Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘pescatori’

“Il lavoro a tutela dei pescatori e armatori siciliani nel Mediterraneo prosegue

Posted by fidest press agency su mercoledì, 26 maggio 2021

Se per il negoziato bilaterale con la Libia si dovranno necessariamente attendere i lunghi tempi della diplomazia internazionale, la Farnesina è già all’opera su un accordo provvisorio di delimitazione che possa favorire intese tra operatori privati italiani e libici. L’obiettivo è quello di facilitare l’eventuale concessione da parte delle competenti autorità libiche di licenze di pesca all’interno della Zona di Pesca Protetta del Paese maghrebino, con la creazione di cooperative a doppia bandiera proprio come da noi suggerito alla Camera con una risoluzione depositata nelle scorse settimane”. Lo dichiara il deputato siciliano Dedalo Pignatone, componente M5S in commissione Agricoltura e Pesca, riguardo le vicende che hanno coinvolto i pescatori di Mazara del Vallo (TP) a largo della Libia.“L’accordo tra privati – prosegue -, che potrebbe essere inserito nel quadro delle iniziative europee di sviluppo sostenibile dell’economia blu a livello regionale fornirebbe l’ulteriore valore aggiunto dello sviluppo congiunto dei due Paesi. Si è proposto, inoltre, al ministro Stefano Patuanelli sull’istituzione di un apposito tavolo interministeriale che possa coinvolgere tutte le Amministrazioni interessate per meglio affrontare gli specifici problemi economici che sta vivendo la categoria”. “Siamo in attesa, infine, che venga pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo con cui vengono stanziati 500mila euro per dare sostegno al personale imbarcato, ai familiari e alle imprese di pesca mazaresi vittime di sequestro per 108 giorni in Libia nel 2020, previsto dal Decreto Ristori” conclude.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Libia. Urso (FdI): audizioni Copasir chiariranno vicenda pescatori

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 dicembre 2020

“Le modalità della liberazione dei nostri pescatori sequestrati in Libia potranno ora essere chiarite nell’organo parlamentare competente con i vincoli che la legge ci impone”: è quanto rileva su Twitter il senatore di Fratello d’Italia, Adolfo Urso, vicepresidente del Copasir, commentando la decisione dell’Ufficio di presidenza del Copasir di audire in merito il presidente del Consiglio Conte, il ministro degli esteri Di Maio e il direttore dell’Aise Caravelli. La richiesta era stata fatta nei giorni scorsi proprio da Urso che aveva evidenziato la necessità di far luce su quali siano state le condizioni della liberazione dopo oltre 108 giorni di prigionia, “tanto più alla luce delle agghiaccianti testimonianze dei nostri pescatori sulla loro detenzione e delle varie diverse interpretazioni emerse in questi giorni sulle modalità della liberazione. Occorre appurare anche se e in che modo ciò possa condizionare la politica estera e di sicurezza del Paese nell’area di prioritario interesse nazionale, in Libia e nel Mediterraneo”

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pescatori italiani sequestrati dalle milizie di Haftar

Posted by fidest press agency su martedì, 10 novembre 2020

“Il rilascio dei 18 pescatori sequestrati dalle milizie di Haftar deve diventare una priorità nazionale che il governo deve porre in ogni contesto, coinvolgendo alleati e istituzioni internazionali, perché si tratta di una questione inerente proprio il rispetto della legalità internazionale”: è quanto chiede il senatore di Fratelli d’Itali, Adolfo Urso, capogruppo di FdI in Commissione Esteri e vicepresidente del Copasir sollecitando “un immediato intervento anche in occasione del ‘dialogo libico’ che si apre domani a Tunisi con la partecipazione di tutte le fazioni libiche, sotto la regia della missione UNSMIL dell’ONU. I nostri pescatori sono in ostaggio da oltre due mesi a Bengasi senza che possano avere una reale assistenza legale e il conforto delle proprie famiglie. Una situazione inaccettabile che richiede una forte e non più rinviabile risposta della Comunità internazionale, dell’Unione Europea e certamente anche della missione delle Nazioni Unite impegnata in Libia. Il nostro governo intervenga subito, senza infingimenti, con determinazione e chiarezza, impegnando le istituzioni europee e internazionali a porre la questione in ogni contesto e tanto più quando, come a Tunisi, si discute proprio del destino della Libia e quindi del ripristino della legalità”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontriamoci con i pescatori

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 agosto 2016

pescatoriBellaria 17 agosto e 19/20 agosto Cesenatico, Pescatori dell’Adriatico protagonisti di tre serate di festa. Dopo Ferragosto torna puntuale la manifestazione “Tra Cielo e Mare. Incontriamoci con i pescatori”, che nella 5° edizione aggiunge una tappa in più alle due tradizionali. Si parte infatti il 17 agosto a Bellaria nel Piazzale Capitaneria di Porto (ex Chiaro di luna) per poi approdare il 19 e 20 agosto a Cesenatico, in piazza Spose dei marinai sul Porto canale di Ponente.
L’iniziativa è organizzata dall’associazione “Tra il cielo e il mare” e da Agrilinea/Maretv, con la collaborazione dell’associazione “Luce dell’Uso”, Adria, Cesenatico Turismo, Gesturist, Adria, Cantina di Forlì-Predappio, Olitalia e Radio Gamma, e il patrocinio dei Comuni di Bellaria Igea Marina e Cesenatico. La manifestazione si conferma un’occasione di confronto con i pescatori delle marinerie della costa romagnola – un mestiere antichissimo reso ancora più duro dalla crisi economica – e di riflessione sulle opportunità e problematiche del settore ittico. Confermata la formula vincente delle serate. Al via alle 19.00 con l’apertura dello stand gastronomico: le specialità di pesce fresco dell’Adriatico saranno preparate direttamente dai pescatori dell’associazione “Luce dell’Uso” a Bellaria e dell’associazione “Tra il cielo e il mare” a Cesenatico.
Alle 20.00 è la volta del momento riservato ai più piccoli e alle famiglie con gli incontri di narrazione, con storie diverse per ogni sera (“Pescatori che vai per mare …”, “Pesce pesce, raccontami una storia” e “Storie marine”), animati dalla fantasia e bravura di Elisa Mazzoli, autrice di libri per l’infanzia.
Seguono alle 21.00 i talk show televisivi di Agrilinea/Maretv condotti da Sauro Angelini a cui parteciperanno esperti, addetti ai lavori e rappresentanti istituzionali. Mercoledì a Bellaria il tema è “Pescatori custodi e sentinelle del mare”: al centro del dibattito la questione dei rifiuti marini, che hanno un forte impatto ecologico, ma anche economico e sociale. E’ sopratutto la plastica, che arriva all’80 per cento di tutti i rifiuti, a rappresentare un problema per gli ecosistemi. Cosa si sta facendo in tal senso? Si parlerà anche dei provvedimenti a livello nazionale e comunitario adottati per la loro gestione e riduzione e della loro efficacia o meno. Interverranno: Massimiliano Bellavista, direttore Mercato Ittico di Bellaria e Igea Marina; Sergio Caselli, responsabile pesca Legacoop Emilia Romagna; Enzo Ceccarelli, sindaco di Bellaria e Igea Marina; Gianfranco Ceschi, vice presidente associazione “Luce dell’Uso”; Carla Rita Ferrari, responsabile Struttura Oceanografica Daphne-Arpae Emilia-Romagna; Silver Giorgini, direttore Qualità e innovazione Orogel; Enrico Gurioli, giornalista e scrittore; Sauro Pari, presidente Fondazione Cetacea onlus di Riccione; Fabrizio Piva, presidente CCPB; Giuseppe Prioli, presidente Associazione Mediterranea Acquacoltori; Giorgio Pruccoli, consigliere Assemblea legislativa Emilia-Romagna; Marco Rinaldi, responsabile settore Pesca Flai-Cgil Rimini; Rappresentanti Fondazione Wfo (Waste Free Ocean); Piergiorgio Vasi, Servizio Sviluppo economico ittico Regione Emilia-Romagna.
Venerdì a Cesenatico è la volta di “I prodotti del mare per valorizzare i prodotti della terra”: l’attenzione sarà rivolta all’importanza della qualità dei prodotti ittici in una sana alimentazione. Spazio anche all’abbinamento con gli altri alimenti della tradizione culinaria italiana. Ospiti: Giancarlo Barocci, presidente Cesenatico Turismo; Alessio Bonaldo, Dipartimento di Scienze mediche veterinarie Università di Bologna; Massimo Cocchi, Università di Bologna; Andrea Ghiselli, CREA Alimenti e nutrizioni; Angelo Malossi, Fipe Cesena; Silvia Mingione, responsabile Ricerca e sviluppo di Olitalia; Gianluca Tumidei, Tennuta Pennita di Castrocaro Terme e Terra del Sole; Uriano Meconi, Dirigente Attività Ittiche e Faunistico-Venatorie Regione Marche Piergiorgio Vasi, Servizio Sviluppo economico ittico Regione Emilia-Romagna; Riccardo Vecchi, chef.
Più politico, infine, l’argomento di sabato sempre a Cesenatico, “Dall’Adriatico al Mediterraneo: il ruolo dell’Europa”, in cui verranno approfondite le norme per la gestione delle flotte pescherecce europee e la conservazione degli stock ittici, volte a garantire la sostenibilità della pesca e acquacoltura dal punto di vista ecologico, economico e sociale, e che rappresentano una fonte di alimenti sani per i cittadini dell’Ue. Interverranno: Marco Affronte, Parlamentare europeo, componente Commissione Pesca; Salvatore Giannella, giornalista e blogger; Vittorio Giovannone, Reparto Pesca Marittima del Corpo delle Capitanerie di Porto; Matteo Gozzoli, sindaco di Cesenatico; Fabio Lacchini, Impresa Pecsa Coldiretti; Stefano Luciani, Comandante Ufficio circondariale marittimo di Cesenatico; Corrado Piccinetti, direttore Laboratorio di biologia marina di Fano, Università di Bologna; Attilio Rinaldi, presidente Centro Ricerche Marine di Cesenatico; Patrizia Serratore, Dipartimento di Scienze mediche veterinarie, Università di Bologna; Piergiorgio Vasi, Servizio Sviluppo economico ittico Regione Emilia-Romagna. Durante le tre serate si esibirà la Band Neil, capitanata dal noto pescatore di Cesenatico Nevio Torresi.
Durante la serata di sabato si terrà inoltre la consegna del Premio “Le famiglie del mare” ideato due anni fa per rendere omaggio alle famiglie delle marinerie della costa Adriatica che da generazioni dedicano la propria vita ad attività legate al mare. (foto: pescatori)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Roberto Gabellini: Pescatori d’Italia

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 dicembre 2011

Pescatori d’Italia Storie sul bordo del mare Storie di vita raccontate dai volti di pescatori delle coste italiane. Ritratti dove ogni ruga è un ricordo scavato dal mare. Un viaggio, dal Veneto alla Liguria, passando per Sicilia e Sardegna per scoprire imprese quotidiane che trascinano dentro un mondo fatto di albe e notti in barca, di ami, di lampare, di reti. Un omaggio che sa di salmastro dedicato a un mestiere antico troppo spesso dimenticato. Pagine 70 Euro 14,00 Codice 18295R EAN 978-88-425-4944-4

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il cavaliere va al mare

Posted by fidest press agency su domenica, 12 giugno 2011

Si tratta di un fine settimana di relax dopo le vivaci vicende della politica. Sembra che vada a Lampedusa con la fidanzata che ha più volte sostenuto di avere. A Lampedusa, è noto, possiede una villa acquistata recentemente via internet, ed è giusto che vada a collaudarla. Trascorrerà le giornate nel campo di golf che ha fatto realizzare per arricchire l’isola di una struttura ritenuta indispensabile ai pescatori, come adeguato relax dopo una notte di pesca. Le gite in mare sono garantite dagli stessi pescatori, grati del carburante gratuito che il cavaliere ha fatto loro pervenire. La notte niente bunga-bunga ma una visita al casinò realizzato a tempo di record e già meta fissa dei profughi che continuano ad arrivare nell’isola e identificati come turisti stranieri, in quanto il cavaliere ha promesso che non ci saranno più abusivi, ma un’ondata di turisti stranieri. A Lampedusa sarà ospite della cittadinanza; litigano fra di loro, infatti, per decidere chi deve fare gli onori di casa in segno di gratitudine per aver fatto ottenere all’isola il premio nobel per la pace e averne fatto una zona franca. Per i poveri diavoli che non possiamo andare al mare, non resta che la noia quotidiana e l’onere di andare a votare i quattro referendum. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »