Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘partecipato’

28° edizione del Trofeo Vela latina

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 settembre 2010

Stintino 1 settembre 2010. Cerimonia conclusiva della 28° edizione del Trofeo in argento che lo statista sassarese Francesco Cossiga donò per la prima volta nel 1986, un anno dopo l’elezione al Quirinale. Nel ricordo di Mario Segni la provenienza sarda di Cossiga è stata messa in evidenza nella genesi del Trofeo, che Segni ha identificato come un segno forte di attenzione verso la propria terra, che Cossiga amava profondamente e riteneva di dover aiutare in ogni modo. Segni ha poi brevemente raccontato la storia della “proprio”  Trofeo del Presidente  al quale ha partecipato per venti edizioni “con l’orgoglio di averne vinta una”  ed ha espresso l’augurio di “lunga vita” alla  Regata della Vela Latina con un incremento sempre maggiore dei partecipanti. Al termine della cerimonia Segni ha consegnato alla lancia stintinese  Domenico II il Trofeo del Presidente 2010, vinto in tempo compensato nella classifica generale delle due prove. La  targa Donne al Timone per la maggiore presenza femminile a bordo è stata assegnata da Ventirighe.it all’ imbarcazione Sara di Francesco Sannino  mentre il premio “Oltre” messo in palio dalla Bunker Point per le più lunghe traversate è stato assegnato al sardinal Sa Rata  di Emili Armengol, giunto da Barcellona con una coraggiosa traversata a bordo di un gozzo a vela senza cabina; la seconda targa “Oltre” è stata assegnata a Eos di Pierluigi Cossu, affezionatissimo armatore di S. Antioco.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il COISP ricorda Emanuela Loi

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 marzo 2010

Due giorni dedicati alla legalità e al ricordo di Emanuela Loi, la prima donna Poliziotta morta nell’adempimento del proprio dovere, mentre era in servizio come Agente di scorta del Giudice Paolo Borsellino. Così la Segreteria Provinciale catanzarese del Coisp, il Sindacato Indipendente di Polizia, per il secondo anno consecutivo ha voluto, in collaborazione con il Comune di Catanzaro e l’Associazione Fervicredo, onorare la festa delle donne. Già lo scorso anno la Segreteria Provinciale del Coisp aveva dedicato l’8 marzo al ricordo di Emanuela Loi.  Quest’anno in coincidenza con l’uscita del libro di Nando Dalla Chiesa “Poliziotta per amore”, l’appuntamento è stato duplice e partecipato. Venerdì sera presso il caffè letterario di Catanzaro, Nando dalla Chiesa, ha presentato il suo libro, ponendo l’accento sul fatto che il rapporto tra società civile e Forze dell’Ordine si cementifica  nella misura in cui lo Stato, in tutte le sue forme e rappresentazioni, è uno Stato forte che a sua volta tutele quegli uomini e quelle donne chiamati a essere angeli custodi non solo di Magistrati o personaggi pubblici, ma soprattutto della quotidianità e dell’intera società. Un’altra occasione durante la quale la Segreteria Provinciale di Catanzaro del Coisp, il Sindacato Indipendente di Polizia, ha voluto essere presente in città con momenti che coniugano la cultura con i temi della legalità e della sicurezza.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Champions league, distribuiti 3 miliardi di euro

Posted by fidest press agency su martedì, 15 settembre 2009

La Champions League, nelle ultime 6 stagioni, da quando è stato introdotto l’attuale format della competizione, ha distribuito complessivamente oltre 3 miliardi di euro, non tutti in forma omogenea. La ricchezza si è diffusa maggiormente in Spagna piuttosto che in Italia e decisamente in modo più concentrato in Inghilterra. Secondo l’analisi di StageUp-Sport&Leisure Business, sui 70 club calcistici che hanno finora partecipato alla fase finale della massima competizione europea, sono stati ben 10 quelli spagnoli, per un ricavo medio di 43 milioni di euro. In questa speciale classifica l’Italia è seconda con 7 squadre (Milan, Inter, Roma, Juventus, Lazio, Fiorentina e Udinese) ed un ricavo medio per club di 68 milioni. Seguono Germania e Francia con 6 club a testa. I team tedeschi hanno portato a casa poco meno di 53 milioni ciascuno mentre quelli francesi quasi 51 milioni.  Le squadre inglesi sono appena 4 (Chelsea, Manchester United, Arsenal e Liverpool) per un ricavo medio record di oltre 160 milioni, quasi quattro volte superiore a quello spagnolo ed oltre due volte superiore a quello italiano. Fra le nazioni che non rientrano abitualmente nell’elite del calcio europeo spicca la presenza di ben 4 club russi che hanno tuttavia ottenuto poco meno di 11 milioni di euro a testa.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La vita virtuale mette in crisi quella reale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 26 agosto 2009

Altro che l’idraulico o la segreteria, il bagnino o la hostess, oggi il vero pericolo per la coppia sono i social networks. A denunciare questo fenomeno planetario che ha conquistato centinaia di milioni di persone in tutto il mondo sono sessuologi, psicologi e consulenti di coppia, per i quali i social networks allontanano i partner (53%), moltiplicano le “occasioni” di tradimento (41%), ma soprattutto creano sfiducia e sospetto (36%), ma anche mancanza di dialogo all’interno della coppia. Sotto accusa non “lo strumento”, ma il suo utilizzo da parte degli utenti: troppo tempo collegati, a discapito del tempo che viene passato insieme al partner, si lasciano coinvolgere troppo (25%) e troppo facilmente si lasciano andare a confessioni e intimita’, come sottolinea il 21% degli esperti che hanno partecipato allo studio. D’altra parte, come evidenzia il 58% degli esperti, il partner in carne ed ossa e’ “svantaggiato”: la relazione virtuale e’ piu’ semplice, intrigante e meno impegnativa. Ma ad essere a rischio non e’ solo la stabilita’ all’interno della coppia: per il 71% si crea una concezione distorta dell’amicizia e i “litigi virtuali” rischiano di mettere in crisi interi gruppi di amici (63%). Ecco allora che dagli esperti arriva il “decalogo” sul corretto utilizzo dei social networks. E’ quanto emerge da uno studio promosso da FOUND!, societa’ di digital Pr e digital marketing communication, che ha coinvolto 260 esperti tra sessuologi, sociologi, consulenti di coppia, ma anche avvocati, che hanno analizzato le relazioni personali e le cause di litigio all’interno di coppie e di gruppi di amici che utilizzano abitualmente i piu’ conosciuti social networks. Il loro successo e’ planetario: da solo Facebook conta piu’ di 250 milioni di iscritti che in ogni momento e in ogni luogo “condividono” la propria vita reale con i propri amici virtuali. Un fenomeno che apre grandi opportunita’, ma che, come ha evidenziato in una recente inchiesta la CBS, desta alcune preoccupazioni, tanto che il network televisivo ha parlato di Social Network addiction (letteralmente “dipendenza da social Network“). E non si tratt a  di un “probl e ma” solo americano: recenti studi hanno evidenziato come in Italia 1 minuto su 7 su Internet lo si passa su un social network, il Daily Mirror ha portato alla luce che nella sola Londra il 44% degli abitanti  ammette di essere “drogato di Facebook” e ci trascorre fino a 30-40 ore a week end. Ma che effetti ha tutto questo sui rapporti interpersonali e soprattutto come influisce nei rapporti di coppia? Secondo gli esperti che hanno collaborato allo studio promosso da FOUND!, societa’ che si occupa della comunicazione e del marketing rivolto ad internet, influisce moltissimo e non certo in modo positivo, tanto che il 74% ritiene che questa “dipendenza” da social network abbia ampliato sia in “numero” che le “possibili cause” di litigi e rotture all’interno della coppia.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »