Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘patrimonio artistico’

Sgarbi e la promozione del patrimonio artistico e paesaggistico italiano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 marzo 2017

sgarbiA Roma il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini, durante un incontro con il Fai (Fondo Ambiente Italiano) nell’ambito delle iniziative per la celebrazione della «Giornata del Paesaggio», ha voluto citare l’impegno di Vittorio Sgarbi per la promozione del patrimonio artistico e paesaggistico dei cosiddetti centri minori italiani, spesso sconosciuti alle guide ufficiali e fuori dai tradizionali percorsi di promozione turistica, ma ricchi di capolavori d’arte. Molti di questi capolavori, ai più sconosciuti, sono raccontati nell’ultimo libro di Sgarbi, «Dall’Ombra alla luce. Da Caravaggio a Tiepolo» edito dalla casa editrice «La Nave di Teseo». «Ringrazio il ministro per il pubblico riconoscimento – osserva Sgarbi – e mi auguro che la consapevolezza dell’immenso patrimonio artistico italiano serva anche ad invertire le politiche d’investimento dei governi, destinando maggiori risorse alla tutela e alla promozione. Meno impianti eolici e più chiese, palazzi, opere d’arte restaurati, perchè la grande ricchezza dell’Italia, sembrerà retorico ribadirlo, risiede nel suo patrimonio artistico»

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Innovazione tecnologica e conoscenza sul campo del patrimonio artistico

Posted by fidest press agency su martedì, 8 novembre 2016

universita-europeaRoma. Sono queste le caratteristiche del Corso di perfezionamento per Operatori della valorizzazione del territorio e del Corso di Alta formazione per Guide turistiche che iniziano martedì 8 novembre 2016, alle 15, all’Università Europea di Roma, via degli Aldobrandeschi 190. L’edizione di quest’anno, la terza, è stata rinnovata nella formula e nell’impostazione, per rispondere meglio alle esigenze di formazione e aggiornamento di professioni che stanno vivendo grandi trasformazioni in un contesto globale sempre più concorrenziale.
E’ basata sulla centralità delle tecnologie digitali e su un ricco programma di lezioni in esterno, sopralluoghi, simulazioni di visite, incontri con i direttori dei musei. Questa doppia dimensione permetterà sia di acquisire strumenti operativi per posizionarsi efficacemente sul mercato, sia di consolidare metodologie di studio per l’approfondimento e per l’inserimento in aree diverse, in Italia e in Europa. Consente inoltre di sviluppare, grazie al ruolo di collegamento dell’Università, una rete di contatti che faciliteranno l’operatività e un rapporto diretto con le diverse tipologie di soggetti del sistema turistico culturale.
Ogni iscritto, durante i corsi, dovrà sviluppare un progetto professionale o imprenditoriale individuale, con il supporto dei professori e degli esperti che compongono il Collegio dei Docenti: nei prossimi sei mesi ciascuno implementerà le attività che già svolge oppure ne avvierà di nuove, potenziando la propria rete di contatti, definendo il business plan, valutando l’efficacia di azioni e iniziative.
Le lezioni teoriche sono trasmesse anche in streaming, con la creazione di una vera e propria aula virtuale in cui tutti possono interagire anche in voce. Uno dei punti di forza dei corsi è la formazione di un gruppo di professionisti con curriculum già consolidato e competenze diversificate, che lavorano insieme, si confrontano e sviluppano iniziative economiche e occupazionali comuni. (foto: università europea)

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

In bicicletta nelle città d’arte

Posted by fidest press agency su venerdì, 19 febbraio 2010

Lodi 20 febbraio alle 11, presso il teatro Alle Vigne di Lodi, l’assessore al Turismo del Comune di Piacenza Paolo Dosi, presidente del Circuito Città d’Arte della Pianura Padana e il Presidente della Federazione Amici della Bicicletta onlus (FIAB) Antonio Dalla Venezia, sottoscrivono un protocollo d’intesa allo scopo di valorizzare la fruizione del patrimonio artistico e culturale italiano, attraverso il turismo in bicicletta, tra le principali modalità di turismo responsabile, consapevole e sostenibile.
Il Circuito Città d’Arte della Pianura Padana nasce nel 1997 e si compone di 13 Città capoluogo di Provincia: Alessandria, Bergamo, Brescia, Cremona, Ferrara, Lodi, Mantova, Modena, Parma, Pavia, Piacenza, Reggio Emilia, Vercelli. “L’accordo tra le città d’arte della Pianura Padana e la FIAB – dichiara il Presidente nazionale FIAB Antonio Dalla Venezia – crea le condizioni per lo sviluppo di una nuova forma di turismo culturale che vede nel connubio tra arte e bicicletta un elemento di promozione sostenibile del territorio attraverso l’uso di un mezzo di trasporto ad impatto ambientale nullo, con grandi ricadute in termini di immagine di promozione ambientale, di contributo alla lotta all’inquinamento da gas di scarico, di conoscenza e valorizzazione anche economica dei centri storici delle città aderenti”. Il protocollo d’intesa prevede, in particolare, che il Circuito Città d’Arte della Pianura Padana si impegni a promuovere il collegamento ciclabile tra le diverse località, nonché le proposte di turismo culturale della FIAB mirate alla visita dei propri territori, predisponendo percorsi a tema per le biciclette in ciascuna Città. Saranno, infine, fornite gratuitamente visite guidate, promuovendo e valorizzando il turismo scolastico in bicicletta, operando una continua opera di sensibilizzazione presso le autorità competenti per conciliare l’uso combinato di treno e bici.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Expo: Quadreria casalinga

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 dicembre 2009

Cesenatico (FO) fino al 10/1/2010 via M. Moretti, 1 Casa Moretti  Arriva a Cesenatico a Casa Moretti dal Magi -900 di Pieve di Cento (BO) una collezione straordinaria per unicità e fantasia: la raccolta delle -opere minime- messa insieme, nell’arco di una vita, da Cesare Zavattini che commissionava agli artisti amici tele di piccolissimo formato (misurano solo 8×10 cm), veri gioielli dell’arte del -900.  La collezione, già esposta in permanente dallo scorso anno a Pieve di Cento in un allestimento curato da Vittoria Coen, deve la sua ricomposizione alla intuizione e intelligenza del fondatore del Magi, Giulio Bargellini, che da anni porta avanti un’attenta opera di valorizzazione del patrimonio artistico del XX secolo italiano.  Quasi 500 tele (a Cesenatico pero’ ne e’ giunta una selezionata scelta) che rappresentano una innovativa rilettura della collezione e dell’opera di Zavattini identificandone nella progettualità un’ulteriore cifra caratteristica oltre a quella ben nota del formato. Il poliedrico Zavattini infatti, già assai noto come giornalista, scrittore, sceneggiatore cinematografico e fumettista, emerge qui quale innovatore del concetto stesso di collezionismo. Laddove normalmente una raccolta va formandosi attorno ad uno stile, ad un tema o in generale ad una specificità che afferisce solamente alla sensibilità dell’artista ecco che -Za- (come amavano chiamarlo gli amici) introduce un elemento di novità, di rottura, una geniale intuizione che pone il collezionista all’interno del processo creativo. Il collezionismo viene in questo modo a perdere la connotazione feticista della passione per la raccolta e diventa un fatto inedito; la stessa collezione non ha piu’ nulla a che vedere con la somma delle opere di cui e’ composta e diventa essa stessa opera d’arte. Catalogo: Magi 900 (quadreria)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Nuove Tecnologie per i Beni Culturali”

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 novembre 2009

Roma 24 novembre 2009  Ore 10,30  Centro Congressi Palazzo Rospigliosi Sala delle Statue Via XXIV Maggio, 43 Negli ultimi anni si è assistito a un crescente impiego dell’informatica e delle reti di telecomunicazione nell’analisi, conservazione, valorizzazione e fruizione delle opere d’arte, facendo intravedere la possibilità di una vera e propria rivoluzione nel settore dei Beni Culturali.  Attraverso le nuove tecnologie multimediali è possibile un nuovo approccio alla comprensione del patrimonio artistico e, in particolare, dell’antico nel suo contesto “originale”, mediante percorsi di visita personalizzati “virtuali” e interattivi, come verrà ampiamente messo in evidenza da Francesco Antinucci dell’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR esperto dei processi di elaborazione, comunicazione e apprendimento delle conoscenze, che ha sviluppato numerose applicazioni di realtà virtuale e comunicazione multimediale, soprattutto nel settore dei Beni Culturali. Una panoramica delle più sofisticate tecnologie ICT di ultima generazione applicabili al settore dei Beni Culturali, con riferimento alle problematiche di impatto sugli stessi e sull’utenza e ai possibili vantaggi e a risultati provenienti da applicazioni già sperimentate in uno scenario di crescita esponenziale della domanda turistica rivolta a città e patrimoni d’arte, sarà presentata da Antonella Sbrilli che insegna Storia dell’arte contemporanea nella Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza di Roma e si occupa di Informatica per i Beni Culturali.  Le nuove tecnologie per la comunicazione del patrimonio artistico e archeologico possono avere interessanti ricadute economiche come sarà approfondito durante la tavola rotonda pomeridiana con esperti provenienti da vari settori istituzionali e industriali e dal mondo accademico.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea Annuale di Italia Nostra

Posted by fidest press agency su martedì, 9 giugno 2009

MIlano 10 giugno 2009 ore 19 presso Boscoincittà (via Novara 340 -) si terrà l’Assemblea Annuale di Italia Nostra Milano. L’assemblea è un momento di incontro utile per conoscere le attività e le iniziative dell’Associazione, per scambiare idee e proposte. Invitiamo a partecipare non solo tutti i soci, ma anche tutte quelle persone che, interessate alle tematiche della tutela e della conservazione del patrimonio artistico, storico e naturale, vogliano avvicinarsi alla nostra Associazione e condividerne i fini.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Italia. Che strano Paese

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 Maggio 2009

Siamo proprio un Paese “strano”. Abbiamo i sindacati piu’ forti d’Europa ma gli stipendi piu’ bassi d’Europa. Gli eurodeputati hanno lo “stipendio” piu’ alto d’Europa ma sono i più assenti d’Europa. Le tasse sono tra le più alte d’Europa ma vige un sistema di “welfare” tra i piu’ bassi d’Europa. C’e’ qualcosa che non va in questo Paese di “santi, poeti, navigatori…”che, però, mugugna e non protesta, fa sommosse e non rivoluzioni, che è in vetta per numero di cellulari ma è in basso per accesso a Internet, che ha un poliziotto ogni 130 abitanti ma non riesce a garantire la sicurezza, che ha una miriade di norme che non riesce ad applicare, che ha un immenso patrimonio artistico che lascia degradare, che ha un straordinario ambiente che riesce a deturpare e inquinare, che non vuole extracomunitari ma li utilizza per i lavori più umili e a prezzi stracciati. Insomma, ci facciamo male da soli. Chissà dov’è il godimento (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Diritti/Human rights, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Abruzzo: Recupero prezioso patrimonio artistico

Posted by fidest press agency su domenica, 19 aprile 2009

La Fondazione Venanzo Crocetti, che ha realizzato e gestisce l’omonimo  Museo del noto scultore abruzzese, in Via Cassia 492 a Roma, ha preso l’iniziativa di raccogliere opere d’arte significative da artisti, da gallerie, da collezionisti e da tutti coloro che ne hanno la possibilità, per organizzare una grande asta di beneficenza a favore del recupero di opere d’arte danneggiate dal terremoto dell’Aquila. Il capoluogo abruzzese è uno scrigno di grandi e piccole opere d’arte.Il Museo Crocetti vuole dare un suo contributo per il recupero di questo prezioso patrimonio artistico. La Fondazione, dando il buon esempio, mette a disposizione una scultura e un disegno importanti dello scultore Crocetti, inoltre donerà una scultura dello scultore abruzzese dell’800 Raffaello Pagliaccetti.Tutte le opere raccolte saranno messe all’asta dalla Casa d’Aste  Christie’s, a Roma a Piazza Navona il prossimo 24 giugno e il ricavato sarà consegnato al Presidente della Regione per la destinazione che un Comitato scientifico segnalerà. Già molti artisti, gallerie e collezionisti, a pochi giorni dal lancio dell’appello, hanno risposto dicendosi disponibili a contribuire con una propria opera. Le opere donate saranno raccolte nei locali del Museo Crocetti in Via Cassia 492 a Roma o presso i locali della Banca di Teramo di Credito Cooperativo a Teramo. Saranno opportunamente classificate e riprodotte in un catalogo a cura della casa d’aste. Una seconda asta sarà organizzata durante l’estate in una delle città della costa abruzzese. Nella gara di solidarietà che si è aperta tra tutti gli italiani che partecipano spontaneamente ad offrire oggetti vari utili per il momento dell’emergenza, la Fondazione Museo Crocetti ha ritenuto di rivolgere la sua attenzione al recupero di opere d’arte, molte delle quali sono state messe in salvo in questi giorni dall’Arma dei Carabinieri.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »