Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘politiche sociali’

Roma: Al via bando Servizio Civile Volontariato del Dipartimento Politiche Sociali

Posted by fidest press agency su domenica, 18 giugno 2017

laura baldassarreRoma Al via il bando per ‘Roma Volontaria 2016’, il progetto del Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute che seleziona giovani per il bando 2017 del Servizio Civile volontario, da svolgersi nelle strutture di Roma Capitale. Gli aspiranti potranno effettuare domanda fino alle ore 14:00 del 26 giugno 2017.Saranno coinvolte 24 persone, di cui 2 cittadini stranieri. La durata prevista è di 12 mesi, con un rimborso pari a 433,80 euro al mese. L’iniziativa nasce con l’obiettivo di promuovere la fuoriuscita dei cittadini più vulnerabili dalle condizioni di povertà ed emarginazione sociale, rendendo possibile l’accesso ai diritti e la riconquista di una piena dignità ed autonomia.I requisiti richiesti sono:
-avere tra 18 e 28 anni;
-essere cittadini italiani / comunitari / non comunitari con permesso di soggiorno;
-non aver riportato condanne penali d’una certa entità;
-non aver già fatto il Servizio Civile e non lavorare per Roma Capitale in forma retribuita
“Con questa iniziativa proseguiamo nel processo di costruzione di una rete capillare di solidarietà territoriale. Vogliamo mettere a sistema l’apporto delle istituzioni e del volontariato, così da garantire un sistema partecipato e integrato. La strada maestra per raggiungere questo obiettivo è incentivare l’attivismo sociale dei giovani, mettendoli nelle condizioni di contribuire allo sviluppo di una comunità sempre più coesa e rendendoli parte integrante di un progetto”, spiega l’assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Laura Baldassarre.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Al via il piano freddo di Roma Capitale per l’accoglienza dei soggetti in condizione di marginalità

Posted by fidest press agency su mercoledì, 30 novembre 2016

poveroRoma Dal 1 dicembre al via il piano freddo di Roma Capitale per accogliere i senza fissa dimora che vivono in strada. A seguito dello studio di fattibilità operato dagli uffici del Dipartimento Politiche Sociali, Salute e Sussidiarietà, è stata rilevata la necessità di
procedere all’attivazione di risorse straordinarie per il periodo invernale 2016-2017. Sono stati messi a disposizione 1.016.417,00 euro da destinare allo scopo. La programmazione ha quindi previsto una implementazione dei fondi rispetto a quelli attivati negli anni precedenti – oltre 250mila euro in più rispetto allo scorso anno grazie all’utilizzo di fondi derivanti da un bene confiscato alla criminalità. Più nello specifico: 65 posti in h24 e 180 posti in h15 (dal 1 dicembre al 30 aprile 2017); 100 posti in h9 e 180 posti in h4 (dal 1 dicembre 2016 al 30 aprile 2017). Inoltre ulteriori disponibilità saranno attivate dai Municipi. “L’obiettivo – spiega l’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidali Laura Baldassarre – è quello di offrire alle persone fragili forme diversificate di accoglienza mediante l’attivazione di centri diurni H9 dove è prevista la fornitura del pranzo e servizio lavanderia, cambio abiti e doccia; di sollievo e ristoro H4 dove è prevista la distribuzione i bevande calde e snack, servizio lavanderia, cambio abiti doccia; centri notturni H15 dove è prevista oltre all’accoglienza notturna a partire dalle 18.00, la cena, il pernotto, la colazione, servizio lavanderia, cambio abiti e doccia; centri attivi tutto il giorno H24 dove è prevista oltre all’accoglienza diurna/notturna, la cena, il pernotto, la colazione, il pranzo e il servizio lavanderia, cambio abiti e doccia”.
Per aumentare ulteriormente la disponibilità di servizi di accoglienza notturna, il Dipartimento Politiche Sociali, Salute e Sussidiarietà
provvederà con una nuova procedura per il reperimento di ulteriori disponibilità da destinare ai soggetti senza fissa dimora e in condizione di marginalità. L’attivazione di strutture H15 e H24 è stata pensata per dare accoglienza a persone estremamente vulnerabili che, pur mantenendo un discreto livello di autosufficienza e autonomia, necessitano di un ambiente protetto – utenti in
dimissioni dagli ospedali o cliniche post acuzie, persone con disabilità psichica o fisica ma in grado di vivere in contesti comunitari e che non necessitano di cure sanitarie in sede.
L’attivazione e l’implementazione dei Servizi H4 e H9 è stata pensata per quegli utenti poco inclini ad accettare ospitalità notturna, che invece accettano più facilmente quella diurna. L’analisi dei casi di utenti che hanno fruito dei servizi diurni ha messo in evidenza l’importanza di questo tipo di risorse che spesso rappresentano il punto di partenza e di primo approccio per l’avvio di una presa in carico strutturata nel tempo. L’accesso a strutture prettamente diurne è stata altresì pensata per dare ristoro e sollievo ai molti migranti di passaggio nella Capitale che chiedono e necessitano di servizi di bassissima soglia come quelli descritti e che non accettano l’ospitalità notturna in previsione di un imminente partenza per altre destinazioni. L’obiettivo non è solo quello di erogare una prestazione ma di valorizzare e stimolare gli utenti alla cura di sé e dell’ambiente ospitante. Il progetto mira anche ad individuare, formulare e avviare un percorso a breve termine per un recupero delle capacità di autonomia in stretta connessione con i Servizi Sociali Municipali o di altre città e in collegamento con le Istituzioni territorialmente competenti e la rete informale delle risorse. Tali azioni costituiscono potenziamento e completamento dei servizi di accoglienza notturni già attivi.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“L’Italia dell’Economia Civile”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 giugno 2015

loppianoFigline e Incisa V.no (FI) 12-13 giugno 2015 primo seminario nazionale promosso dalla Scuola di Economia Civile (SEC) presso il Polo Lionello Bonfanti e il centro internazionale di Loppiano. I lavori inizieranno venerdì 12 giugno alle 9 all’Auditorium di Loppiano con gli interventi degli economisti Zamagni: “L’impresa civile” e Bruni: “Quali dimensioni Misurano quanto un’impresa è civile?”. Seguirà l’incontro con Cesare Vitali di Banca Etica, Claudia Benedetti di Federcasse e Luca Raffaele di Grandi Imprese e PMI su “Cosa si misura oggi nelle imprese? Le esperienze di misurazione e le sfide che pongono”. Al Panel conclusivo parteciperà anche Giuliano Poletti, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. “Siamo convinti che l’economia o è civile o è incivile – spiega Silvia Vacca, presidente SEC – e che non basta più che le aziende adottino comportamenti socialmente responsabili. Serve introdurre equità, giustizia, attenzione alla persona, alle relazioni e dare voce non solo ai prodotti e servizi dell’impresa, ma anche ai valori che l’hanno fatta nascere. E questo vale per tutte le organizzazioni che con la loro attività e comportamento incidono sul sistema economico. Si tratta di passare dalla teoria alla prassi, cercando di delineare alcune piste che possano essere una traccia comune che aggrega gli sforzi del multiforme e variegato universo delle tante realtà che oggi, specie in Italia, con la loro attività contribuiscono al bene comune”.
“Dalla qualità della vita alla qualità dell’impresa: cosa dovrebbe accadere nel mondo dell’impresa per recepire quello che si sta studiando in ambito economico-sociale?” è invece il titolo della tavola rotonda a cui interverranno gli economisti Enrico Giovannini dell’Università di Roma Tor Vergata, Pierluigi Sacco dell’Uiav di Venezia, Nicolò Bellanca dell’Università di Firenze e l’urbanista Elena Granata del Politecnico di Milano.
Sabato 13 giugno i lavori proseguiranno al Polo Lionello Bonfanti con l’incontro “Dai laboratori verso nuovi cantieri e sfide”, con la partecipazione dell’economista Leonardo Becchetti dell’Università di Roma Tor Vergata, di Helen Alford dell’Università Pust e di Aldo Bonomi del consorzio Aaster.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Donazione di Google per realizzare nuovi laboratori e percorsi formativi sulle digital skills per oltre 10 mila giovani in due anni

Posted by fidest press agency su domenica, 22 marzo 2015

google-building-44Google e Fondazione Mondo Digitale hanno presentato oggi l’Officina dei Nuovi Lavori, un nuovo spazio con quattro laboratori didattici e percorsi formativi volti a diffondere le competenze digitali e realizzare attività di orientamento professionale per più di 10 mila giovani.Realizzata grazie a una donazione di Google, l’Officina dei Nuovi Lavori è stata inaugurata oggi alla presenza del ministro Giuliano Poletti (Lavoro e Politiche sociali) e del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. L’iniziativa è promossa in collaborazione con Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Regione Lazio e Roma Capitale e ha il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.Obiettivo dell’iniziativa è formare nei prossimi due anni oltre 10.000 giovani tra i 15 e 29 anni, con precedenza a coloro che non studiano e non hanno un’occupazione, attraverso corsi settimanali della durata di 22 ore, con l’obiettivo di combattere la dispersione scolastica e realizzare attività mirate di formazione e orientamento professionale per giovani ai margini del sistema formativo e lavorativo italiano.Dal digital manufacturing all’innovazione d’impresa, dal gaming alla realtà immersiva, l’Officina dei Nuovi Lavori propone una vera e propria esperienza immersiva digitale con l’obiettivo di formare i giovani su nuove competenze e favorire sin da subito un confronto con aziende e professionisti. Gli studenti potranno prendere parte ad attività formative specifiche nei 4 diversi ambienti didattici realizzati negli spazi dell’Officina:
● fab lab: imparare ad utilizzare laser cut, stampante 3D e gli altri strumenti tipici di un fab lab
● video lab: corsi di video making con animazione 3D ed effetti visuali
● game lab: game development e interactive storytelling
● immersive lab: tecnologia immersiva e realtà aumentata.
A ciascun percorso formativo vengono inoltre associate attività legate allo sviluppo di soft skills (leadership, team building, motivazione). L’Officina dei Nuovi Lavori è situata presso la Città educativa di Roma in Via del Quadraro 102. È possibile iscriversi ai corsi compilando il modulo online al seguente link http://www.mondodigitale.org/call4youth.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: politiche sociali

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 agosto 2013

“Per me l’assistenza agli anziani è una priorità. Nella mia esperienza di studio e di ‘esperta’ del sociale mi sono occupata in modo particolare di questo tema che considero centrale. Vorrei una città ‘amica degli anziani’ che diventi un modello per il panorama nazionale. Una città che ama i suoi anziani è una città migliore per tutti”. Così Rita Cutini, assessore al sostegno sociale e alla sussidiarietà, che oggi ha iniziato il percorso di visite ai servizi erogati da Roma Capitale visitando, accompagnata da alcuni dirigenti del Dipartimento, al Centro di Torre Spaccata del Comune di Roma, dove ha visitato il Centro Risvegli IRIDE. Qui ha salutato gli ospiti, i familiari e gli operatori cogliendo l’occasione per ascoltare le esigenze degli anziani residenti. La visita è proseguita nelle altre aree della medesima struttura, il Centro Anziani e la casa di riposo Hansel & Gretel.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Poli integrati per migliorare i servizi ai cittadini

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 luglio 2011

Per migliorare i servizi ai cittadini è stato emanato un decreto, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 18 giugno 2011, relativo all?organizzazione dei Poli integrati del Welfare. I Poli costituiti a livello provinciale comprendono gli uffici territoriali del Ministero del lavoro e delle politiche sociali e le sedi territoriali degli enti previdenziali e assicurativi vigilati. Nelle sedi uniche il cittadino potrà usufruire di tutti i servizi pubblici relativi alle politiche sociali, alla tutela delle condizioni di lavoro, alla sicurezza nei luoghi di lavoro e alla previdenza e assistenza. Il coordinamento, la condivisione e l’integrazione riguardano le funzioni istituzionali e di supporto, la programmazione e la direzione delle attività delle sedi, l’organizzazione e la gestione dei servizi all’utenza, il coordinamento e la gestione dei professionisti e dei medici, le attività ispettive. I servizi di accoglienza dell’utenza sono realizzati in forma integrata attraverso il coordinamento operativo effettuato da un Urp. Oltre alla semplificazione per gli utenti, dall?operazione si attendono risparmi di almeno 100 milioni di euro nel triennio 2010 -2012 e di 3,5 miliardi di euro nell?arco di un decennio per il bilancio dello Stato.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Politiche sociali e povertà

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 giugno 2011

Roma «Nel 2010 sono stati 38 i milioni di euro che l’amministrazione capitolina ha erogato a favore delle persone in stato di fragilità sociale e di marginalità. Di questi: 12 milioni, sono stati destinati per l’accoglienza dei cittadini senza fissa dimora, 41 mila sono stati i pasti forniti, tramite le mense sociali, ai cittadini in stato di fragilità, oltre settemila sono stati i cittadini assistiti nei centri d’accoglienza capitolini e circa 88 mila sono stati i pasti a domicilio consegnati dalla Sala Operativa Sociale di Roma Capitale verso i cittadini non autosufficienti». È quanto dichiara in una nota l’assessore alle Politiche sociale di Roma Capitale, Sveva Belviso. «Questo è, nonostante la crisi economica e finanziaria che colpisce i governi nazionali e gli enti locali di prossimità che non ricevono i necessari trasferimenti economici – spiega Belviso – l’impegno fattivo dell’amministrazione capitolina a favore delle persone in stato di bisogno e di marginalità».

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Milano: i socialisti per la Moratti

Posted by fidest press agency su sabato, 7 maggio 2011

Milano lunedì 9 maggio alle ore 13:00 presso la Fondazione Craxi (via F. Confalonieri, 38) conferenza stampa alla quale parteciperanno Maurizio Sacconi Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e la stessa Letizia Moratti, attuale sindaco uscente della città. Tra gli altri saranno presenti all’iniziativa: Paolo Pillitteri, Ugo Finetti, Renato Massari, Giovanni Manzi.
L’iniziativa è stata assunta da un folto gruppo di esponenti politici direttamente legati alla tradizione socialista milanese che dal secondo dopoguerra agli anni Novanta ha dato tanti importanti sindaci al capoluogo lombardo ha deciso di aderire ad una iniziativa promossa da Stefano Pillitteri e Stefania Craxi in appoggio alla candidatura a sindaco di Milano di Letizia Moratti.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il sistema dei poteri locali e regionali

Posted by fidest press agency su martedì, 12 aprile 2011

Il Consiglio Nazionale dell’AICCRE ha redatto un Documento in vista delle elezioni amministrative del 15 e 16 maggio 2011. Per l’AICCRE i temi che saranno affrontati nel dibattito politico (tutela dell’ambiente, infrastrutture e mobilita, servizi alla persone, politiche sociali e culturali…) dovrebbero essere intrecciati alle vicende politiche, istituzionali ed economico a livello nazionale ed internazionale. Secondo l’Associazione, l’esempio concreto di questa connessione è rintracciabile nella  crisi dei paesi Mediterranei dell’Africa che si è riflessa nella gestione dei flussi migratori a Lampedusa. “I fenomeni migratori che, di fatto, Regioni, Province e Comuni devono concretamente affrontare − si legge nel Documento − sono anche il risultato della mancanza di istituzioni sopranazionali capaci di governare i processi di crescita che tumultuosamente si manifestano nelle diverse aree del pianeta In termini generali, per l’AICCRE “i Comuni, le Province e le Regioni sono direttamente investiti dalla inadeguatezza delle politiche autarchiche degli Stati nazionali, a causa della diminuzione delle risorse finanziarie complessive e della impossibilità di condurre politiche economiche di innovazione e di sviluppo del sistema produttivo, con conseguente incremento delle difficoltà occupazionali, soprattutto per i giovani e per le donne”. Per questo “è necessario −conclude il Documento − far giungere ai Governi degli Stati nazionali europei un appello e un sostegno per  riprendere il processo di integrazione europea, a partire dalle opportunità contenute nel Trattato di Lisbona per giungere a una  Costituzione europea e alla istituzione di un Governo europeo che risponda a un Parlamento europeo dotato di quei poteri che nei singoli Stati nazionali sono caratteristici dei Parlamenti nazionali”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Social watch: politiche sociali

Posted by fidest press agency su sabato, 19 febbraio 2011

Un paese che scivola in basso, incapace di affrontare la crisi economica e di guardare al futuro. Il rapporto 2010 del Social Watch, rete della società civile attiva in oltre 60 paesi, descrive la “caduta libera dell’Italia” attraverso indici e statistiche ufficiali. Ne emerge un quadro poco rassicurante. A partire dalla condizione della donna, uno degli indicatori principali dello stato di salute di una società. Nel 2009, per la prima volta dal 1996, iltasso di occupazione femminile ha fatto registrare segno negativo, scendendo al 46,4% e mostrando un ulteriore peggioramento nel 2010. Una decisa inversione di tendenza dopo che l’occupazione delle donne era salita dal 1996 al 2009 di quasi 10 punti percentuali. La partecipazione delle donne al mercato del lavoro è resa difficile dalla cronica carenza di strumenti per conciliare gli impegni familiari e la professione. Il tasso di inattività femminile è particolarmente elevato e negli ultimi anni ha toccato il 50%, circa 13 punti oltre la media UE. Sebbene il numero di donne che conseguono la laurea sia da anni maggiore di quello degli uomini, le donne sono solo il 21% dei deputati e il 18,3% dei senatori. Un dato che colloca l’Italia al 56° posto nella classifica mondiale per la presenza femminile in Parlamento. Inoltre, solo poco meno del 10% dei sindaci è donna. “Questa situazione non è solo conseguenza della crisi finanziaria, ma anche di politiche che colpiscono l’universalità dei diritti e la coesione sociale, promosse in una logica di corto respiro”, commenta Jason Nardi, portavoce di Social Watch Italia. “Se questo rapporto, partendo dalla situazione mondiale, guarda al ‘dopo la caduta’ con la prospettiva di una ripresa, in Italia la situazione è ancora proiettata verso il basso: si continua a cadere”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Politiche Sociali e del Lavoro

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 novembre 2010

Roma 1 dicembre 2010  ore 9,00 Auditorium Via Veneto Via Veneto, 89 L’appuntamento annuale “HRC incontra le Istituzioni” si propone di animare un proficuo dibattito sul complesso delle politiche sociali e del lavoro attuate in Italia, sia con riferimento ai progetti messi in campo dal Governo che alle iniziative attivate dagli enti locali, tra cui il Piano triennale per il lavoro presentato il 30 luglio 2010 dal Ministro Maurizio Sacconi ed il Piano “Lazio 2020” previsto dalla Regione in campo economico-occupazionale.  L’evento, patrocinato dalla Regione Lazio, offrirà la concreta opportunità di ispirare utili linee-guida per l’operato di Amministratori Delegati e Direttori Risorse Umane della Community HRC, che quotidianamente hanno a che fare con il Lavoro in tutte le sue declinazioni, e che applicano in concreto le disposizioni legislative elaborate a livello istituzionale. La giornata vanta un panel di relatori d’eccezione:Maurizio Sacconi, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali; Renata Polverini, Presidente della Regione Lazio; Tiziano Treu, Vice Presidente Commissione Lavoro e Previdenza Sociale del Senato; Giuliano Cazzola, Vice Presidente della XI Commissione Lavoro della Camera dei Deputati; Stefano Colli-Lanzi, Amministratore Delegato Gi Group; Giorgio Usai, Direttore Area Relazioni Industriali e Affari Sociali Confindustria; Francesco Rotondi, Avvocato Giuslavorista Founding Partner di Lablaw; Giorgio Santini, Segretario Confederale CISL. A moderare l’incontro sarà Emilio Carelli, Direttore di Sky TG24.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dopo Pomigliano

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 luglio 2010

Napoli, 3 luglio ore 10.00 Hotel Ramada Via Galileo Ferraris 40 (adiacenze uffici Inps) – Alla luce del voto espresso dai lavoratori di Pomigliano, Slai/Cobas Coordinamento Nazionale e Confederazione U.S.B. invitano i lavoratori, i precari, i delegati sindacali, le organizzazioni politiche e sociali all’assemblea nazionale. L’assemblea sarà un dibattito pubblico sul futuro dello stabilimento di Pomigliano d’Arco e dei lavoratori del gruppo Fiat,  alla luce dei processi di ristrutturazione selvaggia in corso in tutto il mondo del lavoro. Da questo confronto si intende inoltre individuare le prossime iniziative nell’impianto napoletano e nel gruppo Fiat unitamente alle prospettive di lotta per tutti i lavoratori, a cui soltanto le organizzazioni sindacali di base sono in grado di ridare voce e forza, contro l’offensiva economica e sociale del padronato e del governo.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Presentazione West, Welfare Società Territorio

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

E’ il quotidiano online che vuole dare all’informazione sulle politiche del welfare la stessa centralità che queste hanno nella vita delle persone.  West è un progetto finanziato dal Parlamento Europeo. West è gratuito. West non usufruisce di pubblicità. West vuole lavorare con gli operatori del Welfare per mettersi a loro disposizione come un aggregatore di notizie. Redatto in inglese ed in italiano, West si avvale di corrispondenti in Italia, Belgio, Francia, Regno Unito, Germania, Spagna e Romania per offrire informazioni complete ed aggiornate. Con lo sguardo sempre rivolto all’Europa, West vuole fare informazione sulle politiche sociali separando i fatti dalle opinioni. West – il giornale pubblica inchieste, editoriali e news quotidiane sempre corredate dalla documentazione ufficiale relativa. West fornisce, inoltre, notizie aggiornate dal Parlamento Europeo ed ha una sezione specifica per la ricerca dei Bandi.  West nella sua nuova veste grafica è anche una community dove partecipare a discussioni, porre domande, confrontarsi sulle opinioni, attraverso 2 strumenti: Stick out your neck: è il luogo dove le persone possono informarsi, votare e dibattere sui temi caldi in discussione al Parlamento Europeo. qUEstions: è un sistema di risposta alle domande poste dalle persone sui temi del welfare. Le domande vengono processate dal sistema attraverso un algoritmo di interpretazione semantica del testo, le conseguenti risposte vengono ricercate in due database, uno composto da risposte già date dagli utenti e l’altro da risposte già fornite dagli uffici del Parlamento Europeo.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assemblea 2010 di Federacciai

Posted by fidest press agency su sabato, 19 giugno 2010

Milano 28 giugno alle 14.30 presso la Fondazione Cariplo  Via Romagnosi, 8 è in programma l’Assemblea 2010 di Federacciai, la federazione che rappresenta le imprese siderurgiche italiane. Interverranno tra gli altri: Giuseppe Pasini, Presidente Federacciai Dr. Giovanni Ialongo, Presidente Poste Italiane  Prof. Renato Mannheimer, Presidente Ispo  On. Roberto Formigoni, Presidente Regione Lombardia  On. Antonio Tajani, Vice Presidente Unione Europea  On. Stefano Saglia, Sottosegretario di Stato Ministero Sviluppo Economico On. Maurizio Sacconi, Ministro Lavoro e Politiche Sociali

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Campagna sul rimborso iva indebitamente pagata

Posted by fidest press agency su mercoledì, 26 maggio 2010

“Sarebbe vergognoso se il Consiglio dei Ministri, tramite un’interpretazione di una norma di legge che è stata  annunciata  nella prossima manovra economica,  eliminasse  la possibilità per i cittadini romani  di richiedere il rimborso dell’Iva pagata indebitamente negli ultimi dieci anni sulla tassa dei rifiuti. Un fatto grave che, smentendo nei fatti la sentenza della Corte Costituzionale n 238 del 2009, rischierebbe di alimentare pericolosamente la sfiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni pubbliche.  Nel frattempo, continua con grande successo la campagna di sensibilizzazione avviata dalla rete ‘Contro la crisi”, di cui fanno parte diverse organizzazioni politiche e sociali,  che prevede la distribuzione ai cittadini dei moduli per chiedere all’Ama il rimborso delle somme che sono state indebitamente pagate in questi ultimi dieci anni. Solo nel XVII Municipio sono stati distribuiti, negli ultimi 15 giorni, oltre 2.000 moduli. La suddetta campagna è finalizzata anche a sensibilizzare la cittadinanza sulla necessità di prevedere, da parte di tutti i livelli istituzionali,  adeguate politiche finalizzate a salvaguardare il potere di acquisto delle famiglie romane a basso reddito, tramite un’opportuna  rimodulazione delle tariffe riguardanti i servizi pubblici”. E’ quanto dichiara Giovanni Barbera, esponente romano del Prc-Federazione della Sinistra e presidente del Consiglio del XVII Municipio.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Forum 2010 in Previdenza

Posted by fidest press agency su lunedì, 5 aprile 2010

Roma 14 aprile 2010, alle ore 10.00  Presso il Teatro Capranica di Roma – Piazza Capranica  Previdenza, lavoro, pensioni, welfare: un confronto fra rappresentanti del mondo politico, istituzionale, economico e delle professioni in una giornata dedicata al dibattito e alla riflessione. Pensioni adeguate e sostenibili nel tempo, patto fra vecchie e nuove generazioni, rigore nei conti previdenziali saranno al centro del ‘Forum 2010 in Previdenza’ attraverso l’analisi delle prospettive nella ricerca di una sintesi utile al sistema Paese. Interviene il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Sen. Maurizio Sacconi. Partecipano al dibattito rappresentanti dei maggiori Partiti politici.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trenitalia e tutela delle disabilità

Posted by fidest press agency su sabato, 20 marzo 2010

Assistere un familiare disabile è un impegno morale, oltre che materiale. Proprio per questo il legislatore ha, negli anni, emanato una serie di leggi e di norme che facilitano il compito di chi con queste problematiche ha a che fare quotidianamente. Ma di queste sensibilità non sempre dispongono i dirigenti delle aziende che si trovino a dover agevolare la fruizione dei diritti legalmente previsti a favore di dipendenti che assistono i familiari colpiti da forme di disabilità. Il caso di cui parliamo è quello della Divisione Trasporto Passeggeri Regionale Marche – Umbria di Trenitalia. I suoi dirigenti, infatti, interpretando in misura restrittiva le norme previste da d.lgs. n. 66/2003 e riprese dalla Circolare n. 8 del 2005 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, hanno deciso di negare l’esenzione dal lavoro notturno ai propri dipendenti che abbiano in carico un soggetto disabile. Nello specifico, anziché esentare gli interessati dal lavoro notturno, come recita la circolare 8/2005, “tra le 24 e le 7, ovvero tra le 23 e le 6, ovvero tra le 22 e le 5”, hanno legato il godimento del diritto allo status di “lavoratore notturno”, parametro che serve a regolare, com’è noto, altre fattispecie contrattuali. I lavoratori quindi hanno dovuto spesso ricorrere ad altri tipi di permesso o addirittura all’utilizzo dei propri giorni di congedo per prestare assistenza ai familiari bisognevoli di cure, poiché è stato loro negata a priori ogni ipotesi di cambio di servizio richiesto per potere non allontanarsi dalla propria abitazione durante la notte. “Al di là delle regole che non possono essere disattese – afferma il Segretario Nazionale di Fast FerroVie, Pietro Serbassi – riteniamo che per evitare l’apertura di un contenzioso biasimevole sarebbe bastato un minimo di buon senso all’interno della Direzione Marche – Umbria, che invece cerca caparbiamente di costringere pochissimi lavoratori, che già soffrono una condizione familiare di forte disagio, a soluzioni non previste dalle norme“. Pertanto, continua Serbassi con molta amarezza, qualora la Direzione Regionale Marche/Umbria dovesse continuare a sostenere la sua riprovevole posizione contro i Ferrovieri che soffrono una condizione di minorità, la FAST FerroVie si vedrà costretta a riproporre la problematica alla Direzione Generale per l’attività Ispettiva del Ministero del Lavoro per richiedere la specifica sanzione amministrativa a carico di Trenitalia ai sensi dell’art.18 bis, comma 1, del Dlg.vo n°66/2003.

Posted in Diritti/Human rights, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Politiche sociali

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 marzo 2010

“Alleanza strategica e pragmatica delle Consigliere di parità e degli Ispettori del lavoro a tutela delle lavoratrici madri in particolare, e in generale dello sviluppo delle politiche attive a promozione dell’occupabilità regolare  nel mercato del lavoro. Sul territorio l’intensa attività di vigilanza degli ispettori e la stretta collaborazione con le consigliere di parità ha registrato nel 2009  un significativo aumento del controllo sia delle violazioni amministrative in ordine alla tutela economica delle lavoratrici madri , rispetto all’anno 2008 ,  è aumentato del 67%; sia delle  ipotesi di reato in ordine alla tutela fisica delle lavoratrici madri , che sempre rispetto all’anno 2008 sono aumentate del 155%. L’attività dell’anno in corso è orientata a  sviluppare  i criteri di rischi  connessi alle differenze di genere previsti dall’art. 28 del Testo Unico sulla sicurezza sui luoghi di lavoro. Questa attività  tra Consigliere e Ispettori è la risposta più efficace alle polemiche sollevate anche recentemente sulla abolizione della legge n. 188 del 2007, che obbligava i lavoratori ad utilizzare una procedura telematica per le dimissioni volontarie. Tale procedura infatti è stata abrogata con il decreto 112 ( art 39, comma 10,lettera l) .Per presentare le dimissioni volontarie non è più  necessario adempiere alla procedura informatica che rappresentava un deterrente per i datori di lavoro all’assunzione di personale femminile.La maternità , i rischi di licenziamenti a tutela delle lavoratrici madri si prevengono e si contrastano  sostenendo il lavoro regolare in un rapporto corretto tra datori di lavoro e lavoratrici promuovendo controlli efficaci , responsabilizzando le aziende ,le parti sociali, sensibilizzando efficacemente  il sistema del mercato del lavoro locale.” (Alessandra Servidori –Consigliera nazionale di parità)

Posted in Diritti/Human rights, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Salute e politiche sociali

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 marzo 2010

Roma 12 marzo, ore 11.30  Biblioteca “Guglielmo Marconi” – via Gerolamo Cardano 135 conferenza stampa sul progetto appena concluso “Non cadere nella rete”, realizzato dal MO.D.A.V.I. Onlus  e finanziato del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali (legge 7 dicembre 2000, n. 383, art. 12, comma 3, lettera f). Alla conferenza stampa, presieduta da Irma CASULA, presidente nazionale del MODAVI Onlus, parteciperanno esponenti delle istituzioni, associazioni di categoria ed esperti del settore.  Saranno presenti inoltre: Raffaella Sampietro, Vice presidente del Mo.d.a.v.i. Onlus e Silvia Stocchi,  psicologa. L’iniziativa, nata con lo scopo di contrastare il dilagante fenomeno della pedofilia on-line, ha preso avvio nel dicembre scorso e si è concretizzata con la realizzazione di una campagna di sensibilizzazione condotta anche nelle scuole dove sono stati organizzati incontri con genitori, psicologi, tecnici del web e rappresentanti del Mo.d.a.v.i. Onlus. Inoltre, per colmare il divario esistente tra le conoscenze tecnologiche di bambini e adolescenti rispetto a quelle dei genitori, spesso più lacunose, e’ stato allestito il sito http://www.stopallapedofiliaonline.org. Uno degli obiettivi del progetto è stato infatti guidare e informare gli adulti sul delicato processo di accompagnamento dei minori nell’accesso al mondo virtuale, spesso contrassegnato da insidie e pericoli di tipo pedo-pornografico.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In Europa: un aborto ogni undici secondi

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 marzo 2010

“E’ ancora lecito indignarsi dinanzi alla notizia che ogni 11 secondi nei Paesi europei si consuma un aborto?” E’ la reazione dell’Associazione Scienza & Vita di fronte alle notizie diffuse dal quotidiano Avvenire sul rapporto dell’Istituto di politica familiare presentato ieri a Bruxelles.  “I dati pubblicati oggi da Avvenire sono lo specchio della progressiva opera di banalizzazione dell’aborto avvenuta in questi anni – commenta il copresidente Lucio Romano – senza contare che, verosimilmente, i numeri sono sottostimati a fronte di un sempre più diffuso impiego di forme mistificate di aborto chimico proposte come contraccettivi”.  “E’ quanto mai necessario puntare sulla cultura dell’accoglienza pre e postconcezionale, attraverso un’opera capillare di educazione e formazione, senza tuttavia tralasciare la componente economica di sostegno e di assistenza. La veicolazione dei valori – conclude Lucio Romano – deve avvenire con i giusti supporti, anche economici, andando di pari passo con l’adozione di efficaci politiche sociali”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »