Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Posts Tagged ‘porziuncola’

Il Perdono di Assisi 2018: celebrazioni ed eventi alla Porziuncola

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 luglio 2018

porziuncola assisiAssisi. La Porziuncola, si sa, è una “porta sempre aperta” per tutti quelli – pellegrini e gente del luogo – che vogliono attingere alla grazia di Dio attraverso l’esperienza della riconciliazione. Nei giorni del Perdono, tale grazia è vissuta assieme alle migliaia di pellegrini, giovani e meno giovani, ma tutti desiderosi di percorrere anche solo pochi metri per varcare la “porta della vita eterna” e ricevere il dono dell’Indulgenza plenaria.
Anche quest’anno sono tanti gli eventi che ci aiuteranno ad entrare e vivere in pienezza questo tempo di grazia. Innanzitutto la presenza straordinaria in Porziuncola del Saio delle stimmate di San Pio da Pietrelcina: dal 29 luglio (accoglienza alle ore 10.45) al 2 agosto l’abito che il frate cappuccino indossava il giorno in cui il Signore gli fece dono delle stimmate, sarà accessibile alla venerazione dei tanti fedeli.
Il 29 luglio alle ore 19 inizierà il Triduo in preparazione al Perdono: le meditazioni di S. Ecc. Mons. Luciano Paolucci Bedini, Vescovo di Gubbio, introdurranno i pellegrini alla celebrazione della misericordia lucrata da san Francesco nella chiesetta di Santa Maria degli Angeli.
Mercoledì 1° agosto sarà il giorno dell’apertura della Solennità del Perdono. Alle ore 11, come di consueto, il M. R. P. Michael Perry, Ministro generale dell’Ordine dei Frati Minori, presiederà la Solenne Celebrazione Eucaristica che terminerà con la Processione di “Apertura del Perdono”: così detta perché da quel momento, cioè dalle 12 del 1 agosto, fino alle ore 24 del 2 agosto l’Indulgenza plenaria concessa alla Porziuncola quotidianamente si estende a tutte le chiese parrocchiali sparse nel mondo, e anche a tutte le chiese francescane.
Alle ore 19, i Primi Vespri saranno presieduti da S. E. Mons. Domenico Sorrentino Vescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino. Seguirà l’offerta dell’incenso da parte del Sindaco di Assisi Stefania Proietti.La tradizionale Veglia di preghiera serale alle 21.15, con processione aux flambeaux, sarà guidata da p. Giuseppe Renda, Custode della Porziuncola.Il 2 agosto sarà possibile partecipare alle numerose Celebrazioni Eucaristiche, tra cui quelle delle ore 9, 11 e 19 saranno presiedute rispettivamente da S. E. Mons. Domenico Sorrentino, S. Ecc. Mons. Luciano Paolucci Bedini e dal M.R.P. Claudio Durighetto.A partire dalle ore 14.30 i giovani della XXXVIII Marcia Francescana, provenienti da tutte le regioni d’Italia e da alcune nazioni estere, varcheranno la porta della Porziuncola dopo aver camminato, per oltre una settimana, guidati dal tema “Con un nome nuovo”.
Il Ministro Provinciale dei Frati Minori di Umbria e Sardegna p. Claudio Durighetto, presiederà alle ore 19 i Vespri Solenni del Perdono.Durante i due giorni di festa la Basilica rimarrà aperta l’intera giornata per permettere ai pellegrini di accostarsi al Sacramento della riconciliazione. La Piazza della Basilica, invece, sarà la location di cinque eventi/spettacoli (Gloriosus Francisuc con Michele Placido, Concerto dell’Orchestra sinfonica russa, In viaggio con Maria, Concerto del Perdono della Banda della Gendarmeria Vaticana, il balletto Le due vie) che faranno da cornice alle Celebrazioni liturgiche della Basilica.Vedi il programma dettagliato su http://www.assisiofm.it.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Assisi: Festività natalizie e riti religiosi

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 dicembre 2017

Natale del Signore alla PorziuncolaAssisi. Nella Basilica di Santa Maria degli Angeli, dal 17 al 23 dicembre verrà proposto il Settenario in preparazione alla Solennità del Natale. Al mattino della vigilia, il 24 dicembre, ci saranno le celebrazioni eucaristiche secondo l’orario solito festivo, mentre – lo sottolineiamo particolarmente a beneficio di quanti abitualmente partecipano alle celebrazioni pomeridiane delle 17.00 e delle 18.00 – diversamente da tutte le altre domeniche nel pomeriggio ci sarà una sola Messa (della Vigilia di Natale) alle ore 17.30. Seguiranno i Primi Vespri di Natale con il canto della “Kalenda” e alle 23.30 la Veglia e S. Messa “nella Notte di Natale”, presieduta da p. Giuseppe Renda, Custode del Protoconvento della Porziuncola.
Per il 25 dicembre, tra le altre celebrazioni evidenziamo alle 11.30 la S. Messa solenne “nel giorno di Natale” presieduta da Sua Eminenza Card. Agostino Vallini, nominato circa un mese fa Legato Pontificio delle Basiliche Papali di Assisi.
Domenica 31 dicembre 2017 le celebrazioni, che si terranno secondo l’orario festivo, si concluderanno con i Primi Vespri della Solennità della SS.ma Madre di Dio – con il Canto del Te Deum di ringraziamento – e la S. Messa di fine anno con i giovani, che numerosissimi accorrono da tutta Italia per trascorrere il Capodanno ad Assisi con i frati della Porziuncola. Il tema di quest’anno è “… nella tua Terra”, per cogliere insieme il momento favorevole che Dio ha pensato per ciascuno, nella propria terra, nella propria vita benedetta. Presiede P. Graziano Malgeri.
Il nuovo anno si aprirà con le celebrazioni della Solennità della SS.ma Madre di Dio e la preghiera dei Secondi Vespri “in Cappella papale” con il Canto del Veni, Creator Spiritus. Il giorno dell’Epifania ci sarà il consueto Bacio del Bambino presso la Cappella del Presepe.
Si rimanda al sito della Basilica http://www.porziuncola.org per il programma dettagliato, ricordando la possibilità di seguire in diretta tutte le celebrazioni tramite la WebTV della Porziuncola.Una serie di Concerti, che si aggiungono ai due mariani – uno già tenuto in Basilica lo scorso 3 dicembre e l’altro intitolato “Canti a Maria” si terrà al Museo il giorno dell’Immacolata – è previsto per lo stesso periodo natalizio:
26 dicembre 2017 – ore 17.00: Chiostro del Convento “E il Verbo si fece carne”
Rappresentazione sul Natale del Signore con la partecipazione di Elisa Bovi e Frate Alessandro
29 dicembre 2017 – ore 21.00: Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli Rassegna corale “NATALE IN-CORO” Organizzata dall’Associazione Regionale Cori dell’Umbria
porziuncola assisi5 gennaio 2018 – ore 17.00: Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli – Cappella del Presepe
“Canti natalizi” Flauto: Andrea Ceccomori Arpa: Maria Chiara Fiorucci Soprano: Elisa Bovi con la partecipazione di Frate Alessandro
6 gennaio 2018 – ore 17.00: Chiostro del Convento “E il Verbo si fece carne” Rappresentazione sul Natale del Signore con la partecipazione di Elisa Bovi e Frate Alessandro
7 gennaio 2018 – ore 15.30: Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli: “Concerto dell’Epifania”
Coro “Laudesi Umbri di Spoleto – P. Antonio Giannoni” Organista: Angelo Silvio Rosati Direttore P. Matteo Ferraldeschi OFM
Infine, dall’8 dicembre al 7 gennaio 2018 per tutti i pellegrini sarà possibile visitare, nei locali del santuario e nel chiostro del convento, la classica Mostra internazionale di presepi “… Un mondo di presepi …”. Tra le novità della nuova esposizione: l’allestimento permanente, – su un’area di circa 20 mq – del presepe provenzale, un messaggio per i pellegrini che arriveranno in ogni periodo dell’anno del Dio fatto carne che Francesco d’Assisi volle vedere con gli “occhi del corpo”. Ma anche un bellissimo nuovo presepe giunto dalla Corea del Sud ed un altro realizzato a partire da materiali di recupero: un po’ quello che il Signore vuole fare con ciascuno di noi facendosi uomo … riscattare ciò che era perduto perché Lui fa nuove tutte le cose! (foto: natale del signore)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

P. Giuseppe Renda: nuovo Custode della Porziuncola

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 settembre 2017

porziuncola assisiAssisi. Durante la solenne celebrazione di questa mattina, presieduta dal Ministro provinciale dei Frati Minori dell’Umbria – p. Claudio Durighetto – alle 11.30 nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, è avvenuto ufficialmente l’insediamento del nuovo Custode della Porziuncola, p. Giuseppe Renda.
P. Claudio, introducendo la celebrazione eucaristica ha voluto innanzitutto accogliere con parole di benvenuto tutti i pellegrini, in particolare un gruppo giunto dal Messico nel luogo più amato dal nostro Padre San Francesco. La loro presenza è stata occasione di preghiera per tutti i popoli flagellati da diverse calamità naturali: “per intercessione di San Francesco questi popoli possano essere custoditi nella fede e nella speranza, e anche trovare tanta solidarietà internazionale”.Il Ministro ha poi ringraziato p. Rosario Gugliotta per il servizio svolto come Rettore e Custode della Basilica di Santa Maria degli Angeli: “lo ringraziamo per il grande amore che ha dimostrato per questo luogo di Maria e di Francesco, anche per le opere importanti che ha realizzato per questa chiesa e per la Comunità della Porziuncola”. P. Rosario è ora trasferito nella Chiesa Nuova, in centro ad Assisi. P. Claudio ha infine salutato il nuovo Custode, p. Giuseppe, che è sempre stato lontano da Assisi, come evidenziato nella sintetica scheda biografica che segue a fondo pagina. “Da oggi è Custode della Comunità e della Porziuncola – ha ripetuto – e noi lo accompagniamo con la preghiera e con la disponibilità a seguirlo nel suo impegnativo ministero”.
Durante l’omelia il Ministro ha notato come il Vangelo odierno parli della Chiesa-Comunità, che rende presente il Signore risorto, che è Corpo di Cristo e nel quale tutti siamo innestati in virtù del Battesimo. Siamo resi, pertanto, famiglia dei figli di Dio. Di conseguenza il nostro stesso rapporto con Dio non può esistere esclusivamente nell’ambito privato: siamo Comunità e come Comunità camminiamo incontro al Signore che viene. La correzione fa parte di questo cammino, è un servizio che ci dobbiamo gli uni gli altri e che non può che essere motivato dall’amore … perché nessuno vada perduto. E’ una vera e propria custodia del fratello, nella consapevolezza del bisogno della Misericordia che ci accomuna tutti.
P. Giuseppe Renda è nato a Pozzallo (RG) il 14 febbraio 1955. All’età di 26 anni ha interrotto sul finire il proprio percorso accademico, portato avanti con profitto e soddisfazione presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze, per accogliere una vocazione ormai chiara di seguire il Signore Gesù sulle orme del Poverello di Assisi. Entrato a far parte della Fraternità dei Frati Minori dell’Umbria, dopo il previsto percorso formativo e di ulteriore discernimento, è stato ordinato sacerdote nel 1988.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rose per dono

Posted by fidest press agency su domenica, 30 aprile 2017

rose per donoAssisi. Fino al 1° maggio ci sarà, a Santa Maria degli Angeli, un evento che avrà al centro la rosa ed il perdono: due elementi che stanno all’origine dell’Indulgenza della Porziuncola o Perdono di Assisi di cui ricorre quest’anno l’ottavo centenario.Le rose in riferimento a quei rovi in cui si gettò nudo Francesco d’Assisi, vedendole poi mutare in rose senza spine come tutt’ora fioriscono solo nel roseto della Porziuncola. Il Perdono perché proprio quello chiese ed ottenne Francesco per tutti coloro che avessero visitato la chiesetta, situata allora nella campagna assisana, pentiti e confidenti nella Misericordia di Dio.Tante le occasioni per godere di questi due doni del Creatore: la Misericordia ogni volta che la chiediamo accostandoci al Sacramento della Riconciliazione e visitando la Porziuncola, mentre le rose particolarmente in questo periodo di fioritura. All’apertura ufficiale, che sarà sabato 29 aprile alle ore 16.00, interverranno p. Rosario Gugliotta, Custode della Porziuncola, Stefania Proietti, Sindaco di Assisi, e Daniela D’Auria, Presidente della Scuola Italiana Arte Floreale. Seguirà un interessante rinfresco con biscotti, tè e torte alle rose, offerto da A.P.I. Umbria con la partecipazione dell’Istituto Alberghiero di Assisi.
Fino a lunedì 1° maggio, i visitatori potranno liberamente visitare il Chiostro grande del Santuario della Porziuncola che sarà decorato con numerose composizioni floreali, a cura della Scuola Italiana Arte Floreale,con delle ceramiche d’autore, a cura della Pro-loco di Deruta in collaborazione con gli Artigiani ceramisti di Deruta, e le bellissime infiorate di Spello e di Cannara. Nei giardini della Basilica sarà allestita un’estemporanea di pittura, mentre nella Sala Pio X, attigua al Museo della Porziuncola, “oMaggio” a Maria: una mostra fotografica – esposta per tutto il mese di maggio – di Edicole votive Mariane nel territorio di Assisi. All’esterno del Santuario, sulla Piazza Garibaldi, si troveranno una serie di stand floro-vivaistici e “Fai sbocciare l’artista che è in te”: un laboratorio didattico per i ragazzi delle scuole elementari e medie.L’evento si concluderà lunedì 1 maggio con il Corteo delle Associazioni che porterà in omaggio delle rose in Porziuncola. (foto: rose per dono)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Riapre la Basilica della Porziuncola

Posted by fidest press agency su martedì, 1 novembre 2016

assisiAssisi. Durante tutta la giornata di ieri, lunedì 31 ottobre 2016, la Basilica papale di Santa Maria degli Angeli ed il Santuario della Porziuncola sono rimasti chiusi ai fedeli per permettere i controlli necessari in seguito agli eventi sismici. Le celebrazioni, comunque, come da precedente comunicato, si sono tenute regolarmente, secondo gli orari feriali della Basilica, all’interno del Refettorietto del Santuario. La stessa piazza antistante la Basilica, accessibile fin dal mattino, ha permesso a numerosi fedeli di scorgere dall’esterno – attraverso l’ingresso principale sempre aperto –la piccola chiesetta della Porziuncola, di tanto in tanto circondata del personale impegnato nel sopralluogo: il Sindaco di Assisi, Stefania Proietti, coadiuvata dai tecnici del Comune e da altri tecnici competenti sulla struttura della Basilica, il Custode p. Rosario Gugliotta ed altri frati.In seguito ai controlli effettuati ieri, come da Ordinanza del Sindaco di Assisi, è stabilita la riapertura della Basilica della Porziuncola con parziale inagibilità relativa alla zona del coro ligneo (parte della parete di fondo dell’abside della Basilica), al transetto di destra (altare di santa Giuliana o di San Pietro in Vincoli) e alla Cappella delle Stimmate (seconda cappella nella navata di sinistra). Domani, 1 novembre, pertanto, tutte le celebrazioni previste (ore 7, 8, 9, 10, 11.30, 17 e 18) si terranno in Basilica. Anche il servizio di ascolto delle confessioni si svolgerà regolarmente – nei confessionali della navata di sinistra della Basilica – secondo il consueto orario festivo: dalle 6.45 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.
Come precedentemente programmato, inoltre, nel Refettorietto della Porziuncola si terrà la presentazione dei due Volumi trascritti con le cronache del Convento Porziuncola 1705-1860. Un’opera preziosa di per sé per la storia che riporta, in particolare notizie di passati eventi sismici clamorosi seguite dalle necessarie ricostruzioni: “Tra la fine del 1831 e il 1832, con strascichi fino al 1835, si verificò un terremoto devastante, che interessò buona parte dell’Umbria e segnatamente la Basilica ed il Convento di S. Maria degli Angeli. […] Un altro documento degno di nota, dedicato esclusivamente al terremoto e alla ricostruzione della Basilica, si trova in un volume appartenete al Fondo Antico della Biblioteca Porziuncola. Ne è autore il canonico Scipione Perilli; titolo: Relazione storica sul risorgimento della Basilica degli Angeli presso Asisi. Fu stampato in Roma nel 1842. Un particolare sorvolato dal Memoriale, e insistito dallo Scipioni, fu l’opera di protezione che si diede alla Cappella della Porziuncola, per timore del crollo della cupola: una sorta di piramide molto solida, composta di fascine, calcinacci, legnami… fino all’altezza di ‘palmi 55’”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Imam di Perugia alla Porziuncola

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 agosto 2016

assisi1imamIeri mattina, alla solenne celebrazione eucaristica delle 11.30, nella Basilica papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola, presieduta dal Custode della Porziuncola p. Rosario Gugliotta e concelebrata da p. Raniero Cantalamessa, era presente l’Imam di Perugia Abdel Qader Moh’d. Al termine della santa Messa, il presidente della celebrazione, l’Imam e tutti i fedeli presenti, si sono recati all’ingresso della Basilica per la benedizione della nuova rampa semicircolare installata in occasione dell’VIII Centenario del Perdono riportante lo stemma di Papa Francesco, che il prossimo 4 agosto varcherà la soglia della Basilica e della Porziuncola, facendosi lui stesso pellegrino del Perdono.P. Rosario ha subito dopo dato la parola ad Abdel Qader Moh’d, che, in comunione con tutti gli islamici che amano la pace, e che oggi in Francia ed in Italia si recheranno nelle chiese cristiane, è voluto venire alla Porziuncola per manifestare questo desiderio di pace nel segno di Francesco.L’Imam di Perugia, dopo aver ringraziato padre Rosario, ha confessato l’emozione di trovarsi, insieme, in quello che ha definito “luogo sacro”, aggiungendo che “tutti i luoghi sacri del mondo devono essere rispettati”. Poi ha proseguito: “Abbiamo risposto all’iniziativa della Comunità musulmana francese e italiana per dare un segno di solidarietà e vicinanza ai nostri fratelli cristiani, ovunque siano. L’Islam ha convissuto e convive, come sempre e da sempre, insieme, anche storicamente se ci sono stati dei conflitti, che noi dobbiamo dimenticare: noi abbiamo il nostro presente ed il futuro che dobbiamo costruire insieme per affrontare questa ondata di odio e di terrorismo che sta profanando chiaramente la nostra convivenza. C’è qualcuno che sta lavorando per destabilizzare questa nostra convivenza.La nostra Comunità italiana musulmana, assisiassolutamente ha condannato e condanna e condannerà ogni atto che viene fatto da pseudo musulmani che non appartengono neanche all’Islam e parlano a nome di Dio e uccidono: Dio non uccide nessuno. Dio ci ha creati per vivere in pace, per vivere in armonia tra di noi.Io non sono straniero in questa bellissima città. Con i nostri fratelli francescani abbiamo fatto tanti incontri, fatti di dialogo, ed in corso ci sono tante bellissime cose che possono esserci tra noi. Però io qui voglio dare questo segno, questo appoggio, che c’è stato sempre e ci sarà, che noi insieme uniti possiamo vincere il terrorismo e la paura. Loro vogliono creare questa atmosfera di paura e non ci arrendiamo, assolutamente. Siamo più coraggiosi di quello che pensano! Noi siamo portatori di misericordia. Dice il Corano sul profeta Muhammad: «non ti abbiamo inviato se non misericordia all’umanità». Questo non può essere compatibile con quegli atti terroristici che condanniamo con tutte le forze nostre.Il nostro cuore è spezzato quando è stato ucciso un fratello nella sua chiesa in Francia. Era un uomo di pace, di solidarietà, un uomo di dialogo. Ricordo che lui ha aiutato la Comunità musulmana del posto per avere un’area per costruire la moschea: come può essere ucciso da un vero musulmano? Per questo noi mettiamo in dubbio tutto quello che sta succedendo. Vi ringrazio e vi dico che siete assolutamente nostri fratelli. Non c’è distinzione tra noi: siamo creature di Dio. Dio ci ha creati e Dio vuole che viviamo in pace. (foto: assisi, imam)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pellegrinaggio di Papa Francesco alla Porziuncola

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

papa francescoAssisi. Giovedì 4 agosto 2016 Papa Francesco compirà un pellegrinaggio alla Porziuncola, la piccola chiesetta da cui ottocento anni fa scaturì – per la bontà del Signore e per il genio di Francesco d’Assisi – un fiume di grazia a cui molti hanno fatto ricorso in questi secoli. L’evento si colloca a due giorni dall’apertura dell’VIII Centenario del Perdono di Assisi, che avverrà durante la solenne celebrazione eucaristica – alle ore 11 del 2 agosto – presieduta dal card. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia – Città della Pieve (vedi il programma delle celebrazioni del 1 e 2 agosto). Si tratta, come emerge dal programma che segue, di una visita molto breve, ma riteniamo fortemente voluta e tutta concentrata su quella “piccola porzione”, dallo stesso pontefice recentemente definita “il cuore pulsante dell’Ordine dei Frati Minori”.Tre i momenti che scandiscono il pellegrinaggio: la preghiera personale in Porziuncola, una meditazione proposta a tutti i presenti, ed infine un incontro con i Frati ospiti nell’Infermeria provinciale della Porziuncola.
Alle ore 15.40 è previsto l’atterraggio nel carpo sportivo “Migaghelli”, in Viale Maratona a Santa Maria degli Angeli, dove il Santo Padre sarà accolto da:
S.E. Mons. Domenico Sorrentino, Arcivescovo-Vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino
On. Catiuscia Marini, Presidente della Regione Umbria
Ecc. Raffaele Cannizzaro, Prefetto di Perugia
Dr. Stefania Proietti, Sindaco di Assisi
Seguirà il trasferimento in auto alla Basilica papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola.
Alle ore 16.00, in Basilica, il Santo Padre sarà accolto da:
P. Michael Anthony Perry, Ministro Generale delle Ordine dei Frati Minori
P. Claudio Durighetto, Ministro Provinciale dei Frati Minori dell’Umbria
P. Rosario Gugliotta, Custode della Porziuncola
Accolto in Basilica, Papa Francesco vivrà un momento di preghiera silenziosa nella Porziuncola.
Subito dopo offrirà una meditazione sul brano evangelico Matteo 18,21-35.
Al termine della catechesi, il Santo Padre saluterà gli eventuali Vescovi e Superiori degli Ordini Francescani presenti, per poi recarsi all’Infermeria, dove troverà ad aspettarlo una quindicina di frati ospiti, tra cui anche un sacerdote della Diocesi, ed il Personale assistente, tra cui tre frati che operano stabilmente in Infermeria.
Dopo questo breve momento, Papa Francesco uscirà sul sagrato della Basilica per un saluto ai fedeli presenti in piazza. Da qui, alle 18.00 circa, salirà in auto per raggiungere nuovamente il campo sportivo “Migaghelli”. Terminerà, così, la breve visita alla Porziuncola, ripartendo in elicottero per il Vaticano. (foto: papa francesco)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »