Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 106

Posts Tagged ‘pioggia’

Afragola: La pioggia che può far cadere le case

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

“Siamo venuti per capire come possa bastare una pioggia,anche se copiosa, per dare l’innesco alla staticità degli edifici con conseguente perdita di vite umane. Ancora una volta vogliamo porre l’accento su quanto sia importante in questo momento parlare ed agire per la  ristrutturazione degli edifici, sono necessarie verifiche puntuali dando rilevanza nel nostro  territorio al contesto suolo struttura. Le ristrutturazioni o adeguamenti funzionali sono state realizzate negli anni scorsi senza alcuna autorizzazione”. Lo ha dichiarato Francesco Russo, Presidente dell’Ordine dei Geologi della Campania, recatosi sul luogo del crollo della palazzina avvenuto sabato mattina.
“La pioggia di notti fa è stata una concausa che si è sommata alla inadeguatezza del sistema fognario  e alla fatiscenza dell’edificio – ha proseguito Russo – a dare un innesco come quello avvenuto ad Afragola. Un innesco su dei terreni di natura vulcanica assimilabili a delle sabbie che a contatto con l’acqua perdono le loro caratteristiche fondamentali creando vuoti e innescando dei cedimenti in fondazione. Inoltre Afragola conta oltre 1600 cavità che non sono mai state bonificate, nonostante si siano susseguite dal 1975 leggi regionali per  la loro messa in sicurezza. Il rischio è che in futuro si potrebbero verificare tragedie simili a quella di ieri nelle vecchie costruzioni che insistono nel centro storico”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Chiara Dynys. Save Me

Posted by fidest press agency su sabato, 24 luglio 2010

Foligno, inaugurazione sabato 18 settembre vernissage, (dal 19 settembre 2010 e fino al 24 ottobre 2010 apertura al pubblico) presso l’area museale CIAC, Centro Italiano Arte Contemporanea a cura di Italo Tomassoni. La mostra dell’artista milanese è stata realizzata grazie alla volontà della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, del Comune di Foligno e della Cassa di Risparmio di Foligno. Il progetto espositivo dell’artista  si compone di due installazioni tra loro ben differenti, ma concettualmente molto connesse.La prima, intitolata Save Me, è un imponente lavoro scultoreo che alla naturalità e alla primordialità della terracotta unisce la purezza dell’acciaio specchiante. Si tratta di un grande albero in acciaio che poggia sinuosamente su un’arida base di terracotta con terminali/radici di forma ramificata, quasi dei capillari o fasci nervosi. L’estremità dei suoi rami sono decorate con foglie ellittiche d’acciaio specchiante e da lettere in terracotta che formano il messaggio “Salvami”, save me.  All’interno del museo le foglie di questo albero saranno posizionate in modo tale da riflettere sulle pareti della sala espositiva le immagini di 2 proiezioni realizzate nella bella campagna umbra e  che vogliono raccontare l’energia della natura.  Accanto a questa grande opera, saranno esposti tre diamanti di grandi dimensioni realizzati in acciaio e cristalli.
In occasione dell’inaugurazione del 18 settembre, si svolgerà una performance dal vivo dell’artista. La performance, divenuta video, accompagnerà la mostra per tutta la sua durata. Ospite d’eccezione dell’inaugurazione è la cantante lirica Yasko Fujii. In un lungo abito che si mimetizzerà con le radici dell’opera Save Me, l’artista giapponese di Hiroshima  intonerà ed interpreterà le note dell’aria “Casta Diva” dalla Norma di Vincenzo Bellini in un unico messaggio di speranza e salvezza.  La mostra è accompagnata da un catalogo edito da Skira.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Amianto: diffidata la Presidenza del Consiglio

Posted by fidest press agency su martedì, 23 febbraio 2010

Mentre si prepara  la prossima Conferenza Regionale Amianto del Lazio, prevista presso il Comune di Bassiano (LT) per i giorni (26 e 27 febbraio prossimi) e l’emendamento del senatore Battaglia pare ormai avviato al molto prevedibile iter di approvazione della Camera; Ezio Bonanni di Latina (avvocato juslavorista e specialista nazionale per le cause dell’Amianto) espone al Presidente del Consiglio ed allo stesso tempo comunica alla Commissione Europea ed alla Corte di Strasburgo i motivi di illegittimità; ne fornisce notizia l’Osservatorio Nazionale Amianto, e le altre Associazioni, con una nota di cui riportiamo alcuni passi significativi: “Diffidato il Presidente del Consiglio con nota del 22.02.2010; pioggia di cause di risarcimento danni nei confronti dello Stato e dell’INAIL presso i diversi Fori d’Italia, a centinaia se non migliaia; integrazione dei ricorsi a Strasburgo e della denuncia alla Commissione Europea. E’ stata inoltrata dall’Avv. Ezio Bonanni una diffida al Governo contro l’emendamento del Sen. Battaglia, con costituzione in mora, per l’emendamento 6.8, dopo il comma 9, nel Decreto Milleproroghe, già passato al Senato con il voto di fiducia, che mira ad espropriare dei diritti migliaia di lavoratori, mascherando per interpretativa una nuova Legge – emendamento 6.8, con comma 9 bis, nel Decreto Milleproroghe – che modifica quella precedente costituita dall’art. 1, comma 20, della Legge 247/07 in materia di benefici amianto. La stessa comunicazione è inoltrata per conoscenza alla Corte Europea per i Diritti dell’uomo, e alla Commissione Europea, innanzi alle quali pendono le procedure per discriminazione e per violazione del Diritto Internazionale e Comunitario. Intanto, prima che la Legge venga modificata sono stati depositati all’Autorità Giudiziaria – Giudice del Lavoro – moltissimi ricorsi, nei quali con i benefici contributivi, si chiede anche il risarcimento dei danni, a carico di INAIL”.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gianfranco Bernardi

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 giugno 2009

bernardiTrieste fino al  19/7/09 (piazza Unità d’Italia, 4) Sala Comunale d’Arte mostra personale del pittore Gianfranco Bernardi, presentata da Marianna Accerboni. La rassegna propone una ventina di opere realizzate tra il 1997 e oggi mediante tecniche sperimentali su supporti trattati con impregnanti e diverse velature, si’ da far emergere nel tempo, attraverso una sorta di alchimia di riflessi, delle figure-fantasma che caratterizzano quasi tutti i suoi lavori. L’esposizione rimarrà visitabile fino al 19 luglio. Come ogni vero artista – scrive Accerboni – Gianfranco Bernardi e’ capace di maturare efficacemente il proprio linguaggio pittorico, che segue ed estrinseca il pensiero profondo e l’interpretazione dell’equilibrio cosmico. Lo dimostra anche questa rassegna. Dalle architetture pittoriche – che in questa mostra sfiorano il tema del relitto come simbolo, dell’acqua e delle energie della pioggia, senza dimenticare la memoria di ricerche -antiche- di riferimento quali -Le nebbie di Avalon- (1997) e -Varco dimensionale- (2001) – l’artista scende nei reami profondi della conoscenza esoterica e delle realtà extraterrestri e, non a caso, predilige originalmente per le sue esposizioni il ventre del mare e della terra, dove risuonano gli echi della conoscenza, dell’energia (che in tal modo pervade i suoi lavori) e della verità, suscitando lo stupore e l’apprezzamento di personalità di livello elevato come il re dell’apnea profonda Enzo Maiorca.  La maturità di Bernardi nel -narrare- sul piano artistico le proprie intuizioni e nel proseguire una o piu’ ricerche che alzano il velo sul mistero intrinseco all’esistenza e sul suo fascino, e’ dimostrata dalla capacità di dare libero sfogo sotto il profilo tematico alla propria interpretazione degli equilibri che esprimono il visibile e il sensoriale, dipingendo, nell’ambito di una cospicua produzione, immagini fluide e preziosamente seriali e simboliche, in cui -conclude il critico – l’evoluzione del tema diventa Leitmotiv dinamico, coerente e cromaticamente -in linea-, ricco di finezze formali e tecniche spesso inedite. (bernardi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »