Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘partenariato’

Sassoli: Impegno reciproco vitale per il successo del partenariato orientale

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 aprile 2021

Parlando durante la riunione dell’Assemblea parlamentare Euronest, il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli ha detto del partenariato orientale:“Al centro del vostro lavoro ci sono valori condivisi – rispetto dei diritti umani, stato di diritto, democrazia. Questi valori non sono solo valori dell’Unione europea, ma valori europei comuni, che aprono la strada allo sviluppo politico, sociale ed economico”.“Affinché il nostro partenariato abbia successo, è necessario un grande impegno reciproco, in particolare quando si tratta di stato di diritto, lotta alla corruzione, riforme amministrative e giudiziarie. E questo non è sempre stato il caso. Permettetemi di sottolineare che siamo pronti a intensificare la cooperazione con tutti i partner interessati, come dimostrano gli accordi nazionali attuali e in preparazione. Ma è necessario un impegno credibile e costante da parte di ciascuno dei paesi del partenariato orientale per ottenere il vero potenziale della nostra cooperazione”.“Dall’inizio della pandemia, il Parlamento europeo è stato un grande sostenitore della solidarietà con i nostri partner e nostri vicini, tra cui i paesi del partenariato orientale, che hanno un ruolo speciale per noi. Deve essere molto chiaro che non usciremo da questa crisi sanitaria, finché anche coloro che sono accanto a noi, non ne saranno usciti. Con diverse varianti del virus che si diffondono in tutto il mondo, sarebbe un’illusione pensare il contrario”.“In questo contesto, l’Unione europea ha riassegnato in un tempo record una quantità significativa di fondi per i paesi del partenariato orientale. Il sostegno si concentra sul settore sanitario, così come sull’attenuamento delle conseguenze sociali della crisi e sulla garanzia della ripresa economica”.“Quest’ultimo anno è stato un anno difficile per i paesi del partenariato orientale. Un conflitto militare ha opposto due dei nostri paesi partner. Ha causato la perdita di molte vite e molta sofferenza tra la popolazione. Ci ha ricordato che nessun conflitto è congelato. Dobbiamo raddoppiare i nostri sforzi per sostenere la pace e pensare a una soluzione globale e sostenibile per i conflitti nella regione. Potete contare sul sostegno del Parlamento europeo in questo senso”.“Negli ultimi giorni, si è verificato una preoccupante presenza di truppe russe ai confini ucraini e nella Crimea annessa illegalmente. La Federazione russa dovrebbe fare un passo indietro, cessare le provocazioni e rispettare i principi e impegni internazionali. Come voi tutti, sono preoccupato del deterioramento delle condizioni di salute di Alexeï Navalny”

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: al via il partenariato linguistico e culturale tra l’Istituto Nuovo Bianchi e l’Istituto Francese di Napoli

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 febbraio 2021

E’ stata firmata oggi la Convenzione dal Console di Francia a Napoli Laurent Burin des Roziers e dalla dirigente scolastica de Il Nuovo Bianchi Angela Procaccini per promuovere l’apprendimento della lingua e della cultura francese.Continua a rafforzarsi così l’offerta didattica della scuola primaria e dell’infanzia paritaria rilanciata come istituto bilingue nel 2019 dagli ex alunni con il sostegno della Fondazione Grimaldi, con l’obiettivo di generare una realtà educativa d’eccellenza per la proposta formativa e, contemporaneamente, garantire la medesima educazione alle fasce meno fortunate del territorio. “Con questo accordo – dichiara il Console di Francia a Napoli Laurent Burin des Roziers – diamo il via ad una cooperazione vivace che ci porterà ad un’offerta culturale integrata.
Fa piacere scoprire questo luogo meraviglioso nel centro di Napoli, questa scuola che fa parte della storia della città.
I legami tra Francia e Italia e Napoli sono molto solidi. Meno di un anno fa proprio a Napoli ci fu il Summit Franco Italiano alla presenza dei due Capi di Stato.” “Per noi – dichiara il Presidente degli ex alunni della Compagnia dei Barnabiti Carmine Esposito – è importante preservare e portare avanti la tradizione di questo istituto. Tutte le iniziative sono supportate dal modello educativo dei Padri Barnabiti, che unendo l’innovazione nella tradizione, hanno la mission di preservare il modello educativo tradizionale con un occhio al futuro, con progetti didattici multi lingue, nuove tecnologie, educazione ambientale, per una collaborazione proficua e duratura”.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Per un nuovo partenariato tra l’UE e il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord.

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 giugno 2020

L’industria marittima europea manifesta apprezzamento per il parere adottato il 28 maggio dalla Commissione TRAN del Parlamento Europeo, che sarà incluso nelle raccomandazioni finali del PE, che saranno votate a giugno, sui negoziati per un nuovo partenariato tra l’UE e il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord.Tuttavia, ECSA sottolinea l’esigenza di compiere urgentemente progressi nei negoziati al fine di consentire una transizione graduale nella catena di approvvigionamento.Il testo sottolinea inoltre la necessità di un accesso reciproco e paritario al mercato per i servizi di trasporto marittimo internazionale, nonché di cabotaggio e del settore offshore. Secondo l’ECSA, ciò è molto importante e contribuirà a sostenere l’interdipendenza commerciale e energetica sia dell’UE che del Regno Unito.”A più lungo termine, l’ECSA sottolinea l’esigenza per l’UE e il Regno Unito di mantenere condizioni paritarie per le industrie e si compiace di vedere che tale aspetto viene riconosciuto nel parere TRAN, “Ha continuato Dorsman.Lo shipping è un’attività globale che richiede regole globali e standard comuni. Qualsiasi regionalizzazione è dannosa per il funzionamento regolare, sicuro ed efficiente delle operazioni di navigazione, compreso il movimento dei marittimi e del personale di terra.L’ECSA sostiene pertanto il parere della TRAN che richiede al futuro partenariato di prevedere un approccio comune per quanto riguarda il quadro politico globale dell’IMO, dell’OCSE, dell’ILO e dell’OMC.L’ECSA ritiene che evitare divergenze nella regolamentazione in materia di affari marittimi debba essere riconosciuto come principio guida.Data l’urgenza imposta dalla prossima scadenza, l’ECSA spera – e incoraggia fortemente – che i negoziati procedano rapidamente.L’ECSA avverte inoltre che una transizione graduale non può avvenire fintanto che non vi sia certezza e chiarezza sui termini dei futuri rapporti.Le compagnie di navigazione sono solo una parte dell’intera catena di approvvigionamento e si affidano alla preparazione e alla prontezza di altri, comprese le autorità dell’UE e del Regno Unito.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Partenariato tra l’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici e la Cité internationale de la bande dessinée et de l’image d’Angoulême

Posted by fidest press agency su martedì, 28 novembre 2017

Villa Medicis, Rome.Roma La firma della convenzione tra Muriel Mayette-Holtz, direttrice di Villa Medici, e Pierre Lungheretti, direttore generale della Cité de la bande dessinée, ha avuto luogo a Villa Medici, lunedì 27 novembre 2017. L’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici e la Cité internationale de la bande dessinée d’Angoulême propongono un ambizioso programma di residenze tra Roma e Angoulême, della durata variabile da quindici giorni a tre mesi. Questa iniziativa di doppie residenze mira ad accompagnare gli autori di fumetti, illustrazioni o cinema di animazione, francesi o residenti in Francia, nella realizzazione di progetti specifici – come libri e film – e progetti transdisciplinari, proponendo due tempi di residenza: uno alla Maison des auteurs e il secondo a Villa Medici.
La Cité internationale de la bande dessinée et de l’image è un ente pubblico di cooperazione culturale che riunisce il museo del fumetto, una biblioteca patrimoniale e di lettura pubblica, un centro di documentazione, una residenza d’artisti – la Maison des auteurs – una libreria e spazi espositivi.
La Cité svolge missioni patrimoniali, di accompagnamento della creazione e di trasmissione della cultura del fumetto e dell’immagine grafica.
Il fumetto è soggetto di prestigiose mostre e batte regolarmente dei record durante numerose aste internazionali: occupa un ruolo essenziale nel panorama culturale contemporaneo, e il numero di pubblicazioni è stato moltiplicato per sette in vent’anni fino a raggiungere 5.000 per anno.
I grandi classici del fumetto vengono adattati al cinema, e a volte i fumettisti stessi diventano registi per film o cartoni animati. Gli autori sono esposti in gallerie, sperimentano con musicisti, coreografi, registi, dando vita a un notevole dinamismo, acclamato dai critici. (foto: villa medici)

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’UE e il Giappone si accordano in linea di massima sull’accordo di partenariato economico

Posted by fidest press agency su sabato, 8 luglio 2017

giapponeBruxelles. L’Unione europea e il Giappone hanno raggiunto oggi un accordo di massima sugli elementi principali di un accordo di partenariato economico. Questo sarà il più importante accordo commerciale bilaterale mai concluso dall’UE e in quanto tale prevederà per la prima volta un impegno specifico relativo all’accordo sul clima di Parigi.
Per l’UE e i suoi Stati membri, l’accordo di partenariato economico eliminerà la maggior parte dei dazi pagati dalle imprese dell’UE, pari a 1 miliardo di EUR l’anno, aprirà il mercato giapponese alle principali esportazioni agricole dell’UE e aumenterà le opportunità in vari settori. Stabilisce standard di altissimo livello in termini di lavoro, sicurezza e tutela dell’ambiente e dei consumatori, salvaguarda pienamente i servizi pubblici e contiene un capitolo specifico sullo sviluppo sostenibile. L’accordo riprende inoltre e rafforza gli standard elevati per la protezione dei dati personali che l’UE e il Giappone hanno recentemente consolidato nelle loro leggi in materia di protezione dei dati. Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk e il primo ministro del Giappone Shinzo Abe hanno comunicato la conclusione dell’accordo di massima durante il vertice UE-Giappone.
L’accordo di partenariato economico consentirà di aumentare le esportazioni dell’UE e di creare nuove opportunità per le imprese europee, grandi e piccole, i loro dipendenti e i consumatori. Il valore delle esportazioni dall’UE potrebbe aumentare di ben 20 miliardi di EUR, e questo significa maggiori opportunità e occupazione in numerosi settori dell’UE, quali agricoltura e prodotti alimentari, cuoio, abbigliamento e calzature, prodotti farmaceutici, dispositivi medici e altro. Per quanto riguarda le esportazioni agricole dell’UE, l’accordo:
– elimina i dazi su molti formaggi come il Gouda e il Cheddar (attualmente pari a 29,8 %) e le esportazioni di vino (attualmente pari a 15 % in media);
– consentirà all’UE di aumentare in modo consistente le esportazioni di carni bovine verso il Giappone, mentre per quanto riguarda le carni suine, sarà esente da dazi il commercio di carni trasformate e quasi esente da dazi il commercio di carni fresche;
– garantisce la protezione in Giappone di oltre 200 prodotti agricoli europei di elevata qualità, le cosiddette indicazioni geografiche.
Inoltre l’accordo:
– apre i mercati dei servizi, in particolare i servizi finanziari, delle telecomunicazioni e dei trasporti;
– garantisce alle imprese dell’UE l’accesso ai grandi mercati degli appalti del Giappone in 48 grandi città, ed elimina su scala nazionale gli ostacoli agli appalti in un settore economicamente importante come quello ferroviario;
– protegge i settori economici sensibili dell’UE, ad esempio il settore automobilistico, prevedendo un periodo di transizione prima dell’apertura dei mercati.
L’accordo consentirà inoltre di rafforzare la leadership dell’Europa nel plasmare la globalizzazione e le regole del commercio mondiale in base ai suoi valori fondamentali e di tutelare gli interessi e le sensibilità dell’UE. In tal modo esso contribuisce ad affrontare alcuni dei problemi individuati nel documento di riflessione sulla Gestione della globalizzazione presentato dalla Commissione nell’ambito del processo del Libro bianco.
L’accordo di massima odierno copre numerosi aspetti dell’accordo di partenariato economico. In determinati capitoli occorre ancora perfezionare vari dettagli tecnici; alcuni capitoli non sono inoltre compresi nell’accordo di massima. Ad esempio, per quanto riguarda la protezione degli investimenti, l’UE ha proposto il suo sistema giurisdizionale per gli investimenti riformato e inviterà tutti i suoi partner, compreso il Giappone, a collaborare per l’istituzione di una Corte multilaterale per gli investimenti. Tra gli altri settori che richiedono ulteriore lavoro figurano la cooperazione in ambito normativo e i capitoli generali e istituzionali.
Sulla base dell’odierno accordo di massima, i negoziatori di entrambe le parti continueranno a lavorare per risolvere tutte le questioni tecniche in sospeso e per giungere al testo definitivo dell’accordo entro la fine dell’anno. La Commissione procederà in seguito alla verifica giuridica e alla traduzione dell’accordo in tutte le lingue ufficiali dell’UE, e successivamente lo sottoporrà all’approvazione degli Stati membri dell’UE e del Parlamento europeo.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tunisia-Sicilia: accordi di partenariato turistico e culturale

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 Maggio 2017

tunisia1La delegazione trapanese composta da Vito Damiano, Sindaco di Trapani, Giovanni De Santis, Consigliere Delegato e Direttore Artistico dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, Silvio Ceccaroni, vice presidente dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, Andrea Oddo, in rappresentanza del Distretto Turistico della Sicilia Occidentale è stata ricevuta a Tunisi da Ridha Kacem, Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale del Patrimonio e della Promozione Culturale della Tunisia e Direttore Amministrativo del Teatro di Cartagine. Nel corso del primo incontro, si è elaborato il testo definito dell’accordo quadro di partnenariato transfrontaliero tra l’Agenzia Nazionale del Patrimonio e della Promozione Culturale della Tunisia, il Comune di Trapani, l’Ente Luglio Musicale Trapanese e il Distretto Turistico della Sicilia Occidentale ed è stato avviato un confronto tra l’Ente Luglio Musicale, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Tunisia finalizzato alla realizzazione del progetto denominato “L’Opera nei teatri di pietra del Mediterraneo” e del progetto di tunisiaun festival itinerante dedicato alla musica etnica dei paesi del Mediterraneo, che si pensa di realizzare ad anni alterni, rispettivamente nelle città più rappresentative della Tunisia e nei comuni della provincia di Trapani, isole comprese, che aderiranno al relativo protocollo.Di grande rilevanza anche i successivi incontri organizzati e coordinati dallo stesso Kacem: in particolare quelli con il Governatore della Regione di Sousse, Fethi Bdira e con il Direttore Generale della compagnia aerea Tunisair Express, Khaled Abd El Adhim. La missione si è caratterizzata per un approccio concreto ai temi in agenda ed ha certamente determinato una seria prospettiva di breve termine per l’avviamento di una cooperazione transfrontaliera tra la provincia di Trapani e la Tunisia, sui temi del turismo e della cultura, anche in vista dell’emanazione di bandi europei che prevederanno il finanziamento di progetti di partenariato realizzati nell’area euro-mediterranea.
La missione è stata promossa dall’Ente Luglio Musicale Trapanese in collaborazione con l’ Associazione di promozione sociale “TUNIT“, composta da cittadini trapanesi e tunisini.
Sono seguite giornate con una fitta serie di incontri: Giovanni De Santis ha incontrato Hafedh Makni dell’Orchestra Sinfonica Tunisina e Taoufik Jebali, direttore artistico dell’Espace El Teatro di Tunisi per una riunione tecnica sugli strumenti finanziari che possano mettere in campo attività di collaborazione. La delegazione trapanese ha visitato il Museo Nazionale del Bardo, il Museo Nazionale di Cartagine, la Medina di Tunisi, il Museo Archeologico di Sousse, la cittadina di Mahdia.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Approvazione dell’accordo commerciale e dell’accordo di partenariato strategico con il Canada

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 febbraio 2017

parlamento europeoIl Presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani ha accolto con favore l’esito della votazione odierna in Aula sull’accordo economico e commerciale globale UE-Canada (CETA) e sull’accordo di partenariato strategico con il Canada. La votazione si è conclusa con una chiara maggioranza dopo una discussione ampia e approfondita.Il Presidente Tajani ha dichiarato: “Si tratta di un buon accordo per i nostri cittadini. Permetterà di creare nuovi posti di lavoro e di stimolare la crescita portando vantaggi a imprese e consumatori e tenendo conto delle loro preoccupazioni. L’accordo garantisce standard UE elevati di protezione della salute, dell’ambiente e del lavoro.Gli imprenditori europei sono leader dell’eccellenza e della qualità. Molte delle nostre PMI esportano nei mercati globali. L’Unione europea ha un forte interesse a promuovere una politica commerciale intelligente che punti all’apertura dei mercati nel rispetto delle regole e a parità di condizioni.Grazie all’eliminazione delle tariffe e degli ostacoli normativi e amministrativi, oltre che all’apertura degli appalti pubblici, questo accordo crea opportunità di crescita – in particolare per le PMI – e le rende più concorrenziali. L’intera economia reale, inclusi gli investimenti, la manifattura, i servizi, il commercio elettronico, l’agricoltura o la pesca, trarrà importanti vantaggi dall’accordo.La nostra amicizia di lunga data con il Canada va ben al di là del commercio: si fonda su radici culturali comuni e valori condivisi, su una società aperta, diritti umani, Stato di diritto e sviluppo sostenibile, che sono alla base dell’accordo di partenariato strategico.Abbiamo dato ai nostri cittadini quello che chiedevano: un’Unione europea forte che affronta con successo le sfide globali, attraverso regole comuni e un solido partenariato in grado di offrire soluzioni efficaci.Affinché l’Europa possa beneficiare pienamente del CETA, invito gli Stati membri a ratificarlo al più presto. Nel commercio, così come nella cooperazione politica, uniti siamo più forti.”

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Migrazione: Sì a cooperazione con Africa, timori su accordi “modello Turchia”

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 giugno 2016

federica_mogheriniNel corso del dibattito con il vicepresidente della Commissione Frans Timmermans e con l’Alto Rappresentante Federica Mogherini, in cui è stata presentata la proposta per un nuovo “quadro di partenariato con i Paesi terzi”, la maggioranza dei deputati ha accolto con favore il rafforzamento della cooperazione con questi Paesi, mentre molti hanno criticato l’eventualità di replicare l’accordo raggiunto con la Turchia con altri paesi.La Commissione vuole stabilire un “compact su misura” con alcuni Paesi selezionati – Giordania e Libano nella prima fase, successivamente Niger, Nigeria, Senegal, Mali, Etiopia e infine Tunisia e Libia – per migliorare il controllo delle frontiere, aumentare i rientri e migliorare la vita e le condizioni di migranti e rifugiati. I partenariati strategici dovrebbero premiare i paesi disposti a collaborare con l’UE e penalizzare quelli che rifiutano tale collaborazione.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Accordo partenariato transatlantico

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 settembre 2014

commissione europeaLa Commissione europea ha aperto consultazioni pubbliche, via internet, per interpellare tutti gli stakeholder europei che si sentono coinvolti e vorranno dare il proprio contributo sul nuovo accordo di partenariato transatlantico sul commercio e gli investimenti (TTIP), attualmente in corso di negoziazione tra UE e USA. Questa consultazione, disponibile anche in italiano, garantirà la massima libertà di espressione affinché tutti i lavoratori in tutti i settori che si ritengano coinvolti dal TTIP esprimano le proprie aspettative e diano suggerimenti su come dovrebbero essere condotte le negoziazioni e sul risultato atteso dell’accordo.L’Unione europea e gli Stati Uniti d’America stanno, infatti, attualmente negoziando una accordo internazionale sul commercio UE-USA, due dei più grandi mercati al mondo.L’accordo è chiamato partenariato transatlantico sul commercio e gli investimenti (TTIP) e ha lo scopo di sostenere e promuovere entrambe le economie, europea e statunitense, facilitando il commercio di beni e lo scambio di servizi tra le due aree geografiche. Da quest’accordo trarranno beneficio specialmente le piccole e medie imprese.La Commissione europea sta conducendo le negoziazioni con gli USA per mantenere, naturalmente, elevato il grado di protezione di cui godono attualmente i cittadini europei, l’ambiente, ecc…Per le imprese europee, questo accordo avrà l’effetto di eliminare i dazi doganali che i consumatori statunitensi, anche potenziali, pagano sui prodotti europei esportati nel loro Paese. Per i consumatori europei, invece, significherà eliminare i dazi doganali pagati sui prodotti statunitensi importati nell’Unione europea con un evidente vantaggio sui costi. Inoltre il TTIP renderà più facile per le imprese europee rispettare tutti i requisiti amministrativi e le pratiche commerciali per quanto concerne la salute, la sicurezza e altro, nel commercio con gli Stati Uniti, pratiche che saranno semplificate anche per le imprese statunitensi che si trovano a dover rispettare le regole sul commercio nell’Unione europea quando esportano i loro prodotti nel nostro mercato. Più in generale, si stima che l’ambizioso progetto del TTIP farà aumentare le esportazioni europee negli Stati Uniti di circa il 28%, pari a un incremento netto di circa 187 miliardi di euro di export in beni e servizi. Partecipa quindi al sondaggio per aiutare i negoziatori della Commissione a ottenere le migliori condizioni per i consumatori e le imprese europei; quest’importante contributo sarà indispensabile per capire quali norme emanate dal governo statunitense (o dai singoli Stati federali degli USA) incidono sulle esportazioni delle imprese europee verso gli USA, e quali barriere commerciali impediscono, allo stato dei fatti, alle industrie europee di abbassare i costi ed espandere il proprio business. Il questionario (per la cui compilazione occorrono circa 15 minuti) è un’opportunità per esprimere il proprio punto di vista su come facilitare il commercio dei prodotti europei negli Stati Uniti e aiuterà ad assicurarsi che anche il proprio settore usufruisca dei numerosi benefici attesi dal TTIP. Le informazioni fornite saranno trattate come strettamente riservate e anonime e confluiranno nella valutazione generale, eseguita da Ecorys, dell’impatto dell’accordo commerciale UE-USA, la quale non conterrà alcun riferimento ai partecipanti al sondaggio.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I militari italiani concludono operazione”Thorsdagr

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 marzo 2011

”Si è conclusa con successo la terza complessa operazione condotta nell’area Nord-Est di Bala Baluk a circa 100 chilometri a Est di del capoluogo Farah. “Thorsdagr” questo il nome dell’operazione, ha fatto si  che per la prima volta le forze di ISAF con il partenariato delle Forze di Sicurezza Afghane raggiungessero obiettivi  remoti a Nord, ai piedi delle montagne, al fine di contrastare la presenza di insorgenti e portare porzioni lontane di territorio sotto il controllo del Governo afghano. Le cattive condizioni meteorologiche, con tempo piovoso, non sono state di aiuto. Le condizioni del livello dei corsi d’acqua che hanno reso difficile lo spiegamento delle forze nei pressi del villaggio di “Gomsang”, situato proprio nell’intersezione del fiume “Farah Rud” e il fiume “Zar Mardan Rud”. Tuttavia, il guado dei fiumi da parte dell’unità lagunari, che ha richiesto più di due ore, non ha impensierito gli eredi dei “fanti da mar” che si trovano a loro agio nell’attività operative anfibie. La componente genio ha contribuito a far muovere in relativa sicurezza tutto il complesso costituito da oltre 200 militari, in un territorio con altissima minaccia di IED, ispezionando tutti i punti sensibili. L’operazione è stata supportata da assetti RISTA (Reconnaissance, Intelligence, Surveillance, Target Acquisition) che con velivoli senza pilota (UAV) hanno fornito per tutta la durata dell`operazione la reale veduta dei movimenti delle truppe a terra. (Mag. Igor PIANI)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Partenariato Gestione Italia-Ue

Posted by fidest press agency su sabato, 5 febbraio 2011

Roma 7 febbraio 2011 a partire dalle ore 12.00 presso lo Spazio Europa in via Quattro Novembre 149  alla presenza dei Vicepresidenti del Parlamento Gianni Pittella e Roberta Angelilli,  il Vicepresidente della Commissione Antonio Tajani e il Capo del Dipartimento Politiche comunitarie della Presidenza del Consiglio professor Roberto Adam.    Nell’occasione sarà inoltre firmata la nuova delega tra la Commissione europea e il Dipartimento per le politiche comunitarie della Presidenza del Consiglio dei ministri.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Valorizzare il legname certificato friulano

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 marzo 2010

È un vero e proprio progetto di rafforzamento in cinque punti quello approvato oggi dall’Assemblea dell’Associazione regionale Pefc Fvg. Nata nel 2003, l’Associazione a cui aderiscono più di 50 soggetti pubblici e privati, si occupa di certificazione forestale ed ha sede a Tolmezzo. «Innanzitutto – dichiara il presidente Enore Casanova – saremo impegnati per far crescere, e la potenzialità c’è, la superficie forestale certificata che già oggi copre quasi 75 mila ettari di bosco. Siamo consapevoli che ciò consente la valorizzazione della certificazione forestale sostenibile anche dal punto di vista ambientale e naturalistico. Sto pensando, a esempio – prosegue Casanova – ai due Parchi naturali regionali». Con l’obiettivo di potenziare le azioni di partenariato sarà istituita, all’interno dell’Associazione, la “consulta dei portatori di interesse” del settore legno. Presso gli Enti e le strutture pubbliche sarà supportata una politica di iniziative volte alla sensibilizzazione sugli “acquisti verdi”, anche tramite la predisposizione di bandi di gara che privilegino le aziende certificate. Inoltre, Pefc Fvg intende promuovere la certificazione della Catena di Custodia presso le aziende inserite nella filiera foresta-legno e anche presso quelle che lavorano con prodotti non legnosi ma provenienti da boschi certificati. Un risultato di discreto successo, in questa seconda categoria di prodotti, è stata ottenuta con la birra artigianale di Forni di Sopra, aromatizzata con le essenze del sottobosco. L’Ar Pefc del Friuli Venezia Giulia è un’organizzazione riconosciuta dal Pefc Italia e rappresenta gli associati nei confronti delle diverse parti interessate al sistema Pefc Italia (di cui la funzionaria regionale, Cristina D’Orlando, è vice presidente): associazioni di categoria, rappresentanti di gruppi professionali e altri attori della filiera del legno.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

France Télévisions in partenariato con Microsoft

Posted by fidest press agency su domenica, 31 Maggio 2009

Parigi. Il torneo internazionale di tennis francese, che si terrà a Roland Garros fino al 7 giugno 2009, diventa lo scenario della prima applicazione della tecnologia IIS7 Live Smooth Streaming (versione beta) di Microsoft, codificata sulla piattaforma per lo streaming dal vivo Spinnaker(TM) 7000 della Inlet Technologies e distribuito utilizzando Content Delivery Network (CDN – Rete per la Distribuzione di Contenuti) di Level 3 Communications, per trasmissioni in alta qualità, in streaming dal vivo sul Web.  “Due anni fa, France Télévisions è stato il primo canale televisivo francese a trasmettere un evento sportivo in alta definizione su DTT con il ‘Tour de France 2007’. France Télévisions è adesso lieta di presentare lo streaming su Web della trasmissione TV dal vivo TV del Roland Garros in qualità alta definizione, per la prima volta nella storia del torneo francese di tennis internazionale,” ha dichiarato Laurent Souloumiac, direttore di France Télévisions Interactive.
Silverlight è un software multi-browser e multi-piattaforma di tipo plug-in che mette a disposizione degli utenti del Web esperienze multimediali nuove e ricche. Silverlight 2 offre agli utenti una gamma di funzioni e strumenti nuovi per una migliore collaborazione tra progettisti e sviluppatori e gli permette di offrire un’esperienza nuova, più interattiva, più sicura e di comoda visualizzazione. Microsoft supporta anche le comunità Open Source finanziando un plug-in software per Silverlight nell’ambiente di sviluppo Eclipse. Microsoft metterà inoltre a disposizione degli sviluppatori nuovi controlli nel Silverlight Control Pack (SCP – Pacchetto di controllo Silverlight), che fa parte della Microsoft Permissive License (Ms-PL).
Inlet Technologies è uno dei maggiori fornitori di soluzioni avanzate per la codifica, che rende possibile la fruizione di nuovi media per le reti nuove. Level 3 Communications, Inc. (NASDAQ: LVLT) è un primario fornitore internazione di servizi di comunicazioni su fibra. Clienti aziendali, fornitori di contenuti, clienti del settore vendita all’ingrosso e clienti statali si affidano a Level 3 per offrire servizi che presentino una combinazione leader del settore di scalabilità e valore utilizzando una rete a fibre ottiche del tipo end-to-end (da punto a punto).
Fondata nel 1975, Microsoft (a listino nel Nasdaq “MSFT”) è leader mondiale nell’industria dei software. Microsoft sviluppa e vende una vasta gamma di software, accessori e servizi destinati ai professionisti e per uso privato. La missione di Microsoft consiste nell’usare la propria esperienza, capacità per innovare e la propria passione è aiutare clienti e partner nel conseguimento delle loro ambizioni e nell’esprimere la loro creatività, in un modo che rende la tecnologia il loro migliore alleato nella realizzazione del loro potenziale. Fondata nel 1983, Microsoft France impiega oltre 1200 persone. Eric Boustouller è divenuto presidente il 1 febbraio 2005.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Accordo di partenariato

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 marzo 2009

E’ tra Fondazione Banca del Monte di Lombardia, Provincia di Milano e Milano Metropoli  in un vero percorso di sviluppo territoriale con obiettivi a medio – lungo termine.  Attraverso questa formula di partenariato Fondazione Banca del Monte di Lombardia si impegna a lavorare per i prossimi tre anni in stretta collaborazione con Provincia di Milano e con Milano Metropoli per sviluppare almeno tre idee progettuali ogni anno, che verranno individuate congiuntamente e sostenute per promuovere la loro realizzazione.  L’accordo prevede un finanziamento complessivo per lo sviluppo di almeno 9 progetti territoriali nei prossimi tre anni di 2.750.000 di euro, di cui 1.500.000 euro saranno messi a disposizione dalla Fondazione, 1.100.000 euro dalla Provincia di Milano e il resto da Milano Metropoli, la struttura tecnica incaricata della realizzazione degli studi di fattibilità. I primi tre studi di fattibilità riguardano la creazione di nuovi servizi territoriali e l’individuazione di funzioni eccellenti nell’ambito della cultura, dell’innovazione, della creatività, del talento:  Metrocenter: il progetto prevede la creazione di un luogo stabile di discussione e di confronto sulle politiche per migliorare l’abitabilità dell’area milanese, un luogo dove fare emergere e accompagnare le risorse progettuali che il contesto locale ha a disposizione.  Nuove funzioni per il Polo di Eccellenza Soderini: il progetto propone la realizzazione di un hub creativo, per sostenere con spazi e servizi adeguati la nascita e il consolidamento di imprese creative, un centro di valorizzazione del sistema dell’università e dell’alta formazione milanese, un centro per il futuro del lavoro e delle professioni emergenti.  Casa degli Artisti: lo studio di fattibilità prevede la ristrutturazione di Villa Caimi (nel quartiere milanese di Quarto Oggiaro) e la realizzazione di una serie di spazi e di servizi dedicati alla produzione artistica, alla residenzialità temporanea legata al fare e al fruire arte, all’animazione e alla progettazione artistico – culturale.
Fondazione Banca del Monte di Lombardia collabora inoltre con Provincia di Milano e Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo nella promozione del Bando Expo dei Territori (aperto fino il prossimo 16 marzo). Si tratta di un’iniziativa che sta coinvolgendo tutti i territori milanesi con l’obiettivo di stimolare e valorizzare, nell’ottica dell’evento Expo, la progettualità dei Comuni e dei diversi attori economici e sociali in tre ambiti di riferimento: alimentazione; ambiente ed energia; cultura, accoglienza e turismo.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Accordo di partenariato

Posted by fidest press agency su sabato, 7 marzo 2009

Milano Martedì 10 marzo 2009 Ore 11.30 Palazzo Giureconsulti (sala Suite Affari 2)  Piazza Mercanti 2 per presentare l’Accordo di partenariato tra Fondazione Banca del Monte di Lombardia, Provincia di Milano e Milano Metropoli per sostenere progetti per lo sviluppo dell’area milanese: circa 3.000.000 di euro in tre anni per promuovere nuovi servizi territoriali e funzioni eccellenti Parteciperanno: per Provincia di Milano Ezio Casati, Assessore alle Attività Economiche Marcello Correra, Direttore Centrale Presidenza e Relazioni Istituzionali per Fondazione Banca del Monte di Lombardia Teo Monzani, Consigliere per Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo Claudio Rotti, Presidente Daniela Gasparini, Amministratore Delegato

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »