Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘pellicola’

In ricordo di Falcone e Borsellino

Posted by fidest press agency su lunedì, 30 Mag 2011

Roma 31 maggio alle 20.30 Goethe-Institut Rom via Savoia, 15 Il Margarethe von Trotta presenterà il film “Il lungo silenzio (Zeit des Zorns)” (D/I/F, 1993), che girò nel 1993 in memoria di Falcone e Borsellino. Il film non esiste in dvd, la sua proiezione al Goethe-Institut è un’occasione da non perdere per chi non lo ha mai visto. La proiezione rappresenta un’occasione unica per gli appassionati di cinema, il film infatti esiste solo in pellicola e non è mai stato digitalizzato. Girato nel 1993, “Il lungo silenzio” vede tra i proprio interpreti Carla Gravina, Jacques Perrin, Paolo Graziosi, Agnese Nano, Antonella Attili, Alida Valli, Giuliano Montaldo, Ivano Marescotti, Ottavia Piccolo e Riccardo De Torrebruna. Il film narra la storia di Carla, una ginecologa sposata ad un magistrato che svolge indagini sulla mafia. Quando l’uomo viene ucciso, Carla resta sola e non riesce a darsi pace. Abbandonata dalla giustizia in cui credeva e desiderosa di far luce sulla morte del marito, la donna prosegue le indagini da sola… (Elisa Costa)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La pellicola sulla vita di Renato Vallanzasca

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 gennaio 2011

Renato Vallanzasca at a televised interview in...

Image via Wikipedia

“Venerdì prossimo nelle sale arriverà il film che racconta la vita di un delinquente, un assassino comune, che in un Paese strano come l’Italia che celebra i carnefici e dimentica le vittime, è diventato materia di libri, film e dibattiti”. Il riferimento che Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp – il Sindacato Indipendente di Polizia – fa è alla pellicola che racconta la vita di Renato Vallanzasca, uomo dal lungo curriculum criminale. “Già nel momento in cui questo film fu girato – dice Franco Maccari – abbiamo espresso il nostro dissenso verso il regista ed i protagonisti a cui avevamo chiesto di prendere una sola delle vite distrutte dalla potenza omicida di Vallanzasca e trasformarla in film. Oggi – continua il Segretario Generale del Coisp – che questa operazione di sciacallaggio commerciale si è compiuta, restiamo esterrefatti dal battage pubblicitario che precede l’uscita”. “Siamo consapevoli – conclude Maccari – di non poter impedire a nessuno di andare al cinema a vedere ciò che più desidera e vuole, ma a noi non può essere impedito di manifestare il nostro dissenso. E così non è escluso che delegazioni del Coisp, venerdì sera, manifestino davanti ai cinema in più parti d’Italia dove sarà programmato il film, insieme ai familiari di alcune delle vittime che per colpa di Vallanzasca non hanno potuto assicurare un futuro ai loro figli e un affetto alle loro famiglie”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Insolito Rigoletto

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Parma giovedì 14 ottobre 2010, ore 17.00 Ridotto del Teatro Regio ingresso libero. Al Festival Verdi un’incantevole e poetica invenzione di Barry Purves, talentuoso collaboratore di Tim Burton in Mars Attacks! e nel King Kong di Peter Jackson. L’estro di Purves ha ricreato le vicende di Rigoletto in un corto ad animazione di irresistibile forza espressiva.
I costumi disegnati da Maxim Stuard sono fra i più sontuosi mai realizzati per un film di animazione e certamente nel montaggio delle inquadrature la pellicola ha un grado di elaborazione mai sfiorato prima. La musica è stata registrata in un solo pomeriggio a Cardiff, con l’orchestra della Welsh National Opera diretta da Wyn Davies. Il film è stato animato interamente da Burry Purves. “Sebbene mamchi molto della musica e della storia dell’opera verdiana – conclude il regista – ci auguriamo che il pubblico colga la torbida atmosfera del film e il conseguente finale tragico. Non è comunque male se la pellicola invogli nuovi e giovani spettatori a varcare la soglia di un teatro d’opera”.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rassegna “Fuori Fuoco”

Posted by fidest press agency su domenica, 1 agosto 2010

Chiusi 3 agosto presso gli impianti sportivi in località Montallese, alle 21.30 con ingresso gratuito, una pellicola che con ironia e autoironia, affronta il tema della nostalgia di un passato comune.
È il 1957, la cagnetta Laika è stata appena mandata nello spazio dai sovietici, Luciana ha nove anni e scappa dalla cerimonia della comunione, perché dice che di essere comunista. Sembra un racconto surreale e forse lo è, ma è anche quello che accade in una delle prime scene de “Il Cosmonauta” di Susanna Nicchiarelli , una delle pellicole più interessanti degli ultimi anni.
Sarà proiettata con il sostegno delle amministrazioni comunali di Sovicille, Monteriggioni, Chiusi, la Provincia di Siena, la Fondazione Monte dei Paschi di Siena, la Banca del Chianti Fiorentino e Monteriggioni e il coordinamento di Giuseppe Gori Savellini e dedicata al cinema indipendente. Alla proiezione del film seguirà quella del cortometraggio “Azraa wa ahmar” di Mahmood Soliman, che racconta la storia di un amore segreto tra un ragazzo e una ragazza, Relazione, considerata illegale anche giuridicamente, vista la povertà del giovane. Mentre fanno sesso una calamità incombe su di loro, il letto cade improvvisamente. Questo incidente cambierà la loro storia. Il cortometraggio ha vinto il Gran Premio Della Giuria – Visionaria 2007.
Susanna Nicchiarelli è regista, sceneggiatrice e attrice, nata a Roma nel 1975, si laurea in Filosofia a La Sapienza per poi proseguire gli studi alla Scuola Normale Superiore di Pisa.
“Fuori Fuoco” è organizzato dall’associazione Visionaria con il sostegno delle amministrazioni comunali di Sovicille, Monteriggioni, Chiusi, la Provincia di Siena, la Fondazione Monte dei Paschi di Siena, la Banca del Chianti Fiorentino e Monteriggioni e il coordinamento di Giuseppe Gori Savellini. Tutte le proiezioni sono in programma alle 21.30 e sono ad ingresso libero. Info su http://fuorifuoco.visionaria.eu (il cosmonauta)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival Internazionale del Cinema di Frontiera

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Marzamemi, Pachino (SR) 25/7/2010  Sono arrangiate e adattate dalla pianista catanese Ketty Teriaca le musiche che a Marzamemi in occasione della XII edizione del Festival Internazionale del Cinema di Frontiera, saranno eseguite dal vivo dall’Ensemble Darshan e faranno da colonna sonora alla proiezione del film muto “The Godless Girl”, una produzione hollywoodiana del 1929 del regista americano Cecil B. De Mille. Si tratta di un’edizione appena restaurata della pellicola e proiettata in prima assoluta con sottotitoli in italiano appositamente per il festival diretto da Nello Correale. Da sette anni la Teriaca, docente al Conservatorio di Palermo, nonché concertista e direttore artistico del Festival Internazionale di Musica da Camera Classica & Dintorni, collabora con le sezioni cinematografiche di Etnafest e del festival di Marzamemi per arrangiare ed eseguire dal vivo le colonne sonore per il cinema muto. I brani selezionati per il film di domani sera sono di Schumann, Rachmaninoff, Beethoven, Schubert, Haendel e del compositore catanese Giuseppe Rapisarda. La proiezione è in programma per le ore 23. L’Ensemble Darshan vede Ketty Teriaca al pianoforte e i musicisti Adriano Murania al violino, Elena Sciamarelli al violoncello, Giusi Ledda al flauto e Mario Gulisano alle percussioni ed effetti.
“The Godless Girl”Girato muto nel periodo della transizione dal muto al sonoro ed ambientato nell’America degli anni venti, sullo sfondo dell’eterna diatriba fra la fede e l’ateismo, The Godless Girl narra la storia di Bob (il credente) e Judy (l’atea), compagni di classe, che dopo diversi contrasti d’opinione che coinvolgono animosamente anche la scuola che essi frequentano e nella quale disgraziatamente perde la vita una loro compagna  a causa di una rissa, finiscono entrambi in riformatorio, da dove poi fuggiranno insieme scoprendo il loro reciproco amore. The Godless Girl fu molto popolare in Germania e in URSS, mentre fu un disastro commerciale negli USA. Una curiosità: la protagonista femminile del film, Lina Basquette, intitolò la sua autobiografia Lina: DeMille’s Godless Girl. (ens)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

27° Torino Film Festival

Posted by fidest press agency su sabato, 14 novembre 2009

Torino 16 novembre 2009, ore 20.00 – Cinema Massimo (sala 2) Il Museo Nazionale del Cinema presenta al 27°Torino Film Festival il frutto di alcuni recenti restauri, editi in DVD da Minerva-Rarovideo Nella collana Minerva Classic – il meglio del cinema italiano d’autore degli anni ’50, ’60 e ’70 – esce finalmente in DVD l’attesissimo film di Francesco Rosi: Uomini contro, con Mark Frechette, Alain Cuny, Gian Maria Volontè. Appositamente per questa l’edizione il film è stato rimasterizzato e restaurato digitalmente dalla Minerva/RaroVideo con la supervisione del regista, partendo dalla pellicola restaurata nel 2008 dal Museo Nazionale del Cinema in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale. La pubblicazione, realizzata con la supervisione dell’autore stesso, è presentata in un’edizione arricchita di numerosi contenuti extra e accompagnata da un booklet bilingue a cura di Lorenzo Codelli. Sempre nella collana Minerva Classic, viene proposto il film di Elio Petri La classe operaia va in Paradiso. Un brano della lotta di classe, il primo film italiano entrato in fabbrica, un satirico ritratto della condizione operaia e della sua alienazione interpretato da Gian Maria Volonté e Mariangela Melato, con le musiche di Ennio Morricone. Il film è presentato in un’inedita versione rimasterizzata e restaurata digitalmente dalla Minerva/RaroVideo con la supervisione del direttore della fotografia Luigi Kuveiller, partendo dalla pellicola restaurata nel 2007 dal Museo Nazionale del Cinema in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale. Anche in questo caso, il DVD è arricchito da 50 minuti di extra e da un booklet bilingue a cura di Steve Della Casa. Nella collana RaroVideo – Arte Cinema Visioni esce invece la sonorizzazione del film La Signorina Else di Paul Czinner (1928), tratto dall’omonimo romanzo breve di Arthur Schnitzler. Presentata in prima assoluta a Torino il 13 aprile 2007, Marlene Kuntz vs La signorina Else è una delle prime incursioni tra cinema muto e musica rock prodotte dal Museo Nazionale del Cinema, un vero e proprio spettacolo-concerto che il gruppo dei Marlene Kuntz (con l’apporto di Gianni Maroccolo al basso e della voce di Ivana Gatti) ha portato poi in giro per l’Italia e non solo,ogni volta creando una nuova “colonna sonora” improvvisata dal vivo. Il film di Czinner – un capolavoro misconosciuto e magnificamente restaurato dalla Cineteca di Bologna – è un’opera visionaria ed esaltante che ben si addice alla contaminazione e alla sperimentazione, tra melodia e inquietudine, rappresentata dalla musica di uno dei gruppi all’avanguardia della scena rock italiana. Il risultato è in parte custodito in questo cofanetto: dvd e libro di antologia critica di 72 pagine a cura del Museo Nazionale del Cinema di Torino. Grazie a tre differenti versioni live tra cui lo spettatore può scegliere, è possibile rivivere l’emozione delle improvvisazioni dal vivo sulle immagini del capolavoro muto, la pubblicazione è completata da numerosi extra realizzati in occasione dell’inaugurazione del Trento Film Festival 2008.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Isola del Cinema approda Japanitaly

Posted by fidest press agency su domenica, 5 luglio 2009

Roma il 7 alle 20.00 e il 13 luglio 2009 l’Isola Tiberina ospiterà “Japanitaly” due serate straordinarie, promosse dall’Ambasciata del Giappone, dall’Istituto Giapponese di Cultura, da Romics (Festival del Fumetto) e da Fuji Television, interamente dedicate al Giappone  alla presenza dell’ambasciatore Hiroyasu Ando, di autorità italiane e giapponesi. L’apertura ufficiale è alla presenza del Sindaco di Roma, On. Gianni Alemanno, del Sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri, On. Stefania Craxi, del Presidente della Commissione Cultura del Comune di Roma, On. Federico Mollicone. Seguirà l’anteprima nazionale del film Musashi: il Sogno dell’Ultimo Samurai di Mizuho Nishikubo (che sarà presente  sull’Isola). La pellicola è incentrata su uno dei più importanti spadaccini nella storia del Giappone, Miyamoto Musashi appunto, divenuto famoso per essere stato il primo a ideare un metodo di combattimento a due spade dando vita allo stile Hyoho niten ichi-ryu, e per aver scritto Il libro dei cinque anelli, un testo paragonato, per le sue intuizioni su tattica e strategia, a L’Arte della della guerra di Sun Tzu. La “serata cultura pop” made in Japan sarà impreziosita inoltre da diversi eventi legati alla cultura nipponica, spazio alla degustazione con “Non Solo Sushi”, presentato da JRO, con un mix di suggestioni, atmosfera e grande cucina. Sotto il cielo capitolino andrà in scena l’autentica cucina giapponese, rigorosamente accompagnata dal sake. Da non perdere l’esecuzione musicale di Anime Songs italiane e giapponesi realizzate da una band romana, i Mr. Magoo e gli straordinari “messaggi di luce” realizzati dalle due artiste giapponesi, Motoso Ishii e Akari-Lisa Ishii, sui ponti dell’Isola Tiberina, il divertente “Cosplay Show” con una piccola sfilata di cosplayers italiani tra i quali i due vincitori del festival Romics di ritorno dal Giappone e la presentazione della Harajuku Fashion/Kaway/Loligoth, con le ambasciatrici del Kawaii, Misako Oaoki e Yu Rimura,  e l’intervento del prof. Takamasa Sakurai sulla Japanese Pop Culture. Lunedì 13 luglio  ancora una serata speciale con l’anteprima mondiale del film interamente girato in Italia, Amalfi, diretto da Hiroshi Nishitani e realizzato in occasione dei 50 anni della Fuji Television.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »