Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘patrimonio museale’

Nuovi progetti di valorizzazione del patrimonio museale di Roma

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 febbraio 2019

Grazie alle piccole donazioni in denaro, che dal 2016 i visitatori possono effettuare attraverso appositi raccoglitori situati negli 8 Musei Civici gratuiti (Museo Napoleonico, Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Museo delle Mura, Museo di Casal de’ Pazzi, Villa di Massenzio, Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina), sono stati realizzati dall’Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza capitolina ai beni culturali in collaborazione con Zètema Progetto Cultura i primi interventi di valorizzazione del patrimonio museale di Roma Capitale e sono in partenza i nuovi progetti.È un risultato dovuto alla generosità di cittadini e turisti, che hanno aderito con entusiasmo all’idea di contribuire concretamente e in prima persona alla valorizzazione del museo visitato, con una crescente partecipazione che è testimoniata da un notevole aumento delle somme donate. Se nel 2016 si è arrivati alla cifra di circa 30.000 euro raccolti, nel 2017 le donazioni hanno raggiunto i 50.000 euro, mentre nel 2018 la somma ottenuta è stata di circa 55.000 euro.
All’interno dei musei sopra menzionati sono posizionati degli appositi raccoglitori dotati di una doppia chiave: una di esse viene custodita presso l’Ufficio Tesoreria di Zètema e una all’interno della cassaforte in dotazione al museo e gestita dal personale di Sovrintendenza incaricato. Con cadenza mensile viene verificato l’importo dal personale Sovrintendenza e Zétema e viene effettuato il versamento nel conto indicato nel contratto di affidamento di servizi tra Roma Capitale e Zètema Progetto Cultura. Le somme raccolte sono espressamente destinate dall’Amministrazione capitolina a interventi di valorizzazione del patrimonio museale, archeologico e storico-artistico della città di Roma e, per restituire ai cittadini un segnale concreto e tangibile del loro utilizzo, si è deciso di adoperare le somme donate nell’ambito degli stessi spazi museali che le hanno ricevute.
Con i fondi raccolti nel 2017 e nel 2018 sono in procinto di partire nuovi progetti finalizzati prevalentemente a effettuare interventi permanenti di miglioria e di valorizzazione degli spazi museali.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’accessibilità al patrimonio museale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 marzo 2009

Ancona. Un corso per sensibilizzare ad una tematica importante: l’accessibilità al patrimonio museale. Partecipazione da tutta Italia. La grande attenzione dimostrata in tutti questi anni attorno alle tematiche dell’accessibilità museale, spinge il Museo Omero ad organizzare la sesta edizione del Corso Nazionale “L’accessibilità al patrimonio museale e l’educazione artistica ed estetica delle persone con minorazione visiva”.  Un corso dedicato a docenti, operatori museali, educatori nei giorni di giovedì 16 e venerdì 17 aprile, per un totale di 15 ore, un momento formativo di alto livello per conoscere le tecnologie, gli strumenti, i metodi e le esperienze nazionali e internazionali nell’ambito dell’educazione dell’arte alle persone con minorazione visiva. Tante le personalità di spicco tra cui lo scultore Loreno Sguanci e l’importante contributo di un ente museale straniero con Hoelle Corvest della Cité des Sciences et de l’Industrie di Parigi. Nell’ambito dei servizi educativi per non vedenti, oltre ai contributi di Aldo Grassini e degli operatori del Museo Omero, saranno presenti Loretta Secchi del Museo Anteros di Bologna, Lucia Baracco del Progetto Lettura Agevolata del Comune di Venezia, Gualtiero Munerol del Centro Internazionale del Libro Parlato e molti altri. La data di scadenza per l’iscrizione è stata fissata per il 10 aprile. La quota d’iscrizione è 80 euro. L’iscrizione al corso è gratuita per i disabili e per i 5 docenti di ogni ordine e grado per ciascuna Provincia della Regione Marche, grazie al contributo dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche. Inoltre i soci Coop Adriatica hanno diritto ad uno sconto del 20% grazie alla recente convezione sottoscritta con il Museo Omero. – http://www.museoomero.it.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »