Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘photography award’

Paola Maini ottiene il prestigioso AIA|LA Architectural Photography Award

Posted by fidest press agency su martedì, 12 marzo 2019

È l’architetto Paola Maini, laureata dell’Università di Parma, uno dei vincitori di quest’anno del prestigioso AIA|LA Architectural Photography Award, assegnato dall’American Institute of Architects di Los Angeles per celebrare la fotografia d’architettura come autentica espressione artistica.Con l’opera in bianco e nero intitolata Clap Clap, che ritrae un’intima preghiera nel Tempio Itsukushima di Hiroshima, la Maini, unica italiana, si è aggiudicata uno dei sei Honor Winner Award, il massimo riconoscimento previsto. La cerimonia di premiazione ha avuto luogo al MAK Center for Art and Architecture at the Schindler House di Los Angeles.
Come riportato dal portale Professione Architetto, a colpire la giuria è stata la qualità narrativa dell’opera, la fotografia infatti “come in una scena di un film, sembra raccontare una storia con un inizio, uno svolgimento e una fine”, l’edificio si descrive così, senza mostrarsi completamente, ma attraverso piccoli dettagli fisici e sensibili “sul legno alterato, la donna che prega e le preghiere che vengono riattaccate”, trasmettendo l’atmosfera del luogo senza dire tutto.La commissione ha inoltre apprezzato nell’immagine di Paola Maini l’idea “che l’architettura e le persone sono un’unità, una singolarità” qualcosa che secondo la commissione “non succede spesso nella fotografia architettonica”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Eataly ospiterà a Roma Scarcity-Waste – Syngenta Photography Award

Posted by fidest press agency su martedì, 10 gennaio 2017

pullingRoma Da martedì 10 gennaio 2017, Eataly Roma Ostiense ospiterà la mostra Scarcity-Waste – Syngenta Photography Award, esposizione itinerante che racconta la drammatica contrapposizione tra scarsità e spreco di risorse naturali attraverso le immagini premiate all’edizione 2015 del prestigioso concorso internazionale di fotografia promosso da Syngenta. Scarcity-Waste – Syngenta Photography Award torna in Italia dopo essere stata esposta a Milano (Piazza Gae Aulenti) durante il semestre di EXPO 2015 e a Cremona nel Museo Civico Ala Ponzone. La mostra fotografica, che sosterà a Roma sino a giovedì 9 febbraio 2017 con accesso gratuito, sbarca nella Capitale in una collocazione particolarmente significativa: il grande centro enogastromico Eataly di Roma Ostiense, tempio della valorizzazione delle eccellenze agroalimentari made in Italy e della cultura enogastronomica nazionale.
Si tratta di un’associazione forte e del tutto pertinente, dato che il percorso espositivo di Scarcity-Waste – Syngenta Photography Award è una riflessione per immagini sul tema, attualissimo, dello spreco delle risorse planetarie, con tutto ciò che comporterà sulla disponibilità futura di acqua e cibo e sulle nostre abitudini alimentari. Entro il 2050, infatti, la domanda di cibo è destinata a raddoppiare. Ogni anno, tuttavia, circa 1/3 dell’intera produzione alimentare viene sprecato e ogni secondo si perdono superfici coltivabili delle dimensioni di un campo di calcio a causa dell’erosione del suolo e dell’urbanizzazione.
La mostra affronta la tematica attraverso la forza evocativa delle immagini selezionate dalla giuria del Syngenta Photography Award, premio organizzato annualmente da Syngenta per promuovere il dialogo e creare consapevolezza sulle sfide che il pianeta deve gestire. L’allestimento presenta la rosa dei progetti fotografici migliori tra quelli presentati da oltre 2.000 fotografi professionisti e amatoriali di tutto il mondo, tra cui il primo premio 2015 nella categoria professionisti, assegnato al documentarista Mustafah Abdulaziz per la serie “Water”, e la foto “Shijazhuang AQI 360, 2014” del tedesco Benedikt Partenheimer, vincitrice nella categoria amatoriale.
“La presenza della mostra a Eataly Roma Ostiense testimonia l’attenzione e la vicinanza della nostra azienda, interamente dedicata all’agricoltura, alla tematica della disponibilità di cibo di qualità e in abbondanza per le generazioni a venire” – spiega Luigi Radaelli, Amministratore Delegato di Syngenta Italia. “Si tratta di un argomento che interroga e chiama in causa anche la filiera delle produzioni agroalimentari italiane di eccellenza, di cui Eataly è un’espressione autorevole e di successo.” (foto: pulling)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »