Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘piaceri’

Riscoprire i piaceri della lettura

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 aprile 2020

In questo periodo di isolamento sono tanti gli italiani che stanno riscoprendo alcune delle loro passioni e aspirazioni. C’è chi ha iniziato quel corso di pilates procrastinato da mesi, chi si sta impegnando nello studio di una nuova lingua, ma soprattutto sono sempre più numerosi quelli che, avendo maggiore tempo a disposizione, si stanno dedicando alla lettura.Pur non essendo una nazione di lettori incalliti, la quarantena sta dando l’opportunità anche agli italiani più pigri di aprire le pagine di un libro e ritagliarsi del tempo per sé.Parliamo di pagine perché, secondo il sondaggio che Wiko, il brand franco-cinese di telefonia, ha effettuato sui suoi follower di Instagram, nel 78% dei casi il libro cartaceo è preferito ai vari e-book e supporti digitali. Il fascino della carta resta intatto e, c’è di più, la trama del libro – spesso riportata sulla sovraccoperta – è ciò che conquista il 60% dei lettori.È così che Wiko, da sempre sostenitore di un utilizzo moderato, etico e coscienzioso dello strumento smartphone, ha voluto supportare questa virtuosa riscoperta della lettura interpellando una nota “book influencer” italiana, Petunia Ollister.Petunia, che fotografa con la tecnica del flat lay le sue book breakfast su Instagram fornendo spunti di lettura ai suoi follower, ha fornito 3 utili consigli a Wiko per affascinare e formare i nuovi lettori di domani.
Quali libri riscoprire? È il periodo giusto per affrontare con la dovuta tranquillità i libri di grande mole – consiglia Petunia – quelli che ci hanno sempre un po’ spaventato per il timore di non riuscire ad arrivare alla fine. Autori classici come Victor Hugo, Fëdor Dostoevskij, Honoré de Balzac, Charles Dickens, Thomas Mann ma anche contemporanei come David Foster Wallace, Don DeLillo, Haruki Murakami e Stephen King sono ideali per farci compagnia in queste lunghe giornate.
In quali momenti leggere? Siamo tutti in casa, si sa, ma non siamo in vacanza, motivo per cui il tempo di lettura deve essere scelto accuratamente tra gli impegni di lavoro e quelli che impone la vita familiare. Il miglior momento per leggere, secondo Petunia, è la sera dopo cena, con lo stesso spirito con cui si affronta una serie TV «chissà cosa succederà adesso?». Ma anche la mattina, prima di affrontare il lavoro, come quando recandoci in ufficio ci ritagliamo il tempo per leggere sui mezzi pubblici.
Ben il 74% dei rispondenti alla survey di Wiko sostiene di leggere tra le mura domestiche, molto più che in viaggio (26%). Ecco quindi che questa quarantena potrà essere vissuta alternando il più moderno e tecnologico smartphone al classico libro.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Francesca – Il mondo dietro un vetro

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2012

Collana Narrando di AlbusEdizioni – Romanzo Pagg. 212; € 10,00; Codice ISBN: 978-88-96099-66-7www.albusedizioni.it Fascino, potere, lusso, devozione e ammirazione da chiunque la circondi… cosa può desiderare di più una donna dalla vita? Francesca: giovane, bellissima e sensuale, ricca e intraprendente manager della grande azienda di famiglia, conduce la sua vita piena d’impegni, professionali e mondani, inconsapevole che dietro uno dei tanti incontri d’affari si cela una nuova vita, incentrata sull’amore e sulla passione, con il contorno di tutti i confort di sempre. Quello che di primo impatto le si mostra come un uomo presuntuoso e scostante, inspiegabilmente, dal primo istante, esercita su di lei una forte attrazione che la spinge a concedersi cose fin ora impensabili, a compiere gesti assurdi per una persona ligia e coerente com’è sempre stata lei.Un romanzo che coinvolge fin dalle prime righe e, pagina dopo pagina, diventa sempre più avvincente tingendosi di giallo, impregnandosi di avventura, profumandosi di eros.
Amore, intrighi, misteri e passioni sono gli ingredienti dosati sapientemente dalla bravissima autrice, M. Rosaria Franco, per accompagnare la piacevole lettura verso la scoperta di un mondo tutto nuovo agli occhi della protagonista, una bellissima evasione per il lettore…

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Biologico: tutti i segreti

Posted by fidest press agency su martedì, 29 marzo 2011

Vanzagello 2 aprile dalle 15,30 alle 19 nella sala consiliare in piazza Pertini. A seguire cena autogestita dai partecipanti. Ingresso libero Sai cosa mangi? A qualcuno fa piacere sapere ciò che mangia. Altri non fanno distinzione tra un alimento e l’altro e non si pongono né la domanda né il problema. A Vanzaghello, la cooperativa AEquos, Acquisti aequo sostenibili e solidali, sta mettendo in atto una campagna per sensibilizzare le persone a prestare attenzione a cosa mettono in tavola. Sabato 2 aprile nella sala consiliare in piazza Pertini dalle 15,30 alle 19, la nutrizionista tecnologia alimentare Michela Stella, terrà un seminario ad ingresso libero per analizzare i prodotti ortofrutticoli nel biologico e spiegherà le differenze fra bio e non bio ed i criteri di conservazione per gustare nel modo migliore e più appropriato quello di cui ci nutriamo. Verrà analizzato il metodo di produzione biologico (cos’è, come è regolamentato, aspetti positivi e negativi, etichettatura prodotti biologici) e confrontato con il metodo di produzione convenzionale. Verranno dati consigli sulla corretta conservazione dei prodotti vegetali e verranno sviscerate le differenze tra la conservazione dei prodotti da agricoltura biologica e quelli da agricoltura intensiva. Pur rimanendo un mercato di dimensioni limitate, si può affermare che il consumo dei prodotti biologici sia uscito dalla nicchia, tanto che la categoria del biologico è entrata nel paniere Istat per valutare l’andamento dei prezzi nei beni consumati dagli italiani e l’andamento dell’inflazione nel Paese.  È una conferma del cambiamento dello stile di vita nazionale proiettato sul vivere bene, ma anche un riconoscimento per l’agricoltura italiana che è leader nella produzione biologica in Europa. Per saperne di più l’appuntamento è a Vanzaghello per il prossimo 2 aprile.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Buon compleanno Chor.U.M. ’70!

Posted by fidest press agency su sabato, 23 ottobre 2010

Gazzada (VA) 24 ottobre alle 20,30 presso le Scuderie di Mustonate  (VA) in cui Bruno Canino e Ferdinando Baroffio con Pianoforte a 4 mani interpreteranno le musiche di F. Schubert, R. Schumann, C. Debussy, G. Gershwin.Villa Cagnola, il celebre gruppo festeggia 40 anni di vita con un concerto imperdibile. Il Chor.U.M. ’70 regalerà ancora una volta al proprio pubblico questo dono prezioso domenica 24 ottobre alle ore 17,00 nella splendida cornice di Villa  Cagnola a Gazzada  (VA), in quello che è il terzo appuntamento del ciclo di concerti “Suoni d’Autunno” dell’Accademia dei Piaceri Campestri, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Varese, oltre che dell’Agenzia del Turismo di Varese e della Fondazione Comunitaria del Varesotto.  L’evento, reso possibile grazie all’importante contributo della Banca Popolare Commercio e Industria, prevede un ricco programma che contemplerà l’interpretazione del Gloria e Magnificat di A. Vivaldi da parte di Maestri ed Artisti di fama Internazionale, quali i Soprani Tiziana Falco, Veronika Kralova,  il Tenore Maurizio Minelli, il Maestro Giovanni Duci e l’Orchestra barocca Silete Venti! (silete, chorum)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lisistrata di Aristofane

Posted by fidest press agency su martedì, 2 marzo 2010

Barberino di Mugello 7 marzo alle 17 Teatro Instabile dei Dintorni presenta Lisistrata di Aristofane con  Katarina Zälle Lisistrata Loretta Pizzetti, Susanna Bartali, Gioia Biondi, Simonetta Maffei, Maddalena Siotto, Paolo Banfi, Giovanni La Porta, Andreina Guerra, Maddalena Siotto, Ezio Vecchioni, Lapo Dini scenografia Patrizia Lottini e Severine Faure regia Riccardo Rombi  Siamo nella lontana Atene del V secolo e nel pieno divampare della Guerra del Peloponneso, la protagonista Lisistrata (Katarina Zalle), si interroga sulla possibilità che esista un modo per porre fine a questo interminabile scontro, così da non dover più costringere gli occhi a vedere morire i propri figli e i propri uomini.  Per Lisistrata la soluzione è…. Negare agli uomini i piaceri e le delizie dell’amore sensuale. E’ il 411 Avanti Cristo e già si intravede l’alba della prima rivoluzione sessuale. Così un gruppo di donne agguerrite lancia l’offensiva amorosa all’ignaro mondo maschile militarizzato, guerrafondaio e miseramente prostrato ai richiami della carne. Un turbine di scene esilaranti si avvicendano sul palco, cogliendo gli aspetti più intimi e gustosi di questa commedia. Una vera e propria missione politica che col sorriso sulle labbra ci porta a riflettere e a pensare, con malcelata preoccupazione, sul perché questo testo non figuri tra i basilari di una sana e reale prassi pacifista. Si tratta di una delle più antiche commedie satiriche giunte fino ai giorni nostri, ed i cui temi più espliciti sono il sesso (lo sciopero sessuale delle donne) e la politica (l’emarginazione femminile la guerra). L’efficacia satirica dell’opera è provata dalle reazioni negative della critica antica, che la biasimò per la sua libertà di linguaggio e irriverenza. Sul palco la compagnia di Roccastrada Teatro Instabile dei Dintorni, diretta da Riccardo Rombi. Un’occasione da non perdere per festegggiare col sorriso e non solo con le mimose tutte le Donne. (lisistrata)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il piacere del palato

Posted by fidest press agency su sabato, 11 luglio 2009

palatoSciliar (BZ) Fine settimana da ghiottoni al Romantik Hotel Turm di Fié allo Sciliar (BZ)! In perfetto equilibrio tra tradizione e innovazione, fedeltà agli ingredienti del territorio e sperimentazione creativa, la cucina dello chef Stefan Prahmstraler conquista al primo assaggio. L’occhio viene rapito dalla presentazione artistica dei piatti, la gola tentata, e il palato deliziato dai piatti originali e gustosi, che guardano al futuro ma sono saldamente ancorati alle ricette del Sudtirolo! Non è certo un caso se per quest’anno il ristorante del Romantik Hotel Turm ha ottenuto ben 87 punti all’interno della prestigiosa guida Veronelli! I veri buongustai non possono perdere la proposta che il Romantik Hotel Turm dedica a loro, per abbandonarsi per tre giorni ai piaceri della tavola e del buon vivere. L’offerta include tre pernottamenti in camera matrimoniale con letto a baldacchino; un aperitivo di benvenuto nella cantina scavata nella roccia seguita da un menu Romantik di quattro portate; un menu degustazione a base di antipasti e primi piatti; come romantica serata finale un menu degustazione di cinque portate con abbinamento di vini. Il prezzo a persona varia da 375 a 459 euro secondo la stagione, se i tre giorni vengono scelti durante la settimana; e varia da 405 a 495 euro secondo la stagione nei fine settimana. Per tutto l’anno il paesaggio invita allo sport, passeggiate, alpinismo, sci, golf, e lo sguardo che vaga sul massiccio dello Sciliar è in grado di illuminare lo spirito di questo albergo, che sembra un palazzo inventato dalla fantasia di uno scrittore di favole. Il parco privato del Turmwirt diventa una foresta incantata che protegge la piscina riscaldata, ovvero un lago magico. Ogni dettaglio è al top di quanto la fantasia può immaginare, dalle camere alle sale comuni, oltre alla cucina ricercata ecco il piacevole abbraccio di un centro benessere unico. (palato)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »