Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘pomezia’

Italia Nostra Lazio in difesa del triangolo Pomezia-Ardea-Aprilia da attacchi dell’imprenditoria dei rifiuti

Posted by fidest press agency su domenica, 1 aprile 2018

Invertire la fase industriale avviata durante la Cassa del Mezzogiorno per tutelare natura e paesaggio nel triangolo tra Pomezia, Ardea ed Aprilia nel mirino di speculatori che intendono realizzare in queste zone discariche ed impianti di trattamento rifiuti. La sezione Italia Nostra di Aprilia è in prima linea contro i progetti che minano il territorio. Ad ottobre prossimo il Tar del Lazio, seconda Sezione quater, deciderà nel merito sul ricorso presentato dalla società Cogea, interessata alla realizzazione di un impianto di trattamento rifiuti da 60mila tonnellate, che chiedeva di sospendere l’efficacia del vincolo posto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo pubblicato il 23 novembre 2017 in Gazzetta ufficiale. L’area scelta dalla società dell’imprenditore Seccafieno – spiega Italia Nostra Lazio – si trova a pochi passi dall’antica Tor Maggiore di Santa Palomba, un edificio medievale a quattro chilometri da Pomezia. Un impianto in questa area è davvero fuori da ogni logica – rimarca la sezione di Italia Nostra di Aprilia – considerato il valore del paesaggio dal punto di vista ambientale e storico. Ma l’impianto Cogea non è l’unica minaccia che incombe in questa area. L’impresa Ecosicura vorrebbe realizzare su un’area agricola di 38 ettari un deposito di rifiuti. Italia Nostra presenterà le proprieosservazioni alla Regione Lazio. L’area individuata vede la presenza di numerose aziende agricole biologiche, del lago Manzolini e di numerose sorgenti. Si tratta di un territorio agricolo e naturalistico ancora intatto che si vorrebbe distruggere. Le osservazioni evidenziano in primo luogo la scarsa distanza da i centri abitati (l’invaso che dovrebbe contenere i rifiuti verrebbe posto a 560 metri dal nucleo urbano Colli del Sole e a 880 metri dal nucleo Tor di Bruno in Ardea), la presenza, in secondo luogo, di un Paesaggio Agrario di rilevante valore ai sensi dell’articolo 24 del PTPR (nella zona sono numerose le aziende agricole specializzate nella produzione total bio e con marchi di origine ed indicazioni tipiche). Numerose inoltre, osserva Italia Nostra, le situazioni di interferenza coi livelli di qualità di risorse idriche superficiali e sotterranee. Il sito prescelto si trova in una vasta area molto ricca di acque minerali e termali, riportate nella Carta Idrogeologica Regione Lazio, presenti inoltre in zona ben 5 fonti di acque minerali con regolare concessione regionale, delle quali 4 poste a valle del sito-deposito rifiuti: Fonte San Giuseppe, Fonte Piana del Giardino, Fonte Santo Stefano, Fonte San Vincenzo. Anche per la tutela delle acque superficiali, l’invaso del deposito rifiuti sarebbe letteralmente “incastrato” tra le due fasce di rispetto dei Fossi di Campoleone e dell’Acquabona. In risposta al progetto Ecosicura già i primi di aprile si terrà il primo incontro in vista dell’avvio di Patto territoriale di tutte le aziende agricole nel territorio di Aprilia, Pomezia, Lanuvio e Ardea. Un Patto col quale si possa mettere un marchio che sottolinei il grande valore agricolo-paesaggistico-naturale, rilevandosi oltre che una occasione importante di tutela anche fonte occupazionale per tanti giovani. Un progetto che potrebbe partire dalla richiesta di istituzione di un Monumento Naturale del lago Manzolini che si estenda poi al territorio. Agli attacchi dell’imprenditoria legata ai rifiuti, Italia Nostra Lazio, assieme alle aziende agricole locali propone progetti di valorizzazione paesaggistica del territorio, restando in prima linea e affianco delle associazioni, tra le quali il Comitato Antichi Borghi di Aprilia, per tutelare la zona di Colli del Sole e Casalazzara.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Pomezia: Le api utilizzate come “sentinelle”

Posted by fidest press agency su sabato, 8 luglio 2017

Ape-su-fiore-a18514518Con riferimento all’imponente incendio divampato il 5 maggio scorso presso il sito industriale Eco X di Via Pontina Vecchia a Pomezia, l’Osservatorio Ambiente e Salute di Roma Capitale, voluto dall’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale, ha recepito la proposta del Prof. Roberto Ronchetti, Presidente Laziale dei “Medici per l’Ambiente–ISDE”, di condurre immediatamente un’indagine conoscitiva sul territorio che fosse in grado di dimensionare l’entità della contaminazione eventualmente verificatasi. I primi risultati, assolutamente rassicuranti, sono stati presentati oggi durante il periodico incontro dell’Osservatorio alla presenza di molte associazioni ambientaliste.Grazie all’apporto sostanziale di numerosi soci di “Medici per l’Ambiente-ISDE”, scelti per competenza sul territorio nazionale e con l’autorevole e fattivo appoggio degli Assessorati all’Ambiente di Roma Capitale e di Aprilia, si è pianificata un’indagine con l’obiettivo di dimostrare se e quanto l’incidente alla EcoX fosse stato in grado di provocare contaminazioni. Lo studio ha utilizzato materiali apiferi della zona ipoteticamente contaminata raccolti in un tempo precedente all’incidente e nei 10-20 giorni successivi.
“Le api, attraverso fenomeni di bio-accumulo, scomparsa e mortalità, consentono di effettuare valutazioni sulla qualità dell’ambiente in cui vivono. Sono uno strumento utilissimo, vere e proprie sentinelle dell’ambiente per monitorare l’inquinamento da pesticidi, metalli pesanti, radioattività eccetera, attraverso l’esame di miele, cera, api e polline. L’impiego dell’ape quale sistema di controllo ambientale è ormai una pratica consolidata nel tempo”, spiega Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale.Poiché ci si poteva attendere che a seguito dell’incidente Eco X si liberassero soprattutto metalli pesanti e diossine e queste sono particolarmente solubili nella cera, il progetto finale è stato quello di raccogliere, da vari apifici situati in un’area di circa 10 km quadri dal luogo dell’incidente, due campioni di cera: uno prodotto dalle api nel 2016 e uno prodotto 10-20 giorni dopo l’incidente. I campioni di cere dei vari alveari sono stati accuratamente mescolati così da ottenere due soli campioni finali, uno precedente ed uno successivo all’incidente Eco X.“I primi risultati dimostrano che non c’è nessuna differenza in aumento dei contaminanti tra il campione raccolto nel 2016 e quello raccolto successivamente all’incidente Eco X; in entrambi i campioni pre o post incidente c’è una concentrazione di alcuni metalli pesanti maggiore di quella rilevata in altre indagini simili e in entrambi i campioni pre o post incidente è presente una certa quantità di diossina, ma si può dire che si tratta di quantità molto basse”, informa il professor Ronchetti.“Questa straordinaria iniziativa ha consentito a un’organizzazione ambientalista internazionale come l’ISDE di cercare e trovare nella comunità civile di Aprilia e Pomezia, soprattutto tra gli apicoltori, una partecipazione che ha reso possibile l’esecuzione di un’indagine che ha fornito elementi importantissimi sul piano sanitario, ambientalista e sociale. Si tratta in tutti i casi di un modello in grado di fornire elementi di altissimo valore sociale, oltre che che sanitario e ambientale, non solo nella zona indagata ma a livello dell’intera città di Roma, della Regione o dell’intero territorio nazionale”, conclude l’Assessora Pinuccia Montanari.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ricostruzione storica dello “Sbarco di Enea”

Posted by fidest press agency su giovedì, 8 giugno 2017

Sbarco di EneaPomezia 18 giugno 2017. Cittadinanza, turisti e cultori della storia sono invitati a partecipare alla XXIV edizione della tradizionale ricostruzione storica dello “Sbarco di Enea”. L’evento si ripeterà anche quest’anno nella data di Domenica 18 giugno, al tramonto. Nel periodo e nel luogo identificati come “teatro” dell’evento: il solstizio d’estate e la foce del Numicus, l’attuale Fosso di Pratica di Mare, adiacente lo stabilimento Celorimare. Qui, attori, danzatrici e volontari, daranno vita alla più attesa manifestazione storico/culturale del territorio. La necessità di riscoprire le origini di questo territorio, ricolonizzato poco più di 70 anni fa, e rilanciarlo sulla scena nazionale ed internazionale sono state le molle che hanno spinto i volontari dell’Ass. Tyrrhenum a dar vita a questa manifestazione. L’episodio rappresentato in questo “Sbarco di Enea” è il “Pasto delle Mense”, riproposto con costumi, musiche, danze, cibi, letture, falò, ecc., che si verificò subito dopo l’approdo dei Troiani. La manifestazione ha il patrocinio del Comune di Pomezia e rientra nell’ambito degli eventi dell’Estate Pometina.
(foto: Sbarco di Enea)

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Incendio Pomezia: Intervento sindaca Raggi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 Mag 2017

regione-lazioRoma. La Sindaca di Roma Virginia Raggi sollecita tramite una lettera la Regione Lazio, l’Arpa Lazio e la Asl Roma 6 affinché procedano al tempestivo invio di dati estesi e puntuali riguardo gli inquinanti presenti in atmosfera e nel suolo in seguito all’incendio divampato presso gli stabilimenti Eco X di Pomezia il 5 maggio. Si invita, inoltre, a un’attenzione particolare per le zone coltivate e per quelle adibite al pascolo.
In particolare, a tutela dei cittadini residenti a Roma sud nei Municipi IX e X, si chiede ai tre enti, ciascuno per la propria competenza, di:
– verificare l’eventuale presenza di diossine e di amianto
– installare apposite centraline mobili per il rilevamento degli inquinanti presenti nell’atmosfera
– eseguire campionamenti a terra per valutare i livelli di inquinamento presenti al suolo
– verificare e valutare la sicurezza delle colture e dei foraggi
– verificare e valutare la potabilità delle acque e delle falde acquifere anche a medio lungo termine. La Sindaca attende, quindi, urgente conferma dell’installazione delle centraline mobili e di ricevere i dati delle verifiche in modo da poter adottare ogni provvedimento utile alla tutela della salute pubblica.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

II edizione Presepe Vivente Città di Pomezia

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 dicembre 2016

presepePomezia Il Gruppo Storico “Lavinium” dell’Associazione Tyrrhenum, in collaborazione con il Comitato di Quartiere “Nuova Lavinium”, l’Associazione Coloni Fondatori di Pomezia e Cinque Poderi – Castagnetta presenta la II edizione del Presepe Vivente “Città di Pomezia”. Il giorno di Santo Stefano, lunedì 26 Dicembre, i Giardini Petrucci a Piazza Indipendenza diventeranno il teatro di un viaggio alla scoperta della vita quotidiana nel nostro territorio nel periodo della nascita di Gesù. La rievocazione storica, con la presentazione degli antichi mestieri, avrà il suo culmine nella processione dei pastori e delle figure tradizionali del presepe verso la capanna della Natività. Dalle ore 16.00 alle ore 20.00 sarà possibile immergersi in un’atmosfera fuori dal tempo, caratterizzata da spiritualità, rispetto delle tradizioni e amore per la cultura. (foto: presepe)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Strutture sanitarie a Pomezia

Posted by fidest press agency su domenica, 22 Mag 2011

«Il Presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, verrà sul nostro territorio mercoledì alle 9 a garantire fondi ed attenzione alle nostre strutture sanitarie». E’ quanto dichiara Luigi Celori, Presidente di Autostrade del Lazio e candidato Sindaco a Pomezia . «Occorrono – continua Celori – più personale sanitario per il centro di igiene mentale, fondi per completare l’ampliamento del poliambulatorio di Fior di Sole e dobbiamo realizzare l’elissoccorso. C’é bisogno di un nuovo e fattivo rapporto con la clinica S.Anna, valida struttura che fa fronte alle emergenze del territorio e di tutti quelli che per lavoro o per esigenze di turismo vi fanno riferimento. Noi sappiamo rivolgerci a chi ha titolo e risorse per risolvere i problemi della sanità e vi troviamo ascolto. Lasciamo ad altri i patetici tentativi di darsi un ruolo solo per fini di bassa propaganda elettorale ». «Con il presidente Polverini stipuleremo un patto Regione Lazio e Comune di Pomezia che prevederà un pacchetto di interventi strutturali, economici e di supporto all’impresa che ci consentirà d’inserirci a pieno titolo nei programmi di sviluppo di Roma e del Litorale con evidente ricadute positive per l’occupazione. Con Polverini – conclude il candidato Sindaco – chiuderemo la campagna elettorale venerdì 27 a piazza Indipendenza a Pomezia siglando pubblicamente l’accordo ». (polverini e celori)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rilancio economia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 Mag 2011

Pomezia (Lazio) «Oggi ci sono le condizioni giuste per rilanciare l’area industriale di Pomezia, importante polo economico del Lazio, per creare nuovi posti di lavoro e salvaguardare quelli a rischio. Il ministro del Lavoro Sacconi, che ho incontrato ieri, ha condiviso queste preoccupazioni e mi ha assicurato il suo impegno per l’istituzione di un tavolo permanente tra il Comune di Pomezia e il Ministero del Lavoro per risolvere i problemi legati all’occupazione e per far ripartire l’economia delle imprese». E’ quanto dichiara Luigi Celori, Presidente di Autostrade del Lazio e candidato Sindaco a Pomezia che ha incontrato ieri il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Maurizio Sacconi presso l’azienda farmaceutica Janssen di Aprilia. «Occorre – continua Celori – creare tutte le condizioni necessarie per velocizzare gli adempimenti burocratici e garantire alle aziende lo sfruttamento delle opportunità di supporto come quelle offerte da Sviluppo Lazio.Dobbiamo fare in modo che le imprese sul territorio possano esercitare la loro attività ed essere competitive. Per far questo, hanno bisogno di poter accedere al credito agevolato e di infrastrutture adeguate che realizzeremo – conclude Celori – con la Nuova Pontina e la Cisterna Valmontone».(sacconi)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pomezia al centro del triangolo del lavoro

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 aprile 2011

«Sono tanti i disoccupati alla ricerca di un posto di lavoro a Pomezia e Torvaianica. Un problema che non si risolve certamente con un “finto concorso elettorale” che garantirà occupazione solo per una ventina di persone, a fronte di piu’ 11 mila domande pervenute. Sarà possibile dare una risposta a tutti, solo innescando un meccanismo di sviluppo che parta dalla promozione delle nostre aree archeologiche, turistiche ed industriali». E’ quanto dichiara Luigi Celori, Presidente della società Autostrade, del Lazio e candidato sindaco del Centro destra per il Comune di Pomezia. «Ho già parlato con il consigliere regionale del Pdl Miele – continua Celori – per l’installazione di uno stand che pubblicizza il nostro territorio destinato a diventare a breve un vero polo di attrazione turistica che porterà sul Litorale migliaia di presenze. Così come ho già fatto con i vertici di Cinecittà World a Castel Romano». «Con l’avvio dei lavori della Nuova Pontina e della Cisterna Valmontone, di cui mi occuperò personalmente come Presidente di Autostrade Per il Lazio, collegheremo i triangolo del divertimento: Zoomarine, Cinecittà World e Cineland, garantendo 6 mila posti di lavoro, più 10 mila d’indotto a cui bisogna aggiungere – conclude il candidato Sindaco, – tutti quei posti che si creeranno nella realizzazione delle due importanti arterie, il cui inizio lavori per la durata di 6 anni partirà alla fine di quest’anno».

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pomezia: “La città ha bisogno di sicurezza”

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

«Pomezia e Torvaianica hanno bisogno di sicurezza». Così dichiara Luigi Celori, Presidente della Società delle Autostrade per il Lazio e candidato sindaco del Centro-destra per il Comune di Pomezia. «La criminalità ed i fenomeni delinquenziali sono tra i problemi che dobbiamo affrontare se vogliamo migliorare la qualità della vita della nostra città, da troppo tempo abbandonata a se stessa». «E’ importante attivarsi immediatamente con misure severe ed incisive – continua Celori – istituiremo in Comune il Coordinatore della sicurezza sul territorio, persona qualificata che raccoglierà denunce e segnalazioni dei cittadini riferendole immediatamente agli Organi di Polizia competenti, nonché – conclude il candidato Sindaco – l’installazione di sistemi elettronici di controllo e di allarme posizionati strategicamente sul territorio (ad esempio sistemi di video-sorveglianza e colonnine di prontointervento)».

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio di Poesia “Fauno”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 26 gennaio 2011

Pomezia 18 Febbraio 2011 alle ore 17.00, presso la Biblioteca Comunale. Al via la tredicesima edizione del Premio di Poesia “Fauno”. L’iniziativa culturale, promossa dall’Associazione Tyrrhenum, vedrà il suo compimento il prossimo Il regolamento prevede la possibilità di presentare massimo due poesie, aventi non più di trenta (30) versi ciascuna, in lingua italiana, a tema libero. La poesia, in 7 copie, dovrà pervenire all’Ass. Tyrrhenum entro lunedì 7 febbraio 2011 (via Copernico 5, Pomezia, dal lunedì al venerdì dalle ore 17.00 alle 18.00, tel. 06/9108446, 333/2063600)  in busta chiusa. Ogni partecipante s’impegna a versare la quota di euro 5,00 (cinque/00) quale contributo per le spese di organizzazione. La domanda di partecipazione dovrà essere corredata da: nome, cognome, indirizzo e recapito telefonico dell’autore. La giuria assegnerà alle prime tre poesie classificate delle targhe premio e dei posti nella prossima visita culturale dell’ass. Tyrrhenum e segnalerà le altre poesie ritenute particolarmente significative. Il giudizio della giuria è insindacabile ed inappellabile. La cerimonia di premiazione ha luogo in Febbraio perché il 13 era il giorno dedicato nell’antichità alla festa del dio oracolare che aveva sede in un suggestivo Antro del nostro territorio, luogo molto suggestivo, tutt’ora visitabile. (premio fauno)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Pomezia presente al Columbus Day

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 settembre 2010

San Francisco. Il Gruppo Storico “Lavinium”, dell’Associazione Culturale Tyrrhenum, è stato invitato dalle autorità dell’importantissima città della California, a rappresentare Roma ed il nostro territorio latino, in una delle feste più importanti e sentite negli U.S.A., il “Columbus Day”. Questa ricorrenza, oltre a celebrare la scoperta dell’America da parte di Cristoforo Colombo, è considerata anche la festa più importante della comunità italiana. Il Gruppo Storico Lavinium è stato notato in occasione dell’ultima edizione del corteo storico per il “Natale di Roma”, che ha avuto luogo lungo via dei Fori Imperiali tra decine di migliaia di persone plaudenti e con la presenza di 51 gruppo storici provenienti da tutto il mondo. Seppure i gruppi di soldati romani, di gladiatori, di barbari, di legionari, di popolani, ecc., fossero tutti di grande livello, la suggestione dei personaggi interpretati dai figuranti dell’ass. Tyrrhenum ha prevalso. Il gruppo “Lavinium”, rifacendosi alla storia del nostro territorio, attinge le sue rappresentazioni ed i suoi personaggi da quella miniera che è il grandissimo poema di Publio Virgilio Marone: l’Eneide. Così, rivivono re Latino e sua moglie Amata; la giovane Lavinia, che avrà dedicata la nuova città; il bellicoso Turno; sua sorella e maga Giuturna; l’oracolo Fauno con sembianze caprine; la guerriera Camilla e le sue compagne; l’eroe troiano Enea, con la sua schiera di soldati e popolani. Il corteo comprende gruppi storici provenienti da ogni parte d’America e del mondo e attraverserà le mitiche strade di San Francisco (quella che viene considerata la più europea tra le città americane) a mezzogiorno del 10 Ottobre 2010. (foto per tessera, natale)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »