Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘phishing’

Mondiali di Calcio e truffe di phishing

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 giugno 2010

McAfee ha appena scoperto una nuova forma di truffa sottoforma di lotteria che fa credere agli utenti di aver vinto un milione di dollari con una promozione settimanale.  L’aspetto allarmante è che queste truffe non chiedono le informazioni richieste di solito dalle truffe di phishing, ovvero numero di carta di credito, PIN, codici di sicurezza CVV, etc. Per rendere ancora più credibile questa tattica, i criminali chiedono infatti, in un primo tempo, solo il numero di telefono, passando poi alle informazioni personali. Gli esperti hanno notato un significativo incremento di questo tipo di truffe e avvertono i consumatori a diffidare di lotterie legate ai Mondiali di Calcio. Il soggetto delle mail fasulle è il seguente “winner – fifa world cup online draw,” e  “winner – fifa world cup online draw”. Per consultare il blog e gli screen shot clicca qui http://www.avertlabs.com /research/blog/index.php/2010/06/15/scammers-going-phishing-for-world-cup-fans/.
Con sede principale a Santa Clara, California, McAfee Inc., è la principale azienda focalizzata sulle tecnologie di sicurezza. McAfee è costantemente impegnata nella lotta contro le più pericolose minacce alla sicurezza. L’azienda offre prodotti e servizi di sicurezza riconosciuti e proattivi che proteggono sistemi e reti in tutto il mondo, consentendo agli utenti di navigare ed effettuare acquisti sul web in modo sicuro. Grazie a un riconosciuto team di ricerca, McAfee crea soluzioni innovative che proteggono gli utenti consumer, aziende, pubblica amministrazione e service provider consentendo loro di essere conformi alle normative, proteggere i dati, evitare interruzioni delle attività, identificare le vulnerabilità e monitorare e migliorare costantemente la loro sicurezza.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aumenta il phishing in Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 marzo 2010

A febbraio gli attacchi di phishing parlano italiano. E’ quanto emerge dallo State of Spam & Phishing Report di marzo rilasciato da Symantec, che rileva un sostanziale incremento di oltre il 12% del phishing in lingua non inglese rispetto al mese precedente, su un totale pari al 16% di crescita a livello mondiale. L’aumento di phishing in lingua italiana è stato registrato come conseguenza ad un massiccio attacco a tre importanti banche nazionali.  Ma anche lo spam non dà tregua, e non si ferma nemmeno davanti alle catastrofi naturali. Symantec ha, infatti, registrato un sostanziale incremento dello spam, oltre il 19%, relativo ai recenti terremoti di Haiti e Cile che fa leva sul forte spirito di solidarietà che predomina davanti a questi tragici accadimenti. Le regole da seguire, ricorda Symantec, per proteggere il proprio computer, son quelle soprattutto legate al buon senso: Cancellarsi dalle newsletter che non si vuole ricevere Selezionare con molta attenzione i siti web a cui ci si registra, fornendo il proprio indirizzo e-mail Evitare di pubblicare il proprio indirizzo e-mail su Internet Cancellare lo spam che si riceve Evitare di cliccare su link sospetti che possono arrivare tramite e-mail o IM Verificare regolarmente l’aggiornamento del software antivirus installato Non aprire allegati sconosciuti Rispondere alle e-mail di spam • Acquistare prodotti o servizi pubblicizzati in messaggi di spam

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Natale è vicino, arrivano le truffe

Posted by fidest press agency su sabato, 14 novembre 2009

In netto anticipo (se ne parlava già ad Agosto), Symantec segnala un incremento di oltre l’80% delle email di spam relativo alle feste natalizie e quello relativo ai siti di social network, come Facebook. Anche il phishing segnala un incremento, arrivando a sfiorare il 20% di attacchi in più rispetto al mese precedente, con oltre il 45% dei messaggi non in lingua inglese.  Questi, inoltre, gli altri risultati rilevati da Symantec nei due Spam e Phishing Report: • Si registra, in controtendenza con lo scorso anno, un’inversione di marcia dei messaggi di spam nell’area EMEA, in declino di oltre il 28%, a “vantaggio” di aree come il Nord America e l’Asia Pacifico.  • Lo spam relativo all’area Internet è aumentato del 7%, raggiungendo così il 39% del totale dei messaggi di spam. • Più del 30% degli URL di phishing sono generati attraverso l’uso dei phishing toolkits, registrando un incremento del 24% rispetto al mese precedente.  Symantec raccomanda di seguire alcune semplici regole per non incappare in attacchi di spam o phishing: • Cancellarsi da eventuali liste di mailing che non si desidera ricevere e prestare molta attenzione al momento della sottoscrizione; • Selezionare con attenzione i siti web ai quali ci si registra fornendo il proprio indirizzo email;• Non pubblicare su internet il proprio indirizzo email ufficiale; sarebbe opportuno averne uno dedicato alle sottoscrizioni di mailing liste e newsletters; • Cancellare dal proprio inbox tutto lo spam ricevuto.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »