste assunti” siano pubblicamente denunciati ogniqualvolta e ovunque si verifichino.L’uso della forza da parte delle autorità di contrasto dovrebbe essere sempre “legittimo, proporzionato e necessario” e avvenire come “ultima ratio”. Inoltre, “l’uso eccessivo della forza contro le folle è in contrasto con il principio di proporzionalità”. Gli Stati membri sono invitati a non lasciare che gli episodi di violenza e gli abusi da parte delle forze di polizia rimangano impunti, sottolineando che i cittadini hanno il diritto di registrare scene di violenza della polizia per usarle come prove.L’UE e i suoi Stati membri devono porre fine a qualsiasi forma di profilazione razziale o etnica nell’ambito dell’applicazione del diritto penale, delle misure antiterrorismo e dei controlli sull’immigrazione. Le nuove tecnologie in questo campo devono essere concepite in modo tale da non generare rischi di discriminazione per le minoranze etniche e razziali. La polizia e le forze dell’ordine devono avere “una condotta esemplare quanto alla lotta contro il razzismo e la discriminazione” e dovrebbero consolidare la formazione in questo senso. Il Pe chiede inoltre di rafforzare la diversità all’interno delle forze di polizia.Le istituzioni dell’UE e gli Stati membri dovrebbero riconoscere ufficialmente le ingiustizie e i crimini contro l’umanità che in passato sono stati commessi nei confronti delle persone nere, delle persone di colore e dei rom, chiedono i deputati, che inoltre dichiarano la schiavitù un reato contro l’umanità.Il contrasto alla discriminazione in tutti i settori deve essere una priorità dell’UE. Il Parlamento invita il Consiglio a “concludere senza indugio i negoziati sulla direttiva orizzontale sulla non discriminazione”, bloccata dai Paesi UE da quando è stata proposta dalla Commissione nel 2008.
La risoluzione sottolinea che il discorso razzista e xenofobo non è coperto dalla libertà di espressione. I deputati deplorano infine che le forze politiche estremiste e xenofobe in tutto il mondo ricorrano sempre più spesso alla ” alla distorsione dei fatti storici, statistici e scientifici e utilizzino simbologie e retoriche che richiamano aspetti della propaganda totalitaria, tra cui il razzismo, l’antisemitismo e l’odio nei confronti delle minoranze.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il premio Lux del Parlamento europeo sbarca su CHILI

Posted by fidest press agency su domenica, 21 giugno 2020

Quattromila accessi gratuiti per quattro dei film finalisti delle ultime edizioni saranno messi a disposizione sulla piattaforma fino al 31 luglio. Negli ultimi tredici anni il Premio LUX ha contribuito alla promozione e valorizzare della ricchezza e diversità del cinema europeo attraverso la selezione di film prodotti o co-prodotti nell’Unione europea. Ogni anno il Parlamento europeo copre i costi dei sottotitoli in ventiquattro lingue per i tre film finalisti. Finanzia, inoltre, l’adattamento per il pubblico non vedente, ipo-vedente e non udente e il sostegno alla promozione internazionale del film vincitore. In seguito all’emergenza COVID19 e alla difficoltà di organizzare eventi dal vivo con il pubblico, l’ufficio del Parlamento europeo a Milano in collaborazione con l’unità LUX e con la piattaforma CHILI, offre la possibilità di accedere a quattromila visioni gratuite disponibili nella modalità di streaming on demand sulla pagina di chili.com. Quattro saranno i film selezionati per la collaborazione, tutti finalisti o vincitori delle passate edizioni del Premio LUX e, in particolare, sono: Styx, La donna elettrica, Dio è donna e il suo nome è Petrunija e 120 battiti al minuto. I beneficiari di questa opportunità saranno i giovani attivisti di insieme-per.eu (il network nato dalla campagna per le elezioni europee #stavoltavoto e che ora prosegue lo sforzo di coinvolgimento, partecipazione e informazione sull’Unione europea), gli studenti che hanno preso parte al programma EPAS (Scuole Ambasciatrici del Parlamento europeo) e cittadini italiani appassionati di cinema europeo. Per ulteriori informazioni sul premio LUX: http://www.luxprize.eu/

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Aperto il bando 2020 per i media

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 giugno 2020

Obiettivo dell’iniziativa del Parlamento europeo è la selezione e il co-finanziamento di progetti informativi sui valori e le politiche dell’UE, con una particolare attenzione al ruolo chiave del Parlamento europeo e alle iniziative intraprese per contrastare gli effetti della pandemia da COVID-19. L’obiettivo principale è contribuire a sensibilizzare i cittadini sui valori democratici dell’UE e sul ruolo chiave del Parlamento europeo, in quanto voce ed espressione degli stessi cittadini. I progetti selezionati forniranno al pubblico informazioni corrette che dimostrino l’impatto dell’azione comunitaria sulla vita quotidiana delle persone. I beneficiari selezionati sono chiamati a produrre e quindi trasmettere o pubblicare contenuti giornalistici affidabili e pluralistici che si concentrino sulle priorità di comunicazione del Parlamento europeo (come il contributo dell’UE alla lotta contro COVID-19 e le sue conseguenze economiche e sociali, la Conferenza sul futuro dell’Europa, il Green Deal europeo, l’Economia digitale europea).Nella selezione dei progetti verrà data una particolare importanza (30 punti su 100 per ognuna delle 3 voci) tanto alla rilevanza ed alla qualità della proposta quanto alla capacità di disseminazione e al conseguente impatto informativo sui cittadini, cioè al pubblico raggiungibile dal media sulla base della propria audience. Visto il momento particolarmente difficile attraversato dal settore, la percentuale di co-finanziamento a carico del Parlamento europeo potrà arrivare fino all’80% dei costi ammissibili del progetto, contro l’abituale 60%. La scadenza per la presentazione dei progetti, che dovranno essere redatti in inglese e inviati a dgcomm-egrants@ep.europa.eu, è fissata alla mezzanotte (CET) del 31 luglio 2020. I risultati della selezione verranno annunciati, indicativamente, a settembre.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione del 17-19 giugno 2020

Posted by fidest press agency su martedì, 16 giugno 2020

Bruxelles Bilancio a lungo termine UE e ripresa: dibattito con il Presidente Michel In vista del Consiglio europeo del 19 giugno, i deputati esprimeranno la loro posizione sul finanziamento a lungo termine dell’UE e sulla ripresa economica nel contesto della crisi COVID-19.
Relazioni future UE-Regno Unito: valutazione dei negoziati. In una risoluzione che sarà votata giovedì, i deputati faranno un bilancio dei progressi compiuti nei negoziati UE-Regno Unito su un nuovo partenariato.
Conferenza sul futuro dell’Europa: I deputati spingeranno per iniziare entro l’autunno. Il Parlamento chiede che la Conferenza cominci il prima possibile e si faccia carico delle nuove sfide per l’UE che sono state portate alla luce durante la pandemia COVID-19.
George Floyd: Parlamento discute razzismo e violenza della polizia. La violenza della polizia contro gli afroamericani e le proteste antirazziste negli Stati Uniti e nell’UE saranno al centro di un dibattito, che si concluderà venerdì con una risoluzione.
Come affrontare la disinformazione e proteggere la libertà di espressione
I deputati discuteranno gli effetti della lotta contro la diffusione di COVID-19 sui diritti fondamentali nell’UE.
Schengen/controlli interni: deputati chiederanno ripristino libera circolazione
Il Parlamento discuterà giovedì la possibile riapertura delle frontiere interne dell’UE e voterà una risoluzione sulla questione venerdì.
Proteggere le industrie strategiche dalle acquisizioni straniere
Mercoledì, la Commissione e il Consiglio presenteranno in Plenaria le proposte per proteggere le industrie europee, indebolite dalla crisi COVID-19.
Finanza “green”: il Parlamento adotta i criteri per gli investimenti sostenibili
Giovedì, il Parlamento dovrebbe approvare le nuove regole UE per determinare se un’attività economica sia sostenibile dal punto di vista ambientale.
Incoraggiare le banche a concedere prestiti a imprese e famiglie
Lavoratori transfrontalieri e stagionali: migliorare le condizioni lavorative
COVID-19: più aiuti per gli agricoltori dal fondo di sviluppo rurale dell’UE
Turismo: le proposte del Parlamento per salvare il settore
Catastrofi naturali: 279 milioni di euro per Austria, Italia, Portogallo, Spagna

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento Europeo: Anteprima della sessione del 17-19 giugno 2020

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 giugno 2020

Bruxelles Bilancio a lungo termine UE e ripresa: dibattito con il Presidente Michel. In vista del Consiglio europeo del 19 giugno, i deputati esprimeranno la loro posizione sul finanziamento a lungo termine dell’UE e sulla ripresa economica nel contesto della crisi COVID-19.
Relazioni future UE-Regno Unito: valutazione dei negoziati In una risoluzione che sarà votata giovedì, i deputati faranno un bilancio dei progressi compiuti nei negoziati UE-Regno Unito su un nuovo partenariato.
Conferenza sul futuro dell’Europa: I deputati spingeranno per iniziare entro l’autunno Il Parlamento chiede che la Conferenza cominci il prima possibile e si faccia carico delle nuove sfide per l’UE che sono state portate alla luce durante la pandemia COVID-19.
George Floyd: Parlamento discute razzismo e violenza della polizia La violenza della polizia contro gli afroamericani e le proteste antirazziste negli Stati Uniti e nell’UE saranno al centro di un dibattito, che si concluderà venerdì con una risoluzione.
Come affrontare la disinformazione e proteggere la libertà di espressione I deputati discuteranno gli effetti della lotta contro la diffusione di COVID-19 sui diritti fondamentali nell’UE.
Schengen/controlli interni: deputati chiederanno ripristino libera circolazione Il Parlamento discuterà giovedì la possibile riapertura delle frontiere interne dell’UE e voterà una risoluzione sulla questione venerdì. Proteggere le industrie strategiche dalle acquisizioni straniere
Mercoledì, la Commissione e il Consiglio presenteranno in Plenaria le proposte per proteggere le industrie europee, indebolite dalla crisi COVID-19.
Finanza “green”: il Parlamento adotta i criteri per gli investimenti sostenibili
Giovedì, il Parlamento dovrebbe approvare le nuove regole UE per determinare se un’attività economica sia sostenibile dal punto di vista ambientale.
Incoraggiare le banche a concedere prestiti a imprese e famiglie
Lavoratori transfrontalieri e stagionali: migliorare le condizioni lavorative
COVID-19: più aiuti per gli agricoltori dal fondo di sviluppo rurale dell’UE
Turismo: le proposte del Parlamento per salvare il settore
Catastrofi naturali: 279 milioni di euro per Austria, Italia, Portogallo, Spagna

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dichiarazione del Presidente del Parlamento europeo David Sassoli

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 giugno 2020

Il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli oggi ha avuto uno scambio di vedute con il Presidente del Consiglio europeo Charles Michel e la Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, in vista del prossimo Consiglio europeo del 19 Giugno.Al centro dei colloqui il pacchetto costituito da NextGenerationEU e dal QFP. Sassoli ha ribadito che: “La posizione del Parlamento è che il pacchetto si può migliorare ma attenzione a non tornare indietro. Il dialogo tra le istituzioni europee in questo momento è particolarmente importante per dare una risposta rapida ai cittadini”.Sassoli, infine, ha invitato i due Presidenti ad un confronto costante e ad incontrare le diverse istanze dell’Europarlamento nelle prossime settimane.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sassoli: Frugali diventino consapevoli

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 maggio 2020

Dichiarazione del Presidente Sassoli dopo la proposta dei governi austriaco, danese, olandese e svedese. Intervistato oggi dal network di donne corrispondenti Brux-Elles, il Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, ha così risposto ad una domanda a proposito delle proposte di Austria, Danimarca, Olanda e Svezia: “Faccio un appello alla loro responsabilità. Non esistono Paesi frugali ed altri spendaccioni. Piuttosto esistono Paesi consapevoli delle sfide che abbiamo di fronte e Paesi inconsapevoli. Per questo chiedo a tutti di essere all’altezza di questo momento storico. Tutti si avvantaggiano dei benefici del Mercato europeo e anche i paesi che hanno sollevato obiezioni ne sono tra i principali destinatari. Mi auguro che tutti siano consapevoli. Non è il tempo della rigidità ma della ricostruzione, altrimenti saremo costretti ad un’Europa a diverse velocità.”

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »