Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘Pisa’

A Pisa il ministro Bonisoli apre il Museo delle Navi Antiche

Posted by fidest press agency su venerdì, 14 giugno 2019

Pisa La cerimonia di inaugurazione è fissata domenica 16 giugno alle 18 agli Arsenali Medicei, mentre dalle 21 alle 23, in concomitanza con le luminare di San Ranieri, sarà possibile visitare gratuitamente il museo. 4700 metri quadri di superficie espositiva e 47 sezioni divise in 8 aree tematiche nelle quali saranno esposte sette imbarcazioni di epoca romana, databili tra il III secolo a.C. e il VII secolo d.C. e circa 8000 reperti: apre ufficialmente al pubblico il Museo delle Navi Antiche di Pisa, dopo un percorso di ricerca e restauro durato vent’anni. La cerimonia di inaugurazione alla presenza di Alberto Bonisoli, ministro per i Beni e le attività culturali, si terrà domenica 16 giugno alle 18 presso gli Arsenali Medicei, in Lungarno Ranieri Simonelli, 16. Dalle 21 alle 23, in occasione delle luminare di San Ranieri, sarà possibile visitare gratuitamente il museo mentre, dal giorno successivo, l’esposizione sarà aperta al pubblico (0508057880). La concessione del museo è affidata a Cooperativa Archeologia, che ha seguito negli ultimi anni lo scavo archeologico e il restauro delle navi e dei reperti, sotto la direzione scientifica di Andrea Camilli, responsabile di progetto per la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Pisa e Livorno.
A dare l’annuncio dell’attesa inaugurazione è Andrea Muzzi, soprintendente Archeologia, belle arti e paesaggio di Pisa e Livorno, insieme al sindaco di Pisa Michele Conti. Si tratta di una tappa fondamentale per un percorso iniziato nel 1998, anno in cui nei pressi della stazione ferroviaria di San Rossore vennero alla luce i resti della prima nave. Nacque così il grande cantiere di scavo e restauro realizzato grazie all’importante e costante impegno del MiBAC e di un ricco ed eterogeneo gruppo di professionisti archeologi e restauratori.Il Museo, allestito all’interno degli Arsenali Medicei sul lungarno pisano, espone le navi di età romana e i reperti a esse riferiti rinvenuti nel cantiere delle Navi Antiche e restaurati presso il Centro di restauro del Legno Bagnato. L’adiacente complesso di San Vito ospiterà a breve il Centro di restauro del Legno Bagnato, struttura di rilievo internazionale nel restauro delle sostanze organiche, attualmente ospitata provvisoriamente presso il cantiere di scavo.
Il progetto di scavo e restauro delle antiche navi di Pisa rappresenta uno dei più interessanti e ricchi cantieri di scavo e ricerca degli ultimi anni. La particolare condizione di conservazione dei reperti racchiusi in strati di argilla e sabbie ha richiesto un considerevole sforzo economico, organizzativo e tecnologico, mettendo a disposizione della ricerca laboratori, depositi, strumentazioni all’avanguardia e logistica devoluti al recupero degli oltre trenta relitti individuati e dei materiali ad essi associati. Il cantiere delle Navi Antiche è quindi diventato un centro dotato di laboratori, depositi e strumentazione che ha visto la collaborazione di decine di istituzioni universitarie e di ricerca italiane e straniere.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Internet festival

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 ottobre 2018

Pisa. Mercoledì 10 ottobre 2018 alle ore 15.00 presso il Centro Congressi delle Benedettine – Piazza San Paolo a Ripa d’Arno, 16. Tutto pronto per uno dei più importanti eventi europei dedicati al mondo digitale. A chiusura della conferenza stampa si terrà il volo dimostrativo sull’Arno del drone di Abzero, primo drone in grado di trasportare sacche di sangue monitorandone la qualità durante il trasporto. Interverranno alla conferenza stampa:
Michele Conti, sindaco Comune di Pisa
Vittorio Bugli, assessore ai Sistemi informativi Regione Toscana
Iacopo Di Passio, presidente Fondazione Sistema Toscana
Domenico Laforenza, direttore IIT-CNR
Nicoletta De Francesco, prorettore vicario Università Pisa
Valter Tamburini, presidente Camera di Commercio di Pisa
Claudio Giua, direttore Internet Festival 2018
Parteciperanno alla conferenza anche: Rodolfo Duè, responsabile Tech Job Fair, fiera di nuova concezione dedicata ai profili Tech.
Gianluca Nastasi, Co-founder e Chief Technology Officer Sixth Sense, presenterà “EyeDrive”, app per dispositivi mobili in grado di analizzare lo stile di guida degli utenti, sfruttando i sensori del telefono (GPS e accelerometri) senza la necessità di installare hardware aggiuntivi sul veicolo.
Giuseppe Tortora e Andrea Cannas founder di ABzero, un drone per la vita.
ABzero è il primo drone sul mercato mondiale a fornire servizi per la salute relativi al trasporto di sangue ed emoderivati, anche in ambito cittadino, monitorando la qualità del bene trasportato. Il decollo verrà effettuato dal ponte della Cittadella, procederà verso ponte Solferino e ritorno. (Sixth Sense e ABzero fanno parte del Club degli Spin-off della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa)
Internet Festival 2018 inaugura giovedì 11 ottobre ore 15.30 alle Logge dei Banchi con istituzioni e organizzatori. L’inaugurazione sarà accompagnata da una originale performance musicale.
Internet Festival è promosso da Regione Toscana, Comune di Pisa, Registro.it e Istituto di Informatica e Telematica del Cnr, Università di Pisa, Scuola Superiore Sant’Anna, Scuola Normale Superiore insieme a Camera di Commercio di Pisa, Provincia di Pisa e Associazione Festival della Scienza. Il direttore del Festival è Claudio Giua. L’organizzazione è affidata ad Adriana De Cesare per Fondazione Sistema Toscana. Anna Vaccarelli (IIT-CNR) e Gianluigi Ferrari (Università di Pisa) coordinano rispettivamente il comitato esecutivo e scientifico.

Posted in Cronaca/News, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Inaugurato a Pisa il 62° Congresso Europeo di Go

Posted by fidest press agency su domenica, 29 luglio 2018

Pisa Il 28 Luglio si è svolta presso l’Auditorium del Palazzo dei Congressi di Pisa la cerimonia di apertura del Congresso Europeo di Go, la più grande manifestazione continentale del gioco da tavolo che è considerato il più antico del mondo. La cerimonia è consistita nel discorso di benvenuto del padrone di casa Maurizio Parton, Presidente della Federazione Italiana Gioco Go, organizzatore del Congresso e animatore del numeroso Club di Go di Pisa, uno dei più attivi in italia dove il gioco è praticato da numerosi giocatori riuniti in clubs su tutta la penisola e in uno spettacolo di musica e danza con musiche originali di Roberto Beldomenico e Alessandro Pace e coreografie di Letizia Olimpi, Damiano Artale e Claudio Mura. Nel corso della cerimonia a cui assistevano buona parte dei quasi 1400 iscritti alla manifestazione più una serie di curiosi giunti a conoscere questo affascinante gioco Maurizio Parton ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di accogliere a Pisa centinaia di giocatori dall’Europa, dall’Asia, e da tutto il mondo, adulti, ragazzi e bambini. E’ un momento di grande emozione nella storia millenaria del Go, con l’arrivo dirompente, due anni fa, dell’intelligenza artificiale, che ha aperto strade nuove e affascinanti per professionisti e amatori del gioco. Siamo certi che Pisa, città di storia e di scienza, sarà entusiasta di scoprire questo meraviglioso gioco”.
Stamani sono in corso i tornei principali: il Campionato Europeo di Go, tra i più forti giocatori europei assegnerà il titolo di Campione Europeo 2018 mentre il Torneo Open riunirà, come ogni anno, circa 1000 giocatori nel più grande torneo amatoriale continentale. In serata, alle ore 21 si proietterà un documentario su AlphaGo, il programma di DeepMind che ha battuto i più forti giocatori del mondo. Nel corso del Congresso si svolgerà anche, il 7 e 8 Agosto, un importante convegno scientifico: la terza conferenza internazionale sui giochi della mente che riunirà alcuni dei principali esperti sulla ricerca applicata al Go nell’ambito della matematica, dell’informatica e delle scienze sociali.
Il Go è un gioco da tavolo di origine cinese diffuso in estremo oriente e giocato da alcune centinaia di milioni di giocatori nel mondo, prevalentemente in Cina, Corea e Giappone; si è diffuso in Europa e nel mondo a partire dal XX secolo; la sua caratteristica di gioco di costruzione con facilissime regole di base ne ha favorito l’uso in contesti didattici e terapeutici mentre viene apprezzata la sua capacità di aumentare l’attenzione e la concentrazione. Il suo fascino ha ispirato artisti e scrittori fin da tempi antichi e la letteratura associata ad esso è vasta e variegata. Il gioco è stato considerato strumento di meditazione dai monaci buddhisti e complementare alle arti marziali.
Tutte le attività sono aperte al pubblico ed è prevista una zona di gioco libero dove sarà possibile ricevere spiegazioni e praticare il gioco a qualunque livello ed età. La manifestazione ha il patrocinio del Comune di Pisa.https://egc2018.it/

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corso di Radiologia Forense

Posted by fidest press agency su domenica, 18 marzo 2018

Pisa giovedì 22 marzo presso l’Hotel San Ranieri si terrà il Corso di Radiologia Forense: la Virtopsia, patrocinato da SIMLA Società Italiana di Medicina Legale e delle Assicurazioni. La virtopsia, tecnica ausiliaria all’indagine forense, è importante per la determinazione della causa di morte, se per qualche ragione non viene effettuata l’autopsia vera e propria ma il solo esame esterno del cadavere. Si tratta di una autopsia virtuale, punto d’incontro tra radiodiagnostica e medicina legale, resa possibile grazie alle tecniche di imaging.
Per i partecipanti al corso è prevista l’attribuzione di crediti ECM in fase di accreditamento.
La mattinata (inizio ore 8.30, chiusura ore 13.00) prevede due sessioni, ognuna di queste con propri moderatori, durante le quali si alterneranno gli interventi di importanti ed esperti relatori. I temi trattati verteranno su radiologia e medicina legale, radiologia forense e virtopsia, con sguardi sia alla storia passata sia alle prospettive per il futuro. A conclusione della mattinata, verrà dato ampio spazio al dibattito e alla discussione, fino alla chiusura dei lavori.SIMLA, che patrocina l’evento, da sempre si propone di promuovere e tutelare la cultura medico-legale a livello scientifico, legislativo, sociosanitario e professionale e di difenderne i principi etici e deontologici.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Pisa un summit internazionale per comprendere le cause dell’infarto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 giugno 2016

pisaSi svolgerà a Pisa dal 16 al 18 giugno il quarto “International Summit on Ischemic Heart Disease”, dedicato all’ischemia cardiaca. L’ischemia indica una riduzione della quantità di sangue e ossigeno che arriva al cuore, dovuta al restringimento di una coronaria: la conseguenza più grave è l’infarto. Il restringimento dell’arteria è considerata una malattia da deposito di colesterolo, quindi provocata dall’aterosclerosi, ma questa condizione oggi non è più indicata come l’unico determinante per l’ischemia cardiaca. Si è capito infatti che l’aterosclerosi è in realtà un processo infiammatorio attivo, responsabile dell’evoluzione e delle complicazioni delle lesioni arteriose, e negli ultimi anni è stata rivolta una particolare attenzione al microcircolo coronarico, che può contribuire all’insorgenza di ischemia miocardica anche in assenza di aterosclerosi. Con queste premesse, si può capire perché un intervento di rivascolarizzazione di una coronaria chiusa può risolvere provvisoriamente un’angina o un’ischemia, ma non è in grado di proteggere da eventi trombociti successivi e nemmeno di eliminare la malattia. Il rischio quindi è che i problemi cardiaci possano ripresentarsi nonostante il trattamento.A partire da queste premesse, lo scopo del quarto “International Summit on Ischemic Heart Disease” è di esplorare le diverse cause dell’ischemia sia per avere una diagnosi più precisa, sia per Individuare nuove terapie. L’evento, organizzato dal Dipartimento Cardio Toracico dell’Università degli Studi di Pisa e promosso dalla Fondazione Internazionale Menarini, si svolge dal 16 al 18 giugno 2016 all’Auditorium “G. Toniolo”, Opera della Primaziale, Piazza Duomo 17, Pisa.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Pisa un summit internazionale per comprendere le cause dell’infarto

Posted by fidest press agency su martedì, 7 giugno 2016

pisaSi svolgerà a Pisa dal 16 al 18 giugno il quarto “International Summit on Ischemic Heart Disease”, dedicato all’ischemia cardiaca. L’ischemia indica una riduzione della quantità di sangue e ossigeno che arriva al cuore, dovuta al restringimento di una coronaria: la conseguenza più grave è l’infarto. Il restringimento dell’arteria è considerata una malattia da deposito di colesterolo, quindi provocata dall’aterosclerosi, ma questa condizione oggi non è più indicata come l’unico determinante per l’ischemia cardiaca. Si è capito infatti che l’aterosclerosi è in realtà un processo infiammatorio attivo, responsabile dell’evoluzione e delle complicazioni delle lesioni arteriose, e negli ultimi anni è stata rivolta una particolare attenzione al microcircolo coronarico, che può contribuire all’insorgenza di ischemia miocardica anche in assenza di aterosclerosi. Con queste premesse, si può capire perché un intervento di rivascolarizzazione di una coronaria chiusa può risolvere provvisoriamente un’angina o un’ischemia, ma non è in grado di proteggere da eventi trombociti successivi e nemmeno di eliminare la malattia. Il rischio quindi è che i problemi cardiaci possano ripresentarsi nonostante il trattamento.A partire da queste premesse, lo scopo del quarto “International Summit on Ischemic Heart Disease” è di esplorare le diverse cause dell’ischemia sia per avere una diagnosi più precisa, sia per Individuare nuove terapie. L’evento, organizzato dal Dipartimento Cardio Toracico dell’Università degli Studi di Pisa e promosso dalla Fondazione Internazionale Menarini, si svolge dal 16 al 18 giugno 2016 all’Auditorium “G. Toniolo”, Opera della Primaziale, Piazza Duomo 17, Pisa.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pisa Book festival

Posted by fidest press agency su mercoledì, 30 settembre 2015

20 Più libri più liberi 2009 foto MatteoMignaniPisa Palazzo dei Congressi Lungarno Buozzi venerdì 6 novembre a domenica 8 novembre dalle 10,00 alle 20,00 Venerdì 6 novembre – Ingresso gratuito, Sabato 7 domenica 8 biglietto d’ingresso 5 euro – ridotto 4 euro Ingresso gratuito per i ragazzi al di sotto i 18 anni e per i portatori di handicap con un accompagnatore. Il Pisa Book Festival è un salone nazionale del libro dedicato alla case editrici indipendenti che ogni anno in autunno riunisce a Pisa editori, scrittori, traduttori, illustratori e artisti italiani e stranieri. Con 150 editori espositori e oltre 200 eventi organizzati nei tre giorni è diventato un evento difficile da perdere per gli appassionati della lettura. Per gli editori il festival è una piattaforma speciale per acquisire nuovi sbocchi commerciali e discutere di idee e innovazione, ma soprattutto per entrare in contatto diretto con i lettori e presentare le loro novità in una delle sette sale del Palazzo dei Congressi, attrezzate con le migliori tecnologie.
Il programma culturale viene costruito ascoltando da una parte le proposte degli editori e dall’altra proseguendo lungo i percorsi ormai consolidati del Festival: le anteprime editoriali, il Focus sul Paese Ospite d’Onore, gli autori del Caffè la Repubblica, i Grandi Ospiti, il Translation Day e la sezione Junior, che porta avanti il rapporto privilegiato del Festival con le scuole e i giovani.
La Scozia, ospite d’onore di questa edizione, sarà presente a Pisa con una folta delegazione di scrittori, guidata dal direttore dell’Edinburgh International Book Festival, Nick Barley. Tra gli autori in arrivo a Pisa, William McIlvanney, nominato dal Telegraph tra i 50 giallisti da leggere prima di morire, in Italia è stato pubblicato da Tranchida e Feltrinelli/FoxCrime. Al Pisa Book Festival presenterà Docherty, appena pubblicato dalle Edizioni Pagina Uno, un intenso racconto sulla Scozia del primo Novecento con cui ha vinto il prestigioso Whitbread Award for Fiction; Ewan Morrison, scrittore e regista, vincitore di numerosi premi letterari tra cui Scottish Book of the Year (SMIT) Fiction Prize 2013, Glenfiddich Scottish Writer of the year 2012/13 e Not the Booker Prize 2012, in Italia è noto per il romanzo Scambisti, pubblicato da Fazi; Donald S. Murray, il più scozzese fra gli scozzesi, parla correttamente il gaelico, è autore di romanzi, saggi, poesie e racconti. Al festival presenterà il romanzo The Italian Chapel, in cui narra le storie dei prigionieri italiani nelle isole Orcadi durante la Seconda Guerra Mondiale; Allan Massie, scrittore, giornalista, critico letterario, autore di oltre 60 libri, tra romanzi storici sull’Antica Roma, studi critici e saggi sul rugby, a Pisa terrà una conferenza sulla Storia europea vista dalla Scozia. La sua pubblicazione più recente è Il Thistle and the Rose, una raccolta di saggi sul rapporto spesso spinoso tra Scozia e Inghilterra, in cui assume un forte punto di vista unionista; Jenni Fagan autrice del romanzo d’esordio Panopticon, (ISBN), tradotto in 8 lingue e a cui sarà ispirato il prossimo film di Ken Loach, racconta la storia di un’adolescente che sfida le aspettative della società. Nel 2013 Granta ha inserito Jenni Fagan tra i 20 Best Young British Novelists; Kirsty Logan ha raggiunto il successo nazionale e internazionale con la fiaba per adulti The Gracekeepers con cui ha vinto nel 2013 lo Scott Prize for Short Stories. Da agosto 2015 è in libreria A Portable Shelter una raccolta di racconti sulla perdita e l’identità, ispirata a racconti popolari scozzesi; James Robertson è noto in Scozia per aver tradotto nel dialetto scozzese libri per bambini. Joseph Knight, il suo secondo romanzo, ha vinto i due più importanti premi letterari scozzesi, Saltire Book of the Year 2003 e Scottish Arts Council Book of the Year 2004. A settembre 2015 è uscito And the Land Stay Still, romanzo storico che abbraccia mezzo secolo di storia politico-sociale della Scozia a partire dalla seconda guerra mondiale.
Altro ospite di rilievo lo scrittore per l’infanzia e illustratore Ross Collins. Le sue illustrazioni saranno in mostra al Palazzo Blu (Pisa) in contemporanea con il Festival.
Da 13 anni in autunno a Pisa riuniamo editori e scrittori, italiani e stranieri, per celebrare il libro, la lettura e l’indipendenza di pensiero.
Il Pisa Book Festival è un salone nazionale del libro dedicato alle case editrici indipendenti italiane che ogni anno in autunno riunisce a Pisa editori, scrittori, traduttori, illustratori e artisti italiani e stranieri. Nato nel 2003 con la missione di valorizzare gli editori indipendenti italiani, il festival è passato dai 56 editori espositori del primo anno ai 150 della scorsa edizione 2014, confermandosi un evento leader nel settore dell’editoria. Per gli editori il Festival rappresenta una piattaforma unica per farsi conoscere, per acquisire nuovi sbocchi commerciali, per discutere di idee e di innovazione, per trovare quello spirito di collaborazione necessario per affrontare le sfide del futuro. Negli anni il Festival è cresciuto sino a diventare anche un luogo privilegiato dove il pubblico può incontrare i suoi autori preferiti. Dinamico e originale nelle sue scelte, il Festival ospita ogni anno più di 200 eventi, dall’incontro con l’autore, al convegno, dal laboratorio di scrittura al seminario per traduttori, fino allo spettacolo e al reading.
Il programma degli eventi è organizzato secondo cinque filoni: le anteprime degli editori, il focus sul paese ospite, i grandi ospiti, gli autori di La Repubblica Caffè, i seminari del centro traduzione e lo spazio Junior. Alla continua ricerca di sempre nuove attrazioni il Festival ogni anno ha arricchito il programma con nuove rubriche, nel 2011 la Repubblica Caffè, nel 2012 la serie di dibattiti Riflessioni, un forum per tutte le età dove il pubblico scambia opinioni con gli autori su temi di grande attualità. La novità del 2014 è stata serie di incontri sulla letteratura migrante e sugli scrittori africani.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dottore di Ricerca Unicam vincitore del Premio Nazionale “Vincenzo Buonocore”

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 agosto 2013

English: Panorama of Camerino Italiano: Panora...

English: Panorama of Camerino Italiano: Panorama della Città di Camerino (lato Sud) (Photo credit: Wikipedia)

E’ un dottore di ricerca Unicam in “Diritto civile nella legalità costituzionale”, Carlo Mignone, il vincitore del Premio Nazionale “Vincenzo Buonocore” indetto dalla Società Italiana degli Studiosi del Diritto Civile per premiare la migliore tesi di dottorato discussa in Italia nel 2012, in ambito civilistico. Nella commissione c’erano, tra gli altri, il Prof. Francesco Donato Busnelli, già Direttore della Scuola Sant’Anna di Pisa, e il Prof. Annibale Marini, già membro della Corte Costituzionale.“Il Premio ricevuto dal dott. Mignone – ha sottolineato la Prof.ssa Cristina Miceli, Direttore della School of Advanced Studies di Unicam – è certamente motivo di soddisfazione per la nostra Scuola di dottorato che rappresenta uno dei fiori all’occhiello dell’Università di Camerino e ne è uno dei principali simboli della politica di internazionalizzazione. Voglio, inoltre, ricordare che, in ambito giuridico, è stato ottenuto un altro ottimo risultato dalla dott.ssa Maria Lasa, una dottoranda argentina alla quale lo scorso anno è stato attribuito un premio dalla “The German Marshall Fund of USA” per la ricerca di cui si sta occupando”. “La tesi, dal titolo “Identità personale e autonomia negoziale” – ha sottolineato la Prof.ssa Lucia Ruggeri, tutor del dott. Mignone – è stata frutto di un lavoro di ricerca svolto in parte in Germania. L’Ateneo è, sicuramente, molto orgoglioso per questo importante riconoscimento che è andato ad un nostro dottore di ricerca a testimonianza del valore e della qualità del nostro corso di dottorato che costituisce il secondo dottorato giuridico attivato in Italia, dopo quello attivato dall’Università di Pisa”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »