Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘parlamento europeo’

Parlamento europeo: Settimana 29 giugno al 5 luglio 2020

Posted by fidest press agency su domenica, 28 giugno 2020

Bruxelles. Riunioni di Commissione e gruppi politici: Approccio dell’UE allo stoccaggio di energia. Nell’ambito degli sforzi per raggiungere l’obiettivo di un’Unione europea a emissioni zero entro il 2050, la Commissione Industria, Ricerca ed Energia voterà le proposte per aumentare la capacità di accumulo di energia e garantire la sicurezza nell’approvvigionamento, con le rinnovabili che costituiscono una parte sempre più ampia del mix energetico europeo. I deputati dovrebbero presentare idee per sviluppare lo stoccaggio mediante idrogeno, batterie e altre soluzioni (lunedì).
Sostanze chimiche, strategia per la sostenibilità. La Commissione Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare adotterà una risoluzione in cui si chiede l’adozione di una strategia per la sostenibilità delle sostanze chimiche che garantisca efficacemente un elevato livello di protezione della salute umana e dell’ambiente, riducendo al minimo l’esposizione a sostanze chimiche pericolose. La Commissione dovrebbe presentare la strategia per la sostenibilità delle sostanze chimiche dopo l’estate (lunedì).
Nomina del direttore esecutivo dell’ABE. Il candidato alla carica di direttore esecutivo dell’Autorità bancaria europea, Francois-Louis Michaud, sarà ascoltato dagli eurodeputati della commissione per i Problemi economici e monetari che voteranno per la sua conferma o bocciatura. Lo scorso gennaio, i deputati hanno bocciato Gerry Cross per lo stesso incarico (lunedì audizione, giovedì risultati del voto).
QFP/UE bilancio a lungo termine e recovery fund. Nella mattinata di martedì il gruppo di contatto del PE per il Quadro finanziario pluriennale e le risorse proprie, presieduto dal presidente Sassoli, discuterà le condizioni fondamentali e la strategia negoziale del Parlamento sulle proposte modificate per il QFP 2021-2027 e le Risorse Proprie, nonché sull’ European Recovery Instrument (Nex Generation Ue) in vista del Consiglio europeo del 17 luglio. Il presidente della Commissione Bilanci, Johan Van Overtveldt, terrà una conferenza stampa intorno alle 11:30 (martedì).
Meccanismo di monitoraggio dei valori fondamentali dell’UE. Un aggiornamento sull’istituzione di un Meccanismo europeo per la democrazia, lo Stato di diritto e i Diritti Fondamentali, che valuterà regolarmente la situazione dello stato di diritto in tutti gli Stati membri, sarà discusso all’interno della Commissione Libertà civili. Alla discussione parteciperanno il Commissario per la Giustizia Didier Reynders, il presidente dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa Rik Daems, il presidente della Rete europea dei Consigli di Giustizia Filippo Donati, e Jonas Grimheden, responsabile del programma presso l’Agenzia dell’Unione europea per i diritti fondamentali (lunedì).
Ministro francese delle Forze Armate Florence Parly. Giovedì la sottocommissione per la Sicurezza e la Difesa incontrerà il ministro francese delle Forze Armate Florence Parly per fare una valutazione generale delle sfide che l’Europa deve affrontare in materia di difesa e sicurezza.
Preparazione alla plenaria. I gruppi politici discuteranno gli argomenti all’ordine del giorno della sessione plenaria dell’8-10 luglio a Bruxelles e si prepareranno ai dibattiti con la Cancelliera federale Angela Merkel sul programma della prossima presidenza del Consiglio tedesco e con il presidente del Consiglio dell’UE Charles Michel sull’esito del vertice Ue del 19 giugno incentrato sul QFP. I deputati discuteranno anche del prossimo voto sul pacchetto mobilità e sulle misure settoriali COVID-19 e prepareranno il loro contributo ai dibattiti sulla futura strategia dell’UE in materia di salute, sulla lotta contro il riciclaggio di denaro, sulle attività della BEI, sulle reti e lo stoccaggio di energia dell’UE e infine sul Rapporto sui diritti umani 2019.
Agenda del presidente. Martedì il presidente del Parlamento europeo David Sassoli presiederà la – Riunione del gruppo di contatto per il Quadro finanziario pluriennale e le risorse proprie, terrà un incontro a distanza con Michael Roth, vice ministro degli Esteri tedesco con delega alla Ue e telefonerà al presidente della Knesset israeliana, Yariv Levin. Il Presidente terrà una riunione a distanza con il presidente della Confederazione europea dei sindacati, Roberto Visentini (Mercoledì).

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Parlamento europeo condanna ogni forma di razzismo, odio e violenza e chiede di agire

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 giugno 2020

Bruxelles. È necessario porre fine a qualsiasi forma di profilazione razziale nel diritto penale e garantire che la brutalità della polizia non sia impunita. Il PE afferma che nelle nostre società razzismo e discriminazione non sono ammessi e chiede all’UE di adottare una posizione forte e decisa contro il razzismo, la violenza e l’ingiustizia. In una risoluzione adottata venerdì con 493 voti favorevoli, 104 contrari e 67 astensioni, il Parlamento “condanna fermamente l’atroce morte di George Floyd” negli Stati Uniti, nonché le uccisioni analoghe dovunque nel mondo. I deputati invitano il governo e le autorità degli Stati Uniti ad adottare misure risolute per affrontare il razzismo e le disuguaglianze strutturali nel paese.Inoltre, condannano la repressione da parte della polizia statunitense di manifestanti pacifici e giornalisti e deplorano vivamente la minaccia del Presidente degli Stati Uniti di dispiegare l’esercito, nonché la sua “retorica incendiaria”.Seppur deplorando i singoli episodi di violenza verificatisi, il Parlamento sostiene le recenti proteste di massa in tutto il mondo contro il razzismo e la discriminazione, e condanna il “suprematismo bianco in tutte le sue forme”. I deputati condannano “gli episodi di saccheggio, incendio doloso, vandalismo e distruzione della proprietà pubblica e privata causati da alcuni manifestanti violenti” e chiedono allo stesso tempo che “l’uso sproporzionato della forza da parte delle autorità di contrasto e gli atteggiamenti razzisti da queste assunti” siano pubblicamente denunciati ogniqualvolta e ovunque si verifichino.L’uso della forza da parte delle autorità di contrasto dovrebbe essere sempre “legittimo, proporzionato e necessario” e avvenire come “ultima ratio”. Inoltre, “l’uso eccessivo della forza contro le folle è in contrasto con il principio di proporzionalità”. Gli Stati membri sono invitati a non lasciare che gli episodi di violenza e gli abusi da parte delle forze di polizia rimangano impunti, sottolineando che i cittadini hanno il diritto di registrare scene di violenza della polizia per usarle come prove.L’UE e i suoi Stati membri devono porre fine a qualsiasi forma di profilazione razziale o etnica nell’ambito dell’applicazione del diritto penale, delle misure antiterrorismo e dei controlli sull’immigrazione. Le nuove tecnologie in questo campo devono essere concepite in modo tale da non generare rischi di discriminazione per le minoranze etniche e razziali. La polizia e le forze dell’ordine devono avere “una condotta esemplare quanto alla lotta contro il razzismo e la discriminazione” e dovrebbero consolidare la formazione in questo senso. Il Pe chiede inoltre di rafforzare la diversità all’interno delle forze di polizia.Le istituzioni dell’UE e gli Stati membri dovrebbero riconoscere ufficialmente le ingiustizie e i crimini contro l’umanità che in passato sono stati commessi nei confronti delle persone nere, delle persone di colore e dei rom, chiedono i deputati, che inoltre dichiarano la schiavitù un reato contro l’umanità.Il contrasto alla discriminazione in tutti i settori deve essere una priorità dell’UE. Il Parlamento invita il Consiglio a “concludere senza indugio i negoziati sulla direttiva orizzontale sulla non discriminazione”, bloccata dai Paesi UE da quando è stata proposta dalla Commissione nel 2008.
La risoluzione sottolinea che il discorso razzista e xenofobo non è coperto dalla libertà di espressione. I deputati deplorano infine che le forze politiche estremiste e xenofobe in tutto il mondo ricorrano sempre più spesso alla ” alla distorsione dei fatti storici, statistici e scientifici e utilizzino simbologie e retoriche che richiamano aspetti della propaganda totalitaria, tra cui il razzismo, l’antisemitismo e l’odio nei confronti delle minoranze.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il premio Lux del Parlamento europeo sbarca su CHILI

Posted by fidest press agency su domenica, 21 giugno 2020

Quattromila accessi gratuiti per quattro dei film finalisti delle ultime edizioni saranno messi a disposizione sulla piattaforma fino al 31 luglio. Negli ultimi tredici anni il Premio LUX ha contribuito alla promozione e valorizzare della ricchezza e diversità del cinema europeo attraverso la selezione di film prodotti o co-prodotti nell’Unione europea. Ogni anno il Parlamento europeo copre i costi dei sottotitoli in ventiquattro lingue per i tre film finalisti. Finanzia, inoltre, l’adattamento per il pubblico non vedente, ipo-vedente e non udente e il sostegno alla promozione internazionale del film vincitore. In seguito all’emergenza COVID19 e alla difficoltà di organizzare eventi dal vivo con il pubblico, l’ufficio del Parlamento europeo a Milano in collaborazione con l’unità LUX e con la piattaforma CHILI, offre la possibilità di accedere a quattromila visioni gratuite disponibili nella modalità di streaming on demand sulla pagina di chili.com. Quattro saranno i film selezionati per la collaborazione, tutti finalisti o vincitori delle passate edizioni del Premio LUX e, in particolare, sono: Styx, La donna elettrica, Dio è donna e il suo nome è Petrunija e 120 battiti al minuto. I beneficiari di questa opportunità saranno i giovani attivisti di insieme-per.eu (il network nato dalla campagna per le elezioni europee #stavoltavoto e che ora prosegue lo sforzo di coinvolgimento, partecipazione e informazione sull’Unione europea), gli studenti che hanno preso parte al programma EPAS (Scuole Ambasciatrici del Parlamento europeo) e cittadini italiani appassionati di cinema europeo. Per ulteriori informazioni sul premio LUX: http://www.luxprize.eu/

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Aperto il bando 2020 per i media

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 giugno 2020

Obiettivo dell’iniziativa del Parlamento europeo è la selezione e il co-finanziamento di progetti informativi sui valori e le politiche dell’UE, con una particolare attenzione al ruolo chiave del Parlamento europeo e alle iniziative intraprese per contrastare gli effetti della pandemia da COVID-19. L’obiettivo principale è contribuire a sensibilizzare i cittadini sui valori democratici dell’UE e sul ruolo chiave del Parlamento europeo, in quanto voce ed espressione degli stessi cittadini. I progetti selezionati forniranno al pubblico informazioni corrette che dimostrino l’impatto dell’azione comunitaria sulla vita quotidiana delle persone. I beneficiari selezionati sono chiamati a produrre e quindi trasmettere o pubblicare contenuti giornalistici affidabili e pluralistici che si concentrino sulle priorità di comunicazione del Parlamento europeo (come il contributo dell’UE alla lotta contro COVID-19 e le sue conseguenze economiche e sociali, la Conferenza sul futuro dell’Europa, il Green Deal europeo, l’Economia digitale europea).Nella selezione dei progetti verrà data una particolare importanza (30 punti su 100 per ognuna delle 3 voci) tanto alla rilevanza ed alla qualità della proposta quanto alla capacità di disseminazione e al conseguente impatto informativo sui cittadini, cioè al pubblico raggiungibile dal media sulla base della propria audience. Visto il momento particolarmente difficile attraversato dal settore, la percentuale di co-finanziamento a carico del Parlamento europeo potrà arrivare fino all’80% dei costi ammissibili del progetto, contro l’abituale 60%. La scadenza per la presentazione dei progetti, che dovranno essere redatti in inglese e inviati a dgcomm-egrants@ep.europa.eu, è fissata alla mezzanotte (CET) del 31 luglio 2020. I risultati della selezione verranno annunciati, indicativamente, a settembre.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione del 17-19 giugno 2020

Posted by fidest press agency su martedì, 16 giugno 2020

Bruxelles Bilancio a lungo termine UE e ripresa: dibattito con il Presidente Michel In vista del Consiglio europeo del 19 giugno, i deputati esprimeranno la loro posizione sul finanziamento a lungo termine dell’UE e sulla ripresa economica nel contesto della crisi COVID-19.
Relazioni future UE-Regno Unito: valutazione dei negoziati. In una risoluzione che sarà votata giovedì, i deputati faranno un bilancio dei progressi compiuti nei negoziati UE-Regno Unito su un nuovo partenariato.
Conferenza sul futuro dell’Europa: I deputati spingeranno per iniziare entro l’autunno. Il Parlamento chiede che la Conferenza cominci il prima possibile e si faccia carico delle nuove sfide per l’UE che sono state portate alla luce durante la pandemia COVID-19.
George Floyd: Parlamento discute razzismo e violenza della polizia. La violenza della polizia contro gli afroamericani e le proteste antirazziste negli Stati Uniti e nell’UE saranno al centro di un dibattito, che si concluderà venerdì con una risoluzione.
Come affrontare la disinformazione e proteggere la libertà di espressione
I deputati discuteranno gli effetti della lotta contro la diffusione di COVID-19 sui diritti fondamentali nell’UE.
Schengen/controlli interni: deputati chiederanno ripristino libera circolazione
Il Parlamento discuterà giovedì la possibile riapertura delle frontiere interne dell’UE e voterà una risoluzione sulla questione venerdì.
Proteggere le industrie strategiche dalle acquisizioni straniere
Mercoledì, la Commissione e il Consiglio presenteranno in Plenaria le proposte per proteggere le industrie europee, indebolite dalla crisi COVID-19.
Finanza “green”: il Parlamento adotta i criteri per gli investimenti sostenibili
Giovedì, il Parlamento dovrebbe approvare le nuove regole UE per determinare se un’attività economica sia sostenibile dal punto di vista ambientale.
Incoraggiare le banche a concedere prestiti a imprese e famiglie
Lavoratori transfrontalieri e stagionali: migliorare le condizioni lavorative
COVID-19: più aiuti per gli agricoltori dal fondo di sviluppo rurale dell’UE
Turismo: le proposte del Parlamento per salvare il settore
Catastrofi naturali: 279 milioni di euro per Austria, Italia, Portogallo, Spagna

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento Europeo: Anteprima della sessione del 17-19 giugno 2020

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 giugno 2020

Bruxelles Bilancio a lungo termine UE e ripresa: dibattito con il Presidente Michel. In vista del Consiglio europeo del 19 giugno, i deputati esprimeranno la loro posizione sul finanziamento a lungo termine dell’UE e sulla ripresa economica nel contesto della crisi COVID-19.
Relazioni future UE-Regno Unito: valutazione dei negoziati In una risoluzione che sarà votata giovedì, i deputati faranno un bilancio dei progressi compiuti nei negoziati UE-Regno Unito su un nuovo partenariato.
Conferenza sul futuro dell’Europa: I deputati spingeranno per iniziare entro l’autunno Il Parlamento chiede che la Conferenza cominci il prima possibile e si faccia carico delle nuove sfide per l’UE che sono state portate alla luce durante la pandemia COVID-19.
George Floyd: Parlamento discute razzismo e violenza della polizia La violenza della polizia contro gli afroamericani e le proteste antirazziste negli Stati Uniti e nell’UE saranno al centro di un dibattito, che si concluderà venerdì con una risoluzione.
Come affrontare la disinformazione e proteggere la libertà di espressione I deputati discuteranno gli effetti della lotta contro la diffusione di COVID-19 sui diritti fondamentali nell’UE.
Schengen/controlli interni: deputati chiederanno ripristino libera circolazione Il Parlamento discuterà giovedì la possibile riapertura delle frontiere interne dell’UE e voterà una risoluzione sulla questione venerdì. Proteggere le industrie strategiche dalle acquisizioni straniere
Mercoledì, la Commissione e il Consiglio presenteranno in Plenaria le proposte per proteggere le industrie europee, indebolite dalla crisi COVID-19.
Finanza “green”: il Parlamento adotta i criteri per gli investimenti sostenibili
Giovedì, il Parlamento dovrebbe approvare le nuove regole UE per determinare se un’attività economica sia sostenibile dal punto di vista ambientale.
Incoraggiare le banche a concedere prestiti a imprese e famiglie
Lavoratori transfrontalieri e stagionali: migliorare le condizioni lavorative
COVID-19: più aiuti per gli agricoltori dal fondo di sviluppo rurale dell’UE
Turismo: le proposte del Parlamento per salvare il settore
Catastrofi naturali: 279 milioni di euro per Austria, Italia, Portogallo, Spagna

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dichiarazione del Presidente del Parlamento europeo David Sassoli

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 giugno 2020

Il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli oggi ha avuto uno scambio di vedute con il Presidente del Consiglio europeo Charles Michel e la Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, in vista del prossimo Consiglio europeo del 19 Giugno.Al centro dei colloqui il pacchetto costituito da NextGenerationEU e dal QFP. Sassoli ha ribadito che: “La posizione del Parlamento è che il pacchetto si può migliorare ma attenzione a non tornare indietro. Il dialogo tra le istituzioni europee in questo momento è particolarmente importante per dare una risposta rapida ai cittadini”.Sassoli, infine, ha invitato i due Presidenti ad un confronto costante e ad incontrare le diverse istanze dell’Europarlamento nelle prossime settimane.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sassoli: Frugali diventino consapevoli

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 maggio 2020

Dichiarazione del Presidente Sassoli dopo la proposta dei governi austriaco, danese, olandese e svedese. Intervistato oggi dal network di donne corrispondenti Brux-Elles, il Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, ha così risposto ad una domanda a proposito delle proposte di Austria, Danimarca, Olanda e Svezia: “Faccio un appello alla loro responsabilità. Non esistono Paesi frugali ed altri spendaccioni. Piuttosto esistono Paesi consapevoli delle sfide che abbiamo di fronte e Paesi inconsapevoli. Per questo chiedo a tutti di essere all’altezza di questo momento storico. Tutti si avvantaggiano dei benefici del Mercato europeo e anche i paesi che hanno sollevato obiezioni ne sono tra i principali destinatari. Mi auguro che tutti siano consapevoli. Non è il tempo della rigidità ma della ricostruzione, altrimenti saremo costretti ad un’Europa a diverse velocità.”

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Agenda settimanale Parlamento europeo

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 aprile 2020

Bruxelles Settimana 20 – 26 aprile 2020: Commissioni e gruppi politici Al fine di contrastare la diffusione del COVID-19, il Parlamento europeo sta riducendo il numero di riunioni fisiche nelle sue sedi, senza però compromettere il suo ruolo nel controllo democratico e la sua capacità di adottare le misure legislative necessarie a combattere il virus e sostenere cittadini, consumatori, imprese e servizi di emergenza.
All’interno del Parlamento verrà sempre rispettata la distanza sociale di un metro e mezzo. Le attività parlamentari, come le riunioni delle commissioni e le sessioni plenarie, saranno trasmesse via web e potranno essere seguite dai media senza la necessità di una presenza fisica. Gli eurodeputati, i commissari e i rappresentanti del Consiglio avranno la possibilità di prendere parte alle riunioni in teleconferenza.
Consiglio europeo e risposta al COVID-19. Il Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, presenterà ai capi di Stato e di governo dell’Unione la risoluzione in cui i deputati chiedono una azione comune anche per la cosiddetta fase due, “recovery bond” garantiti dal bilancio europeo e un Fondo di solidarietà UE per il coronavirus di almeno 50 miliardi (Giovedì).
Il Presidente dell’Eurogruppo, Mário Centeno. In vista della riunione del Consiglio europeo prevista per il 23 aprile, la Commissione Problemi economici e monetari discuterà delle politiche tese a far fronte alle conseguenze economiche e sociali della crisi con il Presidente dell’Eurogruppo Mário Centeno (Martedì).
Esportazione di mascherine protettive. I deputati della Commissione Commercio internazionale discuteranno con il commissario al commercio Phil Hogan dell’estensione dell’obbligo di autorizzazione per l’esportazione di mascherine protettive e dell’impatto del COVID-19 sugli scambi commerciali (Martedì).
Stato di diritto, democrazia e diritti fondamentali durante la pandemia. La commissione Libertà civili affronterà il tema dello stato di diritto in Polonia con il ministro della Giustizia polacco Zbigniew Ziobro, il commissario alla giustizia Didier Reynder, l’ambasciatrice Irena Andrassy (in rappresentanza della presidenza croata) e il commissario polacco per i diritti umani Adam Bodnar. Subito dopo valuteranno le misure emergenziali adottate negli stati membri con particolare riguardo per l’Ungheria, ascolteranno il gruppo di lavoro sullo stato di diritto e discuteranno del Report annuale sullo stato di diritto con il Commissario Reynders (Giovedì).
Impatto del COVID-19 sul turismo. I parlamentari della Commissione Trasporti e turismo terranno un dibattito con il commissario al mercato interno Thierry Breton sulla risposta della Commissione all’impatto che la crisi sta avendo sul settore del turismo (Martedì).
Bilancio pluriennale e risposta al COVID-19. La Commissione Sviluppo regionale discuterà con il vicepresidente esecutivo della Commissione Valdis Dombrovskis e la commissaria alla coesione e riforme Elisa Ferreira sul futuro della politica di coesione all’interno del prossimo bilancio pluriennale. La discussione dovrebbe anche toccare il ruolo delle piccole e medie imprese, i prossimi passi in tema di riforme della politica di coesione e le conseguenze sociali della crisi.Crisi COVID-19 e Green Deal europeo. La Commissione Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare affronterà il tema della risposta dell’Unione al COVID-19 con la commissaria alla sicurezza alimentare Stella Kyriakides e il commissario per la gestione delle crisi Janez Lenarčič. Con il vicepresidente esecutivo Frans Timmermans, invece, discuteranno del Green Deal europeo e della Legge sul Clima.Impatto del COVID-19 sulla politica estera UE. I deputati della Commissione Affari esteri e delle sottocommissioni Diritti dell’uomo e Sicurezza e difesa analizzeranno le ricadute della pandemia sulla politica estera dell’Unione europea con l’Alto rappresentante Josep Borrell. Subito dopo, la Commissioni Affari esteri e la sottocommissione Diritti dell’uomo discuteranno con Borrell il piano di azione UE 2020-2024 sui diritti umani e la democrazia.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione del 16-17 aprile 2020

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 aprile 2020

Bruxelles http://www.europarl.europa.eu/external/img/scribo_webmail_temp/scribo-webmail-arrow.png EUnity: i deputati chiedono una forte cooperazione e solidarietà per superare la crisi COVID-19
Il dibattito di giovedì con i Presidenti Ursula von der Leyen and Charles Michel su come intensificare la risposta dell’UE alla crisi economica e sanitaria sarà concluso da una risoluzione.
http://www.europarl.europa.eu/external/img/scribo_webmail_temp/scribo-webmail-arrow.pngCOVID-19: PE libererà oltre 3 miliardi a sostegno dei sistemi sanitari nazionali. Più test e sostegno per medici e infermieri per curare i malati: i deputati dovrebbero approvare 3,08 miliardi di euro di aiuti UE per il settore sanitario.
http://www.europarl.europa.eu/external/img/scribo_webmail_temp/scribo-webmail-arrow.pngUso flessibile dei fondi UE per combattere l’impatto di COVID-19 sui cittadini. Il Parlamento dovrebbe approvare nuove misure che consentano di convogliare tutti i fondi UE non ancora utilizzati verso azioni volte ad alleviare gli effetti della crisi COVID-19.
http://www.europarl.europa.eu/external/img/scribo_webmail_temp/scribo-webmail-arrow.pngCOVID-19: aiuti alimentari e assistenza alle persone in difficoltà. Il Parlamento è pronto ad adottare delle misure speciali per proteggere i cittadini più vulnerabili e poter soddisfare i loro bisogni immediati.http://www.europarl.europa.eu/external/img/scribo_webmail_temp/scribo-webmail-arrow.png Misure straordinarie per il settore della pesca per superare la crisi COVID-19 Misure aggiuntive di sostegno ai pescatori e agli acquacoltori dell’UE gravemente colpiti dalla pandemia saranno adottate dai deputati.
http://www.europarl.europa.eu/external/img/scribo_webmail_temp/scribo-webmail-arrow.pngDispositivi medici: rinvio di nuovi requisiti per evitare carenze. Per evitare carenze o ritardi nell’immissione sul mercato di apparecchiature mediche, il Parlamento voterà per rinviare l’applicazione del nuovo regolamento sui dispositivi medici.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

COVID-19: Il Parlamento europeo approva misure cruciali per il sostegno dell’UE

Posted by fidest press agency su martedì, 31 marzo 2020

Le misure urgenti per aiutare persone e imprese ad affrontare la crisi sono state votate in via definitiva in meno di due settimane, dalla presentazione delle proposte da parte della Commissione.Le proposte approvate sono:L’Iniziativa d’investimento in risposta al coronavirus. Questa iniziativa è destinata a canalizzare al più presto 37 miliardi di euro dai fondi UE per i cittadini, le regioni e i Paesi più colpiti dalla pandemia del coronavirus. I fondi saranno diretti ai sistemi sanitari, alle PMI, ai mercati del lavoro e alle altre parti vulnerabili delle economie degli Stati membri UE. La proposta è stata adottata con 683 voti favorevoli, 1 voto contrario e 4 astensioni.
L’estensione del Fondo di solidarietà dell’UE per le emergenze sanitarie pubbliche. Le misure renderanno disponibili fino a 800 milioni di euro per i Paesi europei nel 2020. Le operazioni ammissibili al Fondo saranno estese, per includere il sostegno in una grave emergenza sanitaria pubblica, e sostenere l’assistenza medica, oltre a misure per prevenire, monitorare o controllare la diffusione di malattie. La proposta è stata adottata con 671 voti favorevoli, 3 contrari e 14 astensioni.
La sospensione temporanea delle norme UE sulle bande orarie (slot) negli aeroporti. Ciò permetterà alle compagnie aeree di non effettuare voli a vuoto durante la pandemia. Con la sospensione temporanea, le compagnie non saranno obbligate a utilizzare gli slot di decollo e atterraggio previsti, così da poterli mantenere nella prossima stagione. La regola “use it or lose it” sarà quindi abolita per l’intera stagione estiva, dal 29 marzo al 24 ottobre 2020. La proposta è stata adottata con 686 voti favorevoli, 0 contrari e 2 astensioni.Il Consiglio dei Ministri deve approvare formalmente la posizione del Parlamento. Le misure adottate entreranno in vigore nei prossimi giorni, una volta pubblicate nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Rinvio della prossima assemblea plenaria

Posted by fidest press agency su martedì, 24 marzo 2020

L’epidemia di coronavirus costringe il CdR a rimandare la sessione plenaria del 25 e 26 marzo a una data da stabilire, come pure tutte le altre riunioni e attività delle commissioni e degli altri organi del Comitato in programma fino al 4 maggio 2020 compreso.
Oltre tale data, le sessioni plenarie e le altre riunioni del CdR verranno confermate o rinviate quattro settimane prima delle date previste per il loro svolgimento. I locali del CdR non sono accessibili fino a nuovo ordine e sono annullati tutti gli eventi ospitati nella sede del Comitato, come convegni e visite, sia individuali che di gruppo, fino al 4 maggio compreso. Pressoché tutto il personale del CdR presta telelavoro da casa fino a nuovo ordine e la continuità operativa è assicurata soltanto per i servizi.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Sessione plenaria straordinaria il 26 marzo

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2020

Il Presidente del PE e i leader dei gruppi politici hanno deciso, con procedura scritta, di tenere una sessione plenaria straordinaria giovedì 26 marzo a Bruxelles.Giovedì mattina, il Presidente e i leader dei gruppi politici (Conferenza dei Presidenti) hanno avuto uno scambio informale di opinioni e hanno approvato, con procedura scritta, la proposta del Presidente del PE Sassoli di tenere una sessione plenaria straordinaria giovedì 26 marzo a Bruxelles, per consentire al Parlamento di discutere e votare le prime tre proposte legislative della Commissione europea per affrontare gli effetti della pandemia COVID19 negli Stati membri dell’UE.
Il Presidente David Sassoli ha detto: “Il Parlamento europeo sta facendo e continuerà a fare il suo dovere. Ho voluto fortemente che il Parlamento resti aperto perché la democrazia non può farsi abbattere dal virus, perché siamo l’unica Istituzione europea votata dai cittadini e vogliamo rappresentarli e difenderli”.All’ordine del giorno:
• l’Iniziativa di investimento per la risposta al Coronavirus, che metterà a disposizione degli Stati membri 37 miliardi di euro dei fondi di coesione per affrontare le conseguenze della crisi,
• una proposta legislativa per estendere il campo di applicazione del Fondo di solidarietà dell’UE alle emergenze sanitarie,
• una proposta per fermare i cosiddetti ‘voli fantasma’ causati dall’epidemia di COVID-19.
In questa situazione senza precedenti, è fondamentale che il Parlamento europeo adotti rapidamente queste tre proposte, per fornire un sostegno concreto ai cittadini UE e agli Stati membri.
Per questa sessione, l’Ufficio di Presidenza del Parlamento europeo adotterà delle misure specifiche per garantire che il voto possa essere organizzato anche a distanza. Questa sessione plenaria sostituirà la sessione dell’1-2 aprile.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Modifiche al calendario dei lavori

Posted by fidest press agency su domenica, 15 marzo 2020

Bruxelles. A causa della diffusione del Coronavirus (COVID-19), la Conferenza dei presidenti (composta dal Presidente del PE e dai leader dei gruppi politici) ha cambiato il calendario delle attività del Parlamento europeo.Le riunioni delle commissioni parlamentari e le altre attività ufficiali originariamente previste per la prossima settimana vengono rinviate o annullate. Se dovesse essere necessario, il Presidente potrebbe autorizzare lo svolgimento di alcune riunioni durante questa settimana, per esempio triloghi tra Parlamento, Consiglio e Commissione per approvare provvedimenti ritenuti essenziali.Comunicato stampa – Il calendario del Parlamento europeo è stato rivisto per garantire l’esercizio delle sue funzioni essenziali. L’obiettivo è consentire al Parlamento di esercitare le sue funzioni essenziali (poteri legislativi e di bilancio, sessioni plenarie e riunioni degli organi direttivi), nel rispetto del dovere di diligenza dei suoi membri e del personale, e nell’ottica della salvaguardia della salute pubblica.I giornalisti possono continuare a entrare in Parlamento per lavorare se necessario. Ma, all’ingresso, dovranno firmare una dichiarazione in cui attestano di non essere stati in una delle aree interessate dall’epidemia negli ultimi 14 giorni. A causa della limitata attività del Parlamento e delle condizioni di accesso ristretto, sono aperti solo i due ingressi dell’edificio SPINELLI. L’ufficio per gli accrediti stampa si è temporaneamente spostato dall’ingresso stampa al centro di accreditamento principale, sull’Agorà Simone Veil.La settimana del 23 marzo rimane, per il momento, invariata.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento mobilitato per convogliare i fondi UE in favore delle persone colpite da Coronavirus

Posted by fidest press agency su domenica, 15 marzo 2020

Il Presidente della commissione per lo sviluppo regionale del PE, Younous Omarjee (GUE/NGL, FR) ha dichiarato: “L’Europa deve mostrare solidarietà in questo momento. La politica di coesione è intrinsecamente legata alla solidarietà e ora più che mai deve essere all’altezza della sfida, in modo che sia attuata nel modo più efficiente possibile. La commissione per lo sviluppo regionale farà tutto il possibile per garantire che i fondi siano a disposizione dove è più necessario”.La modifica delle regole di finanziamento dell’UE rientra nella procedura di codecisione, quindi sia il Parlamento che il Consiglio dovranno adottare l’atto. L’ufficio di presidenza e i coordinatori della commissione per lo sviluppo regionale discuteranno la procedura e annunceranno i prossimi passi da compiere il prima possibile. La commissione si adopererà per concludere l’esame della proposta il più rapidamente possibile.L’adozione della proposta consentirà di convogliare i finanziamenti verso le aree e i settori interessati.Il 10 marzo, la Commissione europea ha annunciato che avrebbe lanciato una “Corona Response Investment Initiative” diretta ai sistemi sanitari, alle PMI, ai mercati del lavoro e ad altre parti vulnerabili delle economie degli Stati membri dell’UE. Il 13 marzo è stata pubblicata una proposta legislativa per modificare il regolamento sulle disposizioni comuni, il Fondo europeo di sviluppo regionale e i regolamenti del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca.La Commissione ha proposto di destinare 37 miliardi di euro nell’ambito della politica di coesione alla lotta contro la crisi del Coronavirus, rinunciando quest’anno all’obbligo di chiedere la restituzione dei prefinanziamenti per i fondi strutturali. Si tratta di circa 8 miliardi di euro del bilancio dell’UE, che gli Stati membri potranno utilizzare per integrare 29 miliardi di euro di fondi strutturali, per tutta l’UE. Inoltre, la Commissione ha proposto di estendere il campo di applicazione del Fondo di solidarietà dell’UE includendo anche la crisi della sanità pubblica, in vista di una eventuale mobilitazione per gli Stati membri più duramente colpiti.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Anteprima della sessione del 9-12 marzo 2020

Posted by fidest press agency su domenica, 8 marzo 2020

Strasburgo Coronavirus: l’epidemia e la reazione dell’UE. Il Parlamento discuterà martedì l’epidemia di Coronavirus COVID-19 con la Presidente della Commissione von der Leyen e la Presidenza croata. Una risoluzione sarà votata giovedì.
Bilancio UE: dibattito con il Presidente Michel sul mancato accordo. I deputati valuteranno mercoledì l’esito negativo della riunione di febbraio del Consiglio europeo sul bilancio a lungo termine dell’UE.
Il PE valuta la situazione dei rifugiati al confine greco-turco. Gli sviluppi recenti al confine greco con la Turchia, a seguito della decisione di Ankara di consentire l’ingresso di migranti e rifugiati nel territorio dell’UE, saranno discussi mercoledì.
Giornata internazionale della donna 2020: donne protagoniste del cambiamento. Lo stato dei diritti delle donne e dell’uguaglianza di genere nell’UE e nel mondo sarà discusso con la Presidente della Commissione, Ursula von der Leyen.
Legge sul clima: valutazione delle proposte per un’UE climaticamente neutra. La prima proposta legislativa cardine del Green Deal sarà discussa lunedì pomeriggio con il Vicepresidente esecutivo della Commissione, Frans Timmermans.
Economia circolare: dibattito sul nuovo piano d’azione. Il Parlamento discuterà mercoledì pomeriggio il nuovo piano d’azione per l’economia circolare con il Vicepresidente esecutivo della Commissione, Frans Timmermans (da confermare).
Semestre UE: includere obiettivi sociali e ambientali in strategia di crescita. I deputati discuteranno e voteranno le proprie proposte su occupazione e sociale nel quadro della Strategia annuale per la crescita sostenibile 2020 (il ‘Semestre europeo’).
Repubblica Ceca: i deputati chiedono una protezione più efficace del bilancio UE
Il Presidente del Ghana in Plenaria
Libia: dibattito sulla nuova missione militare dell’UE
Energia: allineare i progetti prioritari UE agli obiettivi climatici
Aggiornare e rafforzare la strategia UE sulla disabilità.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Settimana 2 – 8 marzo 2020

Posted by fidest press agency su domenica, 1 marzo 2020

Bruxelles Riunioni delle commissioni e dei gruppi politici. Cambiamenti climatici / Greta Thunberg. Durante una riunione straordinaria della Commissione Ambiente e sanità pubblica, aperta a tutti i deputati, i membri discuteranno con l’attivista Greta Thunberg la normativa UE sul clima e gli obiettivi che dovrebbero essere annunciati lo stesso giorno dalla Commissione europea. Prima della riunione, alle 12:30, il presidente del Parlamento europeo David Sassoli incontrerà Greta Thunberg (mercoledì).
Risposta dell’UE all’emergenza COVID-19. I membri della Commissione Ambiente e sanità pubblica discuteranno con la Commissione europea su come l’UE sta affrontando, insieme agli Stati membri, l’emergenza coronavirus (giovedì).
Meccanismo di protezione civile dell’UE. La Commissione Ambiente e sanità pubblica voterà sul finanziamento del Meccanismo UE di protezione civile (UCPM) per il periodo 2021-2027. L’UCPM, progettato per aiutare gli Stati membri ad affrontare le crisi, comprese quelle legate alla salute, è stato recentemente mobilitato per cofinanziare il rimpatrio di cittadini dell’UE dalla nave da crociera Diamond Princess attraccata a Yokohama, in Giappone, a seguito dello scoppio dell’emergenza coronavirus (giovedì).
Giornata internazionale della donna (IWD). In vista della Giornata internazionale della donna 2020, la Commissione per i Diritti della donna e l’uguaglianza di genere sta organizzando una riunione interparlamentare sul “25° anniversario della Dichiarazione di Pechino”. Il presidente del Parlamento europeo Sassoli e la vicepresidente della Commissione europea Jourová terranno i discorsi di apertura, seguiti da due tavole rotonde sulle donne nell’economia e sul ruolo delle donne nella lotta ai cambiamenti climatici. Un punto stampa con il presidente della Commissione per i Diritti della donna e l’uguaglianza di genere Evelyn Regner e la commissaria UE per l’uguaglianza Dalli si terrà alle 12.30, fuori dalla sala riunioni 2Q2 (edificio ANTALL) (giovedì).
Cambiamenti climatici / Patto dei sindaci del 2020. La Cerimonia 2020 del Patto dei Sindaci e l’Alleanza europeo per il clima si svolgerà in seno al Parlamento europeo per discutere le misure nei confronti delle città “climate-neutral”. Il presidente del Parlamento europeo David Sassoli aprirà la sessione pomeridiana. Tra i relatori ospiti saranno presenti vari sindaci di diverse città dell’UE. I sindaci di tre città, vincitori dei Covenant 2020 Awards, saranno annunciati durante l’evento (mercoledì).
Agenda del Presidente.Martedì il presidente del Parlamento europeo David Sassoli incontrerà la prima ministra norvegese Erna Solberg.
Mercoledì Il Presidente incontrerà il vicepresidente del Sejm polacco, la Camera, Włodzimierz Czarzasty e il presidente del Comitato delle Regioni, Apostolos Tzitzikostas.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Parlamento europeo: Settimana 24 febbraio – 1 marzo 2020

Posted by fidest press agency su domenica, 23 febbraio 2020

Non sono previste riunioni parlamentari a Bruxelles, poiché la settimana è riservata alle missioni delle delegazioni delle Commissioni parlamentari.
Pratiche Sleali/Italia Una delegazione della Commissione Mercato interno e protezione dei consumatori (IMCO) sarà in visita a Roma per incontri con le istituzioni italiane e con i rappresentanti delle categorie produttive e dei consumatori con l’obiettivo di vagliare le possibili ulteriori azioni volte a garantire prodotti sicuri e a scongiurare pratiche sleali dai paesi terzi (da lunedì a mercoledì).
Innovazione/Italia. Una delegazione della Commissione Industria, ricerca ed energia (ITRE) sarà in Lombardia e Piemonte. I parlamentari visiteranno diverse realtà imprenditoriali delle due regioni che rappresentano un modello in settori come l’aerospazio, la difesa e l’innovazione ed incontreranno cariche istituzionali e della società civile (da lunedì a mercoledì).
Dazi statunitensi/USA. Una delegazione di eurodeputati della Commissione commercio internazionale si recherà a Washington D.C. per incontrare gli omologhi del Congresso, i funzionari del Dipartimento di Stato e del Tesoro, le ONG, i sindacati e le organizzazioni imprenditoriali per affrontare le questioni commerciali divergenti tra l’UE e il suo principale partner commerciale, gli Stati Uniti. Gli eurodeputati sono pronti a esaminare i progressi dei colloqui per eliminare i dazi sui beni industriali e a sostenere un commercio equo e basato su regole (da lunedì a giovedì).
Relazioni UE-Turchia. Una delegazione della Commissione Affari esteri si recherà ad Ankara e Mardin per incontrare i rappresentanti del governo turco, tra cui il Ministro degli Affari Esteri Mevlüt Çavuşoğlu, parlamentari, think tank, accademici e rappresentanti della società civile. Gli eurodeputati discuteranno gli ultimi sviluppi delle relazioni UE-Turchia, le sfide regionali come i conflitti in Siria e Libia, il conflitto curdo e la situazione dei rifugiati siriani (da lunedì a giovedì).
Bilancio UE/Repubblica Ceca. Una delegazione della Commissione Controllo dei bilanci si recherà a Praga per una missione di inchiesta, per incontrare agricoltori, ONG, membri della magistratura e del governo e porre domande su come vengono distribuiti e resi accessibili i fondi dell’UE. Allarmati dalle notizie di un possibile conflitto di interessi del Primo Ministro ceco, gli eurodeputati vogliono assicurarsi che il denaro dei contribuenti cechi vada a beneficio del bene pubblico e non solo di pochi privilegiati. I risultati della missione saranno comunicati in una conferenza stampa che si terrà venerdì alle 15.00 presso l’ufficio del PE di Praga (da mercoledì a venerdì).
Protezione dei dati, anti-terrorismo/USA. Una delegazione della Commissione Libertà civili si recherà a Washington D.C. e Boston per discutere della cooperazione UE-USA in materia di protezione dei dati. Gli eurodeputati, in particolare, parleranno del Privacy Shield UE-USA e della sua applicazione, con una particolare attenzione all’utilizzo dell’intelligenza artificiale, e di anti-terrorismo. I membri del Parlamento europeo incontreranno, tra gli altri, i rappresentanti del Congresso degli Stati Uniti, del Dipartimento di Stato e del Tesoro, la Internet Society (ISOC), esperti dell’FBI, rappresentanti del MIT e dell’Università di Harvard, organizzazioni di consumatori e start-up (da lunedì a venerdì).
Agenda del Presidente. Lunedì discorso del Presidente David Sassoli al simposio “L’Europa che vogliamo: una riflessione sul futuro che ci attende” all’Università di Torino. Mercoledì il Presidente interverrà alla presentazione, realizzata dall’Agenzia Europea dell’Ambiente, de “L’ambiente europeo: stato e prospettive 2020”, presso la Camera dei Deputati, a Roma. Domenica il Presidente Sassoli parteciperà alla cerimonia in memoria dei tipografi e giornalisti vittime del raid nel ghetto di Roma del 16 ottobre 1943.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sassoli: “Parlamento europeo unito sul QFP, non accetteremo un accordo qualsiasi”

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 febbraio 2020

Durante il suo discorso alla riunione straordinaria del Consiglio europeo sul nuovo bilancio a lungo termine dell’UE, il Presidente, David Sassoli, ha sottolineato che il Parlamento europeo è pronto a respingere qualsiasi accordo che non garantisca all’UE i mezzi necessari per affrontare le sfide che abbiamo davanti.In apertura del suo discorso, il Presidente ha espresso solidarietà alle vittime e alle famiglie delle vittime coinvolte nell’attacco razzista della scorsa notte ad Hanau, in Germania. Sul prossimo bilancio a lungo termine dell’UE, il Presidente Sassoli ha dichiarato:
“Abbiamo grande rispetto per il ruolo del Consiglio e attendiamo con interesse la proposta che formulerà per poter negoziare sulla base di un testo che tenga conto delle indicazioni del Parlamento europeo. A tal proposito sento il dovere di affermare davanti a voi che il Parlamento non accetterà un accordo qualsiasi. Esiste una larghissima maggioranza pronta a rigettare qualsiasi proposta che non tenga in debito conto delle sue posizioni.” “Si tratta di un calcolo fondato sulle esigenze dell’Unione, sugli impegni assunti dalla nuova Commissione e dall’agenda strategica del Consiglio. Senza budget aggiuntivo, il Green Deal, la transizione digitale e l’Europa geopolitica rimarranno una scatola vuota.”
“Dobbiamo dotare l’Unione di tutti i mezzi necessari per le sfide che abbiamo deciso di affrontare. La prima e la più urgente riguarda ovviamente i cambiamenti climatici. Il Green Deal offre un percorso ambizioso affinché l’Europa possa diventare nel 2050 il primo continente a zero emissioni di gas serra. Sarà ovviamente necessario un grande sforzo finanziario per raggiungere questo obiettivo. Servono risorse per la crescita e lo sviluppo, e per accompagnare paesi, imprese, e cittadini in questa transizione. Vogliamo risorse perché l’Europa sia sempre all’avanguardia, in materia di ricerca e non si riduca a importare nuove tecnologie al cui sviluppo non avrà contribuito.” “Per il Parlamento europeo, i tagli proposti su agricoltura e coesione sono inaccettabili. Come potremo accorciare le distanze tra centro e periferia, se riduciamo i fondi per la coesione, oppure come potremo sviluppare un’Europa verde se non investiamo nell’agricoltura?””È interesse di tutti rompere la dicotomia artificiale tra contribuenti e beneficiari: tutti gli Stati membri, senza eccezioni, traggono vantaggi dall’UE. Tutti hanno grandi benefici dal bilancio europeo e ancora di più dal mercato unico, di cui il bilancio è una componente fondamentale.””Il Parlamento richiama la necessità di porre in essere un nuovo meccanismo di condizionalità in grado di proteggere il bilancio dell’Unione quando le regole dello Stato di diritto non sono rispettate e si verifica una violazione sistematica del quadro dei valori europei”.”Ringrazio il Presidente Michel per l’attenzione al tema delle risorse proprie per il bilancio dell’UE. Per la prima volta in più di 40 anni potrebbero finalmente essere introdotte nuove categorie di entrate. Il paniere proposto deve essere ampliato ed è essenziale fissare un calendario ragionevole per la sua attuazione ma almeno vediamo un passo nella direzione che il Parlamento europeo ha sempre auspicato”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Parlamento europeo giudica inaccettabile la proposta di Michel sul prossimo bilancio pluriennale della UE

Posted by fidest press agency su mercoledì, 19 febbraio 2020

Alla vigilia del vertice straordinario del 20 febbraio, la squadra negoziale del PE esprime la sua opposizione alla proposta del presidente Michel per il Quadro finanziario pluriennale (QFP) 2021-2027.“Pur apprezzando i contatti che abbiamo avuto con il Presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, nelle ultime settimane, la sua proposta per il prossimo Quadro finanziario pluriennale 2021-2027 è molto al di sotto delle aspettative del Parlamento europeo e dei cittadini.Il Presidente Michel prende come punto di partenza la dannosa proposta preparata a livello tecnico dalla Presidenza finlandese del Consiglio nel dicembre 2019. Dove ci aspettavamo investimenti significativi per realizzare il Green Deal e la transizione digitale e rafforzare l’Europa, il Presidente Michel conferma, anzi, accentua, i tagli all’agricoltura, alla coesione, alla ricerca, agli investimenti in infrastrutture, digitalizzazione, PMI, Erasmus, occupazione giovanile, migrazione, difesa e in molti altri settori.Per quanto riguarda le entrate e le risorse proprie, il Parlamento europeo rileva un’apertura nella proposta, ma individua al tempo stesso due importanti carenze: in primo luogo, dobbiamo evitare un meccanismo di correzione del contributo legato alla plastica, che ne comprometterebbe l’effetto di incentivazione. Quindi, l’accordo definitivo deve includere un impegno chiaro e vincolante in merito all’introduzione di nuove risorse proprie aggiuntive durante il QFP 2021-2027.
La squadra negoziale del Parlamento europeo si oppone pertanto a questa proposta e si aspetta che il Consiglio europeo non adotti conclusioni da questa base”.L’analisi del team di negoziazione si basa sul seguente documento:
· Un’analisi preliminare delle cifre contenute nel progetto di conclusioni del Consiglio europeo, nonché una tabella comparativa delle cifre.
Il gruppo di negoziazione del QFP/risorse proprie del Parlamento europeo è composto da:Johan Van Overtveldt (ECR, BE), Presidente commissione Bilancio Jan Olbrycht (PPE, PL), correlatore QFP Margarida Marques (S&D, PT), correlatore QFP,
José Manuel Fernandes (PPE, PT), correlatore risorse proprie,Valérie Hayer (RENEW, FR), correlatore risorse proprie e Rasmus Andresen (Greens/EFA, DE)

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »